Saint Seiya GS - Il Forum della Terza Casa

La Terza Casa Dello Zodiaco => News dal web => Topic aperto da: Gemini Saga - 02 Agosto, 2017, 13:01:20 pm

Titolo: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 02 Agosto, 2017, 13:01:20 pm
(https://i.postimg.cc/8k2BdZk3/saintseiyanetflix.jpg)


Grazie alla segnalazione del nostro utente angelo (https://saintseiyags.altervista.org/index.php?action=profile;u=1063), veniamo a conoscenza di una notizia bomba, ovvero il rifacimento dell'anime in computer grafica dei Cavalieri dello Zodiaco sul servizio in streaming a pagamento Netflix!
Dal sito Comic Natalie (http://natalie.mu/comic/news/243285), apprendiamo che il progetto è stato ufficialmente annunciato al Tokyo International Forum e che la prima stagione si comporrà di 12 episodi che copriranno l'arco narrativo che va dalla guerra galattica ai cavalieri d'argento.
Questo il cast che si dedicherà all'opera:

Regia: Yoshiharu Ashino
Story Editor: Eugene Son
Sceneggiatura: Benjamin Townsend, Shannon Eric Denton , Thomas F. Zahler, Joelle Sellner, Travis Donnelly, Thomas Pugsley, Saundra Hall, Shaene Siders, Patrick Rieger.
Character design: Nishii Terumi
Chara delle Cloth: Takashi Okazaki
Data uscita: 19 luglio 2019
Produzione: Toei Animation
Sito ufficiale: https://www.saintseiya-kotz.com/pc/



Trailer ufficiale
https://www.youtube.com/watch?v=RNA4E3AuGIk
Trailer doppiato in italiano
Spoiler
https://www.youtube.com/watch?v=5vn2llGmtgk
[close]






Articolo: https://saintseiyags.altervista.org/index.php/page,remakesaintseiyanetflix.html


Per ora è tutto, seguiteci per ulteriori aggiornamenti! :ok:
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Pandora - 02 Agosto, 2017, 13:05:12 pm
Madooo che notizia  :yea: il sogno di una vita  :paura: speriamo bene però :ninja:
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Falcediluna - 02 Agosto, 2017, 13:12:57 pm
Fa che mettono  Camus maestro di Hyoga e non la brutta copia di David Bowie  ti prego
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 02 Agosto, 2017, 13:28:20 pm
Fa che mettono  Camus maestro di Hyoga e non la brutta copia di David Bowie  ti prego
Se si parla di remake dell'anime penso ci sarà ancora il maestro dei ghiacci, certo che la sceneggiatura penso verrà riadattata in quanto nel "cast" ci sono appunto diversi sceneggiatori. Il dubbio permane sulla computer grafica, nel film la leggenda del santuario a me non è molto piaciuta, qui dal poster però sembra alquanto diversa, prima di tutto vedo che l'armatura di Seiya è molto similare alla controparte animata (nel film no) ed anche i visi sono similari, inoltre 12 episodi per un arco narrativo che va dalla guerra galattica ai cavalieri d'argento mi paiono un numero congruo per fare un buon lavoro e non un'accozzaglia come nel film.
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: lukibo - 02 Agosto, 2017, 13:34:03 pm
In computer grafica...netflix fa dei bei lavori..speriamo bene!
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 02 Agosto, 2017, 13:42:17 pm
Oddio, io sono molto, mooolto scettico su questa cosa :ya:
Non sono un grande fan degli anime in CG, e onestamente ho un po' paura di cosa tireranno fuori da un eventuale "riadattamento" (anche se peggio dei filler della serie classica dubito possano fare :ya: Stell Saint :yea: )

Inoltre, molto onestamente... hanno un po' stufato con 'sti remake della serie classica eh :ninja:
Prima il Legend of Sanctuary
Poi hanno annunciato il film in Live Action
Ora questo remake della serie

Non so... da una parte è vero che non so quanto sia possibile inventarsi scenari nuovi per questo brand, però rivedere più e più e più volte la stessa identica storia raccontata in modi e tecnologie diverse secondo me dopo un po' stanca... dovrebbero cercare, appunto, di pensare a qualcosa di nuovo :uhm:
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: aldebaran96 - 02 Agosto, 2017, 13:45:14 pm
Grandissima news :yea: fortuna che netflix ce l'ho già :D
Il numero di episodi sembra ottimo, speriamo in bene
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Falcediluna - 02 Agosto, 2017, 14:10:49 pm
Fa che mettono  Camus maestro di Hyoga e non la brutta copia di David Bowie  ti prego
Se si parla di remake dell'anime penso ci sarà ancora il maestro dei ghiacci, certo che la sceneggiatura penso verrà riadattata in quanto nel "cast" ci sono appunto diversi sceneggiatori. Il dubbio permane sulla computer grafica, nel film la leggenda del santuario a me non è molto piaciuta, qui dal poster però sembra alquanto diversa, prima di tutto vedo che l'armatura di Seiya è molto similare alla controparte animata (nel film no) ed anche i visi sono similari, inoltre 12 episodi per un arco narrativo che va dalla guerra galattica ai cavalieri d'argento mi paiono un numero congruo per fare un buon lavoro e non un'accozzaglia come nel film.

Io  dico che alcune cose rispetto alla prima trasportazikne dell'anima verranno cambiate e spero tolgano alcuni inutili filler.
Poi quando uscirà vedremo quello che hanno combinati
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 02 Agosto, 2017, 16:05:58 pm
Citazione
Io  dico che alcune cose rispetto alla prima trasportazikne dell'anima verranno cambiate e spero tolgano alcuni inutili filler.
Essendo 12 episodi, non molti ma neanche pochissimi, è probabile che tolgano dei filler, ad esempio e che dio ce ne scampi, i ghost saint e morgana saranno cancellati immagino, a questo punto forse anche il maestro dei ghiacci :sisi:
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Cristian di Gemini - 02 Agosto, 2017, 16:11:18 pm
Senza Araki e la Himeno non sarà mai la stessa cosa....ma, 12 episodi questa mossa di Netflix mi riporta alla mia discussione "accanimento terapeutico su Saint Seiya".

Anche la colonna sonora sarà differente...ma io dubito...dubito fortemente.

Potrei acettare se sarà fedelissimo al manga...in quel caso posso chiudere un occhio e mezzo. Ma la frase "remake" mi getta in un dirupo...
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: TmsKING - 02 Agosto, 2017, 16:32:30 pm
Io invece sono mooooooooolto fiducioso! Ancora sappiamo pochissimo, ma questa idea di riportare in auge dei classici con dei Remake/reboot la apprezzo. Da quel poco che si è visto dai vari trailer di Devilman non hanno grossa voglia di stravolgere e si, magari ci si sta accadendo su un anime di successo, ma fu così che per DragonBall Kai, ed il prodotto finale fu tutt'altro che scadente.

I WABT TO BELIEVE!!!!!
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 02 Agosto, 2017, 16:36:19 pm
Senza Araki e la Himeno non sarà mai la stessa cosa....ma, 12 episodi questa mossa di Netflix mi riporta alla mia discussione "accanimento terapeutico su Saint Seiya".

Anche la colonna sonora sarà differente...ma io dubito...dubito fortemente.

Potrei acettare se sarà fedelissimo al manga...in quel caso posso chiudere un occhio e mezzo. Ma la frase "remake" mi getta in un dirupo...
Ma è in computer grafica, non è un remake animato in senso stretto, sinceramente questo essere ancorati al vecchio anche se inimitabile chara non lo capisco, bisogna guardare avanti anche se si tratta di un rifacimento.
Ragazzi, considerate che sono notizie che ci giungono dal giappone, si parla di remake in quanto ritratta la storia che tutti conosciamo, ma non sappiamo ancora se sarà fedele all'anime oppure al manga.

Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: MichèShaka - 02 Agosto, 2017, 17:08:17 pm
Non mi interessa molto ma lo vedrò.
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: clarenceseedorf86 - 02 Agosto, 2017, 19:46:30 pm
ma angelo di è rifatto vivo?
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 02 Agosto, 2017, 19:55:22 pm
ma angelo di è rifatto vivo?
Sì, mi ha mandato un mp che mi informava di questa notizia e mi sono sentito in dovere di citarlo. :sisi:
Posta meno ma si logga :ok:
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: LU RE - 02 Agosto, 2017, 20:14:14 pm
angelo e' sempre atra noi, si logga, legge, posta poco perche impegnato...ma sempre qui!  :yea:


sul remake..mi vien ela caghetta....speriamo bene dai...pero'...12 episodi? un po pochini? saranno almeno di 40 min spero...o 60...se son da 20 siam fregati :D


CG......Araki...ti prego, riposa...smetti di rigirarti nella tomba..su che mi spaventi gli altri cadaveri del cimitero...su dai smetti...  *err
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 02 Agosto, 2017, 20:50:10 pm
12 episodi? un po pochini

L'ho pensato anche io... ok che prende "solo" la parte fino ai Silver, ma 12 episodi mi paiono veramente pochini se sono da 20'

CG......Araki...ti prego, riposa...smetti di rigirarti nella tomba..su che mi spaventi gli altri cadaveri del cimitero...su dai smetti...  *err

Dai che magari vien fuori qualcosa di bello :zizi:
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Cristian di Gemini - 02 Agosto, 2017, 21:09:55 pm
Dubito, di questo progetto.

Oltretutto il termine remake in questi anni è stato funesto per molte produzioni che si sono marchiate di tale titolo.

Spero sia una trasposizione fedele al manga. Almeno una rilettura del genere non guasterebbe.

Ma riveder il classico in un nuovo formato, è una scommessa molto azzardata...posso capire il film in CG, speriamo che Netflix prenda atto degli errori commessi in quell'occasione dal Giappone.
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 02 Agosto, 2017, 21:46:26 pm
Citazione

, ma 12 episodi mi paiono veramente pochini se sono da 20'
Se non erro sono da 30, devo tradurre di nuovo la pagina dal giappo con google translate


Citazione

Spero sia una trasposizione fedele al manga.

Sarebbe almeno una "variante" interessante

Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 02 Agosto, 2017, 22:53:42 pm
Sono anch'io scettico sul CGI (speriamo non ne esca un orrore tipo l'anime di Berserk, o la prima stagione di Kingdom), ma la grafica del Legend of Sanctuary non mi dispiaceva (lì è stata la trama/gestione ad essere penosa), e il team che se ne occupa mi pare buono :sisi: (al character design Terumi Nishii, animatore e designer di Jojo DIU, per cui si può sperare)

Più che altro mi interesserebbe capire una cosa... remake dell'anime classico, con tanto di filler e divergenze varie? Se si, non penso lo guarderò:nuu: Se invece fosse un remake fedele al manga, sarebbe ben accetto, e direi "finalmente!", perchè un remake dell'anime classico, con divergenze incluse, che senso ha? Sarà sempre e comunque un prodotto inferiore ad esso sotto ogni aspetto... almeno facendo l'anime fedele al manga, farebbero qualcosa di buono :sisi: (dopo 30 anni e suonati anni che potevano già averci pensato)

ps: certo che se con 12 episodi copriranno fino ai cavalieri d'argento, mi sa che i filler li elimineranno (sennò comprimere i tempi è dura)
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Teone - 03 Agosto, 2017, 09:47:03 am
Guerra galattica e cavalieri d'argento.
Le due saghe più pallose di tutto Saint Seiya  ::oo)  *err
Io passo  ::oo)
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: HYOGA4EVER - 03 Agosto, 2017, 10:07:10 am
per quanto mi riguarda è una totale perdita di tempo e soldi l'anime classico pur con i suoi difetti l'abbiamo amato tutti e non ne sentivo il bisogno di un restyiling
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Lyfia Tachibana - 03 Agosto, 2017, 11:07:15 am
idem per me, la saga della guerra galattica e i silver saint, non mi era piaciuta tanto, noiosa, però dai, speriamo bene x sto progetto ;)
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 03 Agosto, 2017, 11:07:48 am
Facevo un piccolo calcolo sul fatto che molti hanno detto che 12 episodi sono pochini per coprire saga guerra gallattica  e cavalieri  d'argento. Dunque, nell'anime, e ribadisco che ancora non si sa se sto remake seguirà la sua continuity o quella del manga, queste due parti coprono sostanzialmente, filler compresi, i primi 31 episodi, ľ ultimo sarebbe "i due fratelli alleati" con i silver Agape e Vesta, quindi su per giù il doppio. Ma se a questi leviamo, alcuni, neanche tutti gli episodi filler, ci siamo abbondantemente dentro per coprire ottimamente questi due archi narrativi.
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 03 Agosto, 2017, 11:40:01 am
Facevo un piccolo calcolo sul fatto che molti hanno detto che 12 episodi sono pochini per coprire saga guerra gallattica  e cavalieri  d'argento. Dunque, nell'anime, e ribadisco che ancora non si sa se sto remake seguirà la sua continuity o quella del manga, queste due parti coprono sostanzialmente, filler compresi, i primi 31 episodi, ľ ultimo sarebbe "i due fratelli alleati" con i silver Agape e Vesta, quindi su per giù il doppio. Ma se a questi leviamo, alcuni, neanche tutti gli episodi filler, ci siamo abbondantemente dentro per coprire ottimamente questi due archi narrativi.

Ma infatti, se vai a togliere i filler, la cosa è fattibile... si consideri solo che nel manga, subito dopo la fine di Phoenix, arrivano i cavalieri d'argento :ya:

Il punto per me resta che linea vogliono seguire... quella dell'anime senza filler, o finalmente quella del manga. Ma questo si capirà solo a tempo debito :uhm:
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: radish7 - 03 Agosto, 2017, 12:19:01 pm
Essendo parecchio legato ai Cavalieri la notizia mi rallegra alquanto.
Come altri sono però preoccupato per la grafica. Sia dal punto di vista della CG che da quella dello stile.
Non gradirei molto "americanizzazioni" che finissero per far apparire i nostri eroi con lo stile Marvel o contaminazioni o affini.
Magari mi preoccupo per niente comunque.
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Falcediluna - 03 Agosto, 2017, 12:24:42 pm
Io spero che eliminano i filler perché io continui a pensare che una grande cavolata è stata quella di togliere a Camus il ruolo di maestro. Io vorrei vedere una
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: LU RE - 03 Agosto, 2017, 13:01:32 pm
Fine filler!
Vecchio bavoso padre di 100 figli che fa ammazzare l un l altro!
Camus maestro di Hypga
Ikki che incontra Shaka !
Voglio TUTTO fedelissimo al Manga!!!

Soprattutto Kido vecchio bavoso con flebo di viagra per le 99 donne....
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 03 Agosto, 2017, 14:00:56 pm
Fine filler!
Vecchio bavoso padre di 100 figli che fa ammazzare l un l altro!
Camus maestro di Hypga
Ikki che incontra Shaka !
Voglio TUTTO fedelissimo al Manga!!!

Soprattutto Kido vecchio bavoso con flebo di viagra per le 99 donne....

Anche a me piacerebbe, però penso più ad una trama anime rivisitata.
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: LU RE - 03 Agosto, 2017, 14:02:50 pm
Allora se lo possono proprio risparmiare!
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Cristian di Gemini - 03 Agosto, 2017, 14:31:53 pm
Io non ho nulla contro la saga della guerra galattica e dei Silver. Anzi mi son sempre piaciute...


E se gli episodi saranno 50 minuti l'uno ben venga. Se il character design è lo stesso della David di JoJo ben venga...dato che è un trattp godibile...

Ma questa grafica meno artistica e più new age mette i brividi se pensiamo a Berserk.

Tutto dipenderà dal budget e dal talento dei mestieranti. Non scordiamoci poi la colonna sonora..
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: LU RE - 03 Agosto, 2017, 14:38:03 pm
Doppio post OT anche qua! OLE'! SAGA78  e' tornatoooo

OT GOD MODE! POWER ON!
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: LU RE - 03 Agosto, 2017, 14:41:10 pm
Nuoop Cristian! Mi hai interrotto la combo di doppio post x OT in onore di Saga78...cio ti potrebbe costar la vita bwhahaha

ora rimedio
doppio post OT fatto!

OT GOD MODE!
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sirio79 - 03 Agosto, 2017, 15:50:06 pm
Io ho già Netflix e sinceramente sono sempre ben propenso a tutto ciò che riguarda Saint Seiya, anche se visto e rivisto.
Sicuramente lo guarderò, anzi devo tenermi aggiornato per quando lo pubblicheranno.
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 03 Agosto, 2017, 16:01:38 pm
Io spero che eliminano i filler perché io continui a pensare che una grande cavolata è stata quella di togliere a Camus il ruolo di maestro. Io vorrei vedere una

Sinceramente, il maestro dei ghiacci è stato un bel personaggio (uno dei migliori... silver?), la sua figura nei filler non mi è dispiaciuta, cosi come nemmeno altre (tipo quella di Ohko/Demetrios). In generale, i filler dei classici (e saga di Asgard in particolare) mi sono piaciuti :sisi: (ad eccezione dei cavalieri d'acciaio)

Però con un remake, sarebbe meglio si togliessero tutto, e seguissero la linea del manga :sisi:

Fine filler!
Vecchio bavoso padre di 100 figli che fa ammazzare l un l altro!
Camus maestro di Hypga
Ikki che incontra Shaka !
Voglio TUTTO fedelissimo al Manga!!!

Soprattutto Kido vecchio bavoso con flebo di viagra per le 99 donne....

Come non quotare :+1:

Io non ho nulla contro la saga della guerra galattica e dei Silver. Anzi mi son sempre piaciute...


E se gli episodi saranno 50 minuti l'uno ben venga. Se il character design è lo stesso della David di JoJo ben venga...dato che è un trattp godibile...

Ma questa grafica meno artistica e più new age mette i brividi se pensiamo a Berserk.

Tutto dipenderà dal budget e dal talento dei mestieranti. Non scordiamoci poi la colonna sonora..

Io nemmeno, anche a me son piaciute quelle parti (anche coi filler appunto).

Tuttavia, il problema per me resta appunto la linea che intendono seguire... che speriamo sia finalmente quella corretta del manga.


Sulla grafica, anche rimanessero in stile Legend of Sanctuary, non sarebbe cosi male... in ogni caso, l'anime di Berserk con grafica videogioco da due soldi è orrido (ma il peggiore resta il primo di Kingdom, quello di Berserk 2016 in confronto è godibile... e ancora mi chiedo perchè dei manga ottimi debbano avere degli adattamenti tanto pessimi...)
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 03 Agosto, 2017, 18:31:21 pm
Citazione

Sulla grafica, anche rimanessero in stile Legend of Sanctuary, non sarebbe cosi male...
A me non è molto piaciuta
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 03 Agosto, 2017, 18:43:45 pm
Citazione

Sulla grafica, anche rimanessero in stile Legend of Sanctuary, non sarebbe cosi male...
A me non è molto piaciuta

Ma non ti è piaciuta la qualità grafica o il design?
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 03 Agosto, 2017, 20:53:25 pm
Il design principalmente :sisi:
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 03 Agosto, 2017, 21:01:35 pm
Sul design sono d'accordo :sisi:
In generale, almeno. Alcuni (ad esempio Aphrodite) mi sono piaciuti.
La grafica però era molto bella, di per sé
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 03 Agosto, 2017, 21:03:26 pm
Il design principalmente :sisi:

Intendi gli outfit dei personaggi? :ya: Sinceramente quelli non troppo neanche a me (in particolare per Saga, DM, Milo reso donna, ed Ikki), però ho visto di peggio :nono:

La grafica però meritava :sisi: (e anche a livello di animazioni era ben fatto)
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 03 Agosto, 2017, 21:41:22 pm
Un amico mi ha appena fatto notare questa dalla pagina twitter di Nishii Terumi:

Spoiler
(https://pbs.twimg.com/media/C6wEgj1U0AALWkP.jpg)
[close]

Beh, lui era l'animatore e disegnatore di JoJo DIU, e se la premessa è questa, forse della grafica non dovremo preoccuparci troppo :uhm: (o almeno dei design dei personaggi)
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 03 Agosto, 2017, 22:24:18 pm
Bellissimo questo Seiya!
Unico appunto, gli occhi azzurri.

Citazione
     Intendi gli outfit dei personaggi? 
Anche, insomma non mi è piaciuto molto LOL
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Lyfia Tachibana - 04 Agosto, 2017, 01:31:03 am
io lo adoro già ;)  :ok: :+1:
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 04 Agosto, 2017, 09:10:34 am
Altri schizzi dalla sua pagina, grazie ad Aldebaran (http://forum.saintseiyapedia.com/index.php/topic,3224.msg707682.html#msg707682)

Spoiler
(https://i.imgbox.com/XPteBu4z.jpg)
---
(https://i.imgbox.com/T0stgAST.jpg)
---
(https://i.imgbox.com/dsIEhARp.jpg)
---
(https://i.imgbox.com/OeoqvjzW.jpg)
---
(https://i.imgbox.com/kZPWeOA6.jpg)
[close]

Da come l'ha messa Aldebaran sembrerebbero più "fanart" che schizzi preparatori, però la presenza di Misty me ne fa dubitare, in effetti :uhm:
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: LU RE - 04 Agosto, 2017, 10:03:22 am
Be se fanno la Saga dei Silver, Misty ci sta tutto/a
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 04 Agosto, 2017, 10:05:18 am
Be se fanno la Saga dei Silver, Misty ci sta tutto/a

Appunto :ya:
Aldebaran dice che sono fanart, ma se c'è quel disegno di Misty mi pare plausibile pensare siano bozzetti per l'anime :sisi:
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: LU RE - 04 Agosto, 2017, 10:20:07 am
certo che se anche di 30' , 12 episodi mi semrban pochini..ok no filler...pero'...pochini.......sara' poi davedere il doppiaggio!! :D  :O_O:  *???  :ehm:  chissa che succedera'!

Io voglio Kido con flebo di viagra comuqnue...anche perche'...denigratori di Ikki a parte....la cosa che Kido era un bastardo bavoso e' la spiegazione vera dell essere divetnato cattivo e sucessiva redenzione del TACCHINO ARROSTO (upgrade di Ikki a tacchino, xche il Pollo e' solo Hyoga...pollo surgelato)


POLLO SURGELATO VS TACCHINO ARROSTO!!  EPIC FIGHT  :XD:
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 04 Agosto, 2017, 14:12:47 pm
certo che se anche di 30' , 12 episodi mi semrban pochini..ok no filler...pero'...pochini.......sara' poi davedere il doppiaggio!! :D  :O_O:  *???  :ehm:  chissa che succedera'!

Io voglio Kido con flebo di viagra comuqnue...anche perche'...denigratori di Ikki a parte....la cosa che Kido era un bastardo bavoso e' la spiegazione vera dell essere divetnato cattivo e sucessiva redenzione del TACCHINO ARROSTO (upgrade di Ikki a tacchino, xche il Pollo e' solo Hyoga...pollo surgelato)


POLLO SURGELATO VS TACCHINO ARROSTO!!  EPIC FIGHT  :XD:

Guerra galattica e saga dei cavalieri d'argento coprono 35 episodi nell'anime, ma una quindicina di essi sono filler. Se invece guardiamo al manga, a memoria mi pare siano 24-25 capitoli quelli che coprono fino ai cavalieri d'argento. Quindi in entrambi i casi, trasporli in 12 episodi non è cosi improponibile :zizi:

Poi più che altro bisogna vedere se quei 3-4 episodi dell'introduzione dei cavalieri d'oro e scontro con Aiolia, o 2 capitoli e mezzo nel manga, se quella fase di preludio alle 12 case e alla battaglia imminente, vogliono conteggiarla in questa prima parte (perchè sarebbe un finale ad effetto, adatto) oppure no :uhm:

Sul doppiaggio giapponese non mi preoccupo... su quello italiano, spero francamente che (se ne uscirà qualcosa di buono, e decideranno di doppiarlo) facciano una cosa simile al Canvas, ossia una linea di doppiaggio fedele e una storica (per i vecchi fan che amano sentire i cavalieri chiamati col nome dell'armatura, e per il sacro tizio caio sempronio).

Pollo vs tacchino :XD:  LOL :+1:
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: LU RE - 04 Agosto, 2017, 14:17:41 pm
Alcuni episodi filler potrebbero essere sostituiti da incontro iniziale di Ikki del Tacchino Arrosto e di Shaka di Barbie ! Ci starebbe....

La Barbie che gioca contro L uccellone di fuoco...hmmmmm che gusto!
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: June - 04 Agosto, 2017, 18:17:35 pm
A me della grafica interessa relativamente poco, se se ne occupano i giappi sarà bella...sull'animazione in CGI invece ho un pò paura...non è il loro forte...ma il vero problema sono gli sceneggiatori americani loro si che mi fanno tremare le gambe...molti hanno lavorato per i cartoons dei super eroi...che orrore! I loro cartoons sono di una bruttezza esagerata! Come può diventare un personaggio come Shun nelle loro mani? Mi vengono i brividi ...
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: marcuz86 - 04 Agosto, 2017, 19:02:15 pm
Secondo me sarà un remake più simile al manga, quindi senza Maestro dei Ghiacci, senza Cavalieri d'Acciaio, ecc.
Magari l'intenzione è anche quella di poter continuare con ND.
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: June - 04 Agosto, 2017, 19:06:50 pm
Magari!!! Io voglio il remake fedele al manga!
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: LU RE - 04 Agosto, 2017, 20:25:18 pm
se fosse fedele al manga sarebbe il massimo...
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 04 Agosto, 2017, 20:33:02 pm
Se fosse fedele al manga sarebbe una bella novità nonostante si tratti di un remake  :sisi:
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: marcuz86 - 04 Agosto, 2017, 21:33:11 pm
se fosse fedele al manga sarebbe il massimo...
Se fosse fedele al manga sarebbe una bella novità nonostante si tratti di un remake  :sisi:

Magari fanno come per Sailor Moon, un episodio corrisponde ad un capitolo del manga.
Inoltre, essendo su Netflix, potrebbero tranquillamente lasciare le scene originali piuttosto splatter.
Poi la serie che conosciamo delle 12 Case presenta parecchie divergenze con il manga, oltre ai personaggi aggiunti, pure per come si svolgono certi eventi.
I disegni probabilmente saranno un po' diversi, magari più simili a quelli della saga di Hades.

Su Facebook seguo Caio Palma Art (specializzato in disegni di Saint Seiya) e ha ridisegnato a modo suo la locandina.
Spoiler
(https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/20621066_1336776826420674_8036291587499734712_n.jpg?oh=c302f3502ae47a988f6dbc2194d3cbd6&oe=5A2E4CBA)

(https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/20604731_1336750846423272_2604167344220759231_n.jpg?oh=2244ca615d2a77b2cbf2bff9822f2e73&oe=59F2CBF9)
[close]
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 04 Agosto, 2017, 22:27:54 pm
Citazione

Poi la serie che conosciamo delle 12 Case presenta parecchie divergenze con il manga, oltre ai personaggi aggiunti, pure per come si svolgono certi eventi.
Ma anche nella prima parte ci sono molte divergenze, vedi incontro Shaka ed Ikki, la saga dei black Saint ect..

Citazione
Su Facebook seguo Caio Palma Art (specializzato in disegni di Saint Seiya) e ha ridisegnato a modo suo la locandina.
Spoiler
(https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/20621066_1336776826420674_8036291587499734712_n.jpg?oh=c302f3502ae47a988f6dbc2194d3cbd6&oe=5A2E4CBA)

(https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/20604731_1336750846423272_2604167344220759231_n.jpg?oh=2244ca615d2a77b2cbf2bff9822f2e73&oe=59F2CBF9)
[close]
Bella la fanart, somiglia molto al Seiya del tenkai overture
Titolo: Re: Anime classico Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 04 Agosto, 2017, 23:34:15 pm
Magari fanno come per Sailor Moon, un episodio corrisponde ad un capitolo del manga.

Questo è un po difficile, dato che gli episodi dall'inizio ai cavalieri sono 24-25, e mi pare anche un po corposi... comunque coprendone 2 potrebbero :sisi:

Poi la serie che conosciamo delle 12 Case presenta parecchie divergenze con il manga, oltre ai personaggi aggiunti, pure per come si svolgono certi eventi.

Le differenze/divergenza col manga ci sono già dagli inizi :ya: (il fatto che dei gold saint si parli già al terzo capitolo, Hyoga mandato al torneo con ordini dal santuario, Ikki che incontra Shaka nel flashback sull'isola alla regina nera, cavaliere d'oro che tra l'altro è il primo ad apparire, Camus maestro di Hyoga, etc...)


In ogni caso, mi pare di vedere che concordiamo un po tutti sul fatto che se facessero un remake fedele al manga sarebbe il top :sisi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sims 2 Zodiacal - 05 Agosto, 2017, 00:25:38 am
avevo letto la notiziola su manga forever e ne approfitto per rifare una capatina qui XD (Come va?)

Allora, devo dire che la notizia mi rasserena di sicuro mooolto di più di quando fu annunciato Omega, LoS e SoG... è un remake e mi prospetta di vedere gli eroi in azione in cose che potrebbero prospettarsi interessanti. inoltre sarebbe un OTTIMO campo per Kurumada per lanciare ND in anime... insomma, un filone manga ci può anche stare.... tuttavia  con l'aumento del fandom per Asgard, se proprio si vuole accontentare tutti, potrebbero fare una via di mezzo: niente cavalieri d'acciaio, geist (morgana) o il cavaliere dei ghiacci: l'unico filone rispettato potrebbe essere Hilda soggiogata (magari cambierei il fatto che Nettuno sia "più potente" di Odino)... insomma, no ncredo che a molti incida di più il principio che stava dietro al manga per poseidon, ci si può benissimo incastrare rispetto al casino pre 12case :)

La questione CG.... essendo TOEI, mi stavo appunto chiedendo PERCHE' AVETE ASPETTATO?! XD mi pareva ovvia come mossa! Avete fatto una Sailor Moon Crystal (e si che in america va iper-fortissimo), un Dragon Ball Super (non riuscitissimo come ci si aspettava, a mio parere) e mi propinavate un SoG? un LoS? Ridate lustro alle vicende svolte affinché i figli dei fan possano apprezzarne il principio della serie :) Mia nipote è impazzita di gioia a vedere Sailor Moon Crystal con una grafica più nuova. unico difetto forse è il fatto che fosse un po troppo più serioso della sua controparte anni 80-90 e questo ha inciso molto sul suo giudizio XP


La mia paura più grande è la scelta della computer grafica: Netflix è comunque una componente mooolto occidentale, quindi il fatto di proporla per quel mercato ha due facce della medaglia: Fare un anime in CG alla giapponese o in CG alla americana?


Vi faccio un esempio: alla giapponese si prendono dei modelli e ci si appiccicano sopra i disegni fatti a mano degli illustratori (tipo i giochi Konami o i model di MikuMikuDance), ma con effetti da anime.
Spoiler
(http://i65.tinypic.com/28v6sdz.jpg)
(http://media.animevice.com/uploads/1/18405/770800-sailor_moon_crystal___01___large_20.jpg)
https://www.google.it/search?q=cg+anime&tbm=isch&source=lnms&sa=X&ved=0ahUKEwiB_5-(http://Eyr7VAhUB7hoKHWdAD74Q_AUICigB&biw=1396&bih=703&dpr=1.38#imgrc=Yt3Rics7TxI2fM)
[close]
Voglio ricordarvi anche quella vestizione in CG di Seiya nella prima stagione di Hades, fatta interamente in CG, un grande shock per molti, per altri la nuova tecnica ha interessato.... infine si ha un LoS, che ha cambiato del tutto la grafica o ha localizzato suoi personaggi a esplicitamente giapponesi con un universo simil Tekken... Molti fan di serie storiche tendono a sentirsi  traditi dai produttori delle loro serie preferite perché il fascino di quando erano più giovani è in 2D, un pò come la tendenza di riportare a galla i videogiochi in 2D Pixelati.... le remastered sono gradite, ma i revival forse incidono di più nel godimento dei game play e lo stesso gli anime.... IMPOSSIBILE aspettarsi un prodotto uguale, ovviamente (e di certo non gli 114 episodi XD), ma aspettatevi che ci potrebbero essere questi esempi di grafiche da parte di TOEI.


Il metodo americano invece è un pò più radicale, in quanto adatta un prodotto al suo pubblico. Gli americani ormai sono abituati ad una visione più da Disney/Pixar quando si parla di CG... l'unica speranza è che si possa aspettare di vedere un rispetto della tradizione giapponese. Il fatto che sia prodotto da toei mi fa pensare che il metodo che si userà sarà un odi quelli descritti prima, ma visto che si parla di netflix ... potrebbe subire pesanti cambiamenti di format globalizzato per avvicinare il pubblico americano e non più chiudersi solo allo storico fandom spagnolo, brasiliano o francese... Vi faccio un esempio per Heidi anime storico, amatissimo da generazioni) riadattato in  3D.... SO che è un esempio agli antipodi con i cavalieri dello zodiaco, assolutamente! ma il fatto di proporlo in una piazza mooolto occidentale potrebbe non escludersi come ipotesi. Vi risollevo il morale ripetendo che la produzione è giapponese, quindi è altamente probabile che la serie decollerà sui principi detti prima...

Io credo che non opteranno una totale grafica 3D visto i precedenti... ma solo le scene di trasformazione e di colpi, credo, un po come si è già visto in Sailor moon Crystal, con uno stile alla MMD...

Parere dell'impatto personale: non necessario ormai... troppi prodotti... ma il fatto che si un remake di una filone storico conosciuto e già brevettato e che mi possa parare ad un continuo dalla grafica più uniforme tra le serie (serie classica, Hades e un possibile ND) mi risolleva di speranze. Di certo di gran lunga più gradito di un Saintia SHo anime, che sinceramente mi sentirei tradito (da qui l'esempio che ho detto prima) da parte dei produttori perché mi propongono un Majoko simil Sailor moon, Mew Mew o pretty cure (e qui cito Omega XP), una cosa che di certo PER ME non era proprio il principio fondamentale che mi ha avvicinato a SS.

Ammetto solo che l'unica vera serie che gradirei che abbia degli sviluppi futuri sia una terza stagione di LC... sta passando troppo tempo e l'entusiasmo sta calando XP Ormai capace che hanno chiuso tutto a chiave e abbandonato il progetto, dando qualche pat pat sulle testoline che fan che chiedono aggiornamenti sullo stato delle cose sentendosi dire "vedremo, vedremo"  :taptap:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sims 2 Zodiacal - 05 Agosto, 2017, 00:44:02 am
PS: se rifanno l'imperdonabile errore di pretendere di coprire un intero arco in 12-13 episodi a discapito della trama con PESSIMI tempi come è già avvenuto in Soul of Gold (ammettiamolo, fosse stato almeno 18-20 episodi molte cose si sarebbero assimilate/digerite meglio) con me TOEI ha chiuso con me, dovessero anche resuscitarmi Seiji Yokojama e Araki in persona a ridisegnare-rimusicare tutto l'anime in una sorta di remastered  e che lo portassero in italia facendomi pure un Hades in old style (o versione vintage, come credere XD)... Dopo lo schifo (parere personale, scusate) che ho visto in Soul Of Gold e in Legend of sanctuary nei tempi che avevano, ora io pretendo ALMENO che diano dei tempi adatti alle azioni, alle pause tra le battute NECESSARIE! Avrei fatto prima a vedermi la serie classica con il tasto di visione accelerata attivo piuttosto che vedermi quei due prodotti! XP Non mi importa neanche della CG, voglio tempi OTTIMI, e se non ottimali DECENTI XP bisogna dare a SS lo spazio che serve, non striminzire!

OT per Soul of Gold: esperienza  terrificante che VOGLIO che si eviti almeno in questo prodotto SS.
Spoiler
ditemi voi: come si può pretendere di caratterizzare 12 cavalieri d'oro, mostrarne i cambiamenti comportamentali di ciascuno dall'esperienza che vivono durante la serie, gli avvenimenti che stanno accadendo, caratterizzare i personaggi nuovi e soprattutto i nuovi avversari (già contiamone 7), i perché alcune cose sono diverse, che cosa accadrà ecc... in 13 EPISODI??!! Voi, da questi presupposti accettereste che le dodici case in questa nuova serie rischino di essere contenuto in... 10 episodi?
 IO almeno gli darei, per quel PRECISO arco quasi lo stesso numero di episodi della serie storica e se non proprio quelli e vogliono velocizzare, almeno più di 16 con dei retroscena mai considerati nella scalata delle 12 case (tipo, esistono davvero cunicoli di servizio nascosti per i servi del sacerdote che non implichi loro di passare dei 12 cavalieri d'oro? XD)
[close]
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 05 Agosto, 2017, 00:48:30 am
Citazione
avevo letto la notiziola su manga forever e ne approfitto per rifare una capatina qui XD (Come va?
Noi tutto bene è sempre un piacere rileggerti  :ok:  Aspetto risposta per quell' mp che ti ho mandato  ;-)

Citazione

Netflix è comunque una componente mooolto occidentale, quindi il fatto di proporla per quel mercato ha due facce della medaglia: Fare un anime in CG alla giapponese o in CG alla americana?
Infatti questa è una delle mie più grandi preoccupazioni sul prodotto, occidentalizzarlo troppo sarebbe un grave errore secondo me.

Citazione

Voglio ricordarvi anche quella vestizione in CG di Seiya nella prima stagione di Hades, fatta interamente in CG, un grande shock per molti, per altri la nuova tecnica ha interessato....
Molte cose vanno contestualizzate ed in quel caso altro che shock, sinceramente faceva pena, non è stato un caso che non ľ hanno riproposta. Sia chiaro, non sono contrario a prescindere ľ utilizzo della cgi su questa serie però le cose devono essere fatte per bene.

Citazione

Ammetto solo che l'unica vera serie che gradirei che abbia degli sviluppi futuri sia una terza stagione di LC...
Ricordiamoci quanto tempo è passato dalla fine dei 114 episodi alla trasposizione animata di Hades, tutto è possibile, anche se la sensazione è quella che hai detto, ovvero ľ accantonamento del progetto anime di LC, tra ľ altro scelta anche non condannabile trattandosi di un manga spin off... Per dire se in futuro avessero altri soldi da spendere secondo te li sfrutterebbero per fare ľ anime sul ND o la terza stagione di LC?  Che poi il problema di fondo e forse anche quello principale è relativo alla casa di produzione, ovvero TMS che non è la Toei, nel bene e nel male.

P.S.: Siamo andati un po' OT LOL
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sims 2 Zodiacal - 05 Agosto, 2017, 00:56:59 am
Citazione
P.S.: Siamo andati un po' OT
hai ragione XD  sorry

Spoiler
Un amico mi ha appena fatto notare questa dalla pagina twitter di Nishii Terumi:

Spoiler
(https://pbs.twimg.com/media/C6wEgj1U0AALWkP.jpg)
[close]

Beh, lui era l'animatore e disegnatore di JoJo DIU, e se la premessa è questa, forse della grafica non dovremo preoccuparci troppo :uhm: (o almeno dei design dei personaggi)
[close]

ma sai che ciò che mi fatto commuovere non è tanto la grafica (bellissima) o il fatto degli occhi...m a il fatto che per alcuni esiste ancora il sangue che cola dalla bocca dei cavalieri? XD credevo che dopo Omega esso fosse solo un'antica leggenda XD so che è scemotta come nota, ma sai... XD
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: June - 05 Agosto, 2017, 12:19:40 pm
Che poi gli occhi di Seiya nello schizzo non sono azzurri, o meglio non lo saranno..la matita azzurra invidua le ombre come per i capelli. Ovvero in fase di colorazione useranno due toni di marrone, per luci e ombre, tutto quello che è azzurro sarà marrone più scuro. Sono indicazioni tecniche.  ;-)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 05 Agosto, 2017, 12:24:39 pm
Che poi gli occhi di Seiya nello schizzo non sono azzurri, o meglio non lo saranno..la matita azzurra invidua le ombre come per i capelli. Ovvero in fase di colorazione useranno due toni di marrone, per luci e ombre, tutto quello che è azzurro sarà marrone più scuro. Sono indicazioni tecniche.  ;-)
Grazie per la specifica tecnica :ok:



Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: marcuz86 - 05 Agosto, 2017, 18:26:03 pm
Citazione

Poi la serie che conosciamo delle 12 Case presenta parecchie divergenze con il manga, oltre ai personaggi aggiunti, pure per come si svolgono certi eventi.
Ma anche nella prima parte ci sono molte divergenze, vedi incontro Shaka ed Ikki, la saga dei black Saint ect..


Con la "Saga delle 12 Case" intendo dall'inizio dell'anime alla sconfitta di Saga.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 05 Agosto, 2017, 20:06:12 pm
Con la "Saga delle 12 Case" intendo dall'inizio dell'anime alla sconfitta di Saga.

Non è corretto... Saint Seiya lo puoi dividere in 3 archi narrativi: Santuario, Poseidone, Hades. Quello che intendi tu si chiama appunto "arco del Santuario" (o del Grande Tempio), il quale si suddivide (escludendo i vari filler dell'anime, o contando solo il manga) in 3-4 saghe: Galaxian Wars e Cavalieri Neri, Cavalieri d'argento, e scalata alle 12 case.

Scusa la pignoleria :ya:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: LU RE - 05 Agosto, 2017, 20:10:21 pm
soccia se e' pignolo heroooooo  forse perche' sta per diventare vecchio...  :XD:  *plego  pre-auguri carissimo!  :yea:  :+1:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 05 Agosto, 2017, 21:59:13 pm
soccia se e' pignolo heroooooo  forse perche' sta per diventare vecchio...  :XD:  *plego  pre-auguri carissimo!  :yea:  :+1:

Grazie, Lu Re spammone :yea:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: TmsKING - 05 Agosto, 2017, 22:26:27 pm
Quindi possiamo asserire che questa prima serie saranno gli archi della galaxian wars e dei cavalieri neri?
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 05 Agosto, 2017, 22:56:01 pm
Quindi possiamo asserire che questa prima serie saranno gli archi della galaxian wars e dei cavalieri neri?

Dall'annuncio pare che vogliano coprire anche i cavalieri d'argento con questi primi 12 episodi :uhm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sauzer - 06 Agosto, 2017, 02:42:44 am
Qui ci sono i commenti su twitter di vari mebri dello staff e di Kurumada
http://www.mangaforever.net/446873/i-cavalieri-dello-zodiaco-di-netflix-i-primi-commenti-di-kurumada-della-chara-designer-e-del-capo-scrittore (http://www.mangaforever.net/446873/i-cavalieri-dello-zodiaco-di-netflix-i-primi-commenti-di-kurumada-della-chara-designer-e-del-capo-scrittore)
http://kurumadapro.com/blog/?id=293 (http://kurumadapro.com/blog/?id=293)

per adesso niente di particolare, "grande staff", "daremo il massimo", "aspettiamo l'uscita" e altre frasi così.

Tra i membri dello staff mi colpisce quello che lavorò su Afro Samurai, spero che per le cloth non segua quello stile o si rischia qualcosa tra il grottesco e lo splatter. :ya:

Nuove produzioni su SS sono sempre benvenute ma in generale io preferisco quelle nuove, magari qualcosa stile Omega o SoG,  o se vogliamo basarci su qualcosa di noto, anime del ND o III stagione canvas, quindi diciamo che la notizia di un remake già mi smorza l'entusiasmo.

Alcuni aspetti in particolare mi lasciano perplesso

-prima cosa la tempistica: perchè fare un remake adesso della classica quando c'è già in ballo il live action con i personaggi classici? Quando c'è pure in ballo l' anime di Sho in cui i personaggi classici hanno comunque ampio spazio? Avrei compreso se ci fossero stati un paio d'anni di distacco almeno.
-seconda cosa la CG, che a me non esalta  *err
-terza cosa la trama in generale: LoS per quanto brutto e fatto in fretta aveva la sua logica, se si fa un remake/reboot tanto vale farlo su una storia di sicuro successo come la scalata. Qui invece si parla di Galaxian War, Cavalieri Neri e forse i Silver, per adesso non è chiaro se la serie arriverà ai Silver nel senso che compare Eris/Misty e poi finisce o ci saranno tutti i Silver. Questo punto è collegato alla durata della serie se saranno 12 puntate da 22/24 minuti sono comunque troppo poche per fare tutti i silver anche tagliando i filler, diverso se fossero puntate da 45/50 minuti ma per adesso dobbiamo aspettare altre info.
Comunque tornando ad inizio discorso temo che possa venire una serie con tanti personaggi secondari o anche meno che occuperanno spazio, insomma non penso che qui ci siano fan dei Cavalieri perchè innamorati delle gesta dei vari Ban, Aspides, Geki, Black/Nachi del Lupo o di Pegasus Nero, tutta gente che compare e poi passa nel dimenticatoio. Magari potremmo avere una serie con appena 3 o 4 scontri decenti più tante macchiette, :boh: :boh: l'idea proprio non mi stimola.

Non sono neanche sicuro che una serie più fedele al manga sarebbe "migliore", in quel caso avremmo diverse forzature logiche come già citavano Mitsumasa con 100 donne LOL LOL oppure altre trovate non sense come le Saint cards o come si chiamavano quelle cartoline :ya: :ya:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: LU RE - 06 Agosto, 2017, 04:45:54 am
Citazione
-prima cosa la tempistica: perchè fare un remake adesso della classica quando c'è già in ballo il live action con i personaggi classici? Quando c'è èure in ballo l' anime di Sho in cui i personaggi classici hanno comunque ampio spazio? Avrei compreso se ci fossero stati un paio d'anni di distacco almeno.
-seconda cosa la CG, che a me non esalta  *err
-terza cosa la trama in generale: LoS per quanto brutto e fatto in fretta aveva la sua logica, se si fa un remake/reboot tanto vale farlo su una storia di sicuro successo come la scalata. Qui invece si parla di Galaxian War, Cavalieri Neri e forse i Silver, per adesso non è chiaro se la serie arriverà ai Silver nel senso che compare Eris/Misty e poi finisce o ci saranno tutti i Silver. Questo punto è collegato alla durata della serie se saranno 12 puntate da 22/24 minuti sono comunque troppo poche per fare tutti i silver anche tagliando i filler, diverso se fossero puntate da 45/50 minuti ma per adesso dobbiamo aspettare altre info.
Comunque tornando ad inizio discorso tempo che possa venire una serie con tanti personaggi secondari o anche meno che occuperanno spazio, insomma non penso che qui ci siano fan dei Cavalieri perchè innamorati delle gesta dei vari Ban, Aspides, Geki, Black/Nachi del Lupo o di Pegasus Nero, tutta gente che compare e poi passa nel dimenticatoio. Magari potremmo avere una serie con appena 3 o 4 scontri decenti più tante macchiette, :boh: :boh: l'idea proprio non mi stimola.

quoto in toto



Citazione
Non sono neanche sicuro che una serie più fedele al manga sarebbe "migliore", in quel caso avremmo diverse forzature logiche come già citavano Mitsumasa con 100 donne

vero e' una cagata, ma in realta' e' molto piu' forzato il diventare malvagio e la seguente redenzione di Ikki SENZA questa cagata se uno ci pensa...sta cagata da "un senso" a cio' che fa Ikki...

Citazione
oppure altre trovate non sense come le Saint cards o come si chiamavano quelle cartoline

cagata colossale....sostituita dai steel saint....qundi non so prorpio cosa sia peggio :D
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Cristian di Gemini - 07 Agosto, 2017, 00:07:12 am
È una strana operazione...ma si sa a Kurumada battere cassa fa sempre piacere.

Mi chiedo solo la Toei come agirà...ormai non è più la casa dominante in quanto animazioni. Diciamo che negli ultimi tempi non è stata al top...
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Falcediluna - 07 Agosto, 2017, 01:14:23 am
Se si fa una seconda stagione sulle 12 case mi piacerebbe vedere il suicidio di Saga e il maestro originale di Shun.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 07 Agosto, 2017, 11:34:47 am
Io penso che stavolta si segua il manga sulla scia anche di Devilman sempre targato Netflix. Ovviamente certe cose credo saranno rivisitate
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sauzer - 25 Settembre, 2017, 19:30:13 pm
Indiscrezioni da confermare ancora, grazie ad Anime News Network

http://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/anime.php?id=19985 (http://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/anime.php?id=19985)

traduzione di mangaforever
http://www.mangaforever.net/462852/saint-seiya-i-cavalieri-dello-zodiaco-indiscrezioni-su-cast-e-staff-del-remake-netflix (http://www.mangaforever.net/462852/saint-seiya-i-cavalieri-dello-zodiaco-indiscrezioni-su-cast-e-staff-del-remake-netflix)

Dovrebbero essere 12 episodi da 30 minuti e questo il probabile cast


La prima stagione è programmata per 12 episodi.

La scheda tecnica di Saint Seiya – I Cavalieri dello Zodiaco presente su Anime News Network è stata aggiornata con alcuni nuovi nomi del cast e dello staff che sta lavorando al remake della serie anime Anni 80 di prossima diffusione mondiale su Netflix.

Stando a questi aggiornamenti (non confermati ufficialmente) le musiche sarebbero opera di Kevin Kliesch, autore della colonna sonora della serie dei Thundercats del 2011; il doppiaggio inglese, invece, sarebbe prodotto da Bang Zoom! Entertainment e vedrebbe nel cast:

Ben Diskin: Cygnus Hyoga
Erica Lindbeck: Athena / Saori Kido
Erik Scott Kimerer: Pegasus Seiya
Kaiji Tang: Draco Shiryu
Kyle Hebert: Phoenix Ikki
Lucien Dodge: Andromeda Shun


Yoshiharu Ashino (D.Gray-man Hallow) dirige la serie presso Toei Animation su sceneggiature stese da Benjamin Townsend, Shannon Eric Denton, Thomas F. Zahler, Joelle Sellner, Travis Donnelly, Thomas Pugsley, Saundra Hall, Shaene Siders e Patrick Rieger e coordinate da Eugene Son.

Il character design è opera di Terumi Nishii (Le Bizzarre Avventure di JoJo – Diamond is Unbreakable), il design delle armature è di Takashi Okazaki (Afro Samurai).
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 25 Settembre, 2017, 20:22:42 pm
...
Ho cominciato a googlare i nomi per vedere che faccia hanno.
Ero convinto stessimo parlando del film in live action.
Troppe novità all'orizzonte, sto perdendo il filo :paura:

(ps: grazie dell'info :ok: )
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 25 Settembre, 2017, 21:31:30 pm
Ma, scusate, anche con la cgi ci vogliono degli attori? :uhm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Pandora - 25 Settembre, 2017, 21:48:40 pm
...
Ho cominciato a googlare i nomi per vedere che faccia hanno.
Ero convinto stessimo parlando del film in live action.
Troppe novità all'orizzonte, sto perdendo il filo :paura:

(ps: grazie dell'info :ok: )
in effetti è vero con tutta questa carne al fuoco è un bel casino :ya: però indubbiamente preferisco sia così  :D
Detto questo, gli attori penso siano per il doppiaggio tesoro :uhm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Falcediluna - 28 Settembre, 2017, 16:02:43 pm
Kaiji Tang mi pare che sia il doppiatore di Vegeta in Dragon Ball Super.
Nello scontro contro Death Mask (se arrivano alle 12 case) Shiryu contro Death Mask urlera' "That my Shunrei!"
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 28 Settembre, 2017, 17:49:21 pm
Credo che siano fake, comunque.
Leggevo su facebook che i presunti doppiatori di Ikki e Hyoga hanno smentito la cosa :uhm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Tetis - 06 Ottobre, 2017, 21:09:40 pm
Molto interessante.
Essendoci di mezzo Netflix questo progetto remake sulla carta potrebbe essere qualcosa di molto curato. Ovviamente bisognerà aspettare di visionare i primi episodi per capire, ma sulla carta questo anime potrebbe essere qualcosa di molto superiore ad Omega o Soul if Gold sul piano tecnico.
L'unico dubbio è la trama, cioè sé seguiranno il manga  va bene, sé iniziano a modificare troppo non so'.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 06 Ottobre, 2017, 21:36:55 pm
Essendoci di mezzo Netflix questo progetto remake sulla carta potrebbe essere qualcosa di molto curato.

Come il film di Death Note? :zizi:

Ovviamente bisognerà aspettare di visionare i primi episodi per capire, ma sulla carta questo anime potrebbe essere qualcosa di molto superiore ad Omega o Soul if Gold sul piano tecnico.

Su questo concordo, anche perché non è che ci voglia molto a essere superiore a SoG sul piano tecnico :zizi:

L'unico dubbio è la trama, cioè sé seguiranno il manga  va bene, sé iniziano a modificare troppo non so'.

Mah, penso (spero) che seguiranno il manga... comunque vedremo.

In ogni caso, come ho già avuto modo di dire (non ricordo se qui o se nel topic del Live Action), onestamente tutti questi remake della Serie Classica mi stanno un po' stufando...
Prima Legend Of Sanctuary, poi è stato annunciato il Live Action, ora questo... insomma, potrebbero anche provare a fare qualcosa di nuovo :zizi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: LU RE - 06 Ottobre, 2017, 21:50:14 pm
Citazione
In ogni caso, come ho già avuto modo di dire (non ricordo se qui o se nel topic del Live Action), onestamente tutti questi remake della Serie Classica mi stanno un po' stufando...
Prima Legend Of Sanctuary, poi è stato annunciato il Live Action, ora questo... insomma, potrebbero anche provare a fare qualcosa di nuovo :zizi:


PAROLE SANTISSIME....basta su....  *err  basta ripetizioni e remake della STESSA COSA


ps: Bentornata Tetis!
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 06 Ottobre, 2017, 21:57:42 pm
Io non ho visto Death Note su Netflix, cmq a parte questo è un canale che offre produzioni di grande qualità, io ho visto anche Castlelvania e non è stata niente male.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Tetis - 06 Ottobre, 2017, 22:22:16 pm
Citazione
Come il film di Death Note? :zizi:


Perché è brutto?

Non sapevo neppure che avessero fatto un film su Death note.  :XD:
Non seguo molto i manga e anime, giusto qualcosina ogni tanto.

Ciao Lu Re, ogni tanto tempo passo, quando ho 2 minuti liberi, raramente purtroppo  :XD:

Citazione
In ogni caso, come ho già avuto modo di dire (non ricordo se qui o se nel topic del Live Action), onestamente tutti questi remake della Serie Classica mi stanno un po' stufando...
Prima Legend Of Sanctuary, poi è stato annunciato il Live Action, ora questo... insomma, potrebbero anche provare a fare qualcosa di nuovo :zizi:


Puntano sempre su quello perché è quello che alla fine hai fa incassare.
Basta pensare che sè fanno Myth Cloth dei personaggi classici gli vendono bene, i Myth Cloth degli spinoff chiudono subito i battenti perché non li vendono.
Ad oggi unico spinoffs che ha fatto vendere bene come modellini è Sog, eppure ultimamente stanno faticando pure con quelli.
È su Saint Seiya gira tutto intorno ai Myth Cloth, sono il fulcro di tutto.
Ci scommetto che all'uscita di questo remake ci faranno dei nuovi Myth Cloth abbinati, ci puoi mettere la mano sul fuoco sin da ora.

Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: LU RE - 06 Ottobre, 2017, 22:52:49 pm
I Myth Cloth fanno vendere...I GOLD fanno vendere...basti vedere SOG ....(che non ha nulla di scalata) ed OFIUCO STESSO...un 13 gold= UN MYTH GOLD NUOVO DA VENDERE.....

attendo nuovi Gold in arrivo...se non erro anche BALENA potrebbe far parte dello zodiaco? 14o Gold? MYYYYTHHHHH

con questo...la scalat asi fa veder ei Gold....ma anche opere con SOLO GOLD come EG o SOG possono far vendere lo stesso MYTH...quindi facciamo nuove opere con i Gold..basta scalate :D
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Tetis - 07 Ottobre, 2017, 00:00:13 am
I Myth Cloth fanno vendere...I GOLD fanno vendere...basti vedere SOG ....(che non ha nulla di scalata) ed OFIUCO STESSO...un 13 gold= UN MYTH GOLD NUOVO DA VENDERE.....

attendo nuovi Gold in arrivo...se non erro anche BALENA potrebbe far parte dello zodiaco? 14o Gold? MYYYYTHHHHH

con questo...la scalat asi fa veder ei Gold....ma anche opere con SOLO GOLD come EG o SOG possono far vendere lo stesso MYTH...quindi facciamo nuove opere con i Gold..basta scalate :D

Per i Giapponesi i Myth Cloth e i Gold per quanto riguarda tutto il brand di Saint Seiya, sono 2 cose che sono in prima posizione di importanza. Ora siamo a  13 Gold(12 Gold normale + 1 leggendario dell'ofiuco)

Su ep G non ci hanno mai fatto un anime per 3 motivi:
-Il manga di EG é davvero poco popolare in Giappone
-ha un design troppo particolare che non piace a tanti
-i Myth cloth sui Gold c'erano già

In breve è improbabilissimo che facciano mai un anime del G o GA, è inutile sperarci.

Adesso stanno tentando anche la carta Saintia di sicuro per abbinarlo qual Myth Cloth femminile, ma se i Myth falliscono prepariamoci a non vedere mai un seconda stagione delle Saintia in anime.

Lo stesso per questo remake, sé i Myth che ci abbineranno vendono, aspettiamoci una seconda, terza ect stagione, altrimenti nada

Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: HYOGA4EVER - 07 Ottobre, 2017, 11:53:12 am
piccolo ot

@tetis , il film di Death note non è brutto questo sarebbe un complimento *err è la più grande schifezza insieme a legend of sanctuary ovvero come rovinare un bellissimo anime in un oretta e mezzo scarsa? netfilx sa farlo :zizi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: LU RE - 07 Ottobre, 2017, 13:12:03 pm
Se non erro a Tetis piace Legend of Sanctuary!
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: HYOGA4EVER - 07 Ottobre, 2017, 13:33:48 pm
ah... vabbè come non detto allora magari a te tetis il film piace :D
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Tetis - 07 Ottobre, 2017, 13:51:50 pm

Citazione
ah... vabbè come non detto allora magari a te tetis il film piace :D


Su Death note film non sono interessata, mi basta e avanza l'anime che è fatto bene.

Legend Sanctuary mi piace molto la grafica, secondo me come effetti speciali è la miglior cosa mai fatta su Saint Seiya, invece la trama non mi ha detto nulla, anche perché hanno tagliato tantissimo le 12 case quindi  :^^'':
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 07 Ottobre, 2017, 16:04:31 pm
Legend Sanctuary mi piace molto la grafica, secondo me come effetti speciali è la miglior cosa mai fatta su Saint Seiya, invece la trama non mi ha detto nulla, anche perché hanno tagliato tantissimo le 12 case quindi  :^^'':

Idem. Graficamente e come effetti anche a me è piaciuto molto... a scelte narrativa e/o gestione invece ha fatto schifo :nuu:

Spoiler
Punti apprezzati: Shaka schierato col bene da subito, i bronzini fermati alla ottava casa mi pare (malmenati per bene da 2 gold), i gold che aiutano un po, Saori un po più utile (bella la scena con Seiya in armatura d'oro, stile Sasha-Sisifo del Lost Canvas)

Schifo le 12 case gestite velocemente in mezz'ora scarsa (con ben 90 minuti di film!), con trovate di dubbio gusto come DM che canta (altro che far paura), Hyoga-Camus dei due secondi, Shaka-Aiolia offpanel, Milo donna, Aphrodite cestinato random (perchè non ci stavano i tempi), Saga che diventa quello schifo sulla finale... e altro che non ricordo *err (ah già, Ikki il più inutile del gruppo)

[close]
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Tetis - 08 Ottobre, 2017, 03:26:55 am
Ho visto un video articolo di più d un mesetto fa di un youtuber che tratta anime da 15 anni è diceva una cosa interessante.
Ha dedicato un paio di minuti su questo progetto dicendo che essendoci Netflix dietro, questo progetto remake è nato sopratutto per fare breccia in Nord America, dove notoriamente nessun opera di Saint Seiya ha fatto bene.
Considerando che i vari spinoffs non interessano al grande pubblico, era l'unico progetto possibile per questo tentativo.
Per Italia sarà Netflix Italia a distribuirlo, è un eventuale doppiaggio verrà realizzato da lei.
Concludeva inoltre dicendo che sè questi 12 episodi avranno il giusto successo aspettiamoci una seconda serie da 12 continuazione della prima, ecc, è la politica Netflix.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 08 Ottobre, 2017, 17:18:37 pm
Chiudo qui la discussione, visto che siamo più IT :ya:

Citazione
Perchè la parte iniziale di Saintia contraddirebbe la serie classica? :uhm:

Saintia segue fedelmente il manga classico, è come sappiamo la Toei all'epoca ha fatto alcune modifiche piccole ma avvolte meno piccole alle storia.
Uno di queste è che Saori nei primi episodi non sa che la sua identità è quella di Atena, lo scopre in un episodio dopo la GW.
Ma questo per Saintia è impossibile perché come sappiamo in Saintia anche prima del GW Saori conosce la verità.
È uno dei tanti decine e decine di bug che ci sono tra le varie opere. Nessuna esclusa. È un casino vero XD

Quindi la TOEI ci fa un remake fedele al manga classico per far quadrare tutto come dice bene anche Lu re

Mi è venuto il mal di testa a parlare de ste robe XD

Ma qui voglio solo ribadire due cose:

- l'anime classico è divergente dal manga classico (per diversi aspetti), quindi ha valore nullo nella continuity per come la dicevi tu (come il LC, Omega, SoG)
- Saintia Sho si lega al manga classico, non all'anime classico e tutti gli strafalcioni che esso tira

Quindi si, con un remake fedele al manga classico, poi potrebbero collegarsi con l'anime di Sho. Ma appunto, Saintia Sho di per se non ha nulla a che vedere con l'anime divergente degli anni '80 in partenza, e in ogni caso con questo primo remake copriranno solo fino all'arco dei silver al massimo, e una bella divergenza e collegamento con Sho ci sta sul vero finale delle 12 case e conseguenze  :mh:

Spoiler
- il vero finale delle 12 case, con la parte dello spirito maligno che esce dal corpo di Saga, poi ripreso dalla Kuori (ma nell'anime non viene epurato nessuno spirito maligno)

- i bronzi comatosi per un mese, e per questo assenti dalle vicende contro Eris in Sho (mentre nell'anime vengono curati random da Saori, e sono li pimpanti, quindi come motiveresti la loro mancanza in Sho?)

- e poi proprio una questione di tempi... la guerra con Eris si incastona appunto nell'immediato post-12 case, in quel mesetto in cui i bronzi stanno in coma, e Saori scende in campo in prima linea contro la dea della discordia (però nell'anime divergente, oltre ai bronzi svegli, subito dopo le 12 case si sta Asgard, che impegna sia i bronzi che Saori, e poi subito dopo Poseidone... quindi non ci starebbe proprio un pezzo di tempo logico dove inserire la guerra con Eris)
[close]
Ma come hai sottolineato tu stessa, prima Netflix farà questi 12 episodi per tastare il terreno, poi se avrà successo proseguirà (con la parte delle 12 case fedeli al manga?), altrimenti no. Il punto è che l'anime di Sho dovrebbe uscire prima della seconda eventuale tranche di episodi (sulle vere 12 case) by Netflix, essendo ormai in lavorazione da mesi. Quindi farebbe poca differenza... dovrebbero comunque dire "andate a leggervi il manga classico, l'anime vecchio non vale nulla, pirloni" :ya:

Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: LU RE - 08 Ottobre, 2017, 17:27:12 pm
Comunque son felice se fanno Anime fedele! Basta Morgana...basta inutili Steel Saint, Giusto posto di Camus, incontto di Ikki con Shaka...buono buono dai SU!!
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 08 Ottobre, 2017, 18:47:49 pm
Comunque son felice se fanno Anime fedele! Basta Morgana...basta inutili Steel Saint, Giusto posto di Camus, incontto di Ikki con Shaka...buono buono dai SU!!

Ma guarda, pure io sarei felicissimo :sisi:

Anche perchè fare un remake dell'anime vecchio, divergente e filleroso sarebbe oltremodo insensato... appunto perchè sarebbe una ripetizione, e il confronto col vecchio non ci sarebbe nemmeno, in quanto irraggiungibile in termini di disegni e colonne sonore. Invece un remake fedele al manga sarebbe una cosa "nuova", mai fatta prima (e SS classico è finito da 27 anni gente), e anche quei poveri babbani che non hanno mai letto il manga classico potrebbero finalmente vedere l'opera originale :sisi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 09 Ottobre, 2017, 19:52:09 pm
Cmq il trailer di questa serie deciderà il mio abbonamento a netflix :zizi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 09 Ottobre, 2017, 21:47:06 pm
Cmq il trailer di questa serie deciderà il mio abbonamento a netflix :zizi:

 :ya:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Tetis - 17 Ottobre, 2017, 12:28:36 pm
La rivista online the Verge ha riferito che Netflix per il 2018 lancerà i seguenti anime realizzati ad alto buget:


Knights of the Zodiac: Saint Seiya (Toei Animation), Violet Evergarden (Kyoto Animation), A.I.C.O. Incarnation (BONES), Sword Gai: The Animation (DLE), B: The Beginning (Production I.G.), Devilman Crybaby (Science SARU), Cannon Busters (Satelight), Rilakkuma, Domo (Dwarf Studio).
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 17 Ottobre, 2017, 12:38:07 pm
Io sono ottimista proprio perché la mandano su netflix che fa serie di qualità, il fatto che sia previsto anche un alto budget è ancora un'ulteriore buona notizia :ok:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 17 Ottobre, 2017, 13:12:10 pm
Speriamo di avere un trailer al più presto :ok: (idem per Sho)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 17 Ottobre, 2017, 13:59:44 pm
La rivista online the Verge ha riferito che Netflix per il 2018 lancerà i seguenti anime realizzati ad alto buget:


Knights of the Zodiac: Saint Seiya (Toei Animation), Violet Evergarden (Kyoto Animation), A.I.C.O. Incarnation (BONES), Sword Gai: The Animation (DLE), B: The Beginning (Production I.G.), Devilman Crybaby (Science SARU), Cannon Busters (Satelight), Rilakkuma, Domo (Dwarf Studio).

Link all'articolo (https://www.theverge.com/2017/8/3/16086940/netflix-japan-rilakkuma-hello-kitty-devilman-crybaby-kakegurui), se a qualcuno dovesse interessare :sisi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Tetis - 17 Ottobre, 2017, 14:29:07 pm
La rivista online the Verge ha riferito che Netflix per il 2018 lancerà i seguenti anime realizzati ad alto buget:


Knights of the Zodiac: Saint Seiya (Toei Animation), Violet Evergarden (Kyoto Animation), A.I.C.O. Incarnation (BONES), Sword Gai: The Animation (DLE), B: The Beginning (Production I.G.), Devilman Crybaby (Science SARU), Cannon Busters (Satelight), Rilakkuma, Domo (Dwarf Studio).

Link all'articolo (https://www.theverge.com/2017/8/3/16086940/netflix-japan-rilakkuma-hello-kitty-devilman-crybaby-kakegurui), se a qualcuno dovesse interessare :sisi:

www.theverge.com/2017/10/16/16486436/netflix-original-content-8-billion-dollars-anime-film

www.animenewsnetwork.cc/daily-briefs/2017-10-17/netflix-to-produce-30-new-anime-series-for-2018-release/.12282
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: HYOGA4EVER - 17 Ottobre, 2017, 15:59:34 pm
io continuo a chiedermi l'utilità di un remake di una cosa che tutti hanno adorato e che pur con i suoi pregi e difetti ci piace così , qui si rischia di minare l'immagine dell'anime classico specie fra i giovani che non lo conoscono e vedranno per la prima volta saint seiya grazie a sta roba qua , il cgi e saint seiya non vanno d'accordo per me  :zizi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 17 Ottobre, 2017, 16:21:38 pm
Io invece penso che forse questa serie, se fatta bene e modernizzata, sia l'unica possibilità che ha di sfondare anche tra le nuove generazioni. Diciamoci la verità, né LC né tanto meno Omega, parlo di anime, ci sono riusciti, Soul of Gold era troppo votata a chi già conosceva la storia classica, se fallisce anche stavolta davvero allora sarà un marchio solo votato ai fan di vecchia data.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: HYOGA4EVER - 17 Ottobre, 2017, 16:29:16 pm
oltre a questo mi preoccupa anche il fatto che Netflix e Anime non vadano d'accordo almeno per il poco che ho visto ovvero il film diDeath Note  :vomito: detto questo dubito di guardarlo , preferisco pensare all'anime classico come quello con cui sono cresciuto senza vedermelo rovinare dalla CG
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 17 Ottobre, 2017, 16:35:14 pm
io continuo a chiedermi l'utilità di un remake di una cosa che tutti hanno adorato e che pur con i suoi pregi e difetti ci piace così , qui si rischia di minare l'immagine dell'anime classico specie fra i giovani che non lo conoscono e vedranno per la prima volta saint seiya grazie a sta roba qua , il cgi e saint seiya non vanno d'accordo per me  :zizi:

Io penso sia una buona opportunità, se la cosa viene fatta bene. Sia per rilanciare la serie in questi tempi moderni, sia perchè, essendo il manga molto vecchio e non reperibile in scan, o comunque per altre ragioni, molti sono rimasti fermi all'anime pieno di errori e strafalcioni, quindi un remake fedele alla storia originale (che imho sono 30 anni che dovevano farlo) è un'opportunità.

Poi, a me personalmente, la grafica CGI stile Legend of Sanctuary è piaciuta (la è stata la gestione ad essere penosa). Ma appunto, per la grafica dipende dal budget (ma qui pare corposo, quindi meglio) e dalla bravura dello staff (e anche questo sembrerebbe buono). Se il comparto grafico sarà ben fatto, e la trama sarà un remake del MANGA CLASSICO (mai fatto), a mio avviso sarà tutto di guadagnato, e finalmente.


PS: certi anime in CGI hanno sfiorato l'orrido, come quelli nuovi di Berserk o il primo di Kingom... però appunto, resto fiducioso, e aspetterò un trailer prima di parlare. Sulla trama, spero appunto stiano fedeli al manga come adattamento, perchè come già ribadito più volte in precedenza, rifare l'anime vecchio e divergente sarebbe oltremodo inutile, insulso e insensato.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 17 Ottobre, 2017, 16:40:44 pm
Aggiungo e spero che i fan di vecchia data non rompano i maroni sul doppiaggio storico, voci e quant'altro, la serie ha bisogno di una ventata di nuovo e di slegarsi dal vecchio. Preciso che non sono contro le voci storiche, se ritornano, non ci vedo nulla di male, ma basta nomi storpiati o altre robe che si devono adattare ad errori che provengono dal passato. Insomma, evitiamo strafalcioni in stile film la leggenda del santuario con ancora Pegasus che si chiama solo Pegasus, per intenderci.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 17 Ottobre, 2017, 17:27:40 pm
Aggiungo e spero che i fan di vecchia data non rompano i maroni sul doppiaggio storico, voci e quant'altro, la serie ha bisogno di una ventata di nuovo e di slegarsi dal vecchio. Preciso che non sono contro le voci storiche, se ritornano, non ci vedo nulla di male, ma basta nomi storpiati o altre robe che si devono adattare ad errori che provengono dal passato. Insomma, evitiamo strafalcioni in stile film la leggenda del santuario con ancora Pegasus che si chiama solo Pegasus, per intenderci.

Quotone, basta adattamenti di doppiaggio antiquati che ci portiamo dietro dagli anni '90 *nono

Al massimo, andrebbe bene anche una versione stile adattamento del LC, con più tracce. Anche se pure io preferirei un porre fine alle storpiature di doppiaggio del passato :ehm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: HYOGA4EVER - 17 Ottobre, 2017, 17:41:23 pm
datemi dell'romantico ma per me il fulmine di pegasus è una pietra miliare ci sono cresciuto e ben vengano gli storpiamenti se aumentano l'epicità ;)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: LU RE - 17 Ottobre, 2017, 19:04:02 pm
nonono noi vogliamo Pegasus di Pegasus figlio di Pegasus e fratello di Pegasus


NO SCHERZO! Spero nei nomi originali.!
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Tetis - 17 Ottobre, 2017, 19:10:32 pm
Io invece penso che forse questa serie, se fatta bene e modernizzata, sia l'unica possibilità che ha di sfondare anche tra le nuove generazioni. Diciamoci la verità, né LC né tanto meno Omega, parlo di anime, ci sono riusciti, Soul of Gold era troppo votata a chi già conosceva la storia classica, se fallisce anche stavolta davvero allora sarà un marchio solo votato ai fan di vecchia data.

Concordo. 
Anche perché sé ci puntano molto, ci credono.
Bisogna vedere il risultato finale per giudicare, sulla carta ci sono tutte le carte in regola perché facciano bene, però bisogna visionare il primo episodio per capire il risultato.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: HYOGA4EVER - 17 Ottobre, 2017, 19:25:09 pm
sono l'unico che vuole mettere la testa sotto la sabbia e saltarlo a piè pari? mi sa di si... :D
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Tetis - 17 Ottobre, 2017, 19:30:46 pm
sono l'unico che vuole mettere la testa sotto la sabbia e saltarlo a piè pari? mi sa di si... :D

Fulmine di Pegasus!!!!!

Una domanda, ma i vecchi doppiatori sono tutti ancora vivi?

Nel caso di una trasmissione Italiana, Netflix Italia potrebbe persino chiamare loro per doppiare questa serie.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: HYOGA4EVER - 17 Ottobre, 2017, 19:34:40 pm
si sono tutti e 5 vivi a quel che mi risulta anche se Tony Fuochi ha una certa età e si notava già nel doppiaggio della serie di Hades
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 17 Ottobre, 2017, 20:20:31 pm
datemi dell'romantico ma per me il fulmine di pegasus è una pietra miliare ci sono cresciuto e ben vengano gli storpiamenti se aumentano l'epicità ;)

Ma il "fulmine di pegasus" o "yaiiiiiii" sono passabili :ya:

Però i cavalieri chiamati per armatura, perchè il nome l'hanno cancellato (o cambiato), NO. Si chiamano Seiya, Shun, Ikki, Saga, Deathmask, Shaka, Milo, Shura, Camus, Aphrodite... non Pegasus, Adromeda, Phoenix, Gemini, Cancer, Virgo, Scorpio, Capricorn, Acquarius, Pisces... NO. Idem altri cambiati cosi, perchè il nome che suona giapponese non va bene, tipo Aiolos-Mycene, Aiolia-Ioria, Hyoga-Crystal, Marin-Castalia, Shaina-Tisifone, etc...

E soprattutto le mosse... passi il fulmine di pegasus o meteora di pegasus, ma tutti quei "per il sacro" tizio, caio, sempronio MAI PIU' per favore :nuu: (le tecniche in originale sono molto più fighe, al massimo la traduzione letterale fedele in italiano, ma basta con tali storpiature prive di senso...)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Tetis - 18 Ottobre, 2017, 00:42:52 am
Ho chiesto chi ha Netflix, mi hanno detto che Netflix aspetta che la serie sia tutta realizzata per poi fare annuncio con le date ufficiali e rilasciarla un episodio alla settimana.
Quindi nel 2018 quando inizierà dovrebbe essere rilasciata tutta in 3 mesi, essendo 12 episodi.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: LU RE - 18 Ottobre, 2017, 06:34:37 am
Per Il Sacro Antaaaaniii! Poniti a difesa Cavaliere! Trema di fronte La Supercazzola Prematurata con scappellamento a manciiiinaaaa!

I nomi originali sono assai meglio. Pensate che figata...con i nomi originali fighissimi ma esclamati dai NOSTRI BRAVISSIMI doppiatori!

Il dubbio sorge sui nomi TRADOTTI BENE.. .. Tipo  POLVERE DI DIAMANTI ( diamond dust) o il Colpo del Drago Nascente....quelli potrebbero starci..ma a quel punti andrebbero tradotti TUTTI PERFETTAMENTE... Mah...?
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 22 Novembre, 2017, 16:59:10 pm
Dal sito Gokin.it (http://www.gokin.it/2017/11/19/news-e-anteprime-intervista-a-bandai-by-passion4fun/) interessante intervista rilasciata da Ryuzo NodaChief Global Sales & Marketing Team / Collectors Toy Department” e Daiki FukauraGlobal Sales & Marketing Team / Collectors Toy Department”, facente parte dello staff di Bandai, i quali in merito al remake dell'anime Saint Seiya su Netflix rispondono così:
P4F A proposito, cosa ne pensate della serie targata Netflix?
B. Sarà un qualcosa di completamente diverso dalla serie classica di Saint Seiya, proprio perchè sarà realizzata da Netflix. Credo che Netflix si stia concentrando di più sulle nuove generazioni, piuttosto che su quelle legate alla serie classica; l’essenza del progetto, quindi, dovrebbe essere quella di legare maggiormente questo reboot ai giorni nostri, con la conseguenza che avrà un look più alla moda e, quindi, più stiloso, con scene d’azione più taglienti ed incisive. All’imminente Tamashii Nation 2017 ne saprete di più.

P4F I fan sono molto affezionati all’arte ed allo stile visivo della serie classica, lo adorano.
B. Si, ne siamo pienamente consci; sappiamo che è la pietra d’angolo dei fan del Saint Seiya classico, ma questo reboot è importante anche per cercare di coinvolgere nuove generazioni, con l’obiettivo di farle appassionare al brand Saint Seiya. Dato che la cultura anime e manga è in continua crescita, crediamo che sia il momento giusto per lanciare questo progetto; se, però, noi rilasciassimo un prodotto relativo ad una nuova serie, senza avere anche un riscontro da parte di nuovi fan, quello che ne risulterebbe sarebbe un fallimento, e non è ciò che vogliamo.
L’obiettivo, quindi, è quello di coinvolgere nuovi fan, rilasciando i relativi prodotti solo nel momento in cui quegli stessi fan saranno pronti a nutrire un interesse collezionistico per essi. Ovviamente terremo in alta considerazione anche i fan storici della serie classica.

P4F Bene, volete tentare di coinvolgere un pubblico attuale e più giovane per mezzo di un nuovo progetto animato di Saint Seiya che sia più vicino alle tendenze attuali e tale da potervi permettere di produrre del merchandise: quindi era questa la vostra speranza dietro l’esperimento ad opera della Toei quando fu realizzato Saint Seiya Omega?
B. (Ride)

Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: clarenceseedorf86 - 22 Novembre, 2017, 18:12:16 pm
mah , non mi piace tutto questo....guardano alle nuove generazioni con stili alla moda, per chi come me è 'vecchia generazione' e fuori dalle mode la vedo male...poi dice che terranno conto anche dei vecchi fan...questi compromessi non mi piacciono, non in un'opera d'arte, perchè io anime,fumetti,film ecc. sono opere d'arte, e nell'opera d'arte non ci sta il compromesso, o io autore esprimo la mia opera fregandone del pubblico e se piace o non me ne puo fregar di meno perche io il mio l'ho fatto, oppure sondo i gusti del pubblico e faccio un'opera apposta per questi gusti, ma allora non è più arte ma solo un'industria che produce qualsiasi cosa ...
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 23 Novembre, 2017, 12:17:09 pm
Dal sito Gokin.it (http://www.gokin.it/2017/11/19/news-e-anteprime-intervista-a-bandai-by-passion4fun/) interessante intervista rilasciata da Ryuzo NodaChief Global Sales & Marketing Team / Collectors Toy Department” e Daiki FukauraGlobal Sales & Marketing Team / Collectors Toy Department”, facente parte dello staff di Bandai, i quali in merito al remake dell'anime Saint Seiya su Netflix

Le risposta mi sono sembrate palesemente a scopo commerciale, ma del resto gli intervistati si occupano di quello :ya:

mah , non mi piace tutto questo....guardano alle nuove generazioni con stili alla moda, per chi come me è 'vecchia generazione' e fuori dalle mode la vedo male...poi dice che terranno conto anche dei vecchi fan...questi compromessi non mi piacciono, non in un'opera d'arte, perchè io anime,fumetti,film ecc. sono opere d'arte, e nell'opera d'arte non ci sta il compromesso, o io autore esprimo la mia opera fregandone del pubblico e se piace o non me ne puo fregar di meno perche io il mio l'ho fatto, oppure sondo i gusti del pubblico e faccio un'opera apposta per questi gusti, ma allora non è più arte ma solo un'industria che produce qualsiasi cosa ...

Guarda, io sono totalmente d'accordo con te. Purtroppo però, almeno per quanto riguarda la branca anime e manga, l'aspetto inerente è all'influenza dei fan sulle scelte dell'autore è già presente da tempo, se non per certe opere addirittura incorporato fortemente. Una marea di anime/manga compiono delle cosiddette "scelte di fanservice", che non è da intendersi solo nel più semplice tette e culi, ma nell'agire in base alle aspettative/reazione dei fan. Dare maggior spazio al protagonista o un comprimario particolare; dopo aver fatto un sondaggio di popolarità... fare un manga shonen a guerre, ma non far morire nessuno dei buoni, o farli risorgere a caso, perchè ai fan dispiacerebbe; buttarci dentro o vertere su qualche love-story in particolare (al di fuori del target romantico) perchè ai fan piace; fare sequel (o talvolta prequel, anche se riguarda più i sequel) riprendendo vecchi personaggi amati, o aggiungendoli ai nuovi, onde attirare i vecchi fan storici; etc... sono solo esempi, ma la maggior parte dei manga attuali (o comunque del nuovo millennio) sono invasi da scelte di fanservice, sono veramente pochi gli autori che disegnano facendo quello che vogliono, fregandosene o potendo fregarsene, e che hanno il coraggio di osare, fare scelte radicali che potrebbero far perdere loro una parte dei lettori (esempio, far morire un personaggio chiave amato dal pubblico), ma che per il bene della storia come la vogliono loro devono esserci.

