Saint Seiya GS - Il Forum della Terza Casa


Autore Topic: L'anfiteatro  (Letto 4419 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline schieppo

  • *Guru del GDR*
  • Moderatore
  • *
  • Post: 7026
  • Cosmo: 402
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Awards
L'anfiteatro
« il: 20 Novembre, 2010, 13:58:57 pm »
*In una zona pià spostata verso est rispetto alla posizione della meridiana dello zodiaco, sorgeva immutato nel corso degli anni un grande anfiteatro dove per saint e soldati era possibile svagarsi nelle caldi notti estive. Molti dei guerrieri non avevano mai nascosto la loro passione per l'arte e la cultura e questo era il posto giusto per mostrare le proprie capacità. Le vaste gradinate nei giorni in cui non vi erano eventi venivano sfuttate dai prescelti della Dea per le più svariate attività ludiche.*

Offline Sagitter

  • God Saint
  • *
  • Post: 8650
  • Cosmo: 406
  • Sesso: Maschio
  • Voi giovani cavalieri che qui siete giunti...
    • Mostra profilo
    • Lost Canvas Italia
    • Awards
Re: L'anfiteatro
« Risposta #1 il: 28 Maggio, 2011, 09:08:01 am »
*I giorni passavano in fretta ed i saint del santuario erano sempre più impegnati nelle missioni a loro affidate dal grande tempio.
Molti di loro hanno perso la vita, ma molti altri stanno crescendo e maturando diventando sempre più forti.
Tre Saint di bronzo si distinsero particolarmente per le loro abilità:
Jan del Delfino
Jagang dell'Orsa Maggiore
Atticus di Pegasus
Quel giorno irradiato da una splendida luce solare era un piacevole momento di pace circondato da tante, troppe battaglie.
Il grande sacerdote era molto orgoglioso di promuovere questi guerrieri al rango di Silver Saint.
L'anfiteatro era pieno di gente, tra cui i compagni d'addestramento dei cavalieri, nuove reclute, soldati e visitatori.
La gioia negli occhi dei nuovi cavalieri d'argento era ben visibile.*


Gran Sacerdote:
- Cavalieri di bronzo, voi che vi siete distinti per coraggio, abilità e costanza siete meritevoli di indossare queste armature d'argento. I vostri destini sono scritti nelle stelle e queste armature vi hanno scelto come possessori.
Spoiler
[close]
La vostra via è ancora piena di ostacoli e dure prove ed è per questo che dovrete dare l'esempio ai nuovi cavalieri che qui giungono del modo in cui bisogna combattere per la giustizia.
La Dea Athena è sempre al vostro fianco, gli ideali e la vostra forza d'animo sono la vostra arma più potente. Se i nemici non riusciranno a far vacillare tali obiettivi, la sconfitta sarà solo un lontano pensiero e mai la realtà!

Ora alzatevi in piedi...
Jagang di Orione
Jan del Triangolo
Atticus dell'Aquila

La giustizia grazie a voi ha un arma in più!-


*Tutto il pubblico sobbalzò in quel preciso istante e tra urla, applausi e lacrime di gioia i tre cavalieri d'argento sembravano aver dimenticato i duri momenti passati.*
« Ultima modifica: 28 Maggio, 2011, 09:09:45 am da Sagitter »

Offline pakintos

  • God Saint
  • *
  • Post: 2112
  • Cosmo: 300
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: L'anfiteatro
« Risposta #2 il: 28 Maggio, 2011, 16:19:17 pm »
*Dopo essere tornato al Grande Yempio e scoperto le sue vere origini, Jagang scoprì con non poco stupore,che nell'anfiteatro ci sarebbe stata un'investitura.
Tre Cavalieri Bronzo stavano per divenire Silver.
Tra loro vi era anche lui Jaganga dell'Orsa; la cerimonia si sarebbe svolva nell'anfiteatro, situato vicino alla meridiana dello zodiaco, simbolo di di arte e pace.