Tutti gli spin-off di SS si sono basati su qualche pietra di fanservice, più o meno marcatamente. Di big del Jump, Fairy Tail era al 95% fanservice, OP stesso va avanti a fanservice da un po, e pure Naruto e Bleach vissero abbastanza di questo. Neanche mi metto a citar anime, sennò potrei partire da tutti i film e serie su Dragon Ball dopo lo Z, seguiti di Yu-Gi-Oh!, etc. Se dovessi citare un esempio di un'opera con fanservice minimo o quasi nullo, direi Hunter x Hunter (sicchè pure il mangaka non si preoccupa di far attendere i fan lol), oppure altri come Vinland Saga, Berserk, etc... qualche esempio si trova.

Da un certo punto di vista comunque è comprensibile, perchè chi disegna un manga o lavora ad un anime è diverso da un'artista vero e proprio. Nel senso, un pittore può dipingere come vuole, poi però se non riesce a vendere il suo stile, fa la fame. I mangaka invece lavorano per una rivista, devono comunque vendere un tot di copie ed avere un indice di popolarità buono, sennò la serie viene cancellata, e niente stipendio. Idem chi si occupa di fare un anime, anzi a maggior ragione per loro, dato che per realizzarne uno si investono parecchi fondi e risorse, ancor prima di iniziare il progetto si sonda il terreno, per capire se vale la pena fare quell'anime o meno. Perchè credi che le serie famose (OP, Naruto, HxH, DB, Pokemon, SS, YGO, FT, etc...) vengano (o siano state) trasposte con continuazione. Perchè appunto famose, e quindi sapevano che molti avrebbero seguito l'anime. Non fai un adattamento di una serie ignota, perchè se non avrà successo, resterai in mutande. Un remake della serie classica attirerà sicuramente parte dei vecchi fan, ma molti non ne vorranno sapere in partenza, per questo vogliono renderlo più contemporaneo, per ampliare la fascia di spettatori (più o meno fecero con Omega, inserendo la next gen e semplificando il tutto per i più giovani, e i vecchi personaggi per attirare i fan storici), perchè per loro è un investimento alla fine.

Ripeto, io sono d'accordo con te, a me il compromesso non piace, infatti apprezzo quegli autori che hanno il coraggio di osare e di fare la propria storia, senza cedere al fandom. Però accetto una parte di "fanservice" ormai integrata nel sistema, tuttavia se parziale, e non che sfoci in totale degenerazione commerciale (coff coff Fairy Tail coff coff). Chiudendo con un esempio, la Teshirogi partì da una base sicura col LC: guerra con Hades, design di spectre e gold ripreso dal classico quasi pari pari, e altro. Base assodata, ma poi creò una storia sua e caratterizzò i personaggi a suo modo, dedicando poi a ciascun gold un extra (sicuramente una scelta mirata a vendere ancora, ma con essi approfondì per molti il background e aggiunse belle storie, per cui ben venga). Idem Okada, nelle sue opere partì da una base più che sicura, sicurissima, i cavalieri d'oro classici (e in GA pure i bronzi fatti gold, e altri pg), che sicuramente attira i lettori. Ma se poi sarà capace di creare una storia originale, ben venga lo stesso (nel G sarebbe stato da eccellenza, non fosse stato per la pessima gestione dovuta all'aioliacentrismo eccessivo, che ancora mi domando se fu perchè il leoncino, tra l'altro cambiato totalmente dal classico, era talmente amato da dover togliere lo spazio a tutti i gold, o se il sakè del Kuru aveva raggiunto pure Okada quando scrisse). Al contrario invece, Soul of Gold è stato un prodotto mediocre, commerciale e basta. Base sicura coi gold classici, base sicura con Asgard, sfondo per vendere nuovi modellini. Fosse stato curato meglio nei dettagli grafici, ma più di quello avesse caratterizzato meglio i suoi personaggi, e gestito altresi meglio le cose, ne sarebbe uscito qualcosa di buono. Da fan dei gold classici, ci sono comunque spezzoni apprezzabili, ma da un punto di vista oggettivo, sono stati solo 13 episodi buttati a far audience facile, per pubblicizzare e vendere i nuovi myth cloth, trama semplice e un paio di incongruenze gravi (scene del manga citate nella linea anime, livelli di forza assurdi, e sto parlando di Loki, e un incastro temporale impossibile).

Va beh. Scrivo troppo :D



Io ribadisco, per questo remake, aspettiamo il trailer. Finchè il compromesso riguarda solo l'aspetto grafico, se non tireranno schifezze nel design (perchè esistono CGI fatti bene o molto bene, e altri orridi), si può accettare. Del resto è impossibile fare un remake tentando di emulare la grafica del vecchio anime, perchè irraggiungibile, e perchè che senso avrebbe fare un remake identico all'originale? Nessuno. Grafica si, dipende, ma se invece andranno, per modernizzare, ad intaccare la storia o ad alterare i caratteri dei personaggi, allora il discorso cambia *nono (ovviamente imho)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 23 Novembre, 2017, 21:33:24 pm
Secondo me il difetto del bacino di utenza di Saint Seiya, sopratutto in Italia, è essere legati in maniera direi quasi morbosa al passato. Questo l'ho riscontrato sia con il doppiaggio storico che con lo stile dell'anime e secondo me è un forte limite, credo siamo l'unico paese che quando esce una nuova produzione saintseiyana si deve scervellare a fare tremila tracce di doppiaggio o sottotitoli solo perché in passato si è usato lo stile che tutti sappiamo, che per carità, io l'ho apprezzato tantissimo ma manco può essere un'ancora che ci tiene praticamente fermi senza possibilità di evolvere, pensiamo pure alle nuove generazioni che nulla sanno del passato e quindi se ne infischiano di queste cose essendo la prima volta che si approcciano al prodotto. Lo stesso discorso vale anche per lo stile grafica, Araki rimarrà per sempre un grande, però si deve andare avanti anche provando stili diversi. Su Omega, in particolare la prima serie, sento spesso peste e corna, per carità è una serie che non esente da difetti, ma io l'ho apprezzata molto, anche per il suo coraggio di tentare di innovare in qualche modo il prodotto partendo da uno stile diverso da quello di Araki ma almeno con una propria personalità, è inutile cercare di imitare Araki solo per far scemi e contenti quelli che si ostinano ad essere ancorati al passato, basta, cerchiamo di avere anche noi la mente aperta a nuove possibilità, che non è detto che siano inferiori a quelle del passato.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 24 Dicembre, 2017, 17:46:18 pm
Schizzo di come sarà il Shiryu del remake su Netflix
Spoiler
(https://s20.postimg.org/5fqj6ozgt/dragonshiryuterumi.jpg)
[close]
https://twitter.com/NishiiTerumi/status/944557828378845184
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: clarenceseedorf86 - 24 Dicembre, 2017, 18:24:17 pm
mi sembra uguale al vecchio
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 24 Dicembre, 2017, 18:29:22 pm
Gli abbozzi sono belli :sisi:

Il punto sarà vederlo effettivamente in cgi  :ya:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sauzer - 24 Dicembre, 2017, 18:54:27 pm
mi sembra uguale al vecchio
Io dire che è uguale al vecchio LOL

Avevo visto la news in giro pure qui
http://www.mangaforever.net/490074/saint-seiya-knights-of-the-zodiac-ecco-dragone-secondo-la-designer-della-serie-netflix (http://www.mangaforever.net/490074/saint-seiya-knights-of-the-zodiac-ecco-dragone-secondo-la-designer-della-serie-netflix)

comunque non è detto che sia il bozzetto finale per la serie, Terumi Nishi ha condiviso sul suo profilo Twitter vari disegni e fan art.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: HYOGA4EVER - 24 Dicembre, 2017, 22:58:33 pm
beh ok se i disegni sono così potrei in parte rimangiarmi quello che ho detto fino ad'ora :D
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 25 Dicembre, 2017, 20:51:51 pm
Ragazzi ma mica possono trasformare completamente i personaggi? LOL  E' ovvio che ci debba essere una somiglianza...
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: LU RE - 26 Dicembre, 2017, 04:52:54 am
Be....nel "film" ultimo...quello con Cancer cantantino...i personaggi erano alquanto differenti graficamente (e non solo) rispetto ai canonici.....  :nuu:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 26 Dicembre, 2017, 09:25:08 am
Schizzo di come sarà il Shiryu del remake su Netflix
Spoiler
(https://s20.postimg.org/5fqj6ozgt/dragonshiryuterumi.jpg)
[close]
https://twitter.com/NishiiTerumi/status/944557828378845184

Io veramente ho letto in giro che questo schizzo non è legato al remake ma è un semplice "omaggio" a Shiryu :ninja:
Tra l'altro così a memoria nell'immagine promozionale che vedemmo tempo fa Seiya aveva la Cloth versione manga e non versione anime :uhm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: angelo - 26 Dicembre, 2017, 10:11:17 am
Be....nel "film" ultimo...quello con Cancer cantantino...i personaggi erano alquanto differenti graficamente (e non solo) rispetto ai canonici.....  :nuu:

direi più lost canvas che stile classico (soprattutto pegasus) :uhm:

comunque più che ai volti sono curioso di vedere le armature. potrebbero modificarle per fare dei modellini nuovi  :uhm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 26 Dicembre, 2017, 11:47:30 am
Ragazzi ma mica possono trasformare completamente i personaggi? LOL  E' ovvio che ci debba essere una somiglianza...

Giustamente :sisi: Però appunto, da degli schizzi su carta all'effettivo design in cgi ne passa :zizi:

Be....nel "film" ultimo...quello con Cancer cantantino...i personaggi erano alquanto differenti graficamente (e non solo) rispetto ai canonici.....  :nuu:

Si, i design dei personaggi lì erano differenti per molti :ya:

Sinceramente, via di Saga ed Ikki, gli altri non erano troppo male (parlo solo di design); il problema di quel film è stata la gestione globale, una schifezza :nuu:

direi più lost canvas che stile classico (soprattutto pegasus) :uhm:

Lo stile del film cgi? :uhm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: angelo - 26 Dicembre, 2017, 13:29:19 pm
Citazione
Lo stile del film cgi? :uhm:

si
a me sembrava di vedere tenma
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 14 Gennaio, 2018, 09:20:37 am
Ragazzi un utente nuovo tale Noctis. (http://forum.saintseiyapedia.com/index.php/topic,4332.msg727443.html#msg727443) del forum di Archange ha pubblicato questo screen
(https://image.jimcdn.com/app/cms/image/transf/dimension=320x10000:format=jpg/path/s69ebe8422cebb09c/image/i95e19dd0ec97baae/version/1515889581/image.jpg)

La foto è tratta dalla rivista japponese Newtype che annuncia  la presentazione del progetto targato Netflix solo nel 2019. :(

Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 14 Gennaio, 2018, 10:46:02 am
Onestamente meglio così, vuol dire che stanno cercando di fare le cose per bene e non di fretta :sisi:
Spero :ninja:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: cancer85 - 14 Gennaio, 2018, 10:49:37 am
basta che lo facciano bene boss ...preferisco aspettare...anche se purtroppo tutti gli anime netflix sono totalmente in computer grafica :nuu: :nuu:

piu che altro c'era anche un secondo anime se non sbglio in preparazione santia sho e anche di quello niente :nuu: :nuu: a questo punto ci diano il canvas 3 e non sene parli piu' :D :XD: :XD: :ya:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 14 Gennaio, 2018, 16:14:14 pm
La foto è tratta dalla rivista japponese Newtype che annuncia  la presentazione del progetto targato Netflix solo nel 2019. :(

Da un lato un po sollevato, almeno non corrono coi tempi... però cavoli, tra loro e Sho non so chi sia peggio coi tempi  :XD:  Che poi, a meno che non preparino già i successivi, sono 12-13 episodi... se si prendono fino al 2019, mi auguro siano un CGI eccelso, superbo, mirabolante, eccezionale (sulla qualità di quello del film), e non robaccia alla Berserk o Kingdom :-\


a questo punto ci diano il canvas 3 e non sene parli piu' :D :XD: :XD: :ya:

Quanto sarebbe bello :paura:

Spoiler
:+1:
[close]
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: LU RE - 14 Gennaio, 2018, 16:21:42 pm
Dai su se ci mettono piu tempo magari verra meglio! Meglip cosi dai! Tanto avremo srmpre novita succosamente mirabolanti come Epidode 0  ! Attendiamo anche l anime di quello  :ya:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: HYOGA4EVER - 14 Gennaio, 2018, 19:46:12 pm
un anno ancora prima della me*da netfilx , menomale *err
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 14 Gennaio, 2018, 20:16:53 pm
Speriamo però ad inizio 2019, devo dire che questo è il prodotto che al momento suscita di più il mio interesse :sisi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 14 Gennaio, 2018, 20:29:50 pm
un anno ancora prima della me*da netfilx , menomale *err

Mi pare brutto già condannarla come "merda" prima ancora che ci sia un trailer, dai :ya:

Io sono curioso di vedere cosa ne uscirà :sisi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: HYOGA4EVER - 14 Gennaio, 2018, 22:09:31 pm
@Gilgamesh  è in cgi e lo fa netlfix , mi basta

non voglio rovinarmi l'anime classico che tanto ho amato per questo aborto , mi godrò solo saintia sho quando lo faranno di questo salterò pure il trailer
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 15 Gennaio, 2018, 15:40:26 pm
Altro aggiornamento sulla data ufficiale, lo story editor della serie Saint Seiya su Netflix, Eugene Son (https://twitter.com/eugeneson) sul suo profilo ufficiale twitter, non conferma né smentisce l'articolo postato dalla rivista giapponese "Newtype" in merito all'anno d'uscita, 2019, della serie animata su Netflix, ma ribadisce che è meglio attendere conferme ufficiali da parte di Toei e Netflix!
(https://s20.postimg.org/9zp3po225/Screen_Shot_01-15-18_at_03.36_PM.png)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 18 Gennaio, 2018, 10:41:42 am
Animetflix

https://www.facebook.com/Netflixmx/videos/1594072760660290/

Alla fine del video indicate le prossime uscite tra cui appunto Saint Seiya, ma ancora senza data.
Teniamolo d'occhio :ok:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 10 Aprile, 2018, 23:14:08 pm
Non se so può interessare, ma Nishii Terumi (uno dei disegnatori per il nuovo remake appunto) si è dilettato negli ultimi giorni disegnando qualche fan art, tra cui queste 4 del Lost Canvas:

Spoiler
(https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/30226968_790700421124073_835826096367730688_n.jpg?_nc_cat=0&oh=18f5f63ec63c7fc1d128f9ed5c9541bc&oe=5B6CA9C4)

(https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/30440659_790700414457407_8258637689713065984_n.jpg?_nc_cat=0&oh=7286cb2ed845519e62dfeba2f959a9fa&oe=5B6C2701)

(https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/30222303_790700457790736_8278394358886039552_n.jpg?_nc_cat=0&oh=fb4204f7048ae1877e8c34d71f5859af&oe=5B6E5606)

(https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/30261877_790701194457329_2367792354770812928_n.jpg?_nc_cat=0&oh=914e58ea4b570e3a02ea2f83076fced5&oe=5B67A09B)
[close]

Manigoldo, Albafica e Degel :sisi: (il secondo sketch dicono sia sempre Manigoldo, anche se a me pare qualcun altro)

Spoiler
Voglio la terza stagione del Canvas  :'(
[close]
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 11 Aprile, 2018, 08:29:42 am
Non se so può interessare, ma Nishii Terumi (uno dei disegnatori per il nuovo remake appunto) si è dilettato negli ultimi giorni disegnando qualche fan art, tra cui queste 4 del Lost Canvas:

Dilettata :zizi:

Manigoldo, Albafica e Degel :sisi: (il secondo sketch dicono sia sempre Manigoldo, anche se a me pare qualcun altro)

Dai capelli si direbbe Manigoldo, dal viso mi pare quasi Tenma :ya:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 03 Novembre, 2018, 16:23:03 pm
Grazie a Sergorn (http://forum.saintseiyapedia.com/index.php/topic,4332.msg757296.html#msg757296), stando ai bilanci della TOEI la serie è prevista per il primo trimestre del 2019
Non riesco a capire se intende che è previsto l'inizio dei lavori o l'uscita della serie in sé :boh:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 03 Novembre, 2018, 19:13:48 pm
Speriamo la seconda  :sisi:

Certo, se si dovesse aspettare la fine dell'anime di Sho, sarebbe troppo presto per la messa in onda (se sono 12-13 episodi settimanali, sono 3 mesi, sennò 6 con 24-26), però è anche vero che i due produttori (Toei e Netflix) sono distinti, e a pubblicare in contemporanea non vedo problemi.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 03 Novembre, 2018, 20:20:00 pm
Io aspetterei sempre annunci da fonti più affidabili :nono:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Keitaro - 27 Novembre, 2018, 07:03:46 am
Poster promozionale data di uscita giugno 2019
(http://i64.tinypic.com/mlgx9y.jpg)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 27 Novembre, 2018, 07:47:11 am
Grazie! :ok:

Sono perplesso più che altro dalla tutina :uhm:
Il viso non mi piace granché, ma non perché sia fatto male :uhm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 27 Novembre, 2018, 15:46:32 pm
Poster promozionale data di uscita giugno 2019
(http://i64.tinypic.com/mlgx9y.jpg)
Sembra un myth, non mi convince molto ma aspettiamo...
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: HYOGA4EVER - 27 Novembre, 2018, 18:28:14 pm
io rimango del parere che l'anime classico è un capolavoro e che non c'è alcun bisogno di farne un remake in cg .... cg e saint seiya non vanno d'accordo dal mio punto di vista vedasi l'obbrobrio (sempre a mio avviso) del film legend of sanctuary per attirare i giovani e le giovani ci sono Omega e ora Saintia Sho
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 27 Novembre, 2018, 21:19:32 pm
Guarda Hyoga non credo sia interamente in CG come il film la leggenda del santuario per intenderci, probabilmente avrà solo alcune scene in cg, come il lancio dei colpi o le vestizioni, mi auguro....
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 27 Novembre, 2018, 22:12:30 pm
Sembra un myth, non mi convince molto ma aspettiamo...

Ah ok, non sono l'unico ad averlo pensato. Sembra un action figure :ya:

io rimango del parere che l'anime classico è un capolavoro e che non c'è alcun bisogno di farne un remake in cg .... cg e saint seiya non vanno d'accordo dal mio punto di vista vedasi l'obbrobrio (sempre a mio avviso) del film legend of sanctuary per attirare i giovani e le giovani ci sono Omega e ora Saintia Sho

Sono parzialmente in disaccordo.

Si, l'anime classico è un capolavoro, un remake non servirebbe. MA, un remake fedele al manga classico (perchè l'anime vecchio non lo è completamente, tra filler e cambi) sarebbe comunque qualcosa di buono (se fatto bene). Anche se il vero finale delle 12 case lo vedremo prima con Sho :ya:

Si e no su Legend of Sanctuary. La trama/gestione ha fatto ampiamente ca**re, e fin lì credo siamo tutti d'accordo. Ma sulla grafica per me c'è poco da dire, è l'unico punto buono che ha avuto quel film... a me l'eccessiva cgi non piace, lì non so quanti soldi c'hanno speso dietro, ma l'hanno realizzata divinamente. Se tecnicamente il remake avesse quella qualità (cosa che dubito, perchè costerebbe assai), per me sarebbe oro.

(https://yamishikimoon.files.wordpress.com/2014/12/tumblr_ngnvwillz91qfkbfbo1_400.gif)

(https://data.whicdn.com/images/165434866/original.gif)

(https://data.whicdn.com/images/165434057/original.gif)

(https://lh3.googleusercontent.com/R6zPGra9GBljkzBJA4ENNeXDjkYZrbKEuV6dUIl_IPOebOO9BaLvmOfh35voyE_M_jcNejp5ghZyew=w500-h250-no)

Si per il terzo punto, a cui si aggiungerà il live action.

Guarda Hyoga non credo sia interamente in CG come il film la leggenda del santuario per intenderci, probabilmente avrà solo alcune scene in cg, come il lancio dei colpi o le vestizioni, mi auguro....

Bah, a me basta non sia troppo in stile videogioco anime scarso (come sembra abbastanza il film di DBS), oppure qualcosa di vomitevole come gli anime di Berserk...
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sauzer - 03 Dicembre, 2018, 00:29:39 am
Citazione
Sembra un myth
Lo stile a me sembra un mix tra il myth e il Seiya dei videogiochi e più o meno ci siamo visto che è in CG  :ya:

Guarda Hyoga non credo sia interamente in CG come il film la leggenda del santuario per intenderci, probabilmente avrà solo alcune scene in cg, come il lancio dei colpi o le vestizioni, mi auguro....
Mah allora non vedo perchè chiamarlo remake se non fosse almeno prevalentemente in CG; se fosse solo per i colpi e le vestizioni mi parrebbe poco ( e detto tra parentesi se le vestizioni fossero fedeli al manga, come alcuni vorrebbero, sarebbero deprimenti visto che la prima di Seiya è praticamente manuale e un altro paio durante la GW e dei Silver semplicemente vengono saltate e/o si vede poco o nulla. Infine visto che la serie sarà concentrata rispetto all'anime classico non credo neanche perdano troppo tempo con le vestizioni che sono un aspetto secondario.)

Comunque ecco un tweet ancora con frasi di circostnza, di Eugene Song
(https://scontent.ffco3-1.fna.fbcdn.net/v/t1.0-9/47301038_1109075662593841_5197705353592045568_n.jpg?_nc_cat=101&_nc_ht=scontent.ffco3-1.fna&oh=c148b161c72c8d6a79aab589dbb8a416&oe=5CA5AADE)

Sul sito di netflix c'è la prima mini sinossi già da un paio di giorni, nulla di nuovo alla fine.
https://www.netflix.com/it/title/80186926 (https://www.netflix.com/it/title/80186926)
Seiya e i Cavalieri dello zodiaco giurano di difendere la reincarnazione della dea greca Atena dalle forze malvagie intenzionate a distruggere l'umanità.

Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 03 Dicembre, 2018, 11:15:42 am
Se vi ricordate anche nei primi episodi della serie Hades Sanctuary ci fu l'utilizzo della GC per la vestizione di Seiya ad esempio ed in altre circostanze,  poi abbandonata perché si resero conto che faceva un po' cagare, ecco, io mi auguro che la CG sia utilizzata a sprazzi perché non la vedo adatta a Saint Seiya, poi spero di essere smentito, ma già la locandina non è che mi convince tanto.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: June - 04 Dicembre, 2018, 15:37:53 pm
Io credo invece che sarà interamente in CGI come il cartone animato di Lady Bug e Chat Noir, avete presente? O come Masha e Orso. Però con uno stile manga ovviamente.
E poichè la sceneggiatura è americana non penso affatto che sarà fedele al manga.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 04 Dicembre, 2018, 18:51:28 pm
Anche a me, se lo stile sarà questo, non convince per niente.

Sono monotono, ma la CGI è un punto delicato. Possono uscirne capolavori (e imho Legend of Sanctuary fu un capolavoro sotto l'aspetto grafico... salvo il design di qualche pg, ma il livello generale era alto), così come immense schifezze (coff coff Berserk coff coff).

Poi chiaro, siamo al punto dell'anime di Sho. Sulle locandine si può disquisire, ma finchè non arriva il trailer c'è poco da fare.

Se vi ricordate anche nei primi episodi della serie Hades Sanctuary ci fu l'utilizzo della GC per la vestizione di Seiya ad esempio ed in altre circostanze,  poi abbandonata perché si resero conto che faceva un po' cagare, ecco, io mi auguro che la CG sia utilizzata a sprazzi perché non la vedo adatta a Saint Seiya, poi spero di essere smentito, ma già la locandina non è che mi convince tanto.

Io sinceramente non la ricordo. Ricordo la cgi per la sigla e per le animazioni delle 12 case e delle tecniche, ma non la cloth. E francamente, a me per gli aspetti pre-citati, non dispiaceva.

Io credo invece che sarà interamente in CGI come il cartone animato di Lady Bug e Chat Noir, avete presente? O come Masha e Orso. Però con uno stile manga ovviamente.
E poichè la sceneggiatura è americana non penso affatto che sarà fedele al manga.

Oddio... spero proprio di no (per entrambe le cose hai scritto).
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 04 Dicembre, 2018, 20:13:12 pm
Citazione
Io sinceramente non la ricordo. Ricordo la cgi per la sigla e per le animazioni delle 12 case e delle tecniche, ma non la cloth. E francamente, a me per gli aspetti pre-citati, non dispiaceva.
https://www.youtube.com/watch?v=SgeY2Yj-uDg

dal 40simo secondo, vestizione di Seiya, orribile...
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: HYOGA4EVER - 04 Dicembre, 2018, 22:19:34 pm
si concordo sembrava un videogioco per ps2 :ehm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 09 Dicembre, 2018, 10:50:58 am
Ragazzi, il trailer...

Spoiler
https://www.youtube.com/watch?v=RNA4E3AuGIk
[close]

Grafica stile videogioco puro? C'è. Fedeltà al manga? Non c'è, essendo un'americanata (c'è chi già l'aveva accennato). E Shun l'hanno effettivamente reso donna :XD:

Forse qualche cambio alla storia di per sé non sarebbe così male, ma dopo aver visto LoS, conoscendo le americanate, a cui aggiungiamo questa grafichetta, io passo :nono:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: June - 09 Dicembre, 2018, 11:27:26 am
Lo sapevo , lo sapevo che avrebbero reso Shun una donna! Gli americani non sarebbero mai stati in grado di gestire un personaggio complesso come lui, nè  gli interessava.  ::(
Forse meglio così almeno non mi rovineranno l'idea che ho dell'originale! D'altronde questo è un altro personaggio, essendo donna, semplicemente si veste come lui, ha i capelli del suo stesso colore e probabilmente non si chiama Shun, ma proprio Andromeda e magari riprendendo il mito di Andromeda sarà pure una cacchio di principessina Disney!
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gaston IV - 09 Dicembre, 2018, 12:12:18 pm
Lo sapevo , lo sapevo che avrebbero reso Shun una donna! Gli americani non sarebbero mai stati in grado di gestire un personaggio complesso come lui, nè  gli interessava.  ::(
Forse meglio così almeno non mi rovineranno l'idea che ho dell'originale! D'altronde questo è un altro personaggio, essendo donna, semplicemente si veste come lui, ha i capelli del suo stesso colore e probabilmente non si chiama Shun, ma proprio Andromeda e magari riprendendo il mito di Andromeda sarà pure una cacchio di principessina Disney!

Ma siamo proprio sicuri che sia una donna? Ci sono fonti ufficiali che lo affermano?  :uhm: Insomma, l'armatura di Andromeda le tet... ehm, gli attributi femminili li ha sempre avuti. E poi, se davvero fosse una ragazza, non dovrebbe indossare la maschera? Si tratterebbe pur sempre di un Saint regolare, non di una Saintia.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sauzer - 09 Dicembre, 2018, 12:31:28 pm
Trailer pure doppiato in portoghese, sub fracese, e sub ita
https://www.youtube.com/watch?v=oa7sVeYkrKA
https://www.youtube.com/watch?v=tNQspfUVaFU
https://www.youtube.com/watch?v=ZIiWB5yIq2s

Per quanto riguarda Shun donna pare che sia stato confermato al CCXP che si sta svolgendo in Brasile *err d'altronde Shun donna era un'idea già vagliata per il live action (quello abortito non quello in via di realizzazione). Per la maschera vedremo. :boh:

Fedeltà al manga ...  *lol *lol io proprio non mi ricordavo carri armati ed elicotteri militari ma vabbè.

Inoltre i brasiliani del CCCXp dicono che tra i vari cambiamenti ci sarà pure Cassios che diventerà un Cavaliere Nero.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 09 Dicembre, 2018, 12:39:50 pm
Lo sapevo , lo sapevo che avrebbero reso Shun una donna! Gli americani non sarebbero mai stati in grado di gestire un personaggio complesso come lui, nè  gli interessava.  ::(
Forse meglio così almeno non mi rovineranno l'idea che ho dell'originale! D'altronde questo è un altro personaggio, essendo donna, semplicemente si veste come lui, ha i capelli del suo stesso colore e probabilmente non si chiama Shun, ma proprio Andromeda e magari riprendendo il mito di Andromeda sarà pure una cacchio di principessina Disney!

Tranquilla, i prossimi a cambiar di sesso saranno Shaka e Aphrodite :ninja:

Più che altro, da parte tua mi aspettavo un commento sulla povera June. O la fanno uomo, o fanno una cosa lesbica, oppure non appare direttamente :ninja:

Ma siamo proprio sicuri che sia una donna? Ci sono fonti ufficiali che lo affermano?  :uhm: Insomma, l'armatura di Andromeda le tet... ehm, gli attributi femminili li ha sempre avuti. E poi, se davvero fosse una ragazza, non dovrebbe indossare la maschera? Si tratterebbe pur sempre di un Saint regolare, non di una Saintia.

In tutti i vari trailer, ha la voce di donna, e le parvenze sono quelle. Inoltre mi pare l'abbiano confermato in un qualche raduno :zizi:

Sul problema della coerenza... va beh, ma davvero lo chiedi? E' un'americanata, ti aspetti sia coerente, quando già l'opera originale da cui è tratta lo era si e no :ya:

Per quanto riguarda Shun donna pare che sia stato confermato al CCXP che si sta svolgendo in Brasile *err d'altronde Shun donna era un'idea già vagliata per il live action (quello abortito non quello in via di realizzazione). Per la maschera vedremo. :boh:

Ecco il puntualissimo Sauzer :sisi:

Fedeltà al manga ...  *lol *lol io proprio non mi ricordavo carri armati ed elicotteri militari ma vabbè.

In verità, se non vado errato, scene di guerra con carri armati, elicotteri, etc... c'erano nella parte iniziale dell'anime classico (anime, manga non mi pare proprio). Però boh, messi così sembrano abbastanza una ca**ta :ya:

Inoltre i brasiliani del CCCXp dicono che tra i vari cambiamenti ci sarà pure Cassios che diventerà un Cavaliere Nero.

In effetti dal trailer si vede un energumeno brutto con la black cloth che gli rassomiglia, però  :boh:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sauzer - 09 Dicembre, 2018, 13:00:31 pm
Citazione
o fanno una cosa lesbica
In qualche hentai ho visto una soluzione del genere :huohuo: ma è meglio non approfondire.

Citazione
n verità, se non vado errato, scene di guerra con carri armati, elicotteri, etc... c'erano nella parte iniziale dell'anime classico (anime, manga non mi pare proprio). Però boh, messi così sembrano abbastanza una ca**ta
Nella parte iniziale, specie nella intro delle prime puntate si parla di guerre e catastrofi e c'è giusto qualche scena filler in cui si vedono i soldati di Arles che fanno esplodere delle navi o partecipano a scontri a fuoco con battute del tipo "Lunga vita al Grande Sacerdote" ma roba che dura 30 secondi e poi cade giustamente nel dimenticatoio. E poi non attaccano mai i bronzini (sempre tra i filler c'è la puntata con il maestro dei ghiacci sotto il controllo di Arles che ha degli sgherri con delle mitragliatrici ma sempre roba messa lì per qualche secondo e poi finisce)
In quel trailer pare di vedere i bronzini con Saori nel deserto e un attacco in massa di un esercito manco stessero a dare la caccia a dei terroristi LOL LOL LOL ma vedremo comunque per adesso non mi convince proprio  *nono
Altra cosa che non mi piace è aver ripreso i "ciondoli" per evocare le armature come in LoS, che la trovata piaccia agli americani? A me continua a parere una boiata.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Falcediluna - 09 Dicembre, 2018, 13:24:47 pm
Sembra uno di quei film americano di serie B degli anni 80
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: schieppo - 09 Dicembre, 2018, 14:58:22 pm
I brividi mi sono venuti con questo trailer, è terrificante...Già la grafica del poster non mi convinceva ora che la vedo in movimento ancora meno.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: clarenceseedorf86 - 09 Dicembre, 2018, 15:10:43 pm
va be, qualche modifica la accetto anche, anzi forse pure meglio perche tanto la storia ce l'ho gia...mi sembra che usano anche qui il medaglione al posto della cloth box , che cagata

pero cmq non penso sara peggio del lungometraggio
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: June - 09 Dicembre, 2018, 15:25:26 pm
Per quanto mi riguarda il character e i dettagli del LOS sono un capolavoro rispetto a questo!
June non ci sarà ovvio...o sarà una amica di addestramento. Una relazione lesbo? Ma scherziamo, per netflix? Eliminano un guerriero obiettore di coscienza, effemminato per introdurre una storia lesbo? Non credo proprio!
Piuttosto la legge della maschera per questa Shona (mi rifiuto di pensare al personaggio originale, pertanto non sarà mai Shun, che evidentemente in questo universo parallelo non esiste) non vale perchè sarà una specie di Oscar o una ribelle cone Yuna. Quanta scontatezza. Sono contenta che Eugene Son stia passando un brutta giornata di polemiche XD
Invece pare che Saori si chiamerà Sienna...ma perchè?!  *nono
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 09 Dicembre, 2018, 17:02:15 pm
Che delusione, a me così non piace proprio...
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gaston IV - 09 Dicembre, 2018, 17:39:09 pm
pero cmq non penso sara peggio del lungometraggio
Per quanto mi riguarda il character e i dettagli del LOS sono un capolavoro rispetto a questo!

Devo ammetterlo, a costo di risultare impopolare: a me LoS è sempre piaciuto un casino, a parte una seconda sezione di scalata tirata via troppo in fretta (povero Aphro...  :ya:).  E sul piano tecnico lo ritengo un film di altissimo livello.  :yea:


Piuttosto la legge della maschera per questa Shona (mi rifiuto di pensare al personaggio originale, pertanto non sarà mai Shun, che evidentemente in questo universo parallelo non esiste) non vale perchè sarà una specie di Oscar o una ribelle cone Yuna.

Nel tuo post precedente avevi ragione, il tutto rientra nel classico schema della "principessina Disney ribelle" che piace tanto agli americani... Tristezza infinita.  :nuu:

Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sauzer - 09 Dicembre, 2018, 17:46:41 pm
Ci sono le prime risposte di Eugene Son alle tante critiche dei fan su twitter
https://twitter.com/eugeneson (https://twitter.com/eugeneson)

Why are some of the character names changed?"

That was done before I joined on. There was some question why characters from China, Europe, South America all have Japanese names. So between Toei and Kurumada, they chose to update a few of the character names.

Per quanto riguarda il cambiamento di alcuni nomi dei personaggi, per esempio Shun di Andromeda è stato ribattezzato Shaun di Andromeda e Saori è ora Sienna, è stata una decisione presa prima del suo ingresso nel team creativo e deriva dal fatto che nell’opera originale personaggi provenienti da Cina, Europa o Sud America hanno tutti nomi giapponesi: per questo Toei e Kurumada hanno scelto di aggiornare alcuni dei nomi dei personaggi.

Azz Shaun di Andromeda e quindi se aggiornano i nomi dei personaggi che si inventeranno? Per esempio Shaina non è un nome italiano lo faranno diventare Sara o qualcosa di simile? :ya:

Pare che Shaun donna sia un'idea soprattutto di Son
The big question: "Why change Andromeda?"

This one is all on me.

When we started developing this new updated series, we wanted to change very little. The core concepts of Saint Seiya that make it beloved are so strong. Most of it holds up well even thirty years later-


Cito da Mangaforever (https://www.mangaforever.net/561559/i-cavalieri-dello-zodiaco-lo-scrittore-della-serie-netflix-risponde-alle-critiche-dei-fan)
È una decisione per cui Son si assume la piena responsabilità, spiegando come quando si è iniziato a sviluppare questa versione aggiornata di Saint Seiya il team voleva cambiare molto poco perché il nucleo concettuale dell’opera non solo è amato, ma è tanto forte da reggere bene anche trent’anni dopo.

Tuttavia, se trent’anni fa avere un gruppo di eroi tutto maschile – i Bronze Saint guidati da Seiya — era la norma ora il mondo è cambiato e la norma è diventata vedere uomini e donne combattere fianco a fianco; oggi un gruppo completamente maschile potrebbe essere interpretato (giusto o sbagliato che sia) come una dichiarazione su un qualcosa.

La produzione ha vagliato diverse ipotesi: creare un personaggio femminile inedito, “declassare” sacre guerriere d’argento come Marin e Shaina a cavalieri di bronzo o conferire poteri a personaggi femminili già esistenti come Shunrei e Miho e farle diventare “la April O’Neil” della serie.

Poi si è discussa l’idea di rendere Shun una ragazza e più si sviluppava questa idea più si vedeva il potenziale di un grande personaggio con un grande aspetto; le caratteristiche chiave del personaggio non cambieranno e Son pensava che sarebbe stato interessante vedere cosa succederà al personaggio più avanti nella serie (la saga di Ade) con una Andromeda donna.

Son è consapevole che la scelta sarebbe stata controversa, ma non lo vede come un cambiare il personaggio originale — che resta un grande personaggio; è semplicemente una nuova interpretazione, una versione diversa, un po’ come quando in Battlestar Galactica cambiarono Starbuck in una donna.

Lo scrittore, che confessa come anche in Toei abbiano sollevato perplessità su tale cambiamento, ha chiuso i suoi interventi invitando i fan a concedere una possibilità alla serie perché sarà molto divertente — fermo restando il rispetto verso chi di fronte a tali cambiamenti pensa che questa nuova interpretazione non faccia per lui e non ha intenzione di guardarla.

Sarà una serie molto divertente :O_O: :O_O: :O_O:? La serie classica non deve essere divertente insomma c'è pathos, azione, sentimenti, amore, senso del dovere, amicizia profonda ma il divertimento è poco o nulla, insomma spero che non vogliano rendere la saga dei black Saint e dei Silver un'insieme di gag di second'ordine  :ehm: :ehm:.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gaston IV - 09 Dicembre, 2018, 17:57:26 pm
oggi un gruppo completamente maschile potrebbe essere interpretato (giusto o sbagliato che sia) come una dichiarazione su un qualcosa.

La cosa triste è rendersi conto di come, al giorno d'oggi, il semplice rispetto dello spirito di una serie storica possa (anzi, debba necessariamente) "essere interpretato come una dichiarazione su un qualcosa". Che tempi.  :ehm:

conferire poteri a personaggi femminili già esistenti come Shunrei e Miho e farle diventare “la April O’Neil” della serie.

Beh, ripensandoci, in effetti potrebbe non essere andata poi così male...  :ya:

Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 09 Dicembre, 2018, 18:05:23 pm
In qualche hentai ho visto una soluzione del genere :huohuo: ma è meglio non approfondire.

(http://i52.tinypic.com/2j2yv42.gif)

Nella parte iniziale, specie nella intro delle prime puntate si parla di guerre e catastrofi e c'è giusto qualche scena filler in cui si vedono i soldati di Arles che fanno esplodere delle navi o partecipano a scontri a fuoco con battute del tipo "Lunga vita al Grande Sacerdote" ma roba che dura 30 secondi e poi cade giustamente nel dimenticatoio. E poi non attaccano mai i bronzini (sempre tra i filler c'è la puntata con il maestro dei ghiacci sotto il controllo di Arles che ha degli sgherri con delle mitragliatrici ma sempre roba messa lì per qualche secondo e poi finisce)
In quel trailer pare di vedere i bronzini con Saori nel deserto e un attacco in massa di un esercito manco stessero a dare la caccia a dei terroristi LOL LOL LOL ma vedremo comunque per adesso non mi convince proprio  *nono
Altra cosa che non mi piace è aver ripreso i "ciondoli" per evocare le armature come in LoS, che la trovata piaccia agli americani? A me continua a parere una boiata.

Si, lo so. Infatti, come già detto, la prima impressione è questa:

Spoiler
https://www.youtube.com/watch?v=ylWHvrCtczk
[close]

Ora, io non so cosa passi in testa agli americani con sta roba :ya:

Sembra uno di quei film americano di serie B degli anni 80

 :ya:

I brividi mi sono venuti con questo trailer, è terrificante...Già la grafica del poster non mi convinceva ora che la vedo in movimento ancora meno.

Lo mismo, compaañero schieppo :sisi:

pero cmq non penso sara peggio del lungometraggio

Beh... okay che peggio di DM che canta con le faccine che fanno da coro è difficile arrivare (ma non impossibile), però dalle solo premesse di questo trailer pare già molto peggio. Tra la grafica, i saints stile power-rangers, ragazzini che combattono eserciti interi (che per carità, i saint sono superuomini, ma così è ridicolo), e i cambi che sicuramente faranno, direi di no :ya:

Per quanto mi riguarda il character e i dettagli del LOS sono un capolavoro rispetto a questo!
June non ci sarà ovvio...o sarà una amica di addestramento. Una relazione lesbo? Ma scherziamo, per netflix? Eliminano un guerriero obiettore di coscienza, effemminato per introdurre una storia lesbo? Non credo proprio!

 :XD: :XD: :XD:

Piuttosto la legge della maschera per questa Shona (mi rifiuto di pensare al personaggio originale, pertanto non sarà mai Shun, che evidentemente in questo universo parallelo non esiste) non vale perchè sarà una specie di Oscar o una ribelle cone Yuna. Quanta scontatezza. Sono contenta che Eugene Son stia passando un brutta giornata di polemiche XD

Quella voglio vedere anch'io come la giustificheranno. Perchè francamente dopo Yuzuriha (Lost Canvas), Yuna, Integra e Paradox (Omega), le saintia (Saintia Sho) e Mila (LoS), sta cosa è tutto fuorchè originale (ma ci torno dopo). Almeno in Saintia Sho ha un senso, negli altri casi meno (anche se inizialmente usavano la maschera, o casco), qua voglio proprio vedere se danno una spiegazione (essendo americani, boh), ma soprattutto se Shuna debutterà indossando la maschera o meno :ya:

EDIT1: scusate, per "vederlo" dovrei proprio vedere la serie quando uscirà, cosa che dubito :ya:

Invece pare che Saori si chiamerà Sienna...ma perchè?!  *nono

Adattamenti locali. Hai presente che in Italia Saori non si chiama Saori Kido bensì Lady Isabell? Bene, in America invece l'hanno chiamata Princess Sienna. Così come mi pare che Deathmask l'abbiano ribattezzato Mephisto. Questo lo so perchè ho trovato delle scan in inglese del MO, e ogni tanto sfogliato qualche scan. Non ricordo altre gran differenze, però potrei sbagliarmi.




Tornando al punto, penso sia un prodotto che vuole proporsi ai giovani, anzi giovanissimi, perchè con uno stile videogiocoso così, i ciondoli, i power-rangers e robacce varie (chissà se ci sarà il sangue), un fan storico li sputerebbe addosso (come minimo).

Però alcune lamentele che facciamo non è che siano cosa inedita. Non è per far polemica, ma con Omega la base non è che fu così diversa. Togliamo le cloth box e mettiamo dei sassi portatili. Inseriamo una ragazza nel gruppo, ovviamente senza maschera, per non far pensare di essere sessisti. Mettiamo i poteri elementali, una scuola e limitiamo un po' la violenza. Siam lì... poi oh, chiariamo che qualsiasi cosa sarà superiore a questo anime di Netflix :ya:

Su Shuna appunto:

https://www.oneangrygamer.net/2018/12/netflixs-saint-seiya-gender-swaps-andromeda-shun-to-push-gender-agenda-according-to-producer/73218/ (https://www.oneangrygamer.net/2018/12/netflixs-saint-seiya-gender-swaps-andromeda-shun-to-push-gender-agenda-according-to-producer/73218/)

Un gruppo di soli maschi? No, così pensano che siamo sessisti.

Aggiungiamo una nuova ragazza al gruppo? No, siamo incapaci nel creare personaggi nuovi di spessore (almeno lo ammettono).

Allora che si fa? Cambiamo il sesso ad uno dei 5.

Va bene, ma chi? *tutti all'unanimità* ANDROMEDA!


Beata originalità. Inoltre, secondo me, andare a mettere donna il personaggio più complicato e sessualmente ambiguo, non è un gran mossa. Se così pensano di compensare il femminismo, dall'altro potrebbe far pensare che ce l'abbiano coi gay. Bah, dei geniacci abbiamo qua.

Per la stessa logica, se mai faranno il seguito con le 12 case (cosa che spero proprio di no), avremo Aphrodite donna, perchè oh "se lasciamo tutti i cavalieri d'oro uomini, pensano che siamo sessisti. Mettiamo almeno una donna al potere. Ma chi cambiano? *tutti all'unanimità* APHRODITE!" :ehm:


EDIT2: il buon Sauzer mi ha anticipato per il pezzo su Shuna :ya:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: June - 09 Dicembre, 2018, 18:53:45 pm
Ma nell'intervista c' è scritto che in toei c'erano molti fan innamorati di andromeda, insicuri di questa trasformazione...ma allora perchè ? Perchè?! Maledetto sceneggiatore imbecille!
Grazie Hero  :+1: per questa intervista e concordo totalmente sulla tua analisi.
Ora ho capito cosa mi ricorda la CGI di questo saint seiya, quella di Heidi e Barbie!  XD
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 09 Dicembre, 2018, 19:32:17 pm
Io sto aspettando le reazioni di Gilga, Hyoga, ma soprattutto di LU RE :ya:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Falcediluna - 09 Dicembre, 2018, 20:20:18 pm
A LU RE verrà un infarto instaneo
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: LU RE - 10 Dicembre, 2018, 05:57:41 am
AHAHHAHAHAHAHAHAHHAHAAAAA
SHUN DONNA????????????
Ma vaffanclo a=AMericani di MMERDA
Avete distrutto Macross Mospeada fondendo 3 serie in una
Avete Distrutto I Gatcham tagliando e cucendo e mettendo episodi a caso in ordine sparso
Avete Distrutto Go-Lion tagliando ed inserendo Episodi
Avete Distrutto i GoRanger trasformandoli in quella schifezza dei PowerMinchoni
Avete Distrutto Dragonball facendo quel film orripilante

E poi?
Vabbe Gli Americani sono famosi per cambiare personaggi/razza/sesso eccc
Ricordiamoci i Go Ranger, trasformati in Powerstaminchia Ranger, dove il Ranger Giallo da UOMO nella serie originale Giappa diventa  invece una DONNA (LOL ) nella seria monnezza americana....dove milioni di persone non si sono mai accorti che sta cretina di powergialla senza costume era una ragazza ma quando si trafsormava perdeva tette, le venivano i pettorali da uomo ed il PACCO tra le gambe......vabbe..gli Americani e tutti quellic he nons e ne erano mai accroti o che lo avevano accettato erano dei dementi

ma ora...mi toccate SAINT SEYA PURE??? ...una "lieve variazione"...certo...Shun Donna, Shaka Transgender, Cassio Black Saint, Saga e Kanon Gemelli Siamesi ataccati per le palle, Sirio cieco, paraplegico e di colore , ma bravissimo a cantare e suonare il piano (Ray Charles del Dragone), Hyoga Musulmano ( I russi non sono piu di moda) e I vari SIlver Saint "cattivi" tutti Ispanici......

ANDATE A CAGARE


ma...se e. donna come ai non porta la maschera???? Dai su...non e' donna...e; solo TRANSGENDER, lo fanno per il politically correct....su dai....e' cosi'.......se no come spiegano l maschera....???? :(
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 10 Dicembre, 2018, 10:08:36 am
Dunque... commenti veloci.

La grafica
Inizialmente l'impressione, dopo averlo visto da cellulare, era: disegni brutti, animazioni carine. Ieri sera poi l'ho rivisto da pc e rettifico: disegni veramente brutti, animazioni penose.
Non mi è piaciuta soprattutto la decisione di dare abiti così modesti al Sacerdote

Shun donna
Mah, di per sé la cosa che fa specie non è tanto che sia Shun ad essere diventato donna, quanto che "debbano" aver messo una donna per forza nel gruppo, come se servissero le quote rosa. Tra l'altro dovranno poi spiegarmi perché Marin indossa la maschera e Sh...aun? no
Va però sottolineato che mi sembra abbiano anche cambiato il carattere del personaggio. Se vedete a 0:44, quando blocca i proiettili con il Rolling Defense, c'è uno scambio di battute tra lei e Seiya:
"E' stato fantastico!"
"Te l'avevo detto..."
Insomma, mi pare gli/le abbiano dato un carattere molto più arrogante rispetto al manga - fatta eccezione per lo scontro iniziale con Jabu, diciamo che sono "coerenti con quello :XD: " - quindi magari sarà un personaggio diverso.

Gli elicotteri
Mah, di per sé (ok, devo smettere di iniziare con queste parole) non mi sento ancora di condannare la cosa. A questo punto mi sembra palese che vogliano cambiare la trama, il che non è un male piuttosto che riproporre sempre la solita storia vista e rivista... vediamo un attimo come si svolgerà, poi commenterò :sisi:

I Black Saint
Questi mi lasciano perplesso... spero solo che quelli che abbiamo visto qui siano l'equivalente dell'esercito di Black Phoenix, e che poi ci siano i quattro Black Saint "seri" a fare da capoccia.
Mi auguro però che, con il cambio di trama, i quattro Black Saint non siano banalmente le versioni Black dei quattro protagonisti, ma che provino a sfruttare qualche altra costellazione... potrebbe essere figo, ad esempio, una June Black Chameleon :sisi:
Sono anche curioso di capire cosa sia quella sorta di "imbracatura" ingemmata che indossa la carne da cannone, anche se temo che sarà una sorta di dispositivo di potenziamento/controllo mentale

Nomi cambiati
Oddio questo è un cambiamento che, almeno per quanto riguarda i nomi dei personaggi, mi lascia abbastanza indifferente. Cioè, avrebbe senso che Hyoga, essendo nato e cresciuto in siberia, abbia un nome russo e non giapponese, ma anche se lo lasciassero Hyoga non mi cambierebbe granché
Più che altro sono perplesso dal fatto che abbiano cambiato il nome dei colpi, dato che il Rozan Shoryuha Shiryu lo lancia palesemente in cinese... a questo punto tremo al pensiero dei vari colpi dei Gold... "Starlight Extinction" in nepalese, "Tenbu Horin" in indiano, "Royal Demon Rose" in finlandese  *???
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sauzer - 10 Dicembre, 2018, 18:20:54 pm
C'è pure un tweet di Nishi Terumi su Shaun
Shun was determined to be a woman before I decided to take charge of character design. I was shocked! But I believe that she will do her best as a new Saint Warrior character!

Citazione
ma...se e. donna come ai non porta la maschera???? Dai su...non e' donna...e; solo TRANSGENDER, lo fanno per il politically correct....su dai....e' cosi'.......se no come spiegano l maschera....????
Dai su la maschera mi pare il problema minore, come già detto ci siamo già sorbiti Yuzuriha, Yuna, Paradox, Shaina a cui si rompa la maschera ogni 3 puntate ma non uccide nessuno... supereremo Shaun

Citazione
Vabbe Gli Americani sono famosi per cambiare personaggi/razza/sesso eccc
Il politically correct dei liberlas americani è qualcosa di fanatico per non rischiare di discriminare nessuno hanno fatto certe boiate...
Come dimenticare Giulio Cesare, Arsenio Lupin, Achille (quello che veniva definito biondo nell'Iliade), Heimlich in Thor diventati afroamericani *err

Citazione
Insomma, mi pare gli/le abbiano dato un carattere molto più arrogante rispetto al manga - fatta eccezione per lo scontro iniziale con Jabu, diciamo che sono "coerenti con quello :XD: " - quindi magari sarà un personaggio diverso.
Ma Shun/Shaun arrogante poi non sarebbe più Saint Seiya, Shun è sempre stato l'emblema del Saint che combatte per la pace, cercando di non uccidere e il nemico e certe volte "controvoglia". Se diventa lui/lei l'arrogante del gruppo sarà una storia completamente diversa.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 10 Dicembre, 2018, 21:12:57 pm
Velocemente, senza mille quote stavolta.


LU RE:

- sempre sul pezzo, e sempre con ragione :sisi:


Gilga:

- la grafica penso abbia schifato tutti.

- Shun donna a me le fa relativamente girare. Non è una scelta così sorprendente, Kuru stesso disse di averlo pensato così, e nell'anime classico ha voce femminile. Ciò che mi fa incazzare è, prima di tutto, il perchè: la motivazione è una cagata, e una mera e formale paraculata. La seconda cosa è che essenzialmente non gli sostituiranno i genitali, ma cambieranno totalmente il carattere al personaggio. E da quel poco, vedo già Yuna (che detesto) in versione 2.0... arrogantella, un po' so tutto io, etc. Il terzo punto è il problema maschera.

- elicotteri bah... trovo una cagata che 4-5 ragazzini vadano a combattere eserciti militari interi.

- la domanda sui black saint è sì, se ci saranno le 4 controparti dei protagonista, ma soprattutto, in caso affermativo, se Andromeda nero sarà maschio, femmina, transgender, assessuato, o cosa :zizi:

- sui nomi non mi sorprendo, gli americani han sempre cambiato. Il primo esempio che mi viene in mente è Yu-Gi-Oh!, l'anime più stravolto dalla censura (che l'Italia ha seguito) che abbia mai visto. Però sì, sono perplesso.


Sauzer:

- il problema sussiste. Premettendo che sì, per Yuzuriha, Yuna e le due che non esistono, è stata una cazzata, priva di grandi spiegazioni, qua mi viene un dubbio in partenza. Nelle altre serie, quanto meno le suddette ragazze portavano la maschera in partenza... poi amen, tolta e dimenticata a caso, ma prima c'era. Shaun/Shuna debutterà indossando la maschera, o partirà direttamente senza, così ad cazzum? Perchè nel secondo caso sarebbe nettamente peggio... e visto il "timore" degli autori verso le accuse di sessismo, ho dubbi. Oppure, terza opzione, si finge uomo alla Mulan... per quanto non la vedo credibile neanche un po' :ya:

- si, sul resto hai ragione. Infatti, se mettono Shaun/Shuna arrogantella, togliendo l'elemento pacifico e timoroso del gruppo, sfasa tutto... a meno di non modificare pure gli altri.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Il Favoloso Tarlo - 10 Dicembre, 2018, 21:45:01 pm
Dunque

graficamente fa cagare

Cassius Black Pegaso mi piace assai

I nomi di gente e colpi secondo lingua madre mi piace

Shun donna LOL non beccheranno critiche da maschilisti ma piglieranno quelle da omofobi e Toei e Kuru hanno già girato la faccia

Se avessi Netflix lo guarderei per curiosità, ma penso sarà la prima produzione del brand a cui non darò interesse

Vogliono farlo fino ad Ade LOL sta cosa non supera la prima stagione
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 10 Dicembre, 2018, 22:02:48 pm
graficamente fa cagare

Shun donna LOL non beccheranno critiche da maschilisti ma piglieranno quelle da omofobi e Toei e Kuru hanno già girato la faccia

Se avessi Netflix lo guarderei per curiosità, ma penso sarà la prima produzione del brand a cui non darò interesse

Credo sia la prima volta che io e Tarlo siamo totalmente d'accordo :ya:

Vogliono farlo fino ad Ade LOL sta cosa non supera la prima stagione

Cos, COSA!? *err

Seriamente, spero non ci arrivino alle 12 case. Davvero...
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Il Favoloso Tarlo - 10 Dicembre, 2018, 22:34:07 pm
Comunque parlare di Shun mi ha ricordato il fumettino di ZeroCalcare

Spoiler
(https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/48059156_10218592619431239_4442198293870542848_n.jpg?_nc_cat=103&_nc_eui2=AeGNMHdeTANyDbkMXm2rVd8sNfgsbXyKCVCiaCc0HxIClrNF94eX_PXpVygsgyahXGRJ_PALQJFBvsqMxVmXorlp6diT4kNYWhXyhjP8J-cJdA&_nc_ht=scontent-mxp1-1.xx&oh=7a59c968be942bf44b6bdc2be8ac06de&oe=5C962687)
[close]
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: June - 11 Dicembre, 2018, 00:33:41 am
The hero non posso quotarti, ma ti prego non mettiamo in giro fake news.
 Shun nella serie classica non è doppiato da nessuna donna, bensì dallo stesso doppiatore di VEGETA! In nessun paese al mondo è doppiato da una donna, compreso l'Italia.
Kurumada non ha mai detto che lui dovese essere donna, ma che era indeciso se inserire o meno un personaggio femminile tra i bronze; tant'è che Shun nel manga non da nessun adito a equivoci sessuali, quello è uno sdoganamento dell'anime. Anzi Shun è tra tutti e cinque quello più vicino a bombarsi una ragazza. Ricordo la scena del manga dove a petto nudo(lui mentre lei in perizoma) June e Shun si stirngono sudati. Quindi non diamo adito ad un siffatto scempio, come il cambio di sesso con giustificazioni false.
Cmq ormai me ne sono fatta una ragione, e per quanto la grafica faccia schifo, non vedere Shun nella rimpatriata santseiyana di netflix mi fa solo tanta malinconia, lo trovo davvero ingiusto per i fan di Shun come me.
Tarlo il fumetto di zero Calcare su Saint Seiya è mitico!  :+1:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 11 Dicembre, 2018, 13:12:23 pm
The hero non posso quotarti, ma ti prego non mettiamo in giro fake news.
 Shun nella serie classica non è doppiato da nessuna donna, bensì dallo stesso doppiatore di VEGETA! In nessun paese al mondo è doppiato da una donna, compreso l'Italia.
Kurumada non ha mai detto che lui dovese essere donna, ma che era indeciso se inserire o meno un personaggio femminile tra i bronze; tant'è che Shun nel manga non da nessun adito a equivoci sessuali, quello è uno sdoganamento dell'anime. Anzi Shun è tra tutti e cinque quello più vicino a bombarsi una ragazza. Ricordo la scena del manga dove a petto nudo(lui mentre lei in perizoma) June e Shun si stirngono sudati. Quindi non diamo adito ad un siffatto scempio, come il cambio di sesso con giustificazioni false.
Cmq ormai me ne sono fatta una ragione, e per quanto la grafica faccia schifo, non vedere Shun nella rimpatriata santseiyana di netflix mi fa solo tanta malinconia, lo trovo davvero ingiusto per i fan di Shun come me.
Tarlo il fumetto di zero Calcare su Saint Seiya è mitico!  :+1:
Sulla prima mi scuso, ricontrollando hai ragione. Qualcuno aveva citato sta cosa, e avevo rimembranze di una voce effeminata in giapponese, ma evidentemente mi sono sbagliato :uhm:

Su Kurumada intendevo dire quello, non che ci siano dubbi sul fatto che sia maschio o meno nella serie storica.

Beh... ci sta anche Shiryu con Shunrei. Per il resto, Seiya è un imbecille, Ikki l'amore l'ha perso, e Hyoga... va beh, lui ha causato la morte di una discreta serie di conoscenti :zizi: (ma va beh, in Saint Seiya avere genitori, fratelli, o maestri, è sfiga per qualcuno)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: HYOGA4EVER - 11 Dicembre, 2018, 13:31:52 pm
 :vomito: :vomito: :vomito: :vomito: :vomito: :vomito:

ho espresso tutto direi...
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Falcediluna - 11 Dicembre, 2018, 19:14:53 pm
Io spero che non ci arrivano alle 12 case anche perché già mi sembra un flop con queste promesse.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sauzer - 12 Dicembre, 2018, 00:43:51 am
Eugene Son ha cancellato l'account twitter, potere del fandom inferocito :ya:
https://twitter.com/eugeneson (https://twitter.com/eugeneson)

Sl tubo c'è anche il parere del maestro De Palma che non esclude di lavorare su un doppiaaggio/adattamento ma per adesso Netflix non ha fatto trapelare nulla, anzi non esclude che, almeno in prima battuta, la serie sia mandata con i soli sottotitoli.

https://www.youtube.com/watch?v=alz2aFr3PGk

Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Falcediluna - 12 Dicembre, 2018, 10:00:57 am
Come perdere i fan italiani in una semplice mossa. Ottimo lavoro netflix  :ok: (ovviamente sono ironica e immagino la reazione di chivuole solo il doppiaggio storico)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: pedro_or_tiz - 12 Dicembre, 2018, 13:05:07 pm
attirata come un orso dal miele questa succosa notizia mi ha ricondotto verso lidi famigliari e con nostalgia mi appresto a recuperare tutte le info e...
più leggo più mi cascano le braccia  :XD: :XD: :XD: NETFLIIIIIIX!!!! ma per il cielo!!! :O_O:

Ciaone belle siore e siori belloni!! Mi siete mancati  *plego *plego
Dunque dunque... questo nuovo remake, che pensare?  :uhm: :uhm: :uhm:
innanzitutto PERCHE'? :ninja: e poi perchè queste scelte?  :aik: Shaun what??  :nuu: :nuu:
MAH! gold salvateci voi :nuu:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: helois - 12 Dicembre, 2018, 14:14:36 pm
ehilà! quanto tempo...

ritorno giusto per commentare il trailer (e poi la puntata di Sho) (visto che il ND latita )

Disegni

a metà tra il giochino per cellulare/tablet, il gioco per l'era Playstation 2 e un rendering amatoriale dei primi myth cloth, molto plasticoso e pare anche puccioso

Shun donna

meh, per Milo donna c'è stato molto più bordello, specie perchè un certo adattamento lo voleva comunque mettere come uomo (coff coff ).
L'unico contro è la futura possibile valanga di parodie yuri tra Shun e Pandora.  :zizi: :zizi: :zizi: :zizi:
Sempre meglio del normale yaoi.
 :uhm:

per l'annosa questione maschera o meno, o finisce tutto in un massacro o finisce tutto in bordello
 *plego


Nomi cambiati

indifferente


Elicotteri

bruciano benzina anzichè il Cosmo
 ::oo)


Black Saint

Sanno di nemici da mmmmmorpg


Nota positiva

continua la linea introdotta da Legend of Sanctuary, in cui ci sono i "pandora box" come collanine da cui esce l'armatura
evocata, non c'è l'animazione transformers, ma non mi dispiace che venga mantenuta "questa nuova ideologia".

Ottimismo incrollabile

Saranno sempre quei cavalieri che mi hanno tenuto compagnia dall'infanzia, sia che possano far schifo sia che siano accettabili mi ritroverete qua a scriverne, così come lo son stati Omega, Lost Canvas o Soul of Gold.
(circa, non ci son sempre stato  *err )

Il prossimo passo sarà Next Dimension
DEATH TOLL palla animato.
 :yea:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 12 Dicembre, 2018, 15:32:58 pm
Shun donna

meh, per Milo donna c'è stato molto più bordello, specie perchè un certo adattamento lo voleva comunque mettere come uomo (coff coff ).
L'unico contro è la futura possibile valanga di parodie yuri tra Shun e Pandora.  :zizi: :zizi: :zizi: :zizi:

Oh, finalmente qualcuno che (sembra) è d'accordo con me :ya:

per l'annosa questione maschera o meno, o finisce tutto in un massacro o finisce tutto in bordello
 *plego

Cioè, passiamo da uno Shun che non vuole combattere ad uno Shun che massacra chiunque a vista?
Potrebbe essere davvero figa come cosa  *???

Black Saint

Sanno di nemici da mmmmmorpg

Come ho già detto, io credo (e spero) che i Black che vediamo qui siano l'equivalente dell'esercito di Black Phoenix
E onestamente ha più senso che la carne da cannone sia vertito in modo "generico" (tipo i soldati del santuario, i guerrieri semplici di Poseidone o gli skeleton di Ade) piuttosto che abbiano tutti la replica dell'armatura del loro capo.
L'unica cosa che mi lascia perplesso è il fatto che siano tutti grandi e grossi :uhm:

Nota positiva

continua la linea introdotta da Legend of Sanctuary, in cui ci sono i "pandora box" come collanine da cui esce l'armatura
evocata, non c'è l'animazione transformers, ma non mi dispiace che venga mantenuta "questa nuova ideologia".

Questa è una cosa che onestamente mi lascia abbastanza indifferente.
Nel senso, da una parte ha senso che le cloth siano in degli scatolozzi (ricordiamoci che in Saint Seiya non c'è "magia" nel senso stretto, quindi che degli oggetti reali si rimpiccioliscano o cambino forma per essere trasportati è un po' "fuori target"), d'altra parte ha senso che vogliano renderli più trasportabili per effetto scenico nell'opera
Quindi, indifferente :sisi:

Ottimismo incrollabile

Saranno sempre quei cavalieri che mi hanno tenuto compagnia dall'infanzia, sia che possano far schifo sia che siano accettabili mi ritroverete qua a scriverne, così come lo son stati Omega, Lost Canvas o Soul of Gold.
(circa, non ci son sempre stato  *err )

Leggere questa frase da una parte mi fa piacere dall'altra tristezza :sisi:
Perché provo esattamente le stesse cose anche io, ma visto l'andazzo degli ultimi anni temo che saremo "costretti" a vedere un declino sempre più marcato del brand, quantomeno da parte anime... spero vivamente di sbagliarmi

Il prossimo passo sarà Next Dimension
DEATH TOLL palla animato.
 :yea:

:yea:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: June - 12 Dicembre, 2018, 16:50:35 pm
Shun che massacra chiunque a vista non è Shun.
Shun con una vagina, non è Shun.
Si chiama Shaun ed è la versione bimbominchia per chi non sa cosa pensare quando le cose non sono stereotipate e non hanno confini sicuri.
Mah che ci sia stato più bordello con Milo non so. In sti giorni ho visto nell'ordine: centinaia di youtuber incavolati in diverse lingue, dislike come se piovesse per netflix, produttori che chiudono twetter e animatori che prendono le distanze, ashtag e campagne pro uomo per Shun su facebook e un articolo sul Fatto Quotidiano. Però è tutto a posto!  :XD:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 12 Dicembre, 2018, 17:23:12 pm
Perdonatemi il piccolo "rant", ma mi sembra assurdo e prematuro condannare a priori questa produzione perché hanno deciso di fare Shun donna.
@June , preciso che ti cito qui sotto ma solo perché sei quella con il messaggio più "a portata", il mio post non è diretto verso nessuno in particolare :zizi:

Shun che massacra chiunque a vista non è Shun.
Shun con una vagina, non è Shun.

Certo. Non è Shun: è Shaun, Shuna, Shauna o come la chiameranno.
Che questa serie non seguirà fedelmente riga per riga il manga classico direi che ormai è chiaro... e onestamente direi grazie al cielo.
Abbiamo situazioni nuove e, auspicabilmente, avremo anche personaggi nuovi... ovvero, io mi auguro che non si limitino a rendere Shun donna e poi tenere gli altri personaggi paro paro, ma appunto che magari ci mettano un po' di iniziativa e cambino qualcuno degli antagonisti "minori", tipo appunto i Black Saint, per fare qualcosa di più originale e non usare le copie carbone dei saint.
Magari questa versione donna di Shun finirà pure per piacermi/vi più dello Shun classico, e già Shun tra i Bronze è il mio preferito.

Che sia una mossa per "dare il contentino" al pubblico femminile è chiaro (chiaro e anche stupido onestamente, per svariati motivi), ma ripeto: condannarla a prescindere mi sembra prematuro.
Aspettiamo di vedere come si svolgerà la cosa prima di sparare così a zero :zizi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: schieppo - 12 Dicembre, 2018, 17:27:16 pm
Ma scusate che é successo con milo?
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: HYOGA4EVER - 12 Dicembre, 2018, 17:34:58 pm
in quell'obbrobrio di film noto come Legend of sanctuary è una donna
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 12 Dicembre, 2018, 18:26:45 pm
Io spero che non ci arrivano alle 12 case anche perché già mi sembra un flop con queste promesse.

Lo speriamo tutti. Perchè sennò, mi ripeto, per il politically correct ci troviamo: Mu kebabbaro, Aldebaran messicano immigrato, Saga boss del cartello della droga, Deathmask che fa la pizza cantando in napoletano, Aiolia nero, Shaka donna perchè la sua armatura ha le tette, Shura ebreo, Camus eschimese, Aphrodite donna perchè effeminato :ya:

Eugene Son ha cancellato l'account twitter, potere del fandom inferocito :ya:
https://twitter.com/eugeneson (https://twitter.com/eugeneson)

Sl tubo c'è anche il parere del maestro De Palma che non esclude di lavorare su un doppiaaggio/adattamento ma per adesso Netflix non ha fatto trapelare nulla, anzi non esclude che, almeno in prima battuta, la serie sia mandata con i soli sottotitoli.

Beh, lo credo bene, hanno stravolto troppo. O un conto è la grafica, un conto è la storia, un conto sono i personaggi... vai ad alterare ogni cosa, e nulla apparentemente verso il meglio (rispetto all'originale), e pensi pure che i fan la prendano bene?

La cosa bizzarra, almeno sui forum spagnoli/latini, è che dopo il trailer Netflix, la gente ringrazia per Sho (sebbene trovo che il livello sia comunque basso) o il sacro special del Kuru in arrivo :ya:

Ivo, come doppiatore, non può sbilanciarsi troppo sulla cosa, del resto è il suo lavoro. Però pure lui ha detto, su Shun, che è una scelta discutibile :zizi:

Come perdere i fan italiani in una semplice mossa. Ottimo lavoro netflix  :ok: (ovviamente sono ironica e immagino la reazione di chivuole solo il doppiaggio storico)

Non solo quelli italiani... francamente, la vedo dura per un fan della serie storica farsi piacere questo. Poi sarà anche parzialmente dovuto al brutto ricordo di LoS (che però, almeno era graficamente ottimo, e i personaggi non erano stati alterati troppo... via di Milo...)

attirata come un orso dal miele questa succosa notizia mi ha ricondotto verso lidi famigliari e con nostalgia mi appresto a recuperare tutte le info e...
più leggo più mi cascano le braccia  :XD: :XD: :XD: NETFLIIIIIIX!!!! ma per il cielo!!! :O_O:

Ciaone belle siore e siori belloni!! Mi siete mancati  *plego *plego
Dunque dunque... questo nuovo remake, che pensare?  :uhm: :uhm: :uhm:
innanzitutto PERCHE'? :ninja: e poi perchè queste scelte?  :aik: Shaun what??  :nuu: :nuu:
MAH! gold salvateci voi :nuu:

Bentornata :yea:

Sul perchè... non lo sa nessuno il perchè. La notizia del remake inizialmente non era male, poi quando sono spuntate fuori le parole "cgi" e "americani", beh... era già una tragedia annunciata...

Solo una cosa:

Citazione
MAH! gold salvateci voi :nuu:

Ma anche no :ya: Almeno i gold saints risparmiamoli da questo scempio :ya: (o vedi sopra come va a finire)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: HYOGA4EVER - 12 Dicembre, 2018, 18:36:09 pm
Shun che massacra chiunque a vista non è Shun.
Shun con una vagina, non è Shun.
Si chiama Shaun ed è la versione bimbominchia per chi non sa cosa pensare quando le cose non sono stereotipate e non hanno confini sicuri.
Mah che ci sia stato più bordello con Milo non so. In sti giorni ho visto nell'ordine: centinaia di youtuber incavolati in diverse lingue, dislike come se piovesse per netflix, produttori che chiudono twetter e animatori che prendono le distanze, ashtag e campagne pro uomo per Shun su facebook e un articolo sul Fatto Quotidiano. Però è tutto a posto!  :XD:

 :+1:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 12 Dicembre, 2018, 18:52:18 pm
Scusate il doppio post.

meh, per Milo donna c'è stato molto più bordello, specie perchè un certo adattamento lo voleva comunque mettere come uomo (coff coff ).
L'unico contro è la futura possibile valanga di parodie yuri tra Shun e Pandora.  :zizi: :zizi: :zizi: :zizi:
Sempre meglio del normale yaoi.
 :uhm:

Non ricordo sta gran confusione, ma ai tempi di LoS (che andai a vedere al cinema, con buon entusiasmo) non seguivo così tanto le reazioni mondiali.

Shuna e June, Shuna e Pandora, Shuna e Ikki... o e il povero Hades che... ah no, speriamo non si arrivi a tal punto :zizi:

bruciano benzina anzichè il Cosmo

Questa cosa mi ricorda gli amatissimi SAINT D'ACCIAIO! :yea: @LU RE

continua la linea introdotta da Legend of Sanctuary, in cui ci sono i "pandora box" come collanine da cui esce l'armatura
evocata, non c'è l'animazione transformers, ma non mi dispiace che venga mantenuta "questa nuova ideologia".

Mah, a me come cosa lascia abbastanza indifferente.

Per carità, mi han fatto schifo le cloth stone di Omega, mi han fatto schifo le lamine di LoS, e pure queste mi fanno schifo. Però è decisamente il problema minore, su cui passarci sopra è il meno.

Saranno sempre quei cavalieri che mi hanno tenuto compagnia dall'infanzia, sia che possano far schifo sia che siano accettabili mi ritroverete qua a scriverne, così come lo son stati Omega, Lost Canvas o Soul of Gold.
(circa, non ci son sempre stato  *err )

Povero Lost Canvas...

Il prossimo passo sarà Next Dimension
DEATH TOLL palla animato.

 :XD: :XD: :XD:

Mah, seriamente dubito vedremo mai ND animato, almeno nel breve periodo... non è completo, va lento, ed è già a colori. Mi spiace più che altro che non prendano in considerazione di animare il G, o finire/fare un remake del LC, che sono conclusi, e tra l'altro hanno una buona base di fandom che ne sarebbe contenta. Invece no, vanno a fare ste cose, boh  :boh:

Cioè, passiamo da uno Shun che non vuole combattere ad uno Shun che massacra chiunque a vista?
Potrebbe essere davvero figa come cosa  *???

In sintesi ricicleranno il carattere di Ikki su Shaun :zizi:

Leggere questa frase da una parte mi fa piacere dall'altra tristezza :sisi:
Perché provo esattamente le stesse cose anche io, ma visto l'andazzo degli ultimi anni temo che saremo "costretti" a vedere un declino sempre più marcato del brand, quantomeno da parte anime... spero vivamente di sbagliarmi

Purtroppo lo temo anch'io... dopo aver visto sto trailer e le animazioni di Sho, ho seriamente pensato che SoG e Omega non fossero così male dopotutto. Su Live Action non ho grandi aspettative, e già in sè li evito, ma anche quello è pericoloso...

Almeno sul lato manga ci salveremo.

Mah che ci sia stato più bordello con Milo non so. In sti giorni ho visto nell'ordine: centinaia di youtuber incavolati in diverse lingue, dislike come se piovesse per netflix, produttori che chiudono twetter e animatori che prendono le distanze, ashtag e campagne pro uomo per Shun su facebook e un articolo sul Fatto Quotidiano. Però è tutto a posto!  :XD:

Già :ya:

Che sia una mossa per "dare il contentino" al pubblico femminile è chiaro (chiaro e anche stupido onestamente, per svariati motivi), ma ripeto: condannarla a prescindere mi sembra prematuro.
Aspettiamo di vedere come si svolgerà la cosa prima di sparare così a zero :zizi:

Non ribadiamo i motivi, ma come scritto nel messaggio precedente, il problema è la mole di cambi. Uno magari può essere accettato, troppi no, se il tuo intento è mirare ad un fandom affezionato (se vuoi cercare nuova audience, buona fortuna). Cambi la grafica, che è sempre un punto delicato, ma non vai verso il meglio, per accattivare la curiosità (tipo LoS), non cerchi neanche di mantenere (stile Araki di SoG o Sho), ma abbassi il livello, con qualcosa che è difficile per molti da digerire. Oltre a questo, vai sia ad alterare aspetti della storia (anche se qui non sappiamo di quanto) e dei personaggi. Un conto è rimordernare qualcosina, un altro è fare un refresh totale.

La prima impressione non può essere positiva, e già così ti mangi fuori buona parte del pubblico. Io vedrò altri trailer, se usciranno, ma sinceramente dubito di vederlo.

Ma scusate che é successo con milo?

(https://lh3.googleusercontent.com/WghbHAAyFmPzG0aQoMBhRTN989kU6oasWvQcvg4aGKbpIKpWL3guAbcGgFH1o8FXKWPUm_ZHb4X_ig=w500-h207-no)

Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: schieppo - 12 Dicembre, 2018, 19:13:49 pm
OT giuro che ho visto il film al cinema ma sta cosa l'avevo rimossa /OT

Certo che siamo veramente messi male se nel 2018 non puoi fare una produzione con un gruppo di maschietti che salvano il mondo...
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Fyron - 12 Dicembre, 2018, 19:24:47 pm
Io la penso come Gilga :ok:
Tutto il macello che sta avvenendo in 'sti giorni,  è un fanatismo malsano!! A mio parere certe persone non stanno bene *O.O  Se un produttore è stato costretto a chiudere l'account twitter, significa che le critiche ricevute sono andate parecchio oltre certi livelli (e alcuni fan inferociti non hanno limiti)!! Ma che scherziamo? Anche a me la scelta fa ca**re, la trovo pure di cattivo gusto per certi versi, però bisogna sempre ricordarsi la tipologia dell'argomento, diamine! Ho letto in rete degli insulti pazzeschi e assurdi, manco 'sto produttore avesse sterminato una popolazione!! Ripeto: certa gente ha bisogno seriamente di ripigliarsi, di far pace col cervello (gente che molto probabilmente ha dai 30 in su). Personalmente il modo migliore per esprimere il proprio disappunto su di un prodotto, è quello di non seguirlo/comprarlo :ok:


Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 12 Dicembre, 2018, 19:45:07 pm
Io la penso come Gilga :ok:
Tutto il macello che sta avvenendo in 'sti giorni,  è un fanatismo malsano!! A mio parere certe persone non stanno bene *O.O  Se un produttore è stato costretto a chiudere l'account twitter, significa che le critiche ricevute sono andate parecchio oltre certi livelli (e alcuni fan inferociti non hanno limiti)!! Ma che scherziamo? Anche a me la scelta fa ca**re, la trovo pure di cattivo gusto per certi versi, però bisogna sempre ricordarsi la tipologia dell'argomento, diamine! Ho letto in rete degli insulti pazzeschi e assurdi, manco 'sto produttore avesse sterminato una popolazione!! Ripeto: certa gente ha bisogno seriamente di ripigliarsi, di far pace col cervello (gente che molto probabilmente ha dai 30 in su). Personalmente il modo migliore per esprimere il proprio disappunto su di un prodotto, è quello di non seguirlo/comprarlo :ok:

Ma su questo avete totalmente ragione, ci mancherebbe, gli estremismi sono quasi sempre errati. Molti non l'hanno presa bene, esprimere il proprio parere è giusto (un fa schifo ci sta), andare sugli insulti no. Il metodo migliore è, come dici, boicottare la serie, non supportandola in alcun modo, facendo sì che sia un flop.

Purtroppo sui social va spesso così, c'è questo accanimento (anche nel senso opposto... uno critica un qualcosa amato da molti, e partono gli ultrafanboy ad attaccarlo/scacciarlo), molta gente al computer/telefono/tablet ha la tastiera facile.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: HYOGA4EVER - 12 Dicembre, 2018, 19:48:01 pm
io infatti mi limiterò a seguire solo Saintia Sho e bypassare completamente questa "cosa"  :D
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Fyron - 12 Dicembre, 2018, 21:50:55 pm
Purtroppo sui social va spesso così, c'è questo accanimento (anche nel senso opposto... uno critica un qualcosa amato da molti, e partono gli ultrafanboy ad attaccarlo/scacciarlo), molta gente al computer/telefono/tablet ha la tastiera facile.
Il potere dell'anonimato :D
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: June - 12 Dicembre, 2018, 22:09:27 pm
Cosa c'entra il fatto di disappovare ed esprimere la propria opinione con l'insulto? Sono due cose separate. I social nascono per questo, discutere, parlare, comunicare, condividere. Se un prodotto mi fa schifo te lo devo dire, oppure devo rispondere ai tuoi tweet di ignorante tronfio con uno smaily?
Quelli invece che insultano vanno solo presi dalla polizia postale e sanzionati.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Il Favoloso Tarlo - 13 Dicembre, 2018, 02:40:18 am


Beh, lo credo bene, hanno stravolto troppo. O un conto è la grafica, un conto è la storia, un conto sono i personaggi... vai ad alterare ogni cosa, e nulla apparentemente verso il meglio (rispetto all'originale), e pensi pure che i fan la prendano bene?

La cosa bizzarra, almeno sui forum spagnoli/latini, è che dopo il trailer Netflix, la gente ringrazia per Sho (sebbene trovo che il livello sia comunque basso) o il sacro special del Kuru in arrivo :ya:


la cosa ha fatto pubblicità su SS anche in maniera generale, negli ultimi giorni 4chan si è riempita di topic sul brand dopo tipo MAI
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: helois - 13 Dicembre, 2018, 08:39:46 am
Oh, finalmente qualcuno che (sembra) è d'accordo con me :ya:

 ;)
beh,si come dirò anche più sotto secondo me non è questo gran dramma da ribaltare mezzo Internet.


Citazione
Cioè, passiamo da uno Shun che non vuole combattere ad uno Shun che massacra chiunque a vista?
Potrebbe essere davvero figa come cosa  *???

o che si sbatte tutti  ::oo)  :ya:
no, credo che rimanga solo donna e bon, sarà molto ma molto più yuri il rapporto di "ti fascio le ferite da esser stata dentro allo scrigno" con Pandora e ci saranno le peggio ship clamorose con Hyoga dopo la famosa scena della Casa di Libra...
ma tanto si sa, se dovessero mantenere l'anime "classico" , si sa tutti quale scena sarà la più pericolosa.. quella in cui Ikki si innamorerà di una ragazza,Esmeralda, che assomiglia a sua sorella..
 :sisi: :sisi: :sisi: :sisi: :sisi: :sisi: :sisi: :sisi: :sisi:
 :zizi: :zizi: :zizi: :zizi: :zizi: :zizi: :zizi: :zizi: :zizi:

Ikki Lannister  :ya: :ya: :ya: :ya: :ya: :ya: :ya: :ya:




Citazione
Questa è una cosa che onestamente mi lascia abbastanza indifferente.
Nel senso, da una parte ha senso che le cloth siano in degli scatolozzi (ricordiamoci che in Saint Seiya non c'è "magia" nel senso stretto, quindi che degli oggetti reali si rimpiccioliscano o cambino forma per essere trasportati è un po' "fuori target"), d'altra parte ha senso che vogliano renderli più trasportabili per effetto scenico nell'opera
Quindi, indifferente :sisi:

Leggere questa frase da una parte mi fa piacere dall'altra tristezza :sisi:
Perché provo esattamente le stesse cose anche io, ma visto l'andazzo degli ultimi anni temo che saremo "costretti" a vedere un declino sempre più marcato del brand, quantomeno da parte anime... spero vivamente di sbagliarmi


Mah, a me come cosa lascia abbastanza indifferente.

Per carità, mi han fatto schifo le cloth stone di Omega, mi han fatto schifo le lamine di LoS, e pure queste mi fanno schifo. Però è decisamente il problema minore, su cui passarci sopra è il meno.



Non ribadiamo i motivi, ma come scritto nel messaggio precedente, il problema è la mole di cambi. Uno magari può essere accettato, troppi no, se il tuo intento è mirare ad un fandom affezionato (se vuoi cercare nuova audience, buona fortuna). Cambi la grafica, che è sempre un punto delicato, ma non vai verso il meglio, per accattivare la curiosità (tipo LoS), non cerchi neanche di mantenere (stile Araki di SoG o Sho), ma abbassi il livello, con qualcosa che è difficile per molti da digerire. Oltre a questo, vai sia ad alterare aspetti della storia (anche se qui non sappiamo di quanto) e dei personaggi. Un conto è rimordernare qualcosina, un altro è fare un refresh totale.


mettendo insieme un paio di commenti...

Io la vedo diversamente:
SE effettivamente il film in CG sarebbe stato un nuovo rilancio della serie per le nuove generazioni (mi sento già vecchio nel scriverlo ), questa serie che riprende i ciondoli-pandora box ne è praticamente la continuazione "spirituale".
SE..
Personalmente non mi dispiace una sorta di reboot, leggo sin dalle elementari fumetti Marvel, qualcosa DC e di reboot ce ne son stati a quintali, quindi che in versione anime (ma anche manga, per certi versi basta vedere questo "Origins" che sta portando avanti il Kuru) ci possa esser una sorta di re-inizio non mi dispiace, certo il fattore estetico è differente,ma perchè siamo stati abituati davvero male con Araki & Co., i nomi saranno cambiati, Shun sarà donna, questo o quello lo cambieranno, ma per me fintanto che ci sarà l'ennesimo spiegone,necessario, del Cosmo, dell'importanza dell'amicizia, della giustizia, che Seiya/Pegasus finisca in un burrone per almeno una puntata, che Shun/Andromeda chieda aiuto al fratello, che Shiryu/Sirio diventi cieco e tutto il resto che ci è caro in questi decenni, per me andrà più che bene.
Il film in CG, anche se attraverso lidi illegali lo avevo già visto(tre volte), son andato comunque al cinema a vederlo perchè mi ha trasmesso diverse emozioni(a parte lo scontro finale da videogame)di quando ero piccolo e guardavo la scalata alle 12 Case.
E no, non la rabbia di quando da Leone ripartirono da capo.
NO.

Comunque per cercare di arrivare al punto(ci provo),personalmente lo vedrò come un nuovo inizio, non minaccerò di morte Netflix come fece qualcuno con Lucky Red per avere il doppiaggio storico su Legend(coff coff), non mi vedrete darmi fuoco in pubblica piazza perchè Shun sarà donna, o che altro, anzi se per puro caso ci dovesse esser un futuro gioco sui cavalieri, per esempio, che dovesse riprendere questo "nuovo universo" e dovesse esser un musou in cui combattere ondate e ondate di elicotteri (per dire) sarei il primo a comprarlo...
...con uno sconto...
...perchè comunque son disoccupato.




Mah, seriamente dubito vedremo mai ND animato, almeno nel breve periodo... non è completo, va lento, ed è già a colori. Mi spiace più che altro che non prendano in considerazione di animare il G, o finire/fare un remake del LC, che sono conclusi, e tra l'altro hanno una buona base di fandom che ne sarebbe contenta. Invece no, vanno a fare ste cose, boh  :boh:

io non sono come un certo utente, con suoi doppioni, che ad ogni annuncio di probabile serie sui cavalieri dava per certa la trasposizione del Next Dimension (in un caso era Omega,Legend of Sanctuary, poi Soul of Gold.. ), ma son sicuro che ci sarà il Next Dimension, DOBBIAMO avere momenti alti di stile come il colpo di culo di Death Toll in versione animata.
È quasi una necessità fisiologica.
 :yea:

ma mi soffermo un attimo sul "ed è già a colori" mi pare una motivazione a cactus, poichè un fumetto è già stampato a colori allora la Toei, nel suo futuro bilancio economico, non prevederà mai di guadagnarci facendoci un anime???che motivazione è???  *plego

basta scorrere i miei messaggi per capire bene quanto possa averci un po' di astio nei confronti del ND,ma non mi verrebbe mai da dire che non lo faranno mai perchè il manga è già a colori   :ya:


Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 13 Dicembre, 2018, 09:58:54 am
Citazione
Tutto il macello che sta avvenendo in 'sti giorni,  è un fanatismo malsano!! A mio parere certe persone non stanno bene *O.O
E' la stessa cosa che accade qui in Italia quando si tocca argomento doppiaggio storico e guai a chi lo tocca... Cmq a me la cosa che non piace è lo stile CG, poi sul resto si deve vedere
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: pedro_or_tiz - 13 Dicembre, 2018, 10:08:04 am
Di certo non c'è da farne un dramma epocale per questo anime by netflix come alcuni leoni da tastiera stanno combinando sul web, personalmente sono sempre contenta quando prongono un nuovo prodotto di SS... l'unica cosa che mi vien da dire e che sono un po' delusa, quello sì, perchè vedere la stessa minestra solo in un'altra salsa 0incomincia a suscitarmi un beneamato nulla di nulla... se fosse stato un remake con qualcosa di veramente nuovo a parte questo "gender washing" e le orde di elicotteri alla Apocalypes Now l'avrei consederato in altro modo... poi in realtà sarà tutto da vedere ancora per carità
Ma per ora mi sembra solo una semplice remastered più che un remake :ninja: e mi sembra un po' un'occasione sprecata e non so nemmeno se sarà efficace come mossa per avvicinare nuovi fan, più che altro mi sembra stia allontando quelli storici  :uhm:  :uhm: IMPO
sono decisamente più contenta dell'anime di Santia che corro a commentare  :D
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 13 Dicembre, 2018, 10:48:53 am
Ikki Lannister  :ya: :ya: :ya: :ya: :ya: :ya: :ya: :ya:

Però poi voglio "Le piogge di Castamere" come colonna sonora della morte di Guilty :zizi:
Comunque è vero, a quella parte non avevo pensato - nonostante abbia visto su facebook che uno degli illustratori degli artbook di Saint Seiya abbia "cavalcato l'onda" per creare una scena con Ikki e Guilty donna, ed Esmeralda uomo :ya:
Quello potrebbe far partire le peggio fanfiction, anche se sicuro come l'oro già dalla parte yaoi qualcosa con Ikki e Shun si trova :zizi:

che Seiya/Pegasus finisca in un burrone per almeno una puntata, che Shun/Andromeda chieda aiuto al fratello, che Shiryu/Sirio diventi cieco e tutto il resto che ci è caro in questi decenni, per me andrà più che bene

E che Dimitri (perché se cambiano i nomi per riflettere le nazionalità io voglio un Dimitri di Cygnus :zizi: ) uccida almeno un paio di conoscenti :sisi:

Il film in CG, anche se attraverso lidi illegali lo avevo già visto(tre volte), son andato comunque al cinema a vederlo perchè mi ha trasmesso diverse emozioni(a parte lo scontro finale da videogame)di quando ero piccolo e guardavo la scalata alle 12 Case.
E no, non la rabbia di quando da Leone ripartirono da capo.
NO.

Quotone :sisi:
Per questo e in realtà un po' per tutto il post :sisi:

Di certo non c'è da farne un dramma epocale per questo anime by netflix come alcuni leoni da tastiera stanno combinando sul web, personalmente sono sempre contenta quando prongono un nuovo prodotto di SS... l'unica cosa che mi vien da dire e che sono un po' delusa, quello sì, perchè vedere la stessa minestra solo in un'altra salsa 0incomincia a suscitarmi un beneamato nulla di nulla... se fosse stato un remake con qualcosa di veramente nuovo a parte questo "gender washing" e le orde di elicotteri alla Apocalypes Now l'avrei consederato in altro modo... poi in realtà sarà tutto da vedere ancora per carità
Ma per ora mi sembra solo una semplice remastered più che un remake :ninja: e mi sembra un po' un'occasione sprecata e non so nemmeno se sarà efficace come mossa per avvicinare nuovi fan, più che altro mi sembra stia allontando quelli storici  :uhm:  :uhm: IMPO
sono decisamente più contenta dell'anime di Santia che corro a commentare  :D

Beh oddio, è ancora presto secondo me per dire se è un remake o un reboot...
Alla fine abbiamo già un po' di modifiche tra personaggi (Shun con il sesso e il carattere) e pezzi di storia (gli elicotteri, Cassios che sembra essere un Black Saint)
Io per ora rimango ancora fiducioso che sia una sorta di reboot... magari calcheranno un po' la mano sulla storia dei Saint che fanno "crollare gli imperi" (e qui ci scatta subito il Seiya di Pegasus vs Saddam Hussein di Black Centaur :zizi: )
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Fyron - 13 Dicembre, 2018, 10:53:58 am
Cosa c'entra il fatto di disappovare ed esprimere la propria opinione con l'insulto? Sono due cose separate. I social nascono per questo, discutere, parlare, comunicare, condividere. Se un prodotto mi fa schifo te lo devo dire, oppure devo rispondere ai tuoi tweet di ignorante tronfio con uno smaily?
Quelli invece che insultano vanno solo presi dalla polizia postale e sanzionati.
Se si tratta di esprimere un'opinione okay, purtroppo però troppo spesso i social vengono usati nel modo sbagliato!! Di invasati che infestano il web è pieno, e se il produttore ha cancellato l'account significa che le critiche avevano toni offensivi. Un errore del genere merita la critica non l'offesa, e se leggo commenti del tipo:"Quell'idiota ha snaturato il personaggio, che si facesse cambiare lui di sesso ecc..." (giuro che ho letto post del genere), direi che si è andati un po'oltre. Io continuo a sostenere che tutto sto polverone sia esagerato: meme, hashtag pro Shun uomo, filippiche esistenziali e che è !!! :D Poi oh, ognuno è libero di viversela come vuole, io darò comunque una possibilità alla serie
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: helois - 13 Dicembre, 2018, 11:00:31 am

Però poi voglio "Le piogge di Castamere" come colonna sonora della morte di Guilty :zizi:

"Le piogge di Death Queen Island"
 :sisi: :sisi: :sisi: :sisi: :sisi: :sisi: :sisi:

anche dette eruzioni vulcaniche  :ya:


Citazione
E che Dimitri (perché se cambiano i nomi per riflettere le nazionalità io voglio un Dimitri di Cygnus :zizi: ) uccida almeno un paio di conoscenti :sisi:

visto l'andazzo potrebbe chiamarsi
Andrei


Andrei Komaski

 :ya: :ya: :ya: :ya: :ya: :ya: :ya: :zizi: :zizi: :zizi: :zizi: :zizi: :zizi: :zizi: :zizi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 13 Dicembre, 2018, 13:10:20 pm
o che si sbatte tutti  ::oo)  :ya:
no, credo che rimanga solo donna e bon, sarà molto ma molto più yuri il rapporto di "ti fascio le ferite da esser stata dentro allo scrigno" con Pandora e ci saranno le peggio ship clamorose con Hyoga dopo la famosa scena della Casa di Libra...
ma tanto si sa, se dovessero mantenere l'anime "classico" , si sa tutti quale scena sarà la più pericolosa.. quella in cui Ikki si innamorerà di una ragazza,Esmeralda, che assomiglia a sua sorella..
 :sisi: :sisi: :sisi: :sisi: :sisi: :sisi: :sisi: :sisi: :sisi:
 :zizi: :zizi: :zizi: :zizi: :zizi: :zizi: :zizi: :zizi: :zizi:

Ikki Lannister  :ya: :ya: :ya: :ya: :ya: :ya: :ya: :ya:

Lo spirito del dio malvagio @LU RE ha posseduto il tuo account? *???

Comunque dai per scontata una cosa "se dovessero mantenere l'anime "classico"", cosa che già in partenza dal trailer, e data la presenza degli americani che come prassi stravolgono quel che gli pare e piace, non ne avrei la certezza... che poi se si fanno sti gran problemi di pensiero (cambiamo uno dei protagonisti in donna, sennò siamo sessisti), non credo vadano ad infilarci troppe ambiguità o scene spinte :ya:

Io la vedo diversamente:
SE effettivamente il film in CG sarebbe stato un nuovo rilancio della serie per le nuove generazioni (mi sento già vecchio nel scriverlo ), questa serie che riprende i ciondoli-pandora box ne è praticamente la continuazione "spirituale".
SE..
Personalmente non mi dispiace una sorta di reboot, leggo sin dalle elementari fumetti Marvel, qualcosa DC e di reboot ce ne son stati a quintali, quindi che in versione anime (ma anche manga, per certi versi basta vedere questo "Origins" che sta portando avanti il Kuru) ci possa esser una sorta di re-inizio non mi dispiace, certo il fattore estetico è differente,ma perchè siamo stati abituati davvero male con Araki & Co., i nomi saranno cambiati, Shun sarà donna, questo o quello lo cambieranno, ma per me fintanto che ci sarà l'ennesimo spiegone,necessario, del Cosmo, dell'importanza dell'amicizia, della giustizia, che Seiya/Pegasus finisca in un burrone per almeno una puntata, che Shun/Andromeda chieda aiuto al fratello, che Shiryu/Sirio diventi cieco e tutto il resto che ci è caro in questi decenni, per me andrà più che bene.

Sono parzialmente d'accordo nel dire che sì, è la continuazione parziale del film di LoS. Ma, ora non ricordo bene perchè ai tempi non seguivo ancora le reazioni di SS nel mondo, non mi sembra che già quel film ricevette un grosso apprezzamento, anzi... già quel film (che almeno sul piano grafico era eccellente) poteva essere un indizio, quindi procedere su una via analoga (e di livello inferiore) in partenza non era una grande idea.

Il mio pensiero poi lo sapete. Io apprezzo gli spin-offs, le storie nuove, nel loro stile, che innovano, pur mantenendo lo spirito dell'originale. Sui remake invece no. Un remake a mio avviso serve se la serie originale è incompleta o fatta male (perchè il raffronto tra vecchio e nuovo sempre sorgerà), altrimenti è inutile, se non ai meri fini commerciali. Per tale motivo detesto i live action o i reboot, specialmente se vanno a stravolgere cosa dell'originale (per le ragioni più frivole), o se appunto la qualità è inferiore all'originale.

Esempi prativci? Hunter x Hunter, l'anime del 99 era ottimo per me, ma incompleto. Col remake del 2011 hanno trasposto praticamente un altro 50% di storia, e con grafica di livello (forse migliore del vecchio). Jojo Stardust Crusaders, l'anime vecchio era ok (per quel che ricordi), completo, ma un remake (FEDELE) ci stava tutto. Oppure Fullmetal Alchemist, la vecchia serie (per i suoi motivi) era del tutto divergente dal manga, e col "remake" di FMAB hanno coperto fedelmente la storia.

Nello specifico di Saint Seiya, avevamo già un anime completo e ottimo, un remake serviva? Ni, perchè essenzialmente no, non ce n'è alcun bisogno, però d'altro canto sussiste un caso similare a FMA, ossia un anime diverso per certi aspetti dalla storia originale del manga. Insomma, un remake fedele al manga io l'avrei accettato volentieri, un qualcosa che vada a stravolgere quel che gli pare e piace per mere ragioni di qualsivoglia tipo, no, per me non è Saint Seiya, non quel Saint Seiya.

Comunque per cercare di arrivare al punto(ci provo),personalmente lo vedrò come un nuovo inizio, non minaccerò di morte Netflix come fece qualcuno con Lucky Red per avere il doppiaggio storico su Legend(coff coff), non mi vedrete darmi fuoco in pubblica piazza perchè Shun sarà donna, o che altro, anzi se per puro caso ci dovesse esser un futuro gioco sui cavalieri, per esempio, che dovesse riprendere questo "nuovo universo" e dovesse esser un musou in cui combattere ondate e ondate di elicotteri (per dire) sarei il primo a comprarlo...
...con uno sconto...
...perchè comunque son disoccupato.

Io, come ho detto prima, vedrò altri trailer, leggerò (quando sarà) magari i commenti di quei pochi che oseranno vederlo, ma personalmente dubito che sosterrò questa roba.

io non sono come un certo utente, con suoi doppioni, che ad ogni annuncio di probabile serie sui cavalieri dava per certa la trasposizione del Next Dimension (in un caso era Omega,Legend of Sanctuary, poi Soul of Gold.. ), ma son sicuro che ci sarà il Next Dimension, DOBBIAMO avere momenti alti di stile come il colpo di culo di Death Toll in versione animata.
È quasi una necessità fisiologica.
 :yea:

ma mi soffermo un attimo sul "ed è già a colori" mi pare una motivazione a cactus, poichè un fumetto è già stampato a colori allora la Toei, nel suo futuro bilancio economico, non prevederà mai di guadagnarci facendoci un anime???che motivazione è???  *plego

basta scorrere i miei messaggi per capire bene quanto possa averci un po' di astio nei confronti del ND,ma non mi verrebbe mai da dire che non lo faranno mai perchè il manga è già a colori   :ya:

Si, ci sarà... tra 15 o 20 anni forse, quando ci sarà un po di storia da animare :ya: (o se Kuru muore prima, e Toei decide quindi di fare la saga del cielo)

Sicuramente ci sarà in futuro, ma prima di quello, volendo Toei potrebbe sfruttare quello che già ha a portata, Episode G o il Canvas. Invece boh, comprendo a tratti la scelta di animare prima Sho (un mensile lungi dalla sua fine, però coerente e incastrato nel classico), meno per gli altri due progetti...
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: June - 13 Dicembre, 2018, 14:24:06 pm
Fyron, le critiche dimostrano solo che il personaggio è amato. Ma non solo, che tutta la serie è ancora nei cuori di tanti che la amano così come è.
Alcuni non hanno capito cosa è successo, allora glielo spiego: Shun rappresenta un modo di essere uomini differente dal solito stereotipo, una minoranza per l'appunto. E tutti quelli che si sentivano rappresentati da lui si sono indignati, ma non solo, si sono indignati anche tutti quelli che sanno apprezzare l'importanza delle minoranze. I prodotti artistici, come film, libri ecc... non sono solo passatempi, sono prodotti culturali che modificano il modo di leggere la realtà, e  possono contribuire a rendere la nostra cultura migliore o peggiore.
E siccome la nostra società sta raggiungendo picchi di ipocrisia inauditi, eliminare proprio il personaggio più controverso per sostituirlo più semplicisticamente con una donna ha fatto arrabbiare tutti, utilizzando una motivazione fintamente politically correct.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 13 Dicembre, 2018, 16:26:32 pm
Fyron, le critiche dimostrano solo che il personaggio è amato. Ma non solo, che tutta la serie è ancora nei cuori di tanti che la amano così come è.

Ehm... non sono d'accordo, non del tutto.
Per quanto, ribadisco, io adori Shun secondo me molte delle critiche mosse a questa decisione non è tanto perché è stato cambiato il personaggio di Shun in sé, quanto perché è stata cambiata la serie classica. Credo che ci sarebbe stata un'insurrezione simile se fosse stato fatto diventare donna, che so, Ichi.
Magari non così accese, dato che non è un personaggio principale, ma il concetto è che hanno "rovinato la serieh classicah" :zizi:

Alcuni non hanno capito cosa è successo, allora glielo spiego: Shun rappresenta un modo di essere uomini differente dal solito stereotipo, una minoranza per l'appunto. E tutti quelli che si sentivano rappresentati da lui si sono indignati, ma non solo, si sono indignati anche tutti quelli che sanno apprezzare l'importanza delle minoranze. I prodotti artistici, come film, libri ecc... non sono solo passatempi, sono prodotti culturali che modificano il modo di leggere la realtà, e  possono contribuire a rendere la nostra cultura migliore o peggiore. E siccome la nostra società sta raggiungendo picchi di ipocrisia inauditi, eliminare proprio il personaggio più controverso per sostituirlo più semplicisticamente con una donna ha fatto arrabbiare tutti, utilizzando una motivazione fintamente politically correct. 

June, ti stimo tantissimo per queste parole, ma ripeto: secondo me hai troppa fiducia nel fandom. Si sarebbero incazzati uguale se fosse stato Hyoga, o Shiryu, o Ikki ad essere cambiato in donna :sisi:
E se non ci fosse stato il cambio di sesso di qualcuno, un polverone uguale sarebbe stato sollevato perché vediamo i Saint combattere contro un esercito "normale"
O perché non c'è Ivo de Palma a doppiare
O perché il doppiaggio non segue quello storico
Sh(a)un è solo il capro espiatorio, la "motivazione più facile" per muovere critiche a questo prodotto...

Ci premo a sottolineare comunque che sto parlando in linea generale, ovviamente non tutti quelli che criticano questa scelta lo fanno solo per "salvaguardia della serie classica", non ho dubbi che tu stessa stia criticando genuinamente lo snaturamento di Shun :ok:

Comunque ribadisco, per quanto le motivazioni di fondo siano probabilmente idiote, secondo me è troppo presto per condannare la cosa, magari ne viene fuori un bel personaggio ugualmente
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 13 Dicembre, 2018, 18:08:09 pm
Ha ragione Gilga. Per quanto sì, Shun diventato donna sia un punto non ben accetto, il problema non è tanto quello, quanto lo "lo snaturamento della serie classica" che vogliono fare con sto remake. Milo donna fu il problema di LoS? Nient'affatto, non piacque a molti, ma il problema del film fu la gestione. Deathmask di SoG stravolto così a caso fu il problema di SoG? Stesso discorso. Shun donna è il caprio espiatorio, ma fosse l'unico neo del trailer, lo si potrebbe anche digerire, ma non è solo quello (poi certo, Andromeda ha più fan dei due suddetti gold, quindi il polverone alzato stavolta è maggiore).


Come ha sempre sottolineato Gilga, avessero cambiato di sesso uno qualsiasi degli altri quattro, la critica ci sarebbe stata lo stesso. La cosa ridicola, che si aggiunge allo scandalo dei fan del suddetto personaggio, è appunto che nel tentativo di evitare eventuali critiche di sessismo (che, sinceramente, credo nessun fan dei CdZ li avrebbe mai mosso... oh, anche in LoS o SoG i protagonisti erano tutti uomini, e nessuno mi pare si sia scandalizzato), hanno appunto fatto una scelta che può considerarsi sessista (solo perchè ha il carattere gentile, verso il femminile, l'armatura rosa, e con le tette, se dobbiamo mettere una donna, è lui). Cambiando uno qualsiasi degli altri 4, questo problema non sarebbe sorto (la critica dei fan di Seiya, Shiryu, Hyoga o Ikki si, naturalmente).

La scelta migliore, se proprio volevano "includere una donna per politically correct" sarebbe stata aggiungere un sesto protagonista al femminile, inedito o cambiando uno dei bronzi minori, tanto la serie la alteravano lo stesso. Ma invece sono dei BRAVINI BRAVINI a scelte...


Oggi è la giornata del "ha ragione Gilga", e quindi lo quoto anche sul terzo punto. Il fandom (con questo non intendo la sua totalità, ma una buona parte) se la prende per qualsiasi cosa. Il punto è che, in questo caso particolare, non si va a toccare uno spin-off (esempio, Sho) o a creare una storia alternativa inedita (Omega o SoG), ma si mette mano sulla serie storica amata da molti. E come detto in precedenza, magari un cambio soltanto lo si potrebbe accettare, ma un'alterazione espansa no.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Fyron - 13 Dicembre, 2018, 19:03:16 pm
Quoto Gilga e TheHero, non ho nulla da aggiungere  :ok:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: clarenceseedorf86 - 13 Dicembre, 2018, 19:19:42 pm
ma scusate io tutte queste critiche non le capisco, ok, hanno cambiato shun in shaina, a me sta cosa non piace pero va be, meglio che cambino un po di cosa, volevate un copia incolla della serie classica che senso avrebbe avuto???

io dal trailer non vedo niente che mi faccia dire che schifo non lo vedro (a parte il medaglione cloth  :D)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 13 Dicembre, 2018, 20:54:35 pm
ma scusate io tutte queste critiche non le capisco, ok, hanno cambiato shun in shaina, a me sta cosa non piace pero va be, meglio che cambino un po di cosa, volevate un copia incolla della serie classica che senso avrebbe avuto???

io dal trailer non vedo niente che mi faccia dire che schifo non lo vedro (a parte il medaglione cloth  :D)

Shaun, non Shaina :ya:

Io l'ho detto sopra come la penso. Se un'opera è già completa e fatta bene, un remake è privo di senso in partenza, ed è il nostro caso. Però volendo poteva sussistere "la clausola manga", dato che l'anime è diverso dal manga, quindi se proprio doveva esserci un remake, io speravo almeno fosse qualcosa di utile, una trasposizione fedele dell'opera originale di Kurumada (accettando una grafica nuova, ma di buon livello).

Fedeltà pare non esserci, si prendono le libertà che vogliono sull'alterare determinati aspetti (tralasciamo i perchè), e la grafica è di basso livello, stile videogioco per PS2. Io in quel trailer non vedo una cosa positiva, qualcosa che mi faccia dire "va beh, almeno questo ci sta, è fatto bene, è una buona scelta...", al contrario... quindi è un no.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: helois - 14 Dicembre, 2018, 09:54:06 am

Lo spirito del dio malvagio @LU RE ha posseduto il tuo account? *???

bracando un po' il tuo profilo vedo che sei arrivato su questi lidi da poco più di un anno, io bazzico qua e la da 8 anni, se scorri i vari messaggi vedi che ho molta ironia...  :ya:

non a livello di Lu Re, ma siamo lì...  :ya: :ya: :ya: :ya: :ya:



Citazione
Comunque dai per scontata una cosa "se dovessero mantenere l'anime "classico"", cosa che già in partenza dal trailer, e data la presenza degli americani che come prassi stravolgono quel che gli pare e piace, non ne avrei la certezza... che poi se si fanno sti gran problemi di pensiero (cambiamo uno dei protagonisti in donna, sennò siamo sessisti), non credo vadano ad infilarci troppe ambiguità o scene spinte :ya:

si,do per scontata che ci possa esser un'Esmeralda o una ragazza che possa esser "la valvola di sfogo"  ( :zizi: :zizi: ) di Ikki nella terra vulcanica, di cui si possa innamorare, per poi morire in maniera atroce davanti agli occhi per far cadere Ikki nel Lato Oscuro del Cosmo.

proprio "come nell'anime classico"..

E visto che Ikki scambia Esmeralda per il fratello, se dovesse capitare una situazione analoga nel remake il poterla scambiare per la sorella apre a scenari interessanti  :sisi:





Citazione
Sono parzialmente d'accordo nel dire che sì, è la continuazione parziale del film di LoS. Ma, ora non ricordo bene perchè ai tempi non seguivo ancora le reazioni di SS nel mondo, non mi sembra che già quel film ricevette un grosso apprezzamento, anzi... già quel film (che almeno sul piano grafico era eccellente) poteva essere un indizio, quindi procedere su una via analoga (e di livello inferiore) in partenza non era una grande idea.

Il film è stato stroncato, perchè masse di ignoranti bambinetti nutellosi hanno minacciato di morte (di non andare al cinema ) la Lucky Red se non avesse portato il doppiaggio storico su un progetto che nasceva in terra giappa come un reboot per le nuove generazioni.
Magari non è questo il topic giusto,ma nel topic del film ci sono stati diversi commenti.

SE ci fosse stato un cast di doppiatori nuovo, avrebbe avuto un diverso impatto.



Citazione
Il mio pensiero poi lo sapete. Io apprezzo gli spin-offs, le storie nuove, nel loro stile, che innovano, pur mantenendo lo spirito dell'originale. Sui remake invece no. Un remake a mio avviso serve se la serie originale è incompleta o fatta male (perchè il raffronto tra vecchio e nuovo sempre sorgerà), altrimenti è inutile, se non ai meri fini commerciali. Per tale motivo detesto i live action o i reboot, specialmente se vanno a stravolgere cosa dell'originale (per le ragioni più frivole), o se appunto la qualità è inferiore all'originale.


Nello specifico di Saint Seiya, avevamo già un anime completo e ottimo, un remake serviva? Ni, perchè essenzialmente no, non ce n'è alcun bisogno, però d'altro canto sussiste un caso similare a FMA, ossia un anime diverso per certi aspetti dalla storia originale del manga. Insomma, un remake fedele al manga io l'avrei accettato volentieri, un qualcosa che vada a stravolgere quel che gli pare e piace per mere ragioni di qualsivoglia tipo, no, per me non è Saint Seiya, non quel Saint Seiya.



Secondo me si parte dall'idea, sbagliata, del "REMAKE": la serie di Netflix è un REBOOT.

Si riparte dall'inizio, PEGASUSSeiya contro Cassios per l'armatura del Pegaso, Palazzo dei Tornei, Cavalieri neri, Argento, Oro e chi più ne ha, più ne metta...
Se dovesse aver un seguito e far successo non vedo perchè proseguire...
(anche se cancellano serie come DareDevil  *zitto )








Si, ci sarà... tra 15 o 20 anni forse, quando ci sarà un po di storia da animare :ya: (o se Kuru muore prima, e Toei decide quindi di fare la saga del cielo)

Sicuramente ci sarà in futuro, ma prima di quello, volendo Toei potrebbe sfruttare quello che già ha a portata, Episode G o il Canvas. Invece boh, comprendo a tratti la scelta di animare prima Sho (un mensile lungi dalla sua fine, però coerente e incastrato nel classico), meno per gli altri due progetti...

Mah, seriamente dubito vedremo mai ND animato, almeno nel breve periodo... non è completo, va lento, ed è già a colori. Mi spiace più che altro che non prendano in considerazione di animare il G, o finire/fare un remake del LC, che sono conclusi, e tra l'altro hanno una buona base di fandom che ne sarebbe contenta. Invece no, vanno a fare ste cose, boh  :boh:


problemi di doppia personalità? :uhm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 14 Dicembre, 2018, 12:59:32 pm
bracando un po' il tuo profilo vedo che sei arrivato su questi lidi da poco più di un anno, io bazzico qua e la da 8 anni, se scorri i vari messaggi vedi che ho molta ironia...  :ya:

non a livello di Lu Re, ma siamo lì...  :ya: :ya: :ya: :ya: :ya:

Ok :ninja:

si,do per scontata che ci possa esser un'Esmeralda o una ragazza che possa esser "la valvola di sfogo"  ( :zizi: :zizi: ) di Ikki nella terra vulcanica, di cui si possa innamorare, per poi morire in maniera atroce davanti agli occhi per far cadere Ikki nel Lato Oscuro del Cosmo.

proprio "come nell'anime classico"..

Ma ribadisco, parti dal presupposto di fedeltà, dove sembra essercene poca... se aggiungi che (se non ricordo male) dovrebbero essere solo una dozzina di episodi, non ne sarei tanto certo.

Il film è stato stroncato, perchè masse di ignoranti bambinetti nutellosi hanno minacciato di morte (di non andare al cinema ) la Lucky Red se non avesse portato il doppiaggio storico su un progetto che nasceva in terra giappa come un reboot per le nuove generazioni.
Magari non è questo il topic giusto,ma nel topic del film ci sono stati diversi commenti.

SE ci fosse stato un cast di doppiatori nuovo, avrebbe avuto un diverso impatto.

Aspetta... con il discorso di prima non mi riferivo solo al fandom italiano, ma a livello internazionale. Il film ha schifato molti, e non per la grafica (che è ottima imho) o le voci, MA per la gestione pessima e affrettata che ha avuto, nonchè per certe bravate del piffero... spero non serva ricordare quali :ya:

Che buona parte del fandom italiano si sia impuntato sul doppiaggio ok, ma il problema del film a livello generale NON FU QUELLO. Anche avesse avuto doppiatori differenti, sarebbe rimasto ugualmente una schifezza come gestione.

Secondo me si parte dall'idea, sbagliata, del "REMAKE": la serie di Netflix è un REBOOT.

Si riparte dall'inizio, PEGASUSSeiya contro Cassios per l'armatura del Pegaso, Palazzo dei Tornei, Cavalieri neri, Argento, Oro e chi più ne ha, più ne metta...
Se dovesse aver un seguito e far successo non vedo perchè proseguire...
(anche se cancellano serie come DareDevil  *zitto )

Beh, molti lo chiamavano remake, ma sì, reboot è più corretto. Fatto sta che il senso del discorso fatto sopra non cambia (se proprio vuoi cambio dicendo che i reboot sono la cosa peggiore che esiste).

problemi di doppia personalità? :uhm:

Si, voglio uccidere Atena e dominare la Terra :ninja:


Comunque guarda che non c'è alcuna contraddizione :ya:

"Mah, seriamente dubito vedremo mai ND animato, almeno nel breve periodo..."

"Si, ci sarà... tra 15 o 20 anni forse"

Quando ND sarà finito, o prossimo a finire, potranno farci l'anime. Ammesso che finisca...
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 14 Dicembre, 2018, 13:30:20 pm
Beh, molti lo chiamavano remake, ma sì, reboot è più corretto. Fatto sta che il senso del discorso fatto sopra non cambia (se proprio vuoi cambio dicendo che i reboot sono la cosa peggiore che esiste).

Su questo non concordo: per me la cosa peggiore è il remake :ya:
Ed è il motivo principale per cui mi sento ancora di dare fiducia alla serie Netflix: è un reboot, una "serie parallela" con gli stessi personaggi, quindi qualcosa di nuovo. Ed è secondo me anche il motivo principale per cui c'è così tanto astio "sulla sfiducia" :sisi:
Perché i protagonisti sono ancora Seiya, Shiryu. Dimitri Hyoga, Shun Shaun ed Ikki, quindi il fatto che stiano cambiando la storia viene presa come uno "snaturamento della serie classica"

Io onestamente mi sto approcciando a questa serie come se fosse uno spin-off, o una "realtà alternativa" e non come se fosse la serie classica stessa :sisi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: pallinium - 15 Dicembre, 2018, 08:16:47 am
ho provato a leggere le ultime pagine ma mi è venuto un gran mal di testa  :ya: :ya: :ya:

ho quindi solo 1 domanda e abbiate pazienza se è stato già chiesto

Ci sarà modo di vederlo online? o devo per forza avere netflix? da come ne parlate sarà 1 cagata colossale quindi devo assolutamente vederlo, sai le risate che ci facciamo  :ya: :ya: :ya: :ya:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: LU RE - 17 Dicembre, 2018, 08:12:20 am
grafica orribile
SHun donna mi fa schifo, ma ci puo stare...come ho detto gia piu volte alla fine il "gruppo di 5" ha sempre avuto una donna...ed in SS Kuru mise invece Shun (un poco effeminato e armatura tettuta) ma comunque mschietto...ache forse per evitare di farsi un autogoal con le maschere...che gli servivano per mettere il mistero su Castalia/Sorella di Seya.....mentre ora....vedremo come la risolve ma ci puo stare donna (piu azzeccato Shun come donna che Milo....barf...)

Cassiius Black Saint mi fa storcere il naso...ma ok ci puo stare

Elicotteri e cosi via.....W STEEL SAINT! VOGLIAMO GLI STEEL SAINT!!!!!!!!!!!!!! (cosi posso direttamente vomitare sull opera)

Qualcuno mi ha chiamato in causa...ma io sono buonino buonino.....non dico cose cative......ma si il Buon Helois sa essere pungente anch elui non ti preoccuapre MYHER

PEDRIIILAAAA che bello rivederti!! Baciotti

Hyoga sono daccordo con te questa opera fa un poco vomitar,e ma vedremo

vi voglio bene a tutti

Offender troppo sto autore e' esageraot ma qualche VAFFANCULO ci puo stare

MILO donna va rimosso da tutte le menti Schieppo non ti preoccupare

W GLI OT!

Pallinium ti amo

Gilga, anche a te, non essere geloso

Bello vedere tanti utento tornati a parlare! Scusate per la mia ssenza...ma almeno cosi non vi dovete sorbire i miei post orripilanti


Questa opera mi fa star male, ma vediamo come sara

I miei dubbi cadono solo su

LA MASCHERA ( Helois, Shun che o massacra tutti o se li monta/si fa montare tutti mi incuriosisce assai)

ed ovviamnte...GLI STEEL SAINT!
Sono sicuro che Cassion, diventato Black Saint, verra sconfitto, ma si redimera', gli verra' fornita un armatura della sua misura, in ACCIAIO, lo STEEL SAINT DI MAZINGA Z che si unira' con gli altri Steel Saint per formare DEVASTATORSAINT alto 45 metri e pesante 4 trilioni di tonnellate, con un piedone calpestera' il ronzino Seya spappolandolo totalmente, e quindi prendera' il suo posto come GRANDE protagonista dell oepra, lo STEEL SAINT DI MAZINGA Z FUSO A DEVASTATORSAINT l uccisore di Pegasi adra' a prendere a sberle ADES (passando da Ioria per vendetta) e poi levera' l aschera a Tisifone per poi.......immaginate pure...45 metri di bestione Cassioso che rompera' in due ( o 3 , 4) la nostra amata Tisifone che camminera' storta per un bel po

VI mancavo vero???  *plego
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: pallinium - 17 Dicembre, 2018, 08:24:26 am
nooooooooooooooooooooooooooooooooooo non ci mancavi affatto  :ya: :ya: :ya: :ya:

resta in forma che ora abbiamo parecchia roba di cui parlare....col gran finale nd in primavera :ya: :ya: :ya:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: helois - 17 Dicembre, 2018, 10:45:36 am
Ci sarà modo di vederlo online? o devo per forza avere netflix? da come ne parlate sarà 1 cagata colossale quindi devo assolutamente vederlo, sai le risate che ci facciamo  :ya: :ya: :ya: :ya:

io non ho netflix eppure le serie Marvel me le son viste tutte

 :zizi: :zizi: :zizi: :zizi:

Spoiler
torrent  ::oo)

o al limite qualche sito di streaming
[close]
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 17 Dicembre, 2018, 12:41:49 pm
SHun donna mi fa schifo, ma ci puo stare...come ho detto gia piu volte alla fine il "gruppo di 5" ha sempre avuto una donna...ed in SS Kuru mise invece Shun (un poco effeminato e armatura tettuta) ma comunque mschietto...ache forse per evitare di farsi un autogoal con le maschere...che gli servivano per mettere il mistero su Castalia/Sorella di Seya.....mentre ora....vedremo come la risolve ma ci puo stare donna (piu azzeccato Shun come donna che Milo....barf...)

Mah, diciamo che all'epoca non c'erano tutte ste paranoie sul politically correct in ogni dannata cosa. Per dirla, pure DB non ha mai avuto personaggi femminili nel gruppo di combattenti principali. Vogliamo dire che SS fu un'opera un po maschilista (ne abbiamo già discusso), ed è abbastanza vero. Invece oggi c'è questa "mania", quando anche se avessero lasciato un gruppo di soli maschi nessuno mai li avrebbe accusati di sessismo, del fatto che mancava una femmina nel gruppo.

L'autogol, più che la maschera, è stato proprio aver scelto di cambiare di sesso Shun tra i 5 :ya: (mettiamo una ragazza per non essere sessisti, ma nel farlo facciamo una scelta sessista)

Elicotteri e cosi via.....W STEEL SAINT! VOGLIAMO GLI STEEL SAINT!!!!!!!!!!!!!! (cosi posso direttamente vomitare sull opera)

L'ABBIAMO PERSO :O_O:

MILO donna va rimosso da tutte le menti Schieppo non ti preoccupare

Sono l'unico a cui è piaciuta, evidentemente :XD:

ed ovviamnte...GLI STEEL SAINT!
Sono sicuro che Cassion, diventato Black Saint, verra sconfitto, ma si redimera', gli verra' fornita un armatura della sua misura, in ACCIAIO, lo STEEL SAINT DI MAZINGA Z che si unira' con gli altri Steel Saint per formare DEVASTATORSAINT alto 45 metri e pesante 4 trilioni di tonnellate, con un piedone calpestera' il ronzino Seya spappolandolo totalmente, e quindi prendera' il suo posto come GRANDE protagonista dell oepra, lo STEEL SAINT DI MAZINGA Z FUSO A DEVASTATORSAINT l uccisore di Pegasi adra' a prendere a sberle ADES (passando da Ioria per vendetta) e poi levera' l aschera a Tisifone per poi.......immaginate pure...45 metri di bestione Cassioso che rompera' in due ( o 3 , 4) la nostra amata Tisifone che camminera' storta per un bel po

VI mancavo vero???  *plego

 :yea:


Che poi ho visto l'altro giorno un video sui personaggi di SS (anime e manga) introdotti nella storia, e poi letteralmente scomparsi nel nulla... tralasciando Omega, anche i suddetti cavalieri d'acciaio finirono nel dimenticatoio  :ya: (e per fortuna)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sims 2 Zodiacal - 19 Dicembre, 2018, 18:38:59 pm
posto che da assai non mi informo sul mondo dei ICDZ nei suoi sviluppi degli ultimi anni, vedendo questo trailer vorrei dire un paio di cosette:

Non ho esattamente un'antipatia della computer grafica, ma neanche questa in particolare. Quello che però è realmente criticabile qui è la non cura di dettagli trascurati come in qualsiasi produzione atta a "creare cartoni animati": quasi totale assenza di ombre che non mettono nulla di atmosferico all'ambiente. O il fatto che gli occhi sembrino degli adesivi appiccicati sopra il modello della faccia, se notate bene ogni singola seguenza, non c'è mai un marcato segno degli occhi poco poco socchiusi.... dà molto la sensazione di essere dei bambolotti lego con degli adesivi a dargli un volto. L'unica fatta bene infatti è marin XD M iha ricordato un pò come quando hanno convertito Heidi in 3D.

Shun donna... (respiro profondo :U_U:) la politicy correct mi sembra un tantinello troppo presente in certe cose. o meglio, lo fa sempre più in modo troppo standard e mai a concentrarsi sulla nicchia che da tempo si ignora sempre. Per nicchia in questo caso intendo la categoria "uomo delicato" quale shun ha sempre rappresentato in gruppo. Associare la figura della donna proprio all'unico cavaliere delicato del gruppo (oltre che rosa) è un enorme stereotipo sociale che poteva benissimo essere evitato, ci sono molte produzioni moderne che propongono il rosa su modelli maschili più che apprezzati dal pubblico. Per esempio? Steven Universe, un cartone  di cartoon network per il pubblico giovanissimo-adolescente SUPER-APPREZZATISSIMO nonostante il protagonista venga circondato da significati ad altissimo contenuto LGBT ma senza mai dare per scontato che lui ne sia direttamente coinvolto e cadere sull'esplicito. Vi è al suo interno integrazione a 360° senza alcuna forzatura di sessualità, e in modo velato/esplicito (per capirlo dovreste vedere la serie in vari episodi, non ven e pentirete a lungo andare). Qui invece trovo un terrificante messaggio per l'ennesima volta ribadito dalle generazioni precedenti: il rosa è per le femminucce, l'anima delicata è donna. Non so come andranno a caratterizzare Shaun qui, ma è sbagliato a priori come storico e come occasione per portare in auge un pubblico che difficilmente si sente rappresentato (esistono le persone maschili dall'indole "delicata"). In passato forse andromeda non era esattamente al pari come popolarità sulla vendita di gadget, ma era un simbolo molto anticonformista che tutt'oggi può essere solo integrativo ad altri tipi di apporcci non stereotipati.

Potevano poi trovare una soluzione molto più in linea con la lore della serie in generale. I cavalieri sono soprattutto maschi sulla base di un sistema maschilista. passi le "ancelle" quali le saintia, ma è comunque un sistema basato sul maschilismo becero, quale sacerdotessa guerriera è in effetti l'emblema di rivoluzione contro in saint seiya storicamente parlando per i fan più affezionati?

Marin? Assolutamente NO, lei rappresenta il fascino più originale del culto dei Saint. Smascherarla sarebbe una sorta di stupro nei confronti della sua identità intrinseca (scusate il termine forte)ù

Yuzuriha? No, è un modello già un pò moderno che proprio perché si è divisa dal filone originale su un'altra dimensione ha già uno spazio ben definito. e lo stesso vale per Sonia. Yuna di Omega lo fa pure, ma viene rovinata dall'estetica alla pretty cure per essere considerata canonica all'intera storia di SS.

e indovinate chi, allora? SHAINA! ha tutto secondo me: si è ritrovata un frangente in cui dopo anni di regole sulla maschera deve fare la scelta di uccidere o amare Seiya, ma dopo il santuario, Shaina ha deliberatamente ignorato ogni ripercussione all'infrangimento della promessa di sacerdotessa con la maschera. Questo è un filone mai definito o chiarito, ma Shaina in qualche modo è il vero archetipo di donna che rinuncia alla regola della maschera, una vera ribelle che non ho mai capito perché non parlarne: può Shaina avere il diritto di dire "ma chissenefrega di questa maschera?! tanto non manterrò la mia promessa ormai infranta!"? non c'è uno stereotipo "rosa è per le bambine" qui, e il tutto può anche legarsi davvero bene alla storia a prescindere dal fatto che shaina non è una dei 5 protagonisti canonici.

Da che mondo e mondo, tutte le serie con eroi hanno il +1 sempre apprezzato: vedi i power rangers con il +1 bianco (o cromato oro, dipende dalla serie), vedi sailor moon con chibiusa (letteralmente un +1 molto apprezzato dalle fan), e potremmo aggungere a loro + 3 con neptun, uranus e pluto. Non sono dei veri contorni, sono personaggi speciali estremamente popolari per la quale.

Insomma, hanno secondo me perso nuovamente un'occasione per avere un accordo tra vecchi e nuovi fan graficamente e nel character design. le nuove generazioni avranno in pasto uno stereotipo che non fa crescere a nuove mentalità secondo me. e neanche detto a priori che possa piacere a loro, SS è comunque una base datata (l bene che lotta contro il male), a fare la differenza sarà lo storyboard.

da sottolineare che il cambio di sesso non è pertinente a quanto fatto nel film di LoS, quel prodotto ha puntato totalmente su un cambio stilistico, e non sulla politicy correct vera e propria (anche in pressione con l'allora fandom di sonia di Omega in voga con i gold donna).

queste erano le mie prime impressioni grafiche, la storia potrebbe già dirmi ben altro.

Per le critiche "devono essere i doppiatori storici per l'audio in ita ufficiale"... mi limito solo a invitare tutti questi a rivedere LoS e a valutare quanto si vede da quanto si sente (in particolare quando parla Lady Isabel e Pegasus): doppiatori bravissimi senza dubbio, ma doppiare un'età più che matura su dei character design visivamente "pischelli" rispetto a quanto riusciva a mascherare lo stile di Araki.... no grazie  :XD: Diamo precedenza alla coerenza "immagine-voce" prima della nostalgia, essere professionali verso un nuovo prodotto e anche essere in linea ad ogni esigenza, e francamente il pegasus pischello di LoS suona malissimo con la voce baritonale.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: June - 19 Dicembre, 2018, 19:27:27 pm
  :+1: Sims 2 zodiacal sottoscrivo ogni parola e ogni virgola. Unico appunto, Chibiusa la odiano tutti! XD
Però ho capito cosa vuoi dire e certo Shaina sarebbe solo amatissima, senza stereotipi comportamentali o simbolici (il rosa).
Aggiungo che anche June era perfetta, praticamente un personaggio tutto da scrivere e da inventare e per giunta una bronze, visto che quell'ignorante di Eugene Son non voleva far regredire Marin o Shaina da silver a bronze ed ignorando completamente la bronze del camaleonte. June ha un' estetica pazzesca, che alle donne piace di brutto! Nell'anime ha la cloth femminile più coprente dopo quella di Athena e Tetis, magari da rendere meno sadomaso visto il target al quale questo reboot si rivolge. È bella da paura!  Come molte donne ha un lato romantico,  rinuncia alla maschera per amore. Ha un indole dolce che poteva benissimo essere leggermente modificata in un atteggiamento più emotivamente indipendente da Shun. E se Son preferisce le badass  nessuno avrebbe gridato allo scandalo, se la "nuova June" come Yuna avesse rinunciato alla maschera non per amore ma per femminismo. Qualcuno obiettava rispetto a questa scelta l'alterazione di qualche combattimento, sinceramente è una cosa per persone totalmente prive di fantasia, compreso Eugene Son che ha preferito di fatto eliminare un personaggio, Shun, pur di non sbattersi. Una scelta facilona che si è rivelata la più scomoda. Perchè parliamoci chiaro è come se avessero deciso di trasformare, senza alcun motivo un Crilin, o un Vegeta di Dragon ball in donna!
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 26 Dicembre, 2018, 12:01:29 pm
Un altro approfondimento targato Ivo De Palma
https://www.youtube.com/watch?v=-G50ZfBTRzY
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 26 Dicembre, 2018, 13:23:35 pm
L'ho visto stamattina, buon video - esattamente come il precedente
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: LU RE - 26 Dicembre, 2018, 18:13:28 pm
Citazione
Perchè parliamoci chiaro è come se avessero deciso di trasformare, senza alcun motivo un Crilin, o un Vegeta di Dragon ball in donna!

Quanto hai ragione June....

ma ce lo immaginiamo Crilin di colore e transgender? Oppure Vegeta donna ispanica? Consueleta??? LOL  Vogliamo anche la moglie di Goku segretamente lesbica, che sta con Goku solo per copertura ma in realta sbava dietro a Bulma
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sagitter - 27 Dicembre, 2018, 22:34:52 pm
Dopo aver visto il trailer una colata di vomito mi ha preso allo stomaco. Non riuscivo a capire se fosse il filmato di una nuova serie o di un videogioco della play station 1! Con questa schifezza vorrebbero riavvicinarsi ai ragazzini? Aver messo nello staff gli americani ha dato subito i suoi devastanti frutti, infatti ecco comparire elicotteri e carri armati, forse all’altura delle stelle vedremo parcheggiato un ufo. Vogliamo parlare poi del cambio di sesso si Shun? Quindi se decideranno di proseguire la serie fino alla fine Hades sarà donna? La scusa dello sceneggiatore è stata quella di voler inserire una donna nel team, ma scusate Athena che è a capo dei saint mi pare donna o sbaglio? Con questa finta etica hanno creato secondo me un danno ancora maggiore togliendo di mezzo un personaggio effeminato o gay(anche se non lo è ma così viene definito dai più superficiali)  o comunque ambiguo dimostrando la loro ottusità, non capendo che il suo carattere nobile e sensibile é una cosa rara in saint seiya, che serviva per far capire la scelta di Hades nello scegliere la persona più buona e nobile sul pianeta. Avrebbero fatto molto ma molto meglio a cercar di far continuare la serie del lost canvas, visto che è stata aggiunta su netflix, che come qualità è nettamente superiore, la cui unica pecca è proprio il fatto di essere incompleta, ma ripeto in quanto a disegni, animazione ed altro è molto ma molto superiore a questo schifo, che neanche il doppiaggio storico potrebbe salvare.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 27 Dicembre, 2018, 23:14:02 pm
Il passaggio di Lost Canvas su Netflix è stato successivo all'annuncio di questa serie, penso con il fine di attirare i fan consolidati della saga ed invogliarli a seguire anche questo nuovo filone, dico così perché questa serie in CGI ha ben poco a che fare con il passato.
Bentornato Sagitter, era da tempo che non passavi da queste parti :) :ok:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sagitter - 27 Dicembre, 2018, 23:38:33 pm
Eh si ogni tanto riesco a passare in cerca di news, purtroppo ultimamente pur di far soldi su saint seiya si sta autorizzando qualsiasi obbrobrio. Si lost canvas è stato messo su netflix da qualche settimana, devo dire che anche il doppiaggio è davvero eccellente, quello che sto notando sentendo varie persone che conoscono saint seiya solo dagli anime, preferirebbero una continuazione del LC dove i gold saint, che sono molto amati dal pubblico se le suonano di santa ragione, o comunque una versione moderna della serie classica senza snaturarlo o stravolgere la storia come stanno facendo. Insomma tutti concordano che sta uscendo fuori una schifezza. Personalmente pensavo che peggio del film non potessero fare niente e invece... 😨
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sims 2 Zodiacal - 28 Dicembre, 2018, 00:53:22 am
Io credo che gli ultimi, veri prodotti interessanti di saint seiya usciti siano stati LC ed EG, ma per due fattori diversi:
- LC pecca di ricopiare "in bella" i gold storici, ma ha l'originalità di creare un universo molto canonico a cio che piace ai fan di saint seiya, coinvolgendo molti riferimenti mitologici e storici nel mondo (in particolare gli anechdotes)
- episode g sono il primo a dire che ha una grafica trooopo stilizzata da piacere, e si perde da solo nei suoi grovigli di trama assurdi, ma nei suoi primi volumi mi ha convinto nella contestualizzazione del santuario: come vivono? Hanno dei servitori? Che mangiano? Cosa fanno tutto il giorno in dei templi antichi? Purtroppo si é persa questa parte descrittiva, ma secondo me era un vero cavallo di battaglia della serie.

Tutte le nuove serie mi mancano proprio di differenti punti di vista, al massimo delineati dalla grafica, ma spesso rovinato da scarsa sceneggiatura (si, sto guardando male SoG). Fatta eccezione per LC (per me il connubbio tra tradizione e innovazione ben riuscito) il resto é per allungare brodo in mero merchandising.

Questo prodotto oramercpotro giudicare per la trama o nel contesto che vorranno creargli su altri reparti per salvarsi, ma parte molto male del banalizzarsi su una policy correct sempre piu invasiva dove (storicamente) puo anche essere di suo ingombrante come regola di rappresentazione di figure. Il leggere andromeda donna anziché sfruttare le immagini femminili gia presenti nella serie (anche june é un'ottimo esempio) é quasi al pari della tendenza recente della disney di mettere in ogni singolo live action dei classici disney attori di colore a priori anche dove il contesto storico non centra completamente nulla (un conto é il razzismo e un altro é la rappresentazione storica): dal rappresentare delle categorie (nel nostro caso il genere femminile in ss) si passa al creare delle figure obbligatorie che possono dar fastidio ai canoni della trama principale, cancellando di fatto delle icone.

Di fatto andromeda é si tra i meno popolari se si parla di sfoggiare tra i bimbi i pupazzi perchè "ah ah tu hai quello rosa", ma rimane comunque un'icona se si pensa ai icdz, e la vera innovazione che dovrebbe portare la politicy correct é anzi evidenziarlo per quel che é, e giungere un giorno a superare la barriera tra la derisione e l'accettazione di ammettere che piace il personaggio senza vergogna perché é delicato ed é uomo che veste di rosa.

Cooomunque... quando inizia vedro di capire quantomeno se la sceneggiatura avrà pesanti cambi di rotta. Spero in innovazioni inaspettate  che potrebbero farmi ricredere su questo giudizio iniziale (magari piu accorgimenti sul contesto della vita dei cavalieri?) Mi rendo conto che il solo trailer mi fa straparlare prima ancora di vedere com'é nell'effettivo xD per ora é difficile che me lo andro a vedere, l'interesse mi é scemato gia dal film LoS, e SoG ha dato il colpo di grazia... xP
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: LU RE - 28 Dicembre, 2018, 02:53:33 am
Ragazzi ma avete visto il nuovo trailer della nuova serie Netfilx sulla guerra di Troia????

Con Achille"Il Biondo" (come era soprannominato) interpretato da un attore di colore????
Io non vorrei dire, sono l ultimo nel mondo ad essere razzista....ma Achille nero prorpio no.....mi diede fastidio Heimidall "Il Bianco" tra gli Avenger.....ma su Nick Fury non ho avuto problemi anzi mai personaggio fu cosi ben azzeccato.....ma ACHILLE??? ....ribdisco nella prossima trasposizione di DB avremo Crilin  di colore,trasgender e pure con uqalche problema fisico (ah si , non ha il naso LOL )
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sagitter - 28 Dicembre, 2018, 10:24:44 am
Lu Re io l'ho vista tutta la serie della guerra di Troia su Netlix e devo dire che apparte la cacata di fare Achille (dalla bionda chioma :D) nero e calvo, è una bella serie, rispecchia molto di più il poema epico rispetto a quel cesso di film, dove l'unica cosa buona era Brad Pitt nel ruolo di Achille. Ah poi non confonderti vedi che Nick J. Fury (J sta per Junior) anche nel fumetto è nero, era il padre ad essere bianco, che è il Nick Fury che è durato dagli anni 60 fino al 2012, infatti era anche compagno di Capitan America nella guerra mondiale ed è sopravvissuto tanto a lungo grazie ad un siero.
Tornando a Saint Seiya, purtroppo a differenza dei fumetti Marvel che leggo e che mi piacciono, qui lo staff americano sta facendo un casino, a iniziare dagli elicotteri fino a questa forzatura di inserire per forza un personaggio femminile nel team. Sinceramente se vogliamo farne una questione di etica sociale sarebbe stato meglio far diventare Shun dichiaratamente gay invece che trasformarlo in donna, nei fumetti marvel ci sono un bel po' di coppie omosessuali non capisco ora perchè togliere un personaggio che poteva sembrare ambiguo, a sto punto era meglio far diventare Hyoga una donna che a livello di trama non avrebbe inciso quanto Shun.
Stanno continuando a rovinare un mito, quando invece continuando l'anime del Lost Canvas avrebbero potuto fare un capolavoro, come lo sono le 2 serie già uscite.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 28 Dicembre, 2018, 11:21:28 am
qui lo staff americano sta facendo un casino, a iniziare dagli elicotteri

Io ripeto, quella degli elicotteri secondo me è ancora presto per definirla "casino"
All'inizio del manga classico non viene mica detto che i Saint nel corso della storia sono intervenuti più volte per far crollare imperi? Magari vogliono espandere un po' meglio quell'aspetto. Magari... forse... speriamo...
#lasperanzaèl'ultimaamorire LOL

fino a questa forzatura di inserire per forza un personaggio femminile nel team. Sinceramente se vogliamo farne una questione di etica sociale sarebbe stato meglio far diventare Shun dichiaratamente gay invece che trasformarlo in donna, nei fumetti marvel ci sono un bel po' di coppie omosessuali non capisco ora perchè togliere un personaggio che poteva sembrare ambiguo, a sto punto era meglio far diventare Hyoga una donna che a livello di trama non avrebbe inciso quanto Shun.

Per quanto concordi che non ha molto senso cambiare il sesso di Shun... non credo che il cambio di sesso di un personaggio incida "a livello di trama", onestamente.
Avrebbe cambiato molto di più per dire introdurre June nel gruppo e sfruttare lei come "donna dei Bronzini"... e onestamente avrei pure apprezzato il cambiamento.

Stanno continuando a rovinare un mito

Ragazzi io ripeto: sono abbastanza scettico anche io di quello che ho visto, ma mi pare terribilmente prematuro dire che stanno "rovinando un mito" dopo aver visto appena due minuti di trailer.
Io consiglierei di aspettare di vedere cosa ne viene effettivamente fuori, ma anche di approcciarcisi non tanto come ad un remake della serie classica quanto ad un... universo parallelo, se vogliamo? Cosa che alla fine è, non è un remake della serie classica quanto un reboot.

Come dice anche Ivo de Palma nel video linkato dal boss (mi pare l'abbia linkato in questo thread, ma ho il c*lo troppo pesante per andare a cercare LOL ), l'uscita di qeusta serie non andrà a distruggere la serie classica, che continuerà ad esistere e ad essere la pietra miliare che è sempre stata.
Più che "un mito" potrei dire che stanno cercando di distruggere il brand LOL

quando invece continuando l'anime del Lost Canvas avrebbero potuto fare un capolavoro, come lo sono le 2 serie già uscite.

Va beh, ma che c'entra... Lost Canvas è della TMS, e non credo che sia l'anime Netflix (o Omega, o Soul of Gold, o Saintia Sho) a bloccare la terza stagione.
Tra l'altro detto in molta onestà, se l'unico modo di andare avanti con Lost Canvas fosse di passarlo in mano alla Toei, o a Netflix (e qui vado sì un po' a "sfiducia" su quello che ho visto dal trailer LOL ) a questo punto preferisco che l'anime rimanga incompiuto.

Anche se ammetto che vedere Shion e Teneo alle prese con l'esercito di Napoleone (riprendendo appunto l'inizio del manga classico dove se non erro viene detto che i Saint hanno contribuito alla sua caduta) potrebbe essere divertente :XD:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sagitter - 28 Dicembre, 2018, 11:49:00 am
Gilgamesh è successa la stessa cosa col film, dopo il trailer si cercava di non farne un dramma ma poi... catastrofe. Qua pure è bastato poco per farci andare in panico e mi sa che nuovamente non abbiamo torto. Il cambiamento di sesso proprio nel caso di Shun incide parecchio a livello di trama, se decideranno di proseguire con la serie di Hades avremmo il dio degli inferi donna. Però ripeto è stata proprio la scelta di cambiare il personaggio più ambiguo a creare questa irritazione, anche perchè è una forzatura bastava dare più spazio alle tante donne di Saint Seiya.
Certo la serie classica non verrà rovinata, però se si vogliono avvicinare le nuove generazioni di ragazzi al mondo di Saint Seiya perchè lo si fa con un prodotto mediocre? Secondo me si avrà l'effetto opposto. Perciò dicevo magari si poteva spingere di più sul completamento dell'anime del LC che è in perfetto equilibrio tra nuovo e vecchio, magari Netflix, visto che lo ha inserito nella programmazione, potrebbe avere un po' di voce in capitolo nell'invogliare la TMS o la Toei o chiunque sia a far concludere l'anime, anche se questo si avvicina più a un sogno di noi fan che alla realtà.  :'(
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 28 Dicembre, 2018, 12:26:11 pm
Gilgamesh è successa la stessa cosa col film, dopo il trailer si cercava di non farne un dramma ma poi... catastrofe.

LoS dici?
Onestamente per me quel film non è stata una "catastrofe".
Poteva essere evitato? Sì, certamente. Ma a parte alcune scelte discutibili (di cui, così a memoria, solo una è stata una grave pecca) a me sembra che non sia stato malaccio :sisi:

Qua pure è bastato poco per farci andare in panico e mi sa che nuovamente non abbiamo torto. Il cambiamento di sesso proprio nel caso di Shun incide parecchio a livello di trama, se decideranno di proseguire con la serie di Hades avremmo il dio degli inferi donna.

Ma anche no... nel senso, anche supponendo che arrivino ad Ade, cosa cambia se il dio degli inferi si impossessa di un uomo o di una donna?
Alla fine il suo scopo è quello di conquistare il mondo, non di utilizzare quello che il suo ospite ha tra le gambe... e dato che ha una specifica restrizione per le sue incarnazioni anche nel manga classico (leggasi: mi reincarno nel corpo dell'anima più pura sulla Terra) a me viene da pensare sia plausibile che, nel corso delle guerre sante, sia capitato che Ade si reincarnasse in una donna

Però ripeto è stata proprio la scelta di cambiare il personaggio più ambiguo a creare questa irritazione, anche perchè è una forzatura bastava dare più spazio alle tante donne di Saint Seiya.

E su questo sono d'accordo :sisi: Ma credo che il problema qui non sia il cambio di sesso di Shun in particolare, ma che si avrebbe avuto lo stesso sdegno (solo per motivi diversi) anche se avessero cambiato Hyoga, o Shiryu, o Ikki.
Comunque ripeto, sono d'accordo che poteva essere un'idea migliore introdurre un sesto bronzino donna piuttosto che cambiare il sesso di Shun

Certo la serie classica non verrà rovinata, però se si vogliono avvicinare le nuove generazioni di ragazzi al mondo di Saint Seiya perchè lo si fa con un prodotto mediocre?

Ma ripeto... mediocre perché?
Per la grafica? Ok, quello siamo d'accordo
Per la trama? É troppo presto per valutare :sisi:

Perciò dicevo magari si poteva spingere di più sul completamento dell'anime del LC che è in perfetto equilibrio tra nuovo e vecchio, magari Netflix, visto che lo ha inserito nella programmazione, potrebbe avere un po' di voce in capitolo nell'invogliare la TMS o la Toei o chiunque sia a far concludere l'anime, anche se questo si avvicina più a un sogno di noi fan che alla realtà.  :'(

Ma da quello che ricordo il problema non è tanto la "voglia", quanto beghe legali.
E poi appunto, onestamente preferisco veder "morire" l'anime di Lost Canvas piuttosto che farlo terminare dalla Toei, visti gli ultimi prodotti
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: pallinium - 28 Dicembre, 2018, 13:01:27 pm
no vabbeh gli dei ermafroditi no eh
Hades è un uomo, nel mito era un uomo, il corpo mitologico conservato nell'Elisio è di un uomo, se si reincarna in una donna per poi, dopo pochi capitoli, tornare nel suo corpo originale da uomo è un cagata pazzesca imperdonabile

e vabbeh che possono fare come gli pare ma a tutto c'è un limite
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 28 Dicembre, 2018, 14:34:07 pm
Hades è un uomo, nel mito era un uomo, il corpo mitologico conservato nell'Elisio è di un uomo, se si reincarna in una donna per poi, dopo pochi capitoli, tornare nel suo corpo originale da uomo è un cagata pazzesca imperdonabile

Ok. Un paio di domande...
1) Premettendo che Ade non si reincarna (ad oggi gli unici déi dell'universo di Saint Seiya a effettivamente reincarnarsi sono Atena, e Kairos per costrizione) ma si impossessa di un umano... perché sarebbe una "cagata pazzesca imperdonabile"? Non è che Ade diventa donna, semplicemente prende in prestito il corpo di una donna da usare per i suoi fini.
2) Come ho già detto, lo scopo per cui Ade si impossessa di un umano è sconfiggere Atena senza mettere a rischio il suo corpo mitologico, non lasciare discendenti in giro per il mondo. Che il corpo ospite sia uomo o donna non cambia nulla, soprattutto non dal punto di vista di una divinità dato che mi pare abbia anche specificato chiaramente quanto schifo gli facciano gli umani in generale
3) Ade si impossessa sempre del corpo dell'umano dall'anima più pura. Se in uno dei periodi della Guerra Santa l'anima più pura è una donna cosa fa, salta un turno? Aspetta altri 200 anni per combattere?

e vabbeh che possono fare come gli pare ma a tutto c'è un limite

Mah guarda, Ade in un corpo di donna secondo me è l'unica cosa che veramente non crea alcun problema nell'aver cambiato di sesso Shun, per tutte le motivazioni che ho sopra esposto.
Poi oh, ovviamente son gusti, lungi da me dire che 'sta cosa debba piacere (o comunque andar bene) a tutti.

Tra l'altro appunto, non è neanche detto che ad Ade ci si arrivi, o che seguano la stessa trama della serie classica, magari stavolta sarà qualcun altro ad essere il ricettacolo di Ade
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 28 Dicembre, 2018, 14:43:45 pm
Con calma :zizi:

(https://i.imgur.com/Eucndmp.jpg)

Dopo aver visto il trailer una colata di vomito mi ha preso allo stomaco. Non riuscivo a capire se fosse il filmato di una nuova serie o di un videogioco della play station 1! Con questa schifezza vorrebbero riavvicinarsi ai ragazzini? Aver messo nello staff gli americani ha dato subito i suoi devastanti frutti, infatti ecco comparire elicotteri e carri armati, forse all’altura delle stelle vedremo parcheggiato un ufo. Vogliamo parlare poi del cambio di sesso si Shun? Quindi se decideranno di proseguire la serie fino alla fine Hades sarà donna? La scusa dello sceneggiatore è stata quella di voler inserire una donna nel team, ma scusate Athena che è a capo dei saint mi pare donna o sbaglio? Con questa finta etica hanno creato secondo me un danno ancora maggiore togliendo di mezzo un personaggio effeminato o gay(anche se non lo è ma così viene definito dai più superficiali)  o comunque ambiguo dimostrando la loro ottusità, non capendo che il suo carattere nobile e sensibile é una cosa rara in saint seiya, che serviva per far capire la scelta di Hades nello scegliere la persona più buona e nobile sul pianeta.

Non sto a riprendere la discussione per intero, ma appunto sono scelte discutibili:

- la grafica, penosa. Ma a parte questo, è anche una pessima mossa commerciale, perchè: ai giovani d'oggi, a meno che non si parli di giovanissimi (under 8?), non penso aggradi troppo questo stile. Io parlo almeno per i giovani che conoscono (fratello, cugini, vicini, etc...), abituati già ad altri tipi di realtà virtuale... tra serie TV, film o videogiochi con grafiche molto elaborate. Con una grafica stile PS2 (come definita da molti, ma lì siamo), non vai ad accattivarti molto i giovani d'oggi. E d'altro lato, i vecchi fan te li giochi direttamente.

- Shun donna, per parità dei generi. Per me è una scelta che non va ad incidere molto sulla trama (se non per la questione della maschera, ma tanto verrà messa da parte, o ignorata in partenza, per la gender equality), anche se perdiamo forse uno dei pg più particolari di SS (che andava contro gli stereotipi dell'epoca). Va bene, ma perchè? "Mettiamo una donna per far intendere che non siamo sessisti", una banalità. In primo luogo, nessuno credo si sarebbe mai lamentato del "gruppo di soli uomini" in SS, a maggior ragione se parlavamo dei personaggi storici. In secondo luogo, di opzioni ve n'erano altre dal "cambio di sesso", come includere un sesto protagonista (centrando il punto con June), o rendere Saori più parte attiva (come avevano intentato con LoS, e per me fu un pregio). Terzo, tra i 5, andare proprio a scegliere quello effeminato, è una scelta sessista.

Più che di conseguenze, o di come sarà il prodotto (quello potremo dirlo con certezza solo all'uscita), hanno proprio sbagliato approcci in partenza, imho :zizi:

Avrebbero fatto molto ma molto meglio a cercar di far continuare la serie del lost canvas, visto che è stata aggiunta su netflix, che come qualità è nettamente superiore, la cui unica pecca è proprio il fatto di essere incompleta, ma ripeto in quanto a disegni, animazione ed altro è molto ma molto superiore a questo schifo, che neanche il doppiaggio storico potrebbe salvare.

Come ha già detto Gilga, il Canvas fu prodotto dalla TMS, non da Toei e soci, staccandosi quindi dal "brand".

Resta da capire se l'intento di Netflix nell'aver recentemente acquisito la serie, sia mirato solo a far propaganda dei cavalieri per incentivare il remake, oppure se abbiano altri progetti per essa in futuro.

Eh si ogni tanto riesco a passare in cerca di news, purtroppo ultimamente pur di far soldi su saint seiya si sta autorizzando qualsiasi obbrobrio. Si lost canvas è stato messo su netflix da qualche settimana, devo dire che anche il doppiaggio è davvero eccellente, quello che sto notando sentendo varie persone che conoscono saint seiya solo dagli anime, preferirebbero una continuazione del LC dove i gold saint, che sono molto amati dal pubblico se le suonano di santa ragione, o comunque una versione moderna della serie classica senza snaturarlo o stravolgere la storia come stanno facendo.

Si, si autorizza un po di tutto, e come al solito, finchè un brand prolifica, lo si cerca di sfruttare il più possibile. Kurumada non si oppone, anzi autorizza, ma non è un critica che li muovo. Anche Toriyama, Takahashi, o se vogliamo andare sul cinema e fumetti, Lucas e Stan Lee, hanno autorizzato ad altri produzioni sulla serie da loro creata. Il motivo di partenza saranno stati i soldi, o la fama, o che altro, ma non è stato un male. A volte grazie a ciò ne è uscito qualcosa di buono dopo gli originali, altre delle schifezze, è normale.

Ora, al suo posto, cosa farei? Beh, essere troppo possessivi in partenza, fuori dall'interesse economico, rischia appunto di precludere nuove possibilità (se Kuru non avesse autorizzato gli altri spin-offs, Episode G, Lost Canvas, Saintia Sho, etc... non ci sarebbero, solo le 12 case di ND, e noi forse non saremmo radunati in sto forum). D'altro canto, se autorizzi un progetto, non sai nell'immediato come sarà... e anche una volta uscito un assaggio, difficilmente potresti opporti e fermarlo, più che altro perchè questo avrebbe conseguenze sul lavoro di diverse persone.

Poi oh, Kuru rimarrà comunque BRAVINO BRAVINO anche senza questo :zizi:

Insomma tutti concordano che sta uscendo fuori una schifezza. Personalmente pensavo che peggio del film non potessero fare niente e invece... 😨

Legend of Sanctuary? A me quel film non dispiacque, o quanto meno l'idea di base, la grafica, e alcune scelte no.

Il problema principale di quel film, come ho sempre detto, fu la durata. Pressarono in maniera assurda le 12 case, quasi non trattandole praticamente (via di 2-3 scontri). Con 30 minuti in più, gestendo dunque la parte della scalata coi giusti ritmi (e non tra off-panel e cestinamenti), sarebbe stato ottimo quel film :sisi:

Io credo che gli ultimi, veri prodotti interessanti di saint seiya usciti siano stati LC ed EG, ma per due fattori diversi:
- LC pecca di ricopiare "in bella" i gold storici, ma ha l'originalità di creare un universo molto canonico a cio che piace ai fan di saint seiya, coinvolgendo molti riferimenti mitologici e storici nel mondo (in particolare gli anechdotes)
- episode g sono il primo a dire che ha una grafica trooopo stilizzata da piacere, e si perde da solo nei suoi grovigli di trama assurdi, ma nei suoi primi volumi mi ha convinto nella contestualizzazione del santuario: come vivono? Hanno dei servitori? Che mangiano? Cosa fanno tutto il giorno in dei templi antichi? Purtroppo si é persa questa parte descrittiva, ma secondo me era un vero cavallo di battaglia della serie.

Tutte le nuove serie mi mancano proprio di differenti punti di vista, al massimo delineati dalla grafica, ma spesso rovinato da scarsa sceneggiatura (si, sto guardando male SoG). Fatta eccezione per LC (per me il connubbio tra tradizione e innovazione ben riuscito) il resto é per allungare brodo in mero merchandising.

Permettimi di concordare e discordare :sisi:

Concordo che EG e il LC, o detta in altro modo Okada e Teshirogi, siano quanto di meglio è capitato al brand negli ultimi 30 anni :sisi:

Non concordo su alcune osservazioni. LC "ricopia" i personaggi classici solo nei design (e ovviamente, come prequel, negli incastri della storia), ma la caratterizzazione di questi differisce dagli originali. Sul G, forse hai sbagliato parola, "stilizzato" indica dei tratti comuni, mentre il disegno di Okada è tutto fuorchè stilizzato. Il termine giusto è estroso, o particolare. La trama del G non è così complessa (quella di GA, il sequel, abbastanza), anzi è abbastanza semplice alla fine. Il problema dell'opera è un altro, e si chiama Aiolia.

Concordo e non concordo sull'ultima frase. Ti do ragione, però escludo il terzo spin-off, Saintia Sho. Per quanto sia meno innovativo dei due sopracitati (ma questo anche perchè si incastra nella storia classica, quindi se vuole essere coerente non può sgarrare con trovate assurde tipo Okada), l'autrice riesce a dare la sua versione e rivalorizzare la serie originale stessa.

Questo prodotto oramercpotro giudicare per la trama o nel contesto che vorranno creargli su altri reparti per salvarsi, ma parte molto male del banalizzarsi su una policy correct sempre piu invasiva dove (storicamente) puo anche essere di suo ingombrante come regola di rappresentazione di figure. Il leggere andromeda donna anziché sfruttare le immagini femminili gia presenti nella serie (anche june é un'ottimo esempio) é quasi al pari della tendenza recente della disney di mettere in ogni singolo live action dei classici disney attori di colore a priori anche dove il contesto storico non centra completamente nulla (un conto é il razzismo e un altro é la rappresentazione storica): dal rappresentare delle categorie (nel nostro caso il genere femminile in ss) si passa al creare delle figure obbligatorie che possono dar fastidio ai canoni della trama principale, cancellando di fatto delle icone.

Si, appunto, la premesse con cui parte non sono delle migliori :sisi:

Cooomunque... quando inizia vedro di capire quantomeno se la sceneggiatura avrà pesanti cambi di rotta. Spero in innovazioni inaspettate  che potrebbero farmi ricredere su questo giudizio iniziale (magari piu accorgimenti sul contesto della vita dei cavalieri?) Mi rendo conto che il solo trailer mi fa straparlare prima ancora di vedere com'é nell'effettivo xD per ora é difficile che me lo andro a vedere, l'interesse mi é scemato gia dal film LoS, e SoG ha dato il colpo di grazia... xP

 :sisi:

Io ripeto, quella degli elicotteri secondo me è ancora presto per definirla "casino"
All'inizio del manga classico non viene mica detto che i Saint nel corso della storia sono intervenuti più volte per far crollare imperi? Magari vogliono espandere un po' meglio quell'aspetto.

No.

La cosa del coinvolgimento in guerre esterne è una parte aggiunta agli inizi dell'anime. Nel manga, almeno a memoria, si citano solo Atena e i suoi saints, il fatto che odi la guerra e combatta solo per difesa, e che ha combattuto contro Ares, i titani e Poseidone.

Però sì, non vedo l'ora di vedere Saga che schiavizza Trump :ya: (o il presidente americano dell'epoca)

Per quanto concordi che non ha molto senso cambiare il sesso di Shun... non credo che il cambio di sesso di un personaggio incida "a livello di trama", onestamente.
Avrebbe cambiato molto di più per dire introdurre June nel gruppo e sfruttare lei come "donna dei Bronzini"... e onestamente avrei pure apprezzato il cambiamento.

Concordo, il cambio di sesso di per se non influenza la trama (se non per la questione della maschera, che verrà anch'essa eliminata per gender equality)

Però sarebbe stato meglio appunto inserire June (tanto, dalle premessa, già vogliono alterare un po di cose), o semplicemente centralizzare meglio Saori... mah.

Più che "un mito" potrei dire che stanno cercando di distruggere il brand LOL

This :sisi:

Va beh, ma che c'entra... Lost Canvas è della TMS, e non credo che sia l'anime Netflix (o Omega, o Soul of Gold, o Saintia Sho) a bloccare la terza stagione.
Tra l'altro detto in molta onestà, se l'unico modo di andare avanti con Lost Canvas fosse di passarlo in mano alla Toei, o a Netflix (e qui vado sì un po' a "sfiducia" su quello che ho visto dal trailer LOL ) a questo punto preferisco che l'anime rimanga incompiuto.

In effetti, visti i livelli, forse è meglio :ya:

LoS dici?
Onestamente per me quel film non è stata una "catastrofe".
Poteva essere evitato? Sì, certamente. Ma a parte alcune scelte discutibili (di cui, così a memoria, solo una è stata una grave pecca) a me sembra che non sia stato malaccio :sisi:

 :sisi:

Ma anche no... nel senso, anche supponendo che arrivino ad Ade, cosa cambia se il dio degli inferi si impossessa di un uomo o di una donna?
Alla fine il suo scopo è quello di conquistare il mondo, non di utilizzare quello che il suo ospite ha tra le gambe... e dato che ha una specifica restrizione per le sue incarnazioni anche nel manga classico (leggasi: mi reincarno nel corpo dell'anima più pura sulla Terra) a me viene da pensare sia plausibile che, nel corso delle guerre sante, sia capitato che Ade si reincarnasse in una donna

Concordo :sisi:

Ma ripeto... mediocre perché?
Per la grafica? Ok, quello siamo d'accordo
Per la trama? É troppo presto per valutare :sisi:

 :zizi:

Ma da quello che ricordo il problema non è tanto la "voglia", quanto beghe legali.
E poi appunto, onestamente preferisco veder "morire" l'anime di Lost Canvas piuttosto che farlo terminare dalla Toei, visti gli ultimi prodotti

Triste verità :nuu:

Ok. Un paio di domande...
1) Premettendo che Ade non si reincarna (ad oggi gli unici déi dell'universo di Saint Seiya a effettivamente reincarnarsi sono Atena, e Kairos per costrizione) ma si impossessa di un umano... perché sarebbe una "cagata pazzesca imperdonabile"? Non è che Ade diventa donna, semplicemente prende in prestito il corpo di una donna da usare per i suoi fini.
2) Come ho già detto, lo scopo per cui Ade si impossessa di un umano è sconfiggere Atena senza mettere a rischio il suo corpo mitologico, non lasciare discendenti in giro per il mondo. Che il corpo ospite sia uomo o donna non cambia nulla, soprattutto non dal punto di vista di una divinità dato che mi pare abbia anche specificato chiaramente quanto schifo gli facciano gli umani in generale
3) Ade si impossessa sempre del corpo dell'umano dall'anima più pura. Se in uno dei periodi della Guerra Santa l'anima più pura è una donna cosa fa, salta un turno? Aspetta altri 200 anni per combattere?