Jagang era in ginocchio insieme ai suoi amici di battaglie Atticus e Jan....
I tre avevano raggiundo e superato il loro primo limite. Adesso divenivano Silver Saint.*


*Dopo le parole del gran sacerdote Jagang divenne custode della Silver cloth di Orione, Atticus dell'Aquila mentre Jan del Triangolo.*

*Jagang richiamò a se la sua cloth che in un attimo gli si posò su tutto il corpo. Jagag di Orione era nato.... La giustizia poteva contare sempre di più su Jagang questa volta con una forza ancora maggiore*

*Dopo l'invito, del Gran Sacerdote, ai cavalieri di alzarsi in piedi, Jagang attardandandosi un attimo , pronunciò di nuovo il suo giuramento di fedeltà.... *

-Io Jagang, onorato di ricevere e custodire la sacra cloth di Orione, prometto di difendere la Giustizia e mantenere la pace sulla terra con tutta la mia forza.
La mia vita appartiene ad Atena, il mio cuore al mondo intero. -


*Così Jagang potè alzarsi e con gli amici far festa. Era motivo di gran gioia, la guerra aveva ucciso parte dei saint ma non tutto era finito. Questi erano i giorni delle nuove speranze.*

Offline Anto di Gemini

  • *Anto di G...DR !!!*
  • Giudice degli inferi
  • *
  • Post: 10835
  • Cosmo: 1000
  • Sesso: Maschio
  • Il Cavaliere di LoN
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: L'anfiteatro
« Risposta #3 il: 28 Maggio, 2011, 21:08:10 pm »
di ritorno al grande tempio Atticus venne recapita un messaggio doveva recarsi all'anfiteatro, recatosi in quel luogo trovo che i molte persone cercavano di accedervi frettolosamente, alcuni mentre lo incontravano si congratulavano con lui 

§congratulazioni ma per quale motivo non capisco?? lo scoprirò entrando§

entrato nell'anfiteatro gli venne detto di dirigersi in mezzo al piazzale da quella prospettiva vide che gli spalti erano gremito, al centro del piazzale erano deposti tre scrigni d'argento e  vicino al loro c'era il Grande Sacerdote, dopo pochi minuti anche Jan e Jajang giunsero li con lui e successe tutto in pochi minuti il Grande Sacerdote richiamo il silenzio e i tre santi si inginocchiarono e il grande sacerdote prese la parola è quando ebbe finito li aveva nominati tutti e tre Silver Saint, ad Attucus scesero delle lacrime di gioia, Jajang prese subito parola, e quando ebbe finito Atticus fece lo stesso

-Per me e stato un grande onore e orgoglio portare le vestigia di Pegasus, e sara con lo stesso orgoglio e onore che porterò le vestigia dell'Aquila, grazie   per l'onore concessomi Grande Sacerdote-

Lord of Nightmare a Hellmaster Phibrizio prima di distruggerlo
"Il mio potere è la mia volontà e la mia volontà e il mio potere"

Offline Emperorjan

  • God Saint
  • *
  • Post: 1615
  • Cosmo: 150
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: L'anfiteatro
« Risposta #4 il: 29 Maggio, 2011, 23:50:15 pm »
*Tornato al Grande Tempio dopo lo scontro alla fortezza Jan si prese un giorno di riposo per ricaricare le sue energie.
Ma subito il giorno seguente tutti furono convocati all'anfiteatro. Un gran tumulto di persone era gremita tutto intorno e per entrare nel centro Jan avendo sempre indosso il suo mantello ebbe fatica. Tra chiedere di passare e la gente euforica che non lo riconosceva neanche come cavaliere, ci mise alcuni minuti.
Finalmente il saint del Delfino giunse con ritardo e vide come Jagang e Atticus erano già chini davanti al Gran Sacerdote, e vedeva tutti i saint e le reclute che lo guardavano in modo strano. Jan senza perdere tempo si affianco al duo e si chinò.
Proprio in tempo quando il Sacerdote alzatosi iniziò il suo discorso. Jan udendo quelle parole rimase stupefatto, diventare silver saint un onore per pochi eletti il suo obbiettivo era crescere sempre più ma quella promozione era del tutto inaspettata.*


§Cavolo non me lo sarei mai sognato un momento così bello..... secondo me dalla stanchezza mi sono addormentato e sto viaggiando con la fantasia... Proviamo con un pugno..... Ahi!!!!...... Non sto sognando è reale..... L'armatura del Triangolo mi ha scelto mi dispiace che Euclide sia perito nello scontro ma era destino che io riprendessi la sua aramtura e la sua costellazione.§

*L'aramtura del Triangolo appena fuori dallo scrigno si era scomposta e si stava posando sul corpo di Jan. Il cavaliere indossava ancora il cloth del Delfino che proprio in quel momento si staccò dal corpo e si ricompose davanti a Jan formando il totem. Lacrime uscirono e bagnarono gli occhi del giovane, emozionato e triste per l'abbandono della sua cloth, chissà a chi sarebbe andata in futuro.
Le vestigia del triangolo avvolsero Jan che sembrava rinato dentro la sua nuova armatura, una forza epica veniva sprigionata dall'interno.
Mentre Jan era ancora frastornato dagli eventi i suoi compagni indossavano le loro nuove armature e dopo il loro discorso, Jan fece il suo.*