Ha ragione Gilga, e comunque, solo per la nota, in Lost Canvas...

Spoiler
Abbiamo Poseidone nel corpo di Serafina, donna appunto :D

Certo, non fu una possessione voluta/volontaria, ma solo un incidente, però non mi pare si scatenò un gran polverone per la cosa :sisi:
[close]
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 28 Dicembre, 2018, 15:08:58 pm
Quanto mi son mancati i tuoi mega-post LOL

Io ripeto, quella degli elicotteri secondo me è ancora presto per definirla "casino"
All'inizio del manga classico non viene mica detto che i Saint nel corso della storia sono intervenuti più volte per far crollare imperi? Magari vogliono espandere un po' meglio quell'aspetto.

No.

La cosa del coinvolgimento in guerre esterne è una parte aggiunta agli inizi dell'anime. Nel manga, almeno a memoria, si citano solo Atena e i suoi saints, il fatto che odi la guerra e combatta solo per difesa, e che ha combattuto contro Ares, i titani e Poseidone.

Però sì, non vedo l'ora di vedere Saga che schiavizza Trump :ya: (o il presidente americano dell'epoca)

Mmmh... beh, la cosa poco cambia in realtà
Potrebbero voler tentare di valorizzare quella parte lì :boh:

Ha ragione Gilga, e comunque, solo per la nota, in Lost Canvas...

Spoiler
Abbiamo Poseidone nel corpo di Serafina, donna appunto :D

Certo, non fu una possessione voluta/volontaria, ma solo un incidente, però non mi pare si scatenò un gran polverone per la cosa :sisi:
[close]

Povera Serafina, me la scordo sempre  *???
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: LU RE - 28 Dicembre, 2018, 18:28:07 pm
Sagi, immagino si anche io che Troy di Netflix sia meglio di Troy film (non che ci volgia un granche') e sono felice che tu mi dica che sia una bella seria, la guardero'! Ma come dici tu...fare Achille (il biondo chiomato)  di colore e calvo e' una
CAGATA PAZZESCA

Un po come fare HEIMIDALL IL BIANCO tutt altro che bianco

Su Nick fury...my ricordavo fosse parecchio bianco ma forse mi sbaglio....e allora Kingpin del FILM di tanti anni fa dove usarono l attore  di colore del Miglio verde? Forse quella fu piu scelta di STAZZA che di "colore della pelle"...ma vabbe, sui personaggi di fumetti non e' un problema.....ma su un personaggio come Achille, desritto prorpio come BIONDO CHIOMATO nel testo originale, metter un attore pelato e di colore...e' una CORRAZZATA POTIONKKKIIIIIIIN PAZZESCAAAA


un bacio sulle chiappette a tutti


per non star totalmente OT....mi accodo con tutti coloro che considerano la GRAFICA di questa nuova opera...ORRIPILANTE  :O_O:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 28 Dicembre, 2018, 19:36:27 pm
Secondo me sbagliate anche prospettiva, questo è un prodotto diverso da un anime, è targato Saint Seiya ma non lo si può paragonare ad altre opere animate come LC o anche la stessa Saintia Sho adesso in corso... Anche a me non piacciono questo tipo di cose però attenzione a non mischiare i generi! Stesso dicasi per il film live action prossimo in uscita oppure quello già visto La leggenda del grande tempio :sisi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sagitter - 28 Dicembre, 2018, 20:54:42 pm
Va beh se vi è piaciuto il film evidentemente guardiamo saint seiya in modo diverso, c'era pure Mazinga come boss finale  LOL
Il fatto di cambiare sesso a Shun secondo me non è tanto grave per quanto riguarda la reincarnazione, nel LC Serafina incarnazione di Nettuno è donna, tanto alla fine il corpo è solo uno strumento per un Dio, è il fatto di aver scelto proprio Shun con la scusa di avere la parità di genere nel team. Se si voleva la parità di genere si metteva un uomo, una donna, un gay e un trans. Visto che stiamo in tema Netflix guardate la serie sense8 per capire cos'è la parità di genere. Cambiando il sesso di Shun a me hanno dato l'impressione opposta, togliere un personaggio ambiguo per metterci per forza una donna. Ormai la trama da quael poco che si capisce è stata cambiata a sto punto cosa costava far partecipare più attivamente Shaina o Marin. E' la scusa che hanno trovato che è davvero ridicola.
Far soldi su un determinato brand non vuol dire permettere qualsiasi cosa, soprattutto quando si vuole fare un remake di una serie vecchia. D'altronde quando lo stesso autore si contraddice più volte da solo, (ad esempio si è sempre pensato ad una predestinazione nell'assegnazione delle armature, poi promuove due bronze a gold nel ND e poi di nuovo in Origins fa piovere i gemelli dal cielo), figuriamoci quando il prodotto viene dato in mano ad un altro. Sinceramente anche la Marvel è stata spaccettata e data in mano a vari sceneggiatori, scrittori e artisti, però quando c'è un cambiamento improvviso ci montano una storia dietro, in questo caso il cambiamento di sesso è senza senso, se non c'è l'autore a sorvegliare e tenere una via maestra la stessa serie potrà essere riscritta decine di volte a piacere di chi la produce mettendoci dento la qualunque.

Lu Re si Nick Fury è bianco ma quello del film è Nick J Fury.

p.s. theHeroNeverDies già hai un nick lungo almeno quando fai sti post altrettanto lunghi non quotare interi periodi solo per dire ":sisi:" LOL
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 28 Dicembre, 2018, 21:09:21 pm
Va beh se vi è piaciuto il film evidentemente guardiamo saint seiya in modo diverso, c'era pure Mazinga come boss finale  LOL

Infatti è proprio quello a cui mi riferivo quando ho detto:

Citazione
Ma a parte alcune scelte discutibili (di cui, così a memoria, solo una è stata una grave pecca)

LOL
Quel fratello brutto di Ultima Weapon alla fine è stato un tocco pessimo, ma per il resto non è stato malaccio :sisi:

p.s. theHeroNeverDies già hai un nick lungo almeno quando fai sti post altrettanto lunghi non quotare interi periodi solo per dire ":sisi:" LOL

Per carità non dargli idee strane, che già così ci si mette una vita a leggere i suoi post, quando può sintetizzare lascialo fare :ya:

Comunque per il resto sono d'accordo con te sul cambio di sesso di Shun... quello che sto cercando di dire però è che per quanto la scelta in sé sia stata discutibile a livello di buonsenso, secondo me non è un buon motivo per condannare a priori la serie... magari ne viene fuori comunque qualcosa di piacevole :sisi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 28 Dicembre, 2018, 21:13:12 pm
Secondo me sbagliate anche prospettiva, questo è un prodotto diverso da un anime, è targato Saint Seiya ma non lo si può paragonare ad altre opere animate come LC o anche la stessa Saintia Sho adesso in corso... Anche a me non piacciono questo tipo di cose però attenzione a non mischiare i generi! Stesso dicasi per il film live action prossimo in uscita oppure quello già visto La leggenda del grande tempio :sisi:

Indubbiamente non è un anime, quindi paragonarlo col LC non serve a niente (due terreni e livelli diversi), però appunto la mia perplessità su sto remake l'ho già espressa. Insomma, una produzione dovrebbe mirare ad accontentare i fan, ma con questo lavoro (almeno da quel che si può vedere dal trailer) hanno optato per scelte discutibili in partenza... cioè, se parti così, parti molto male.

Tralasciando appunto il fatto che continuino a fare, da anni, produzioni mirate al nuovo pubblico, raramente al vecchio, e sta cosa proprio non la capisco. Anche perchè il fandom storico, non sarà elevato ai livelli di DB come numeri, ma è comunque abbastanza corposo nel mondo :boh:

Va beh se vi è piaciuto il film evidentemente guardiamo saint seiya in modo diverso, c'era pure Mazinga come boss finale  LOL

Aspetta, non ho detto che mi è piaciuto (gli darei un 6 o lì), ma per me non è stato di certo una catastrofe, o qualcosa che abbia minato SS.

Quel film per me aveva una grafica spettacolare (lì ci hanno speso molti soldini, ma era impeccabile), e anche alcune scelte narrative buone (Shaka non cieco come nell'anime o manga, idem altri gold, i bronzi essenzialmente non sconfiggono tutti i gold perchè sì con orrendi miracoli, Saori parte attiva nella scalata, l'omaggio a Lost Canvas nel finale, etc...). Certo, anche alcune scelte altamente orrende (Deathmask e Saga nel finale), ma per il resto il problema essenziale di quel film fu il tempo... 12 case compresse in un'ora e mezza... anzi un'ora, perchè la prima mezz'ora del film fu tutta di contestualizzazione. Con 30 minuti extra, gestendo meglio le 12 case, per me non sarebbe stato affatto male.

Spoiler
Ma sì, Deathmask con le faccine che cantano è ancora nei miei incubi :O_O:
[close]

Per il resto sì, all'epoca andai a vedere il film al cinema con ottica positiva. Saint Seiya mi piaceva, la grafica per me era una figata, e c'era il doppiaggio storico. Non avendo letto nulla su internet (avevo visto solo il trailer), non c'erano sintomi visibili di qualcosa che non andasse. Poi ne rimasi deluso, ma appunto un gran potenziale per me l'aveva (sprecato, ahimè).

Qui invece, dal trailer di questo remake, non vedo proprio alcun potenziale.

Il fatto di cambiare sesso a Shun secondo me non è tanto grave per quanto riguarda la reincarnazione, nel LC Serafina incarnazione di Nettuno è donna, tanto alla fine il corpo è solo uno strumento per un Dio, è il fatto di aver scelto proprio Shun con la scusa di avere la parità di genere nel team. Se si voleva la parità di genere si metteva un uomo, una donna, un gay e un trans. Visto che stiamo in tema Netflix guardate la serie sense8 per capire cos'è la parità di genere. Cambiando il sesso di Shun a me hanno dato l'impressione opposta, togliere un personaggio ambiguo per metterci per forza una donna. Ormai la trama da quael poco che si capisce è stata cambiata a sto punto cosa costava far partecipare più attivamente Shaina o Marin. E' la scusa che hanno trovato che è davvero ridicola.

Qui sono d'accordo. Come ho detto, il problema non è tanto Shaun, che di per se potrebbe non alterare molte le cose (via dalla storia della maschera), quanto appunto il pretesto che ha mosso questo cambio. Ridicolo, banale, e contraddittorio... proprio da PIRLONI :sisi:

Far soldi su un determinato brand non vuol dire permettere qualsiasi cosa, soprattutto quando si vuole fare un remake di una serie vecchia. D'altronde quando lo stesso autore si contraddice più volte da solo, (ad esempio si è sempre pensato ad una predestinazione nell'assegnazione delle armature, poi promuove due bronze a gold nel ND e poi di nuovo in Origins fa piovere i gemelli dal cielo), figuriamoci quando il prodotto viene dato in mano ad un altro. Sinceramente anche la Marvel è stata spaccettata e data in mano a vari sceneggiatori, scrittori e artisti, però quando c'è un cambiamento improvviso ci montano una storia dietro, in questo caso il cambiamento di sesso è senza senso, se non c'è l'autore a sorvegliare e tenere una via maestra la stessa serie potrà essere riscritta decine di volte a piacere di chi la produce mettendoci dento la qualunque.

Più propriamente, anche se inizialmente annunciato come remake, sarebbe un reboot. Per il resto, ho già detto come la penso :sisi:

p.s. theHeroNeverDies già hai un nick lungo almeno quando fai sti post altrettanto lunghi non quotare interi periodi solo per dire ":sisi:" LOL

Gilga e LU RE si arrabbiano se non lo faccio :O_O:

Comunque, non mi ricordo se abbiano già discusso altre volte in passato, ma così a memoria non mi sembra. Piacere, Sagitter ;)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sagitter - 28 Dicembre, 2018, 21:46:26 pm
Non so se abbiamo già parlato mancavo dal forum da anni, se non per commentare piccole cose. Piacere ragazzoDalNomeTroppoLungo LOL
Cmq al di la della trama, che la maggior parte delle nuove generazioni probabilmente nemmeno conosce, è proprio il livello mediocre del prodotto che non li attirerà, basta vedere la grafica, sembra un gioco per PS1! Se li mettete davanti al LC o a sto remake secondo voi cosa scelgono? Guardate altri anime nuovi, tipo l'attacco dei giganti, le nuove serie di Dragon Ball o altri presenti su Netflix, la grafica è come quella del LC.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 28 Dicembre, 2018, 21:57:24 pm
Citazione
sembra un gioco per PS1!
Dai non esageriamo, la ps1 aveva i poligoni, qui stiamo sui livelli della ps2 :ya:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 28 Dicembre, 2018, 22:31:13 pm
Non so se abbiamo già parlato mancavo dal forum da anni, se non per commentare piccole cose. Piacere ragazzoDalNomeTroppoLungo LOL
Cmq al di la della trama, che la maggior parte delle nuove generazioni probabilmente nemmeno conosce, è proprio il livello mediocre del prodotto che non li attirerà, basta vedere la grafica, sembra un gioco per PS1! Se li mettete davanti al LC o a sto remake secondo voi cosa scelgono? Guardate altri anime nuovi, tipo l'attacco dei giganti, le nuove serie di Dragon Ball o altri presenti su Netflix, la grafica è come quella del LC.

Si, come ho detto nel mega-post prima, questa è una delle scelte discutibili, a livello di marketing proprio.

- i giovani d'oggi sono abituati ad altri livelli (tra film, serie tv, videogiochi e quant'altro), una grafica stile LoS sicuramente accattivava, ma questa da PS2 dubito. Al contrario, ai vecchi fan (o alla stragrande maggioranza) uno stile simile schifa a prima impatto... già solo da questo puoi giocartene molti. Pessima scelta.
- Shun donna. Come ho detto, di per sé non è un problema per la storia, ma da fastidio il pretesto per cui l'hanno fatto. Ma a parte questo, Shun ha molti fan in madrepatria, e diversi fan affezionati non tollerano che si tocchino i personaggi storici (vedesi il polverone alzatosi, sebbene assurdo, solo per lui/lei). Altra scelta no, tra l'altro evitabile (posso capire per la grafica, dove è anche una questione di budget, ma qui te la sei andata a cercare per nulla... perchè il movimento femminista mica ti avrebbe aggredito per un gruppo di soli uomini, o al massimo le mandavi a vedere l'anime di Sho)
- tralasciando Shaun, la serie come reboot porterà dei cambi, cosa che spesso non incrocia il gusto dei vecchi, se vai a "toccare la serie storica", quindi altra scelta discutibile.

Oltre a questi abbastanza assodate scelte di mercato assurde, per un prodotto che dovrebbe ottenere l'effetto di invogliare il fandom (e quindi esser pensato in tal senso), c'è un'altra cosa.

Come ho detto, Saint Seiya rimane una serie abbastanza classica, semplice, stile anni 80. Bene, vogliono modernizzarla e proporla con questo reboot ai giovani, ma salvo cambi radicali in ogni senso, al giorno d'oggi di battle shonen elaborati un po meglio (e con una grafica migliore), ce ne sono parecchi. Perchè dovrebbero vederlo i giovani? Dal trailer, non credo vengano invogliata dalla grafica, dalla storia o dai personaggi stile power-rangers. Altro motivo per cui rischia di esser un flop, e per il quale avresti dovuto mirare ai fan storici, non sempre alle nuove generazioni.


Ogni opera del brand aveva un punto di forza. Nel caso della serie storica, furono la grafica, le musiche, la drammaticità, le emozioni che suscitava, il connubio con astrologia e mitologia, e poi i personaggi storici e gli scontri (magari misto con effetto nostalgia... perchè si, gran valore, epica, ma se uno ci si approcciasse oggi con altra ottica, vedrebbe molti difetti e forzature assieme), e per noi il doppiaggio storico, coi suoi toni aulici. Gli spin-offs hanno avuto il pregio di innovare, di ampliare l'universo di SS, di fornire nuove visioni, storie, personaggi, scontri, a modo loro, ma al contempo rivalorizzando l'originale. Persino in Omega, in LoS e in SoG si poteva trovare qualcosa di buono.

Qui :boh: (ma ovviamente, si parla sempre dal trailer)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sagitter - 29 Dicembre, 2018, 11:34:34 am
Il punto fondamentale è questo, se si vogliono attirare i giovani di oggi che non conoscono il manga o cmq tutta la storia dei CDZ potrebbero anche passare sopra i cambiamenti di trama, ma già guardando il trailer con quella grafica scadente non lo vedranno mai. Gli unici a vederlo saremo sempre noi della vecchia guardia sperando che al di la della grafica ci sia qualcosa di buono. Il film LoS l'ho visto al cinema e ti assicuro che i bambini erano pochi. L'unica cosa buona da fare per fare soldi con saint seiya è ampliare e continuare le storie, putroppo questo dipende da Kurumada e col ND va talmente lento che cmq i nuovi lettori non li attira. Si continua a  cercare di fare soldi nella maniera sbagliata, girando e rigirando tutto ciò che è già stato prodotto.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: HYOGA4EVER - 29 Dicembre, 2018, 11:35:39 am
quindi sono vecchio dentro in pratica :ya: no dai seriamente ho amato l'anime classico così come è stato fatto negli anni 90 e per me quello è intoccabile , Shun è nato uomo e morirà uomo per me , se non sbaglio anche Kurumada in persona sta cosa non l'ha presa bene ,con il politically correct stanno esagerando vedasi il disastro che hanno fatto anche con Doctor Who *err ok voler mettere le donne al pari degli uomini ma non stravolgere personaggi maschi questo no e se si tratta di Shun allora la prendo malissimo
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sagitter - 29 Dicembre, 2018, 11:37:02 am
No no vedi che Kurumada l'ha approvata. Basta che gli dai un po' di soldi e non gli dai fastidio...
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: HYOGA4EVER - 29 Dicembre, 2018, 11:59:25 am
mah da quello che avevo letto in giro non è proprio così
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: pallinium - 29 Dicembre, 2018, 15:45:54 pm
avete scritto troppo voi 3 mi scoccio leggere tutto punto per punto adesso  :ya: :ya: :ya:

sintentizzando

Ade è un uomo nel mito ed ha corpo di uomo nell'Elisio se rifaranno l'intera serie non esiste passarlo da un uomo a una donna per quanto mi riguarda e non ne vedo proprio la necessità

Athena è una donna e deve restare tale, e via dicendo.....la possessione momentanea in LC non fa testo.....Nettuno è 1 uomo e deve restare tale e via dicendo

Poi se vanno nell'Elisio e il corpo di Ade sarà donna allora il discorso cambia....viceversa non vedo proprio alcuna necessità di fare cambi di sesso ai personaggi in corso d'opera....è comunque un prodotto destinato anche a ragazzini che di certo non si scandalizzeranno più di tanto ma andare a fare ste menate senza motivo eviterei.....è un qualcosa di cui non c'è proprio la necessità
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 29 Dicembre, 2018, 17:18:33 pm
Il punto fondamentale è questo, se si vogliono attirare i giovani di oggi che non conoscono il manga o cmq tutta la storia dei CDZ potrebbero anche passare sopra i cambiamenti di trama, ma già guardando il trailer con quella grafica scadente non lo vedranno mai. Gli unici a vederlo saremo sempre noi della vecchia guardia sperando che al di la della grafica ci sia qualcosa di buono. Il film LoS l'ho visto al cinema e ti assicuro che i bambini erano pochi. L'unica cosa buona da fare per fare soldi con saint seiya è ampliare e continuare le storie, putroppo questo dipende da Kurumada e col ND va talmente lento che cmq i nuovi lettori non li attira. Si continua a  cercare di fare soldi nella maniera sbagliata, girando e rigirando tutto ciò che è già stato prodotto.

Come ho detto, continuano a insistere sui prodotti per le nuove generazioni, quando invece quelli che dovrebbero accattivarsi sono i vecchi fan (che non sono pochi). Non so se questo non lo capiscano, oppure se cerchino di fare quella cosa che possiamo chiamare "compromesso commerciale", che mira a tutte le fasce di pubblico, ma non ne soddisfa manco una. Detto in altri termini "facciamo un prodotto su SS per avvicinare i giovani, tanto nel bene o nel male i vecchi fan lo vedranno lo stesso" :ehm:

quindi sono vecchio dentro in pratica :ya: no dai seriamente ho amato l'anime classico così come è stato fatto negli anni 90 e per me quello è intoccabile , Shun è nato uomo e morirà uomo per me , se non sbaglio anche Kurumada in persona sta cosa non l'ha presa bene ,con il politically correct stanno esagerando vedasi il disastro che hanno fatto anche con Doctor Who *err ok voler mettere le donne al pari degli uomini ma non stravolgere personaggi maschi questo no e se si tratta di Shun allora la prendo malissimo

Non che io sia tanto più vecchio :ya:

Per Doctor Who, non ho ancora visto l'ultima stagione (in verità, dovrei recuperare anche quella prima... sono rimasto fermo al 12°, cioè Matt Smith). Il fatto che il dottore diventi donna di per se non mi infastidisce, anche il 12 aveva vagliato la possibilità di aver cambiato di sesso appena rigeneratosi :ya: Ciò che mi da fastidio è che, come per molte storie, non arrivi il punto in cui si dice "basta", ma si vada avanti ad oltranza lo stesso... finchè il brand ha successo, si vende, a discapito della coerenza.

Spoiler
Ora non ricordo benissimo, ma mi sembrava che si fosse detto che un signor del tempo può rigenerasi solo 12 volte, che fanno 13 diverse reincarnazioni/vite.

Potrei confondermi se erano 12 o 13 le rigenerazioni (quindi 13 o 14 le versioni), anche se mi sembra fosse la prima. Fatto sta che adesso sarebbe la 14° resurrezione, e quindicesima versione del dottore (contando che David Tennant è rimasto lo stesso, pur essendosi rigenerato, quindi vale 11 e 12). Insomma, non so se abbiano chiarito sta cosa, ma altrimenti stanno forzando....
[close]

Poi si, personalmente non mi ispira, ma potrò valutare solo vedendo.

avete scritto troppo voi 3 mi scoccio leggere tutto punto per punto adesso  :ya: :ya: :ya:

sintentizzando

Ade è un uomo nel mito ed ha corpo di uomo nell'Elisio se rifaranno l'intera serie non esiste passarlo da un uomo a una donna per quanto mi riguarda e non ne vedo proprio la necessità

Athena è una donna e deve restare tale, e via dicendo.....la possessione momentanea in LC non fa testo.....Nettuno è 1 uomo e deve restare tale e via dicendo

Poi se vanno nell'Elisio e il corpo di Ade sarà donna allora il discorso cambia....viceversa non vedo proprio alcuna necessità di fare cambi di sesso ai personaggi in corso d'opera....è comunque un prodotto destinato anche a ragazzini che di certo non si scandalizzeranno più di tanto ma andare a fare ste menate senza motivo eviterei.....è un qualcosa di cui non c'è proprio la necessità

Mah, io non sono d'accordo.

Poseidone non mi pare abbia una regola fissa, mentre Hades sceglie il corpo "dell'anima più pura al mondo". Se la persona è una donna, pazienza. Alla fine il corpo serve solo come ospite, per (provare) a conquistare la Terra e far casino, quello che c'è in mezzo alle gambe il dio mica lo deve usare. Posso capire che faccia strano, ma il sesso dell'ospite non incide né sugli obbiettivi del dio, né sulla sua anima o carattere originale.

I corpi mitologici non si vanno ad alterare, e nemmeno Atena (che a differenza dei compari, non si impossessa di un corpo umano, ma rinasce proprio come umana). Se dovessero far cambi lì, concorderei nel dire che sarebbe una cagata pazzesca, ma negli altri casi no. Può non piacere, ma non è che sia insensato.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: June - 29 Dicembre, 2018, 17:59:58 pm
Ragazzi datemi una mano! Non sono a casa e non ho abbastanza giga, quindi non posso vedere il video, ma da quel che ho capito dal titolo del video di Geek U, sembrerebbe che Netflix abbia ritrattato su Shun, e che sarànuovamente uomo!  *???
Me lo confermate? Vi linko il video:

https://youtu.be/8v4XmdaPvJY
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 29 Dicembre, 2018, 18:51:18 pm
Dunque... non riesco a seguire lo spagnolo parlato, ma a giudicare dalle scritte che ci sono all'inizio del video sì, hanno confermato che Shun "tornerà" uomo.
E io, onestamente, rido. E rido tantissimo, perché questi di Netflix sono dei geni del male.

Seguite il mio ragionamento.
- Shun è sempre stato quello più androgino del gruppo, quindi non ci sarebbe gran motivo di cambiarne il viso per farlo "tornare" uomo... il viso di Shaun non è particolarmente femminile, e quindi può andar bene così
- Idem per la doppiatrice, non sarebbe la prima volta che un personaggio maschile viene doppiato da una donna, quindi potrebbero lasciarlo così
- "Shaun" nel trailer non mi pare di ricordare abbia fisicità particolarmente femminili... leggasi: non le si vedeva chiaramente il seno, quindi anche l'aspetto fisico può essere lasciato così
- "Shaun" nel trailer non indossa la maschera, mentre Marin sì... ed è l'unica cosa che mi ha lasciato particolarmente perplesso di quel trailer.

In sostanza: l'unico motivo per cui sapevamo che il maschietto Shun sarebbe stato la femminuccia Shaun è... che ce lo hanno detto i produttori.
E cosa ne è saltato fuori? Un gran macello, un gran parlare del progetto su youtube, sui forum eccetera. Magari un gran parlarne anche da chi è appassionato di Saint Seiya ad amici che non lo sono... un sacco di pubblicità in pratica.

Ora cosa succede? Netflix improvvisamente dice "Ops! I fan si sono infuriati per questo 'genderbend'... Scusateci, lo facciamo tornare uomo!"
Tornare uomo come? Senza bisogno di cambiare il modello del personaggio... senza bisogno di cambiare la doppiatrice... e, improvvisamente, risolvendo il problema di avere una sacerdotessa guerriera con la maschera ed un'altra senza.

Long story short: ci fanno la "bella figura" di chi ascolta i fan, senza dover necessariamente buttare quanto già fatto finora e avendoci guadagnato un bel po' di pubblicità gratis.

Che coincidenza :zizi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: June - 29 Dicembre, 2018, 19:03:26 pm
Però non mi tornano i commenti sotto! Hanno tutti cuori infranti, risate, oppure maledizioni nei confronti di Geek U.
Da Netflix non ho trovato nessuna comunicazione... :ehm: temo che sia tutto uno scherzo di Geek U  *err maledettooo! :kungfu: :kungfu:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Manuela - 29 Dicembre, 2018, 19:03:51 pm
Me lo confermate?
Magari....

Il video è stato postato ieri: 28 dicembre ("i Santi Innocenti"). Ill 28 dicembre è per gli spagnoli quello che per noi è il 1* aprile.
In poche parole è semplicemente uno scherzo  :'(
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: June - 29 Dicembre, 2018, 19:06:49 pm
Ecco Manuela, grazie! Hai confermato il mio sospetto!  :nuu:
Ho avuto dieci minuti di felicità!!!  :paura:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 29 Dicembre, 2018, 19:09:20 pm
Ok, allora ritratto i complimenti verso Netflix :ya:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: June - 29 Dicembre, 2018, 19:30:32 pm
 :ya: già già ... si dimostrerebbero troppo magnanimi nei nostri confronti. Però ci avevo pensato pure io a quanto detto da Geek U (sono riuscita a vedermi il video). Insomma, Shaun ridoppiata come un uomo:  nessuno l'avrebbe rimpianta e sarebbe passata tranquillamente per Shun! Anzi sarebbe stato uno Shun pure più mascolino! :ok:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: LU RE - 29 Dicembre, 2018, 19:32:27 pm
Manuuueeelaaa! Ma bentornata!!

Allora ci siamo beccati un pesce d aprile Dicembrino???  :XD:

ci hanno trollato alla grande! ahahahha

Ok quindi Shun diventa SHunnina/Shaunina veramente?

Ma che cagaataaaa
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: HYOGA4EVER - 29 Dicembre, 2018, 19:44:42 pm
e dire che avevo sperato in un filo di buon senso da parte di Netflix e che una porcata del genere non vedesse mai la luce... pazienza .....
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 29 Dicembre, 2018, 23:10:10 pm
Ragazzi datemi una mano! Non sono a casa e non ho abbastanza giga, quindi non posso vedere il video, ma da quel che ho capito dal titolo del video di Geek U, sembrerebbe che Netflix abbia ritrattato su Shun, e che sarànuovamente uomo!  *???
Me lo confermate? Vi linko il video:

https://youtu.be/8v4XmdaPvJY

Mamma mia, io prima di leggere gli altri commenti, ho temuto davvero che fosse una notizia vera, sarebbe stato un autogoal clamoroso ancor più di quello di fare Shun donna...

Il punto fondamentale è questo, se si vogliono attirare i giovani di oggi che non conoscono il manga o cmq tutta la storia dei CDZ potrebbero anche passare sopra i cambiamenti di trama, ma già guardando il trailer con quella grafica scadente non lo vedranno mai. Gli unici a vederlo saremo sempre noi della vecchia guardia sperando che al di la della grafica ci sia qualcosa di buono. Il film LoS l'ho visto al cinema e ti assicuro che i bambini erano pochi. L'unica cosa buona da fare per fare soldi con saint seiya è ampliare e continuare le storie, putroppo questo dipende da Kurumada e col ND va talmente lento che cmq i nuovi lettori non li attira. Si continua a  cercare di fare soldi nella maniera sbagliata, girando e rigirando tutto ciò che è già stato prodotto.
Quoto e confermo, io andai a vedere LoS al cinema sebbene non fossi convinto dell'opera dal trailer solo perché sono un affezionato della serie, ed in sala c'erano solo vecchi fan. Il bacino di utenza è quello, tra l'altro è tutt'altro che esiguo anzi, se ne devono rendere conto e cercare di rispettare di più l'opera. Inoltre, le nuove generazioni, come @HYOGA4EVER   ed anche altri nel forum, lo hanno apprezzato per quello che ha rappresentato anche per noi, di certo non ne attiri di nuovi stravolgendo completamente un manga/anime nei suoi principi fondamentali perché rischi di fare un casotto di proporzioni cosmiche, perché da un lato non ottieni l'obiettivo di attirare nuovi fan ed allo stesso tempo ti metti contro quelli consolidati nel tempo perché vedono un'opera completamente stravolta e violentata.
Io poi questa cosa non la riesco a capire, con altre opere anni 80 come Hokuto no Ken, City Hunter, Lupin ect hanno fatto nuove produzioni rimanendo sostanzialmente coerenti con il passato, ma perché solo con Saint Seiya devono fare queste cose?
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sagitter - 30 Dicembre, 2018, 00:30:22 am
Perché forse l’autore se ne sbatte basta che lo pagano?
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: HYOGA4EVER - 30 Dicembre, 2018, 00:46:43 am
veramente boss ho trovato los un aborto orribile
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 30 Dicembre, 2018, 00:55:54 am
veramente boss ho trovato los un aborto orribile
Anche a me non è piaciuto molto...
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 30 Dicembre, 2018, 11:38:19 am
Ragazzi datemi una mano! Non sono a casa e non ho abbastanza giga, quindi non posso vedere il video, ma da quel che ho capito dal titolo del video di Geek U, sembrerebbe che Netflix abbia ritrattato su Shun, e che sarànuovamente uomo!  *???
Me lo confermate? Vi linko il video:

https://youtu.be/8v4XmdaPvJY

Ricordo che l'anno scorso Geek U fece un troll sul Lost Canvas, promettendo l'analisi video e poi nada  :rotolo: :rotolo:

Il video è stato postato ieri: 28 dicembre ("i Santi Innocenti"). Ill 28 dicembre è per gli spagnoli quello che per noi è il 1* aprile.
In poche parole è semplicemente uno scherzo  :'(

Come l'annuncio dell'anime di ND su altri forum :ya:

Quoto e confermo, io andai a vedere LoS al cinema sebbene non fossi convinto dell'opera dal trailer solo perché sono un affezionato della serie, ed in sala c'erano solo vecchi fan. Il bacino di utenza è quello, tra l'altro è tutt'altro che esiguo anzi, se ne devono rendere conto e cercare di rispettare di più l'opera. Inoltre, le nuove generazioni, come HYOGA4EVER  ed anche altri nel forum, lo hanno apprezzato per quello che ha rappresentato anche per noi, di certo non ne attiri di nuovi stravolgendo completamente un manga/anime nei suoi principi fondamentali perché rischi di fare un casotto di proporzioni cosmiche, perché da un lato non ottieni l'obiettivo di attirare nuovi fan ed allo stesso tempo ti metti contro quelli consolidati nel tempo perché vedono un'opera completamente stravolta e violentata.

Io sarò come un giro a dischi rotto, ma quel film aveva del potenziale. Potenziale sprecato, ma principalmente a causa di una gestione molto frettolosa, perchè il fulcro del film dovevano essere le 12 case, ma le hanno pressate in meno di tre quarti d'ora. Neanche a me, per il lavoro finale visto, è piaciuto granchè (sebbene premi la grafica e alcuni cambi narrativi), ma quel che voglio dire... se avessero fatto 30 minuti di pellicola in più, focalizzandola tutta sulle 12 case, gestendo quindi gli scontri non in 3-4 minuti ma coi giusti ritmi, sarebbe stato così male? Per me no, anzi ne sarebbe uscito un buon lavoro, anche se con dei cambi narrativi... certo, la cosa di Deathmask andava rimossa a prescindere, e anche un poco Saga, ma sarebbero state le uniche critiche, per me.


Per il resto sì, come ho già ripetuto (disco rotto mode on), le produzioni di SS dovrebbero mirare ai vecchi fan, che non sono pochi, ma ahimè continuano a mirare soltanto alle nuove generazioni con i nuovi lavori. Con risultati che, alla fine, non attireranno molti giovani (che, potendo scegliere, trovano di meglio da vedere), e non soddisfando, o precludendosi, il vecchio pubblico.

Io poi questa cosa non la riesco a capire, con altre opere anni 80 come Hokuto no Ken, City Hunter, Lupin ect hanno fatto nuove produzioni rimanendo sostanzialmente coerenti con il passato, ma perché solo con Saint Seiya devono fare queste cose?

Boh... perchè i diritti sono in mano a Toei, e Toei è scarsa ad inventare cose nuove e coerenti? (e Netflix pare non essere da meno)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Falcediluna - 04 Gennaio, 2019, 00:24:55 am
Io mi continuo a chiedere perche la Netflix non ha seguito una strada simile a quella di Devilman Crybaby che secondo me ha un buon mix tra nuove idee e soluzioni prese dal manga originale di Go Nagai. Perché non seguire quella strada, invece di prendere questa che mi ricorda quelle dei film trash anni 90.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sagitter - 04 Gennaio, 2019, 12:20:15 pm
Forse hanno messo poco budget a disposizione, però in questo modo invece di attirare nuovi fa, perderanno pure i vecchi. Hanno intrapreso una via sbagliata a mio parere, spero solo che meno peggio di quello che sembra.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sims 2 Zodiacal - 08 Gennaio, 2019, 19:37:46 pm
Ragazzi datemi una mano! Non sono a casa e non ho abbastanza giga, quindi non posso vedere il video, ma da quel che ho capito dal titolo del video di Geek U, sembrerebbe che Netflix abbia ritrattato su Shun, e che sarànuovamente uomo!  *???
Me lo confermate? Vi linko il video:

https://youtu.be/8v4XmdaPvJY


Mi puzza di notizia falsa... e se lo faranno forse si limiteranno al doppiaggio (dialoghi inclusi) e alle sole scene in cui è evidente il sesso femminile con le stesse tecnologie dei reparti di censura dei paesi esteri che importano un prodotto e lo adattano alla policy del proprio paese. rifare da zero la cosa costerebbe di più.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 08 Gennaio, 2019, 19:57:59 pm
@Sims 2 Zodiacal infatti era una sorta di pesce d'aprile ;)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sauzer - 26 Gennaio, 2019, 02:21:31 am
L'account twitter Netflix https://twitter.com/netflixjp_anime (https://twitter.com/netflixjp_anime)
(https://pbs.twimg.com/media/DxwOsZ3UYAASJ0h.jpg)
annuncia che "Saint Seiya: Knights of the Zodiac" sarà uno dei momenti salienti dell'evento Anime Japan 2019.

Nel caso in cui si svolgerà a Tokyo il 23 e 24 marzo, Netflix presenterà i punti salienti delle animazioni nel suo stand e farà una presentazione speciale.

I brasiliani di Taizen Saint Seiya commentano anche Nel frattempo, non ci sono più notizie sulla serie dal dicembre dell'anno scorso, quando la controversa rivelazione del cambio di sesso e il nome di Shun arrivarono a Shaun, che generò una grande ripercussione a livello mondiale, culminata nell'esilio dei social network dello scrittore della serie , Eugene Son (che collabora anche con il live action provvisoriamente chiamato anche "Cavalieri dello Zodiaco")

Per adesso non si sa ancora molto dell' evento, potrebbero rivelare qualche dettaglio sulla trama (sperando che non abbiano fatto altre caz####), o sui doppiatori, o sulla distribuzione in altri paesi e non si sa se si rifarà vivo Son.

Citazione
Per il resto sì, come ho già ripetuto (disco rotto mode on), le produzioni di SS dovrebbero mirare ai vecchi fan, che non sono pochi, ma ahimè continuano a mirare soltanto alle nuove generazioni con i nuovi lavori. Con risultati che, alla fine, non attireranno molti giovani (che, potendo scegliere, trovano di meglio da vedere), e non soddisfando, o precludendosi, il vecchio pubblico.
Concordo, da quanto si vede in giro sta cosa non è che stia attirando i giovani e per adesso i vecchi fan sono scettici, speriamo che sia veramente meno peggio di quel che sembra.

veramente boss ho trovato los un aborto orribile
@HYOGA4EVER credo che il Boss intendese dire che anche i fan più giovani come te hanno apprezzato Saint Seiya classico per gli stessi motivi per cui l'hanno amato i fan anni 70 e 80, non credo si riferisse a LoS in particolare  :)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: ARIES18 - 26 Gennaio, 2019, 09:00:19 am
Ragazzi datemi una mano! Non sono a casa e non ho abbastanza giga, quindi non posso vedere il video, ma da quel che ho capito dal titolo del video di Geek U, sembrerebbe che Netflix abbia ritrattato su Shun, e che sarànuovamente uomo!  *???
Me lo confermate? Vi linko il video:

https://youtu.be/8v4XmdaPvJY


Mi puzza di notizia falsa... e se lo faranno forse si limiteranno al doppiaggio (dialoghi inclusi) e alle sole scene in cui è evidente il sesso femminile con le stesse tecnologie dei reparti di censura dei paesi esteri che importano un prodotto e lo adattano alla policy del proprio paese. rifare da zero la cosa costerebbe di più.

Io credo che ritrattare ed ammettere l'orrore commesso con questa scelta sia la cosa più logica per Netflix.
Non penso che i "giovani e nuovi fans" siano più attratti da un prodotto in cui un personaggio viene completamente snaturato solo perché la gentilezza d'animo di Shun è da femminuccia.(come direbbe il buon Ikki  :ya: :ya:)
Politically correct un c...., ben venga il remake, ma non cambiate caratteristiche fondamentali per la storia!!  :D
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 26 Gennaio, 2019, 10:50:31 am
Non penso che i "giovani e nuovi fans" siano più attratti da un prodotto in cui un personaggio viene completamente snaturato solo perché la gentilezza d'animo di Shun è da femminuccia.(come direbbe il buon Ikki  :ya: :ya:)

Umh... perdonami, ma questa specifica frase non trovo abbia molto senso :ninja:
Ovvero, i "giovani e nuovi fans" non possono sapere che il personaggio di Shun è stato snaturato, quindi gli cambia poco :XD:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: June - 26 Gennaio, 2019, 11:23:48 am
Infatti le cose che attraggono i giovani come i vecchi sono due: la grafica figa e la storia! La prima l'abbiamo toppata, con una roba pupazzosa che al confronto LoS è meraviglioso, attendo di vedere la seconda.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: ARIES18 - 26 Gennaio, 2019, 12:52:02 pm
Non penso che i "giovani e nuovi fans" siano più attratti da un prodotto in cui un personaggio viene completamente snaturato solo perché la gentilezza d'animo di Shun è da femminuccia.(come direbbe il buon Ikki  :ya: :ya:)

Umh... perdonami, ma questa specifica frase non trovo abbia molto senso :ninja:
Ovvero, i "giovani e nuovi fans" non possono sapere che il personaggio di Shun è stato snaturato, quindi gli cambia poco :XD:

Io credo che chi ha un minimo di interesse per quello che guarda tende a documentarsi e/o a conoscere il più possibile di ciò che capita sotto gli occhi.
Se un "neofita" di SS guarda per la prima volta (e solo) il remake e poi si imbatte nella storia originale, in discussioni, meme e reactions varie 2 sono le cose: 1 si chiederà il perché Shun ha subito un intervento a Casablanca 2 perché è avvenuta la trasformazione  ::oo) ::oo) Con la conseguenza che un prodotto confusionario tenderà solo ad allontanare piuttosto che ad interessare.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 26 Gennaio, 2019, 15:43:20 pm
Per adesso non si sa ancora molto dell'vento, potrebbero rivelare qualche dettaglio sulla trama (sperando che non abbiano fatto altre caz####), o sui doppiatori, o sulla distribuzione in altri paesi e non si sa se si rifarà vivo Son.

Si, buon giorno, niente ca***te :ya:

Concordo, da quanto si vede in giro sta cosa non è che stia attirando i giovani e per adesso i vecchi fan sono scettici, speriamo che sia veramente meno peggio di quel che sembra.

Il problema è che, a loro, credo non freghi troppo di aggradare i vecchi fan (come al contrario fanno i manga, puntando ormai tutti sul fanservice dorato dal 2002), quanto di allargare il mercato, l'obbiettivo è quello. E facendo una serie vecchio stampo non ce la fai, quindi intentano questi mistoni insulsi, pensando "mettiamo qualche cagata moderna per i giovani, i vecchi lo guarderanno lo stesso".

Io credo che ritrattare ed ammettere l'orrore commesso con questa scelta sia la cosa più logica per Netflix.
Non penso che i "giovani e nuovi fans" siano più attratti da un prodotto in cui un personaggio viene completamente snaturato solo perché la gentilezza d'animo di Shun è da femminuccia.(come direbbe il buon Ikki  :ya: :ya:)
Politically correct un c...., ben venga il remake, ma non cambiate caratteristiche fondamentali per la storia!!  :D

Come ha detto Gilga, i nuovi fan, nel vero senso del termine, partono con questa roba, non hanno basi della serie storica o altro. Al massimo potrebbero aver visto lavori recenti come Omega, LoS o SoG, ma in caso di gradimento si sarebbero documentati, in caso di schifamento avrebbero lasciato perdere, quindi non sarebbero più definibili come "nuovi fan" in ambo i casi. A meno che non sia effettivamente bambini, senza i mezzi per informarsi, per nuovi parliamo appunto di ragazzi (in linea di massima) senza basi di SS.

Quindi non sanno del taglio di Shun, salvo documentazione a parte (che con tutte le polemiche sul cambio di sesso, non sarà passata inosservata), ma anche sapendolo, non conoscendo il personaggio difficilmente se la prenderebbero, a differenza di un vecchio fan.

Infatti le cose che attraggono i giovani come i vecchi sono due: la grafica figa e la storia! La prima l'abbiamo toppata, con una roba pupazzosa che al confronto LoS è meraviglioso, attendo di vedere la seconda.

In linea di massima sì. Per i vecchi potresti aggiungere il valore affettivo.

LoS comunque, anche comparato ad altre opere del brand, ha una grafica eccellente (è uno dei pochi punti a suo favore).
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 28 Gennaio, 2019, 01:21:54 am
Dico la mia, soprattutto leggendo questi ultimi aggiornamenti.

Innanzitutto premetto che sto lavorando ad un mio progetto in cui pare sarà coinvolta proprio Netflix...per ora è top secret e lo sto raccontando solo per farvi capire che ho una vaga idea di come funziona il settore.

Purtroppo va considerato un aspetto : a volte vengono messi dei personaggi a gestire un progetto non in base a merito e competenza ma in base a chissà quale ragione, tra cui nepotismo, favori sessuali, corruzione e anche, semplicemente idiozia.

So che sembra uno stereotipo ma fidatevi....guardate ad esempio cosa hanno combinato con Star Wars, vi sembra che, con tutto il rispetto per Abrahms, sia stato fatto un lavoro intelligente?

Perciò non fidatevi troppo delle chiacchiere da social media, a volte non ci sono chissà quali spiegazioni recondite per certe scelte ma semplicemente un cretino che viene messo al potere e non ha idea di cosa stia facendo.

E aggiunto due parole : Dragonball Evolution. Non credo serva aggiungere altro.

In questa ottica, va detto che ormai con SS il danno è fatto, la serie è già stata prodotta e non si può certo riparare un errore così madornale come il cambio di sesso di Shun.

Perciò, pensate che chi è incaricato di promuovere la serie, non ha niente a che fare con chi la serie l'ha scritta e prodotta e farà semplicemente il suo lavoro, cioè cercare di ottenere da essa il miglior risultato possibile ; in questi casi viene fissato un budget per la promozione ( in alcune situazioni viene chiamato semplicemente P&A, promotion & advertising ) e il tipo in questione lo investe per cercare di far funzionare il prodotto e se si arrivasse alla necessità di dover far prostituire sua nonna per giustificare che Shun è una donna, lo farà, statene certi.

Riguardo il discorso fans vecchi o fans nuovi....beh, bisogna anche qui dire che la forza di un prodotto non è legata al target ed è fondamentalmente questo l'errore fatto da Son.

Se quello schema originale ha funzionato, negli anni 80, andavano fissati certi elementi e andava fatto un lavoro su di essi per migliorare, non per cambiare.

Se io sono il CT della nazionale ed ho 5 giocatori forti più 6 schiappe, i 5 forti li tengo certamente in campo mentre le schiappe cerco di farle allenare meglio e capire come deschiappizzarle.

In questo caso, invece, tra Shun, Cassios punkizzato, cavalieri neri ridotti a soldatini e elicotteri da guerra, sono stati presi 4 giocatori forti e sono stati mandati via, rimanendo in squadra le schiappe, uno bravo e chiamando 4 nuovi mai visti in questo contesto, che però vengono dal mondo del basket. 

I fans nuovi, perciò, non è che possono essere attratti dalle incognite dei 4 giocatori nuovi....semmai, se arrivano saranno attratti dal franchise, dal fatto che è una serie storica, dal fatto che esiste una forza intrinseca nelle idee di fondo che si suppone sarà mantenuta, mentre già sappiamo che non sarà così.

I fans nuovi...se fans saranno, ci metteranno un attimo ad andare su Wikipedia ad informarsi e capire le cacchiate fatte da questa produzione.

I fans nuovi...se arriveranno ( e ne dubito ) non ragioneranno in maniera estremamente diversa da quelli che si sono avvicinati con Omega (esistono davvero fans di SS che sono arrivati grazie ad Omega???), quindi di fatto l'esperimento di fare cavolate a favore di presunti nuovi utenti è stato già fatto pochi anni fa e non ha brillato per efficacia.

Perciò, in conclusione, questa serie è una scemenza, lo sappiamo tutti, lo sanno i fans di tutto il mondo (letti i commenti dei brasiliani? io sì) e la divisione è solo tra chi lo ha ben capito e chi ancora, ingenuamente, spera nel miracolo e magari fa la bava su qualsiasi cosa porti la dicitura CDZ, film atroci con Seiya trasformato in centauro che galoppa nei cieli....
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: ARIES18 - 31 Gennaio, 2019, 14:29:57 pm
Dico la mia, soprattutto leggendo questi ultimi aggiornamenti.

Innanzitutto premetto che sto lavorando ad un mio progetto in cui pare sarà coinvolta proprio Netflix...per ora è top secret e lo sto raccontando solo per farvi capire che ho una vaga idea di come funziona il settore.

Purtroppo va considerato un aspetto : a volte vengono messi dei personaggi a gestire un progetto non in base a merito e competenza ma in base a chissà quale ragione, tra cui nepotismo, favori sessuali, corruzione e anche, semplicemente idiozia.

So che sembra uno stereotipo ma fidatevi....guardate ad esempio cosa hanno combinato con Star Wars, vi sembra che, con tutto il rispetto per Abrahms, sia stato fatto un lavoro intelligente?

Perciò non fidatevi troppo delle chiacchiere da social media, a volte non ci sono chissà quali spiegazioni recondite per certe scelte ma semplicemente un cretino che viene messo al potere e non ha idea di cosa stia facendo.

E aggiunto due parole : Dragonball Evolution. Non credo serva aggiungere altro.

In questa ottica, va detto che ormai con SS il danno è fatto, la serie è già stata prodotta e non si può certo riparare un errore così madornale come il cambio di sesso di Shun.

Perciò, pensate che chi è incaricato di promuovere la serie, non ha niente a che fare con chi la serie l'ha scritta e prodotta e farà semplicemente il suo lavoro, cioè cercare di ottenere da essa il miglior risultato possibile ; in questi casi viene fissato un budget per la promozione ( in alcune situazioni viene chiamato semplicemente P&A, promotion & advertising ) e il tipo in questione lo investe per cercare di far funzionare il prodotto e se si arrivasse alla necessità di dover far prostituire sua nonna per giustificare che Shun è una donna, lo farà, statene certi.

Riguardo il discorso fans vecchi o fans nuovi....beh, bisogna anche qui dire che la forza di un prodotto non è legata al target ed è fondamentalmente questo l'errore fatto da Son.

Se quello schema originale ha funzionato, negli anni 80, andavano fissati certi elementi e andava fatto un lavoro su di essi per migliorare, non per cambiare.

Se io sono il CT della nazionale ed ho 5 giocatori forti più 6 schiappe, i 5 forti li tengo certamente in campo mentre le schiappe cerco di farle allenare meglio e capire come deschiappizzarle.

In questo caso, invece, tra Shun, Cassios punkizzato, cavalieri neri ridotti a soldatini e elicotteri da guerra, sono stati presi 4 giocatori forti e sono stati mandati via, rimanendo in squadra le schiappe, uno bravo e chiamando 4 nuovi mai visti in questo contesto, che però vengono dal mondo del basket. 

I fans nuovi, perciò, non è che possono essere attratti dalle incognite dei 4 giocatori nuovi....semmai, se arrivano saranno attratti dal franchise, dal fatto che è una serie storica, dal fatto che esiste una forza intrinseca nelle idee di fondo che si suppone sarà mantenuta, mentre già sappiamo che non sarà così.

I fans nuovi...se fans saranno, ci metteranno un attimo ad andare su Wikipedia ad informarsi e capire le cacchiate fatte da questa produzione.

I fans nuovi...se arriveranno ( e ne dubito ) non ragioneranno in maniera estremamente diversa da quelli che si sono avvicinati con Omega (esistono davvero fans di SS che sono arrivati grazie ad Omega???), quindi di fatto l'esperimento di fare cavolate a favore di presunti nuovi utenti è stato già fatto pochi anni fa e non ha brillato per efficacia.

Perciò, in conclusione, questa serie è una scemenza, lo sappiamo tutti, lo sanno i fans di tutto il mondo (letti i commenti dei brasiliani? io sì) e la divisione è solo tra chi lo ha ben capito e chi ancora, ingenuamente, spera nel miracolo e magari fa la bava su qualsiasi cosa porti la dicitura CDZ, film atroci con Seiya trasformato in centauro che galoppa nei cieli....


Bravissimo, inutile essere buonisti e cercare di salvare un prodotto (estremamente osceno, per tutte le ragioni già dette, ridette e da te argomentate) solo perché è a marchio SS (quello vero, manga alla mano e/o al massimo anime storico).
Guarderò per valutare, sia chiaro, cercando in tutti i modi di "partire da zero" non tenendo conto di tutti gli stravolgimenti fatti... ma per una tale imparzialità, ahimè, ci vorrà l'aiuto della dea Atena  :D :D :D
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sagitter - 01 Febbraio, 2019, 16:19:02 pm
Inatnto  :+1: a Mars, concordo su tutto.
L'ho già detto e lo ripeto, se si vogliono attirare fans nuovi, quindi sorvolando sulla storia, bisogna farlo con una grafica eccezionale e innovazioni su effetti speciali. Se fanno una serie con una grafica di un videogioco di 20 anni fa ma chi sperano di attirare?
Anzi forse se c'era un briciolo di speranza di attirare le nuove generazioni che magari non hanno ne letto il manga ne visto l'anime era proprio sull'onda della leggenda dei cavalieri dello zodiaco, ma sono bastati 5 minuti di trailer per sputtanare tutto.
Non mi soffermo tanto sui fans brasiliani (se Kuru li piscia in testa credono che sia acuqa benedetta), che non so con quale spirito cercano di dire che Santia Sho è un successo quando anche l'autrice ha detto che l'anime è stato un flop e invece hanno sempre criticato il Lost Canvas che invece come qualità e grafica credo sia il migliore in tutto l'universo Saint Seiya (sempre parlando di anime).
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 01 Febbraio, 2019, 18:34:56 pm
L'ho già detto e lo ripeto, se si vogliono attirare fans nuovi, quindi sorvolando sulla storia, bisogna farlo con una grafica eccezionale e innovazioni su effetti speciali. Se fanno una serie con una grafica di un videogioco di 20 anni fa ma chi sperano di attirare?
Anzi forse se c'era un briciolo di speranza di attirare le nuove generazioni che magari non hanno ne letto il manga ne visto l'anime era proprio sull'onda della leggenda dei cavalieri dello zodiaco, ma sono bastati 5 minuti di trailer per sputtanare tutto.

Ma infatti, LoS era un remake fatto ad hoc nello stile estetico (ripeto, estetico), personaggi storici (più o meno rielaborati) per i vecchi fan, grafica spettacolare per attrarre i nuovi, e 12 case... ah già, scusate, il flop fu proprio sulle 12 case che doveva trattare, come non detto :zizi:

Se LoS ha fallito, e non parliamo di epoche fa, ma solo del 2014, storia recente, è evidente che quel genere di prodotto non ha appeal. Farne uno dello stesso stampo, solo che peggiore in qualità, non è che otterrà migliori effetti, anzi.

Che poi appunto, questi 3 grandi progetti annunciati tempo fa, bella roba... 10 episodi di Sho affrettati e fatti male, un remake in CG per bimbetti, e sul live-action non ho grandi speranze (ma dati gli altri 2, se ci spendono qualche soldino, potrebbe anche essere il migliore del trio, paradossalmente... come anche no).

Non mi soffermo tanto sui fans brasiliani (se Kuru li piscia in testa credono che sia acuqa benedetta), che non so con quale spirito cercano di dire che Santia Sho è un successo quando anche l'autrice ha detto che l'anime è stato un flop e invece hanno sempre criticato il Lost Canvas che invece come qualità e grafica credo sia il migliore in tutto l'universo Saint Seiya (sempre parlando di anime).

Dunque segui anche tu le discussioni sui forum brasiliani? :ya:

Si, è esattamente come hai riportato. Non tutti, ma la maggior parte di loro, ha sempre criticato il Lost Canvas, non solo manga, ma anche l'anime, quanto è probabilmente la miglior cosa che sia capitata a Saint Seiya negli ultimi 20 anni. Purtroppo, o per fortuna, adesso si stanno ricredendo (sull'anime almeno).

Su Kuru pure. Non so se sia una mania dell'ultimo periodo o da tempo, ma hanno iniziato a spuntare gli ultras del canone. Gente per cui quello che fa Kuru è oro colato, il resto è merda a prescindere. Bah, inutile starci a parlare con quelli...
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 01 Febbraio, 2019, 20:20:14 pm
L'ho già detto e lo ripeto, se si vogliono attirare fans nuovi, quindi sorvolando sulla storia, bisogna farlo con una grafica eccezionale e innovazioni su effetti speciali. Se fanno una serie con una grafica di un videogioco di 20 anni fa ma chi sperano di attirare?

 :+1:

Citazione
Non mi soffermo tanto sui fans brasiliani (se Kuru li piscia in testa credono che sia acuqa benedetta), che non so con quale spirito cercano di dire che Santia Sho è un successo quando anche l'autrice ha detto che l'anime è stato un flop e invece hanno sempre criticato il Lost Canvas

Invece ti dico che i commenti dei brasiliani sono tutti stra-negativi. Netflix ha fatto l'en plein di critiche!
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 01 Febbraio, 2019, 20:22:37 pm

Ma infatti, LoS era un remake fatto ad hoc nello stile estetico (ripeto, estetico), personaggi storici (più o meno rielaborati) per i vecchi fan, grafica spettacolare per attrarre i nuovi, e 12 case... ah già, scusate, il flop fu proprio sulle 12 case che doveva trattare, come non detto :zizi:

Se LoS ha fallito, e non parliamo di epoche fa, ma solo del 2014, storia recente, è evidente che quel genere di prodotto non ha appeal. Farne uno dello stesso stampo, solo che peggiore in qualità, non è che otterrà migliori effetti, anzi.

Che poi appunto, questi 3 grandi progetti annunciati tempo fa, bella roba... 10 episodi di Sho affrettati e fatti male, un remake in CG per bimbetti, e sul live-action non ho grandi speranze (ma dati gli altri 2, se ci spendono qualche soldino, potrebbe anche essere il migliore del trio, paradossalmente... come anche no).

Si beh...non è che quel genere non ha appeal....QUEL FILM non aveva appeal, perché fatto MALE!!!

Non è che se mi rivesti di grafica i personaggi (e pure lì...belli...ma discutibili...vedi anello al naso di Aldone), poi per forza il film deve essere buono...
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 02 Febbraio, 2019, 16:08:59 pm
Invece ti dico che i commenti dei brasiliani sono tutti stra-negativi. Netflix ha fatto l'en plein di critiche!

Sagitter parlava dell'anime di Sho (sul remake netflix sì, neanche lì l'accoglienza è stata delle migliori). E lì si, alcuni nonostante tutto lo difendono, altri no, giustamente :zizi:

Si beh...non è che quel genere non ha appeal....QUEL FILM non aveva appeal, perché fatto MALE!!!

Non è che se mi rivesti di grafica i personaggi (e pure lì...belli...ma discutibili...vedi anello al naso di Aldone), poi per forza il film deve essere buono...

Ho infatti specificato "nello stile estetico". Sullo svolgimento siamo quasi tutti d'accordo nel dire che è una schifezza, ma sul piano estetico, puramente visivo, dietro quel film ci hanno speso parecchi soldi. Non è una CG da videogioco o anime di seconda categoria, è fatta molto bene (possono non piacere alcuni charadesign, gusti, ma a livello generale, tra personaggi, animazioni, scenari, etc... il livello grafico è molto alto).

Ed io non ho detto che se una serie è fatta visivamente bene, allora è bella sicuramente (anche la storia fa pena). Quello che ho scritto è che, se vuoi attirare nuovi fan, che quindi di storia non sanno nulla, devi dar loro un certo appeal al prodotto. Se uno è un fan affezionato, molto probabilmente vedrà lo stesso la nuova serie, in qualsiasi forma gliela proponi. Ma se si tratta di una persona che non conosce nulla, la prima cosa che guarderà sarà l'estetica, perché la storia può essere valutata solo conoscendo/vedendo la serie. Ma se questa parte con uno scarso appeal visivo, difficilmente uno nuovo comincia a guardarla.

E' come assaggiare un piatto in cucina, c'è quello bello esteticamente e quello dall'aspetto rancido:

Spoiler
(https://img1.ak.crunchyroll.com/i/spire1/58ac0dae52dc3d1cf8bf8a45e12411151458244017_full.png)

(https://animenado.files.wordpress.com/2015/09/laksa.png)
[close]

Tu, che sei un esperto nel campo, sai come muoverti, se assaggiare o meno, se potrebbe essere buono o no, nonostante la forma esteriore con cui appare.

Ma uno che non sa nulla, tra il primo e il secondo piatto, quale sarebbe più propenso ad assaggiare, nel caso? Quello visivamente buono o quello brutto?

Può essere che siano entrambi buoni, come entrambi pessimi, che le apparenze riportino il vero, così come che quello bello fuori faccia schifo e quello brutto sia invece buono... ma come ho detto, il sapore (alias la storia) puoi determinarlo solo partendo effettivamente mangiare (guardare) il piatto (la serie).

Se vuoi attirare nuovi clienti (nuovi spettatori), un piatto che parte come brutto renderà scettici molti dall'assaggiarlo (vederlo), mentre proporne uno bello (sia una bontà o una schifezza) magari invoglierà qualcuno a provarlo.


PS: naturalmente, 'ideale sarebbe che vi fossero entrambe le cose (storia e grafica) a livelli quantomeno accettabili, ma ormai pare un'impresa disperata ottenere anche una sola delle due cose.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 02 Febbraio, 2019, 19:32:54 pm

Ed io non ho detto che se una serie è fatta visivamente bene, allora è bella sicuramente (anche la storia fa pena). Quello che ho scritto è che, se vuoi attirare nuovi fan, che quindi di storia non sanno nulla, devi dar loro un certo appeal al prodotto. Se uno è un fan affezionato, molto probabilmente vedrà lo stesso la nuova serie, in qualsiasi forma gliela proponi. Ma se si tratta di una persona che non conosce nulla, la prima cosa che guarderà sarà l'estetica, perché la storia può essere valutata solo conoscendo/vedendo la serie. Ma se questa parte con uno scarso appeal visivo, difficilmente uno nuovo comincia a guardarla.

Se quello che mi stai dicendo è una tua supposizione su come ragiona chi produce serie fallimentari, ti do ragione.

A quanto pare, invece, le cose non funzionano così, soprattutto quando si parla di franchise trentennali. Se vuoi attirare "nuovi fan", non puoi pensare che i nuovi fan arrivino senza sapere NIENTE del prodotto.

Insomma, se vogliamo continuare a parlare per metafore, se io non ho mai bevuto la Coca Cola, qualcuno mi propone di assaggiarla, non è possibile che io sia al totale oscuro di cosa sia. Saprò che è una bibita gassata, analcolica, dolce...semplicemente perché si sa, lo sanno tutti e io non vivo su un'isola deserta.

In ogni caso, riconcepire un'opera in maniera molto diversa, non ha comunque alcun senso : se 30 anni fa quell'opera ha avuto successo grazie a determinate trovate, se tu le stravolgi, le togli forza.

Purtroppo, come abbiamo visto, vengono messe persone al comando che questo genere di cose non riesce a capirlo.

E non parliamo solo di SS : se tu mi fai 40 anni di Star Wars in cui mi dici che per saper usare la Forza serve allenamento su Dagobah, con un nano verde (che somiglia a Dohko) in groppa, poi adesso te ne esci che basta concentrarsi e sei il più figo di tutti, in grado di battere il peggior nemico con una spada che non hai mai imparato ad usare...beh, è ovvio che non sei credibile, la gente si incacchia e fai un pessimo lavoro.

Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 02 Febbraio, 2019, 21:48:03 pm
Citazione
Che poi appunto, questi 3 grandi progetti annunciati tempo fa, bella roba... 10 episodi di Sho affrettati e fatti male, un remake in CG per bimbetti, e sul live-action non ho grandi speranze (ma dati gli altri 2, se ci spendono qualche soldino, potrebbe anche essere il migliore del trio, paradossalmente... come anche no).
Eh già, una vera delusione un pochino tutti e 3, il live action sinceramente manco lo considero, la serie in CG Netflix ancora la dobbiamo vedere quindi un po' prestino per giudicare, però le premesse non  sono delle migliori, Saintia Sho io non lo boccio completamente però anche qui fare solo 10 episodi, stuprare  la trama con tagli assurdi ed avere pure una qualità molto bassa di animazioni, mamma mia veramente, altro che grandi progetti...
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: ARIES18 - 02 Febbraio, 2019, 22:42:27 pm
Citazione
Che poi appunto, questi 3 grandi progetti annunciati tempo fa, bella roba... 10 episodi di Sho affrettati e fatti male, un remake in CG per bimbetti, e sul live-action non ho grandi speranze (ma dati gli altri 2, se ci spendono qualche soldino, potrebbe anche essere il migliore del trio, paradossalmente... come anche no).
Eh già, una vera delusione un pochino tutti e 3, il live action sinceramente manco lo considero, la serie in CG Netflix ancora la dobbiamo vedere quindi un po' prestino per giudicare, però le premesse non  sono delle migliori, Saintia Sho io non lo boccio completamente però anche qui fare solo 10 episodi, stuprare  la trama con tagli assurdi ed avere pure una qualità molto bassa di animazioni, mamma mia veramente, altro che grandi progetti...


Sono completamente d'accordo. Secondo me tutto lascia intendere che siamo dinanzi ad un brand su cui nessuno vuole investire più di tanto dato che è palesemente ancorato ai vecchi fans grazie a cui vive di facile rendita :-\
Per cui, di nuovi fans, neanche l'ombra  :zizi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 03 Febbraio, 2019, 11:26:46 am
Se quello che mi stai dicendo è una tua supposizione su come ragiona chi produce serie fallimentari, ti do ragione.

Si, il loro intento sarà sicuramente tentare di ampliare il mercato, anziché cercare di soddisfare i fan già presenti e alzare la qualità.

Che poi sia una mossa che non funziona, e questo si è già visto, ma loro continuano ad insistere stupidamente, altrettanto.

A quanto pare, invece, le cose non funzionano così, soprattutto quando si parla di franchise trentennali. Se vuoi attirare "nuovi fan", non puoi pensare che i nuovi fan arrivino senza sapere NIENTE del prodotto.

Insomma, se vogliamo continuare a parlare per metafore, se io non ho mai bevuto la Coca Cola, qualcuno mi propone di assaggiarla, non è possibile che io sia al totale oscuro di cosa sia. Saprò che è una bibita gassata, analcolica, dolce...semplicemente perché si sa, lo sanno tutti e io non vivo su un'isola deserta.

Nota: quando io scrivo "nuovi fan che non sanno nulla" ovviamente non intendo dire che non hanno MAI sentito parlare di essa, e che sappiano proprio ZERO. Ovviamente, specie la serie è famosa, qualche info generica la si ha, certo. Che è un manga/anime, che ci sono quei tizi che combattono e usano dei poteri, magari il nome del protagonista, etc... si. Però, quello che intendo io per nuovi fan, sono queste persone/ragazzi/bambini, che aventi o non qualche info generica, non hanno mai visto nessuna serie del brand prima in vita loro. Per fare un esempio stupido, anche mia madre o i miei zii hanno sentito parlare di Dragon Ball, sanno che ci sono le sfere del drago, i guerrieri scimmioni e che il protagonista si chiama Goku, nulla più o lì, non hanno mai guardato o seguito una qualsiasi delle serie del brand, quindi se ne iniziassero una seriamente, potrebbero contare come "nuovi fan".

Il punto che dicevo io sopra comunque riguarda più il pubblico giovane, molto giovane. Non ha mai visto DB, quindi parte con DB Evolution. Non ha mai visto Naruto, quindi parte con Boruto. Non ha mai visto Yu-Gi-Oh!, quindi parte con Zexal o Arc-V. Non ha mai visto Saint Seiya, quindi parte con Omega o il remake Netflix. Forse conoscono qualcosa per sentito parlare (poi dipende da quanto giovani sono), ma non hanno mai visto un'altra opera del brand, e gli viene proposta questa, una serie adattata appunto a loro, anche se alterata e dell'originale conserva ben poco.

In ogni caso, riconcepire un'opera in maniera molto diversa, non ha comunque alcun senso : se 30 anni fa quell'opera ha avuto successo grazie a determinate trovate, se tu le stravolgi, le togli forza.

Purtroppo, come abbiamo visto, vengono messe persone al comando che questo genere di cose non riesce a capirlo.

E non parliamo solo di SS : se tu mi fai 40 anni di Star Wars in cui mi dici che per saper usare la Forza serve allenamento su Dagobah, con un nano verde (che somiglia a Dohko) in groppa, poi adesso te ne esci che basta concentrarsi e sei il più figo di tutti, in grado di battere il peggior nemico con una spada che non hai mai imparato ad usare...beh, è ovvio che non sei credibile, la gente si incacchia e fai un pessimo lavoro.

Come detto sopra, le produzioni mirano ad ampliare il mercato. E per ampliare il mercato, puoi solo mirare ai giovani, ai bambini, perchè i vecchi li hai già, specie su opere decennali. Dragon Ball e Saint Seiya hanno 30 anni, ma anche One Piece, Naruto, Yu-Gi-Oh! e altri ne hanno 20 ormai, i fan vecchi li hai già presi (beh, magari quando la serie iniziò erano giovani, poi però gli anni sono trascorsi nel mentre), dunque se vuoi espanderti non puoi mirare al vecchio, ma al nuovo, quindi alle generazioni attuali, e dunque realizzi bambinate per questo, o adatti altre opere in maniera più o meno infantile.

Certo, nel caso di SS, è una mossa che ad oggi non sembra aver funzionato tanto, e che d'altro canto ha scontentato i fan storici, ma questo chi produce non l'ha ancora capito, crede di aver dato il contentino ai vecchi fan con SoG o Sho, e persiste sui giovani.

Scusa se sono ripetitivo.

Eh già, una vera delusione un pochino tutti e 3, il live action sinceramente manco lo considero, la serie in CG Netflix ancora la dobbiamo vedere quindi un po' prestino per giudicare, però le premesse non  sono delle migliori, Saintia Sho io non lo boccio completamente però anche qui fare solo 10 episodi, stuprare  la trama con tagli assurdi ed avere pure una qualità molto bassa di animazioni, mamma mia veramente, altro che grandi progetti...

Sho anime è una delusione. Qualità grafica a parte, potevano almeno degnarlo dei soliti 13 episodi standard, come minimo... no, neanche quello. Velocità, e libertà narrative.

Sul remake CG, come già detto, ho zero aspettative. La grafica parte già male, idem parrebbe per le libertà narrative, quindi la situazione è identica a Sho.

Sul live-action non possiamo ancora esprimerci, a me non piacciono, ma ad esempio quello di FMA fu fatto bene, e visti tra i due litiganti il terzo gode... dopo lo schifo degli altri 2, non è da escludere che il film, su cui riponiamo zero aspettative in partenza, possa essere il migliore del trio.

Sono completamente d'accordo. Secondo me tutto lascia intendere che siamo dinanzi ad un brand su cui nessuno vuole investire più di tanto dato che è palesemente ancorato ai vecchi fans grazie a cui vive di facile rendita :-\
Per cui, di nuovi fans, neanche l'ombra  :zizi:

Ahimè, sì.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 03 Febbraio, 2019, 22:43:21 pm
Per quanto riguarda l'argomento "attirare nuovi fan" Omega è stato l'unico prodotto che ci ha provato sul serio, la serie poteva essere vista anche conoscendo poco o nulla sui Saint, visto che ripartono da zero anche per quanto riguarda nozioni di Cosmo ed altro che vengono spiegate da capo. Purtroppo da molti è mal vista e criticata, in alcuni casi in maniera gratuita, per me rimane un buon prodotto  a cui si doveva aspirare, di certo si pone spanne sopra a questi mediocri, se non peggio, lavori a cui stiamo assistendo.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sagitter - 04 Febbraio, 2019, 10:32:06 am
Ma voi veramente credete che con queste schifezze che stanno producendo si possono attirare nuovi fans? Sinceramente se non c'è una grafica e una buona storia dietro che mi possa attirare una volta visto il trailer passo ad una altra cosa.
Per esempio oltre al Giappone questi nuovi anime sono stati trasmessi in tv? Qui in Italia non mi pare. Se vuoi attirare i ragazzini (almeno quando andavo io a scuola così si faceva quindi parlo di più di 15 anni fa  :P), trasmetti i cartoni più visti all'ora di pranzo quando escono da scuola. Scommettiamo che se ritrasmettono la serie classica fa più ascolti di tutte le nuove serie messe insieme? Secondo voi apparte noi vecchi fans i ragazzini vanno a cercare su internet un prodotto mediocre come le serie Omega, Soul of Gold o Sho in giapponese sottotitolate in italiano?? Una maniera per facilitare la visione di queste cose è proprio Netflix ma poi mettono un imbecille al comando che rovina tutto, quindi state certi che vendite continueranno a calare perciò non le trasmettono nemmeno in tv e continuano a triturarci le palle con Dragon Ball.
Ma poi parliamoci chiaro quando lo stesso autore è mediocre ma come volete che il prodotto possa migliorare. Ha creato saint seiya è vero ma una volta avuto successo ha cercato di fare soldi con la minor fatica possibile, ripetizioni a non finire, la qualità del disegno non è nemmeno chissà che IMHO e quando fa altre serie non fa altro che ricopiare gli stessi personaggi da una parte all'altra. Prende Seiya gli toglie l'armatura e gli mette i guantoni, magari gli fa fare pure la scalata ai 12 ring!
Quando vegnono appunto fatte nuove serie, film o altro probabilmente uno dei pochi a poter avere voce in capitolo è proprio l'autore, ma secondo me basta sventolargli 20 dollari in faccia così si va a comprare un po' di sakè e fa passare qualsiasi cosa.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 04 Febbraio, 2019, 13:02:27 pm
Ma voi veramente credete che con queste schifezze che stanno producendo si possono attirare nuovi fans? Sinceramente se non c'è una grafica e una buona storia dietro che mi possa attirare una volta visto il trailer passo ad una altra cosa.
Per esempio oltre al Giappone questi nuovi anime sono stati trasmessi in tv? Qui in Italia non mi pare. Se vuoi attirare i ragazzini (almeno quando andavo io a scuola così si faceva quindi parlo di più di 15 anni fa  :P), trasmetti i cartoni più visti all'ora di pranzo quando escono da scuola. Scommettiamo che se ritrasmettono la serie classica fa più ascolti di tutte le nuove serie messe insieme? Secondo voi apparte noi vecchi fans i ragazzini vanno a cercare su internet un prodotto mediocre come le serie Omega, Soul of Gold o Sho in giapponese sottotitolate in italiano?? Una maniera per facilitare la visione di queste cose è proprio Netflix ma poi mettono un imbecille al comando che rovina tutto, quindi state certi che vendite continueranno a calare perciò non le trasmettono nemmeno in tv e continuano a triturarci le palle con Dragon Ball.
Ma poi parliamoci chiaro quando lo stesso autore è mediocre ma come volete che il prodotto possa migliorare. Ha creato saint seiya è vero ma una volta avuto successo ha cercato di fare soldi con la minor fatica possibile, ripetizioni a non finire, la qualità del disegno non è nemmeno chissà che IMHO e quando fa altre serie non fa altro che ricopiare gli stessi personaggi da una parte all'altra. Prende Seiya gli toglie l'armatura e gli mette i guantoni, magari gli fa fare pure la scalata ai 12 ring!
Quando vegnono appunto fatte nuove serie, film o altro probabilmente uno dei pochi a poter avere voce in capitolo è proprio l'autore, ma secondo me basta sventolargli 20 dollari in faccia così si va a comprare un po' di sakè e fa passare qualsiasi cosa.

Standing Ovation!!!!  :+1: :+1: :+1:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sauzer - 19 Febbraio, 2019, 01:08:28 am
Citazione
Prende Seiya gli toglie l'armatura e gli mette i guantoni, magari gli fa fare pure la scalata ai 12 ring!
Ma Saint Seiya viene dopo Ring ni Kakero semmai è Ryuji che si toglie i guantoni per mettersi l'armatura  :)

Citazione
Una maniera per facilitare la visione di queste cose è proprio Netflix ma poi mettono un imbecille al comando che rovina tutto, quindi state certi che vendite continueranno a calare perciò non le trasmettono nemmeno in tv e continuano a triturarci le palle con Dragon Ball.
Secondo me il problema della Tv classica quella che vedevamo noi degli anni 80 primi anni 90 è l'eccessiva concorrenza di internet e sub, in TV gli introiti maggiori sono quelli pubblicitari che ti vengono dagli ascolti, le TV non ricavano praticamente nulla da DVD/bluray, videogiochi, gadget o simili. Ma per avere ascolti devi avere un prodotto di grande successo motivo per cui le TV puntano o su anime che ormai hanno uno zoccolo durissimo di fan com appunto Dragon Ball, Naruto, One Piece, Lupin, in misura minore anche in Cavalieri che ogni 5 o 6 anni hanno uno spazietto, oppure su serie che hanno già una forte fanbase già sviluppata tramite internet che permette di seguire quasi in tempo reale, come Boku no Hero Academia, l' Attacco dei Giganti o Fairy Tail, per una Tv non vale la pena spendere soldi in diritti e doppiaggio se non ha possiblità di incassare. Negli anni 90 era diverso la TV comprava una serie e la mandava, lo spettatore appassionato di animazione non è che avesse chissà quanta scelta o possibilità di accedere agli originali, motivo per cui la situazione era o mangi questa minestra o salti la finestra, :XD: cosa che ha permesso a Mediaset e Rai di farla da padrone senza troppi problemi tra gli anni 80 e i primi anni 2000, ma oggi è diverso tantì che di anime doppiati e mandati in Tv ne arrivano massimo 2 o 3 l'anno e appunto quelli che hanno già avuto successo.
Per gli altri titoli la situazione è nefasta  :nuu:
O vengono trattati come tappabuchi assurdi tipo le repliche di Yu gi oh o Lupin alle 4 di notte fin quando la Tv ne ha i diritti o vengono messi in orari indecenti (qualcuno ha detto trasmissione dell'Elisio?)


Tornando in topic riporto un post di  Sergorn (http://forum.saintseiyapedia.com/index.php/topic,4332.1325.html?PHPSESSID=rph84m6hfj97jash22rt8jok21) su Saint Seiya Pedia che riguarda i possibili doppiatori (nel senso non confermati ufficialmente) dell'edizione inglese.

Cherami Leigh as Sienna/Athena https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/people.php?id=64331 (https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/people.php?id=64331)
Griffin Burns as Pegasus Seiya https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/people.php?id=145395 (https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/people.php?id=145395)
Kaiji Tang as Phoenix Ikki https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/people.php?id=70445 (https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/people.php?id=70445)
Laura Stahl as Andromeda Shaun https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/people.php?id=158750 (https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/people.php?id=158750)
Ray Chase as Dragon Shiryu https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/people.php?id=126711 (https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/people.php?id=126711)
Zach Aguilar as Cygnus Hyoga https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/people.php?id=135560 (https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/people.php?id=135560)

Richard Epcar as Pope Ares https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/people.php?id=1090 (https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/people.php?id=1090)
Tara Platt as Eagle Marin https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/people.php?id=26532 (https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/people.php?id=26532)


Sergorn dice pure che dovrebbe essere doppiato in francese, giapponese e spagnolo messicano, per l'Italia non si sa ancora nulla, sempre gli ultimi LOL
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 22 Febbraio, 2019, 09:47:26 am
Citazione
per l'Italia non si sa ancora nulla, sempre gli ultimi
Infatti quando è stato lanciato il trailer ufficiale il nostro era uno dei pochi con i sottotitoli, gli altri erano già doppiati. E' un ipotesi lanciata anche da De Palma il fatto che non venga doppiato in italiano ma sia usufruibile solo con i sub ita.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sauzer - 09 Marzo, 2019, 12:26:35 pm
Citazione
per l'Italia non si sa ancora nulla, sempre gli ultimi
Infatti quando è stato lanciato il trailer ufficiale il nostro era uno dei pochi con i sottotitoli, gli altri erano già doppiati. E' un ipotesi lanciata anche da De Palma il fatto che non venga doppiato in italiano ma sia usufruibile solo con i sub ita.
Ricordo, l'unico aspetto positivo del non doppiaggio sarebbe che non ci saranno le solite diatribe doppiaggio storico VS doppiaggio fedele e voci storiche VS voci nuove. Io comunque spero che lo doppino alla fine, non che sia tra i progetti che aspetto di più su SS, ma se mai gli darò uno sguardo spero di vederlo in italiano.


Intanto news da https://www.animenewsnetwork.com/news/2019-03-09/netflix-knights-of-the-zodiac-saint-seiya-cg-anime-reveals-japanese-cast/.144368 (https://www.animenewsnetwork.com/news/2019-03-09/netflix-knights-of-the-zodiac-saint-seiya-cg-anime-reveals-japanese-cast/.144368) doppiatori dell'edizione giapponese


Masakazu Morita as Pegasus Seiya https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/people.php?id=21028 (https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/people.php?id=21028) (Ichigo in Bleach)
Takahiro Sakurai as Dragon Shiryū https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/people.php?id=5039 (https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/people.php?id=5039) (Griffith in Berserk)
Hiroaki Miura as Cygnus Hyōga https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/people.php?id=1377 (https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/people.php?id=1377) (Zarbon in Dragon Ball Z Kai)
Satomi Satou as Andromeda Shun https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/people.php?id=67406 (https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/people.php?id=67406) (Ritsu in K-On!)
Katsuyuki Konishi as Pheonix Ikki https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/people.php?id=780 (https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/people.php?id=780) (Kamina in Gurren Lagann)
Fumiko Orikasa as Saori Kido https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/people.php?id=912 (https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/people.php?id=912) (Riza in Fullmetal Alchemist)


A parte la doppiatrice di Shaun tutti sui 40 anni e passa.

Spoiler
(https://www.saintseiya-kotz.com/lib/images/top/img_0307.jpg)
[close]
Link sul sito ufficiale
https://www.saintseiya-kotz.com/pc/ (https://www.saintseiya-kotz.com/pc/)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sagitter - 11 Marzo, 2019, 16:11:41 pm
A parte la doppiatrice di Shaun tutti sui 40 anni e passa.
Shaun... Shaun... ancora non riesco a sentirlo pronunciare...  :paiura:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 15 Marzo, 2019, 00:30:17 am
(https://www.abruzzonews.eu/wp-content/uploads/2017/07/La-storia-dei-Pj-Mask.jpg)

 :nuu:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sauzer - 15 Marzo, 2019, 19:27:27 pm
(https://pbs.twimg.com/media/D1qwTdrUYAI1wzN.jpg)

Come detto in precedenza ci sarà un panel di Netflix all'anime Japan del 23-24 marzo.
Per adesso è confermata la presenza dei doppiatori giapponesi il 23 marzo, ci sarà una specie di intervista ( o sessione domande con il pubblico non ho capito bene) alle ore 13.00 fino alle 13.40, non molto tempo sinceramente.

Se non ho capito male sempre traducendo con google dal giapponese ci sarà uno streaming sul sito livenicovideo, che non so bene come funzioni :ya: :ya:

https://live.nicovideo.jp/gate/lv318993250 (https://live.nicovideo.jp/gate/lv318993250)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 15 Marzo, 2019, 20:41:05 pm
Citazione
Ricordo, l'unico aspetto positivo del non doppiagio sarebbe che non ci saranno le solite diatribe doppiaggio storico VS doppiaggio fedele e voci storiche VS voci nuove.
Quelle ci sono a prescindere anche in caso di sub ita :ya:
Cmq anche io sono curioso di vederlo e come già sapete ormai tendo a preferire produzioni doppiate in quanto riesco a vedere film/serie ect soltanto la sera prima di andare a dormire e quindi stanco per seguirli con i sub, unica eccezione è attack on titan :sisi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sauzer - 23 Marzo, 2019, 12:08:31 pm
Saint Seiya: Knights of the Zodiac "in anteprima il 19 luglio su Netflix.

La data del remake del remake in CG è stata annunciata a breve nell'evento Anime Japan 2019, durante uno spettacolo dal vivo ospitato da NicoNico.

Aggiornamento sul sito https://www.saintseiya-kotz.com/pc/ (https://www.saintseiya-kotz.com/pc/)

Immagini da shinobizato (https://twitter.com/shinobizato), dovrebbero essere i doppiatori giapponesi di Seiya, Saori e Hyoga.

Spoiler
(https://pbs.twimg.com/media/D2UhAl1UgAEQkyX.jpg)
[close]
Spoiler
(https://pbs.twimg.com/media/D2TvmrHU8AAuPD9.jpg)
[close]
Spoiler
(https://pbs.twimg.com/media/D2Tz2_oUgAAlGGN.jpg)
[close]
Spoiler
(https://pbs.twimg.com/media/D2TyG2kU8AAAC1f.jpg)
[close]

C'è anche un "nuovo" trailer in Jap ma a me pare identico, in pratica se ho tradotto bene è il trailer doppiato prima non c'erano le voci. LOL
https://www.youtube.com/watch?v=Rvq0Kba-LKQ

Rivelato pure il doppiatore di Tatsumi sarà lo stesso di Saintia Sho
https://natalie.mu/comic/news/325068 (https://natalie.mu/comic/news/325068)
(https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/54514752_1180063422161731_5098936735170035712_n.jpg?_nc_cat=110&_nc_ht=scontent-mxp1-1.xx&oh=d808eb2d12f14663cb494aeee902a020&oe=5D1331C6)
Saint Seiya: Knights of the Zodiac "avrà lo stesso attore di" Saintia Sho "che interpreta Tatsumi.

Anche Hisao Egawa che ha suonato brevemente il maggiordomo Tokumaru Tatsumi nell'anime "Saint Seiya: Saintia Sho" giocherà lo stesso ruolo nel remake in CG di Netflix. L'attore aveva già suonato il Gigant Cyclops Specter negli OAV del Santuario di Hades e poi il rivale di Ikki Aigaion in "Saint Seiya Omega".
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sagitter - 25 Marzo, 2019, 12:35:15 pm
Sta cosa di togliere continuamente gli elmi non mi è mai piaciuta. I bronze praticamente in questo trailer non lo indossano mai.
Nel film che sembravano le teste dei transformers e si li potevano ampiamente risparmiare li hanno messi, qua no.
Tu vedi un po' Kurumada si fa i soldi dopo 30 anni senza fare niente, continuando solo a peggiorare l'opera originale.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 25 Marzo, 2019, 19:22:33 pm
Grazie Sau per la news :+1: Inserisco al primo post la data d'uscita :ok:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Keitaro - 19 Giugno, 2019, 09:35:14 am
Thanks to Taizen Saint Seiya (https://www.facebook.com/TaizenSaintSeiya/)
Spoiler
Primeiras impressões do anime da Netflix, "Saint Seiya: Cavaleiros do Zodíaco".
O review dos 6 primeiros episódios foi postado originalmente pelo site Mouse (aparentemente, por engano, pois logo foi indisponibilizado - link original no final do post). Suprimindo uma breve contextualização sobre Saint Seiya, vamos direto à uma tradução da análise:

"Os Cavaleiros do Zodíaco chegam à Netflix com outra decepção digital.

(...) Tendo muito em comum com a ânsia que já marcou o filme de animação Legend of Sanctuary , esta nova série animada não busca traçar o que já foi realizado com sucesso. De fato, seu verdadeiro chamado visa cativar toda uma nova geração. É por isso que não seria justo julgá-la de uma perspectiva nostálgica que sempre irá valorizá-la no lado negativo.

No entanto, colocada na balança, é inevitável enfatizar que muitas das decisões tomadas aqui parecem erradas para a sua própria história, uma vez que não têm desenvolvimento suficiente.

Alguns de seus elementos narrativos buscam expressamente guiar a história através de um fluxo diferente daquele da série original, já que é o fato de incluir uma nova força antagônica que quer matar todos os Cavaleiros, mas os problemas surgem quando, pouco a pouco, dá a sensação de que essas mudanças não contribuem a história desta nova série animada valha a pena.

A seguir, listarei alguns exemplos. Um par de certeza dará pé a que não poucos fãs deem um grito para o céu:

- A história começa estabelecendo como chave a separação de Seiya e sua irmã Seika, que também tem acesso a elevar seu cosmo.

- As Armaduras aqui vem de placas estilo militar e as caixas clássicas são apenas uma decoração desnecessária.

- O "torneio galáctico" é desenvolvido clandestinamente, sem público e da maneira menos épica possível.

- Os futuros cavaleiros de bronze, além disso, não foram adotados pela mesma organização.

- Shun agora é uma mulher.

- Atena sempre se reconhece como tal e Saori nunca é uma garota mimada.

- No meio, há uma profecia que divide o Santuário em a deusa desempenharia um papel no fim da humanidade.

- Mitsumasa Kido não é o único que acha Saori com Aiolos, o Cavaleiro de Sagitário, já que junto a ele estava um sócio que se torna um antagonista usando sua própria força militar para atacar os Cavaleiros para evitar a profecia

Algumas das mudanças são realmente ruins, enquanto outras, sem exigir muito, passam na média. Talvez a melhor contribuição é o fato de que os Cavaleiros Negros que acompanham Ikki, que roubam a Armadura de Sagitário como na história original, não são meras réplicas sombrias dos protagonistas e são movidos por Armaduras tecnológicas que os protegem de ataques com o cosmo feitos pelos heróis liderados por Seiya. É uma reviravolta melhor do que aquele agregado aos Cavaleiros de Aço que colocam à força no anime original.

Talvez seja por isso que esta nova série funciona em faíscas, estabelecendo-se como uma espécie de versão condensada de todos os eventos do enredo original . De fato, os seis episódios disponíveis para a imprensa antes da estréia cobrem o torneio e a batalha contra Ikki, sem dar muito espaço para a história respirar. E esse é um dos grandes problemas, além das mudanças, porque sua narrativa é muito apressada.

Ao mesmo tempo, o nível de animação geralmente deixa muito a desejar, especialmente nas ambientações com luz do dia. Isso dá origem, talvez, ao pior problema de todos: os combates são executados sem técnica e os ataques especiais, em vez de se parecerem com ataques especializados cheios de épicos, eles apenas se parecem com luzes disparadas dos punhos . Esse detalhe faz com que esta versão da série perca muitos pontos, já que nenhum combate consegue emocionar.

O primeiro capítulo, têm-se centrado quase exclusivamente sobre a origem de Seiya e os problemas enfrentados por Kido, é ruim, mas melhoram um pouco nos capítulos posteriores e a história de Ikki representa o melhor ponto destes primeiros episódios. Mas, em termos gerais, não há muito espaço para resolver os problemas que surgem da própria espinha dorsal de uma conceituação pobre dos eixos da história. Tudo é menos épico, tudo é pior do que no original e os personagens nunca se conectam, o que é tremendamente lamentável como nos casos de Shiryu e também do Hyoga.

Os Cavaleiros do Zodíaco é uma das minhas séries de anime preferidas e eu não quero descartar esta proposta apenas por não satisfazer minhas expectativas, mas as falhas de sua história são tão expostas, que é impossível deixar passar assim. Sim, antes de ter havido decepções com esta saga, mas esta não foi exatamente a primeira vez que eles tentaram recontar a história clássica.

Talvez por isso, em última análise, a ideia que permanece é que aqueles que desconhecem completamente Saint Seiya, provavelmente apreciarão um pouco desta proposta, já que a base desta saga é muito atraente, com todo o seu conto de Cavaleiros, as Armadura e batalhas com super ataques. Mas também tem que ficar claro que, narrativamente, esta nova série tropeça e visualmente fica devendo, o que é sério quando o coração desta série está ligado ao desdobramento dos combates. Se importando ou não com a série original, isso não pode ser evitado.
[close]

Traduzione automatica di Facebook
Spoiler
Prime impressioni dell'anime di Netflix, "Saint Seiya : Cavalieri dello zodiaco".

La recensione dei primi 6 episodi è stata originariamente postata dal sito mouse (apparentemente, per errore, perché presto è stato indisponibilizado - link originale alla fine del post). Eliminando una breve contestualizzazione su Saint Seiya, andiamo direttamente ad una traduzione dell'analisi:

" I Cavalieri dello zodiaco arrivano su Netflix con un'altra delusione digitale.

(...) avendo molto in comune con la brama che ha già segnato il film di animazione legend of sanctuary, questa nuova serie animata non cerca di tracciare ciò che è già stato realizzato con successo. In effetti, il suo vero chiamato mira ad attrarre tutta una nuova generazione. Questo è il motivo per cui non sarebbe giusto giudicare da una prospettiva nostalgica che si si sempre sul lato negativo.

Tuttavia, posta sulla bilancia, è inevitabile sottolineare che molte delle decisioni prese qui sembrano sbagliate per la propria storia, poiché non hanno abbastanza sviluppo.

Alcuni dei suoi elementi narrativi cercano espressamente di guidare la storia attraverso un flusso diverso da quello della serie originale, visto che è il fatto di includere una nuova forza antagonismo che vuole uccidere tutti i cavalieri, ma i problemi sorgono quando, poco a poco, dà la Sensazione che questi cambiamenti non contribuiscano alla storia di questa nuova serie animata vale la pena.

In seguito, listarei alcuni esempi. Un paio di sicuro darà piede a che non pochi tifosi diano un grido al cielo:

- la storia inizia stabilendo come chiave la separazione di seiya e sua sorella seika, che ha anche accesso ad elevare il suo cosmo.

- le armature qui provengono da placche stile militare e le scatole classiche sono solo una decorazione inutile.

- il "Torneo galattico" è sviluppato clandestinamente, senza pubblico e nel modo meno epico possibile.

- i futuri cavalieri di bronzo, inoltre, non sono stati adottati dalla stessa organizzazione.

- Shun ora è una donna

- Atena si riconosce sempre come tale e saori non è mai una ragazza viziata.

- nel mezzo, c'è una profezia che divide il santuario nella dea svolgerebbe un ruolo alla fine dell'umanità.

- Mitsumasa kido non è l'unico che pensa saori con aiolos, il cavaliere del Sagittario, visto che insieme a lui era un socio che diventa un antagonista usando la sua stessa forza militare per attaccare i cavalieri per evitare la profezia

Alcuni dei cambiamenti sono davvero cattivi, mentre altre, senza richiedere molto, passano in media. Forse il miglior contributo è il fatto che i cavalieri neri che accompagnano ikki, che rubano l'armatura del Sagittario come nella storia originale, non sono semplici repliche oscure dei protagonisti e sono mossi da armature tecnologiche che li proteggono dagli attacchi con il cosmo fatti dai Eroi guidati da seiya È una svolta migliore di quella aggregato ai cavalieri d'acciaio che mettono alla forza nell'anime originale.

Forse è per questo che questa nuova serie funziona sulle scintille, stabilendo come una sorta di versione condensata di tutti gli eventi della trama originale. In effetti, i sei episodi disponibili per la stampa prima del debutto coprono il torneo e la battaglia contro ikki, senza dare troppo spazio alla storia respirare. E questo è uno dei grandi problemi, oltre ai cambiamenti, perché la sua narrazione è molto frettolosa.

Allo stesso tempo, il livello di animazione di solito lascia molto a desiderare, specialmente nelle ambientações con luce del giorno. Questo dà origine, forse, al peggior problema di tutti: i combattimenti sono eseguiti senza tecnica e gli attacchi speciali, invece di apparire con attacchi specializzati pieni di epici, sembrano solo con luci sparati dai pugni. Questo dettaglio fa sì che questa versione della serie perda molti punti, visto che nessun combattimento può emozionare.

Il primo capitolo, si è concentrato quasi esclusivamente sull'origine di seiya e i problemi affrontati da kido, è brutto, ma migliorano un po ' nei capitoli successivi e la storia di ikki rappresenta il miglior punto di questi primi episodi. Ma, in generale, non c'è molto spazio per risolvere i problemi che emergono dalla stessa spina dorsale di una povera concettualizzazione degli assi della storia. Tutto è meno epico, tutto è peggio di quello originale e i personaggi non si connettono mai, il che è tremendamente deplorevole come nei casi di shiryu e anche del hyoga.

I Cavalieri dello zodiaco è una delle mie serie di anime preferite e non voglio scartare questa proposta solo per non soddisfare le mie aspettative, ma i difetti della sua storia sono così esposti, che è impossibile lasciar passare così. Sì, prima che ci fossero delusioni con questa saga, ma questa non è stata esattamente la prima volta che hanno cercato di riraccontare la storia classica.

Forse per questo, in ultima analisi, l'idea che rimane è che coloro che ignorano completamente saint seiya, probabilmente apprezzeranno un po ' di questa proposta, visto che la base di questa saga è molto attraente, con tutto il suo racconto di cavalieri, le armature e battaglie Con super attacchi. Ma deve anche essere chiaro che, narrativamente, questa nuova serie inciampa e visivamente resta, il che è serio quando il cuore di questa serie è collegato allo schieramento dei combattimenti. Se importare o meno con la serie originale, questo non può essere evitato.
[close]
Link originale: https://tinyurl.com/yxj2muxw
Versione in  inglese del sito Gamer4K: https://tinyurl.com/y6sjg3je

Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Keitaro - 19 Giugno, 2019, 09:48:16 am
Non so se rimanere deluso o meno da questa notizia  :uhm:
Spoiler
L'introduzione del socio di Mitsumasa Kido a capo dei Cavalieri Neri (che in questa incarnazione uniscono sia i Black Saint che gli Steel Saint) non è malvagia di per sè ed anche le Galaxian Wars non in pompa magna ma alla Fight Club (quello che oggi chiameremmo l'effetto Sansa di Saori nella serie classica è qualcosa di alquanto ilare che seppur giustificato recentemente dalla Shiori è la scelta tatticamente più idiota della saga)
Che la storia sarebbe stata condensata era abbastanza scontato visto che in tredici episodi è previsto di coprire due archi e a questo proposito mi chiedo in che modo verranno inseriti i cavalieri d'argento (e se davvero verranno inseriti e non si intenda invece fino ai cavalieri d'argento lasciando il Santuario come nemico della seconda stagione ed i Silver Saint come cliffhanger
In generale cmq ho la sensazione di una grande occasione sprecata se dovevano così tanto dalla serie classica tanto valeva farlo come spinoff del film mantenendosi in quell'universo narrativo e non creandone l'ennesimo.
[close]
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 19 Giugno, 2019, 11:35:43 am
Dunque... ho dato un'occhiata all'articolo in inglese, giusto per capirci qualcosa di più rispetto a quello in portoghese.
Andiamo con ordine...

Spoiler
"The story begins by establishing the key to the separation of Seiya and his sister Seika, who also has access to raise their cosmos"

Quindi, da quanto capisco... viene spiegato il motivo della separazione di Seiya da Seika, e anche Seika può usare il Cosmo.
Sento puzza di scontro tra i due, anche in virtù di uno dei punti successivi... o di Marin che si scoprirà essere effettivamente Seika

"The armor here comes from military style plates and the classic boxes are just an unnecessary decoration."
Va beh, questo ci può stare... come nel film, le armature arrivano dalle medagliette. A questo punto però mi chiedo che senso abbia introdurre i pandora's box

"The “galactic tournament” is developed clandestinely, without public and in the least epic way possible."
Vista così, non ha assolutamente senso. Le Galaxian Wars organizzate in clandestinità... ma a che pro? Mi auguro che nella nuova storia ci sia una motivazione sensata.

"Shun is now a woman." e ok, questo lo si sapeva... Shun donna
"Athena always recognizes herself as such and Saori is never a spoiled girl." e ok, questo è come nel manga... Saori sa già di essere Atena

"In the middle there is a prophecy that divides the Shrine before the role that the goddess could fulfill in the end of humanity"
Questo è potenzialmente interessante... Saori potrebbe avere un ruolo nella fine dell'umanità? Magari vogliono un po' sfruttare il Tenkai/Next Dimension, e sottolineare come le azioni di Saori faranno incazzare l'Olimpo facendolo rivoltare contro l'umanità :uhm:

"Mitsumasa Kido is not the only one who finds Saori next to Aiolos, the knight of Sagittarius, since next to him was a partner who becomes an antagonist who uses his own military force to attack the knights to avoid the prophecy"
"The future bronze knights, in addition, were not adopted under the same organization."
Ok, anche questi due sono potenzialmente interessanti. Saori è stata trovata da Mitsumasa e da un suo socio, che però ha intenzione di usare le sue forze militari per sventare la profezia. Ha senso, renderebbe il tizio un classico antagonista alla Saint Seiya (nemico ma non necessariamente malvagio) e potrebbe dare una ventata di novità alla serie.
Anche il fatto che i bronzini non vengano adottati dalla stessa organizzazione mi fa pensare che inizialmente Ikki sia nemico, non come inviato del Santuario ma come appartenente all'organizzazione dell'ex socio di Mitsumasa.
Quello che però mi fa un po' storcere il naso è questo pezzo:

"the Black Knights that here accompany Ikki, who steals the armor of Sagittarius as in the original story, are not mere dark replicas of the protagonists and are driven by technological armor"
Il fatto che i Black non siano delle copie dei bronzini di per sé mi piace, ma santo cielo... non potevano renderli dei Bronze Saint  a questo punto invece che dei "mecha"? Capisco che forse l'intenzione sia quella di mettere a confronto "magia e tecnologia", ma imho sarebbe stato decisamente meglio se invece di esserci dei mecha-Black Saint ci fossero stati i vari Jabu, Ichi eccetera, se non addirittura dei Bronze inediti...

Sul resto per ora mi astengo, vedremo quando uscirà per il pubblico...
[close]
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 19 Giugno, 2019, 13:09:20 pm
La grafica è una schifezza unica, e già si sapeva che gli americani avrebbero stravolto tutto con le loro libertà narrative ad cazzum, quindi non serve aggiungere benzina sul fuoco, quando già ci pensano loro da soli. Molti fan di SS se li sono già giocati (me incluso), puntare ai bambini non so quanto servirà, ma  confido veramente che prendano una cantonata pazzesca, perché quando se le vanno a cercare con sti progetti insulsi, se lo meritano.

Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 19 Giugno, 2019, 15:28:07 pm
Che bei presupposti.
Certo che non sanno davvero più dove andare a parare per rendere questa storia una porcheria e far credere alle nuove generazioni che questo è il meglio che si può fare avendo tra le mani un universo infinito come quello di Saint Seiya e dandolo in mano a dei ronzini (e non mi riferisco ai sagittari) della Netflix. Mah.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 19 Giugno, 2019, 21:52:54 pm
Peccato, ennesima occasione sprecata su questo brand.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 20 Giugno, 2019, 13:59:15 pm
Citazione
Oltre a Phoenix, i Cavalieri Neri e i Silver Saint, l'anime proporrà dei nuovi antagonisti, una forza militare decisa ad eliminare le quattro giovani guardie del corpo della dea Atena.

Cosa....?!?!!? Cosa?!?!!? Perché?!?!?!   ::(

Citazione
Le armature provengono da una sorta di placche militari, mentre le scatole in cui venivano custodite sono state sostituite da particolari gioielli.

Ma nooooooooooo............e alla faccia dei cosplayer di tutto il mondo che si incasinano per fare i box e di tutte le aziende che producono gadgets...  :paura:

Citazione
La Guerra Galattica è una competizione clandestina e non un torneo ufficiale indetto da Lady Isabel per assegnare l'armatura dorata di Sagitter al vincitore.

Perchè?!?!!?!? Perchèèèè!?!?!?  *err

Citazione
Atena è coinvolta in una profezia che la legherebbe all'estinzione dell'umanità.

E vabè...questo ci può pure stare....portebbe essere la scadenza del sigillo e quindi il ritorno di Hades... :ok:

Citazione
Mitsumasa Kido, l'uomo che adottò Saori e i bambini che sarebbero diventati i Cavalieri di Bronzo, non è l'unico a conoscere il segreto su Atena e Aiolos di Sagitter, che sacrificò la sua vita per salvare la bimba dalle grinfie del Gran Sacerdote. Insieme all'uomo c'era un suo socio, che diventerà l'antagonista a capo dell'esercito militare che vuole uccidere i Cavalieri con l'obiettivo di evitare la profezia sopracitata.

Americani.  :nuu:

Citazione
I Cavalieri Neri al soldo di Ikki non sono semplici copie dei quattro protagonisti e indossano armature tecnologiche che li proteggono dagli attacchi del Cosmo. È probabile che si tratti di un riferimento ai Cavalieri d'Acciaio, che compaiono nell'anime classico.

Ma noooooooooooooooooooooooooooooooooo..........ma già gl Steel fanno kagarissimo chiunque nel fandom...vai pure a riciclarli per sostitiuire i Black!??!?!?!  *nono

Fonte : https://anime.everyeye.it/notizie/cavalieri-zodiaco-emergono-dettagli-trama-remake-saint-seiya-384170.html
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 20 Giugno, 2019, 14:05:25 pm
Citazione
Oltre a Phoenix, i Cavalieri Neri e i Silver Saint, l'anime proporrà dei nuovi antagonisti, una forza militare decisa ad eliminare le quattro giovani guardie del corpo della dea Atena.

Cosa....?!?!!? Cosa?!?!!? Perché?!?!?!   ::(

Beh, lo spiega poi :XD: Perché Saori è collegata a una profezia che la legherebbe alle cause della fine dell'umanità, quindi giustamente la vogliono togliere di mezzo

Citazione
Le armature provengono da una sorta di placche militari, mentre le scatole in cui venivano custodite sono state sostituite da particolari gioielli.

Ma nooooooooooo............e alla faccia dei cosplayer di tutto il mondo che si incasinano per fare i box e di tutte le aziende che producono gadgets...  :paura:

che continueranno a farlo, semplicemente non legati alla serie Netflix '_'

Citazione
La Guerra Galattica è una competizione clandestina e non un torneo ufficiale indetto da Lady Isabel per assegnare l'armatura dorata di Sagitter al vincitore.

Perchè?!?!!?!? Perchèèèè!?!?!?  *err

Questo vorrei saperlo anche io, anche perché se "non tutti i bronze saint sono adottati dall'organizzazione Kido" ha poco senso fare una competizione tra tutti per donargli la Gold di Sagittarius

Citazione
Atena è coinvolta in una profezia che la legherebbe all'estinzione dell'umanità.

E vabè...questo ci può pure stare....portebbe essere la scadenza del sigillo e quindi il ritorno di Hades... :ok:

Questa è una cosa che mi incuriosisce.
Non credo abbia a che fare con il sigillo di Ade comunque :uhm:

Citazione
I Cavalieri Neri al soldo di Ikki non sono semplici copie dei quattro protagonisti e indossano armature tecnologiche che li proteggono dagli attacchi del Cosmo. È probabile che si tratti di un riferimento ai Cavalieri d'Acciaio, che compaiono nell'anime classico.

Ma noooooooooooooooooooooooooooooooooo..........ma già gl Steel fanno kagarissimo chiunque nel fandom...vai pure a riciclarli per sostitiuire i Black!??!?!?!  *nono

Eh, questo secca anche me perché, come ho detto anche prima, a questo punto potevano usare dei nuovi Bronze Saint facenti parte dell'associazione militare nemica piuttosto che dei mecha-black saint
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 21 Giugno, 2019, 01:31:45 am
Ma nooooooooooo............e alla faccia dei cosplayer di tutto il mondo che si incasinano per fare i box e di tutte le aziende che producono gadgets...  :paura:

che continueranno a farlo, semplicemente non legati alla serie Netflix '_'
[/quote]

Si...grazie tante...ma ci voleva tanto a lasciare tutto com'era, magari anche per fabbricare giocattoli di pupazzi con le scatole?

Capisco che ad oggi un saint sembra un rider della Glovo che consegna pizze ma diamine...che vantaggio da alla storia fare questa scemenza delle medagliette, tra l'altro già stra criticate in occasione di quella ciofeca di film?
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 21 Giugno, 2019, 15:35:30 pm
Si...grazie tante...ma ci voleva tanto a lasciare tutto com'era, magari anche per fabbricare giocattoli di pupazzi con le scatole?
Secondo me loro si sentono furbi e pensano di avere idee innovative nonostante non lo siano. :uhm:

Citazione
Capisco che ad oggi un saint sembra un rider della Glovo che consegna pizze ma diamine...che vantaggio da alla storia fare questa scemenza delle medagliette, tra l'altro già stra criticate in occasione di quella ciofeca di film?
Non ne ha. Ma secondo me secondo loro fa figo, e quindi ecco che ci propongono tutte queste cagate mostruose che sanno di tutto tranne che di ciò che ci ha fatto appassionare. Come avevo detto in precedenza, capisco che vogliano attirare le nuove generazioni con cose alternative, ma rendere tutto una merda non è il modo giusto di sostituire una gloria storica con spazzatura americaneggiante.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 21 Giugno, 2019, 16:42:38 pm
Si...grazie tante...ma ci voleva tanto a lasciare tutto com'era, magari anche per fabbricare giocattoli di pupazzi con le scatole?

Perdonami, ma la trovo un'argomentazione un po' debole... che differenza fa? Invece di fabbricare i giocattoli con le scatole li fabbricheranno senza.
Non so, questo "accanimento" con la mancanza dei pandora's box non lo capisco, è una scelta stilistica imho comprensibile e che non è che cambi di granché nulla... sarebbe come lamentarci che Shun nell'anime ha i capelli verdi mentre nel manga li ha castani. :uhm:

Capisco che ad oggi un saint sembra un rider della Glovo che consegna pizze ma diamine...che vantaggio da alla storia fare questa scemenza delle medagliette, tra l'altro già stra criticate in occasione di quella ciofeca di film?

Lo stesso vantaggio che avrebbe farla con i pandora's box: nessuno.
Come dicevo sopra, è una mera scelta stilistica, di certo se la serie Netflix farà schifo non sarà certo a causa delle medagliette, così come non è stata la causa delle medagliette per il film.

Si...grazie tante...ma ci voleva tanto a lasciare tutto com'era, magari anche per fabbricare giocattoli di pupazzi con le scatole?
Secondo me loro si sentono furbi e pensano di avere idee innovative nonostante non lo siano. :uhm:

Citazione
Capisco che ad oggi un saint sembra un rider della Glovo che consegna pizze ma diamine...che vantaggio da alla storia fare questa scemenza delle medagliette, tra l'altro già stra criticate in occasione di quella ciofeca di film?
Non ne ha. Ma secondo me secondo loro fa figo, e quindi ecco che ci propongono tutte queste cagate mostruose che sanno di tutto tranne che di ciò che ci ha fatto appassionare. Come avevo detto in precedenza, capisco che vogliano attirare le nuove generazioni con cose alternative, ma rendere tutto una merda non è il modo giusto di sostituire una gloria storica con spazzatura americaneggiante.

Come sopra: le medagliette sono l'ultimo dei problemi di questa serie - almeno di quelli che traspaiono dallo spoiler.
É una scelta stilistica, non cambia nulla alla storia e di certo non sarà questa a rendere il tutto una "merda".

Onestamente tutto 'sto accanimento non lo capisco, è una scelta dettata dal cambiamento dei tempi, così come è stata nel film e così come sono state le clothstone nella prima stagione di Omega.
Posso capire che non vi piacciano, ma mi pare che la reazione negativa sia un po' tanto esagerata per il peso che ha 'sta scelta sull'opera nel suo complesso :XD:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 21 Giugno, 2019, 16:55:06 pm
Come sopra: le medagliette sono l'ultimo dei problemi di questa serie - almeno di quelli che traspaiono dallo spoiler.
É una scelta stilistica, non cambia nulla alla storia e di certo non sarà questa a rendere il tutto una "merda".

Onestamente tutto 'sto accanimento non lo capisco, è una scelta dettata dal cambiamento dei tempi, così come è stata nel film e così come sono state le clothstone nella prima stagione di Omega.
Posso capire che non vi piacciano, ma mi pare che la reazione negativa sia un po' tanto esagerata per il peso che ha 'sta scelta sull'opera nel suo complesso :XD:
Io non mi sto accanendo contro nessuno.

Mettiamola così, Gilga-kun.
Sono una persona a cui le innovazioni inserite non piacciono. Medaglie già partite dal film, roba militare, l'altro tizio che era con Mitsumasa, i Cavalieri di Ikki con le armature in stile Gundam.
Non pretendo che qualcuno sia d'accordo con me. Questa è la mia opinione e non mi sto accanendo contro nessuno, non voglio convincere nessuno di quelli che dico io. Non ho comunque problemi ad ammettere di essere legata alla serie regolare e a come sono fatte le cose lì, infatti per me Omega è soltanto spazzatura e non ho problemi a dirlo.

Ma da questo a dire che mi accanisco, no. Sarò pur libera di dire quello che penso, non mi sembra di essermi accanita contro qualcuno. Poi se dà fastidio quello che dico perché per te la mia opinione negativa è accanirmi, non ci posso fare niente. Rimane il mio pensiero e fino a oggi sono libera di esprimerlo.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 21 Giugno, 2019, 17:25:54 pm
Premessa, perché mi sa che mi sono spiegato male... non sto accusando nessuno di accanirsi contro nessun altro, l'accanimento di cui sto parlando è inteso verso la specifica novità delle medagliette, nel senso che mi sembra ci stiate dando troppo peso.
Lungi da me dire che non dovete esprimere la vostra opinione, sia chiaro, semplicemente la mia opinione è che la storia delle medagliette è qualcosa su cui si potrebbe passare sopra perché è una "innovazione" davvero marginale e ininfluente nella qualità complessiva dell'opera
E visto che siamo qui su un forum proprio per discutere, ho voluto sottolineare appunto che secondo me state dando troppo peso al dettaglio delle medagliette, spiegando le mie motivazioni :sisi:

Sono una persona a cui le innovazioni inserite non piacciono. Medaglie già partite dal film, roba militare, l'altro tizio che era con Mitsumasa, i Cavalieri di Ikki con le armature in stile Gundam.

Ma guarda, posso comprendere anche se non condividere, e di certo non ho la presunzione di essere io nel giusto e tu nel torto a prescindere.
Alcune delle cose che citi non piacciono neanche a me, così di primo impatto, e ne ho già parlato (primi tra tutti i mecha-black saint).

Il punto del mio post, lo ribadisco, è che le medagliette sono un dettaglio completamente ininfluente alla storia. I bronze invece di andare in giro con gli scatoloni da cui esce l'armatura andranno in giro con le medagliette... amen, è un dettaglio irrilevante.
Ti cito nuovamente l'esempio che ho fatto poc'anzi... Shun nel manga ha i capelli castani (così come Shaina li ha neri, la stragrande maggioranza dei gold li ha biondi eccetera). Dobbiamo dire quindi che l'anime classico è una merda perché ha "innovato" il dettaglio stilistico del colore dei capelli? Non credo.

Idem per me il concetto delle medagliette. I pandora's box erano solo un dettaglio scenico, non mi pare neanche che avessero un qualche background all'interno della storia, sono semplicemente... lì. Potevano essere scatoloni, potevano essere medagliette fin dal principio, potevano essere zainetti, poco sarebbe cambiato e poco cambia ora. :sisi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 22 Giugno, 2019, 00:46:18 am
Premessa, perché mi sa che mi sono spiegato male... non sto accusando nessuno di accanirsi contro nessun altro, l'accanimento di cui sto parlando è inteso verso la specifica novità delle medagliette, nel senso che mi sembra ci stiate dando troppo peso.
Lungi da me dire che non dovete esprimere la vostra opinione, sia chiaro, semplicemente la mia opinione è che la storia delle medagliette è qualcosa su cui si potrebbe passare sopra perché è una "innovazione" davvero marginale e ininfluente nella qualità complessiva dell'opera
E visto che siamo qui su un forum proprio per discutere, ho voluto sottolineare appunto che secondo me state dando troppo peso al dettaglio delle medagliette, spiegando le mie motivazioni :sisi:
Amico mio, purtroppo se la cosa delle medagliette, che concordo con te, non ha alla fine rilevanza, però mi secca, non ci posso fare niente.  ::oo)

Ma guarda, posso comprendere anche se non condividere, e di certo non ho la presunzione di essere io nel giusto e tu nel torto a prescindere.
Alcune delle cose che citi non piacciono neanche a me, così di primo impatto, e ne ho già parlato (primi tra tutti i mecha-black saint).

Il punto del mio post, lo ribadisco, è che le medagliette sono un dettaglio completamente ininfluente alla storia. I bronze invece di andare in giro con gli scatoloni da cui esce l'armatura andranno in giro con le medagliette... amen, è un dettaglio irrilevante.
Sì, ho capito!  :sisi:

Citazione
Ti cito nuovamente l'esempio che ho fatto poc'anzi... Shun nel manga ha i capelli castani (così come Shaina li ha neri, la stragrande maggioranza dei gold li ha biondi eccetera). Dobbiamo dire quindi che l'anime classico è una merda perché ha "innovato" il dettaglio stilistico del colore dei capelli? Non credo.
Oh... Oh, hai toccato un tasto che effettivamente ho sempre voluto discutere da qualche parte. Ecco, non mi infastidisce particolarmente solo perché io i Saint li ho conosciuti direttamente dall'anime e quindi sono abituata a quelli, ma Milo lo preferisco biondo, altroché!  :)

Citazione
Idem per me il concetto delle medagliette. I pandora's box erano solo un dettaglio scenico, non mi pare neanche che avessero un qualche background all'interno della storia, sono semplicemente... lì. Potevano essere scatoloni, potevano essere medagliette fin dal principio, potevano essere zainetti, poco sarebbe cambiato e poco cambia ora. :sisi:
Ma sì, ho capito il tuo punto di vista! E non sto dicendo che la cosa sia importante o un cambiamento da mettersi le mani nei capelli, ma semplicemente a me non piace. Per me è una schifezza insieme alle altre cose, e quindi amen! :boh:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 22 Giugno, 2019, 11:27:22 am
Invece non sono d'accordo sulla marginalità della storia delle medagliette, per i seguenti motivi :

1) Denota che chi sta curando questo nuovo adattamento non ha capito una sega del franchise.

2) Perché le armature non sono nelle scatole per estetica, lo sono perché sono strumenti costruiti (da Efesto, magari?) all'epoca del mito e sopravvissuti per millenni addosso a decine, centinaia di uomini valorosi.  Non sono robe che compaiono per magia addosso solo ai protagonisti di questa serie.

3) Corollario del punto 1, se ti chiedono di produrre una serie, dovresti pure studiarti cosa è stato fatto fino a quel momento, con tutti i pro e tutti i contro. Se il fandom mondiale ha strabocciato (giustamente) quellammerda di film, perché prendere spunto da esso?

Saint Seiya è un universo narrativo che parla del rapporto tra uomo e l'universo, parla di divinità e miti, di combattimento e onore, NON E' UNA ROBA FANTASY....è stato già tentato di cambiare il mood per spingerlo in una direzione alla Final Fantasy ma non ha funzionato.

Perché non tenere in considerazione i fans? Perché fare di testa propria annullando elementi della storia originale per sostituirli con idee scontate e che già è stato comprovato non funzionino?
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Keitaro - 22 Giugno, 2019, 13:09:14 pm
Invece non sono d'accordo sulla marginalità della storia delle medagliette, per i seguenti motivi :

1) Denota che chi sta curando questo nuovo adattamento non ha capito una sega del franchise.

2) Perché le armature non sono nelle scatole per estetica, lo sono perché sono strumenti costruiti (da Efesto, magari?) all'epoca del mito e sopravvissuti per millenni addosso a decine, centinaia di uomini valorosi.  Non sono robe che compaiono per magia addosso solo ai protagonisti di questa serie.

3) Corollario del punto 1, se ti chiedono di produrre una serie, dovresti pure studiarti cosa è stato fatto fino a quel momento, con tutti i pro e tutti i contro. Se il fandom mondiale ha strabocciato (giustamente) quellammerda di film, perché prendere spunto da esso?

Saint Seiya è un universo narrativo che parla del rapporto tra uomo e l'universo, parla di divinità e miti, di combattimento e onore, NON E' UNA ROBA FANTASY....è stato già tentato di cambiare il mood per spingerlo in una direzione alla Final Fantasy ma non ha funzionato.

Perché non tenere in considerazione i fans? Perché fare di testa propria annullando elementi della storia originale per sostituirli con idee scontate e che già è stato comprovato non funzionino?

IMHO mettersi a fare le pulci su un opera che prevede nella sua Lore che ai tempi dei miti e delle leggende una dea si messa a fare armature in uno stile completamente diverso da quello dell'epoca, di costellazioni all'epoca sconosciute,raffiguranti oggetti sconosciuti (la prima bussola è datata 121 d.C.) mi pare veramente inutile....
Fermo restando che non cambia davvero nulla se questa dea ha messo suddetta armatura in una scatola o in una medaglia
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sauzer - 22 Giugno, 2019, 14:35:38 pm
Ma a me lascia perplesso che continuino con la storia della medagliette LOL LOL, insomma la cosa cominciò con la prima stagione di Omega nel 2012 e le clothstone ma ebbe così poco successo che a furor di popolo tornarono le Pandora Box nella seconda stagione, non capisco proprio perchè continuare con un dettaglio secondario che però non è proprio piaciuto al pubblico :uhm: :uhm: Anzi i fan amano alla follia le Pandora box tanto che tra i modellini in vendita si trovano le Pandora fake "inventate" pure per le Surplici, per le God Robe e per le Marine Scale.

Citazione
La Guerra Galattica è una competizione clandestina e non un torneo ufficiale indetto da Lady Isabel per assegnare l'armatura dorata di Sagitter al vincitore.
Secondo me questa è una cosa intelligente, una della piccole grandi assurdità del manga classico era dipingere la Guerra Galattica come un torneo mondiale con tanto di giornalisti, Tv, palazzo dei Tornei strapieno di pubblico, trasmessa in ogni angolo del globo, eccetera poi viene sospesa e nessuno se ne frega più nulla LOL un po' come sospendere i Mondiali di calcio perchè hanno rubato la coppa e poi nessuno ne parla più. Dipingendola come un torneo clandestino e segreto non c'è più questa assurdità, certo bisognerebbe pure cambiare qualche scena come la convocazione dei cavalieri o la scena di Seiya e Miho in cui lei gli consiglia di partecipare alla GW per farsi notare dalla sorella in qualunque parte del mondo di trovi.  :XD: :XD: Ma aspettiamo per vedere come la gestiranno.

Citazione
The story begins by establishing the key to the separation of Seiya and his sister Seika, who also has access to raise their cosmos"

Quindi, da quanto capisco... viene spiegato il motivo della separazione di Seiya da Seika, e anche Seika può usare il Cosmo.
Sento puzza di scontro tra i due, anche in virtù di uno dei punti successivi... o di Marin che si scoprirà essere effettivamente Seika
A me fa piacere sapere che qualcuno si ricordi di Seika LOL abbiamo già parlato di come è stata bistrattata assurdamente nella serie classica e poi cancellata da ogni sequel :sisi: Certo se dovessero optare per davvero per Seika=Marin anche qui dovranno giustificare come ha fatto a diventare una Saint in pochi mesi.

Citazione
"Shun is now a woman." e ok, questo lo si sapeva... Shun donna
:uhm: Non ho capito se viene spiegata la questione della maschera  :uhm: nel trailer si vedevano pure Shaina e Marin e la portavano.


Sulle armature mechs/steel saint sinceramente me lo aspettavo  :ehm: gli americani adorano ste cose stile Iron Man o Capitan America  :ehm: :ehm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 22 Giugno, 2019, 16:09:09 pm
Io non mi dilungo, l'ho già detto, cronaca di un fallimento annunciato.

2014 eh, Legend of Sanctuary, l'esempio ce l'avevano davanti agli occhi. Film che trattava delle 12 case (quindi andiamo sul sicuro), con cambi narrativi, cloth medaglietta, il tutto in CG. Morale della favola, al fandom non piacque la modernizzazione, o più che altro certi cambi narrativi e la gestione in sé.

Tutto ciò è servito a qualcosa? No, perché ecco che arriverà il remake Netflix, con quella che è forse la parte "meno interessante" della storia, con cambi narrativi insulsi (già appurato che ai fan storici non faranno piacere), e una grafica CG che sfiora il giocattoloso bimbinesco insulso (perchè almeno LoS aveva una CG di livello, eccellente, sulla quale ci avevano investito molti soldi).

Cos'avrà di buono questo remake? La storia rielaborata da americani che fanno quel cavolo che gli pare, tra scelte banalissime e politically correct? I personaggi alterati o non? Una grafica che sembra quella per i cartoni dei bambini di 3-4 anni? Niente non avrà di buono questo remake, niente, soldi buttati.

Tra l'anime di Sho e questo, paradossalmente il live-action potrà essere il migliore, quando inizialmente pensavo che sarebbe stato il peggiore dei tre :ehm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sims 2 Zodiacal - 26 Giugno, 2019, 13:00:44 pm
Ecco che ne penso su quanto esposto in anteprima (mi rivolgo a questo video  :coffee:)
https://www.youtube.com/watch?v=Z_wNRhMffRI


Escludendo shun donna, dettaglio che più di tutto reputo il più ingiusto dalla produzione (complimenti alla politically correct "standard  che ha ricevuto l'archivement -Femminismo sugli uomini non per forza virili-)  :frusta:

- Il primo episodio ha senso che inizi proprio con un chiarimento sulle origini di seiya e sulle sue origini. Ma come per SoG, il miei timori sono tutti sul parametro tempo a disposizione/qualità di sceneggiatura, si sta parlando dei primi 6 episodi  :regola:.

- Non credo che incida molto il sapere fin dal principio che è athena o meno, ma è da definire la sua mentalità in merito  :sniff:.

- la "profezia" per quanto sia un espediente comune su molti altri film/serie, non mi disturba troppo. al massimo mi piacerebbe che sia usato il termine "Oracolo", che avrebbe molto più senso nel contesto di Saint Seiya. come sappiamo, è proprio la battaglia alle 12 case che priverà del santuario dei cavalieri necessari per la guerra santa imminente, oltre alla sfida diretta con Hades nell'elisio, ha senso definirlo un futuro nefasto.

- Il socio d'affari che diventa antagonista con mezzi militari per prevenire la profezia... mi stranisce  :o. o meglio, non riesco ad immaginare "l'epicità" di vedere i cavalieri dello zodiaco scontrarsi contro un carro armato, dei missili ecc. Per quel che ne sappiamo, risulta uno scontro piuttosto impari, con l'ovvia vittoria dei bronzini avendo questi il cosmo come potere supremo rispetto alla tecnologia dell'uomo. Mi serve del contesto su tale tizio, magari è anche socio di arles, intento ad uccidere Saori kido senza mandare dal santuario i suoi preziosi saint, un pò come si è EFFETTIVAMENTE fatto con la serie di Morgana e Docrates  :mmm:(ricordate?) Non è necessariamente un male, dipende tutto da come ci presentano il tizio. il problema che sussiste è: ma quanto importa alla community di saint seiya omaggiare i dettagli dei filler, principalmente dei riempitivi anziché materiale che ha appassionato la gente?   :sniff:

- Niente adottamenti da Mitsumasa Kido, semplicemente una reunion dei vari giovani saint da tutto il mondo: Ha senso, in alcuni spunti. Già ai tempi dell'anime fu censurato il dettaglio che erano tutti figli suoi, ma in termini di legge, è sempre stato strano come Mitsumasa non abbia mai avuto dei problemi legali in merito ad allenare forzatamente degli orfani adottati. Così surreale che ci siamo semplicemente abituati all'idea che questo ha determinato la "difficile esistenza"" dei giovani su un destino comune prima di essere spediti nelle varie parti del mondo. Viene però un dubbio: come li lega tra loro questa serie?  :mh: Sono comunque orfani spediti da qualcuno?

- la competizione illegale, senza grandi annunci: anche qui, la differenza non la noto in maniera drastica, anzi potrebbe pure fare "bene" alla serie  :o. Nessuno si è mai posto l'interrogativo che tutti gli spettatori e i giornalisti delle galaxian wars non abbiano più cercato i saint partecipanti? nessuno che abbia cercato seiya o più probabilmente Saori Kido per sapere che fine avesse fatto tutto il progetto? Nessuno che si è messo a fare ricerche per conto suo o viaggi ad Atene camminando per le montagne alla ricerca del Santuario?  *boh Insomma, da una parte ha molto senso che sia una cosa fatta clandestinamente. D'altra parte, non capisco bene le dinamiche che poi dovrebbero seguire: come fa il santuario a sapere del loro "trasgredire alle regole?". Che pretesti hanno i giovani bronze riuniti, visto che non vi è una fondazione grado che li ha adottati a fare da legame? il "premio" è semplicemente per puro diletto della dea per ingaggiare un primo gruppo contro il santuario? mi occorre capire questa scelta che, ripeto, non per forza potrebbe essere un male... solo molto meno spettacolare come ci siamo abituati a vedere.   :boh:

- Medagliette: è da Omega che mi sono rassegnato all'evidente voglia di espandere il mercato non solo ai Myth, ma anche alle medagliette come un qualsiasi Majoko. Il bello di saint seiya stava proprio nel fardello che si portava appresso, qui si tocca una dimensione fin troppo "magica" per essere accettata dallo storico fan della serie... e vabbé.  :nuu:

- Cavalieri neri e armature tecnologiche: qui c'è di mezzo un grandissimo background di fondo da chiarire. Intanto, da quelle poche immagini che possiamo trovare dei cavalieri neri con Ikki, non sembrano le armature che conosciamo, ma un minimo adattate in stile cavalleresco, ed è un bene. Quello che è da chiarire davvero è se Ikki è collegato a questo fantomatico socio, magari è proprio lui ad aver finanziato il progetto "cavalieri neri" vedendo che insulsi carri armati e missili non funzionano... ma questo che ci porta? all'inevitabile sconvolgimento di trama di Ikki, che si è allenato proprio nell'isola che dà casa ai cavalieri neri. questo ci rappresenta che questi tizi sono dei semplici reietti che non hanno avuto delle armature fasulle in cambio del loro servigio alle forze del male ma semplicemente hanno trovato supporto dalla tecnologia odierna? Non nascondo che potrebbe essere un risvolto d'analisi interessante da un punto di vista "ateo" quali sono i cavalieri neri: ricorrere al progresso scientifico per avere la forza che anelano. D'altro canto, questo ci porta ad un inevitabilissimo imbarbarimento al contesto "forze del male che nella loro volontà hanno generato dei residuati di armature fasulle", una visione di gran lunga più "romantica" se vogliamo...

il punto che segue però è lo stesso di prima: ma quanto ce ne cala di omaggiare i filler della serie in mezzo al quanto è necessario sapere di seiya e compagni?  :ayaya: forse per incentrare saint seiya sul mondo odierno? l'unico che secondo me è degno di essere omaggiato è il Crystal Saint (maestro dei ghiacci in Italia), magari "stravolgendo" il suo ruolo a cavaliere d'argento. Non mi aspetto clamorosità di alcun tipo da questa serie, dobbiamo però tenere a mente che questi episodi servono a darci la base di quanto seguirà dopo, ovvero le 12 case. lì si che gli stravolgimenti saranno duri da accettare, (qualora ci fossero) essendo essi dei pilastri portanti del brand.... ma anche dagli agganci stessi col santuario se vogliamo.

(possiamo aprire una petizione del non rendere aphrodite una donna? giusto perché siamo in tempo almeno per lui)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 26 Giugno, 2019, 14:16:09 pm
Ecco che ne penso su quanto esposto in anteprima (mi rivolgo a questo video  :coffee:)
https://www.youtube.com/watch?v=Z_wNRhMffRI

Video disutile, siamo buoni tutti a leggere gli articoli...ma si sa, gli youtuber vanno di moda...


Citazione
- Il primo episodio ha senso che inizi proprio con un chiarimento sulle origini di seiya e sulle sue origini. Ma come per SoG, il miei timori sono tutti sul parametro tempo a disposizione/qualità di sceneggiatura, si sta parlando dei primi 6 episodi  :regola:.

Beh anche nella serie classica si iniziava parlando di Seiya no?

Citazione
- Non credo che incida molto il sapere fin dal principio che è athena o meno, ma è da definire la sua mentalità in merito  :sniff:.

In realtà cambia molto ma, appunto, era necessario un taglio che "sveltisse" la storia.

Citazione
- la "profezia" per quanto sia un espediente comune su molti altri film/serie, non mi disturba troppo. al massimo mi piacerebbe che sia usato il termine "Oracolo", che avrebbe molto più senso nel contesto di Saint Seiya. come sappiamo, è proprio la battaglia alle 12 case che priverà del santuario dei cavalieri necessari per la guerra santa imminente, oltre alla sfida diretta con Hades nell'elisio, ha senso definirlo un futuro nefasto.

Anche questo mi sembra un espediente velocizzante, SE la profezia è appunto il ritorno di Hades. Ma ho timore che non sarà questo.

In ogni caso, purtroppo, questa trovata taglierà una marea di elementi caratterizzanti dei personaggi durante la scalata alle 12 case, dai dubbi di alcuni Gold alle intenzioni di Deathmask che, da subito, apparirebbero palesi.

Ma ci pensate? Tutti i discorsi tra Shura e Shiiryu ridotti a un semplice "ma tu ci credi alla profezia?"....non mi fa impazzire...no..



Citazione
- Il socio d'affari che diventa antagonista con mezzi militari per prevenire la profezia... mi stranisce  :o. o meglio, non riesco ad immaginare "l'epicità" di vedere i cavalieri dello zodiaco scontrarsi contro un carro armato, dei missili ecc. Per quel che ne sappiamo, risulta uno scontro piuttosto impari, con l'ovvia vittoria dei bronzini avendo questi il cosmo come potere supremo rispetto alla tecnologia dell'uomo. Mi serve del contesto su tale tizio, magari è anche socio di arles, intento ad uccidere Saori kido senza mandare dal santuario i suoi preziosi saint, un pò come si è EFFETTIVAMENTE fatto con la serie di Morgana e Docrates  :mmm:(ricordate?) Non è necessariamente un male, dipende tutto da come ci presentano il tizio. il problema che sussiste è: ma quanto importa alla community di saint seiya omaggiare i dettagli dei filler, principalmente dei riempitivi anziché materiale che ha appassionato la gente?   :sniff:

 :nuu:

Citazione
Viene però un dubbio: come li lega tra loro questa serie?  :mh: Sono comunque orfani spediti da qualcuno?

Secondo me, semplicemente, non si porranno il problema di spiegarlo.

Citazione
- la competizione illegale, senza grandi annunci: anche qui, la differenza non la noto in maniera drastica, anzi potrebbe pure fare "bene" alla serie  :o. Nessuno si è mai posto l'interrogativo che tutti gli spettatori e i giornalisti delle galaxian wars non abbiano più cercato i saint partecipanti? nessuno che abbia cercato seiya o più probabilmente Saori Kido per sapere che fine avesse fatto tutto il progetto? Nessuno che si è messo a fare ricerche per conto suo o viaggi ad Atene camminando per le montagne alla ricerca del Santuario?  *boh Insomma, da una parte ha molto senso che sia una cosa fatta clandestinamente. D'altra parte, non capisco bene le dinamiche che poi dovrebbero seguire: come fa il santuario a sapere del loro "trasgredire alle regole?". Che pretesti hanno i giovani bronze riuniti, visto che non vi è una fondazione grado che li ha adottati a fare da legame? il "premio" è semplicemente per puro diletto della dea per ingaggiare un primo gruppo contro il santuario? mi occorre capire questa scelta che, ripeto, non per forza potrebbe essere un male... solo molto meno spettacolare come ci siamo abituati a vedere.   :boh:

Beh il Santuario potrebbe semplicemente aver "sentito" qualcosa nei cosmi, non è difficile...per il resto, semplicemente BOH...ho paura che vedremo i bronzini ridotti a squallidi mercenari che combattono per avidità dell'oro dell'armatura del Sagittario o qualcosa del genere.

Citazione
- Medagliette: è da Omega che mi sono rassegnato all'evidente voglia di espandere il mercato non solo ai Myth, ma anche alle medagliette come un qualsiasi Majoko. Il bello di saint seiya stava proprio nel fardello che si portava appresso, qui si tocca una dimensione fin troppo "magica" per essere accettata dallo storico fan della serie... e vabbé.  :nuu:

Infatti!!! E nonostante Omega abbia dimostrato che il pubblico non approva...... *nono

Citazione
- Cavalieri neri e armature tecnologiche: qui c'è di mezzo un grandissimo background di fondo da chiarire. Intanto, da quelle poche immagini che possiamo trovare dei cavalieri neri con Ikki, non sembrano le armature che conosciamo, ma un minimo adattate in stile cavalleresco, ed è un bene. Quello che è da chiarire davvero è se Ikki è collegato a questo fantomatico socio, magari è proprio lui ad aver finanziato il progetto "cavalieri neri" vedendo che insulsi carri armati e missili non funzionano... ma questo che ci porta? all'inevitabile sconvolgimento di trama di Ikki, che si è allenato proprio nell'isola che dà casa ai cavalieri neri. questo ci rappresenta che questi tizi sono dei semplici reietti che non hanno avuto delle armature fasulle in cambio del loro servigio alle forze del male ma semplicemente hanno trovato supporto dalla tecnologia odierna? Non nascondo che potrebbe essere un risvolto d'analisi interessante da un punto di vista "ateo" quali sono i cavalieri neri: ricorrere al progresso scientifico per avere la forza che anelano. D'altro canto, questo ci porta ad un inevitabilissimo imbarbarimento al contesto "forze del male che nella loro volontà hanno generato dei residuati di armature fasulle", una visione di gran lunga più "romantica" se vogliamo...

Se non ricordo male, tra i vari filler della serie classica abbiamo visto situazioni in cui un tipo spara con un mitragliatore e Seiya prende i proiettili con una mano, mi pare fosse l'episodio della morte di Camille...

Il rapporto tra Saint e tecnologia era stato in qualche modo affrontato e pure ripreso da Omega senza alcun senso (cavalieri retrocessi a steel???) e di nuovo, senza alcuna necessità si va ad attingere a qualcosa che non è piaciuto...  ::(

Citazione
il punto che segue però è lo stesso di prima: ma quanto ce ne cala di omaggiare i filler della serie in mezzo al quanto è necessario sapere di seiya e compagni?  :ayaya: forse per incentrare saint seiya sul mondo odierno? l'unico che secondo me è degno di essere omaggiato è il Crystal Saint (maestro dei ghiacci in Italia), magari "stravolgendo" il suo ruolo a cavaliere d'argento. Non mi aspetto clamorosità di alcun tipo da questa serie, dobbiamo però tenere a mente che questi episodi servono a darci la base di quanto seguirà dopo, ovvero le 12 case. lì si che gli stravolgimenti saranno duri da accettare, (qualora ci fossero) essendo essi dei pilastri portanti del brand.... ma anche dagli agganci stessi col santuario se vogliamo.

Secondo me è proprio perché gli autori hanno pensato che sappiamo già tutto dei protagonisti, i Gold erano stati riciclati più volte, quindi era un bene esplorare ed elaborare qualcosa che non aveva saturato i gusti del fandom...

...il concetto non era sbagliato, il modo in cui è stato fatto invece.............. *err
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 26 Giugno, 2019, 14:31:30 pm
Non mi aspetto clamorosità di alcun tipo da questa serie, dobbiamo però tenere a mente che questi episodi servono a darci la base di quanto seguirà dopo, ovvero le 12 case. lì si che gli stravolgimenti saranno duri da accettare, (qualora ci fossero) essendo essi dei pilastri portanti del brand.... ma anche dagli agganci stessi col santuario se vogliamo.

(possiamo aprire una petizione del non rendere aphrodite una donna? giusto perché siamo in tempo almeno per lui)
L'arc delle dodici case (che poi, penso, è quello che interessa ai più di noi) è stato il mio pensiero fin da quando ho saputo di questo remake. Dati i precedenti, spero per loro che non stravolgano altri Saint più di quanto già hanno fatto, e il mio timore, tra gli altri, è che trasformino uomini in donne a destra e a manca. Aphrodite, certo... Shaka come diceva Hero-kun, e Milo Dio non voglia, che già era donna in Legend of Sanctuary e già quello mi ha infastidita molto.

Per Shun sono profondamente seccata perché non è giusto che perché un ragazzo è buono e gentile diventi donna. Ha anche Lui i suoi momenti cazzuti e il mondo è bello perché è vario.

Questo si preannuncia come un colossale flop, già che di per sé si presenta con una serie di cagate. Poi ognuno ha i suoi gusti, per carità. Ma le premesse, per quanto mi riguarda, fanno schifo.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sims 2 Zodiacal - 26 Giugno, 2019, 16:02:44 pm
Citazione
Dati i precedenti, spero per loro che non stravolgano altri Saint più di quanto già hanno fatto, e il mio timore, tra gli altri, è che trasformino uomini in donne a destra e a manca. Aphrodite, certo... Shaka come diceva Hero-kun, e Milo Dio non voglia, che già era donna in Legend of Sanctuary e già quello mi ha infastidita molto.
Ma sarebbe un ulteriore errore per tanti motivi: hanno reso shun una donna, mandando a cagare l'intera unica caratterizzazione che al mondo esistono uomini che non per forza arrivano a trovare una virilità sfacciata, pur essendo maschi etero. Il porre donna shun e a maggior ragione mostrare castalia con la maschera implica una cosa sola che deve essere pretesa secondo me: la lotta interiore di questa shaun nel vivere in un mondo di cavalieri uomini senza la maschera e dimostrare di non essere inferiore a loro.

Qualora invece mettano dei gold saint donna, lì si che è la tragedia: trasgredisci il senso della maschera a castalia (a meno che non tirino fuori discorsi su possibili deturbapenti di volto di questa, non sia mai) e rendi nullo l'unico appiglio che renderebbe interessante la lotta interiore di shaun nel gruppo. Shaun si potrebbe salvare con un'ipotetica lotta sul dimostrare di essere pari agli uomini arrivando a sconfiggere un gold saint.

E ammesso che tirino fuori l'escamotage che queste gold saint indossino una maschera e shaun tenta loro di aprire gli occhi dimostrando di essere piu forte di loro sull'imporsi donna (anche qui nulla da ridire), passi pure che convertano uno shaka o un milo... quello che troverei piu grave é andare sulla scelta piu scontata, ovvero afrodite.

Veramente, avrei preferito che avessero reso qualcun altro donna, purchè non così scontato come scelta. Un hyoga, sensibile nel suo complesso di edipo? Un ikki, creando una sorta di xena 2.0?  Saint seiya puo mostrare di avere delle lotte feministe, ma non ai danni dsi personaggi piu "scontati" o perculati di sempre, dai...
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 26 Giugno, 2019, 16:32:31 pm
Primo, gli americani fanno quel ca**o che gli pare, e le diecimila libertà narrative e cambi già solo da questi primi riassunti, ne sono la comprova.

Secondo, sarà un fallimento senza eguali. Alle libertà narrative, che già sapevano comportare scontento tra i fan, uniranno una grafica alla "trenino Thomas" per bimbi di 3 anni. Morale? I fan storici non lo guarderanno, o solleveranno un polverone per lo schifo che stanno facendo (già è bastato Shun donna, figuriamoci il resto), mentre alle nuove generazioni non fregherà una mazza di sto lavoro, perché se non hanno funzionato Omega e LoS, che si può dire che quanto meno avessero un piccolo appeal per i fan storici e una grafica decente (o ottima per LoS), sto prodotto di scarto da due soldi non accattiverà nessuno.

Terzo, personalmente, le 12 case con sti bifolchi americani e le cagate che possono inventarsi per... non lo so neanch'io, almeno fossero per fanservice, ma anziché accontentare i fan, gli remano contro per politically correct, va beh... in sintesi, non voglio una scalata con Mu immigrato clandestino tibetano, Aldo nero, Saga come Donald Trump, Deathmask napoletano pizzemmare, Aiolia gay, Shaka barbie con le tettone, Dohko cinese incompreso, Milo indiano (d'america) o di un'altra minoranza etcnica, Aiolos peggiorarlo è difficile, Shura nazista, Camus bi-sex, Aphrodite donna e lesbica, perché ne sarebbero capaci, il tutto condito con quella grafica di M.

Tra i progetti di SS, questo sarà il peggiore, non avrà nulla di buono, o neanche di appeal commerciale. Io la penso così.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 26 Giugno, 2019, 19:48:55 pm
Ma sarebbe un ulteriore errore per tanti motivi: hanno reso shun una donna, mandando a cagare l'intera unica caratterizzazione che al mondo esistono uomini che non per forza arrivano a trovare una virilità sfacciata, pur essendo maschi etero. Il porre donna shun e a maggior ragione mostrare castalia con la maschera implica una cosa sola che deve essere pretesa secondo me: la lotta interiore di questa shaun nel vivere in un mondo di cavalieri uomini senza la maschera e dimostrare di non essere inferiore a loro.

Qualora invece mettano dei gold saint donna, lì si che è la tragedia: trasgredisci il senso della maschera a castalia (a meno che non tirino fuori discorsi su possibili deturbapenti di volto di questa, non sia mai) e rendi nullo l'unico appiglio che renderebbe interessante la lotta interiore di shaun nel gruppo. Shaun si potrebbe salvare con un'ipotetica lotta sul dimostrare di essere pari agli uomini arrivando a sconfiggere un gold saint.
Scommettiamo che questa cosa sarà del tutto lasciata nell'anonimato e data per buona e scontata randomicamente, semplicemente perché i personaggi sono così, si presentano così e amen?

Citazione
passi pure che convertano uno shaka o un milo... quello che troverei piu grave é andare sulla scelta piu scontata, ovvero afrodite.
No, per me non passa che convertano di nuovo Milo.  *nono

Citazione
Veramente, avrei preferito che avessero reso qualcun altro donna, purchè non così scontato come scelta. Un hyoga, sensibile nel suo complesso di edipo? Un ikki, creando una sorta di xena 2.0?  Saint seiya puo mostrare di avere delle lotte feministe, ma non ai danni dsi personaggi piu "scontati" o perculati di sempre, dai...
Io avrei preferito che se proprio volevano donne, che mettessero le Saintia, ma ovviamente è chiedere troppo.

Terzo, personalmente, le 12 case con sti bifolchi americani e le cagate che possono inventarsi per... non lo so neanch'io, almeno fossero per fanservice, ma anziché accontentare i fan, gli remano contro per politically correct, va beh... in sintesi, non voglio una scalata con Mu immigrato clandestino tibetano, Aldo nero, Saga come Donald Trump, Deathmask napoletano pizzemmare, Aiolia gay, Shaka barbie con le tettone, Dohko cinese incompreso, Milo indiano (d'america) o di un'altra minoranza etcnica, Aiolos peggiorarlo è difficile, Shura nazista, Camus bi-sex, Aphrodite donna e lesbica, perché ne sarebbero capaci, il tutto condito con quella grafica di M.
M-Muoio... :rotolo: :rotolo: :rotolo: :rotolo: :rotolo:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 26 Giugno, 2019, 23:15:15 pm
Gente, purtroppo secondo me ci stiamo ponendo problemi che questi qua non si saranno minimamente posti.

Considerando che sono pochi episodi rispetto alla durata dell'arco narrativo originale di riferimento, sarà più un Pj Masks 2.0 che un Lord Of The Rings contratto...



... mentre alle nuove generazioni non fregherà una mazza di sto lavoro, perché se non hanno funzionato Omega e LoS, che si può dire che quanto meno avessero un piccolo appeal per i fan storici e una grafica decente (o ottima per LoS), sto prodotto di scarto da due soldi non accattiverà nessuno.

...ehm...Omega una grafica decente???  :ehm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 27 Giugno, 2019, 15:05:48 pm
...ehm...Omega una grafica decente???  :ehm:
Scusami, queste sono opinioni personali, certo, e io non ho problemi ad ammettere di essere una hater di Omega, ma la grafica non faceva mica schifo...
Se mi dici Saintia Sho, non ho niente da ridire. E che il degrado è cominciato già molto tempo fa, non ho niente da ridire. E che la versione web di Soul of Gold era un quasi totale schifo, non ho niente da ridire. Ma giusto Omega come animazioni non era una porcheria, e anche luci e ombre erano buoni. Almeno per me.

(https://i.ibb.co/XsTW0mM/tumblr-n2js8r-Oi-Fe1rfbdu4o1-500.gif)

Poi, certo, con i suoi alti e bassi come ogni serie. Ma nel complesso non faceva schifo come Sho. Se poi io guardo a World Trigger e altra roba immonda come animazioni e disegni come quello, aaah be', Omega mi pare giusto più di un pelo migliore...
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 27 Giugno, 2019, 15:24:07 pm
No ma per ccarità......Sho aveva alcune scene buone ed altre davvero ridicole, ma questo non significa che Omega fosse meglio..

Insomma...

(http://www.deculture.es/wp-content/uploads/2012/04/Meteoros-de-Pegaso-Saint-Seiya-Omega.jpg)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 27 Giugno, 2019, 16:04:31 pm
No ma per ccarità......Sho aveva alcune scene buone ed altre davvero ridicole, ma questo non significa che Omega fosse meglio..

Insomma...

(http://www.deculture.es/wp-content/uploads/2012/04/Meteoros-de-Pegaso-Saint-Seiya-Omega.jpg)
Ma Omega era mi pare 91 puntate di cui alti e bassi ma nel complesso c'erano pure buoni episodi, Sho erano 10 quality assurdi... Poi come ti dicevo, opinioni!  :uhm:

(https://i.ibb.co/Y26tNQy/52861860-1129658823861864-3552025661319151616-n.jpg)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sims 2 Zodiacal - 27 Giugno, 2019, 16:10:53 pm
Altre notizie:
https://www.mangaforever.net/593878/saint-seiya-i-cavalieri-dello-zodiaco-di-netflix-ecco-le-sigle-e-nuove-immagini-della-serie

Commenti sulle nuove immagini:
- il volto di athena sembra degno della grafica dei pokemon o è impressione mia  :mh:?
- Andromeda sembra più che altro più piccolo piuttosto che donna... non so come spiegarlo....
- immagine con tutti i bronze: ichi ha avuto il colpo della strega o cosa?!  :XD: ma soprattutto... che c***o di capelli ha jabu?! rispetto a tutti gli altri sono quelli più indecisi se stare sopra o sotto come piega!
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: siegfried1 - 27 Giugno, 2019, 16:18:22 pm
Percepisco molto disagio
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 27 Giugno, 2019, 16:58:37 pm
(https://i.ibb.co/161M6RM/FB-IMG-15616469612962898.jpg)

 *???

Coooosa ci fai tu qui????
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 27 Giugno, 2019, 19:10:39 pm
...ehm...Omega una grafica decente???  :ehm:

Si, ho detto decente, o se vuoi accettabile, passabile, che poteva andare nel complesso.

Poi, ogni serie anime, a seconda del budget, ha alti e bassi, specie se televisive e per le lunghe. Omega ha avuto momenti ciofeca, con roba di sti livelli, più o meno ricorrenti...

Spoiler
(https://2.bp.blogspot.com/-UsTEhGhCGRY/T33eGGaPAiI/AAAAAAAAUjg/NRRkUW6oPXQ/s1600/1-Saint-Seiya-Omega-Episodio-1.jpg)

(https://considerthem.files.wordpress.com/2012/10/saint-seiya-omega-24-720p_oct-5-2012-2-14-59-pm.png?w=1400)

(https://i.imgur.com/xjpdlB5.jpg)
[close]

Ma bene o male mi pare si assestò su una sua linea...

Spoiler
(http://i1.ytimg.com/vi/iit_DGtc8hI/maxresdefault.jpg)

(http://myanimeshelf.com/upload/dynamic/2014-03/22/Tauruss.Harbinger_ep58-01-2.jpg)

(https://www.cavzodiaco.com.br/images14/omega96_33.jpg)
[close]

Quindi, nel complesso di 97 episodi, con alti e bassi, ma decente sì.

Perché poi certo, parliamo di Toei. Se guardiamo a SoG, anche lì ci sono stati momenti disastro (i blu-ray hanno un poco aiutato poi), per non parlare del recente Saintia Sho, con bassezze uniche a livelli anche peggiori dei bassi di Omega o SoG (l'episodio 8 subapaltato ai cinesi-coreani, oddio)...

Spoiler
(http://www.fe-atelier.net/blog/pic/2015/09/05.jpg)

(https://i.imgur.com/wH7VqZZ.png)

(https://images2.imgbox.com/a7/ea/YIvRQPDN_o.jpg)

(https://images2.imgbox.com/ed/7b/lLUGkg9k_o.jpg)
[close]

Ma se proprio volessimo, è che ci siamo legati o non ce ne ricordiamo appieno, anche l'anime storico aveva qualche calo, di tanto in tanto, a seconda del disegnatore. Il primo che mi viene alla mente...

Spoiler
(https://i.ytimg.com/vi/JJMMPKoM0O0/hqdefault.jpg)
[close]

Non cali così netti, e non così frequenti (mentre con Omega era un 3x2, con SoG 1+1 GRATIS, mentre Sho è un prendi tutto), ma c'erano anche lì.

Il problema a mio avviso è il livello generale, e la frequenza dei cali (fosse zero sarebbe meglio, ma con Toei non si può) sul numero complessivo di episodi. Su 13 o 10 episodi come SoG e Sho pesa molto di più il ricorrere di questo. Anche se per me Sho ha avuto in certi momenti dei disegni eccellenti (soprattutto primi piani), forse tra i migliori di tutti gli anime di SS, complessivamente la sua grafica è un disastro... se anche ha assestato bene 4 episodi nel totale, gli altri 6 lo collocherebbero peggio di Omega e SoG :ehm:

E soprattutto, su Sho gli alti e bassi facevano particolarmente incazzare... passare da momenti, come detto sopra, di altissimo livello, a roba così, in sequenza:

Spoiler
(https://images2.imgbox.com/59/fc/26poxShf_o.jpg)

(https://images2.imgbox.com/8f/bd/YYJzARmI_o.jpg)

(https://images2.imgbox.com/db/23/cCOPzIoM_o.jpg)

(https://images2.imgbox.com/c8/9a/YvNjIVIs_o.jpg)

(https://images2.imgbox.com/f6/98/3fO3TtVb_o.jpg)
[close]

Con questo chiudo il discorso e l'OT, confidando che i blu-ray possano fare miracoli (ma dovrebbero proprio ridisegnare mezzo anime).

Poi, certo, con i suoi alti e bassi come ogni serie. Ma nel complesso non faceva schifo come Sho. Se poi io guardo a World Trigger e altra roba immonda come animazioni e disegni come quello, aaah be', Omega mi pare giusto più di un pelo migliore...

Esatto :sisi:

Per le serie tv che vanno per le lunghe credo sia difficile tenere un livello costante (senza citare Naruto, OP o DBS, che di budget più o meno ne han avuto, così come di momenti buoni e ciofeca a grafica, anche DC), ma lo vediamo anche con altri formati. Tutto dipende dal budget e dal numero degli episodi, oltre che dalla serietà dello studio animatore. E come ormai sappiamo, purtroppo Toei tiene i diritti di Saint Seiya, ma avendo Dragon Ball e One Piece tra le mani, il primo è trattato da scartina.

Altre notizie:
https://www.mangaforever.net/593878/saint-seiya-i-cavalieri-dello-zodiaco-di-netflix-ecco-le-sigle-e-nuove-immagini-della-serie

Ti dirò, i primi piani su Saori e i bronzi nel vulcano non sono così male, ma la grafica pupazzesca fa veramente schifo... i bronzi nelle GW sembrano dei fottuti modellini snodabili di plasticone cinese di seconda mano :ehm:

(https://i.ibb.co/161M6RM/FB-IMG-15616469612962898.jpg)

 *???

Coooosa ci fai tu qui????

Tranquilla, a metterlo Leone del gaypride, simbolo di fierezza, fanno ancora in tempo.

(https://i.postimg.cc/tCqpp74D/7-Rpi2b9f-o-1.jpg)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: siegfried1 - 27 Giugno, 2019, 19:14:23 pm
Sembrano?
Celebrity death match era più realistico
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 27 Giugno, 2019, 21:17:24 pm
Con questo chiudo il discorso e l'OT, confidando che i blu-ray possano fare miracoli (ma dovrebbero proprio ridisegnare mezzo anime).
Secondo me tutto ciò che prenderemo dai blu-ray saranno le copertine di Kuori, sempre se le faranno disegnare a lei...  :ehm: Altrimenti farebbero prima a fare direttamente un remake!  :zizi:

Citazione
Tranquilla, a metterlo Leone del gaypride, simbolo di fierezza, fanno ancora in tempo.

(https://i.postimg.cc/tCqpp74D/7-Rpi2b9f-o-1.jpg)
Perché dovrebbe essere gay? Intendi per qualcuno dei Bronze Saint? :ya: Se già Aiolia comincia ad essere come il prezzemolo pure dove in teoria non doveva manco essere nei progetti di Dio, andiamo bene! *err
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 27 Giugno, 2019, 21:45:38 pm
Secondo me tutto ciò che prenderemo dai blu-ray saranno le copertine di Kuori, sempre se le faranno disegnare a lei...  :ehm: Altrimenti farebbero prima a fare direttamente un remake!  :zizi:

Coi blu-ray di SoG mi pare che ci fu qualche miglioria. Ora dubito vadano a ridefinire tutto, ma quantomeno quei 2-3 fotogrammi storpi nei primi episodi, nel bel mezzo delle fottute 12 case disegnate divinamente, e l'intero episodio 8, sarebbe il minimo :zizi:

Perché dovrebbe essere gay? Intendi per qualcuno dei Bronze Saint? :ya: Se già Aiolia comincia ad essere come il prezzemolo pure dove in teoria non doveva manco essere nei progetti di Dio, andiamo bene! *err

No, era per la questione dei cavalieri delle 12 case menzionati sopra, dal tibetano alla lesbica :zizi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 28 Giugno, 2019, 00:24:09 am
Coi blu-ray di SoG mi pare che ci fu qualche miglioria. Ora dubito vadano a ridefinire tutto, ma quantomeno quei 2-3 fotogrammi storpi nei primi episodi, nel bel mezzo delle fottute 12 case disegnate divinamente, e l'intero episodio 8, sarebbe il minimo :zizi:
Sì, per fortuna in Soul of Gold ci hanno dato belle soddisfazioni con gli aggiustamenti, altrimenti restavano solo le risate e i facepalm.! :ya:
Spoiler
(https://i.ibb.co/FJJLfmJ/j2n1-C72-L-o.jpg)
(https://i.ibb.co/Nxx2pTC/11826058-451998584961228-1745314565706162708-n.jpg)
[close]
Come spero non sarà per Saintia Sho, perché per certe cose ancora la prendo a ridere... :ya:
Spoiler
(https://i.ibb.co/Rcp8KmB/50829574-1114445478716532-1155663106785935360-n.jpg)
[close]

Citazione
No, era per la questione dei cavalieri delle 12 case menzionati sopra, dal tibetano alla lesbica :zizi:
:rotolo: :rotolo: :rotolo:
Ma di tutto quello che hai detto hai ragione! È d'accordo persino Okada... Aiolia poteva fare lo tsundere e poi mettersi il mantello di Milo che aveva disprezzato giusto un secondo prima. Sai mai che vieni preso in parola... :ya: In fondo, chissà se i SEO della Netflix leggono e trovano interessanti le tue ipotesi sui Gold Saint! Intanto chi mette in giro le anteprime e decide gli storyboard dei manga ci ama sicuro, perché questo mese ci hanno riempiti di Aiolia da tutte le parti, mancava giusto il fotogramma 3D!  *err
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: schieppo - 30 Giugno, 2019, 20:17:59 pm
Fortunatamente netflix non ce l'ho perchè se lo avessi mi sentirei obbligato a guardare questo scempio.
La foto del leone è impietosa, ma come si fa a pensare di ricavare denaro da una cosa del genere? O il budget è così basso che si ripaga senza sforzi o non so cosa pensare
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 30 Giugno, 2019, 21:29:07 pm
La foto del leone è impietosa, ma come si fa a pensare di ricavare denaro da una cosa del genere? O il budget è così basso che si ripaga senza sforzi o non so cosa pensare
Che vogliono ottenere il massimo spendendo il minimo, non sono molto diversi dalla TOEI Animation. *plego
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 30 Giugno, 2019, 22:03:14 pm
La foto del leone è impietosa, ma come si fa a pensare di ricavare denaro da una cosa del genere? O il budget è così basso che si ripaga senza sforzi o non so cosa pensare
Che vogliono ottenere il massimo spendendo il minimo, non sono molto diversi dalla TOEI Animation. *plego

No, non credo sia così.

Semplicemente non si rendono conto di ciò che fanno.

Lo sanno benissimo tutti che investendo bene si ottiene molto, vedi tutta la gestione di Avengers e MCU.

Ma a volte si mettono le persone sbagliate al comando di franchise che portebbero fruttare molto, vedi il caso di Star Wars e delle ultime ciofeche fatte.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 30 Giugno, 2019, 23:15:12 pm
Io sono d'accordo con Mars.

Anche uno stupido, con qualche base di Saint Seiya, sia anche solo l'anime storico, capirebbe che quella grafica e quei cambi narrativi non funzioneranno mai sui fan storici, i nostalgici, che sono la grossa fetta della torta del fandom della serie. E se l'obbiettivo è avvicinare le nuove generazioni, un fan esperto già sa che non funzionerà, perché come ho già detto, se nemmeno Omega e LOS sono stati d'aiuto in tal senso, difficilmente sti pupazzetti ce la faranno (tolto già il giocarsi molti fan storici per sto inutile azzardo).

Insomma, non so se centrino anche motivi di budget, ma sicuramente quelli di idioti al comando ci sono.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 01 Luglio, 2019, 02:10:39 am
No, non credo sia così.

Semplicemente non si rendono conto di ciò che fanno.

Lo sanno benissimo tutti che investendo bene si ottiene molto, vedi tutta la gestione di Avengers e MCU.

Ma a volte si mettono le persone sbagliate al comando di franchise che portebbero fruttare molto, vedi il caso di Star Wars e delle ultime ciofeche fatte.
Quindi secondo te ci stanno investendo molto a vuoto? :uhm:

Insomma, non so se centrino anche motivi di budget, ma sicuramente quelli di idioti al comando ci sono.
Allora auguriamoci soltanto che prima o poi sarà una persona intelligente a curare un singolo progetto di Saint Seiya, e magari saremo soddisfatti. Intanto ci becchiamo la plastilina e la roba americanizzata che con tutta probabilità piacerà solo a loro. ::oo)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 01 Luglio, 2019, 12:22:52 pm
No, non credo sia così.

Semplicemente non si rendono conto di ciò che fanno.

Lo sanno benissimo tutti che investendo bene si ottiene molto, vedi tutta la gestione di Avengers e MCU.

Ma a volte si mettono le persone sbagliate al comando di franchise che portebbero fruttare molto, vedi il caso di Star Wars e delle ultime ciofeche fatte.
Quindi secondo te ci stanno investendo molto a vuoto? :uhm:


Purtroppo per me conosco molto bene l'ambiente e....non è che ci stanno investendo a vuoto, è che non si rendono conto di chi abbia la competenza necessaria per tirare fuori un buon prodotto da quel franchise.