-Gran Sacerdote sono onorato delle nuove vestigia e porterò con fiera determinazione questa aramatura.
Riconsegno l'armatura del Dlefino una delle più forti e belle che potevo meritare. Giuro che adempirò ogni compito a me affidato anche a costo della vita e con tutto me stesso per portare giustizia e pace nel mondo in nome della dea Atena.-


*Detto ciò iniziò la grande festa che per tutta la notte si protasse tra gioie e complimenti da parte di tutti gli altri amici cavalieri e le reclute. Un giorno felice in un periodo oscuro in cui le forze di Hades era in pieno fermento.*


Offline Anto di Gemini

  • *Anto di G...DR !!!*
  • Giudice degli inferi
  • *
  • Post: 10835
  • Cosmo: 1000
  • Sesso: Maschio
  • Il Cavaliere di LoN
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: L'anfiteatro
« Risposta #5 il: 03 Febbraio, 2015, 11:42:23 am »
Era da molto tempo, che non veniva organizzato qualche evento, perciò ci volle un po di tempo prima che fosse nuovamente pronto. In quel periodo artigiani in muratura e taglialegna, lavorano incessantemente per ordine del Grande Sacerdote, in modo da preparare l'anfiteatro per i giochi. Ma dopo alcune settimane di Lavoro finalmente era pronto, e la gli abitanti del Grande tempio stavano entrando per prendere posto. Tra di loro c'era anche Atticus in compagnia della sua amata, che andarono a sedersi sugli spalti. e sul grande palco centrale vi era il Grande Sacerdote pronto a dare inizio alle competizioni, ora si attendeva l'ingresso dei partecipanti.

Spoiler
postate il vostro ingresso nell'anfiteatro, poi posto io

tenete conto che tutto ciò sta avvendo dopo le vostre missioni
[close]
« Ultima modifica: 03 Febbraio, 2015, 11:54:35 am da Anto di Gemini »
Lord of Nightmare a Hellmaster Phibrizio prima di distruggerlo
"Il mio potere è la mia volontà e la mia volontà e il mio potere"

Offline Chris0311

  • Moderatore
  • *
  • Post: 1850
  • Cosmo: 300
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
    • Awards
Re: L'anfiteatro
« Risposta #6 il: 04 Febbraio, 2015, 16:42:29 pm »
*Il neo Saint del Delfino era davvero impaziente di cominciare questi nuovi giochi.
In tutta fretta si recò all'Anfiteatro, luogo in cui non aveva mai messo piede: erano molti i posti che il cavaliere non aveva mai visitato si disse, mentre camminava sulla strada dell'enorme struttura.
Una volta arrivato nei suoi pressi, Deryck potè notare come fosse palesemente visibile, l'opera di restauro ch'era stata effettuata per questo nuovo evento..*


§ Davvero imponente..dev'essere un luogo storico ed importante, ma come sarà all'interno?? §

*Il cavaliere cosi' decise di entrare all'interno dell'Anfiteatro.
Superate alcune arcate, poteva sentire il frastuono di una folla che veniva da qualche parte più avanti, cosi' avanzando cominciò a farsi sempre più forte. C'era un'enorme tendone rosso davanti a Deryck, e una volta che lo superò si ritrovò nel bel mezzo del teatro. Al suo ingresso il vociare si fermò per un istante, per poi ricominciare ancora più forte.
Il saint poteva davvero dirsi emozionato, guardandosi intorno notò che era arrivato per primo, poi vide il Grande Sacerdote sul palco e il maestro Atticus seduto sugli spalti..diede una nuova occhiata al pubblico e gli scappò un gran sorriso..*


§ Peerò... §


Offline Onira

  • Gold Saint
  • *
  • Post: 739
  • Cosmo: 150
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
    • Awards
Re: L'anfiteatro
« Risposta #7 il: 07 Febbraio, 2015, 13:48:13 pm »
*Raffaele si trovava davanti il grande Anfiteatro. Il cavaliere passava spesso in quella zona per raggiungere la zona che aveva prescelto per i suoi allenamenti in solitaria ed aveva visto come era prima che i lavori iniziassero. Ma non si sarebbe mai aspettato che potesse raggiungere tale magnificenza. Era tutto nuovo, gli artigiani avevano fatto un lavoro di restauro di grandissimo livello, portando tutta la struttura a nuova vita.
Una volta entrato fu condotta attraverso strade secondarie al magazzino interno, dove erano conservati i pacchi ordinati qualche settimana prima dal suo amico Hido.*