Capitano situazioni in cui presenti un progetto e nemmeno lo leggono ma sapendo che sei quello amico di...che ha fatto questo...che ha ottenuto quest'altro....investono milioni su di te.  :uhm:

Capitano situazioni in cui un boss della situazione ti conosce per sentito dire, incarica un sottoposto di leggere la tua sceneggiatura, costui però incarica il suo segretario, che incarica la moglie, che incarica la vicina, che incarica il compagno di banco del figlio di 5 anni....e da questa concatenazione se l'ultimo della fila dice sì, il produttore stacca un assegno da 20 milioni di dollari senza sapere che cavolo stia facendo. ::oo)

Devo citare Dragonball Evolution, per caso?  *err
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 01 Luglio, 2019, 14:31:21 pm
Purtroppo per me conosco molto bene l'ambiente e....non è che ci stanno investendo a vuoto, è che non si rendono conto di chi abbia la competenza necessaria per tirare fuori un buon prodotto da quel franchise.

Capitano situazioni in cui presenti un progetto e nemmeno lo leggono ma sapendo che sei quello amico di...che ha fatto questo...che ha ottenuto quest'altro....investono milioni su di te.  :uhm:

Capitano situazioni in cui un boss della situazione ti conosce per sentito dire, incarica un sottoposto di leggere la tua sceneggiatura, costui però incarica il suo segretario, che incarica la moglie, che incarica la vicina, che incarica il compagno di banco del figlio di 5 anni....e da questa concatenazione se l'ultimo della fila dice sì, il produttore stacca un assegno da 20 milioni di dollari senza sapere che cavolo stia facendo. ::oo)

Devo citare Dragonball Evolution, per caso?  *err
Ho capito... Praticamente investono in qualcosa di potenzialmente fruttuoso pensando di fare soldi ma in realtà lo fanno male e ci ricavano solo che noi siamo tutti scontenti. *plego
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 01 Luglio, 2019, 16:22:23 pm
...e poi se ne stupiscono pure.

Ribadisco, bastano due parole : DRAGONBALL EVOLUTION.  :ehm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 01 Luglio, 2019, 19:08:08 pm
...e poi se ne stupiscono pure.

Ribadisco, bastano due parole : DRAGONBALL EVOLUTION.  :ehm:
Quello è direttamente prendere i soldi e gettarli nel cesso!  :ehm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Keitaro - 09 Luglio, 2019, 05:32:09 am
Nuovo trailer
https://youtu.be/5vn2llGmtgk
Sinossi dei primi sei episodi (i soli che verranno rilasciati il 19)
Citazione
“Saint Seiya: Os Cavaleiros do Zodíaco” terá primeira temporada de apenas 6 episódios. Títulos e sinopses já disponíveis.

Diversos sites japoneses confirmam que a primeira temporada do anime da Netflix, chamada de “Parte 1”, terá 6 episódios disponibilizados no dia 19 de julho.
Spoiler
EPISÓDIO 1: Seiya
Quando a irmã de Seiya, Seika, foi atacada, ela é rapidamente salva!? E então o destino de Seiya começa a se mover.

EPISÓDIO 2: Queime o Cosmo
Seiya, que tornou-se um Cavaleiro para encontrar sua irmã desaparecida, participa na Guerra Galáctica organizada por Saori Kido!!

EPISÓDIO 3: Dragão aparece
Como o segredo de Saori ser Atena é revelado por Hyoga de Cisne!? Enquanto isso, Seiya de Pégaso colide com Shiryu de Dragão!!

EPISÓDIO 4: Corrente Nebulosa
A Corrente Nebulosa de Shun de Andrômeda reage a um cosmo agressivo. Quem surge diante deles?!

EPISÓDIO 5: Cavaleiros Negros
Ikki de Fênix surgiu liderando os Cavaleiros Negros, atacando Seiya e os outros e roubando a Armadura de Ouro de Sagitário!

EPISÓDIO 6: Fênix
Seiya de Pégaso vs Ikki de Fênix!! A Armadura de Ouro de Sagitário protege Seiya que estava encurralado.
[close]
Não foi revelado quando serão disponibilizados os demais 6 episódios que compõem a temporada de 12 episódios que havia sido originalmente divulgada.

ATUALIZAÇÃO: Em seu facebook, o diretor Yoshiharu Ashino esclareceu: " A primeira temporada tem 12 episódios, porém serão lançados os primeiros 6 episódios, o restante será lançado alguns meses depois. Isso não quer dizer que a produção foi atrasada, é como foi originalmente programada."

Fontes:
https://natalie.mu/comic/news/338919
https://www.anime-recorder.com/ArticleDetail.aspx?seq_no=23774&AspxAutoDetectCookieSupport=1
https://av.watch.impress.co.jp/docs/news/1194858.html
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 09 Luglio, 2019, 09:15:45 am
Ivo De Palma e Luigi Rosa sono a bordo e non mi stupirei di sentire pure Balzarotti. Sicuramente non ci sono ne Fuochi né De Nisco (questo per ovvi motivi)....ma diamine ancora le voci storiche...ancora?!!?

Seiya sullo skate board....................

Oh....marònn...

In ogni caso le animazioni mi sembrano pure buone, è proprio il characther design che lascia a desiderare...
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 09 Luglio, 2019, 09:39:47 am
Il trailer in italiano non mi dispiace, intanto questo è il post di Ivo De Palma in merito al doppiaggio della serie:
Spoiler
(https://i.postimg.cc/Hx08Y9FW/Ivo-SSnetflix.jpg)
[close]
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 09 Luglio, 2019, 09:50:51 am
Il trailer in italiano non mi dispiace, intanto questo è il post di Ivo De Palma in merito al doppiaggio della serie:
Spoiler
(https://i.postimg.cc/Hx08Y9FW/Ivo-SSnetflix.jpg)
[close]

Praticamente sa già che ci sarà uno shitstorming e mette le mani avanti.........
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 09 Luglio, 2019, 09:57:05 am
No, secondo me ha solo voluto specificare il suo ruolo in questo doppiaggio, per evitare che gli vengano attribuite "colpe" non sue.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 09 Luglio, 2019, 10:21:05 am
No, secondo me ha solo voluto specificare il suo ruolo in questo doppiaggio, per evitare che gli vengano attribuite "colpe" non sue.

Appunto!

Quindi sa già che ci sarà qualcosa che possa essere interpretato come una "colpa".... :ehm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 09 Luglio, 2019, 12:04:24 pm
Io sono affezionata a Luigi Rosa e a Ivo de Palma, quindi sono felicissima che tornino!  Anche Ikki! :ok: Per quanto riguarda gli altri, mi piacerebbe se anche Balzarotti tornasse proprio perché sono affezionata a loro. Shun purtroppo RIP.

Ma per il resto, tolti loro i Bronze principali, per me possono cambiare tutti gli altri, perché se mai Milo esisterà in questa serie, Dio non voglia che sia di nuovo Sabre, che non mi piace per nulla su di lui! Niente contro Sabre, eh?  *err
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 09 Luglio, 2019, 12:13:06 pm
Io sono affezionata a Luigi Rosa e a Ivo de Palma, quindi sono felicissima che tornino!  Anche Ikki! :ok: Per quanto riguarda gli altri, mi piacerebbe se anche Balzarotti tornasse proprio perché sono affezionata a loro. Shun purtroppo RIP.

Se c'è Rosa ci sarà sicuramente Balzarotti che, mi risulta, sia tuttora attivissimo.

Su Ikki...lo abbiamo visto chiaramente che Tony Fuochi non c'è.

Comunque leggendo i commenti al post di De Palma, pare sia chiaro che finalmente il protagonista mantiene il suo vero nome!

Niente più Pegasus di Pegasus, dunque!
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 09 Luglio, 2019, 12:17:59 pm
Su Ikki...lo abbiamo visto chiaramente che Tony Fuochi non c'è.
Aaah, non lo avevo capito... Quando non sono sola in casa ascolto a basso volume e solo lo stretto indispensabile, quindi pensavo fosse Fuochi! Che peccato... *:-(

Citazione da: Mars onii-san
Comunque leggendo i commenti al post di De Palma, pare sia chiaro che finalmente il protagonista mantiene il suo vero nome!

Niente più Pegasus di Pegasus, dunque!
Questa è finalmente un'ottima cosa! :ok:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: siegfried1 - 09 Luglio, 2019, 12:21:26 pm
Pure io sono affezionato alle voci originali, certo che sentendo il doppiaggio della saga di ade - eviterei di menzionare alcuni doppiatori che leggono, invece di recitare, e l'adattamento un po' così - l'unico che c'è, è lui, fin dall'inizio è proprio il Balza.
Ivo stenta un po'
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sims 2 Zodiacal - 09 Luglio, 2019, 14:41:01 pm
Io sono un pò controcorrente, non mi entusiasma avere di nuovo de Palma nel ruolo di Pegasus semplicemente per gli stessi motivi per chi non riuscivo ad apprezzarlo nel film CGI: differenza generazione tra quello che vedo e quello che sento. Voce stupenda, ma il baritonale su un ragazzo (e il CGI in particolare esalta l'età del personaggio rispetto al tratto di Araki) mi stona comunque. E lo stesso me lo farebbe anche una Cericola su Lady Isabel (soprattutto quella del film cgi che è una liceale). Mi ha stupito l'assenza diFuochi, ma in positivo perché le considerazioni voce-aspetto ci sono state, peccato che lo stesso non sia stato per il protagonista.... e non potrò fare a meno di notarlo (ci credo che de Palma stesso si sia messo le mani davanti). Qualcuno ha capito la voce di Crystal se è quella storica o nuova?

Forse il mio sarà un commento impopolare, ma avrei semmai gradito una sorta di "eredità di doppiaggio" nel far parlare Mitsumasa Kido con Ivo de Palma. Si sarebbe strano, ma sarebbe comunque un contributo che secondo metteva ben chiaro il salto generazionale tra il prodotto classico e quello nuovo.

Spoiler
Non so se molti lo sanno, ma nel nuovo film di Aladdin live action Gigi Proietti, che è stato il doppiatore del genio nel film d'animazione, ha doppiato il sultano nel nuovo film.. cosa che ho gradito particolarmente come curiosità, perché mette in chiaro il salto generazionale tra il nuovo e il vecchio prodotto.
[close]

Parlando del reparto visivo:

Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 09 Luglio, 2019, 14:56:37 pm
Qualcuno ha capito la voce di Crystal se è quella storica o nuova?

Si sente benissimo, è Luigi Rosa anche se mi sembra accusi molto più gli anni di De Palma.


Citazione
Forse il mio sarà un commento impopolare, ma avrei semmai gradito una sorta di "eredità di doppiaggio" nel far parlare Mitsumasa Kido con Ivo de Palma. Si sarebbe strano, ma sarebbe comunque un contributo che secondo metteva ben chiaro il salto generazionale tra il prodotto classico e quello nuovo.

Questa sarebbe stata una genialata. Non da Netflix, quindi.

Citazione
Quello che mi ha più scioccato è vedere che mentre mitsumasa racconta a Seiya della leggenda dei Saint si vede il classico scenario mitologico in cui si vedono le statue degli dei greci e i saint da una parte contro... i carri armati e i militari dall'altra?!  *??? Ma metteteci uno scenario da guerra punica, che è sta cosa?!

E' senz'altro quello di cui si parlava, cioè di questo fantomatico esercito del socio di Kido che considera Athena un pericolo.

Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sauzer - 09 Luglio, 2019, 19:20:05 pm
Per me le voci storiche non sono un problema piuttosto certe scene  :O_O: :O_O:
-Seiya sullo skateboard veramente ma perchè *err forse volevano "omaggiare" i filler in cui si vede Seiya che rimedia un passaggio in moto o Ikki e Hyoga che guidano automobili? La versione Seiya difensore dei poveri oppressi non so quanto ci sia bene, Seiya all'inizio ha più l'aria lui di essere un bulletto anche se poi cambia (si vedono un paio di scene quando viene giudicato da Rune). Inoltre non ho capito che stavano dicendo i bulli qualcosa del tipo devi pagare per dormire qui? Cos'è il pizzo sui posti letto per i barboni? LOL

-Seiya appare già grandicello quando compare il vecchio Kido, ergo non so quando lo dovrebbe mandare in Grecia anche perchè le scene immediatamente successive nel trailer lo mostrano praticamente identico, dubito proprio che siano passati 6 anni.

-Ikki a vedere il riassunto delle puntate compare nella puntata 6 quindi seguiranno più o meno la stessa tempistica della serie classica.

-Si rivede la scena con Seiya che ha la catena di Andromeda e lo Scudo del Dragone, questa ripresa pari pari.

-Non capisco a che si riferisce la scena con Shaun e Shiryu mi pare all'arena di Atene contro i soldati del Santuario, scene simili si vedevano nella sigla della serie classica ma poi come combattimento praticamente mai; al massimo Shaina e Marin (strano che non siano comparse) combattevano qualche volta contro la soldataglia, senza contare che Shiryu e Shaun/Shun non si vedono mai al Santuario prima delle 12 case e dubito che in 12 puntate arrivino fin lì.

- A questo punto non so quanto spazio vogliano dare al fantomatico socio di Mitsumasa e al suo esercito che pure si vede nel trailer :uhm: :uhm: li vogliono usare come guerra filler da un paio di minuti LOL?
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Falcediluna - 09 Luglio, 2019, 21:51:04 pm
Sembrava un videogioco per la Playstation 2
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: schieppo - 09 Luglio, 2019, 22:06:03 pm
Essendo un prodotto diverso e con un target diverso ci poteva stare un cambio di voci. Io, anche se é evidente che stoni un pò con l'età del personaggio, continuo a tenermi Ivo per il "solito" fattore nostalgia. Ma non avendo ne netflix ne la necessità di vederlo aspetto pazientemente i vostri commenti qui eheh
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 09 Luglio, 2019, 22:45:29 pm
Io sono un pò controcorrente, non mi entusiasma avere di nuovo de Palma nel ruolo di Pegasus semplicemente per gli stessi motivi per chi non riuscivo ad apprezzarlo nel film CGI: differenza generazione tra quello che vedo e quello che sento. Voce stupenda, ma il baritonale su un ragazzo (e il CGI in particolare esalta l'età del personaggio rispetto al tratto di Araki) mi stona comunque. E lo stesso me lo farebbe anche una Cericola su Lady Isabel (soprattutto quella del film cgi che è una liceale).
Ne deduco tu non abbia mai visto un episodio di Detective Conan in giapponese... Lì pur di mantenere i doppiatori storici ci sono liceali che parlano come vecchietti sdentati e bambini con l'anima di un ultracinquantenne, quindi io abituata a quello, mi sento in paradiso in confronto con De Palma e gli altri! :ya:

-Seiya sullo skateboard veramente ma perchè *err forse volevano "omaggiare" i filler in cui si vede Seiya che rimedia un passaggio in moto o Ikki e Hyoga che guidano automobili?
Soon Deathmask con un paio di occhiali da sole e una sigaretta in bocca!  :ya:

Citazione da: Sauzer-san
La versione Seiya difensore dei poveri oppressi non so quanto ci sia bene, Seiya all'inizio ha più l'aria lui di essere un bulletto anche se poi cambia (si vedono un paio di scene quando viene giudicato da Rune).
Lo hanno già reso degno del suo segno e martirizzato, appena arriva (?) da Lune non ha più nulla da giudicare e si impicca per lo shock! :ya:

Citazione da: Sauzer-san
Inoltre non ho capito che stavano dicendo i bulli qualcosa del tipo devi pagare per dormire qui? Cos'è il pizzo sui posti letto per i barboni? LOL
Possiamo stare sicuri che Netflix gli fa pagare questo e altro!  :sisi:

Citazione da: Sauzer-san
-Seiya appare già grandicello quando compare il vecchio Kido, ergo non so quando lo dovrebbe mandare in Grecia anche perchè le scene immediatamente successive nel trailer lo mostrano praticamente identico, dubito proprio che siano passati 6 anni.
Questo è un omaggio a Kurumada, che ci ha fatto fare le migliori risate tramite Episode Zero, con Shura di 10 anni che era uguale (se non più vecchio) a Shura di 23.  :ya:

Citazione da: Sauzer-san
- A questo punto non so quanto spazio vogliano dare al fantomatico socio di Mitsumasa e al suo esercito che pure si vede nel trailer :uhm: :uhm: li vogliono usare come guerra filler da un paio di minuti LOL?
Per una serie di un totale di 6 episodi, non sarebbe nemmeno tanto strano se finissero così! :zizi: Ma si sa quanto dura un episodio? Sono sempre circa 23-24 minuti?

Ma non avendo ne netflix ne la necessità di vederlo aspetto pazientemente i vostri commenti qui eheh
Nemmeno io ho Netflix, ma penso che in giro si troverà da vedere, uppato da qualche santo, no? Qualcuno mi aveva parlato di un certo sito porno.qualcosa che magari potrebbe ospitare anche questa serie! :sisi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 09 Luglio, 2019, 23:06:56 pm
Nemmeno io ho Netflix, ma penso che in giro si troverà da vedere, uppato da qualche santo, no? Qualcuno mi aveva parlato di un certo sito porno.qualcosa che magari potrebbe ospitare anche questa serie! :sisi:

Ci sono Vinland Saga, Dr Stone, e altre belle serie da vedere, con priorità netta su sta roba :sisi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sauzer - 09 Luglio, 2019, 23:31:59 pm
Citazione
Ma si sa quanto dura un episodio? Sono sempre circa 23-24 minuti?
Dicono 30 minuti ma credo sia comprensivo di sigle, riassunti, anticipazioni dell'episodio successivo e simili.

Nemmeno io ho Netflix, ma penso che in giro si troverà da vedere, uppato da qualche santo, no? Qualcuno mi aveva parlato di un certo sito porno.qualcosa che magari potrebbe ospitare anche questa serie!
Di solito le serie Netflix vengono piratate su torrent in qualche mese, e come hanno detto Hero e schieppo sta roba può benissimo aspettare, poi  si può sempre sperare in qualche sito non proprio ligio al copyright (RAD; AD). Senza escludere la possibilità di un passaggio in chiaro, per esempio Voltron lo hanno trasmesso poco dopo l'uscita su Netflix, sul canale K2.
Pornhub è anche possibile lì ci caricano di tutto, anche se ci dovrebbe essere già questo a tema Saint Seiya :huohuo:
Spoiler
https://www.youtube.com/watch?v=5-9wVR1I-70
[close]
più altri non postabili :ya:

Tornando un po' più seri, 2 cose rivedendo il trailer.
Hades viene rappresentato con il bidente come vuole la tradizione mitologica e non con la spada, chissà se non vogliano continuare fino ad Hades cambiando l'arma del dio.

(https://images2.imgbox.com/5d/bb/hVP1D5Lg_o.png)

Vicino al gattaccio malefico si vede una ragazza con i capelli rossi chi può essere?
(https://images2.imgbox.com/91/70/PmP20Wmo_o.jpg)
Marin non dovrebbe mai mostrare il volto nella serie classica. Seika non ha praticamente nessun legame con Aiolia, e non vedrei il motivo di mettere Lythos :uhm: :uhm: :uhm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 10 Luglio, 2019, 00:48:32 am
Citazione da: theHeroNeverDies
Ci sono Vinland Saga, Dr Stone, e altre belle serie da vedere, con priorità netta su sta roba :sisi:
Anche io guardo Dr. Stone, e mi piace pure un sacco!! :sisi: Non hanno la priorità nemmeno per me, ma per quando sarà tempo, i pupazzetti li voglio vedere assolutamente anche se promettono male... Sono troppo ossessionata da Saint Seiya per non guardare appena possibile persino la già preannunciata spazzatura, c'è pur sempre Hyoga!  :nono:

Edit: Non avevo visto il post di Sauzer-san!!!

Di solito le serie Netflix vengono piratate su torrent in qualche mese, e come hanno detto Hero e schieppo sta roba può benissimo aspettare, poi  si può sempre sperare in qualche sito non proprio ligio al copyright (RAD; AD). Senza escludere la possibilità di un passaggio in chiaro, per esempio Voltron lo hanno trasmesso poco dopo l'uscita su Netflix, sul canale K2.
Pornhub è anche possibile lì ci caricano di tutto, anche se ci dovrebbe essere già questo a tema Saint Seiya :huohuo:
Spoiler
https://www.youtube.com/watch?v=5-9wVR1I-70
[close]
più altri non postabili :ya:
Questo appena posso lo guardo... :ya: E grazie per le dritte, adesso so cosa fare! :ok:

Citazione da: Sauzer-san
Tornando un po' più seri, 2 cose rivedendo il trailer.
Hades viene rappresentato con il bidente come vuole la tradizione mitologica e non con la spada, chissà se non vogliano continuare fino ad Hades cambiando l'arma del dio.

(https://images2.imgbox.com/5d/bb/hVP1D5Lg_o.png)
Secondo te inseriscono il vero Shun a parte o Shaun può essere il corpo ospite di Hades? *plego Per il resto, magari è come dici tu! :sisi:

Citazione da: Sauzer-san
Vicino al gattaccio malefico si vede una ragazza con i capelli rossi chi può essere?
(https://images2.imgbox.com/91/70/PmP20Wmo_o.jpg)
Marin non dovrebbe mai mostrare il volto nella serie classica. Seika non ha praticamente nessun legame con Aiolia, e non vedrei il motivo di mettere Lythos :uhm: :uhm: :uhm:
Potrebbe benissimo essere come avevate detto tempo addietro e Marin sia direttamente la sorella di Seiya, e lì in quel frangente è stata salvata da Aiolia quando era piccola, e magari insieme a Seiya, che da quel momento in poi ha desiderato diventare un Saint per essere come Aiolia. Non può saperlo ma ce l'ha fatta!  :ya:

Scherzo... Non poi così tanto. :nono:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Music - 10 Luglio, 2019, 20:29:20 pm
Novità? Per quando è prevista l'uscita?
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 10 Luglio, 2019, 21:08:32 pm
Vicino al gattaccio malefico si vede una ragazza con i capelli rossi chi può essere?

Marin non dovrebbe mai mostrare il volto nella serie classica. Seika non ha praticamente nessun legame con Aiolia, e non vedrei il motivo di mettere Lythos :uhm: :uhm: :uhm:

A meno che non sia davvero Marin, ma sarebbe un poco strano, io credo sia proprio Seika quella, data che la sinossi del primo episodio dice "Quando Seika, la sorella maggiore di Seiya, viene attaccata, chi arriverà a salvarla? Il destino di Seiya comincia". Il fatto che non abbia nessun legame con Aiolia poco vale, dato che qui abbiamo Shun donna, Mitsumasa nonnino per bene, un torneo clandestino, l'esercito, e chissà quali altri stravolgimenti.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 10 Luglio, 2019, 21:56:15 pm
Solo a me sembra Kiki?
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 10 Luglio, 2019, 22:04:42 pm
Novità? Per quando è prevista l'uscita?
19 luglio!  :)

A meno che non sia davvero Marin, ma sarebbe un poco strano, io credo sia proprio Seika quella, data che la sinossi del primo episodio dice "Quando Seika, la sorella maggiore di Seiya, viene attaccata, chi arriverà a salvarla? Il destino di Seiya comincia". Il fatto che non abbia nessun legame con Aiolia poco vale, dato che qui abbiamo Shun donna, Mitsumasa nonnino per bene, un torneo clandestino, l'esercito, e chissà quali altri stravolgimenti.
Ho capito il tuo discorso, quindi potrebbe essere che hanno fatto Seika con i capelli rossi perché così si può pensare più facilmente ed erroneamente che è Marin! :ok:

Solo a me sembra Kiki?
A me no, sembra al massimo Marin piccolina! Al momento non si sa chi sia, ma con tutta probabilità è come ha detto Hero-kun! :boh:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 10 Luglio, 2019, 22:35:07 pm
Solo a me sembra Kiki?

Per quanto possano essere equivocabili, il volto mi sembra femminile, quindi no.

Ho capito il tuo discorso, quindi potrebbe essere che hanno fatto Seika con i capelli rossi perché così si può pensare più facilmente ed erroneamente che è Marin! :ok:

In verità intendevo più una roba per infilarci Aiolia nell'infanzia di Seiya, e dargli un modello di un saint. Per chiarirci con un esempio, come Milo in Sho quando salvò Kyoko e Shoko da bambine.

A parte ciò, negli OVA di Hades l'hanno resa castana pura, ma nell'anime originale di Toei Seika aveva i capelli di tonalità rossastra...

(http://snk-seiya.net/guiasaintseiya/Seika.jpg)

Quindi non è proprio una novità, così come nemmeno i militari in Saint Seiya (sebbene appunto fossero una fillerata Toei solo del primo episodio, mi pare).
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 10 Luglio, 2019, 22:38:45 pm
In verità intendevo più una roba per infilarci Aiolia nell'infanzia di Seiya, e dargli un modello di un saint. Per chiarirci con un esempio, come Milo in Sho quando salvò Kyoko e Shoko da bambine.

A parte ciò, negli OVA di Hades l'hanno resa castana pura, ma nell'anime originale di Toei Seika aveva i capelli di tonalità rossastra...

(http://snk-seiya.net/guiasaintseiya/Seika.jpg)

Quindi non è proprio una novità, così come nemmeno i militari in Saint Seiya (sebbene appunto fossero una fillerata Toei solo del primo episodio, mi pare).
Ah, ho capito! Sono d'accordo, la cosa di Aiolia l'ho interpretata così pure io!  :)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 10 Luglio, 2019, 22:46:11 pm
Ah, ho capito! Sono d'accordo, la cosa di Aiolia l'ho interpretata così pure io!  :)

Ah si, e ovviamente maledico ancora Kuru e Toei per quella storia :sisi:

(http://www.saint-seiya.it/sito1/personaggi/pseika.jpg)
(https://i.skyrock.net/5173/3795173/pics/1324529142_small.jpg)

Perché non si può fare così e poi sputtunare tutto :O_O:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 11 Luglio, 2019, 00:27:00 am
Si ma in teoria anche Kiki nell'anime ha i capelli rossicci e comunque...Seika che c'entra con Aiolia?!

La scena in cui il nostro saint del Leone compare, dovrebbe essere il finale dell'arco narrativo dei Silver, quando compare per la prima volta l'armatura del Sagittario, Seiya la indossa e sderena i tre silver sfigati, quindi in quel contesto non dovrebbe certo esserci Seika presente, anche per questo pensavo a Kiki...

Però sì, vedendo le immagini che avete postato, effettivamente il viso e la capigliatura richiamano Seika e non ha i due pallini in fronte che ha Kiki.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sauzer - 11 Luglio, 2019, 00:43:29 am
Citazione
Seika che c'entra con Aiolia?!
Era il mio stesso dubbio  :XD: questi sono altri 2 personaggio che ignorano l'esistenza l'uno dell'altro :uhm:

Citazione
"Quando Seika, la sorella maggiore di Seiya, viene attaccata, chi arriverà a salvarla? Il destino di Seiya comincia". Il fatto che non abbia nessun legame con Aiolia poco vale, dato che qui abbiamo Shun donna, Mitsumasa nonnino per bene, un torneo clandestino, l'esercito, e chissà quali altri stravolgimenti.
Ma intendi Aiolia che salva Seika, perchè dall'immagine "Seika" sembra dietro come se Aiolia la stesse coprendo.
Ancora non sappiamo come gestiranno il rapporto Seiya-Aiolia, nell'anime classico era una sorta di senpai del ronzino però come dicevo prima qui Seiya compare già grande e non c'è praticamente differenza di aspetto tra la scena iniziale e quella con Cassios, dubito che in questo remake Seiya passerà 6 anni in Grecia a fare amicizia con Aiolia. Però così avrebbe poco senso Aiolia salva la sorella di uno che malapena conosce da non si sa chi, si vede una specie di elicottero potrebbe essere il misterioso esercito del socio? Perchè lui all'inizio è il fedele cagnolino di Arles non avrebbe senso nemmeno aiutare un possibile nemico, o forse è lui il nemico e Seika un ostaggio ma non vedrei come il ronzino possa battere n gold ad inizio serie :uhm: :uhm: Spero che abbiano messo un po' di logica nella scena.  :ehm:

Citazione
così come nemmeno i militari in Saint Seiya (sebbene appunto fossero una fillerata Toei solo del primo episodio, mi pare).
Nel primo episodio si parla della grandi catastrofi che hanno spinto l'unamità ad arroccarsi in poche grandi metropoli, per inciso grandi catastrofi di cui si vede poco o nulla per tutta la serie LOL. I militari compaiono, ci sono sicuramente nel filler del Maestro dei Ghiacci ed attaccano Seiya con i mitra, poi si vedono nella puntate filler di Docrates quando si comincia a parlare dei piani del Grande Sacerdote.

Citazione
Ah si, e ovviamente maledico ancora Kuru e Toei per quella storia
Li malediciamo tutti e soprattutto li malediciamo per essersene completamente dimenticati dopo, insomma mai citata nel Tenkai, nel ND, o in Omega proprio cancellata con un colpo di spugna povera Seika.


Oh pare che la cloth del Sagittario nel torneo sarà direttamente quella classica, probabile che taglino tutto la  parte con la fake cloth e il piano del vecchio di Mitsumasa per nasconderla.
(https://occ-0-778-784.1.nflxso.net/dnm/api/v6/E8vDc_W8CLv7-yMQu8KMEC7Rrr8/AAAABXjF9RKgU_ErukaBZIcjYCtrmszL7CgjLwsBpzFVK7Us6Qd5wZWkC2vfMBPdT2qIGmuGvdkkq3s4rnMc7CQ7o2LDppqWCS88TQ.jpg?r=962)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 11 Luglio, 2019, 02:18:27 am
La scena in cui il nostro saint del Leone compare, dovrebbe essere il finale dell'arco narrativo dei Silver, quando compare per la prima volta l'armatura del Sagittario, Seiya la indossa e sderena i tre silver sfigati, quindi in quel contesto non dovrebbe certo esserci Seika presente, anche per questo pensavo a Kiki...
Eh, ma sai... In realtà se se ne spuntassero con una cosa come Kiki bambina, non è che mi stupirei... :ehm:

questi sono altri 2 personaggio che ignorano l'esistenza l'uno dell'altro :uhm:
:rotolo: :rotolo: :rotolo: Forse scrittore o regista sono tra gli shipper di cui parlavamo ieri, seppur la cosa non abbia a che vedere in quel senso! :rotolo: :rotolo: :rotolo:

Ho riguardato il trailer poco per volta e mi sono fatta altre idee. Penso che inizi con Seiya piccolo che scopre all'improvviso di avere dei poteri. C'è una videocamera che lo ha ripreso e forse Mitsumasa ha scoperto di lui tramite gente che lavora per lui e ha il compito di segnalare certe cose, oppure per caso, e gli ha quindi offerto di addestrarsi in Grecia ma (ipotesi) dato il segno non voleva combattere per fare del male agli altri e quindi all'inizio ha rifiutato. Poi forse è stata sua sorella che ha poteri pure lei o pensano lì possa sviluppare ad accettare di addestrarsi e quindi sono andati lo stesso in Grecia, ed è stato lì che hanno incontrato Aiolia che ha protetto entrambi ed è quindi diventato per Seiya il motivo che gli serviva per combattere. Anche perché dato l'elicottero distrutto, avrà potuto toccare con mano cosa significa ciò che gli ha detto Mitsumasa sulla guerra.
Qui si vede bene che oltre a Seika c'è anche la testa di Seiya, quindi Aiolia li sta proteggendo tutti e due.
(https://i.ibb.co/TL81CcR/Screenshot-20190711-085437.png) (https://ibb.co/TL81CcR) (https://i.ibb.co/qDtDMbp/Screenshot-20190711-084953.png) (https://ibb.co/qDtDMbp)

E poi forse Seiya si addestra e conquista la Cloth di Pegasus da più piccolo, e soltanto anni dopo si trova a combattere nel torneo segreto per quella di Sagittarius.

Magari altrove di meno, ma qui si vede meglio la differenza di età, credo:
(https://i.ibb.co/59KrV5w/Screenshot-20190711-085243.png) (https://ibb.co/59KrV5w) (https://i.ibb.co/2WXy48Q/Screenshot-20190711-085032.png) (https://ibb.co/2WXy48Q)

Questo non mi dispiace affatto nonostante la plastilina.  :sisi:
(https://i.ibb.co/wJMFCGH/Screenshot-20190711-085104.png) (https://ibb.co/wJMFCGH)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Keitaro - 11 Luglio, 2019, 10:11:42 am
Sembra.(il condizionale é d'obbligo visto che la fonte non é delle più attendibili) che non ce la faremo neppure stavolta ad avere i nomi originali ma che erediteremo quelli americani *err
 
 Pegasus Seiya - Princess Sienna - Dragon Long -
Cygnus Magnus - Andromeda Shaun - Phoenix Nero

Ecco spiegato il mettere le mani avanti di De Palma  :nuu:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 11 Luglio, 2019, 10:23:07 am
Pegasus Seiya - Princess Sienna - Dragon Long -
Cygnus Magnus - Andromeda Shaun - Phoenix Nero

Ecco spiegato il mettere le mani avanti di De Palma  :nuu:

Ivo ha messo le mani avanti perché ipotizza che ci sia gente che si stranisce se non sente chiamare il protagonista "Pegasus di Pegasus".... *err

...per i nomi, avevo letto tempo fa che Saori si chiamerà Sienna e vi dirò che non mi spiace poi troppo : in fondo, tra le tante scemenze dell'opera originale, c'era proprio il fatto che lei fosse l'incarnazione di Athena, quindi si presume abbia tratti somatici caucasici (e non occhi a mandorla) ma abbia un nome giapponippo e passi tranquillamente per la nipote di uno che si veste da Samurai, oltretutto vivendo normalmente in Giappone come una teenager qualsiasi.

Quindi occidentalizzarla non sarebbe proprio un errore narrativo, anzi...e non mi spiace nemmeno il nome Sienna che, presumo sia una traslitterazione della nostrana città del Palio.

Gli altri saints non abbiamo motivo di pensare che abbiano cambiato nome : magari nella versione originale sì, ma da noi sono certo che avremo semplicemente Seiya di Pegasus, Sirio il Dragone, Crystal il Cigno, Shaun di Andromeda, Ikki di Phoenix e Lady Isabel.

Come avrebbe, più o meno, sempre dovuto essere.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 11 Luglio, 2019, 10:27:45 am
Sembra.(il condizionale é d'obbligo visto che la fonte non é delle più attendibili) che non ce la faremo neppure stavolta ad avere i nomi originali ma che erediteremo quelli americani *err
 
 Pegasus Seiya - Princess Sienna - Dragon Long -
Cygnus Magnus - Andromeda Shaun - Phoenix Nero

Ecco spiegato il mettere le mani avanti di De Palma  :nuu:

Dove hai trovato l'informazione? :uhm:
Perché ho letto anche io la stessa cosa, ma da una fonte che finora si è sempre rivelata attendibilissima :sisi:

Mi incuriosisce comunque quel Phoenix Nero, sembra quasi un omaggio a Black Phoenix :ya:
(O ai Nero di Lost Canvas, ma lo vedo poco probabile :ya: )
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 11 Luglio, 2019, 12:10:45 pm
Sembra.(il condizionale é d'obbligo visto che la fonte non é delle più attendibili) che non ce la faremo neppure stavolta ad avere i nomi originali ma che erediteremo quelli americani *err
 
 Pegasus Seiya - Princess Sienna - Dragon Long -
Cygnus Magnus - Andromeda Shaun - Phoenix Nero

Ecco spiegato il mettere le mani avanti di De Palma  :nuu:
Dio non voglia!!! :O_O:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 11 Luglio, 2019, 12:22:40 pm
Si ma in teoria anche Kiki nell'anime ha i capelli rossicci e comunque...Seika che c'entra con Aiolia?!

La scena in cui il nostro saint del Leone compare, dovrebbe essere il finale dell'arco narrativo dei Silver, quando compare per la prima volta l'armatura del Sagittario, Seiya la indossa e sderena i tre silver sfigati, quindi in quel contesto non dovrebbe certo esserci Seika presente, anche per questo pensavo a Kiki...

Però sì, vedendo le immagini che avete postato, effettivamente il viso e la capigliatura richiamano Seika e non ha i due pallini in fronte che ha Kiki.

Ma intendi Aiolia che salva Seika, perchè dall'immagine "Seika" sembra dietro come se Aiolia la stesse coprendo.
Ancora non sappiamo come gestiranno il rapporto Seiya-Aiolia, nell'anime classico era una sorta di senpai del ronzino però come dicevo prima qui Seiya compare già grande e non c'è praticamente differenza di aspetto tra la scena iniziale e quella con Cassios, dubito che in questo remake Seiya passerà 6 anni in Grecia a fare amicizia con Aiolia. Però così avrebbe poco senso Aiolia salva la sorella di uno che malapena conosce da non si sa chi, si vede una specie di elicottero potrebbe essere il misterioso esercito del socio? Perchè lui all'inizio è il fedele cagnolino di Arles non avrebbe senso nemmeno aiutare un possibile nemico, o forse è lui il nemico e Seika un ostaggio ma non vedrei come il ronzino possa battere n gold ad inizio serie :uhm: :uhm: Spero che abbiano messo un po' di logica nella scena.  :ehm:

Posso chiedervi una cosa? Perché vi basate sul manga, o anime, classico? Perché pensate che Netflix ricorrerà fedelmente quei passaggi, senza stravolgerli, di poco o di molto, o aggiungerci qualcosa, quando già li abbiamo visti cambiare le cose? :boh:

Vero è che Aiolia col ronzino non ha alcuna relazione diretta nella serie storica (certo, lo si vede in Grecia, assieme a Marin, e poi verrà affrontato da nemico), ma stiamo parlando di un remake che modifica quello che gli pare... per ora abbiamo Mitsumasa che non è un porco, e anzi pare quasi un mentore e una brava persona... Shun che è diventato una donna... il torneo che sarà una roba clandestina... il socio di Mitsumasa fillerato che entrerà con la potenza militare... Cassius black saint... e chissà cos'altro... ora mi aspetto che Esmeralda sia di colore, o che sia un uomo, tanto per buttarci del politically correct pure lì :ya: Comunque, che vadano a buttarci Aiolia nel background di Seiya, mi pare proprio un nulla, e appunto, la sinossi del primo episodio, parla di Seika in pericolo (e già qua è diverso dal classico) e di qualcuno che la salva, motivo in più per supporre che sia il leone, in quella scena.

Ripeto, io credo che faranno qualcosa di simile a Saintia Sho, quando Milo salvò Shoko e Kyoko, e in un certo senso divenne un modello per loro.

Spoiler
https://www.youtube.com/watch?v=UlM-qoV-m1I
[close]

A maggior ragione, se consideriamo che Seika sarebbe la sorella maggiore, e lì sarebbe una marmocchietta, e lo stesso dovrebbe valersi per Seiya, sarebbe proprio identica a Sho. Due scriccioli, bambini molto piccoli, salvati appunto da un oro, che poi fungerà da ispirazione per uno di loro (o entrambi).

@Sauzer la scena avrebbe senso per me se ambientata prima che Seiya ancora iniziasse ad addestrarsi, o sapesse che sono i saint (insomma, prima che incontrasse Mitsumasa, per quel poco che possiamo vedere), quando non era ancora un mocciosetto piccolo piccolo, e come da cliché shonen, un eroe passa per caso ad aiutarlo, e per lui diverrà fonte di ispirazione.

Mettere sta scena all'inizio del primo episodio, ambientata 7,8,9,10, anni fa, non genererebbe nessun problema. Sua sorella in pericolo, e un uomo in armatura la salva, gli darebbe solo un modello, nell'ottica di un bambino di pochi anni (come detto, stile Shoko e Kyoko nella scena con Milo). E il fatto che passi di lì e salvi una bambina in pericolo, non mi sembra nulla di assurdo, o strano. Certo, era un seguace di Arles, così come gli altri ori, ma il personaggio in sé mica era malvagio, e salvare due orfanelli che incontra per caso, è proprio una cosa che vedrei fare da uno come Aiolia (poi certo, poteva anche essere lì per un'altra missione, nessun problema).

Inoltre, a maggior ragione, mettere Aiolia nell'infanzia di Seiya (come Milo in quella di Shoko), rafforzerebbe un po più "la relazione" tra i due, quando verrà il momento dello scontro, nella parte dei silver (ammesso che venga mantenuta la scena).

Sembra.(il condizionale é d'obbligo visto che la fonte non é delle più attendibili) che non ce la faremo neppure stavolta ad avere i nomi originali ma che erediteremo quelli americani *err
 
 Pegasus Seiya - Princess Sienna - Dragon Long -
Cygnus Magnus - Andromeda Shaun - Phoenix Nero

Ecco spiegato il mettere le mani avanti di De Palma  :nuu:

Yahoo.

Comunque boh... ora vorrei proprio sapere, che diavolo di senso ha cambiare i nomi giapponesi, se poi vai a mantenere quelli di alcuni. Cioé, se Seiya rimane Seiya, e Seika rimane Seika, che problemi ci sono con Shiryu, Hyoga, Ikki, o Saori? O lì cambi tutti, perché sanno troppo da orientale (che poi capisco l'averli modificati negli anni 80-90, ma oggi, quasi nel 2020, ancora ste censure del piffero?), o nessuno... mah. L'unico appunto accettabili è Shaun, perché donna, ma che tiene comunque il nome Shun originale.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 11 Luglio, 2019, 12:32:29 pm
@theHeroNeverDies  ha ragione, tanto pe' cambia'....

Posto che è cancellata tutta la storia dei figli di Kido, delle prove di rara crudeltà, è più che probabile che Seiya veda Aiolia in azione e da lì gli venga l'idea di fare il cavaliere.

Ma rimane il mistero del che fine fa Seika : se prima lei era scomparsa per cercare lui e poi lui cerca lei...adesso che fine ha fatto?! Minimo verrà uccisa da qualche elicottero o rapita dal socio del vecio e Seiya dovrà andare in Grecia a ripigliarsela...

Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 11 Luglio, 2019, 12:39:38 pm
Novità? Per quando è prevista l'uscita?
19 luglio :ok:

Sembra.(il condizionale é d'obbligo visto che la fonte non é delle più attendibili) che non ce la faremo neppure stavolta ad avere i nomi originali ma che erediteremo quelli americani *err
 
 Pegasus Seiya - Princess Sienna - Dragon Long -
Cygnus Magnus - Andromeda Shaun - Phoenix Nero

Ecco spiegato il mettere le mani avanti di De Palma  :nuu:
Azz ancora peggio, mamma mia :ehm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 11 Luglio, 2019, 14:03:32 pm
Citazione
Azz ancora peggio, mamma mia :ehm:

Ma nì...
Nel senso, è un remake, già stravolgono parti della storia, cambiare i nomi ai personaggi è tanto importante quanto utile imho :XD:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 11 Luglio, 2019, 15:38:24 pm
Posto che è cancellata tutta la storia dei figli di Kido, delle prove di rara crudeltà, è più che probabile che Seiya veda Aiolia in azione e da lì gli venga l'idea di fare il cavaliere.

Ma rimane il mistero del che fine fa Seika : se prima lei era scomparsa per cercare lui e poi lui cerca lei...adesso che fine ha fatto?! Minimo verrà uccisa da qualche elicottero o rapita dal socio del vecio e Seiya dovrà andare in Grecia a ripigliarsela...

Che per me non sarebbe neanche un cambio così malvagio, francamente, potendo poi ricollegare Seiya e Aiolia nei frangenti che seguiranno.

Ecco, su Seika invece ho pensato la stessa cosa. Nella serie storica, lei era la motivazione di base del protagonista, di diventare un saint per cercare la sorella. Qui però chissà se manterranno la cosa, senza contare che appunto, il rapimento da parte dei militari era balzato per la mente pure a me, solo che non ne vedo la logica. A meno che Seika non venga rapita dopo che Seiya è diventato un saint al servizio di Atena, quindi usandola per ricattarlo, che senso avrebbe rapire la sorella di uno che non conta (ancora) niente?

Ma nì...
Nel senso, è un remake, già stravolgono parti della storia, cambiare i nomi ai personaggi è tanto importante quanto utile imho :XD:

Come sempre, d'accordo con Gilga. Anche li chiamassero Pippo, Paolo, Franco, Luigina e Gastone, non sarebbe il problema del lavoro sicuramente.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 11 Luglio, 2019, 15:43:16 pm
Anche li chiamassero Pippo, Paolo, Franco, Luigina e Gastone, non sarebbe il problema del lavoro sicuramente.

Questi andrebbero benissimo, sopratutto se Luigina fosse Ikki :zizi:
Luigina di Phoenix mi suona benissimo :zizi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 11 Luglio, 2019, 15:46:32 pm
Ciao, sono Alfredo, saint del Cigno!!!

Dannazione...Pierfrancesco del Dragone mi ha colpito!

 :ya:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 11 Luglio, 2019, 16:01:51 pm
Capisco che la cosa dei nomi americani secca solo me. :sisi: Non sapevo nemmeno come fosse stato chiamato lì Hyoga, e mi fa anche schifo. Quindi sì, è tutto una marea di cagate e i nomi tarocchi lì in mezzo sono solo la ciliegina sulla torta, ma la cosa mi secca eccome, anche se non ha rilevanza. :uhm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 11 Luglio, 2019, 16:19:08 pm
Guarda, non penso stia simpatica neanche a noi sta cosa dei nomi, ma ripeto, non è quello il problema. Se la serie avesse una buona grafica, una storia decente e senza stravolgimenti, trashate o cagate varie, per i più disparati motivi, rispetto per i personaggi, etc... allora sì, potresti impuntarti sui nomi modificati. Ma in questo caso appunto, di tutti i problemi possibili da sta serie, i nomi sono proprio quello minore :ya:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 11 Luglio, 2019, 16:22:24 pm
Mi fanno schifo, quindi mi impunto anche su questi!  :sisi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 11 Luglio, 2019, 17:54:37 pm
Personalmente non ritengo QUALE nome debba essere attribuito, purchè abbia un senso.

Sienna ha senso, perché appunto Saori è un nome giapponese e lei, essendo incarnazione di Athena, spuntata tipo "PUFF" sotto la statua, non dovrebbe essere musogiallo...e mi piacicchia anche.

Hyoga, purtroppo è per molti una disciplina ascetico-meditativa, per altri una marca di succhi di frutta, quindi ci può stare cambiarlo.

Ioria mi sta bene, perché è un adattamento dell'originale Aiolia.

Micene già mi sta meno bene...che cavolo non andava in Aioros o, come venne detto nelle prime puntate Iorus?

Insomma se c'è una necessità legata a come suona quel determinato nome in quel determinato contesto mi sta bene se Phoenix si chiama Nero o Ikki o Gesualdo.

La cosa atroce è quando al personaggio mettono nomi tipo "Gemini di Gemini" o "Toro di Toro"....lì proprio li menerei con un grosso randello.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 11 Luglio, 2019, 19:26:06 pm
Personalmente non ritengo QUALE nome debba essere attribuito, purchè abbia un senso.

Sienna ha senso, perché appunto Saori è un nome giapponese e lei, essendo incarnazione di Athena, spuntata tipo "PUFF" sotto la statua, non dovrebbe essere musogiallo...e mi piacicchia anche.

Hyoga, purtroppo è per molti una disciplina ascetico-meditativa, per altri una marca di succhi di frutta, quindi ci può stare cambiarlo.

Ioria mi sta bene, perché è un adattamento dell'originale Aiolia.

Micene già mi sta meno bene...che cavolo non andava in Aioros o, come venne detto nelle prime puntate Iorus?

Insomma se c'è una necessità legata a come suona quel determinato nome in quel determinato contesto mi sta bene se Phoenix si chiama Nero o Ikki o Gesualdo.

La cosa atroce è quando al personaggio mettono nomi tipo "Gemini di Gemini" o "Toro di Toro"....lì proprio li menerei con un grosso randello.

Concordo sull'ultima parte, per il resto per me non ha senso cambiare un nome originale con uno tarocco, figuriamoci quindi uno tarocco che usano in Italia da sempre con uno tarocco americano perché sì.

Poi, comunque, opinioni. Ma per me o lasci i nomi originali o quelli usati in Italia. Per il resto mi sembra un'idiozia da parte loro usare quelli americani, cosa mai fatta, inutile e che non ci tenevo a vedere.

Poi, come ho detto... opinioni.  :sisi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 11 Luglio, 2019, 20:44:36 pm
Citazione
Ma nì...
Nel senso, è un remake, già stravolgono parti della storia, cambiare i nomi ai personaggi è tanto importante quanto utile imho :XD:
Beh allora non chiamiamolo nemmeno più Saint Seiya :ya:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 11 Luglio, 2019, 23:43:09 pm

Concordo sull'ultima parte, per il resto per me non ha senso cambiare un nome originale con uno tarocco, figuriamoci quindi uno tarocco che usano in Italia da sempre con uno tarocco americano perché sì.

Ma non è "perché si"....è per permettere al paese di fruire meglio dell'opera. Magari il nome Ikki pronunciato in slang americano suonava male o suonava simile ad una parolaccia.

Mi ricordo qualcosa come la Fiat che dovette cambiare nome ad un'auto esportata in USA perché il nome che aveva in Italia somigliava troppo al modo in cui gli americani definiscono il ciclo mestruale...per dire... :ya:

Se ha senso, mi sta bene che si cambi il nome.

Altro esempio Ryo Kabuto invece di Koji Kabuto : ad oggi non avrebbe senso ma negli anni 70 forse sarebbe stato difficile per un bambino che vuole comprare il pupazzo di Mazinga Z andare al negozio di giocattoli e dire "quellodicoooooosgicabbuto"....

Chiamarlo Ryo non cambiava nulla e pazienza, tanto che poi in Great Mazinger fu richiamato Koji (anche se in Goldrake era chiamato Alcor, ma quella è un'altra storia)...

Se ha senso secondo me è tollerabile, dai.

Piuttosto....i colpi....quelli dei bronzini non erano così atroci, l'unico era appunto il Ryuseiken, ribattezzato "Fulmine" anche se non c'entra niente con l'elettricità....e quello, abbiamo visto, è stato mantenuto... :ehm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 12 Luglio, 2019, 00:35:06 am
Comunque...nel frattempo in Giappone...

https://youtu.be/Uw7jrQQK3Mc
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 12 Luglio, 2019, 01:27:31 am
Ma non è "perché si"....è per permettere al paese di fruire meglio dell'opera. Magari il nome Ikki pronunciato in slang americano suonava male o suonava simile ad una parolaccia.

Mi ricordo qualcosa come la Fiat che dovette cambiare nome ad un'auto esportata in USA perché il nome che aveva in Italia somigliava troppo al modo in cui gli americani definiscono il ciclo mestruale...per dire... :ya:

Se ha senso, mi sta bene che si cambi il nome.

Altro esempio Ryo Kabuto invece di Koji Kabuto : ad oggi non avrebbe senso ma negli anni 70 forse sarebbe stato difficile per un bambino che vuole comprare il pupazzo di Mazinga Z andare al negozio di giocattoli e dire "quellodicoooooosgicabbuto"....

Chiamarlo Ryo non cambiava nulla e pazienza, tanto che poi in Great Mazinger fu richiamato Koji (anche se in Goldrake era chiamato Alcor, ma quella è un'altra storia)...

Se ha senso secondo me è tollerabile, dai.

Piuttosto....i colpi....quelli dei bronzini non erano così atroci, l'unico era appunto il Ryuseiken, ribattezzato "Fulmine" anche se non c'entra niente con l'elettricità....e quello, abbiamo visto, è stato mantenuto... :ehm:
Scusami ma non sono d'accordo. A prescindere dal significato, se una persona ha un nome, per me quello è e quello deve essere mantenuto. Non sono mai stata d'accordo con la politica di Mediaset degli anni '90 in cui tutti i nomi venivano cambiati e trasformati in italiani per varie scelte fatte dagli adattatori. Quindi se la tua politica fosse davvero questa, allora chi si chiama Kagami farebbe bene ad essere trasformato in altro quando invece persino un prodotto come Miraculous che è considerato per bambini contiene quel nome ed è per me normale che sia così? Così come gente che si chiama Katsura o simili è giusto che rimanga col suo nome anche se da noi quella parola può avere un significato o un richiamo di altro genere.

Poi come ti dicevo, opinioni, ma per me è impossibile accettare una politica del genere, soprattutto se parliamo di cambiare un nome originale non con uno tarocco italiano a cui siamo abituati ma con uno americano che fa pure schifo, a mio avviso.

Opinioni, eh? Non voglio offendere nessuno e non pretendo che qualcuno sia d'accordo con me! :fiore:

Per il resto, Mars nii-san, io sono una grande fan di Fujiko e sono felice del film di Lupin! :cuore:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 12 Luglio, 2019, 10:50:52 am
@Scarlet  non sto mica dicendo che la penso così...dico che ci sono alcune cose che posso tollerare, accettarle in nome della maggior fruizione dell'opera possibile.

Se il personaggio si chiama Hyoga e me lo chiami Crystal e da questo ne deriva un successone che consente l'investimento nel prodotto che continua a proseguire e crescere, a me sta benissimo.

Se il personaggio si chiama Katsone Kagarone e lo ribattezzi Johnny....posso tollerarlo....

Se si chiama Saga dei Gemelli e lo chiami Gemini o Gemini di Gemini, non lo tollero, perché non hai dato alcun vantaggio alla fruizione dell'opera.

Anche io sono per la massima fedeltà dell'opera ma a volte, purtroppo, i sacrifici in questo senso sono necessari.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 12 Luglio, 2019, 11:31:31 am
@Scarlet  non sto mica dicendo che la penso così...dico che ci sono alcune cose che posso tollerare, accettarle in nome della maggior fruizione dell'opera possibile.

Se il personaggio si chiama Hyoga e me lo chiami Crystal e da questo ne deriva un successone che consente l'investimento nel prodotto che continua a proseguire e crescere, a me sta benissimo.

Se il personaggio si chiama Katsone Kagarone e lo ribattezzi Johnny....posso tollerarlo....

Se si chiama Saga dei Gemelli e lo chiami Gemini o Gemini di Gemini, non lo tollero, perché non hai dato alcun vantaggio alla fruizione dell'opera.

Anche io sono per la massima fedeltà dell'opera ma a volte, purtroppo, i sacrifici in questo senso sono necessari.
Io sono d'accordissimo con te sul fatto che chiunque abbia adattato Pegasus di Pegasus, ecc. ha gravi problemi (che poi, la cosa che mi faceva ridere erano questo genere di personaggi, che si presentavano e dicevano "Il mio nome è Pegasus, di Athena cavaliere", gli altri no? :sisi:), tuttavia per me un'opera dovrebbe sempre essere conservata nella sua integrità e per quello che è, con i nomi possibilmente riportati nella fedeltà.

Ora, nel momento in cui io conosco Crystal da quando ho memoria di me perché questo è il nome con cui loro me lo hanno fatto conoscere, mi sta bene se continuano con questo nome (che uso pure io comunque, ormai li chiamo in tutti i modi), anche perché in Italia è famoso con quello, soprattutto per i fan storici. Però nel momento in cui arrivi nel 2019 e invece di usare Hyoga o Crystal, trovo un Magnus, che non ho nemmeno idea di come abbiano fatto a potergli trovare un nome tanto brutto in America, io rimango basita e la cosa mi secca. Perché per me non ha alcun senso.
Non è che l'Italia si adegua al resto del mondo in cui abbiamo Gary Oak al posto di Okido Shigeru sin dai tempi che furono. Qui è un fattore puramente americanizzante e inutile di una serie che stanno cercando di snaturare nella sua totalità persino in Italia (dove ha un fandom vecchiotto per lo più), oggi, nel 2019, anche più di quanto non abbiano già fatto in passato. Perché quanto meno i nomi americani ancora non li avevano usati da nessuna parte.

Quindi io continuerò sempre a storcere il naso davanti a Magnus, semplicemente perché per me è una schifezza.  :boh:

Poi comunque, gli americani sono fortunati che la serie regolare e Lost Canvas non hanno Saint in comune se non Dohko e Shion, altrimenti poi come spiegavano che Deathmask non è Mephistopheles come invece lo hanno chiamato loro, dato che lì di Mephistopheles ce n'è uno vero? Ah, già, per loro bastava cambiare pure il suo nome. :uhm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: siegfried1 - 12 Luglio, 2019, 11:41:04 am
C'è anche da dire che il nostro autore poteva sbattersi a dare dei nomi che avessero un senso con la nazionalità.
Se io dovessi creare un personaggio giapponese non lo chiamerei Calogero.
Ora, mi chiedo, era tanto uno sforzo chiamare il cavaliere del cigno - nato nella Russia sovietica - Sergej o Anatolij?
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 12 Luglio, 2019, 11:50:43 am
C'è anche da dire che il nostro autore poteva sbattersi a dare dei nomi che avessero un senso con la nazionalità.
Se io dovessi creare un personaggio giapponese non lo chiamerei Calogero.
Ora, mi chiedo, era tanto uno sforzo chiamare il cavaliere del cigno - nato nella Russia sovietica - Sergej o Anatolij?
Oddio, Hyoga significa proprio "Isola di Ghiaccio" o una cosa del genere, se non sbaglio. Certo, non è un nome russo, ma comunque nemmeno non inerente, penso. Poi suo padre è giapponese, quindi non possiamo sapere se magari Natassia ha voluto dargli un nome giapponese per questo (ma possibilmente no, è solo colpa di Kurumada).

In generale sono d'accordo che lui, Kurumada, poteva sbattersi di più per trovare e usare nomi adatti alla nazionalità dei personaggi (come ha fatto Teshirogi). Lui mi presenta Shura come spagnolo e poi a parte chiamarsi Shura, ha Excalibur e riferimenti a tutto tranne che alla Spagna. Solito Kurumada. :ehm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: siegfried1 - 12 Luglio, 2019, 11:54:43 am
Vogliamo parlare di come si chiama l'imperdibile saint della mosca?
Ma come gli è venuto in mente che un messicano possa chiamarsi Dio?

È un reato penale, in questo caso, la fedeltà all'opera.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 12 Luglio, 2019, 11:57:36 am
Perché Babel....che c'entra col fuoco e coi centauri?

Poi vabè....penso tutti noi abbiamo cugini che si chiamano Deathmask o Shaina vero?
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: siegfried1 - 12 Luglio, 2019, 12:02:06 pm
Ce n'è di roba disagiata, nella serie.
Ad analizzarle sulla carta c'è da chiedersi come abbia fatto ad avere successo
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 12 Luglio, 2019, 12:19:33 pm
Poi vabè....penso tutti noi abbiamo cugini che si chiamano Deathmask o Shaina vero?

Mio fratello e mia cugina, certo :sisi:

Ce n'è di roba disagiata, nella serie.
Ad analizzarle sulla carta c'è da chiedersi come abbia fatto ad avere successo

Va beh, se facessimo quello, molti miti crollerebbero, non solo per Saint Seiya :ya:

Non sono tanto i nomi (che ehi, di genitori matti ce ne sono), quanto per altro, ad esempio a ragion di Origin, dove i bambini cadono dal cielo, arrivando al Santuario. Sta cosa crea un migliaio di problemi e domande. I gold saint nascono/arrivano tutti così? Se si, misticismo a parte, ti vai a fare molte domande sullo status mentale del kuru; se no, ed è solo il caso di Saga, Kanon e lemure, ti vai a chiedere perché solo loro siano arrivati in sto modo. Poi, sempre nel caso che valga per tutti l'arrivo dal cielo, chi da loro i nomi? Come caspita assegnano loro la nazionalità? Come diavolo fanno a sapere che Aiolos e Aiolia sono fratelli, se sono arrivati a 7 anni di distanza, cadendo dal cielo!?

Solo per dire che non bastavano gli svariati problemi che aveva la serie storica, tipo i 100 figli del vecchio, o lo stesso Mitsumasa che in Grecia prende su una bimba, che al viaggio di andata non aveva, senza legami di sangue, né documenti né nulla, però riesce a portarla in aereo, fino in Giappone, senza problemi legali (passi che erano i tempi in cui in aereo potevi portare di tutto, ma è eccessivo, se più non la risolvi che il riccone aveva un jet privato), non solo ste piccolezze, ma coi gaiden del disastro Kuru non fa che continuare a creare problemi e far danni.

Ma sono OT, chiudo.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 12 Luglio, 2019, 12:43:31 pm
E vabè dai...adesso gli Americani hanno tentato di sistemare alcune imprecisioni con il Seiya Mc Fly.... :XD:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: siegfried1 - 12 Luglio, 2019, 12:56:45 pm
Ommioddio, ho visto ora il trailer in italiano.
Il doppiaggio...il doppiagggiaaaaaaaah
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 12 Luglio, 2019, 14:40:22 pm
Ommioddio, ho visto ora il trailer in italiano.
Il doppiaggio...il doppiagggiaaaaaaaah
Intendi quello di qualche giorno fa? Che ne pensi?  :uhm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: siegfried1 - 12 Luglio, 2019, 15:09:47 pm
A proposito del doppiaggio?
Che sono affezionato, per tremila ragioni, alle voci e all'adattamento classico italiano.
Il problema è che:
Carabelli alla direzione era magnifico, Ivo no.
Gli anni sono passati, trenta, peraltro, non tre, non si può pensare che la voce non invecchi.
De Palma era un ragazzo, ai tempi - la Cericola aveva una voce da milfone già ai tempi ma vabbè - ora si sente che è un pluricinquantenne, diamine, sembra quasi Gianni Musi buonanima.
E poi mi pare scollato, non mi piace quello che ho sentito
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 12 Luglio, 2019, 16:46:19 pm
Hai ragione, abbiamo i soliti presupposti... Con tutte le "trovate" che stanno avendo, è come se quasi quotidianamente aggiungessero benzina sul fuoco. Non so che razza di roba verrà fuori, ma ho paura che se questo è il destino di Saint Seiya, non ci sarà un futuro felice... né per i cavalieri, né tantomeno per noi. :nuu:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 12 Luglio, 2019, 17:28:17 pm
Ragazzi calma!

De Palma ha già commentato in giro che il primo episodio si intitola proprio "Seiya" quindi è probabile che stavolta qualcosa nell'adattamento cambi, se non altro il nome del protagonista.

Per il resto quello che ho trovato più insopportabile erano i colpi dei gold, "per il sacro qua, per il sacro là" era veramente atroce, fino all'apoteosi della schifezza, la sintesi della disgrazia con "in nomine tuo Aquarius"........ *err

Quando poi i nomi dei colpi erano magnifici....non si poteva adattare con "Grande Corno" o "Fulmine di Luce" o "Esecuzione di Aurora"????

Comunque qualcosa, stavolta, pare sia cambiato per forza.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: siegfried1 - 12 Luglio, 2019, 18:34:36 pm
Resta il fatto che la voce che urlerà "fulmine di seiyasus" sarà da cinquantenne tabagista
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 12 Luglio, 2019, 18:38:45 pm
Ragazzi calma!

De Palma ha già commentato in giro che il primo episodio si intitola proprio "Seiya" quindi è probabile che stavolta qualcosa nell'adattamento cambi, se non altro il nome del protagonista.

Per il resto quello che ho trovato più insopportabile erano i colpi dei gold, "per il sacro qua, per il sacro là" era veramente atroce,

Quando poi i nomi dei colpi erano magnifici....non si poteva adattare con "Grande Corno" o "Fulmine di Luce" o "Esecuzione di Aurora"????

Comunque qualcosa, stavolta, pare sia cambiato per forza.
Nel senso che pensi non useranno i nomi americani?

Citazione da: Mars onii-san
fino all'apoteosi della schifezza, la sintesi della disgrazia con "in nomine tuo Aquarius"........ *err
:rotolo: :rotolo: :rotolo:

Ero a tavola che cenavo l'ultima volta che hanno dato i Cavalieri su Italia2 e sento Shiryu dire "in nomine tuo, Capricorn!!" mentre combatteva mi pare contro Crisaore e usava Excalibur... :rotolo: :rotolo: :rotolo: Stavo per soffocarmi col cibo... :rotolo: :rotolo: :rotolo:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 12 Luglio, 2019, 20:36:28 pm
Nel senso che pensi non useranno i nomi americani?

Non vedo perché dovrebbero.

Nel doppiaggio originale di Netflix magari sì, ma nel nostro, secondo me, avremo Seiya, Crystal, Sirio, Shaun (pronunciato Sciòn) , Ikki, Lady Isabel di Thule e Ioria.

Si limiteranno a fare una via di mezzo tra l'adattamento storico e la fedeltà dell'opera.

Ed è un piccolo passo avanti, dai....


Citazione
Ero a tavola che cenavo l'ultima volta che hanno dato i Cavalieri su Italia2 e sento Shiryu dire "in nomine tuo, Capricorn!!" mentre combatteva mi pare contro Crisaore e usava Excalibur... :rotolo: :rotolo: :rotolo: Stavo per soffocarmi col cibo... :rotolo: :rotolo: :rotolo:

Questa l'avevo rimossa...  *???
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 12 Luglio, 2019, 22:32:28 pm
Non vedo perché dovrebbero.

Nel doppiaggio originale di Netflix magari sì, ma nel nostro, secondo me, avremo Seiya, Crystal, Sirio, Shaun (pronunciato Sciòn) , Ikki, Lady Isabel di Thule e Ioria.

Si limiteranno a fare una via di mezzo tra l'adattamento storico e la fedeltà dell'opera.

Ed è un piccolo passo avanti, dai....
Avevo capito che li avrebbero usati sul serio! Meglio così!!  :ok:

Citazione da: Mars onii-san
Questa l'avevo rimossa...  *???

Aspetta... Ho controllato e non era Shiryu vs Crisaore, allora dove cavolo l'ho sentito? *nono Mi sa che era solo Hyoga come dicevi e mi ricordo male io! :sisi: Chissà per cosa ho riso come una matta in Shiryu vs Crisaore... :sisi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Music - 12 Luglio, 2019, 22:37:55 pm
Novità? Per quando è prevista l'uscita?
19 luglio!  :)

A meno che non sia davvero Marin, ma sarebbe un poco strano, io credo sia proprio Seika quella, data che la sinossi del primo episodio dice "Quando Seika, la sorella maggiore di Seiya, viene attaccata, chi arriverà a salvarla? Il destino di Seiya comincia". Il fatto che non abbia nessun legame con Aiolia poco vale, dato che qui abbiamo Shun donna, Mitsumasa nonnino per bene, un torneo clandestino, l'esercito, e chissà quali altri stravolgimenti.
Ho capito il tuo discorso, quindi potrebbe essere che hanno fatto Seika con i capelli rossi perché così si può pensare più facilmente ed erroneamente che è Marin! :ok:

Solo a me sembra Kiki?
A me no, sembra al massimo Marin piccolina! Al momento non si sa chi sia, ma con tutta probabilità è come ha detto Hero-kun! :boh:

Grazie  ;)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 12 Luglio, 2019, 23:55:25 pm

Aspetta... Ho controllato e non era Shiryu vs Crisaore, allora dove cavolo l'ho sentito? *nono Mi sa che era solo Hyoga come dicevi e mi ricordo male io! :sisi: Chissà per cosa ho riso come una matta in Shiryu vs Crisaore... :sisi:

Beh ce ne sono in quell'episodio eh....da Krishna che parla di "mantra" equiparandolo al cosmo mentre tutti sanno cosa sia un mantra, oppure la storia dei chackra che è discretamente ridicola.

Ma magari anche solo il solito fatto che l'invincibile scudo del Dragone viene puntualmente trapassato come fosse fatto di schiuma da barba.... :XD:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 13 Luglio, 2019, 00:55:26 am
Grazie  ;)
Figurati, è un piacere!  :)

Beh ce ne sono in quell'episodio eh....da Krishna che parla di "mantra" equiparandolo al cosmo mentre tutti sanno cosa sia un mantra, oppure la storia dei chackra che è discretamente ridicola.

Ma magari anche solo il solito fatto che l'invincibile scudo del Dragone viene puntualmente trapassato come fosse fatto di schiuma da barba.... :XD:
:rotolo: :rotolo: :rotolo: :rotolo: :rotolo: Con questa mi hai uccisa!  :rotolo: :rotolo: :rotolo: :rotolo: :rotolo: Effettivamente ci sono tutte queste cose e in più anche il grissino che Shiryu ha spezzato come niente fosse con soltanto Excalibur, davvero troppo potente l'arma di Crisaore, uno dei generali! Prossima pubblicità Tonno Rio Mare con lui! :ya: ...No che fa impressione!!!  :O_O:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 13 Luglio, 2019, 09:07:41 am
:rotolo: :rotolo: :rotolo: :rotolo: :rotolo: Con questa mi hai uccisa!  :rotolo: :rotolo: :rotolo: :rotolo: :rotolo: Effettivamente ci sono tutte queste cose e in più anche il grissino che Shiryu ha spezzato come niente fosse con soltanto Excalibur, davvero troppo potente l'arma di Crisaore, uno dei generali! Prossima pubblicità Tonno Rio Mare con lui! :ya: ...No che fa impressione!!!  :O_O:

(https://www.engage.it/wp-content/uploads/2014/04/RioMare-Salmone-Spot.png)

Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 18 Luglio, 2019, 12:19:00 pm
- 24 ore.....

....e tra l'altro in contemporanea con LA CASA DI CARTA.....sono indeciso su cosa vedere prima... :uhm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 18 Luglio, 2019, 13:50:37 pm
- 24 ore.....

....e tra l'altro in contemporanea con LA CASA DI CARTA.....sono indeciso su cosa vedere prima... :uhm:
Cos'è La Casa di Carta? *O.O

Spero mettano in giro la puntata dei Cavalieri presto...
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 18 Luglio, 2019, 15:28:09 pm
Cos'è La Casa di Carta? *O.O

Spero mettano in giro la puntata dei Cavalieri presto...

La Casa di Carta è una delle serie più fighe degli ultimi 20 anni, prodotta in Spagna ed acquisita successivamente da Netflix. Originariamente era una stagione in onda sulle tv ispaniche, dopo l'acquisizione Netflix ha splittato la prima in due stagioni e prodotto di tasca propria la terza, che sarà appunto disponibile domani.

Riguardo Saint Seiya, dovrebbero essere disponibili i 6 episodi dell'arco narrativo che si conclude on Seiya vs Ikki, non uno solo.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 18 Luglio, 2019, 15:59:07 pm
La Casa di Carta è una delle serie più fighe degli ultimi 20 anni, prodotta in Spagna ed acquisita successivamente da Netflix. Originariamente era una stagione in onda sulle tv ispaniche, dopo l'acquisizione Netflix ha splittato la prima in due stagioni e prodotto di tasca propria la terza, che sarà appunto disponibile domani.
Grazie per la spiegazione! Non seguendo serie TV non ne conosco molte a parte quelle dei miei tempi! :ok:

Citazione da: Mars onii-san
Riguardo Saint Seiya, dovrebbero essere disponibili i 6 episodi dell'arco narrativo che si conclude on Seiya vs Ikki, non uno solo.
Direttamente tutti e sei??  *??? Allora spero li uppino presto, così me li posso guardare tutti in poco! :+1:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 18 Luglio, 2019, 16:51:40 pm
Grazie per la spiegazione! Non seguendo serie TV non ne conosco molte a parte quelle dei miei tempi! :ok:

Direttamente tutti e sei??  *??? Allora spero li uppino presto, così me li posso guardare tutti in poco! :+1:

Ellapeppa...che sei una ottuagenaria?!?!!?  *err
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 18 Luglio, 2019, 17:03:57 pm
Ellapeppa...che sei una ottuagenaria?!?!!?  *err
Ho 35 anni, ma ognuno ha i suoi gusti, no? Non ci posso fare niente se non mi interessa guardare le serie TV... ::oo)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 18 Luglio, 2019, 17:49:49 pm
Ho 35 anni, ma ognuno ha i suoi gusti, no? Non ci posso fare niente se non mi interessa guardare le serie TV... ::oo)

Ahhh...ma mi parlavi di "quelle dei tuoi tempi"........ :D

Comunque ti dirò, avendo qualche mese più di te, anche io ho faticato a prendere il via con questa abnorme ondata di nuove serie tv, poi un po' perché mi devo tenere informato per lavoro, un po' perché ti appassionano sul serio, ne seguo diverse e LA CASA DI CARTA è una di quelle più avvincenti e originali degli ultimi anni.

Non ci credo che tu non abbia mai visto questa maschera :

(https://www.hallofseries.com/wp-content/uploads/2019/02/Immagine-16.png)

E' pieno di cosplayers in giro che la indossano...
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: IIGeminiII - 18 Luglio, 2019, 18:52:57 pm
Prima di passare a mio nipote che ha appena 5 anni la serie classica dei cavalieri sto aspettando questo  *err Speriamo bene, anche se il trailer non mi fa ben sperare  :paura:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 18 Luglio, 2019, 19:33:33 pm
Ahhh...ma mi parlavi di "quelle dei tuoi tempi"........ :D
Eh, ma Buffy, Roswell... Quelli li guardavo, poi nient'altro! Roba di vent'anni fa o giù di lì! Lo dicevo per questo! :ok:

Citazione da: Mars onii-san
Comunque ti dirò, avendo qualche mese più di te, anche io ho faticato a prendere il via con questa abnorme ondata di nuove serie tv, poi un po' perché mi devo tenere informato per lavoro, un po' perché ti appassionano sul serio, ne seguo diverse e LA CASA DI CARTA è una di quelle più avvincenti e originali degli ultimi anni.

Non ci credo che tu non abbia mai visto questa maschera :

(https://www.hallofseries.com/wp-content/uploads/2019/02/Immagine-16.png)

E' pieno di cosplayers in giro che la indossano...
Mi dispiace, non li conosco... *:-(

Prima di passare a mio nipote che ha appena 5 anni la serie classica dei cavalieri sto aspettando questo  *err Speriamo bene, anche se il trailer non mi fa ben sperare  :paura:
Purtroppo i presupposti sono pessimi, ma speriamo bene almeno per la gestione dei personaggi e che non li snaturino! :sisi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Keitaro - 19 Luglio, 2019, 09:27:57 am
Sto vedendo la prima puntata aldilà della costante impressione di stare guardando le cutscene di un videogioco ed il doppiaggio storico che deve costantemente rovinare ogni prodotto del brand che giunge in Italia non sembra malvagissimo
Episode 2
Spoiler
sembra che la maschera non sia più una regola ma una prerogativa di Marin; Shaina non la porta ed é ora una fan dei Kids
[close]
Spoiler
il secondo episodio é praticamente 1:1 quello che conosciamo Scontro fra Seiya e Cassios, Shaina che vuole uccidere Seiya, Galaxian Wars.
Gli scontri con Orsa e Idra sono ridotti all'osso ma finalmente Hyoga fa il suo dovere da assassino del Santuario.
P.S. non c'è nemmeno un elmo 😮
[close]
Episodio 3
Spoiler
il siparietto comico Seiya vs tombino poteva essere evitato ma le scene iconiche di Hyoga e Shiryu  sono rimaste pressoché identiche
[close]
Spoiler
Shiryu ha lo stesso punto debole e lo scontro fra i due Saint si conclude allo stesso modo con tanto di rianimazione ma lo scudo non viene infranto.
[close]
Episode 4
Spoiler
Anche AXIA é rimasto come pure  il rapporto fra Andromeda e Phoenix mi piace molto la nuova definizione di "Shaun" che in questa versione non odia combattere ma ha uno stile di combattimento difensivo e non offensivo
[close]
Episodio 5
Spoiler
  i nuovi cavalieri neri non hanno il BG mitologico del classico ma il loro nuovo BG non mi dispiace il socio di Kido raccoglie tutti o "falliti" fra i Saint (quelli che non ce l'hanno fatta ad ottenere l'armatura).
Nuovo colpo di Cassios (Fulmine d'Onice) mentre i suoi compagni lanciano Bomba dell'Onice (assorbendo i colpi di Shiryu e Hyoga) e Scudo dell'Onice.
Peccato che l'unico scontro personalizzato sia quello con Seiya
[close]
Episodio 6
Spoiler
C'é l'incontro fra Mu e Dhoko ma sembra che il primo abbia un piano che Libra non condivide.
Il BG di Nero (Ikki) é praticamente identico e ci viene mostrato grazie al Fantasma Diabolico rimbalzato sul ghiaccio evocato da Hyoga.
Vediamo già l'incontro Shaka
Scontro con Ikki immutato e cliffhanger con Misty e Marin
[close]
Tutto sommato non mi é dispiaciuto un 6 ½  se lo porta a casa tutto.
Le uniche vere pecche sono la grafica da videogioco e la cattiva gestione dei Black Saint
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 19 Luglio, 2019, 12:24:08 pm
finalmente Hyoga fa il suo dovere da assassino del Santuario.
Hyoga ti sembra doppiato bene?

Spoiler
Da ciò che dici mi pare di capire che tra Mu, Shaka e Dohko, oltre Aiolia già visto, abbiamo ben quattro Gold Saint... Quindi nemmeno un cameo rabdomico di Milo. Devo aspettare la seconda stagione per vederlo.
[close]
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: siegfried1 - 19 Luglio, 2019, 13:06:10 pm
Secondo me sì.
Luigi Rosa mi è piaciuto, forse il peggiore in campo, degli storici, è proprio Ivo
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 19 Luglio, 2019, 15:53:03 pm
Secondo me sì.
Luigi Rosa mi è piaciuto, forse il peggiore in campo, degli storici, è proprio Ivo
Meno male! :cuore: Ivo ha perso il tono di Seiya? *O.O

Non vedo l'ora di vederlo! Sto cercando un link ovunque! Se qualcuno trovasse un posto in cui è uppato me lo faccia sapere, per favore! :pucci:

Spoiler
I Gold Saint nella opening!! E quello è Milo!! Non mi sembra una donna, ero terrorizzata all'idea!! :cuore:

(https://i.postimg.cc/4yFW77GP/IMG-3nyoe.jpg)
(https://i.postimg.cc/7PBsQczz/IMG-t76d97.jpg)
[close]
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: siegfried1 - 19 Luglio, 2019, 16:09:24 pm
In realtà, con l'andare delle puntate migliora.
Rosa parte subito, invece.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 19 Luglio, 2019, 16:23:25 pm
In realtà, con l'andare delle puntate migliora.
Rosa parte subito, invece.
Sono felicissima!! Grazie per le informazioni, Sieg-san! :pucci:

Spoiler
Hyoga mi sembra davvero bello, anche se sembra fatto di plastilina e anche se gli sono morti i capelli! :cuore:

(https://i.postimg.cc/gknkQnMK/IMG-bmfckf.jpg)
(https://i.postimg.cc/4yF4ng3t/IMG-rf1dsy.jpg)
(https://i.postimg.cc/WbCbvTCc/IMG-sh5seg.jpg)
[close]
Perché non mi si vedono di nuovo le immagini che posto? :nuu:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: IIGeminiII - 19 Luglio, 2019, 20:54:48 pm
Finalmente ho potuto dare uno sguardo più approfondito a questo "remake" su Netflix. Evitando spoiler (anche se la storia la conosciamo, ma ci sono alcune novità inerenti la trama...) direi che se lo si guarda con occhi più moderni c'è sicuramente un bel lavoro dietro. Si fa guardare bene e scorre piacevolmente (mi so sparato 3 puntate  *err ) solo che non mi ha preso a pieno come potevo immaginare. La serie sembra voler "svecchiare" le situazioni epiche dell'anime originale che resta assolutamente irripetibile. Quindi preparatevi ad avere a che fare con social  :ehm: e armature che diventano medagliette militari... Il comparto tecnico all'inizio può sembrare banale ma nel contesto ci sta tutto. Unica pecca a sangue caldo è il frettoloso scorrere degli eventi, avete presente l'ultima stagione del Trono Di Spade? Mbè siamo li... in 3 puntate da appena 20 minuti sono volati via addestramenti di Pegasus, torneo galattico (come se dovessero fare una partita a tennis  :zizi: ) e a momenti c'è già la sparizione della sacra armatura di Sagitter. Da fan lo guarderò perchè sono curioso, ma è destinato alle nuove generazioni che non conoscono la saga. Io mi tengo stretto l'anime classico  :laugh:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 19 Luglio, 2019, 22:42:29 pm
Quindi preparatevi ad avere a che fare con social  :ehm:
In che senso? Postano su Facebook? *??? Io non sono ancora riuscita a trovarlo uppato da nessuna parte, quindi non avendo Netflix non posso guardarlo e dare la mia opinione, ma ho visto dalla opening la povera Shaina ridotta in cosplay dei Kiss... :ehm:

Citazione
Da fan lo guarderò perchè sono curioso, ma è destinato alle nuove generazioni che non conoscono la saga. Io mi tengo stretto l'anime classico  :laugh:
Purtroppo le premesse erano queste fin dal principio, noi non potremo mai essere soddisfatti... :nono: Ma almeno la serie non cade del dimenticatoio, e ciò fa ben sperare per il futuro! :ok:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: helois - 19 Luglio, 2019, 23:09:01 pm
ehilà

per ora ho visto solo le prime due puntate..

...che dire... da una parte son regredito di una ventina-coff-venticinquina-coff d'anni e mi son galvanizzato a vedere un'altra volta un nuovo inizio dei cavalieri dello zodiaco.
"eh,ma la CG sembra un giochino ps2", "eh, ma Andromeda donna..." "eh,ma.." FREGACAZZI  (perdonate il francesismo )

per la prima puntata...
Spoiler
Sganciano subito la bomba di Ade e Nettuno (quindi se mai dovesse aver abbastanza successo, c'è una possibilità di vedere anche la saga di Nettuno e ipoteticamente anche Hades), l'altra bomba della "predestinazione" del cavaliere di Pegaso e in più mettono in una diversa luce l'eterno scontro Fede-Scienza, con un personaggio ex-novo(che non mi dice un granchè per ora,probabile boss finale della stagione) con Alman dal lato della Fede e questo (ora mi son scordato il nome) da parte della scienza (paradossalmente qua i cavalieri d'acciaio ci starebbero benissimo, dalla parte dei cattivi ).

Non troppo convinto da apache e tizi col mitra come nemici,ma godibile.
[close]


per la seconda...

Spoiler
allenamento, scontro contro Cassios e poi inizio della Guerra Galattica?
ho per caso vinto qualcosa?

allora primo dubbio, Seiya dice di avere 12 anni e poi trascorre 6 anni di allenamento... quindi sono un po' più maturi questi bronzini? 18-20 anzichè 13-15??
proprio come in Legend of Sanctuary (preso come base per le armature, quella del pegaso è quasi uguale) in cui sembravano più adulti
per me va bene, anche per questa nuova impostazione di trama è più logico che siano ragazzini già cresciuti e "presi" a giro anzichè tutti figli di Alman e segregati in una villa con una nipotina acquisita sadica:ya:

scontro contro Cassios e successivo praticamente 1:1 col manga...anche se...
Shaina in versione Kiss è un duro colpo,visto che è stata la mia primissima waifu  :zizi:

comunque arriviamo alle guerre galattiche, che non sono un evento plateale con pubblico,ma uno scontro in uno "scantinato" nascosto alle persone.
Nell'era dei social e nei video sul cell è stata una buona pensata.
Bronzini e Bronzini di riserva nel colpo d'occhio funzionano bene tutti, Asher forse il più a ragazzino.
Crystal tamarrissimo e ottimo il voler riprendere la parte del manga.

[close]

spero possa far breccia nelle prossime generazioni e ci porti,almeno fino a Nettuno.

(Se mai dovessero fare Asgard sarei al Settimo Senso Cielo....


DIMENTICAVO

MA LA CLOTH DELLA COPPA NELL'INTRO??????????????????????????????????
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 19 Luglio, 2019, 23:43:39 pm
Io non ho Netflix, e comunque non ci terrei a vederlo, ma chiaritemi solo una cosa. Passi che, sempre i soliti motivi, la cosa della maschera era diventata mezza facoltativa per alcune in LC e Omega (e va beh, Sho, ma lì le saintia sono una casta a parte), ma qui come l'hanno posta? L'obbligo della maschera c'è, o dato che siamo in vena di innovazioni, ed è una cosa antiquata e maschilista (che è anche vero, seppur aveva una ragione di fondo), è stata rimossa e basta?
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: IIGeminiII - 19 Luglio, 2019, 23:57:44 pm
Ah dimenticavo... Andromeda con questa serie ha completato la metamorfosi  :O_O: non volevo crederci ma lo hanno fatto sul serio!  *err *err Scarlet per quanto riguarda Tisifone... ma magari ricordasse i kiss!! Manco Gem e le Hologram se la piglierebbero conciata in quel modo  *err Ho visto anche le ultime due puntate delle 6 disponibili e sono andati via quei buoni propositi che avevo. A mio parere non può proseguire una cosa simile  *nono
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 20 Luglio, 2019, 01:15:49 am
allora primo dubbio, Seiya dice di avere 12 anni e poi trascorre 6 anni di allenamento... quindi sono un po' più maturi questi bronzini? 18-20 anzichè 13-15??
Questo trovo ottimo, che già di per sé è assurdo che con quei corpi abbiano 13 anni e Saori un paio di tette da maggiorata da 33, altro che 13! :sisi:

Citazione
Shaina in versione Kiss è un duro colpo,visto che è stata la mia primissima waifu  :zizi:
Magari in futuro la mostrano al naturale, o almeno spero... :-\

Citazione
Crystal tamarrissimo e ottimo il voler riprendere la parte del manga.
Aaaah... :cuore:

Citazione
MA LA CLOTH DELLA COPPA  NELL'INTRO??????????????????????????????????
Come, scusami? *O.O

Passi che, sempre i soliti motivi, la cosa della maschera era diventata mezza facoltativa per alcune in LC e Omega (e va beh, Sho, ma lì le saintia sono una casta a parte), ma qui come l'hanno posta? L'obbligo della maschera c'è, o dato che siamo in vena di innovazioni, ed è una cosa antiquata e maschilista (che è anche vero, seppur aveva una ragione di fondo), è stata rimossa e basta?
@siegfried1 -san Ci potresti chiarire questa cosa, per favore?

Scarlet per quanto riguarda Tisifone... ma magari ricordasse i kiss!! Manco Gem e le Hologram se la piglierebbero conciata in quel modo  *err
Niente, solo Netflix poteva! :XD:

Citazione
Ho visto anche le ultime due puntate delle 6 disponibili e sono andati via quei buoni propositi che avevo. A mio parere non può proseguire una cosa simile  *nono
Brutte? Io ho visto gli screenshot dell'infanzia di Ikki e anche quelli di Esmeralda, non erano coinvolgenti quelle parti? :uhm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Manuela - 20 Luglio, 2019, 08:29:50 am
Io non ho Netflix, e comunque non ci terrei a vederlo, ma chiaritemi solo una cosa. Passi che, sempre i soliti motivi, la cosa della maschera era diventata mezza facoltativa per alcune in LC e Omega (e va beh, Sho, ma lì le saintia sono una casta a parte), ma qui come l'hanno posta? L'obbligo della maschera c'è, o dato che siamo in vena di innovazioni, ed è una cosa antiquata e maschilista (che è anche vero, seppur aveva una ragione di fondo), è stata rimossa e basta?
Della maschera non hanno parlato proprio fino ad ora. Sembra portarla esclusivamente Marin.... Shaina è truccata in un modo che sembra far parte di una rock band :D

(https://thumbs2.imgbox.com/48/a0/Itdo2Ghk_t.jpg) (http://imgbox.com/Itdo2Ghk)

Nell'ultima scena del sesto episodio si vedono Marin in compagnia di Misty, magari nei prossimi episodi chiariranno.
Mi è venuto anche da pensare che in questa nuova versione Marin alla fine sia veramente la sorella di Seiya questo perché
Spoiler
a rapire Seika è Aiolia e la ragazzina sembra essere dotata di cosmo (anche a lei si illuminano le mani). Inoltre qui i conti tornerebbero, viene rapita diversi anni prima dell'inizio dell'addestramento di Seiya. Quando viene rapita Seiya sembra avere circa 6 anni, inizia il suo addestramento a 12 anni e dopo 6 anni, quindi a 18 anni di età, ottiene l'armatura di Pegasus.
[close]

Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 20 Luglio, 2019, 09:46:57 am
Non ho Netflix e quindi ancora non l'ho potuto vedere, ma girando per il web e leggendo vari commenti sembra che sia stato fatto un buon lavoro, sicuramente molto meglio di ciò che si preannunciava in negativo.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Manuela - 20 Luglio, 2019, 10:03:10 am
Io ho visto tutti e 6 gli episodi propri su Netflix. Per adesso ci sono online in lingua spagnola, presto si troverà anche in italiano sicuramente. Qualche cosa di positivo c'è, tipo hanno tolto delle incoerenze e ho apprezzato che hanno strizzato l'occhio al manga, per fare un esempio:
Spoiler
Hyoga è incaricato di uccidere Athena e saint
[close]
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 20 Luglio, 2019, 10:28:42 am
Ma non erano 12 gli episodi? :uhm:
L'altra tranche la caricheranno più avanti?
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 20 Luglio, 2019, 10:39:11 am
Della maschera non hanno parlato proprio fino ad ora. Sembra portarla esclusivamente Marin.... Shaina è truccata in un modo che sembra far parte di una rock band :D

(https://thumbs2.imgbox.com/48/a0/Itdo2Ghk_t.jpg) (http://imgbox.com/Itdo2Ghk)

Nell'ultima scena del sesto episodio si vedono Marin in compagnia di Misty, magari nei prossimi episodi chiariranno.

Se non ne parlano affatto, e Shaun e Shaina non la indossano, credo l'abbiano rimossa proprio. Shaina fa parte dei Kiss, a posto :ya:

Mi è venuto anche da pensare che in questa nuova versione Marin alla fine sia veramente la sorella di Seiya questo perché
Spoiler
a rapire Seika è Aiolia e la ragazzina sembra essere dotata di cosmo (anche a lei si illuminano le mani). Inoltre qui i conti tornerebbero, viene rapita diversi anni prima dell'inizio dell'addestramento di Seiya. Quando viene rapita Seiya sembra avere circa 6 anni, inizia il suo addestramento a 12 anni e dopo 6 anni, quindi a 18 anni di età, ottiene l'armatura di Pegasus.
[close]

Questa, di per sé, potrebbe essere una cosa buona. Non originale, ma buona.

Ma non erano 12 gli episodi? :uhm:
L'altra tranche la caricheranno più avanti?

Credo di sì.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Manuela - 20 Luglio, 2019, 10:58:22 am
Ma non erano 12 gli episodi? :uhm:
L'altra tranche la caricheranno più avanti?

Credo di sì.
Penso anche io di sì, anche il finale me lo fa pensare.
Non ricordo più dove ho letto anche una data per l'uscita dei prossimi 6 episodi, ma subito dopo altro utente diceva che ancora non sono stati doppiati e quindi sarebbe troppo presto. Tutte voci comunque



Se non ne parlano affatto, e Shaun e Shaina non la indossano, credo l'abbiano rimossa proprio. Shaina fa parte dei Kiss, a posto :ya:


La trovo carina tutto sommato

Spoiler
(https://images2.imgbox.com/93/ea/UuPnTdGj_o.jpeg) (http://imgbox.com/UuPnTdGj)
[close]
Spoiler
(https://images2.imgbox.com/48/1d/uQjaHiFk_o.jpeg) (http://imgbox.com/uQjaHiFk)
[close]
Spoiler
(https://images2.imgbox.com/16/10/poImfSj2_o.jpeg) (http://imgbox.com/poImfSj2)
[close]
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 20 Luglio, 2019, 11:59:04 am
Mi è venuto anche da pensare che in questa nuova versione Marin alla fine sia veramente la sorella di Seiya questo perché
Spoiler
a rapire Seika è Aiolia e la ragazzina sembra essere dotata di cosmo (anche a lei si illuminano le mani). Inoltre qui i conti tornerebbero, viene rapita diversi anni prima dell'inizio dell'addestramento di Seiya. Quando viene rapita Seiya sembra avere circa 6 anni, inizia il suo addestramento a 12 anni e dopo 6 anni, quindi a 18 anni di età, ottiene l'armatura di Pegasus.
[close]
Apprezzerei di più questo piuttosto che vedere nuovamente Seika finire nell'anonimato per sempre, persino dopo esser stata ritrovata! ::oo)

Qualche cosa di positivo c'è, tipo hanno tolto delle incoerenze e ho apprezzato che hanno strizzato l'occhio al manga, per fare un esempio:
Spoiler
Hyoga è incaricato di uccidere Athena e saint
[close]
Felicità pura! :pucci:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: siegfried1 - 20 Luglio, 2019, 12:40:46 pm
Tutto sommato, viste le prime sei puntate, una piena sufficienza se la merita.
Le varie trovate "nuove" - vedi l'esercito - tutto considerato ci possono stare, fare una cosa identica a cosa servirebbe?
Il mio più grosso timore, doppiaggio e adattamento, alla fine se la sono cavicchiata.
C'è da dire che le età medie - tutte alzate - aiutano a rendere più credibili determinati toni decisamente troppo baritonali per degli adolescenti.
La grafica continua a non piacermi ma, alla fine, sempre meglio questa, a mio gusto personale, delle tutine di omega
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: STARWARS - 20 Luglio, 2019, 13:30:52 pm
dove si possono vedere se non ho netflix?
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Keitaro - 20 Luglio, 2019, 13:55:05 pm
Io non ho Netflix, e comunque non ci terrei a vederlo, ma chiaritemi solo una cosa. Passi che, sempre i soliti motivi, la cosa della maschera era diventata mezza facoltativa per alcune in LC e Omega (e va beh, Sho, ma lì le saintia sono una casta a parte), ma qui come l'hanno posta? L'obbligo della maschera c'è, o dato che siamo in vena di innovazioni, ed è una cosa antiquata e maschilista (che è anche vero, seppur aveva una ragione di fondo), è stata rimossa e basta?
Non viene proprio nominata Marin ha la maschera Shaina no....
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Keitaro - 20 Luglio, 2019, 14:02:45 pm
Quindi preparatevi ad avere a che fare con social  :ehm:
In che senso? Postano su Facebook? *??? Io non sono ancora riuscita a trovarlo uppato da nessuna parte, quindi non avendo Netflix non posso guardarlo e dare la mia opinione, ma ho visto dalla opening la povera Shaina ridotta in cosplay dei Kiss... :ehm:
C'é una scena tipo Temna che picchia i bulli in LC che però a sto giro viene ripresa e messa online
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sagitter - 20 Luglio, 2019, 14:17:23 pm
Raga io ho visto qualche puntata e devo dire che è peggio del previsto. La grafica fa schifo, la trama è orribile. Tutti gli scontri e ripeto TUTTI sono stati ridicolizzati. A Cassios Seiya non taglia l’orecchio, i duelli delle galaxian wars fanno schifo, hanno persino eliminato la testata di Seiya sullo scudo di Sirio per fargli rompere il pugno, i cavalieri neri sembrano Transformres, Shaina non ha la maschera e sembra un membro dei Kiss, Shun è donna e Ikki si chiama Nero!!! Veramente non si può salvare niente da sta cuoceva. È un prodotto senza senso e anima solo per bambini.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Manuela - 20 Luglio, 2019, 15:04:51 pm
Non capisco perché hanno fatto sto minestrone. I nomi sono quelli del doppiaggio storico:Micene,  Alman di Thule, Isabel, Mylock, Crystal, Sirio, Castalia, Tisifone, Patricia, anche per quanto riguarda le tecniche: fulmine di Pegasus, ecc....Shaun si può considerare un personaggio inedito. Iil protagonista ha riottenuto il suo nome originale (forse per non riproporre Pegasus di Pegasus ed in più perché il titolo del primo episodio è proprio "Seiya"), ad Ikki invece è stato dato il nome della versione americana!
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sauzer - 20 Luglio, 2019, 16:14:02 pm
Anch'io aspetto qualcosa in giro per la rete  :ya: :ya: ma tanto non ho fretta non è che mi interessi moltissimo.
Qualche domanda per chi l'ha visto  :)
Avete detto che alla fine della sesta puntata dopo i Black compaiono già Misty e Marin, quindi confermato che tagliano i filler alla Docrates, Morgana, Maestro dei ghiacci, Cavaliere della fiamma, Gigars steel eccetera?
Inoltre facendo una stima sui tempi se con 6 puntate arrivano a far vedere Misty con altre 6 più o meno potrebbero far vedere tutti gli scontri con i silver ed arrivare alla scena della partenza per Atene o poco prima a quella della clinica con Aiolia. In effetti anche lì ci sono parecchi filler da tagliare, Virnam e Shaina sull'isola del mar Egeo, Demtrios, Aracne e l'acqua della vita, comparsate degli Steel Saint e con 6 puntate potrebbero mettere tutti gli scontri importanti.
Il fatto che mostrino tutti i gold già nella sigla mi fa pensare che vogliano andare avanti. :uhm: :uhm:
Non ho capito come viene gestito Seiya in Giappone, cioè ci sono Lania e i bambini dell'orfanotrofio, diciamo la parte umana dei Saints, o si combatte alla GW e basta o al massimo la scena con i bulletti?
Il socio di Mitsumasa e il suo esercito è stato un filler da 2 minuti e basta o ha avuto una certa importanza? Potrebbe essere ripreso o è tipo morto e sepolto?
Altro tipo che non ho capito se è morto è Cassios in versione black Saint, cioè se lo hanno fatto morire dovranno cambiare molto anche la scena alla V casa, sempre eventualmente che vadano avanti  :uhm: :uhm: :uhm:

Non capisco perché hanno fatto sto minestrone. I nomi sono quelli del doppiaggio storico: Micene,  Alman di Thule, Isabel, Mylock, Crystal, Sirio, Castalia, Tisifone, Patricia, anche per quanto riguarda le tecniche: fulmine di Pegasus, ecc....Shaun si può considerare un personaggio inedito. Il protagonista ha riottenuto il suo nome originale (forse per non riproporre Pegasus di Pegasus ed in più perché il titolo del primo episodio è proprio "Seiya"), ad Ikki invece è stato dato il nome della versione americana!
Ah quindi per i nomi roba a caso? Mischiato originali, Ds storico italiano e pure americani :uhm: :uhm: :uhm: speravo più in una cosa uniforme, cioè stona pure sentire i nomi ispirati alla mitologia greca come Castalia e Tisifone mischiati con quelli giapponesi.

(https://images2.imgbox.com/48/a0/Itdo2Ghk_o.jpg)
Ora sì che il suo volto sembra quello di un demonio  :O_O: :O_O: :O_O: praticamente un brutto incrocio tra i Kiss e Jem
Spoiler
(http://lecanzonideicartoni.altervista.org/wp-content/uploads/2014/10/la-protagonista.jpg)(https://townsquare.media/site/366/files/2014/06/492802517.jpg?w=980&q=75)
[close]
confermo che hanno rovinato 30 anni di hentai su Tisifone in pochi minuti :ayaya:
La questione della maschera mi incuriosisce, ne avevamo riparlato poco tempo fa in un altro topic. Concordo che aveva elementi maschilisti, che era gestita male, che non si capiva se era un problema non uccidere nè amare la persona che aveva visto il volto, che era già stata allentata negli spin off, però nella serie classica è una delle prima cose a comparire e la tolgono così :O_O: :O_O:
Altra cosa ma se tolgono la maschera cancellano pure tutto il rapporto Seiya-Shaina che in un modo o nell'altro era nato dalla legge della maschera "Amare o uccidere"? Anche perchè una cosa del tipo Shaina tenta di uccidere Seiya per vendicarsi  durante la saga dei Silver poi la puntata dopo se ne innamora follemente perchè è un ragazzo bello(?) e simpatico(?) sarebbe un po' ridicola.

Mi è venuto anche da pensare che in questa nuova versione Marin alla fine sia veramente la sorella di Seiya questo perché
Spoiler
a rapire Seika è Aiolia e la ragazzina sembra essere dotata di cosmo (anche a lei si illuminano le mani). Inoltre qui i conti tornerebbero, viene rapita diversi anni prima dell'inizio dell'addestramento di Seiya. Quando viene rapita Seiya sembra avere circa 6 anni, inizia il suo addestramento a 12 anni e dopo 6 anni, quindi a 18 anni di età, ottiene l'armatura di Pegasus.
[close]

Apprezzerei di più questo piuttosto che vedere nuovamente Seika finire nell'anonimato per sempre, persino dopo esser stata ritrovata! ::oo)
A questo punto concordo con l'ipotesi di Manuela, se hanno tolto la maschera a tutte tranne che a Marin, la cosa più logica da pensare è che proprio lei abbia qualcosa da nascondere per qualche motivo :uhm: :uhm: anche perchè al contrario l'unica donna mascherata in questo mondo senza maschere sarebbe troppo strano :uhm:
E concordo anche con Scarlet meglio così che cancellarla dalla storia dopo averla ritrovata ( e aver anche rischiato la vita di diversi Saint per salvarla), cosa che io ed anche altri abbiamo sempre trovato una cagata pazzesca
 
Qualche cosa di positivo c'è, tipo hanno tolto delle incoerenze e ho apprezzato che hanno strizzato l'occhio al manga, per fare un esempio:
Spoiler
Hyoga è incaricato di uccidere Athena e saint
[close]
Felicità pura! :pucci:
Questa è una buona trovata ma si vede anche qualcosa tipo Arles da un ordine o qualcosa di simile? Perchè ancora se compare Arles direi proprio che hanno già in mente di fare almeno le 12 Case.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: helois - 20 Luglio, 2019, 16:34:57 pm

Citazione
MA LA CLOTH DELLA COPPA  NELL'INTRO??????????????????????????????????
Come, scusami? *O.O



l'armatura della coppa
Spoiler
(https://i.imgur.com/wlBcdrLl.png)

(altissima esperienza di paint)
[close]

(ovviamente non proprio uguale a quella di Succhio, ma siamo lì lì )

Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Manuela - 20 Luglio, 2019, 16:54:33 pm
Non ho capito come viene gestito Seiya in Giappone, cioè ci sono Lania e i bambini dell'orfanotrofio, diciamo la parte umana dei Saints, o si combatte alla GW e basta o al massimo la scena con i bulletti?
Il socio di Mitsumasa e il suo esercito è stato un filler da 2 minuti e basta o ha avuto una certa importanza? Potrebbe essere ripreso o è tipo morto e sepolto?
Altro tipo che non ho capito se è morto è Cassios in versione black Saint, cioè se lo hanno fatto morire dovranno cambiare molto anche la scena alla V casa, sempre eventualmente che vadano avanti  :uhm: :uhm: :uhm:
L'ex socio di Mitsumasa è un personaggio che ha una certa importanza! Cassios è stato sconfitto ma non è morto. Shaina da quando ha perso nello scontro con Seiya per l'armatura di Pegasus non lo vuole più vedere :( Ah ha pure un colpo segreto da black saint: "Fulmine di Onice" (così si chiama nella versione italiana), molto simile al fulmine di Pegasus  :O_O:
Lania/Lamia/Miho non l'ho proprio vista, per quanto guada le GW sono un torneo segretissimo per accedere al quale Seiya ha un buffo incontro, quello con un simpaticissimo tombino, credo sia il vero personaggio della serie, Marco Albiero gli ha anche dedicato una sua fan art:
Spoiler
(https://images2.imgbox.com/60/d4/zfzJA2WS_o.jpg) (http://imgbox.com/zfzJA2WS)
[close]



Ah quindi per i nomi roba a caso? Mischiato originali, Ds storico italiano e pure americani :uhm: :uhm: :uhm: speravo più in una cosa uniforme, cioè stona pure sentire i nomi ispirati alla mitologia greca come Castalia e Tisifone mischiati con quelli giapponesi.
Se ci pensiamo bene la versione originale ora è quella americana  :XD:

Altra cosa ma se tolgono la maschera cancellano pure tutto il rapporto Seiya-Shaina che in un modo o nell'altro era nato dalla legge della maschera "Amare o uccidere"? Anche perchè una cosa del tipo Shaina tenta di uccidere Seiya per vendicarsi  durante la saga dei Silver poi la puntata dopo se ne innamora follemente perchè è un ragazzo bello(?) e simpatico(?) sarebbe un po' ridicola.
Forse ripropongono la scena del coniglietto ?  :ehm:

Qualche cosa di positivo c'è, tipo hanno tolto delle incoerenze e ho apprezzato che hanno strizzato l'occhio al manga, per fare un esempio:
Spoiler
Hyoga è incaricato di uccidere Athena e saint
[close]
Felicità pura! :pucci:
Questa è una buona trovata ma si vede anche qualcosa tipo Arles da un ordine o qualcosa di simile? Perchè ancora se compare Arles direi proprio che hanno già in mente di fare almeno le 12 Case.
Un uomo incappucciato consegna una lettera a Hyoga con l'ordine


Altra cosa che ricorda il manga classico:
Spoiler
Subito dopo ave vestito l'amatura di Phoenix Ikki ha un primo incontro con Shaka di Virgo
(https://images2.imgbox.com/c4/45/vY95PpsM_o.jpeg) (http://imgbox.com/vY95PpsM)
[close]

L'amatura di Marin ricorda un po' quella del manga classico ed è un po' più coprente
Spoiler
(https://images2.imgbox.com/6e/7b/AzAUceFk_o.jpeg) (http://imgbox.com/AzAUceFk) (https://images2.imgbox.com/18/ea/CQf3TRfo_o.jpeg) (http://imgbox.com/CQf3TRfo) (https://images2.imgbox.com/16/11/uqji9XY5_o.jpeg) (http://imgbox.com/uqji9XY5)
[close]
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 20 Luglio, 2019, 18:11:02 pm
C'é una scena tipo Temna che picchia i bulli in LC che però a sto giro viene ripresa e messa online
Ah, ho capito, grazie! :) Be', tutto sommato questo è normale ai tempi d'oggi, ciò che non è normale è che non ho capito se questa serie è ambientata ai giorni nostri o negli ultimi del 1900, o è un miscuglio in un tempo e in uno spazio incomprensibili! *O.O

A Cassios Seiya non taglia l’orecchio
Pensavano di bloccarci la vecchiai--- Ehm, no, giusto, la crescita ai bambini? :ehm:

Il fatto che mostrino tutti i gold già nella sigla mi fa pensare che vogliano andare avanti. :uhm: :uhm:
Sai che ho letto su Twitter che secondo una tizia Camus è donna a causa dell'elmo troppo stretto in stile Mila di Legend of Sanctuary? :ya: Secondo lei vogliono canonizzare Hyoga x Shun e Milo x Camus in questo modo! E noi che riflettiamo delle coppie etero, buonanotte... :ya: :ya: :ya:

Citazione da: Sauzer-san
La questione della maschera mi incuriosisce, ne avevamo riparlato poco tempo fa in un altro topic. Concordo che aveva elementi maschilisti, che era gestita male, che non si capiva se era un problema non uccidere nè amare la persona che aveva visto il volto, che era già stata allentata negli spin off, però nella serie classica è una delle prima cose a comparire e la tolgono così :O_O: :O_O:
Altra cosa ma se tolgono la maschera cancellano pure tutto il rapporto Seiya-Shaina che in un modo o nell'altro era nato dalla legge della maschera "Amare o uccidere"? Anche perchè una cosa del tipo Shaina tenta di uccidere Seiya per vendicarsi  durante la saga dei Silver poi la puntata dopo se ne innamora follemente perchè è un ragazzo bello(?) e simpatico(?) sarebbe un po' ridicola.
Mi è passata per la mente una fesseria... E se questa versione Kiss/Jem di Shaina fosse iniziale perché è tipo "posseduta" o cose del genere, e poi in futuro venisse "purificata" da Seiya, il trucco rock scomparisse e diventasse Gold Saint di Ofiuco? ::oo) L'ho sparata, ma a parte trovare un significato nella cosa, non riesco a capire perché rendere Shaina una rocchettara ed eliminare così ciò che era la parte più romantica tra lei e Seiya e l'unico uso della maschera... Voglio dire, che cosa può pretendere da lui a questo punto? Che le rifaccia il trucco o che suoni la batteria? :nono:

per quanto guada le GW sono un torneo segretissimo per accedere al quale Seiya ha un buffo incontro, quello con un simpaticissimo tombino, credo sia il vero personaggio della serie
*???

Tolgono le maschere (cosa non malvagia, a dire il vero) e mettono i tombini, mi pare giusto... :sisi: La cosa ha un reale senso? Intendo dire, questo tombino era davvero necessario?




Citazione da: Manuela-chan
Citazione da: Sauzer-san
Ah quindi per i nomi roba a caso? Mischiato originali, Ds storico italiano e pure americani :uhm: :uhm: :uhm: speravo più in una cosa uniforme, cioè stona pure sentire i nomi ispirati alla mitologia greca come Castalia e Tisifone mischiati con quelli giapponesi.
Se ci pensiamo bene la versione originale ora è quella americana  :XD:
Non posso che concordare con entrambi, e per me non ha nemmeno senso. :nono: Ma che Ikki non me ne voglia, per me meglio lui Nero che Hyoga Magnus! :zizi:

Citazione da: Manuela-chan
Altra cosa che ricorda il manga classico:
Spoiler
Subito dopo ave vestito l'amatura di Phoenix Ikki ha un primo incontro con Shaka di Virgo
(https://images2.imgbox.com/c4/45/vY95PpsM_o.jpeg) (http://imgbox.com/vY95PpsM)
[close]
Che bello anche questo! :pucci:

l'armatura della coppa
Spoiler
(https://i.imgur.com/wlBcdrLl.png)

(altissima esperienza di paint)
[close]

(ovviamente non proprio uguale a quella di Succhio, ma siamo lì lì )


Vero, hai ragione. La Cloth di Crateris di Suikyo! Sto seriamente perdendo colpi riguardo Next Dimension... :ehm: Un altro motivo per cui, per quanto scema e basata sul vuoto, l'idea che in futuro Shaina possa diventare Gold Saint di Ofiuco e perdere il trucco da Kiss, mi sfiora... :uhm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sauzer - 20 Luglio, 2019, 19:43:23 pm
Citazione
MA LA CLOTH DELLA COPPA  NELL'INTRO??????????????????????????????????
Come, scusami? *O.O
l'armatura della coppa
Spoiler
(https://i.imgur.com/wlBcdrLl.png)

(altissima esperienza di paint)
[close]

(ovviamente non proprio uguale a quella di Succhio, ma siamo lì lì )

Mi dici quando compare che non ci ho proprio fatto caso  :XD: :XD: :XD: :XD:

Citazione
Ah ha pure un colpo segreto da black saint: "Fulmine di Onice" (così si chiama nella versione italiana), molto simile al fulmine di Pegasus 
Fulmine di Onice come la pietra pregiata  :uhm: sarà che la black cloth ora sono di onice :XD: o magari è solo la versione moderna del Fulmine di Pegasus Nero.

Citazione
Lania/Lamia/Miho non l'ho proprio vista
Hanno cancellato il primo amore del protagonista  :O_O: :O_O: :O_O: :O_O: quindi presumo anche l'orfanotrofio e scene collegate  :uhm:.
Strano perchè Shunrei si vede nella sigla e nella prima parte dell'anime storico c'era anche una sorta di parallelismo tra le possibili coppie Shiryu & Shunrei e Seiya & Miho abbastanza evidente.

Citazione
Se ci pensiamo bene la versione originale ora è quella americana
Americana ma ci hanno lavorato quasi tutti animatori e disegnatori giapponese LOL
Per inciso questa è la ending? L'ho vista sul tubo ma non ho capito. :uhm:
https://www.youtube.com/watch?v=FdOfzonffk0
Mi pareva strana perchè nella sigla si vedono molti nomi come Alman, Patricia, Mylock che esistono solo nel doppiaggio italiano ma di sicuro quelli non sono i doppiatori italiani. :uhm:

Citazione
Forse ripropongono la scena del coniglietto?
Bah possibile che a questo punto cancellino tutta la storia che appunto senza maschera ha poco senso, hanno cancellato Lania, presumibilmente cancelleranno June/Nemes che nella serie classica ha anche meno spazio di Lania ed ora sarebbe difficile da accoppiare a Shaun, magari cancellano pure il ruolo di Shaina, d'altronde per il ruolo di scudo umano può andare bene chiunque anche Marin/Seika/Castalia quel che è che protegge il suo amato allievo sul campo di battaglia, oppure potrebbero inventarsi che adesso è Shaiun l'innamorata non ricambiata di Seiya pronta a dare la vita. Nel video di sopra c'è pure una scena con Seiya e Saori che si fanno gli occhi dolci, quindi non penso che servano molte altre scene d'amore  *err *err *err
Per inciso hanno fatto gli occhi verdi ad Atena  *err  *err *err in teoria la mitologia li vorrebbe azzurri (cosa che hanno fatto poi in Hades con qualche anno di ritardo rispetto alla serie classica)
https://it.wikipedia.org/wiki/Glaucopide (https://it.wikipedia.org/wiki/Glaucopide)

Citazione
Sai che ho letto su Twitter che secondo una tizia Camus è donna a causa dell'elmo troppo stretto in stile Mila di Legend of Sanctuary? :ya: Secondo lei vogliono canonizzare Hyoga x Shun e Milo x Camus in questo modo!
Su Camus non mi pronuncio troppo piccola l'immagine :XD: però l'idea di avere gold donna circola da anni, prima in Omega, poi in LoS, qui si è partiti in quarta con una donna tra i bronze con cambio di sesso rispetto alla serie classica. Pertanto non è da escludere che vogliano mettere le quote rosa anche tra i gold :mmm:  :mmm:  :mmm:  :mmm:e nemmeno una Hyoga x Shaun d'altronde Seiya ha Saori, Shiryu ha Shunrei, Ikki/Nero ha Esmeralda solo il cigno rimaneva single LOL LOL LOL

(https://images2.imgbox.com/c4/45/vY95PpsM_o.jpeg)
Direi che questo è un altro indizio che hanno già in mente di fare almeno un'altra stagione con le 12 Case *err lo scontro Shaka vs Ikki è tra i più iconici e commoventi della serie e qui già hanno lanciato le basi per un legame tra i 2.

In tema 3 recensioni di youtuber
Spoiler
https://www.youtube.com/watch?v=wf5hNLNfQrw
[close]
Spoiler
https://www.youtube.com/watch?v=DOIccZJYeP0
[close]
Spoiler
https://www.youtube.com/watch?v=aI9hl6L010E
[close]

Non mi ero accorto di Seiya con il sombrero messicano :O_O:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 20 Luglio, 2019, 19:45:22 pm
Visti anch'io sti 6 episodi (grazie Manuela per il link) e... meh. Magari più tardi o domani commenterò meglio, non è proprio pessimo pessimo, ma nemmeno sufficiente. Cioè, oltre al comparto grafico, il problema è che tra tagli di circostanza e cambi vari, non sa proprio da nulla, non trasmette niente... non c'è pathos negli scontri, dovuto anche al fatto che sangue, lividi e scene crude ce lo scordiamo, i personaggi stessi non dicono quasi nulla, e appunto, nemmeno l'occhio viene ricompensato.

EDIT: va beh, scrivo adesso.

Buono:

- la ripresa di alcune scene del manga, come Hyoga sicario del Santuario, o l'incontro tra Ikki e Shaka;
- l'idea potenziale della profezia, incuriosito anche dalle vesti di Crateris, se sarà sviluppata (ma per farlo dovrebbero fare 12 case, Poseidone e Hades, che anche no);
- Seika, qui a tutto diritto potrebbe essere veramente Marin (anche perché altrimenti non vedrei il senso nel darle il cosmo, e nel fare nascondere il volto a Marin, quando la maschera non sussiste come regola);
- diciamo qualche singolo screenshot, tipo quello con gli dei, o altri che sembrano inchiostrati, come il flashback con Shaun e Ikki, però sono pochissimi;
- per lo meno, non parrebbero in vista cambi di sesso per i gold saints... o quanto meno, i 10 che si vedono nella opening sembrano uomini (ma oh, a cambiare Aphrodite o Milo si fa presto), quantomeno Aiolia, Mu, Dohkito e Shaka, oltre ad Arles;

Cattivo:

- la grafica, più per armature, personaggi e mezzi... veramente sembra di vedere un cartone per bambini, tipo il Trenino Thomas o Masha e Orso, dai...
- l'assenza di violenza... scene cruente zero, sangue praticamente zero (solo un poco per Esmeralda), i lividi... nulla... modellini di plastica che combattono in tutti i sensi;
- ne consegue appunto l'assenza più totale di pathos... gli scontri sono piatti, e tutta la storia nel complesso, non crea hype, non lascia veramente nulla allo spettatore;
- da qui sopra, colpa anche dei cambi narrativi... torneo clandestino nel deserto, niente pubblico, niente suspence, niente hype... anche perché gli scontri durano una scorreggia, un colpo e via. La stessa battaglia tra Seiya e Shiryu, una delle più iconiche, è rovinata completamente... danneggiano si e no le armature, quando nel classico si ammazzavano davvero. Ne consegue, che anche il viaggio del dragone, fino al Jamir, altro pezzo memorabile, non c'è stato. E infine i black saint, niente controparti nere dei vari protagonisti, solo un nulla globale...
- i black saint tecnologici, mi hanno ricordato i cavalieri di acciaio... poi appunto, zero caratterizzazione, e riciclo di Cassios, viva;
- le cloth-medaglietta, pratiche finché vuoi, ma già erano una cagata nel film, qui continuano ad esserlo;
- maschera mia portami via... passi che era sessista, e sicuramente per questo l'hanno tolta, ma aveva il suo perché, e poi vedere solo Marin con la maschera è brutto;
- su Shun/Shaun già detto più volte. Shun rappresentava un anti-stereotipo, mostrava che anche un uomo poteva essere delicato e sensibile, e lui odiava la violenza, ma era disposto a combattere se necessario, motivi che lo rendevano forse il migliore dei 5 protagonisti. Averlo reso donna non solo ha cancellato tutto questo, ma ha fatto peggio. L'idea del combattimento difensivo può starci, ma Shaun non ha carattere, e come il resto della serie, anche in quei 2-3 momenti in cui si impone, non trasmette nulla.

Fine, credo.

Non capisco perché hanno fatto sto minestrone. I nomi sono quelli del doppiaggio storico:Micene,  Alman di Thule, Isabel, Mylock, Crystal, Sirio, Castalia, Tisifone, Patricia, anche per quanto riguarda le tecniche: fulmine di Pegasus, ecc....Shaun si può considerare un personaggio inedito. Iil protagonista ha riottenuto il suo nome originale (forse per non riproporre Pegasus di Pegasus ed in più perché il titolo del primo episodio è proprio "Seiya"), ad Ikki invece è stato dato il nome della versione americana!

Dici in italiano? Per fortuna che mai lo vedrò.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 20 Luglio, 2019, 21:34:42 pm
Hanno cancellato il primo amore del protagonista  :O_O: :O_O: :O_O: :O_O: quindi presumo anche l'orfanotrofio e scene collegate  :uhm:.
Strano perchè Shunrei si vede nella sigla e nella prima parte dell'anime storico c'era anche una sorta di parallelismo tra le possibili coppie Shiryu & Shunrei e Seiya & Miho abbastanza evidente.
E cosa non hanno eliminato... :nono:


Citazione da: Sauzer-san
Per inciso questa è la ending? L'ho vista sul tubo ma non ho capito. :uhm:
https://www.youtube.com/watch?v=FdOfzonffk0
Mi pareva strana perchè nella sigla si vedono molti nomi come Alman, Patricia, Mylock che esistono solo nel doppiaggio italiano ma di sicuro quelli non sono i doppiatori italiani. :uhm:
Se non fosse per quel "Sienna" ti avrei detto che qualcuno ha uppato la versione italiana... :ya: Io purtroppo devo aspettare stanotte per potermelo vedere in santa pace (anche io grazie a Manuela-chan! :fiore: ) ma opening ed ending le avevo viste ieri sul Tubo (la ending non l'ho ancora nemmeno sentita) e credo siano proprio queste!

Citazione da: Sauzer-san
Per inciso hanno fatto gli occhi verdi ad Atena  *err  *err *err in teoria la mitologia li vorrebbe azzurri (cosa che hanno fatto poi in Hades con qualche anno di ritardo rispetto alla serie classica)
https://it.wikipedia.org/wiki/Glaucopide (https://it.wikipedia.org/wiki/Glaucopide)
:nono:
Spoiler
(https://blog.screenweek.it/wp-content/uploads/2018/08/pollon-6.gif)
[close]


Citazione da: Sauzer-san
solo il cigno rimaneva single LOL LOL LOL
Sempre se non lo vogliono accoppiare con Camus... :ya:

Citazione da: Sauzer-san
(https://images2.imgbox.com/c4/45/vY95PpsM_o.jpeg)
Direi che questo è un altro indizio che hanno già in mente di fare almeno un'altra stagione con le 12 Case *err lo scontro Shaka vs Ikki è tra i più iconici e commoventi della serie e qui già hanno lanciato le basi per un legame tra i 2.
Speriamo li facciano bene e non 3-4 battaglie a episodio. *nono

Citazione da: Sauzer-san
Non mi ero accorto di Seiya con il sombrero messicano :O_O:
Premetto che non ho aperto i video... Cosa??? *???
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Manuela - 21 Luglio, 2019, 01:14:34 am
Per inciso questa è la ending? L'ho vista sul tubo ma non ho capito. :uhm:
https://www.youtube.com/watch?v=FdOfzonffk0
Mi pareva strana perchè nella sigla si vedono molti nomi come Alman, Patricia, Mylock che esistono solo nel doppiaggio italiano ma di sicuro quelli non sono i doppiatori italiani. :uhm:
Sì è la Ending.
Ho visto un po' la versione originale in lingua inglese. La sorella di Seiya si chiama anche in quel caso Patricia. Il nonno di Saori si chiama Alman Kido, Saori in questo caso è Sienna. Marin e Shaina hanno gli stessi nomi giapponesi, Hyoga in questo caso è Magnus
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sauzer - 21 Luglio, 2019, 03:16:18 am
Citazione
La sorella di Seiya si chiama anche in quel caso Patricia. Il nonno di Saori si chiama Alman Kido, Saori in questo caso è Sienne. Marin e Shaina hanno gli stessi nomi giapponesi, Hyoga in questo caso è Magnus
Quindi sti copioni americani hanno preso alcuni nomi del DS italiano  :O_O: esportiamo anche adattamenti ma che dite Trump avrà messo dazi anche sugli adattamenti? LOL LOL

Citazione
Premetto che non ho aperto i video... Cosa???
(https://images2.imgbox.com/d1/b1/nm1xSY8X_o.jpg)
si riferiva a questa scena, CavernadiPlatone dice che è la scena di Seiya che va alla Galaxian War che è ambientata in un deserto, evidentemente Seiya si adegua nel vestiario  :O_O: :O_O:

Taizen Saint Seiya segnala quest'intervista al produttore
https://entretenimento.uol.com.br/noticias/redacao/2019/07/19/cavaleiros-do-zodiaco-shun-mulher-e-o-que-queremos-levar-para-a-nova-geracao-diz-produtor.htm (https://entretenimento.uol.com.br/noticias/redacao/2019/07/19/cavaleiros-do-zodiaco-shun-mulher-e-o-que-queremos-levar-para-a-nova-geracao-diz-produtor.htm)
Shun donna è ciò che vogliamo portare alle nuove generazioni  :O_O: Caverna diceva pure che Shauna fa una figura barbina in combattimento visto che il Black lo deve sconfiggere con l'aiuto dei compagni, :ya: :ya:

Oh comunque un noto sito/forum di download e streaming di anime lo ha caricato,  :ninja: il suo nome richiama il colore rosso.  :ninja: :ninja:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 21 Luglio, 2019, 04:01:34 am
Trump avrà messo dazi anche sugli adattamenti? LOL LOL
Certo, e anche sulle maschere! :ya:

Citazione da: Sauzer-san
si riferiva a questa scena, CavernadiPlatone dice che è la scena di Seiya che va alla Galaxian War che è ambientata in un deserto, evidentemente Seiya si adegua nel vestiario  :O_O: :O_O:
E giusto il sombrero...? *???

Citazione da: Sauzer-san
Taizen Saint Seiya segnala quest'intervista al produttore
https://entretenimento.uol.com.br/noticias/redacao/2019/07/19/cavaleiros-do-zodiaco-shun-mulher-e-o-que-queremos-levar-para-a-nova-geracao-diz-produtor.htm (https://entretenimento.uol.com.br/noticias/redacao/2019/07/19/cavaleiros-do-zodiaco-shun-mulher-e-o-que-queremos-levar-para-a-nova-geracao-diz-produtor.htm)
Shun donna è ciò che vogliamo portare alle nuove generazioni  :O_O: Caverna diceva pure che Shauna fa una figura barbina in combattimento visto che il Black lo deve sconfiggere con l'aiuto dei compagni, :ya: :ya:
Cioè cos'è che vorrebbero portare alle nuove generazioni, esattamente?  *err Uno schifo, uno schifo, oppure uno schifo? :O_O:

Citazione da: Sauzer-san
Oh comunque un noto sito/forum di download e streaming di anime lo ha caricato,  :ninja: il suo nome richiama il colore rosso.  :ninja: :ninja:
Grazie infinitamente!! :pucci:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sagitter - 21 Luglio, 2019, 10:49:19 am
Togliere la maschera a Shaina è stato veramente un grosso errrore. Nel vecchio anime quando Seiya le rompe la maschera è praticamente l'inizio dell'amore della sacerdotessa guerriera verso il cavaliere. Tolgiere quella scena è stato come cancellare la loro storia. Ora per lei non ha nessun senso ucciderlo o amarlo. Poi non si sa perchè Marin invece la indossa. O si vuole far credere che lei sia veramente Patricia (magari qui lo è sul serio visto che da piccola aveva il cosmo) oppure per nascondere chissà quale cicatrice. Il senso delle maschere lo hanno storpiato quindi dovrà esserci un altra motivazione sul perchà Marin la indossa.
Lamia non esiste qui, nell'orfanotrofio si sentono solo alcuni ragazzini nella stanza affianco a quella di Seiya che parlano del video di Seiya.
Le galaxian wars fanno cacare, a partire dal tombino parlante fino ad arrivare ad ogni singolo scontro. Quello da Seiya e Gerki dura un secondo, non si vede nemmeno il colpo, c'è solo Sirio che dice "e' già finito". Hanno tolto qualsisai traccia di sangue o violenza, non viene tagliato l'orecchio a Cassios e Seiya non da la testa nello scudo di Sirio per fargli romprere il braccio. Le armature sono tutte intatte quindi non c'è il sacrificio di Sirio per riparare le armature quindi a sto punto è probabile che alla prima casa vedremo Mur che dirà "ciao io sono il meccanico mi serve un ora per riparare le vostre corazze", a meno che non vengono distrutte dai cavalieri d'argento, può darsi che dopo la riparazione aggiungeranno gli elmi. Ah si mancano gli elmi, avete mai visto armature che non proteggono la testa ovvero la parte principale e più delicata del corpo umano? Qua sembrano non servire anche se si prendono continuamente cazzotti in testa.
Vogliamo parlare di Cassios che indossa un armatura nera e degli altri black saint? No... meglio no.
Sinceramente prima la finiscono sta serie meglio è, tanto non attrae nemmeno i ragazzini con quella grafica imbarazzante.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Jinseiken - 21 Luglio, 2019, 12:07:14 pm
scusate, dove sarebbero i link per vedere gli episodi? per quanto scettico, sono curioso di vederli.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Manuela - 21 Luglio, 2019, 12:47:06 pm
Vabbè se proprio vogliono riproporre l'innamoramento di Shaina per Seiya possono trovare il modo
Cosa positiva, ora alle spalle di Shaina riesco a vedere l'Ofiuco..

(https://images2.imgbox.com/15/6c/Mrp4sXlc_o.jpg) (http://imgbox.com/Mrp4sXlc)


mi fa piacere anche risentire le voci storiche di Castalia e Tisifone nel nostro doppiaggio
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sauzer - 21 Luglio, 2019, 13:28:12 pm
scusate, dove sarebbero i link per vedere gli episodi? per quanto scettico, sono curioso di vederli.
@Jinseiken ti ho mandato un MP, certi link meglio non metterli nei post. :ninja: :ninja:

Citazione
Certo, e anche sulle maschere!
Ottima osservazione è per questo che hanno tagliato sui materiali se ne potevano permettere solo una :sisi: :sisi:

Citazione
Nel vecchio anime quando Seiya le rompe la maschera è praticamente l'inizio dell'amore della sacerdotessa guerriera verso il cavaliere. Togliere quella scena è stato come cancellare la loro storia. Ora per lei non ha nessun senso ucciderlo o amarlo.
Concordo, hanno sicuramente modificato pesantemente il rapporto tra i 2 ovviamente immagino che non ci saranno le battute "e io che t'immaginavo brutta come il demonio, sei più carina di quanto pensassi" eccetera  *err *err o davvero ripescano una scena simil coniglietto per far nascere la storia o adesso ha veramente poco senso metterla.

Citazione
O si vuole far credere che lei sia veramente Patricia (magari qui lo è sul serio visto che da piccola aveva il cosmo) oppure per nascondere chissà quale cicatrice. Il senso delle maschere lo hanno storpiato quindi dovrà esserci un altra motivazione sul perchà Marin la indossa.
Ma a questo punto è palese che Marin in questa versione voglia nascondere la sua identità che sia Patricia è l'ipotesi più plausibile anche perchè è stata esplicitamente mostrata con il cosmo. Che voglia nascondere qualcosa come una cicatrice sarebbe un po' scemo, in battaglia nessuno fa caso a questo cose a meno lei non abbia un complesso di inferiorità a livello estetico.

Citazione
Seiya non da la testa nello scudo di Sirio per fargli romprere il braccio. Le armature sono tutte intatte quindi non c'è il sacrificio di Sirio per riparare le armature
Ma hanno tolto pure la scena in cui Sirio sta morendo e Seiya gli fa ripartire il cuore con il suo pugno? :uhm: :uhm: Quella è una delle prima scene di sacrificio e che è determinante per la nascita del rapporto Seiya-Shiryu, cosa che poi Dragone ricambia con Mur. Tolto quello il loro rapporto è tutto diverso :uhm: cioè hanno modificato tutti i rapporti del protagonista, con Shaina, con Shiryu, hanno tagliato Miho, di questo passo quello non sarà più Seiya  *err *err *err

Citazione
Ah si mancano gli elmi, avete mai visto armature che non proteggono la testa ovvero la parte principale e più delicata del corpo umano? Qua sembrano non servire anche se si prendono continuamente cazzotti in testa.
Dai su che gli elmi erano gestiti a [email protected]@@ pure nella classica con le V2 anime che erano delle coroncine inutile molto meno coprenti delle V1 anime di Araki LOL LOL senza contare i molti elmi che non coprivano nulla come l'Ofiuco manga, quello di Cancer, Aquarius e un altro paio  :ya: :ya: ma sugli elmi le colpe partono da Kurumada gli altri al massimo seguono la linea.


Citazione
Cosa positiva, ora alle spalle di Shaina riesco a vedere l'Ofiuco..
Ofiuco: colui che porta il titanoboa  :zizi: :zizi: :zizi: ma quanto sono sproporzionati.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Manuela - 21 Luglio, 2019, 13:49:58 pm
Ma hanno tolto pure la scena in cui Sirio sta morendo e Seiya gli fa ripartire il cuore con il suo pugno? :uhm: :uhm: Quella è una delle prima scene di sacrificio e che è determinante per la nascita del rapporto Seiya-Shiryu, cosa che poi Dragone ricambia con Mur. Tolto quello il loro rapporto è tutto diverso :uhm: cioè hanno modificato tutti i rapporti del protagonista, con Shaina, con Shiryu, hanno tagliato Miho, di questo passo quello non sarà più Seiya  *err *err *err
Quella scena c'è....anche se Shiryu, che nella versione americana si chiama "Long"  :ehm:, non si toglie la sua armatura che in teoria dovrebbe proteggerlo dal suo punto debole....gli tolgono l'armatura, scoprendo così il suo tatuaggio che sta scomparendo, proprio per colpirlo nuovamente e salvalo
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 21 Luglio, 2019, 15:24:24 pm
Vabbè se proprio vogliono riproporre l'innamoramento di Shaina per Seiya possono trovare il modo
Cosa positiva, ora alle spalle di Shaina riesco a vedere l'Ofiuco..
Lo penso pure io, magari lo faranno più avanti e intanto si concentrano a rovinare tutto il resto! :sisi:

Citazione da: Manuela-chan
mi fa piacere anche risentire le voci storiche di Castalia e Tisifone nel nostro doppiaggio
Anche a me! Non mi sono mai abituata alle altre! :cuore:

Ah si mancano gli elmi, avete mai visto armature che non proteggono la testa ovvero la parte principale e più delicata del corpo umano? Qua sembrano non servire anche se si prendono continuamente cazzotti in testa.
Dazi anche su quelli. :sisi:

di questo passo quello non sarà più Seiya  *err *err *err
E dire che sono partiti col presupposto di farlo diventare Seiya per la prima volta nella sua vita italiana dato che è sempre stato Pegasus cavaliere di Pegasus e a detta sua, "Pegasus di Athena cavaliere"! :ya:

Citazione da: Sauzer-san
Dai su che gli elmi erano gestiti a [email protected]@@ pure nella classica con le V2 anime che erano delle coroncine inutile molto meno coprenti delle V1 anime di Araki LOL LOL senza contare i molti elmi che non coprivano nulla come l'Ofiuco manga, quello di Cancer, Aquarius e un altro paio  :ya: :ya: ma sugli elmi le colpe partono da Kurumada gli altri al massimo seguono la linea.
La maggior parte sono lì tanto per bellezza e per dare risalto alle loro capigliature! :sisi: Infatti io adoro quello di Milo, che non copre nulla ma mi piace da morire nella forma e nella parte della coda! :cuore:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: siegfried1 - 21 Luglio, 2019, 16:27:47 pm
Ma sbaglio o tecniche e colpi vari sembrano essere meno potenti?
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 21 Luglio, 2019, 17:06:17 pm
Ma sbaglio o tecniche e colpi vari sembrano essere meno potenti?
Forse aspettano le Dodici Case per far fare loro il power-up, oppure hanno risparmiato pure su quelli! :sisi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 21 Luglio, 2019, 17:48:37 pm
Io ho già scritto sopra cosa ne penso su sti primi 6 episodi, quindi non mi ripeto.

Dico solo che, ora non ricordo su che sito l'ho letto, ma a parte la scelta sul cambio di sesso di Shun per politicaly correct (perché un gruppo di solo maschi non va, o le ragazze si devono immedesimare in quella lì, valli a capire), mi pare che il produttore abbia spiegato la scelta dei cambi, dell'uso della tecnologia nella seria, o la CGI, con il semplice fatto che (a differenza di Giappone, America Centrale e Latina, e alcuni paesi Europei come Spagna, Francia e Italia), Saint Seiya negli USA non ha mai ingranato. Ed ora mi chiedo nuovamente... per chi è pensato questo reboot? Cioè, chiaramente non per i fan storici (seppur alcuni lo vedranno ugualmente, come hanno visto Omega, LoS, etc...), allora alle nuove generazioni (ma anche lì lascia molti dubbi), pero sta dichiarazione farebbe più pensare che si fatto per il pubblico nordamericano (fregandosene degli altri?), ma... davvero agli americani piace o potrà piacere sta roba? Io sono sempre più perplesso...

Toei, quanto meno, un target definito per i suoi lavori l'ha sempre avuto, più o meno azzeccato (senza entrare poi nei dettagli del livello qualitativo di storia o adattamento, spesso mal fatti). La trasposizione di Hades e il Tenkai-hen erano rivolti ai fan storici. Omega ai bambini, alla nuova generazione, principalmente (tra scuoletta, poteri elementali, cloth gemma, violenza ridotta, etc...), pur buttandoci dentro Seiya e co per attrarre qualche fan storico. Legend of Sanctuary pure cercava un connubio tra le cose, una grafica CG d'alto livello per accattivare i giovani, mentre d'altro lato le 12 case per richiamare gli affezionato. Soul of Gold mirato alla vecchia scuola, mentre Sho anime è l'unico che non capisco (cioé, sicuramente la storia, come midquel nel classico, e con la grafica stile pachinko, miravo ai fan storici, ma proprio non comprendo se dovesse avere anche appeal per i nuovi). L'intento del remake invece mi sfugge proprio... chi mira a soddisfare o accattivare?
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 21 Luglio, 2019, 17:59:51 pm
L'intento del remake invece mi sfugge proprio... chi mira a soddisfare o accattivare?
L'unico intento che riesco a immaginare io è quello di proporre a breve figure, gadget, videogiochi e produzioni di massa di ogni genere, legate al brand. Tutto fatto per far soldi in quel senso, commercialmente parlando e facendo leva su un nome più o meno noto già nell'America Meridionale e Latina, che magari proposto e distribuito da Netflix a livello di serie randomiche di 4Kids o sulla falsariga del successo dei pupazzetti di plastilina di Miraculous, potrebbe attrarre bambini e ragazzi. E magari sfruttando il nome e l'amore dei fan storici per la serie, pure loro e aggiungere altri soldi. :sisi:

Altrimenti brancolo nel buio pure io! :sisi: :nono: :sisi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 22 Luglio, 2019, 00:49:52 am
Bene...visti tutti e 6 anche io e alla fin fine, è come vedere un unico film di 2 ore, quindi va giù che è una bellezza.

Commento in generale, poi passo allo specifico : beh.......vado controcorrente, a me questa serie è piaciuta moltissimo. Mi sono emozionato...ero lì a puntare il braccio pensando "pegasus ryuseikeeeeeeeen" e pure "hoyoku tensho" nel finale. Certo ha diverse pecche e fa arrabbiare perché sono tutte gratuite e quindi evitabili ma per ciò che erano le premesse sono stato colpito molto positivamente.

Specifico :

1) Shaun.
Non mi ha dato fastidio e di fatto, a parte i fianchi che lo rendono troppo evidentemente un personaggio femminile, se non ci fossero stati i flashback avrebbe potuto essere ridoppiato riportandolo al sesso maschile e non avrebbe fatto alcuna differenza. Una donna pacifista....fiacca come motivazione certo e sicuramente Andromeda ha perso tutta l'ambiguità che ne aveva fatto una icona gay-nongay nel corso dei decenni. Peccato, sì, ma non è così grave come pensavo. Il personaggio si lascia godere e anzi, dimostra di avere un ruolo nella storia.

2) Character Design.
Questo è il difetto maggiore della serie. Nonostante mi abbia coinvolto, non sono riuscito a non vedere la versione più grandicella dei Pj Masks. Troppo pupazzosi, purtroppo, troppo vuoti. Soprattutto gli occhioni, risultano plasticosi e inespressivi. In questo Legend Of Sanctuary vince alla grande anche se pure lì si sarebbe potuto fare di meglio. Ci sono videogiochi attuali infinitamente superiori a questa serie, non che pretendessi personaggi realistici, ma nemmeno, appunto il Fantastico Mondo di Bo....

3) Design in generale.
Le nuove armature non mi piacciono molto. Sembra una presa in giro il fatto che negli stacchetti si vedano i diademi belli in evidenza, poi riparte la storia e i diademi non ci sono. Soprattutto quello del cigno che era davvero iconografico. Capisco dover stravolgere il design per renderlo migliore di quello del manga ( i personaggi sono praticamente solo in calzamaglia, è ridicolo ) ma la testa dell'animale sul petto è una forzatura. La testa del cavallo alato è a punta....ok che anche la vecchia V1 aveva una specie di becco, ma diamine non ci vuole molto a fare una forma più realistica. L'armatura del cigno con le modanature blu non mi piace. Il cigno è bianco...perché quelle aggiunte blu?

4) Patrisssscia.
Si scoprirà che è Castalia. Ovvio. Evidente. Scontato. Ma anche inutile.

5) Gold.
L'apparizione di Ioria è una invenzione della nuova serie ma secondo me ci sta bene. L'apparizione di Shaka è una figata clamorosae soprattutto è fedele al manga. Ottimo. Anche Mur mi è piaciuto, la gestione successiva della saga del Santuario ha buone premesse anche se temo vedremo un DeathMask parecchio ridimensionato.

6) Censure.
Niente sangue, Esmeralda a parte. Da un lato è un bene, visto che con questo tipo di character design, avremmo avuto fiotti di sangue simili a panetti di pongo ed avrebbe davvero rovinato tutto. Ma dall'altra, l'assenza di violenza reale rende tutto ancora più "bambinoso"

7) Black.
In fin dei conti non mi è dispiaciuto come sono stati resi i cavalieri neri. Il concetto originale, di sfigati cloni degli originali ci piaceva per abitudine, per un princìpio di fedeltà all'opera originale. Ma siamo seri...erano una meenkiata colossale. Io avrei fatto un piccolo accenno ad Hades, dando le loro armature nere per surplici e tutto sarebbe diventato più cool. Ma anche così, ahimè ha senso, nonostante avrei apprezzato che si trattasse di 4 personaggi diversi e non semplici cloni di Cassios.

8) Esercito.
Guraad....curioso il nome, visto che il nome del gruppo originario di Kido si chiamava Grad. Ma vabè...personaggio inutile ed è ridicolo che Phoenix sia un suo servitore. Pollice in basso.

9) Adattamenti.
Dovendo cercare di accontentare tutti, ho trovato buone le scelte di adattamento. Era come avevo previsto, in questo topic, se ricordate. Seiya, Crystal, Sirio, Isabel ecc....sorpreso dal sentir chiamare "Niro" un personaggio che effettivamente ha un nome dall'appeal quasi ridicolo nella nostra lingua. Insomma "Ikki" non è proprio una meraviglia detto in italiano dai....questa avrebbe dovuto essere la soluzione di adattamento fin dagli anni 90.

10) Doppiaggio.
De Palma proprio NO. Fa la vocina simpatichina...ma forzato e fuori luogo, mi spiace per lui. Cericola idem, davvero troppo fuori con l'età. Balzarotti e Rosa li salvo mentre ottimo lavoro il nuovo doppiatore di Phoenix.

11) Il tombino.
Sia maledetto lo sceneggiatore che ha avuto questa idea.

Per ora è tutto, se mi vengono in mente altri commenti posto più tardi.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 22 Luglio, 2019, 01:06:41 am
Vediamo se prima o poi riesco a vedermi questa serie. Accidenti quanto vorrei vederla subito... :nuu:

sorpreso dal sentir chiamare "Niro" un personaggio che effettivamente ha un nome dall'appeal quasi ridicolo nella nostra lingua. Insomma "Ikki" non è proprio una meraviglia detto in italiano dai....questa avrebbe dovuto essere la soluzione di adattamento fin dagli anni 90.
Niente, Mars onii-san, non c'è modo che posso concordare con i nomi tarocchi. :nono: Anche se in italiano non piace come suona un nome originale, o se quello tarocco ha qualche significato più adatto, per me un nome originale dovrebbe sempre essere lasciato come tale, perché è in quel modo che è. :sisi: Per il resto, non abbiamo mai avuto "Ikki", anche lui poveretto era "Phoenix Cavaliere di Phoenix", ma qualunque cosa adatteranno ora o in futuro, per me è e rimane Ikki, che tra l'altro mi piace un sacco come nome perché è il suo e lo ricollego a lui. :cuore:

Poi, come dico sempre, sono opinioni e ognuno pensa come vuole, certo! Chi lo vuole chiamare Nero è liberissimo, io parlo solo per me stessa! :ok:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 22 Luglio, 2019, 08:48:07 am
Niente, Mars onii-san, non c'è modo che posso concordare con i nomi tarocchi. :nono: Anche se in italiano non piace come suona un nome originale, o se quello tarocco ha qualche significato più adatto, per me un nome originale dovrebbe sempre essere lasciato come tale, perché è in quel modo che è. :sisi: Per il resto, non abbiamo mai avuto "Ikki", anche lui poveretto era "Phoenix Cavaliere di Phoenix", ma qualunque cosa adatteranno ora o in futuro, per me è e rimane Ikki, che tra l'altro mi piace un sacco come nome perché è il suo e lo ricollego a lui. :cuore:

Poi, come dico sempre, sono opinioni e ognuno pensa come vuole, certo! Chi lo vuole chiamare Nero è liberissimo, io parlo solo per me stessa! :ok:

Guarda...ero partito anche io con gli stessi pregiudizi e, certo, non significa che ora li si debbano tollerare.

Però se proprio non si può avere una versione fedele al 100%, ritengo questo un buon passo avanti, ecco.

Sono un po' inquieto, comunque, sulla questione dei nomi : quando appare Shaka parla di "cosmo di Virgo"...e poi dice a Niro "...scorderai il mio nome...", quindi spero proprio che non si inventino robe tipo Ioria del Leone e Virgo di Virgo, perché vista la premessa coi bronzini, non avrebbe proprio senso.

Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 22 Luglio, 2019, 09:02:08 am
Comunque aggiungo due punti di cui ho visto parlare altrove.

12) Medagliette.
Anche in questo caso, una roba veramente inutile e senza senso. E' stata gestita meglio che in Omega e in LoS ma c'è stata anche una sorta di incongruenza in più, perché il cerchio di luce da cui compare il pandora box da cui si genera poi la medaglietta, è anche una specie di "annuncio" che anticipa l'entrata in scena del personaggio. Che c'azzecca? E comunque, gli scatoloni hanno l'aspetto di quelli originali, compresa la maniglia per aprirli, quindi che senso ha che poi invece di aprirsi diventino medagliette? Fanservice di bassa lega, davvero.

13) Sigle.
Ho letto di critiche per Pegasus Destiny, perché non è uguale uguale a Pegasus Fantasy. E vabè, i fans del franchise sono questi, spesso inclini al trogloditismo....a me la sigla metallara piace da matti, anche se quella di Omega (ahimè) rimane la migliore. Quella di chiusura boh....noia...

14) Colpi.
Tutti quelli dei bronzini sono rimasti fedeli all'adattamento storico nostrano. Ma anche quello dell'Unicorno...che suona discretamente ridicolo ( "Criniera dell'unicorno"....ma cacchio fai...un colpo di peluria?!?! ) . I colpi di "onice" dei black saint...abbastanza buffo come nome, chissà com'è quello originale?
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 22 Luglio, 2019, 16:04:51 pm
c'è un link per vederli per chi come me non ha netflix?
Ragazzi mi inviate tramite mp un link ita?
:ok:

Sono un po' inquieto, comunque, sulla questione dei nomi : quando appare Shaka parla di "cosmo di Virgo"...e poi dice a Niro "...scorderai il mio nome...", quindi spero proprio che non si inventino robe tipo Ioria del Leone e Virgo di Virgo, perché vista la premessa coi bronzini, non avrebbe proprio senso.
N-No, Dio non voglia... *err
Ieri sono riuscita a vedere solo i primi tre episodi, quindi non sono ancora a questo punto. Ma se davvero fosse così, soltanto Mu, Aiolia e Aiolos avrebbero un nome, e gli altri tutti Saint di loro stessi... Ma Santo Dio, una, una cosa decente mai??? *err

Citazione da: Mars onii-san
12) Medagliette.
Anche in questo caso, una roba veramente inutile e senza senso. E' stata gestita meglio che in Omega e in LoS ma c'è stata anche una sorta di incongruenza in più, perché il cerchio di luce da cui compare il pandora box da cui si genera poi la medaglietta, è anche una specie di "annuncio" che anticipa l'entrata in scena del personaggio. Che c'azzecca? E comunque, gli scatoloni hanno l'aspetto di quelli originali, compresa la maniglia per aprirli, quindi che senso ha che poi invece di aprirsi diventino medagliette? Fanservice di bassa lega, davvero.
Uno schifo. Io le disprezzo profondamente, per me non hanno nemmeno senso. *err

Citazione da: Mars onii-san
Ho letto di critiche per Pegasus Destiny, perché non è uguale uguale a Pegasus Fantasy. E vabè, i fans del franchise sono questi, spesso inclini al trogloditismo....a me la sigla metallara piace da matti, anche se quella di Omega (ahimè) rimane la migliore. Quella di chiusura boh....noia...
A me la opening è piaciuta abbastanza, ha pure un buon vecchio sound anni '80 come piace a me, quindi mi ritengo soddisfatta! :ok: Tanto la mia preferita rimarrà per sempre la versione di "Soldier Dream" di Soul of Gold! :pucci:

Citazione da: Mars onii-san
Tutti quelli dei bronzini sono rimasti fedeli all'adattamento storico nostrano. Ma anche quello dell'Unicorno...che suona discretamente ridicolo ( "Criniera dell'unicorno"....ma cacchio fai...un colpo di peluria?!?! ) . I colpi di "onice" dei black saint...abbastanza buffo come nome, chissà com'è quello originale?
:rotolo: :rotolo: :rotolo: S-Soffoco...!

Per quanto mi riguarda, posso commentare solo i primi tre episodi, quindi parto col dire che come coinvolgimento... zero. ::oo)
Avvincente come una partita di calcio in cui in campo ci sono io. Scontri ridicoli da un pugno o poco più. De Palma arrugginito e Cericola col vocione che a doppiare due ragazzini poi uno si chiede come mai Kurumada vede Shura di 10 anni già vecchio. ::oo)

La battaglia con Cassios di una noia mortale, insieme alla presenza inutile di Shaina acida come una vipera (:ya:) che lascia comunque il tempo che trova. Marin non mi è dispiaciuta, Aiolia era là a rapire Seika e poi a guardare la battaglia super mega avvincente di Seiya e Cassios e vabbè, ormai sono abituata a vederlo ovunque e il karma mi ha punita a sufficienza riguardo lui. Poi Shiryu nella scena della cascata sembrava pietoso, il pupazzetto di Shunrei si starà già preparando a rendere felice Deathmask con le sue preghiere, Jabu sembra un'idiota piuttosto che un simpaticone, il tombino lasciano perdere, Mitsumasa mi è piaciuto abbastanza a dire il vero, e il suo ex amico non è male al momento. Tatsumi era decente, Miho è stata cancellata insieme a un'importante e bella parte di Seiya e mah, che mi sto dimenticando?

Le Cloth potevano farle più complete, una schifezza... Poi per quanto discutibili e poco coprenti per 3/4, alla fine gli elmi sono una parte caratteristica e qua addio. Era pure più importante il fermaglio della cagna piuttosto che un elmo in testa ai Saint. Vabbò, passiamo avanti.

Lascio per ultime la cosa più schifosa e quella più bella. E sì, lo so che sono scontata e pure che sembro una hater di Saori, ma quanto è insopportabile? Ha sempre avuto uno schifo di personalità ed è sempre stata altezzosa anche in originale soprattutto all'inizio, ma qui era indigeribile.  *err Ho lottato contro me stessa per non imprecare nel bel mezzo della notte, ma uno schifo! "È come ho detto io!", "Lo sai anche tu!", "È tutta colpa della profezia!", con una faccia di m***a che ve la raccomando. È rimasto scioccato persino Hyoga che era lì per ammazzarla. Questa tizia è indigeribile e non posso pensare di dovermela sorbire per altri sei episodi. Fortuna che se animano le Dodici Case è lì mezza crepata con la freccia al cu...ore e quantomeno non me la devo sorbire.

Infine... Hyoga. :cuore:
Luigi Rosa ha fatto un bellissimo lavoro con la sua voce e per quanto questa serie di omini di plastilina sia un prodotto più di bassa qualità che mediocre, lui mi è piaciuto tantissimo! :cuore:

La Cloth bluognola non mi piace, la sua Diamond Dust non aveva niente di quella originale e nemmeno la posa mi diceva niente, ma il suo spirito omicida di quel momento è stato reso molto bene e le sue espressioni mi convincono. E poi...

Spoiler
(https://i.postimg.cc/VN0pX0nP/Screenshot-20190722-120119-2.png)
(https://i.postimg.cc/q7HXZNWT/Screenshot-20190722-120742-2.png)
(https://i.postimg.cc/kGjPT350/Screenshot-20190722-121507-2.png)

La mia preferita, che espressione dolcissima!!
(https://i.postimg.cc/nrXDLxN2/Screenshot-20190722-121409-2.png)
:pucci: :pucci: :pucci: :pucci: :pucci: :pucci:
[close]
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 22 Luglio, 2019, 17:07:12 pm
N-No, Dio non voglia... *err
Ieri sono riuscita a vedere solo i primi tre episodi, quindi non sono ancora a questo punto. Ma se davvero fosse così, soltanto Mu, Aiolia e Aiolos avrebbero un nome, e gli altri tutti Saint di loro stessi... Ma Santo Dio, una, una cosa decente mai??? *err

Dohko è stato chiamato Dohko e non "venerabile maestro" ( e nemmeno "cugino sfigato di Yoda" )  :ya:

Perciò voglia Iddio che si parli finalmente del mio mito assoluto : accetterei Shaka di Virgo invece che "Shaka della Vergine" ma Virgodivirgo proprio NO.

Citazione
Uno schifo. Io le disprezzo profondamente, per me non hanno nemmeno senso. *err

Si, appunto, come ho detto io.  :sisi:

Citazione
Scontri ridicoli da un pugno o poco più.

Beh no dai, sono molto accorciati ma per esigenze narrative. Sapevamo che il format era così, la saga storica, velocizzata. Lo scontro tra Seiya e Sirio andava sicuramente allungato (chi ha detto "togliere spazio al fottuto tombino" alzi la mano :  :yea: ) ma lo scontro Seiya Vs Niro ci sta, vedrai.

Citazione
La battaglia con Cassios di una noia mortale, insieme alla presenza inutile di Shaina acida come una vipera (:ya:) che lascia comunque il tempo che trova.

Vabè non è così diversa dall'originale, su....ShainaTisifone è sempre stata acidozza eccome...


Citazione
Poi Shiryu nella scena della cascata sembrava pietoso,

Concordo...tra l'altro col fischio che inverte la cascata, si limita a farci un buchino appena appena....spero che la scena della cascata che risale sia mostrata in seguito, perché lasciando così manca davvero qualcosa di epico e....per cosa? Per lasciar spazio ai tombini parlanti?


Citazione
Jabu sembra un'idiota piuttosto che un simpaticone,

...eh...invece prima.... :ya:


Citazione
Le Cloth potevano farle più complete, una schifezza... Poi per quanto discutibili e poco coprenti per 3/4, alla fine gli elmi sono una parte caratteristica e qua addio. Era pure più importante il fermaglio della cagna piuttosto che un elmo in testa ai Saint. Vabbò, passiamo avanti.

Qui dissento totalmente : hai presente le V1 del manga? Coprivano quanto un costume da bagno a slip addosso a Giuliano Ferrara....insomma...

Queste nuove V1, molto simile alle V2 e V3 successive viste in manga e anime, sono anche "giuste" secondo me. Solo non capisco perché vengano mostrati ovunque i diademi e nella serie non ci siano mai.

I vecchi elmi a casco, quello del cavallo alato con le orecchie gialle giganti, sono invenzione anime e li ho trovati sempre parecchio inverosimili.

Vuoi mettere quanto è figo IkkiNiro coi capelli al vento, invece di quella palla da biliardo che aveva nell'anime? Eddaje...  ::oo)

Citazione
Lascio per ultime la cosa più schifosa e quella più bella. E sì, lo so che sono scontata e pure che sembro una hater di Saori, ma quanto è insopportabile? Ha sempre avuto uno schifo di personalità ed è sempre stata altezzosa anche in originale soprattutto all'inizio, ma qui era indigeribile.  *err Ho lottato contro me stessa per non imprecare nel bel mezzo della notte, ma uno schifo! "È come ho detto io!", "Lo sai anche tu!", "È tutta colpa della profezia!", con una faccia di m***a che ve la raccomando. È rimasto scioccato persino Hyoga che era lì per ammazzarla. Questa tizia è indigeribile e non posso pensare di dovermela sorbire per altri sei episodi. Fortuna che se animano le Dodici Case è lì mezza crepata con la freccia al cu...ore e quantomeno non me la devo sorbire.

Non mi è sembrata molto diversa da come è sempre stata. Anzi che qui ci han risparmiato la scena di Jabu che si fa mont...ehm...."cavalcare"... *err

Citazione
Infine... Hyoga. :cuore:
Luigi Rosa ha fatto un bellissimo lavoro con la sua voce e per quanto questa serie di omini di plastilina sia un prodotto più di bassa qualità che mediocre, lui mi è piaciuto tantissimo! :cuore:

Insomma dai...anche lui un po' accusa l'età....quando parla calmo è decisamente troppo uomo rispetto all'aspetto del personaggio.

Citazione
La Cloth bluognola non mi piace, la sua Diamond Dust non aveva niente di quella originale e nemmeno la posa mi diceva niente, ma il suo spirito omicida di quel momento è stato reso molto bene e le sue espressioni mi convincono. E poi...

Non ho capito perché ogni volta che Crystal spara una polveredidiamanti la scena sembra accelerata...cioè lo Shoryuha ha tutta la sua classica "lentezza" tanto che Balzarotti ha tutto il tempo di scandire "colposegretodeldragonascente" mentre il colpo del cigno dura mezzo secondo e la voce di Rosa sembra sia stata "stretchata"...mah...

Peccato non aver visto un Aurora Thunder...  :(

Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 22 Luglio, 2019, 19:03:19 pm
Dohko è stato chiamato Dohko e non "venerabile maestro" ( e nemmeno "cugino sfigato di Yoda" )  :ya:
:ya:

Meno male, questo mi fa ben sperare... Però Shaka che parla a Ikki di "nome" e poi dice solo Virgo mi fa venire le crisi... :nono: :sisi: :nono: :sisi:

Citazione da: Mars onii-san
Perciò voglia Iddio che si parli finalmente del mio mito assoluto : accetterei Shaka di Virgo invece che "Shaka della Vergine" ma Virgodivirgo proprio NO.
Dio non voglia... Speriamo che le nuove generazioni non si debbano sorbire i nostri traumi! :ehm: In Hades era pietoso come Canon chiamava suo fratello Gemini e poi diventava Canon di Gemini pure lui quando capitava, a volte persino per la Viverna lo sparava a caso. Veramente un adattamento pietoso, ma capisco che dopo che avevano fatto lo sforzo con Dohko non lo potevano fare anche con Saga, troppo brutto trasformarlo in se stesso. :ehm: Non scherziamo, essere "Gemini di Gemini" non ha prezzo, mentre essere "Dohko cavaliere di Libra" non si può paragonare! *err

Citazione da: Mars onii-san
Si, appunto, come ho detto io.  :sisi:
Come hai detto tu, onii-san! Sempre stati d'accordo su questo! :sisi:

Citazione da: Mars onii-san
Beh no dai, sono molto accorciati ma per esigenze narrative. Sapevamo che il format era così, la saga storica, velocizzata. Lo scontro tra Seiya e Sirio andava sicuramente allungato (chi ha detto "togliere spazio al fottuto tombino" alzi la mano :  :yea: ) ma lo scontro Seiya Vs Niro ci sta, vedrai.
:yea:

Allora aspetto di vedere e intanto mi fido della tua opinione! :sisi:

Citazione da: Mars onii-san
Vabè non è così diversa dall'originale, su....ShainaTisifone è sempre stata acidozza eccome...
Vero. Però aveva anche carisma! :sisi: E io qua ho visto solo la parte inviperita. :nono:

Citazione da: Mars onii-san
spero che la scena della cascata che risale sia mostrata in seguito, perché lasciando così manca davvero qualcosa di epico e....per cosa? Per lasciar spazio ai tombini parlanti?
Anche io, perché era di una povertà disarmante... *err Il tombino non l'ho retto! :ehm:

Citazione da: Mars onii-san
...eh...invece prima.... :ya:
Sempre stato esagitato e scemotto tipo Seiya, ma qui lo hanno ridicolizzato. Solo a fare battute cretine, o almeno, fino a dove ho visto io... :ehm:

Citazione da: Mars onii-san
Qui dissento totalmente : hai presente le V1 del manga? Coprivano quanto un costume da bagno a slip addosso a Giuliano Ferrara....insomma...

Queste nuove V1, molto simile alle V2 e V3 successive viste in manga e anime, sono anche "giuste" secondo me. Solo non capisco perché vengano mostrati ovunque i diademi e nella serie non ci siano mai.
No no Mars onii-san, fammi spiegare questa cosa... :nono: Non ho specificato, ma delle Cloth fatte più complete intendevo con l'elmo (per questo ho fatto il paragone con il fermaglio di Saori), e in più non mi piace come ne hanno reso i colori e "il materiale", la lucentezza. Sia quelle che gli elmi io li preferisco per cento volte in originale! Io Araki lo ringrazio e lo stimo (riposi in pace) ma le armature della serie classica anime non mi piacciono per nulla! *err

Citazione da: Mars onii-san
I vecchi elmi a casco, quello del cavallo alato con le orecchie gialle giganti, sono invenzione anime e li ho trovati sempre parecchio inverosimili.
Non mi piacciono! :nono:

Citazione da: Mars onii-san
Vuoi mettere quanto è figo IkkiNiro coi capelli al vento, invece di quella palla da biliardo che aveva nell'anime? Eddaje...  ::oo)
Concordo completamente! :sisi:

Citazione da: Mars onii-san
Non mi è sembrata molto diversa da come è sempre stata. Anzi che qui ci han risparmiato la scena di Jabu che si fa mont...ehm...."cavalcare"... *err
Che dirti? Probabilmente mi è troppo indigeribile... :ya: Meno male che non hanno sprecato altro tempo con lei, comunque... Già basta il tombino. :ehm:

Citazione da: Mars onii-san
Insomma dai...anche lui un po' accusa l'età....quando parla calmo è decisamente troppo uomo rispetto all'aspetto del personaggio.
Vero, ma ho apprezzato che dato il tipo di personaggio silenzioso e di poche parole pungenti, in qualche modo ci stava! :sisi:

Citazione da: Mars onii-san
Non ho capito perché ogni volta che Crystal spara una polveredidiamanti la scena sembra accelerata...cioè lo Shoryuha ha tutta la sua classica "lentezza" tanto che Balzarotti ha tutto il tempo di scandire "colposegretodeldragonascente" mentre il colpo del cigno dura mezzo secondo e la voce di Rosa sembra sia stata "stretchata"...mah...

Peccato non aver visto un Aurora Thunder...  :(
Hanno risparmiato anche su di lui... :nuu:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 22 Luglio, 2019, 19:18:48 pm
Meno male, questo mi fa ben sperare... Però Shaka che parla a Ikki di "nome" e poi dice solo Virgo mi fa venire le crisi... :nono: :sisi: :nono: :sisi:

Dita incrociate!