-Bene bene, ci sarà da divertirsi..-

*Dopo aver controllato che tutto era al suo posto ed aver dato precise disposizioni agli addetti allo spettacolo Raffaele fu indirizzato verso il palco dove sarebbe stato presentato al pubblico. Arrivato dietro le quinte vide il suo compagno Deryck che era appena arrivato al centro del palco che salutava la folla. Fu poi il suo turno di entrare.*

§Spettacolo per spettacolo, tanto vale avvantaggiarsi §

Spoiler
Attivazione- Ghiacciata
Stm 1 cosmo 1
#Il cavaliere esperto delle energie fredde è in grado di far nevicare nel luogo del combattimento, aumentandola potenza di tutte le proprie tecniche speciali del saint.#
[close]

*Il cavaliere accumulò il suo cosmo per poi espanderlo nell'atmosfera. Attese qualche secondo poi avanzò. La folla lo accolse con un lungo silenzio. Prima che ripartisse il brusio del pubblico Raffaele alzò il braccio indicando il cielo, dal quale iniziarono a cadere numerosi fiocchi di  neve, in una vera e propria nevicata. Un mormorio di stupore accompagnò questo cambiamento atmosferico. Il cavaliere aveva raggiunto il suo scopo. *

Offline pakintos

  • God Saint
  • *
  • Post: 2112
  • Cosmo: 300
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: L'anfiteatro
« Risposta #8 il: 08 Febbraio, 2015, 15:15:10 pm »
*Jagang era arrivato all'anfiteatro.. Un mare di ricordi invase la sua mente*

§Era molto tempo che non mettevo piede in questo luogo.. stupendo..ricordo ancora il giorno dell'investitura a cavaliere d'argento.. quanto tempo è passato. ahaha..§

*Jangag entrò nel luogo, e ivi vi erano altri due cavalieri uno dei quali aveva gia conosciuto in taverna..*

-aha Jagang di Orione pronto all'azione ahahah-

Offline Anto di Gemini

  • *Anto di G...DR !!!*
  • Giudice degli inferi
  • *
  • Post: 10835
  • Cosmo: 1000
  • Sesso: Maschio
  • Il Cavaliere di LoN
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: L'anfiteatro
« Risposta #9 il: 08 Febbraio, 2015, 19:33:02 pm »
gli spalti erano gremiti, e i contendenti erano tutti arrivati, perciò un uomo avanzo nel centro dell'anfiteatro, per poi iniziare a parlare.

-Benvenuti a tutti per chi non mi conosce io Virgilio della Lira... e chi meglio di me poteva presentare questi giochi pitici...ahahhahaha..... in questi giochi i concorrenti metteranno alla prova le loro abilità sia fisiche che mentali, e il migliore indosserà la corona dall'alloro e avrà l'onore di vincere una fornitura di idromele dei più pregiati del nostro taverniere... Bene i contendenti sono arrivati... e ve li presento, il primo e l'indomito cavaliere che affronta persino i mari in tempesta Deryck del delfino-

una ovazioni si levo dagli spalti al suo ingresso

-il secondo concorrente e il cavaliere delle energie fredde Raffaele del cigno-

un'altra ovazione giunse dagli spalti

-e per ultimo ma di certo non meno importante, il cacciatore per eccellenza dove passa lui ogni nemico viene sconfitto il solo e unico Jajang d'Orione-

un'altra ovazione venne dagli spalti

-ecco questi sono i nostri partecipanti alla competizione, che per primi si sfideranno nella prova di talento... a voi concorrenti il privilegio di scegliere l'ordine di esibizione-


Spoiler
ecco la prima prova mostrate il vostro dono o talento al grande sacerdote l'ordine lo scegliete voi
[close]
« Ultima modifica: 08 Febbraio, 2015, 22:16:12 pm da Anto di Gemini »
Lord of Nightmare a Hellmaster Phibrizio prima di distruggerlo
"Il mio potere è la mia volontà e la mia volontà e il mio potere"

Offline Chris0311

  • Moderatore
  • *
  • Post: 1850
  • Cosmo: 300
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
    • Awards
Re: L'anfiteatro
« Risposta #10 il: 11 Febbraio, 2015, 00:59:28 am »
*Una volta che anche Raffaele e Jagang furono arrivati all'Anfiteatro, lo spettacolo potè cominciare.
Al centro del palco, una figura apparve all'improvviso: Virgilio della Lira, un presentatore che annunciò i Saint partecipanti.
Una volta annunciati tutti, Deryck si mosse verso il palco. Il pubblico adesso era in totale silenzio e osservava il cavaliere, cosa che lo rendeva un pò nervoso, ma nonostante questo sorrideva e non vedeva assolutamente l'ora di cominciare, si era esercitato molto e aveva voglia di far divertire tutti.
Si mise quindi al centro del palco, e per un istante guardò il pubblico e poi il Grande Sacerdote, voleva trovare le giuste parole da usare..essere il primo non era mai semplice..*


-Salute a voi signori e signore, Deryck del Delfino è qui per allietarvi con il suo talento.
Permettetemi però, per prima cosa, di rendere l'ambiente più confortevole per un giovane Saint acquatico, che cosa ne dite??


*Concentrò il suo cosmo al massimo, e una luce blu attorniò la sua figura. Era sempre stato un amante delle illusioni, ma ovviamente non era quello il luogo per quelle da battaglia..sfruttando le abilità della sua armatura, fece erigere dal nulla delle colonne d'acqua: prima una davanti, una dietro e una ai suoi lati, poi intorno ai quattro angoli del palcoscenico.
A poco a poco anche il pavimento cominciò a bagnarsi, e piccole spirali d'acqua cominciarono ad aleggiare tra il pubblico..*


- Non temete signori, non vi bagnerete..

*Una volta che ebbe terminato, tutto l'Anfiteatro era ricoperto da tantissime decorazioni fatte unicamente con l'acqua, un'illusione che causò un sonoro verso di meraviglia da parte di tutto il pubblico, al Saint anche al Grande Sacerdote sembrava stesse apprezzando,  ma adesso gli serviva lo strumento principale per la sua esibizione. Concentrò nuovamente le sue forze e una sfera di cosmo apparve dall'alto, si fermò esattamente davanti a Deryck, che con le mani cominciò a modellare quella sfera fino ad ottenere una perfetta riproduzione di una chitarra..*

- Ho scritto per voi una ballata che vorrei dedicare a mia madre, che non c'è più da quando ero piccolo, il motivo per cui sono diventato cavaliere di Athena..

*Cosi' Deryck prese a suonare una melodia introduttiva, ed ogni volta che pizzicava una corda apparivano piccoli simboli delle note musicali fatte d'acqua, e nel frattempo cominciò a cantare..*

Passeggiando nei sogni ho scovato,
smarriti da un bimbo distratto,
balocchi ormai vecchi e ad un tratto,
a giocare mi son ritrovato.

Con la bilia, lo spago e una ruota
inventavo pirati e velieri
e senza più opprimenti pensieri,
la mia mente vagava ora vuota.

Ritornava a quel giorno lontano,
quando avevo sbucciato un ginocchio,
una perla sgorgava dall' occhio
e la mamma mi teneva per mano.

Ora quando la vado a trovare,
per portarle un bel fiore di prato,
non dimentico d'esserle grato
e vorrei quella mano baciare.

*Una volta terminato, l'applauso del pubblico accompagnò Deryck verso l'uscita, cosi' facendo scomparirono anche le sue illusioni e si fece spazio per il prossimo Saint dell'evento..*


Offline Onira

  • Gold Saint
  • *
  • Post: 739
  • Cosmo: 150
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
    • Awards
Re: L'anfiteatro
« Risposta #11 il: 27 Febbraio, 2015, 17:23:55 pm »
*Lo spettacolo offerto dal cavaliere del delfino aveva dato tutto il tempo a Raffaele di posizionare le catapulte tutto intorno al palco. Aveva fatto delle prove con quei macchinari nei giorni precedenti ed aveva studiato insieme ai migliori studiosi del Grande Tempio tutti i dettagli tecnici dei lanci e delle polveri da utilizzare.

Finita la prova di Deryck Raffaele salì in cima ad una colonna per assicurarsi che tutti gli assistenti fossero pronti. Avuta la conferma visiva si lanciò in tuffo al centro del palco. *


-Miei signori, gentili signore. Io non possiedo doti artistiche pari a quelle del cavaliere che mi ha preceduto. Negli ultimi anni i miei sforzi sono stati tutti concentrati negli addestramenti. E sono qui per mostrarvi i risultati di tale addestramento.-

*Un impercettibile segno in direzione del primo aiutante fece scattare la piccola catapulta. Un involucro di media grandezza fu lanciato nel cielo. Poco prima che raggiungesse l'apice del lancio Raffaele concentrò il proprio cosmo e sparò una piccola sfera di cosmo nella sua direzione. Il colpo centrò il bersaglio creando un'esplosione di luce di forma circolare. Subito seguita da una pioggia di luce di colore verde in direzione opposta alla prima. Forme e colori si intrecciarono nel cielo alternandosi nello spazio di pochi secondi l'una dall'altra. Tutte erano dovute al cavaliere che colpiva con il proprio cosmo i vari involucri di fuochi d'artificio ordinati giorni prima ed assemblati da egli stesso.*

-Ed ora per il gran finale chiedo ai miei assistenti di lanciare tutto ciò che è rimasto. Ma prima..-

*Raccogliendo una enorme quantità di cosmo Raffaele diede il segnale finale. Decine di involucri furono lanciati nello stesso istante. Raffaele contò i secondi...1...2...3...4...e 5! e rilasciò tutto il cosmo accumulato trasformandolo in aghi che colpirono tutti gli involucri a distanza di una frazione di secondo trasformando le esplosioni in una catena circolare multicolore che si espanse lungo tutto il perimetro dell'anfiteatro.

Con un inchino ricevette l'applauso che gli spettava e tornò dietro le quinte.*

Offline Anto di Gemini

  • *Anto di G...DR !!!*
  • Giudice degli inferi
  • *
  • Post: 10835
  • Cosmo: 1000
  • Sesso: Maschio
  • Il Cavaliere di LoN
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: L'anfiteatro
« Risposta #12 il: 02 Marzo, 2015, 11:26:15 am »
Post per Paki

dopo l'esibizione dei due bronze saint, era il turno di Jajang. Il silver saint andò al centro dell'anfiteatro, e subito gli spettatori si chetarono.

-Grazie a tutti spero che ciò che vedrete vi sia di gradimento, avanti portate la Sabbia-

a quelle parole una decina di soldati entrarono nell'anfiteatro, con dei grandi carri pieni di sabbia. Una volta che tutti i carri furono svuotati, Jajang si fece portare dei barili 'acqua, che apri e rovescio sulla sabbia, poi si rivolse ai spettatori

-vi prego di portare pazienza ci vorrà un po di tempo, ma sono sicuro che alla fine rimarrete stupefatti-

dicendo quelle parole Jajang si giro nuovamente verso di sabbia, e si mise all'opera. Piano piano i spettatori videro spuntare  delle formazioni di sabbia, del tutto identiche alle dodici case, una a una il silver saint con sapiente cura e abilita riusci a riprodurre con la sabbia bagnata. Dopo qualche ora Jajang ebbe finito e gli spettatori videro una riproduzione in scala del grande tempio, e la maggior parte ammiro la sua bravura, ma il siver saint aveva un asso nella manica

-AHHAHAH BENE i prepsrativi sono pronti e ora ecco il vero spettacolo-

il silver saint concentro al massimo il suo cosmo e inizio ad essere attorniato da fulmini, poi quando ebbe raggiunto il massimo potere, scaglio i suoo fulmini contro la riproduzione del sabbia del grande tempio

Spoiler
Speciale Elementare- Folgore Renaissance
Stm 9 cosmo 10 def: +65
#Il cavaliere concentra una potentissima carica di cosmo in una sfera infusa dell'elemento fulmine che si posiziona innanzi a lui attirando a se tutta la potenza del colpo del nemico.#
[close]

i fulmini con velocità colpirono il loro obbiettivo, generando un enorme bagliore, molti spettatori si coprirono gli occhi per non essere accecati da quel bagliore. dopo qualche secondo che il bagliore fu scomparso, i spettatori si alzarono per vedere meglio cosa fosse successo e dopo che anche la nube di polvere si fosse dissipata, videro che la riproduzione del grande tempio si era vetrificata, ma non era un comune vetro, quel materiale aveva rinchiuso nel suo interno piccole scariche del fulmine rendendo, la scultura di una bellezza strabiliante. Vedendo che molti ero rimasti a bocca aperta Jajang prese la parola.

-Quella che vedete è Folgorite, che si genera quando un fulmine colpisce la sabbia. Ma questa non e sabbia normale, e sabbia Keraunos, che ha abilita di trattenere i fulmini-

dopo quelle parole un ovazione si alzo dagli spalti, gli spettatori erano meravigliato delle spettacolo offerto
Lord of Nightmare a Hellmaster Phibrizio prima di distruggerlo
"Il mio potere è la mia volontà e la mia volontà e il mio potere"

Offline Anto di Gemini

  • *Anto di G...DR !!!*
  • Giudice degli inferi
  • *
  • Post: 10835
  • Cosmo: 1000
  • Sesso: Maschio
  • Il Cavaliere di LoN
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: L'anfiteatro
« Risposta #13 il: 02 Marzo, 2015, 13:20:38 pm »
Dopo che tutti i saint si furono esibiti Virgilio della Lira, torno in mezzo all'anfiteatro

-Molto bene Bravissimi e spettacolari i nostri saint, ognuno di loro ci ha stupefatto, i miei complimenti-

dopo quelle parole i spettatori applaudirono, e lo stesso fece Virgilio il suo applauso. Dopo qualche secondo il saint dell Lira riprese parola, spostandosi sul bordo dell'anfiteatro.

-molto bene ora i nostri saint dovranno affrontare la seconda prova, bene bene vediamo di preparare il tutto-

dopo quelle parole Virgilio pizzico le corda della sua lira e il terreno del'anfiteatro muto


-Ecco e tutto pronto, i nostri saint dovranno affrontare questo terribile percorso, per giungere alla coppa al centro della pozza di magma, ma prima dovranno affrontare la muraglia di geyser di acqua bollente, a 130 gradi e a una forte pressione, riusciranno  le cloth a resistere a tutto ciò??? Poi una volta passati i geyser i nostri saint dovranno vedersela con le sabbie mobili venefiche, le loro emanazioni velenose, saranno molto di ostacolo nel, passaggio di questa prova. Poi c'e il corridoi dei macigni volanti, il questa stretta composizione di rocce, si muovono venti potentissimi che sono in grando di alzare macigni e di farli volare a una velocità di 120Km/h, passato questo ostacolo ci sara la pozza di magma dove dei imrpvvise esplosioni ed eruzioni potrebbero colpire i saint....-

il pubblico mormora, per la difficoltà della prova

-bene questo e tutto in bocca al lupo ai saint

Spoiler
ahah pensavate che tutto fosse facile

un posta a testa mentre descrivete come superate le prove elencante; avete a disposizione tutte le vostre tecniche (le attivazioni potenziano l'effetto di una tecnica non vi permettono se usata singolarmente di oltrepassare l'ostacolo) non vi preoccupate della stamina perché non conta ma dovete fare degli spoiler indicando la mossa/mosse che usate per superare gli ostacoli. Potete usare un numero illimitato di mosse, per altri chiarimenti mandatemi un mp

ognuno di voi ha un vantaggio in una determinata prova quindi sono tutti ostacoli equi
[close]
Lord of Nightmare a Hellmaster Phibrizio prima di distruggerlo
"Il mio potere è la mia volontà e la mia volontà e il mio potere"

Offline Chris0311

  • Moderatore
  • *
  • Post: 1850
  • Cosmo: 300
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
    • Awards
Re: L'anfiteatro
« Risposta #14 il: 02 Marzo, 2015, 15:51:06 pm »
*Una volta terminata la prima sfida, ecco che si accingevano a preparare una prova di abilità sul campo.
Niente di meglio per il neo Saint del Delfino che non vedeva l'ora di darsi un pò da fare a superare tutti quegli ostacoli cosi' difficili all'apparenza.
Il primo passo era superare dei geyser ad altissima temperatura, ma d'altronde si sa, i delfini amano l'acqua..*


Spoiler
Difesa personale- Difesa ragionata
Stm 4 cosmo 3 def: +30
#La riflessione circa le movenze e gli attacchi del nemico porta l'utilizzatore a mantenere la concentrazione analizzando ogni dettaglio del paesaggio circostante riuscendo quindi ad utilizzarlo a proprio favore. Causa un malus di -4 alla prossima tecnica a distanza dell'avversario nel caso ci si difenda con successo.Se specializzato in controattacco diventa Difesa di Squadra.#

Attivazione-Agilità marina
Stm 1 cosmo 1
#L'agilità che conferisce il cloth del delfino al possessore lo rende più svelto e veloce, l'ideale per evitare gli attacchi nemici.Il bonus vale per qualsiasi tecnica di difesa effettuata nel turno#
Punti:21 livello B
Livello D: def+5
Livello C: def+10
Livello B: def+15

Speciale di Squadra- Spruzzo del delfino
Stm 4 cosmo 4 def: +35
#Il cavaliere per difendersi da un attacco nemico concentra il cosmo creando un cetto l'acqua a colonna per smorzare l'effetto di ogni attacco nemico. Contro un attacco ravvicinato ottiene un bonus di +5def.#
[close]

*Analizzando attentamente l'andamento dei tre getti, a Deryck venne un'idea: proprio come un delfino, grazie alla sua estrema velocità in acqua, prese la rincorsa e spiccò un balzo tra i geyser, ma mentre un getto sembrava essere in procinto di travolgerlo, ecco che il Delfino spruzzò un controgetto d'acqua che fermò il primo e permise al Saint di passare con facilità il primo ostacolo.
Il secondo ostacolo questa volta trattava delle sabbie mobili velenose, ma forse in quel caso il vento sarebbe potuto essere molto utile..*


Spoiler
Speciale- Vortice del delfino
Stm 5 cosmo 6 atk: +45
#Il cavaliere genera un vortice d'acqua attorno a se e grazie al suo cosmo lo scaglia contro il nemico. Questa tecnica, anche se parata con successo, da un malus di -2atk e -2def al nemico a causa delle avverse condizioni createsi nel campo di battaglia.#
[close]

*Il cavaliere cominciò a ruotare su se stesso, cosi che anche la sabbia ai suoi piedi cominciasse a vorticare furiosamente, fin quando tutta la pozza non fu completamente prosciugata dalla sabbia che adesso roteava nel cielo, cosi' Deryck potè passare senza problemi, mentre il secondo ostacolo ritornava al suo posto con un sonoro tonfo alle sue spalle.
La terza prova riguardava questa volta proprio il vento, ma Deryck aveva le idee chiare su come proseguire..*


Spoiler
Attivazione Base- Paralisi momentanea
Stm 2 cosmo 2
#Una delle abilità migliori di un combattente psionico è quella di riuscire a rallentare l'azione nemica inibendone i movimenti e seppur per pochi istanti il corpo. Se con una tecnica di tipo psicocinesi si è colpito l'avversario questi non potrà utilizzare alcun attacco speciale nel corso del suo prossimo turno.Utilizzabile soltanto da specializzati psicocinetici.Massimo una volta a combattimento.#

Attivazione-Ultrasuoni
Stm 1 cosmo 1
#Grazie alle sue capacità di creare ultrasuoni il cavaliere li utilizza in ogni suoi attacco speciale per stordire in nemico prima di ogni sua offensiva.Il bonus vale solo per le tecniche speciali utilizzate nel turno#
Livello D: atk+5

Speciale- Utrasuoni Marini
Stm 4 cosmo 6 atk: +40
#Una delle tecniche principali del cavaliere consiste nell'attaccare il nemico con ultrasuoni confondendolo e disorientandolo per poi attaccarlo al momento propizio. Se specializzato in psicocinesi la tecnica otterrà un bonus di 5atk#
[close]

*A causa della limitata mobilità il Delfino non poteva liberarsi dai macigni che il forte vento faceva sbattere da una parte all'altra, cosi' decise di utilizzare i poteri della sua mente e mentre correva a tutta velocità verso il quarto ed ultimo ostacolo ogni volta che un masso stava per colpirlo lui lo fermava con i suoi potenti ultrasuoni, che non facevano altro che distruggere le pietre e far arrivare al cavaliere soltanto un pò di polvere.
Adesso mancava soltanto il mare di lava, solo quello lo separava dalla coppa, quello che Deryck temeva di più. In fondo si sa che i Delfini non amano il fuoco..*


Spoiler
Difesa Personale- Campo di difesa
Stm 2 cosmo 3 def: +25
#Le tecniche psioniche permettono anche di creare piccoli campi di difesa attorno alla propria persona per difendersi al meglio disperdendo gli attacchi nemici.Se specializzati in psicocinesi e l'avversario utilizza un illusione insieme al suo attacco la tecnica avrà un bonus ulteriore di +5def diventando Difesa di Squadra.#

Attacco ravvicinato- Psionic Blast
Stm 2 cosmo 3 atk: +25
#Avvicinandosi al nemico lo si prova a colpire con un pugno che ha solo lo scopo di creare un vuoto d'aria alla base del torace avversario facendo in modo che l'utilizzatore lasci esplodere l'aria difronte al nemico sbalzandolo lontano.# Se specializzato e se il colpo andrà a segno si avrà +3 def contro attacchi ravvicinati.
[close]

*Deryck sapeva di dover affrontare una prova molto ardua per lui, cosi' provò a sfruttare tutte le sue doti naturali. Prima cosparse il suo corpo di piccoli campi di energia, in modo che le fiamme a contatto con la sua pelle non lo avessero bruciato, poi spiccò un salto e concentrando tutto il proprio cosmo fece esplodere l'aria davanti a se con un pugno potentissimo che fece dividere il magma in due: era quello il momento giusto per buttarsi e scappare dall'altro lato.
Ora al Saint non restava che avvicinarsi, e prendere finalmente la coppa, con il pubblico in visibilio...*


Saint Seiya GS - Il Forum della Terza Casa

Re: L'anfiteatro
« Risposta #14 il: 02 Marzo, 2015, 15:51:06 pm »