Citazione
Dio non voglia... Speriamo che le nuove generazioni non si debbano sorbire i nostri traumi! :ehm: In Hades era pietoso come Canon chiamava suo fratello Gemini e poi diventava Canon di Gemini pure lui quando capitava, a volte persino per la Viverna lo sparava a caso. Veramente un adattamento pietoso, ma capisco che dopo che avevano fatto lo sforzo con Dohko non lo potevano fare anche con Saga, troppo brutto trasformarlo in se stesso. :ehm: Non scherziamo, essere "Gemini di Gemini" non ha prezzo, mentre essere "Dohko cavaliere di Libra" non si può paragonare! *err

Tu pensa che io ancora manco digerisco il nome Radamante invece di Rhadamantys.... :ehm:

Citazione
Come hai detto tu, onii-san! Sempre stati d'accordo su questo! :sisi:
ù

Tesoro...c'è simpatia tra di noooi.... :XD:


Citazione
Sempre stato esagitato e scemotto tipo Seiya, ma qui lo hanno ridicolizzato. Solo a fare battute cretine, o almeno, fino a dove ho visto io... :ehm:

Ho trovato più irritante Seiya stesso che a causa della sua inconcludente ironia ha costretto De Palma a fare certe vocine innaturali e scemotte...

Citazione
No no Mars onii-san, fammi spiegare questa cosa... :nono: Non ho specificato, ma delle Cloth fatte più complete intendevo con l'elmo (per questo ho fatto il paragone con il fermaglio di Saori), e in più non mi piace come ne hanno reso i colori e "il materiale", la lucentezza. Sia quelle che gli elmi io li preferisco per cento volte in originale! Io Araki lo ringrazio e lo stimo (riposi in pace) ma le armature della serie classica anime non mi piacciono per nulla! *err

ah ok...avevo capito male perché dici "elmo" che in realtà dovrebbe riferirsi alle V1 anime, quella con Seiya che ha in testa le banane. Nel caso di questo reboot, sono effettivamente diademi, non elmi... *plego

La lucentezza ed il materiale invece io li approvo, finalmente ho la sensazione siano armature di bronzo e non di ferro...

Approvo sulle V1 di Araki : gli si deve tanto e lo amiamo tutti alla follia, ma le banane gialle in testa al protagonista...NO.


Citazione
Vero, ma ho apprezzato che dato il tipo di personaggio silenzioso e di poche parole pungenti, in qualche modo ci stava! :sisi:

Vero : è molto in linea col manga, ha mantenuto il suo essere "glaciale".

Citazione
Hanno risparmiato anche su di lui... :nuu:

Vedremo più avanti se riusciranno a fargli dire qualcosa tipo "un colpo talmente potente che a confronto la polvere di diamanti sembra ferma".... ::oo)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 22 Luglio, 2019, 19:40:52 pm
Dita incrociate!
Pure io!  Be' dato che è attivo, già sono depressa all'idea di vedere di nuovo Sabre su Milo e a me la voce di Sabre non piace per nulla... Potevano almeno dargli il doppiatore di Kardia, come hanno fatto con Ikki con quello di Kagaho... :nuu: Mi tolgo il peso di vederlo donna e mi ribecco Sabre... :nuu:

Citazione da: Mars onii-san
Tu pensa che io ancora manco digerisco il nome Radamante invece di Rhadamantys.... :ehm:
Per quello amen, quando guardo i Cavalieri sono pronta a ogni genere di nome e a momenti mi fanno strano quelli originali dato che non fanno che italianizzare e taroccare qualunque cosa... :ya: Non ha nemmeno senso cambiare Julian Solo in Julian Kedives, forse non volevano farlo sentire troppo solo, non saprei... :ya:

Citazione da: Mars onii-san
Tesoro...c'è simpatia tra di noooi.... :XD:
Ma certo che sì! Io discuto con tutti e non sempre sono d'accordo con le varie opinioni, ma le rispetto! E soprattutto, vi amo tutti dal profondo del mio cuore! :pucci:

Citazione da: Mars onii-san
Ho trovato più irritante Seiya stesso che a causa della sua inconcludente ironia ha costretto De Palma a fare certe vocine innaturali e scemotte...
Quelle non le ho sofferte nemmeno io, ma la colpa non la do a Seiya bensì a De Palma, perché il tono era da cabarettista ubriaco e tra varie scelte di come rendere certe cose, ha reso altro. :ehm: Poi per carità, lui e Cericola avranno fatto del loto meglio, ma è stato peggio di un episodio giapponese di Detective Conan in cui c'era Heiji Hattori! :ehm:

Citazione da: Mars onii-san
ah ok...avevo capito male perché dici "elmo" che in realtà dovrebbe riferirsi alle V1 anime, quella con Seiya che ha in testa le banane. Nel caso di questo reboot, sono effettivamente diademi, non elmi... *plego
Mi sono spiegata male, ma a me piacciono molto le Cloth originali! :cuore:

Citazione da: Mars onii-san
La lucentezza ed il materiale invece io li approvo, finalmente ho la sensazione siano armature di bronzo e non di ferro...
Io invece adoro le cose luccicanti, quindi mi sarebbero piaciute più luccicanti, appunto! :sisi:

Citazione da: Mars onii-san
Approvo sulle V1 di Araki : gli si deve tanto e lo amiamo tutti alla follia, ma le banane gialle in testa al protagonista...NO.
:sisi: E manco i caschi in stile Haran Banjo ma senza visiera in testa ad altri. :nono:

Citazione da: Mars onii-san
Vedremo più avanti se riusciranno a fargli dire qualcosa tipo "un colpo talmente potente che a confronto la polvere di diamanti sembra ferma".... ::oo)
Ci starebbe in modo davvero simpatico data la situazione paradossale! :ya:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sims 2 Zodiacal - 22 Luglio, 2019, 20:05:58 pm
Commento mentre visiono. Premetto che lo stile era quello che mi aspettavo (ovvero occhi e corpi da bambolotto) quindi per "rallegrarmi" sto immaginando una sorta di "Myth movie"  :ya: e che lo vedrò con spirito ironico (inutile farmi pretese di qualche tipo, vero?)

EPISODIO 1
Spoiler
Non ho capito perché il prologo mostra il cloth della coppa (credo sia quello).

Imbarazzo totale per i primi 10 minuti della serie. Passi il doppiaggio dei giovanotti, ma già mi puzza di scelte sbagliate il fatto che Patricia manifesti una cosa come il cosmo, mandando in Vacca forse l'unico elemento "trolling" che Kurumada ha architettato dall'inizio del manga fino ad Hades ma che tutto sommato ci poteva stare dati i "tempi record" che avrebbe avuto la sorella di Seiya a diventare una silver.

Il secondo imbarazzo è l'introduzione alla Saintia Sho, con un cavaliere d'oro che protegge degli orfani per... boh, che motivo? ci serve? il terzo imbarazzo è quello che mi aspettavo: il cacchio di doppiaggio di Ivo de Palma. Bravissimo, ma come odio questo fanservice incoerente con ciò che vedo (un ragazzino con una voce baritonale da uomo di mezza età). Fandom di saint seiya che appoggiate sté scelte, possiamo lasciare in pace Ivo de Palma con parti che non gli calzano più con i nuovi stili? Le gag del personaggio sarebbero più divertenti con una voce pertinente, qui c'è solo imbarazzo.

Sorvolo sulla irrealtà degli eventi con i bulletti che fanno un video che sembra più degno di pervertiti che si filmano uno stupro piuttosto che una scazzottata (ma qui è produzione americana, quindi vabbè).

In linee generali l'intera parte con Alman mi parsa un'introduzione-tutorial simile ai videogiochi scritti di avventura  :XD:

Il cringe mi è tornato appena ho realizzato che a ridare la voce a Isabel è Dania Cericola. Ma che problemi abbiamo qui in Italia con la nostalgia? Ho trovato comunque realistico che Seiya per quasi tutto il tempo si oppone, come del resto traspariva nel manga e che nella serie anime si bypassava questa nota, è coerente con la sua realtà conosciuta.

Riguardo al personaggio del socio... non mi sta dispiacendo. Ha senso che ci sia chi è interessato anche a sfruttare il grande potere del santuario, ruolo che noi siamo abituati nel personaggio di Saga, ma perché non c'è mai stato questo presupposto verso qualcuno che lavoro all'interno dell'organizzazione Thule?

Arriva il primo Ryuseiken... OOOK, si commenta da solo quanto manchi di epicità (ma una musica di accompagnamento no?)

L'ending non merita rispetto al sound dell'opening (non male se non fosse per il testo inglese che ci suona strano a noi veterani)
[close]

EPISODIO 2
Spoiler
Altro presupposto che conferma il Castalia=Patricia, mi sa che stì americani non hanno visto Hades  :uhm: Ormai me ne faccio una ragione su questo cambio di trama (del resto sono gli stessi che hanno fatto l'operazione  di cambio genere a Shun XD)

Nessun messaggio che ci dica alcun salto temporale, e questo confonde non poco la situazione, né un presupposto della vita appena iniziata al grande tempio... come del resto il fatto che Seiya abbia trovato il grande tempio senza troppe difficoltà.... e vabbé...

A proposito, ci ho fatto caso solo ora che hanno mantenuto la dicitura "Seiya"... ma meno male! almeno non c'è l'imbarazzo dell'armatura di Pegasus che siamo soliti noi perculare a Cassios.  :ya:

Una nota piuttosto contrastante... perché Shaina non indossa la maschera? perché anzi sembra uscita dal cartone animato Jem & le Holograms?  :XD: Mentre la voce di Castalia sembra quello di una santona come tono mentre spacca la qualunque davanti a seiya :ya:

Mi sono spaventato a vedere il modello del cavallo che sembrava fatto con le texture di una foto vera  :shock:, mentre il ryuseiken di nuovo lo stesso errore che ho percepito nell'episodio precedente, non è epico, non c'è alcuna transizione musicale che evoca la magnificenza del momento che ci viene mostrato... è... piatto?

Sono morto dalle risate a vedere un'ambientazione greca per tutto il tempo e poi una moderna barella ospedaliera  :XD: decidetevi dove siamo!

Il fatto di mettere così in evidenza i volti delle de guerriere mi fa pensare: ma quindi non c'è alcuna legge sulla maschera in questa versione?

Tutto fila paro paro alla serie classica, finché Castalia non se ne esce fuori con un coso elettronico dicendo "prendito, ti condurrà verso un torneo segreto. però sai, è proibito, quindi non dirlo a nessuno"... ma ci rendiamo conto che non mostra alcun segno di come e perché Seiya deve fare determinate cose? Non si intuisce niente in merito a Castalia con dei contatti con Alman di Thule. Come anche il fatto che ancora una volta Castalia (putacaso gli spettatori più ingenui non hanno ancora notato la somiglianza dell'acconciatura) fa intuire a Seiya che sa molto in merito a Patricia.

Seiya col sombrero... vabbè dai, un minimo di ilarità ci sta  :XD: prendiamo in giro un pò dopo certi deliri. Isabel vestita da sera in mezzo ad un magazzino vuoto e sclacinato e solo adesso ci spiegano il salto temporale che chiedevo prima  *err

Ed improvvisamente la guerra galattica si trasforma in un fight club? per quale logica  :ehm:? ma chissene per gli americani! se prima era per scopi pubblicitari ora manco per quello. Meno male che c'è un Sirio che lo rimarca và (ricorda molto Hyoga nel manga). Quello che mi manda un pò in bestia è che Seiya stavolta è più accondiscendente a questa cosa che ha molto meno senso della leggenda che gli è stata raccontata, senza il ricatto di Isabel nella serie classica che gli avrebbe permesso di mettersi in contatto con la sorella.

Mylock che evidenzia la scarsità di immobili appena vede Gerki colpisce la colonna. Imparate bambini, chi rompe paga!  :XD: peccato che lo scontro sia stato ridicolo, come anche il passaggio tra i round. Veramente, molto triste ed irreale, semplicemente una carrellata veloce degli Highlights dell'anime classico.

Punto a favore che mi mettano Crystal determinato ad ammazzare Isabel come nel manga, ma anzi più direttamente. GRAZIE Crystal che ammetti quanto sia ridicolo tutto questo!  :yea:
[close]

EPISODIO 3
Spoiler
Vedere Isabel risoluta nel rispondere alle domande di Hyoga mi ha riportato un certo ottimismo nella coerenza voce-statura del suo personaggio. Sebbene Pegasus non ci riesca ancora... ma questo mi ha anche smontato la risolutezza di Crystal nelle sue intenzioni dell'episodi orpecedente. (ma che ha shaun? boh!) E te lo chiedi solo ora perché dovresti ocmbattere con i tizi, Peggy caro?  :XD:

Il fightclub continua, e l'avversario (intendo il socio d'affari) mi sembra molto più organizzato di Isabel, francamente. Sa tutto e di tutti fin dal principio. Vorrei soffermarmi che i disegni delle panoramiche sono estremamente stupendi, artisticamente parlando, ma le musiche durante la serie mi stanno deludendo non poco, le sento molto lente.

A cosa dare importanza in tutto lo svolgimento della guerra galattica? ma alle scaramucce col tombino robot, ovvio!  :shock: E shunrei impara prima di Sirio i concetti. (Dategli un'armatura a questa ragazza! Non vorrete apparire politicsmente scorretti ad avere solo Shaun come donna del gruppo, giusto?  :XD: ovviamente scherzo  :ehm:)

"ho un buon mootivo per combattere" No Peggy, quale sarebbe il tuo motivo per combattere in questo fightclub? spiegaci per favore il collegamento col ritrovare tua sorella o col destino della dea nel vincere l'armatura d'oro  :uhm:!

La mossa con lo scudo... ma che noia di animazione!  *zitto  e Sirio si rimangia quanto detto prima, combatte con quello che ha per sta pagliacciata.

La seconda animazione del paraggio dei colpi va meglio, ma evince che seiya 80% dei suoi colpi vanno oltre  :ya:

Mi sono messo a ridere nel vedere fiore di luna che determina/intuisce la vita di Sirio a seconda se ha il seccio dell'acqua preso correttamente o rovesciato per terra  :XD: :XD: :XD: :XD:
[close]

EPISODIO 4
Spoiler
Mylock intuisce già che Sirio sarà cieco  :ya: ed ecco che appare lo stereotipo della donzella non tosta! Grazie, politically corr... Volevo dire Industria dei giocatoli che deve vendere i pupazzi rosa del cavaliere di Andromeda! In ogni caso vi è stato un abnorme taglio sul come effettivamente Andromeda/ikki sono stati buttati a fare i cavalieri, rendendo di fatto incomprensibile il loro modus operandi nel torneo.

Tutto procede liscio. Cambio di sesso a parte, la doppiatrice di Shaun non mi dispiace, ma poteva mancare il blitz nemico? Mandato a quel paese il tombino (carattere fastidioso più che divertente), i nostri escono e ci mostrano le cose che vedevamo nei trailer. Crystal di si mostra anzi più menefreghista del previsto, almeno è coerente con come si è presentato agli inizi.

E la signorina invece se ne sta bella seduta anziché temere un colpo che cadrà dritto in testa a lei o l'intero bunker addosso... buon per lei nella sua fiducia di averli convinti con un fightclub... meno male che Peggy torna a ragionare nel chiederselo anche lui. Peccato che lei non dia alcuna spiegazione perché adesso il focus della missione sia l'armatura d'oro.

L'esito è scontato. Falsi prestesti di una minaccia superiore a parte (un grosso aereo, OMG)  :ya:

Anche le armature d'oro diventano delle medagliette appena complete... Mi ha ricordato un koban.

"Niro"?! ma che....?!
[close]

EPISODIO 5
Spoiler
Ma è un diminutivo Niro, vero? Dava così tanto fastidio Ikki? E lei lo riconosce perché gli dà della rammollita, beeene  :ya: grazie politically correct per questa passività in una donzella. COme è irreale il fatto che lei decida di reagire senza prendersela troppo del cambiamento di... niro (ma perché sto nome? a sto punto chiamo superman "Umanide superiore"  :XD:)

Provo imbarazzo per i soldati che ancora sparano senza mirare alla testa, parti del corpo scoperte da tutto il tempo. E Isabel si strugge senza specificare il destino del nonno (presumibilmente morto o rapito?).

E ora si invertono le parti: Peggy chiede nello specifico (solo ora?) perché sta armatura è importante, Isabel dice "ok, non fate più nulla ci penso io!" (dopo che li ha tirati in ballo) e Crystal non solo la ferma ma vuole aiutarla? Ma ci sono stati sceneggiatori diversi per ogni episodio? E ora Crystal sa che Isabel è Athena? Improvvisamente tutti sono d'accordo. bene, e ora? un saluto alla regin... alla dea  :ya: tale onore non è dato agli altri bronze saint che hanno perso (i soliti dimenticati).

Come sospettavo, Ikki è alleato con Gurad... ma la storia che usa il suo vulcano come laboratorio... ma di che diavolo parla?!

Ed ecco i fantomatici cavalieri neri/d'acciaio anti cosmo. Più che umani sembrano mutanti degni di un anime id esperimenti fantascientifici in stile evangelion e simili. Non mi è dispiaciuto vedere Cassios abbracciare la causa di Gurad, ha senso che abbia usato un tizio che odia Seiya, secondo me. La cosa un pò mi consola, perché c'è un perché vi siano cavalieri che imitano i nostri senza farne una scopiazzatura umana. insomma, mi piace la svolta di trama logica che sta prendendo. Anche se più che cavalieri neri sembrano cavalieri d'onice, non mi ha neanche stupito il loro fragile punto debole tecnico (la nuca) sebbene questo abbia smorzato un intero arco narrativo del classico (ma non proprio il più famoso).
[close]


EPISODIO 6
Spoiler
Dal nulla abbiamo Mur, giusto perché si sono accorti che l'attenzione del pubblico si è abbassata  :XD: le parole del maestro: Aspetta e spera (che la serie decolli al più presto lalle 12 case, maestro?)  :XD:  Ad ogni modo Mur ha in mente qualcosa.

Si vede che Shaun non ha letto il manga, altrimenti saprebbe che Ikki tanti scrupoli con le donne non se ne fa  :XD: Peccato che tutta la scena si è resa innaturale nel vedere Crystal che riflette il colpo di Ikki senza saperne le conseguenze di questo... come se già lo conoscesse. Ma mi ha stupito la fotografia che era uguale a quella del manga all'apparizione di Guilty.

Almeno adesso Ikki (per me non è Niro  *nono) può avere una comparazione al 100% tra Esmeralda/Shaun  :ya:

Una cosa che mi spiace è che accorciare cosìì tanto l'arco narrativo impedisce alle nuove generazioni di chiedersi tutto il tempo "perché Ikki è cattivo"? senza neanche troppi flashback su di lui.. veramente peccato

Signori, rassereniamoci: Virgo è ancora un uomo!  :ok: :ok: :ok: :ok: :ok: :ok: :XD:

Mi stavo stupendo che il Peggy non arrivasse dando la scena ai compagni :ya: Simpatico la correlazione del combattere per la sorella, ma funzionava comunque anche fosse stato un fratello.  :uhm: la scena del combattimento finale mi ha convinto abbastanza, dai  :sisi:

Appena è arrivato Misty (anche qui un uomo, tranquilli!  :XD:) mi sono reso conto di quanto s istia prendendo la direzione del manga. è stato un episodio in tutto e per tutto fedele.
[close]

Commento finale: ci sono state fin troppe castronerie per la guerra galattica. veramente troppe. Invece contrariamente da quanto pensavo, gli ultimi due episodi non mi sono dispiaciuti molto. Ma cio nonostante non sono ottimista in merito agli sviluppi con il seguito o eventuali nuove gag di Seiya (che cominciano ad annervarmi più che a divertirmi, ma come dicevo, sarà per l'incoerenza voce-età). La parte che più mi è dispiaciuta al di fuori della scrittura sono le musiche. di solito sono molto evocative in tutte le serie dei ICDZ, ma in questa molto meno.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 22 Luglio, 2019, 21:25:08 pm

Il secondo imbarazzo è l'introduzione alla Saintia Sho, con un cavaliere d'oro che protegge degli orfani per... boh, che motivo? ci serve?
Ovviamente serve. *err

Certo, non ti stanno a spiegare adesso perché, ma di certo c'è un motivo se Aiolia è stato mandato lì, cosa che non è ancora stata mostrata perché è normale che il "mistero" dietro Seika e la sua sorte continui fino a che Seiya non incontrerà di nuovo Aiolia.

Per quanto riguarda Saintia Sho, Milo ha salvato Kyoko e Shoko che orfane non erano dato che un padre ce l'hanno (anche se non è quello vero), e quella parte è importantissima perché è il motivo per cui Kyoko e Shoko si sono date da fare per cambiare il loro destino. Soprattutto Kyoko che ha deciso di lottare per diventare una Saintia. E cosa ci sarebbe di imbarazzante in un Gold Saint che salva una bambina? Era più valoroso a lasciarla morire? Milo aveva 15 anni lì quando è stato mandato in missione riguardo Eris, e anche se considera quell'azione di salvataggio a discapito della missione un suo errore di gioventù, a poter tornare indietro lo avrebbe fatto lo stesso, perché salvare la vita delle persone è un dovere per un cavaliere di qualunque tipo, a mio avviso.

Quindi no, non c'è assolutamente niente di imbarazzante in ciò che ha fatto Milo, e allo stesso modo non si può già sentenziare che ciò che ha fatto Aiolia sia inutile. Salvare la vita delle persone per me non è inutile in ogni caso, o il primo che se lo poteva evitare era il solito Aiolos con la cagnetta. Poi punti di vista, ma per quanto mi riguarda, con tutto lo schifo e le insensatezze che ci sono in questa serie di Netflix, giusto questo imbarazzante non è sicuro.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: pallinium - 22 Luglio, 2019, 21:31:43 pm
grazie a tutti per l'aiuto.

Edit Gemini Saga
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 23 Luglio, 2019, 10:09:29 am
Per quello amen, quando guardo i Cavalieri sono pronta a ogni genere di nome e a momenti mi fanno strano quelli originali dato che non fanno che italianizzare e taroccare qualunque cosa... :ya: Non ha nemmeno senso cambiare Julian Solo in Julian Kedives, forse non volevano farlo sentire troppo solo, non saprei... :ya:

Sono l'unico che ha ipotizzato una intenzione di richiamare Han Solo di Star Wars in Kurumada....che poi, arrivati all'adattamento italiota, qualche genio ha pensato "Eh no, si chiama uguale a Han Solo di Star Wars, tocca cambiarlo!" ?

Citazione
Quelle non le ho sofferte nemmeno io, ma la colpa non la do a Seiya bensì a De Palma, perché il tono era da cabarettista ubriaco e tra varie scelte di come rendere certe cose, ha reso altro. :ehm: Poi per carità, lui e Cericola avranno fatto del loto meglio, ma è stato peggio di un episodio giapponese di Detective Conan in cui c'era Heiji Hattori! :ehm:

Non so...De Palma ha aggravato il tutto, ma allora la colpa è di chi ha deciso che ci fosse di nuovo lui al leggìo, non sua.

Citazione
Io invece adoro le cose luccicanti, quindi mi sarebbero piaciute più luccicanti, appunto! :sisi:

Eh ok..ma il bronzo non dovrebbe proprio sberluccicare al massimo. In ogni caso, le armature si sporcano e rovinano a mano a mano che vengono usate, mi è sembrata una bella attenzione ai dettagli.

Curioso che curino queste piccole cose e lascino gli occhioni da PjMask.... *err
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sagitter - 23 Luglio, 2019, 12:19:11 pm
Voi mi dovete spiegare una cosa però: per quale assurdo motivo un ragazzino dovrebbe guardare questa ciofeca di seire?
Uno che non conosce la storia appena vede sta grafica indecente sceglie direttamente un altro anime, tipo l'attacco dei giganti, Naruto, One Piece o altri, perfino i PjMasks hanno una grafica e anche una storia migliore!
Diciamoci la verità gli unici che lo guarderanno saranno quelli della vecchia guardia sperando di dimenticare un giorno che questa serie sia mai esistita.
Poi fanno tutto nuovo, storia diversa, grafica nuova e mi dite cosa cavolo centra il doppiaggio storico? Per quanto io li possa amare ma come fanno ragazzini di 15 anni ad avere voci da quarantenni? Lady Isabel non si può sentire quando parla, si nota troppo la differenza.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: siegfried1 - 23 Luglio, 2019, 12:51:04 pm
Immagino sia stato pensato per il.mercato americano.
Voglio presumere che sia questo il motivo di determinate scelte
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 23 Luglio, 2019, 13:22:39 pm
Voi mi dovete spiegare una cosa però: per quale assurdo motivo un ragazzino dovrebbe guardare questa ciofeca di seire?

Ed è la stessa cosa che ho detto e ridetto più volte, non si capisce per chi sia pensata questa serie. O meglio, forse si capisce, il punto è che a mio avviso è lontana dal soddisfare o entusiasmare i palati di chiunque sia.

Per i fan storici non è chiaramente pensata, perché tra la grafica e l'andare al toccare il classico, hanno rischiato la sommossa popolare (si pensi solo alla notizia del cambio di Shun, che polverone ha sollevato).

Se non sono i fan storici, sono (purtroppo) sempre le nuove generazioni. Ma qui, come detto sopra, passi ai bambini sotto i 5-6 anni, ma già da quell'età lì sono (ormai) avvezzi a telefonini e videogiochi, con qualità migliore, figuriamoci i teenager (per quanto mio fratello giochi a Fortnite, dubito vedrebbe mai una serie o film con tale grafica). Dunque, se già Omega e LoS (con una CG di gran lunga superiore) hanno fallito nell'attrarre i giovani, pensano che sta roba potrà funzionare?

Perché appunto, uno che vede sta cosa, tra episodi che non sanno da niente (perché tra la grafica come giocattoli, il togliere del tutto la violenza sia esplicita che implicita, e il proporre scontri veloci e tra pupazzetti, qualcuno può trovarla appassionante?), i giovani non li attira, e chi la vedrà saranno al più sempre i soliti affezionati, di cui la maggioranza si troverà insoddisfatta, visto che appunto, sta roba non è pensata per avere appeal o fanservice rivolti a loro.

Quindi per chi è pensata? Per le nuove generazioni, ma non funzionerà sui giovani, e per il pubblico nordamericano, perché là l'anime di Saint Seiya non ha mai preso piede, ma francamente dubito che proporre sta roba giocattolosa, mista di scelte per politically correct e altre cagate, possa riuscire ad accattivare gli statunitensi.

Diciamoci la verità gli unici che lo guarderanno saranno quelli della vecchia guardia sperando di dimenticare un giorno che questa serie sia mai esistita.

Appunto.

Poi fanno tutto nuovo, storia diversa, grafica nuova e mi dite cosa cavolo centra il doppiaggio storico?

L'adattamento mistone dei nomi è indecente, e appunto le voci stonano, e già che si trattava di una roba tutta nuova (come lo era anche LoS volendo), sarebbe stato giusto offrire un doppiaggio giovane, nuovo. Ma ehi, questa è l'Italia, e capisci bene anche tu come funziona. Pensi che sta roba porterà nuovi fan, piacerà a giovani? Come detto sopra, se non è un no a livello globale, lo sarà anche qui. Quindi, principalmente, come ha già detto tu, chi la guarderà? I fan storici, e sappiamo che qui in Italia molti sono maniacali verso il doppiaggio storico (ricordate la minaccia di boicottaggio per LoS se non avessero fatto il doppiaggio storico?), quindi di rimanere fermi, ancorati agli anni 90, è una scelta di "marketing" diciamo. Sennò non solo i giovani in Italia non lo vedranno, ma nemmeno i vecchi offesi dalla mancanza di esso, viva.

Quantomeno ringrazio che Dynit per il LC abbia proposto un cast di doppiatori nuovo e un doppiaggio fresco (pur proponendo anche una traccia per i nostalgici).
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: pallinium - 23 Luglio, 2019, 13:34:50 pm
onestamente pensavo peggio ma nemmeno posso dirmi soddisfatto

la grafica non rende perchè praticamente i cavalieri sono inespressivi, non ci capisco granchè ma giustifico una roba simile solo se è per questioni di budget (ma temo sarà questo che farà bocciare il prodotto dalle nuove generazioni)

la cagata del tombino è completamente fuori luogo -.-

i doppiaggi non mi son piaciuti, in particolar modo athena e seiya erano palesemente impossibili da associare a degli adolescenti

Alcune cose buone ci sono e quindi per alcuni aspetti mi è piaciuto, i combattimenti importanti però devono fottersi a capire che non possono condensarli in due scambi, quello di ikky doveva essere più lungo

non mi è piaciuta la sconfitta di Ikky, hanno praticamente copiato, in proporzioni minori, la sconfitta di Gemini nell'anime
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 23 Luglio, 2019, 14:36:36 pm
Sono l'unico che ha ipotizzato una intenzione di richiamare Han Solo di Star Wars in Kurumada....che poi, arrivati all'adattamento italiota, qualche genio ha pensato "Eh no, si chiama uguale a Han Solo di Star Wars, tocca cambiarlo!" ?
Oddio... :ya: Non ci avevo pensato! :ya:

Citazione da: Mars onii-san
Non so...De Palma ha aggravato il tutto, ma allora la colpa è di chi ha deciso che ci fosse di nuovo lui al leggìo, non sua.
La colpa è anche sua che fa cambio di toni piatti come una sogliola facendo se stesso e non Seiya. Prendi Balzarotti... Ha la voce che ha, ma lo vedi che ha dato un tono più smorzato nel fare Shiryu. Tra i personaggi trovo sia quello doppiato meglio. A me De Palma non ha espresso nulla con questo doppiaggio, Seiya stava praticamente leggendo un copione, non trasmettendo dei sentimenti. Certo, la colpa è anche di chi ha avuto queste scelte infelici, ma soltanto tu puoi decidere che genere di anima dare al tuo personaggio, e io non riesco a sentire un minimo sentimento trasmesso da Seiya tramite De Palma. :nono:

Citazione da: Mars onii-san
Eh ok..ma il bronzo non dovrebbe proprio sberluccicare al massimo. In ogni caso, le armature si sporcano e rovinano a mano a mano che vengono usate, mi è sembrata una bella attenzione ai dettagli.
Vero, ma se a me piacciono le cose luccicanti non ci posso fare niente, onii-san! :sisi:

Diciamoci la verità gli unici che lo guarderanno saranno quelli della vecchia guardia sperando di dimenticare un giorno che questa serie sia mai esistita.
:zizi:

Citazione da: Sagitter
Poi fanno tutto nuovo, storia diversa, grafica nuova e mi dite cosa cavolo centra il doppiaggio storico? Per quanto io li possa amare ma come fanno ragazzini di 15 anni ad avere voci da quarantenni? Lady Isabel non si può sentire quando parla, si nota troppo la differenza.
Concordo.

i doppiaggi non mi son piaciuti, in particolar modo athena e seiya erano palesemente impossibili da associare a degli adolescenti
Non si possono sentire... *isis

Ho visto un'altra puntata e mezza, ma appena riprendo riguardo la 5 tutta da capo, perché mi sono addormentata mentre Seiya combatteva contro Cassios e non mi ricordo niente dell'inizio dell'episodio. Troppo avvincente, davvero. Non c'è voluto manco Shaka affinché i sensi mi abbandonassero tutti uno dopo l'altro, evviva Hypnos. :ehm:

Comunque, riguardo l'episodio 4... Una noia mortale, non finiva mai. Un paio di palle vedere quei quattro combattere contro elicotteri e lanciare colpi come se fossero palline magiche fosforescenti. A un certo punto non capivo nemmeno perché Hyoga facesse tutte quelle battutine a Shiryu, che comunque non si meritava quel trattamento a mio avviso. Una cosa di Hyoga che ho sempre amato è il fatto che seppur sia risoluto e inizialmente glaciale, ha sempre mostrato rispetto per il suo avversario, e gradualmente si è integrato nel gruppo. E capisco i primi screzi negli episodi precedenti perché lui era l'assassino e loro lì per vincere la Cloth di Sagittarius in un torneo segreto (?), ma che si pungeva a fare arrivando addirittura a danneggiare i suoi compagni pur di dar fastidio e torto a Shiryu? Capisco che quegli elicotteri da quattro soldi non impensierivano nessuno dato che sparavano praticamente caramelle a vuoto, ma danneggiare la gente attorno a te mentre vi sparano addosso non è una buona politica. E assolutamente non dovrebbe essere la politica di un Saint.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: IIGeminiII - 23 Luglio, 2019, 14:57:51 pm
Ho visto tutte le puntate disponibili. E' ufficiale... aborro questa serie (semicit.) :shock:
Hypnos 4 president.  :omg:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: siegfried1 - 23 Luglio, 2019, 15:26:21 pm
Vabbè, ma che cosa ci si poteva aspettare?
Dico, esattamente, cosa avrebbe reso contenti tutti?
Io dico niente.
Stiamo parlando, siamo sinceri, di un manga mal disegnato, con dialoghi originali niente di che, una storia che fa acqua da tutte le parti, per di più con tempi esecutivi imbarazzanti.
Ebbe successo perché, boh, botta di fortuna notevole figlia dei suoi tempi.
Ora non reggerebbe.
Non com'è.
Per renderla appetibile - e dico non a noi vecchi - le.modifiche da fare sarebbero sostanziali.
Modifiche sostanziali = rotture di palle da parte di qualsiasi nerd obeso mangiatortillas.
Senza, peraltro, alcuna garanzia.
Chi je lo fa fa'?
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 23 Luglio, 2019, 15:37:44 pm
Hypnos 4 president.  :omg:
:zizi:

Per renderla appetibile - e dico non a noi vecchi - le.modifiche da fare sarebbero sostanziali.
Modifiche sostanziali = rotture di palle da parte di qualsiasi nerd obeso mangiatortillas.
Senza, peraltro, alcuna garanzia.
Chi je lo fa fa'?
Sembra si siano seduti a tavolino già fatti di stupefacenti e abbiamo buttato giù e realizzato spazzatura alla cazzum sotto l'effetto delle droghe. Con il risultato di un prodotto che nella loro testa doveva far felici tutti e nella realtà in totale non piace a nessuno, manco a loro.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 23 Luglio, 2019, 15:52:34 pm
la grafica non rende perchè praticamente i cavalieri sono inespressivi, non ci capisco granchè ma giustifico una roba simile solo se è per questioni di budget (ma temo sarà questo che farà bocciare il prodotto dalle nuove generazioni)

Non può essere questione di budget, non cambia nulla un disegno fatto bene o fatto male quando si parla di CGI perché il disegno lo fai una volta sola, mica fotogramma per fotogramma.

E' proprio quel che si chiama "character design" ad essere così, volutamente.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 23 Luglio, 2019, 15:57:02 pm
La colpa è anche sua che fa cambio di toni piatti come una sogliola facendo se stesso e non Seiya. Prendi Balzarotti... Ha la voce che ha, ma lo vedi che ha dato un tono più smorzato nel fare Shiryu. Tra i personaggi trovo sia quello doppiato meglio. A me De Palma non ha espresso nulla con questo doppiaggio, Seiya stava praticamente leggendo un copione, non trasmettendo dei sentimenti. Certo, la colpa è anche di chi ha avuto queste scelte infelici, ma soltanto tu puoi decidere che genere di anima dare al tuo personaggio, e io non riesco a sentire un minimo sentimento trasmesso da Seiya tramite De Palma. :nono:

Ma che c'entra? Shiryu non fa battutine dementi, il suo è, come sempre, il personaggio serioso ed eticoso della ciurma. Seiya è il simpaticone buffoncello come è sempre stato, quindi Balzarotti non ha avuto modo di fare toni "non smorzati".

De Palma ha fatto del suo meglio, ma non è solo questione di età...è anche questione che magari sono 30 anni che fa lo stesso personaggio e si sarà pure stufato.

Balzarotti ha fatto Batman, anche nei videogiochi recenti ad esempio, fa tuttora spot pubblicitari, quindi non è "schiavo del personaggio".
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 23 Luglio, 2019, 16:00:55 pm
Vabbè, ma che cosa ci si poteva aspettare?
Dico, esattamente, cosa avrebbe reso contenti tutti?
Io dico niente.
Stiamo parlando, siamo sinceri, di un manga mal disegnato, con dialoghi originali niente di che, una storia che fa acqua da tutte le parti, per di più con tempi esecutivi imbarazzanti.
Ebbe successo perché, non, botta di fortuna notevole figlia dei suoi tempi.
Ora non reggerebbe.
Non com'è.
Per renderla appetibile - e dico non a noi vecchi - le.modifiche da fare sarebbero sostanziali.
Modifiche sostanziali = rotture di palle da parte di qualsiasi nerd obeso mangiatortillas.
Senza, peraltro, alcuna garanzia.
Chi je lo fa fa'?

Una immagine che feci tempo fa, rispondeva a questo tuo quesito : (https://scontent-fco1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/67088876_10218599133680238_4707337117657726976_n.jpg?_nc_cat=110&_nc_oc=AQnZhazoMftjUPWsIjwdUSzcO1lkPZOtzF4ttzfmtCxGCwde15ZG8oyhW1q_gWtNVQo&_nc_ht=scontent-fco1-1.xx&oh=81abd105f34c71d73a33ba7df87be9d4&oe=5DAD2104)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: siegfried1 - 23 Luglio, 2019, 16:05:21 pm
Ma lol
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 23 Luglio, 2019, 16:06:39 pm
Ma che c'entra? Shiryu non fa battutine dementi, il suo è, come sempre, il personaggio serioso ed eticoso della ciurma. Seiya è il simpaticone buffoncello come è sempre stato, quindi Balzarotti non ha avuto modo di fare toni "non smorzati".

De Palma ha fatto del suo meglio, ma non è solo questione di età...è anche questione che magari sono 30 anni che fa lo stesso personaggio e si sarà pure stufato.

Balzarotti ha fatto Batman, anche nei videogiochi recenti ad esempio, fa tuttora spot pubblicitari, quindi non è "schiavo del personaggio".

Certo che c'entra. Il tono che ha usato Balzatotti per Shiryu non è quello con cui parla di per sé. Al contrario a me sembra di sentire De Palma e non Seiya quando parla il ronzino. Io posso anche capire che il tempo è quello che è e che lui e Cericola si sono impegnati, ma il risultato è pietoso. Non si possono nemmeno sentire, di una piattezza unica soprattutto lui. Se De Palma s'era davvero stancato di Seiya, allora fin dal principio non doveva accettare il ruolo, ma la verità è che a lui andava bene quel che ha fatto. E non dico che non si sia impegnato, per carità. Ma non è più cosa sua. Chiaramente è stato un risultato non mediocre, nemmeno accettabile.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: IIGeminiII - 23 Luglio, 2019, 16:36:59 pm
Io penso che certe cose non possano tornare più nella forma con cui le immaginiamo. Ormai l'ingranaggio del business rovina e macina di tutto compreso i nostri cavalieri. E poi questi maledetti "target"... ma perchè? Perché un'opera deve essere ridicolizzata pur di essere "digerita" dai maledetti target? Abbiamo vissuto con violenza in primo pomeriggio (Ken Shiro e Tiger Man inclusi) e non mi pare sia successo nulla (a parte i pollici alle tempie di mia sorella  :^^'': ). Erano opere con grandi trame alle spalle cavolo.... Se un genitore non vuole che certe situazioni possano turbare il proprio bimbo cambiasse canale o al massimo parental control e via i mezzi ci sono! Che poi voglio dire, passi che non c'è il sangue ok, ma gli elicotteri che bombardano invece sono educativi? A sto punto mettiamo due peppacosi con le armature e cambiamo il titolo  *err , ma questo è veramente un insulto a chi apprezza l'arte, sia in forma cartacea che animata.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sagitter - 23 Luglio, 2019, 16:40:01 pm
Vabbè, ma che cosa ci si poteva aspettare?
Dico, esattamente, cosa avrebbe reso contenti tutti?
Io dico niente.
Stiamo parlando, siamo sinceri, di un manga mal disegnato, con dialoghi originali niente di che, una storia che fa acqua da tutte le parti, per di più con tempi esecutivi imbarazzanti.
Ebbe successo perché, boh, botta di fortuna notevole figlia dei suoi tempi.
Ora non reggerebbe.
Non com'è.
Per renderla appetibile - e dico non a noi vecchi - le.modifiche da fare sarebbero sostanziali.
Modifiche sostanziali = rotture di palle da parte di qualsiasi nerd obeso mangiatortillas.
Senza, peraltro, alcuna garanzia.
Chi je lo fa fa'?
Non tanto d'accordo. Basta guardare la serie del Lost Canvas, l'unico anime di alto livello su Saint Seiya degli ultimi 10 anni. Grafica eccellente, combattimenti seri, personaggi con le palle.
Invece di fare una serie in CGI di serie C, pure i PJmasks sono fatti meglio, se proprio volevano attrarre i giovani dovevano usare una grafica al livello degli anime recenti. Hanno tolto tutto il sangue e qualsiasi traccia di serietà o violenza e per giunta tutti gli insegnamenti come la giustizia, l'amicizia o l'amore vanno a puttante con questa serie.
Ditemi voi chi cavolo la deve guardare! Un ragazzino non la guarderà mai non c'è niente di interessante a meno che non hai 6 anni.
L'unica cosa che li poteva attrarre erano i combattimenti ma sono talmente stupidi e ripetitivi senza un briciolo di tattica che pure a 6 anni un bambino trova più interessanti quelli dei pigiamini!
Saint Seiya è una serie che può essere di gran lunga migliorata, visto che anche l'autore non è tutto questo "genio", non peggiorata. Invece di fare un mega riassuntone dove racchiudi 30 puntate in soli 6 episodi e far perdere tempo al protagonista a parlare con un tombino, la serie doveva essere allungata e aggiungere o correggere tutte quelle incongruenze o buchi di trama lasciati dall'autore.
Io sono convinto che se si vuole vedere una serie decente sui cavalieri la deve scrivere un fan, un appassionato, non un gruppo di persone che pensa solo al profitto ma non farà altro che peggiorare la situazione e per giunta senza fare nessun guadagno. Perchè tanto alla fine chi cazzo se li va a comprare i pupazzetti di sta serie se nessuno la guarda. Io non credo che se l'anime di 30 anni non ha sfondato in America ci riesce sta schifezza.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 23 Luglio, 2019, 16:46:50 pm
Io penso che certe cose non possano tornare più nella forma con cui le immaginiamo. Ormai l'ingranaggio del business rovina e macina di tutto compreso i nostri cavalieri. E poi questi maledetti "target"... ma perchè? Perché un'opera deve essere ridicolizzata pur di essere "digerita" dai maledetti target? Abbiamo vissuto con violenza in primo pomeriggio (Ken Shiro e Tiger Man inclusi) e non mi pare sia successo nulla (a parte i pollici alle tempie di mia sorella  :^^'': ). Erano opere con grandi trame alle spalle cavolo.... Se un genitore non vuole che certe situazioni possano turbare il proprio bimbo cambiasse canale o al massimo parental control e via i mezzi ci sono! Che poi voglio dire, passi che non c'è il sangue ok, ma gli elicotteri che bombardano invece sono educativi? A sto punto mettiamo due peppacosi con le armature e cambiamo il titolo  *err , ma questo è veramente un insulto a chi apprezza l'arte, sia in forma cartacea che animata.

Beh siamo nell'epoca in cui c'è una fissazione sul politically correct che non sta pagando assolutamente, vedi il remake al femminile di Ghostbusters o quello di Due Figli Di... che sono stati flop.

Curioso di sapere la Sirenetta nera cosa combinerà...

Eppure Hollywood è ancora sotto effetto ubriacatura da politically correct, nonostante stia ottenendo l'effetto contrario a quello di aprire la mente delle persone alla tolleranza e alla comprensione.


Non sono per niente d'accordo. Basta guardare la serie del Lost Canvas, l'unico anime di alto livello su Saint Seiya degli ultimi 10 anni. Grafica eccellente, combattimenti seri, personaggi con le palle.
Invece di fare una serie in CGI di serie C, pure i PJmasks sono fatti meglio, se proprio volevano attrarre i giovani dovevano usare una grafica al livello degli anime recenti. Hanno tolto tutto il sangue e qualsiasi traccia di serietà o violenza e per giunta tutti gli insegnamenti come la giustizia, l'amicizia o l'amore vanno a puttante con questa serie.
Ditemi voi chi cavolo la deve guardare! Un ragazzino non la guarderà mai non c'è niente di interessante a meno che non hai 6 anni.
L'unica cosa che li poteva attrarre erano i combattimenti ma sono talmente stupidi e ripetitivi senza un briciolo di tattica che pure a 6 anni un bambino trova più interessanti quelli dei pigiamini!

E infatti Lost Canvas è stato un flop...  :nuu:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sagitter - 23 Luglio, 2019, 16:51:17 pm
Citazione
E infatti Lost Canvas è stato un flop...  :nuu:
Si perchè ci sono una maera di rincoglioniti che fanno finta di non notare la qualità del prodotto perchè non vogliono ammettere che Kurumada ormai non ha più niente da dare a Saint Seiya, non ha ne voglia e ne le capacità di rinnovare.
Se non ha avuto vendite eccellenti è solo per colpa dei puristi che se una cosa non è firmata da Kurumada non guardano o non la leggono.
A sto punto tenetevelo stretto forse fra 30 anni la vedrete la fine di sto Next Dimension.
Abbiamo visto le capacità di Kurumada, dare diritti a cani e porci guadagando senza fare un cazzo e beccatevi sta bella serie su Netflix tè tè...

Citazione
Beh siamo nell'epoca in cui c'è una fissazione sul politically correct che non sta pagando assolutamente,
Ma perchè nei film della Marvel, la Valkiria una biondona svedese è un attrice di colore, seppur bellissima e bravissa non c'entra un cazzo col personaggio.
Ormai stanno rovianndo tutto con sto politically correct e in questa nuova serie su Saint Seiya secondo me hanno ottenuto pure l'effetto contrario facendo diventare l'unico personaggio "effeminato" del gruppo una donna.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 23 Luglio, 2019, 17:07:10 pm
Si perchè ci sono una maera di rincoglioniti che fanno finta di non notare la qualità del prodotto perchè non vogliono ammettere che Kurumada ormai non ha più niente da dare a Saint Seiya, non ha ne voglia e ne le capacità di rinnovare.
Se non ha avuto vendite eccellenti è solo per colpa dei puristi che se una cosa non è firmata da Kurumada non guardano o non la leggono.
A sto punto tenetevelo stretto forse fra 30 anni la vedrete la fine di sto Next Dimension.
Abbiamo visto le capacità di Kurumada, dare diritti a cani e porci guadagando senza fare un cazzo e beccatevi sta bella serie su Netflix tè tè...

Purtroppo i motivi sono molteplici, sono anni che se ne parla, ma alla fine a che serve discuterne? I fans danno la loro sentenza ed una azienda deve pur investire in cosa porta soldi, non stiamo mica parlando di volontariato.

Citazione
Ma perchè nei film della Marvel, la Valkiria una biondona svedese è un attrice di colore, seppur bellissima e bravissa non c'entra un cazzo col personaggio.
Ormai stanno rovianndo tutto con sto politically correct e in questa nuova serie su Saint Seiya secondo me hanno ottenuto pure l'effetto contrario facendo diventare l'unico personaggio "effeminato" del gruppo una donna.

Vabè per chi (come me) non sa come sia la Valkiria originale, non fa differenza se viene scelta una attrice biondona o ispanica. Poi vabè...bellissima Tessa Thompson???  :ehm:

In ogni caso, personalmente non sono contro i cambiamenti, a patto che ci sia una bella storia ed una buona idea a reggere tutto. Invece nei casi di cui parliamo sembra che l'idea in sé sia solo il concetto del "guarda che la Sirenetta può pure essere neGGGGra!" e non che sia una buona attrice inerente col personaggio, o meglio, questo è secondario.

Il Ghostbuster al femminile era atroce per la sceneggiatura, non perché loro son donne.
Attenti a quelle due è fiacco a causa dell'umorismo stereotipato di Rebel Wilson, non perché son donne.

E nel nostro caso, Shaun non è un errore perché si è preso un personaggio e lo si è cambiato, ma perché si è preso QUEL personaggio.

Un saint del cigno donna avrebbe scontentato qualche ragazzina infoiata, ma per la storia sarebbe stato molto più adatto.  :D
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: siegfried1 - 23 Luglio, 2019, 17:20:16 pm
@Sagitter  a me il canvas è sempre piaciuto.
E pure tanto. E sono sinceramente convinto che fosse stata l'opera originale avrebbe avuto ancor più successo.
Non è stato così, significa che evidentemente la nostra sensibilità estetica - da vecchi che siamo - non è al passo coi tempi, considerando l'attuale mercato.
Cosa lo è? Non lo so
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 23 Luglio, 2019, 17:56:31 pm
Citazione da: IIGeminiII
E poi questi maledetti "target"... ma perchè? Perché un'opera deve essere ridicolizzata pur di essere "digerita" dai maledetti target?
Perché così è sempre stato e così sempre sarà. Tutto ciò che ottiene un anime lo fa per profitto verso la maggior parte di gente che è racchiusa in quel target. Saint Seiya nasce da una rivista per ragazzi e a loro in teoria è indirizzato, quindi tutto ciò che mangaka ed editor si pensano, lo pensano affinché piaccia ai ragazzi, e se piace ad altri, meglio.

Ora, Saint Seiya è la serie che in Italia, America Latina, Spagna, ecc. ha fatto il boom con i ragazzi della nostra epoca e che continua ad appassionare sempre quella stessa cerchia di fan, che adesso ragazzi non sono più. Il risultato è che il tempo per noi passa, ma il target sono sempre i "ragazzi", però quelli di oggi. A cui interessano certe altre cose (tipo la grafica cool che qui non c'è nemmeno, le battutine idiote inserite in ogni genere di personaggio che ci stanno come i cavoli a colazione) tipicamente americane che hanno provato a integrare con questa imitazione di un reboot dal risultato scadente, e hanno finito col creare un prodotto che non è per nessuno.

Basta guardare la serie del Lost Canvas, l'unico anime di alto livello su Saint Seiya degli ultimi 10 anni. Grafica eccellente, combattimenti seri, personaggi con le palle.
Lost Canvas è un'eccellenza di manga e anime che mi ha sempre dato un grande senso di soddisfazione nel leggere e guardare, perché è un'opera con un cuore e dei sentimenti molto forti che guidano i personaggi a battersi con tutti loro stessi e a dare la vita non solo per una causa o un ideale, ma per umanità. L'opera di Teshirogi è preziosa e purtroppo non apprezzata dai fan di Kurumada. Next Dimension è un'imitazione di basso livello della serie regolare con ancora più buchi di trama, personaggi piatti, storia che non c'è/fa acqua da tutte le parti, eppure viene tenuto in considerazione più di Lost Canvas perché è made in Kuruchina.

Incapaci di apprezzare e valorizzare le cose belle di questo immenso universo che è Saint Seiya, tutto ciò che i fan di Kurumada stanno ottenendo è il nulla e per di più giustificano questo autore trovando spiegazioni che non stanno né in cielo né in terra sul suo fottersene della sua stessa opera, quando a me pare invece ovvio che lui non ha più voglia di spendere nulla in questa serie, soprattutto se facciamo un paragone col lavoro eccelso parallelo che ha svolto invece Teshirogi col suo Lost Canvas.

Si perchè ci sono una maera di rincoglioniti che fanno finta di non notare la qualità del prodotto perchè non vogliono ammettere che Kurumada ormai non ha più niente da dare a Saint Seiya, non ha ne voglia e ne le capacità di rinnovare.
Se non ha avuto vendite eccellenti è solo per colpa dei puristi che se una cosa non è firmata da Kurumada non guardano o non la leggono.
A sto punto tenetevelo stretto forse fra 30 anni la vedrete la fine di sto Next Dimension.
Abbiamo visto le capacità di Kurumada, dare diritti a cani e porci guadagando senza fare un cazzo
Sottoscrivo.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sims 2 Zodiacal - 23 Luglio, 2019, 20:03:44 pm
vorrei cogliere alcuni spunti riflessivi "obbiettivi"

Non mi dà troppo fastidio il torneo in versione fightclub, ma è l'implementazione di esso che è fin troppo innaturale. Troppi dettagli lasciati dietro che soffrono dello stesso medesimo problema che ho riscontrato in Soul of Gold:

TEMPI - TROPPO - BREVI!
Troppo poco spazio per tutto, non serve rivederlo per intuire dei tagli di scene per rientrare nei tempi dell'episodio.

E come ci sono finiti gli altri in sto torneo? conoscono Alman? con che collegamento? Seiya è fin troppo passivo nel seguire l'ordine di mettersi a lottare... e tutto troppo affrettato, troppo "stupido" se vogliamo. La serie classica una sequenza in cui Seiya diceva "oh, io son tornato dopo tot anni, ma mia sorella?" --segue il discorso--> Non riusciamo a trovarla. Tu intanto partecipa a questo programma televisivo, sicuramente sarà lei a trovarti. Si chiarisce da solo. O anche il fatto che non vi è nessuna sequenza che spieghi il destino di Alman. è vivo? è morto? è in congelatore? boh! Anche il fatto che non vi sia un'idea chiara di quanto tempo passi da una sequenza all'altra, è fastidioso come poche cose. bastava anche un semplice sottotitolo che lo dicesse quando vediamo l'arena dopo il reclutamento di Seiya. Ma a priori i flashback sono troppo repentini, altrettanto innaturali.

La "noia" che è percepita tutto il tempo risiede proprio sull'avversario effettivo che abbiamo: un tizio con un esercito di mitragliatori poco addestrati tutti il tempo. non costituiscono una minaccia, fargli lanciare coriandoli sarebbe stato lo stesso. e soprattutto non mi manifestano affatto tutto sto timore per il discorso "i cavalieri non possono intraprendere lotte personali". la sceneggiatura si sforza a dare importanza a questo fattore ma per me non funziona, non mi trasmette tensione di qualche tipo. Nè tali avversari mi trasmettono un senso di climax di minaccia rispetto a quello che viene dopo (ovvero avverari superiori quali i cavalieri neri, poi i silver ecc)

Si capisce quasi bene il perché stravolgere così tanto la saga dei cavalieri neri, non è tra le più ricordate in assoluto dopo i filler (anche se secondo me assume anzi l'importanza rilevante sull'unire la squadra di bronze appena formatasi). Ma proprio quella parte non mi è dispiaciuta, come anche il fatto di tirare in ballo Cassios. il vero problema ora è "che ce ne facciamo del tizio militare ora che è finito  l'arco narrativo che gli si poteva concedere?" . Davvero, con i silver saint ora è tutta una questione del grande tempio, che ce ne importa dell'esercito con i mitra o del socio? Mi ricorderò di più delle pessime battute del tombino.

Parlando degli sviluppi in futuro... quanto ci conviene avere una piega troppo fedele al manga originale? l'ultimo episodio in particolare mi ha stupito che la sceneggiatura sia stata fedelissima (torno a ripetere, ma c'è stato uno sceneggiatore diverso in ogni episodio?) ma è anche una cosa strana. potrei pensare che anche con le 12 case vorranno pararsi sul sicuro con una fedelizzazzione degli eventi 100%col manga per evitare critiche esagerate (ma secondo me delle modifiche inevitabili ci saranno per la casa del sagittario). L'anime, ammesso che abbia successo abbastanza da raggiungere lo sviluppo delle 12 case potrebbe andare a parare o con i god Warrior (tornati in voga) o addirittura con nettuno, che ricordiamo essere una delle serie principali meno calcolate in assoluto tra tutti i prodotti saint seiya proposti.. e questo già me lo renderebbe interessante, sarebbe la prima volta che vediamo una reinterpretazione totale di quegli eventi. Ma ho sentimenti contrastanti in merito: Un ipotetico seguito così ampio di questa serie fino a raggiungere persino Nettuno lo troverei ingiusto nei confronti di Lost Canvas, prodotto 1000 volte superiore come qualità e sceneggiatura.

Sostanzialmente questa serie (nel complesso dico) è l'ennesima prova di quanto Saint Seiya si sia "venduto" in delle operazioni di markenting incerte e pure male. Già Kurumada ha tra le mani una bestia di storia così complessa che è ormai fuori dalla sua portata di sensibilità d'autore(l'ho riscontrato più volte in Next dimension), ma lo scempio del pubblisher (Toei) è addirittura peggio.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 23 Luglio, 2019, 21:42:32 pm
potrei pensare che anche con le 12 case vorranno pararsi sul sicuro con una fedelizzazzione degli eventi 100%col manga per evitare critiche esagerate (ma secondo me delle modifiche inevitabili ci saranno per la casa del sagittario).
Come mai giusto lì? :uhm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gemini Saga - 23 Luglio, 2019, 22:07:53 pm
Ho visto solo il primo episodio, devo dire che anch'io pensavo peggio, anche da un punto di vista grafico, ma comunque non mi ci ritrovo per niente. Non è Saint Seiya, almeno quello che conoscevamo ma che ormai è da tempo che non vediamo più nelle nuove produzioni ed anche la scelta di riprendere il doppiaggio storico è stata pessima, ma non per gli interpreti in sé, anche se va detto che Ivo ormai ha la voce che non si adatta più a Seiya, ma tra il rimanere i nomi DS, altri quelli originali ancora altri americanizzati, hanno creato un vero e proprio guazzabuglio medioevale, come diceva il buon mago Merlino :ya:
Continuerò la visione, ma solo per dovere di cronoca. Peccato che ormai questa frase la sto dicendo sempre più spesso...
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 23 Luglio, 2019, 22:08:56 pm
potrei pensare che anche con le 12 case vorranno pararsi sul sicuro con una fedelizzazzione degli eventi 100%col manga per evitare critiche esagerate (ma secondo me delle modifiche inevitabili ci saranno per la casa del sagittario).
Come mai giusto lì? :uhm:

Beh dai, la casa del sagittario nell'anime era qualcosa che sfiorava il ridicolo : un muro abbattuto e dietro di esso sconfinate caverne irte di pericoli...ma dai....praticamente sotto la casa c'era un antro più grande di tutto il santuario!!!!  :D

Nel manga la freccia colpisce il muro, compare la scritta, i quattro si fanno un piantarello e via alla casa successiva, giustamente.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 23 Luglio, 2019, 22:52:40 pm
Non è Saint Seiya, almeno quello che conoscevamo ma che ormai è da tempo che non vediamo più nelle nuove produzioni
È una vera e propria tragedia, Saga-sama... Il gelo più assoluto.  :nono: Quando ho troppo caldo per l'afa mi guardo la puntata 5, così passo dal deserto direttamente al Cocito. :sisi:

Nel manga la freccia colpisce il muro, compare la scritta, i quattro si fanno un piantarello e via alla casa successiva, giustamente.
Appunto come hai detto, Mars onii-san... che c'è da modificare? Anche perché non mi pare si siano mai affidati all'anime con questo reboot, o sbaglio? :uhm: Già che anche al manga non è che si siano ispirati chissà quanto se non per il titolo della serie e poche altre cose. :nono:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 24 Luglio, 2019, 00:04:29 am
Beh il basarsi sul manga e non sull'anime ha solo giovato allo spirito del reboot.

Non avrei retto filler come il Cavaliere della Fiamma, Morgana e i Saints della Sfiga, Docrates e Pavone che si pavoneggia e Loto che guida una Lotus fatti con questo design... *err
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 24 Luglio, 2019, 00:08:21 am
Beh il basarsi sul manga e non sull'anime ha solo giovato allo spirito del reboot.

Non avrei retto filler come il Cavaliere della Fiamma, Morgana e i Saints della Sfiga, Docrates e Pavone che si pavoneggia e Loto che guida una Lotus fatti con questo design... *err
Già basta una trama filler di per sé con elicotteri di plastilina che sparano caramelle a vuoto e si fanno distruggere con uno sputo! :ya:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sims 2 Zodiacal - 24 Luglio, 2019, 09:30:59 am
potrei pensare che anche con le 12 case vorranno pararsi sul sicuro con una fedelizzazzione degli eventi 100%col manga per evitare critiche esagerate (ma secondo me delle modifiche inevitabili ci saranno per la casa del sagittario).
Come mai giusto lì? :uhm:
Sostanzialmente perché li hanno molto campo libero, è una casa vuota, non c'è nessuno da salvare come da Libra né un bypassamento di un'ora da parte di Mur. Potrei sperare nel fatto che la serie, proprio per i suoi tempi corti approfitti di questa sola parentesi breve per andare subito avanti, ma farla troppo breve potrebbe creare troppo poco pathos (vedi lo spazio che hanno dato agli scontri con Gerki e Ichi)... è un momento delicato quello che fa da transizione con le ultime tre case + boss fight.

Ho visto solo il primo episodio, devo dire che anch'io pensavo peggio, anche da un punto di vista grafico, ma comunque non mi ci ritrovo per niente. Non è Saint Seiya, almeno quello che conoscevamo ma che ormai è da tempo che non vediamo più nelle nuove produzioni ed anche la scelta di riprendere il doppiaggio storico è stata pessima, ma non per gli interpreti in sé, anche se va detto che Ivo ormai ha la voce che non si adatta più a Seiya, ma tra il rimanere i nomi DS, altri quelli originali ancora altri americanizzati, hanno creato un vero e proprio guazzabuglio medioevale, come diceva il buon mago Merlino :ya:
Continuerò la visione, ma solo per dovere di cronoca. Peccato che ormai questa frase la sto dicendo sempre più spesso...

Guarda boss, il primo episodio è quello più sconcertante nel doppiaggio, ma secondo me(ti infondo un poco di ottimismo sul doppiaggio), tolta la consapevolezza della statura dei modelli nel tempo neanche si nota più in Lady Isabel e Seiya con le loro voci storiche. non capisco anzi perché non cambiargli doppiatore proprio nel primo episodio che si mostrano essere ancora adolescenti visivamente. Forse a dare fastidio sarà sempre la voce di Ivo de Palma nelle gag, è inudibile il suo sforzo a sembrare divertente.

Beh il basarsi sul manga e non sull'anime ha solo giovato allo spirito del reboot.
Non avrei retto filler come il Cavaliere della Fiamma, Morgana e i Saints della Sfiga, Docrates e Pavone che si pavoneggia e Loto che guida una Lotus fatti con questo design... *err
Secondo me qui abbiamo il problema opposto: se la serie classica aveva problemi a fare dei riempitivi (i filler) perché l'autore non aveva ancora fornito il materiale completo per le 12 case, qui abbiamo invece fin troppo poco spazio per incastrare oltre 3 volumi del manga (la perfect edition di star comics) in 6 episodi. Questa mancanza di tempo si riflette automaticamente nella coerenza di quello che fanno i protagonisti, un momento prima super amici e un momento dopo uno di essi si dimostra essere quello da convincere che c'è in ballo una buona causa, paiono schizofrenici di episodio in episodio. Sono rimasto di sasso per l'ultimo episodio presente (il sesto) che praticamente è una fedelizzazione totale del manga, e a quel punto uno non capisce più se lo sceneggiatore che ha scritto le vaccate precedenti era lo stesso o ha deciso di prendere in mano quest'opera conscio di avere lo stesso problema di doppia personalità di Gemini.  *err

Omega per esempio, per quanto si possa stra-criticare per le "armature tutine", la vaccata degli "elementi" ecc. per lo meno aveva uno spazio abbastanza ampio da descriversi nel tempo, rendendo alcuni personaggi apprezzabili/interessanti al pubblico (chi più chi meno). Poi vedi il problema grave di Soul of Gold: pecca di tempi così corti che è fastidioso non riuscire a realizzare concretamente il mutamento degli eventi o dei sentimenti dei protagonisti, sembra tutto incastrato troppo velocemente, troppo condensato e ocn pretesti troppo irreali nelle reazioni.

e lo stesso lo fa anche questa serie, ma la differenza abissale è un'altra (secondo me anche più grave): Minimizza troppi particolari o li espone così male che non riesci a capire se è un prodotto dedicato a chi non ne sa nulla o al pubblico che vi era affezionato in passato con dei particolari omessi perché "dati per scontato che si sappiano" (es. che fine ha fatto Alman di Thule, non viene specificato, né Seiya al suo ritorno con l'armatura ha preso accordi/aggiornamenti su sua sorella da ritrovare). E lo stile grafico non aiuta, almeno in soul of gold il motore portante che ha fatto sopravvivere la visione della serie è stato il character design delle god-gold cloth... e ci aggiungerei anche musiche ad effetto nelle azioni. Accidenti, è forse il primo prodotto dei cavalieri le cui musiche non mi trasmettono nulla (a priori se sono cover delle midley originali o meno). Insomma, o dedicavano almeno 12 episodi buoni per l'intera saga delle galaxian wars (usata per presentarci i singoli protagonisti uno ad uno) e dei cavalieri neri + ikki oppure proprio non ce ne facciamo nulla a vedere questo pseudo riassunto del manga versione occidentale.

So che in America gli ICDZ non hanno mai avuto appeal, ma non per questo si può giustificare che la cosa debba essere adattata a loro se i loro gusti son pessimi rispetto allo spirito con cui la community storica che ne ha determinato il successo (quella Europea)... e neanche ci riesce davvero, vista l'operazione "nostalgia" fatta con i doppiatori (anche nel doppiaggio spagnolo hanno richiamato quelli storici, mi pare). Perché LO SANNO che a comprare i modellini super esclusivi sono gli adulti, mannaggia al loro business "vorrei attirare il pubblico dei piccolini ma mi raccomando adulti, fedelizzateci". e chi accontenti così? chi è il tuo target?

PS: giuro, sono tra quelli che vuole analizzare obiettivamente la serie senza troppe influenze della serie storica (potete benissimo leggere un mio commento analisi sulle premesse pre-uscita qualche pagina del topic indietro). Non credo di essere troppo severo in tal senso, ero più che aperto alla mentalità del "cambiamo qualcosa", ma se quel qualcosa è descritto male per i tempi troppo corti da farmela assimilare a me non piace.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sims 2 Zodiacal - 24 Luglio, 2019, 10:08:06 am
tra l'altro per l'episodio quarto-quinto (non mi ricordo ora di preciso) l'episodio della lotta nel deserto contro i soldati... Ma quanto cringe può trasmettere quell'episodio?  *nono pessime battute del tombino a parte, c'è una continua ripetizione dei colpi (più esagerata di quello che poteva avvenire in uno scontro stile anime anni '90) per sforzarsi di trasmettere un"OMG, quelli c'hanno le armi! sono nettamente più forti, ci metteranno in serie difficoltà"... ma per favore! Come anche vi è una contraddizione nei personaggi stessi: loro SANNO di avere dei poteri superiori, si spaventano di esagerare... e ti pare che non causeranno alcun cadavere nel far schiantare di prepotenza quell'aereo con l'attacco che hanno lanciato dopo essersi convinti? e si fanno scrupoli nel lanciare dei colpi perché "non è nelle regole" dopo aver partecipato un torneo più volte definito illegale? davvero, si può essere incoerenti?!  :taptap: Per questa parentesi si sono tolti tempo utile che poteva benissimo essere impiegato meglio per creare tempi buoni per le cose che hanno tagliato.

Probabilmente la loro intenzione era creare un climax di minaccia con Soldati militari -> cavalieri neri -> Ikki. Ma questo processo non ha senso perché già in principio vi sono delle difficoltà superiori ai soldati militari, ovvero un aspirante cavaliere (cassios) e cavalieri bronze pari ai protagonisti, quelli affrontati con le galaxian wars (ah giusto, sono gli sfigati quelli, i cavalieri di sughero!  :ya:). E successivamente aveva senso il passaggio ai cavalieri neri (gente che assorbe il cosmo ricevuto) ed Ikki (bronze saint incacchiato). La minaccia dei tizi col mitra è stata adeguatamente sminuita da Aiolia nel primo episodio.

Che diciamocelo, finora che ci sia o meno sto collega di Alman poca differenza ci fa ai fini del finale della serie, ovvero la boss-fight con gemini al grande tempio. è semplicemente un sostituto "civilizzato" dei personaggi di Gigars e Peton (filler dell'anime classico) che dicevano "vai mio servo e distruggili prima che pensino di invadere in grande tempio."
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 24 Luglio, 2019, 10:51:15 am
Una immagine che feci tempo fa, rispondeva a questo tuo quesito :

Spoiler
(https://scontent-fco1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/67088876_10218599133680238_4707337117657726976_n.jpg?_nc_cat=110&_nc_oc=AQnZhazoMftjUPWsIjwdUSzcO1lkPZOtzF4ttzfmtCxGCwde15ZG8oyhW1q_gWtNVQo&_nc_ht=scontent-fco1-1.xx&oh=81abd105f34c71d73a33ba7df87be9d4&oe=5DAD2104)
[close]
LOL

Non sono per niente d'accordo. Basta guardare la serie del Lost Canvas, l'unico anime di alto livello su Saint Seiya degli ultimi 10 anni. Grafica eccellente, combattimenti seri, personaggi con le palle.
Invece di fare una serie in CGI di serie C, pure i PJmasks sono fatti meglio, se proprio volevano attrarre i giovani dovevano usare una grafica al livello degli anime recenti. Hanno tolto tutto il sangue e qualsiasi traccia di serietà o violenza e per giunta tutti gli insegnamenti come la giustizia, l'amicizia o l'amore vanno a puttante con questa serie.
Ditemi voi chi cavolo la deve guardare! Un ragazzino non la guarderà mai non c'è niente di interessante a meno che non hai 6 anni.
L'unica cosa che li poteva attrarre erano i combattimenti ma sono talmente stupidi e ripetitivi senza un briciolo di tattica che pure a 6 anni un bambino trova più interessanti quelli dei pigiamini!

Sono d'accordo, però il problema è che questa serie vuole puntare al pubblico statunitense, dove appunto il vecchio anime di SS non è mai diventato strapopolare. Ora, che sperino di farcela con sta robaccia è veramente assurdo, ma il motivo nell'aver scelto la CG penso sia proprio quello di avvicinarsi al pubblico americano.

Il problema è che invece di essere una CG che invoglia, è un robetta di terza categoria, da cartoon per bambini piccoli o videogiochi gratuiti.

Spoiler
(https://www.animeclick.it/images/Anime_big/SaintSeiyaLegendofSanctuary/SaintSeiyaLegendofSanctuary21.jpg)

(https://www.spinoff.com.br/wp-content/uploads/Os-Cavaleiros-do-Zod%C3%ADaco-1280x720.jpg)
[close]

Guardiamo solo i 2 Aiolia a confronto :ehm:

Beh siamo nell'epoca in cui c'è una fissazione sul politically correct che non sta pagando assolutamente, vedi il remake al femminile di Ghostbusters o quello di Due Figli Di... che sono stati flop.

Curioso di sapere la Sirenetta nera cosa combinerà...

Eppure Hollywood è ancora sotto effetto ubriacatura da politically correct, nonostante stia ottenendo l'effetto contrario a quello di aprire la mente delle persone alla tolleranza e alla comprensione.

Già, mah :ehm:

Citazione
E infatti Lost Canvas è stato un flop...  :nuu:
Si perchè ci sono una maera di rincoglioniti che fanno finta di non notare la qualità del prodotto perchè non vogliono ammettere che Kurumada ormai non ha più niente da dare a Saint Seiya, non ha ne voglia e ne le capacità di rinnovare.
Se non ha avuto vendite eccellenti è solo per colpa dei puristi che se una cosa non è firmata da Kurumada non guardano o non la leggono.
A sto punto tenetevelo stretto forse fra 30 anni la vedrete la fine di sto Next Dimension.
Abbiamo visto le capacità di Kurumada, dare diritti a cani e porci guadagando senza fare un cazzo e beccatevi sta bella serie su Netflix tè tè...

Il problema dell'anime di LC non fu solo quello, ma per quanto ne so anche un motivo di costi, perché il formato OVA e tenere quella qualità costano. Ad ogni modo, possiamo continuare a sperare che un giorno lo finiranno, se non la TMS un altro studio. L'animazione dell'arco di Hades venne completato quasi 20 anni dopo la fine dell'anime storico, per cui :zizi:

TEMPI - TROPPO - BREVI!
Troppo poco spazio per tutto, non serve rivederlo per intuire dei tagli di scene per rientrare nei tempi dell'episodio..

Sicuramente i tempi incidono, e sicuramente questa roba non è pensata per i fan storici (peccato che saranno la maggior parte degli spettatori, nonostante tutto), ma non è tutto lì.

E' normale che se devi comprimere 40 episodi di anime (meno svariati filler), o 28 di manga, in 12 episodi, ci siano tagli (e sempre meglio rispetto ad un arco intero di 70 episodi in un film di 1h30min, come LoS), però anche così, puoi comunque riuscire a fare un adattamento decente se vuoi.

Ma se vai da inserire parti inutili, gag cagata, a perder tempo su passaggi saltabili, togli minuti ai pezzi importanti, che sarebbero gli scontri. A questi ti ritrovi non solo a dare uno svolgimento velocissimo, tipo 1-2 colpi, facendo schermaglie unilaterali e che non sanno da nulla, ma ancor più ti ci metti quando vai a togliere TUTTA la violenza, sia in forma esplicita che implicita. Vai a cambiare Mitsumasa, a togliere l'orfanotrofio, le angherie che subivano, gli allenamenti massacranti, il sangue, la violenza, le botte... tutto per adattarlo ai BAMBINI PICCOLI, ovviamente, perché pure la grafica è fatta per loro.

Seiya vs Shiryu, vi ha trasmesso qualcosa? Scontro veloce, lividi si e no, niente sangue, niente armature rotte, niente onore (poiché è tolta la scena di Shiryu che si toglie l'armatura, e già addio dragone), e niente condizioni mortali... Seiya vinceva ma finiva mezzo morto, poi in ospedale, ma in tali condizioni doveva riattivare il cuore di Shiryu, morto ormai... qua Shiryu pare solo svenuto, e Seiya alla fine non ha nessun danno grave, evvai.


Storia ristretta, velocizzata e cambiata.
Violenza in qualsiasi forma e pathos negli scontri rimossi.
Scelte insulse per politically correct (Shun donna, addio alla particolarità del personaggio, o basta maschera, addio alla regola ti amo o ti ammazzo, che avrebbe legato Shaina al ronzino).
Grafica di basso livello, che paiono modellini di plastica, tipo cartone per bambini.

Decisamente, NO.


PS: un utente su un forum spagnolo fa notare una cosa:

(https://fotos.subefotos.com/69aa3d33ac8b70d914b7963535d7500eo.jpg)

Gold saint donna? (o dato che l'elmo parrebbe quello della Vergine, han fatto Shaka troppo magro?)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 24 Luglio, 2019, 10:53:06 am
Sostanzialmente perché li hanno molto campo libero, è una casa vuota, non c'è nessuno da salvare come da Libra né un bypassamento di un'ora da parte di Mur. Potrei sperare nel fatto che la serie, proprio per i suoi tempi corti approfitti di questa sola parentesi breve per andare subito avanti, ma farla troppo breve potrebbe creare troppo poco pathos (vedi lo spazio che hanno dato agli scontri con Gerki e Ichi)... è un momento delicato quello che fa da transizione con le ultime tre case + boss fight.
A meno che non vogliano fillerare lo spirito di Aiolos plagiato e rinchiuso in un ultimate Aiolos nero "sfornato" dall'ex amico di Mitsumasa e farli cambattere alla cazzum e a vuoto contro di lui o roba del genere, spero che quella casa la passino in un minuto o giù di lì, tanto quando vogliono sanno essere veloci. :sisi:

Ho visto gli ultimi due episodi e stavolta ho badato di essere ben sveglia.

Allora... L'episodio 5 mezzo soporifero come già avevo testato l'altra notte, ma era migliore dei quattro schifi precedenti. L'entrata in scena di Ikki risolleva moltissimo 'sto coso e lo rende mezzo guardabile. Poi il doppiatore è di una bravura eccelsa e lo voglio sottolineare, mi è piaciuto veramente da morire e adesso sto ancora più male proiettandomi in un futuro in cui mi sbatto la testa al muro per Milo doppiato da Sabre. Ma lasciamo perdere questo punto, di cui mi lamenterò a tempo debito perché ci sto seriamente male e non voglio nemmeno insultare Sabre.

Dicevo, episodio 5 decente nelle parti con Ikki. Il 6, devo dire... Mi è piaciuto. Certo, niente a che vedere con belle musiche e giusti tempi dati allo sviluppo della trama dalla serie regolare, ma ho apprezzato la fedeltà nel riportare il background di Ikki e il rendere in qualche modo tangibile il suo odio per il pubblico. Era il miglior episodio dei sei e da un lato mi ha piacevolmente stupita per avermi presa ed essermi "volato" mentre o guardavo (a differenza del 5 che mi ha reso preda si Hypnos il giorno prima), dall'altro mi ha fatta seccare, perché così è come se i quattro protagonisti tra di loro hanno la paginetta di background tipica dell'attuale Kurumada mentre Ikki ha un buon vecchio intero volume tutto per sé. Hyoga è sarcastico e cinico fino a episodio 5, ma il suo cambiamento in paladino di Athena e della speranza avviene alla cazzum e non per un vero motivo che lo cambia dentro di sé. Sappiamo di sua madre e basta, la cosa non ha avuto alcuna rilevanza in alcun modo e gli altri non sanno niente di lui, manco che campa a fare. Shiryu ci a lasciati con in totale la scenetta patetica della cascata e Shaun invece devo dire che non era per niente male.

E certo, era praticamente Shun ma donna. Bel cambiamento di sesso a vuoto. *err

Seiya non so cosa dire e Saori per me è sempre una cagna, solo che almeno stavolta non ha avuto il tempo di strusciarsi su nessuno. Quando lei non c'era e Seiya era fuori dalla scena, si respirava meglio.

Morale della favola... Una porcheria quasi totale da cui non prendo niente. Continuo soltanto a pregare dentro di me che prima o poi ci sia una terza stagione di Lost Canvas. E con questo ho finito.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 24 Luglio, 2019, 11:33:43 am
Ragazzi mi hanno fatto notare un particolare che è sfuggito a tutti....

(https://vignette.wikia.nocookie.net/ssu/images/d/dd/Vander_Graad.png/revision/latest?cb=20190721082043)

Una certa somiglianza..

(http://www.icavalieridellozodiaco.net/personaggi/analisi/jan03.jpg)

Che ne pensate?
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: siegfried1 - 24 Luglio, 2019, 11:45:28 am
Un jango imborghesito?
Tutto sommato, valutandolo con l'occhio dell'americano medio, ci può stare.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 24 Luglio, 2019, 11:47:00 am
Ragazzi mi hanno fatto notare un particolare che è sfuggito a tutti....

(https://vignette.wikia.nocookie.net/ssu/images/d/dd/Vander_Graad.png/revision/latest?cb=20190721082043)

Una certa somiglianza..

(http://www.icavalieridellozodiaco.net/personaggi/analisi/jan03.jpg)

Che ne pensate?
Fonte d'ispirazione, vuoi dire? :sisi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sims 2 Zodiacal - 24 Luglio, 2019, 12:51:47 pm
PS: un utente su un forum spagnolo fa notare una cosa:

(https://fotos.subefotos.com/69aa3d33ac8b70d914b7963535d7500eo.jpg)

Gold saint donna? (o dato che l'elmo parrebbe quello della Vergine, han fatto Shaka troppo magro?)
Per fortuna Shaka appare per un breve momento ed è UOMO (almeno dal doppiaggio) come stranamente non hanno convertito un Eris della lucertola. ma non canterei vittoria troppo presto, rimane ancora Scorpio e Fish da verificare. E a questo punto mi spavento per eventuali altri nomi messi a caso (tipo Niro anziché Ikki)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: siegfried1 - 24 Luglio, 2019, 12:56:16 pm
Beh, non è poi così inconsueto un cambio di nome - in prodotti, poi, fatti per ragazzini - se nella lingua del mercato di riferimento risulta cacofonico.
Ikki, siamo sinceri, nun se po sentì.

Siamo onesti, se deathmask si fosse chiamato Piervito avremmo storto il naso non poco
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 24 Luglio, 2019, 13:13:36 pm
PS: un utente su un forum spagnolo fa notare una cosa:

(https://fotos.subefotos.com/69aa3d33ac8b70d914b7963535d7500eo.jpg)

Gold saint donna? (o dato che l'elmo parrebbe quello della Vergine, han fatto Shaka troppo magro?)

Da dove è stato preso lo screenshot? Sigla iniziale o finale? :uhm:

Per fortuna Shaka appare per un breve momento ed è UOMO (almeno dal doppiaggio) come stranamente non hanno convertito un Eris della lucertola. ma non canterei vittoria troppo presto, rimane ancora Scorpio e Fish da verificare. E a questo punto mi spavento per eventuali altri nomi messi a caso (tipo Niro anziché Ikki)

Beh, Milo è palesemente quello a destra (rispetto all'immagine) del fantomatico Gold Donna...
Comunque a giudicare dall'elmo e dalle spalline sembrerebbe Shaka... però magari non è neanche un Gold eh (dovrei rivedere la sequenza intera :XD: )
Perché per dire... anche il personaggio a destra (sempre rispetto all'immagine) di Aiolia, per intenderci il quarto da destra nella fila in alto... chi è? Le spalline sembrano quelle di Camus, ma Camus è palesemente quello a fianco a Milo (terzo da destra nella fila in basso), e mi pare che nessun altro Gold abbia delle spalline di quella foggia :boh:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: siegfried1 - 24 Luglio, 2019, 13:25:06 pm
Dohko da giovane?
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 24 Luglio, 2019, 13:35:07 pm
Dohko da giovane?

No, Dohko da giovane secondo me è dall'altra parte di Aiolia
Per quello che posso vedere, per ora il line-up di quell'immagine mi sembra:

Aldebaran - Dohko - Aiolia - ??? - Shura
Shaka(?)  - Milo - Camus

Il nostro signor ??? *potrebbe* essere Deathmask, che ha delle spalline vagamente simili se non ricordo male, però non vedo nessuno dei pezzi "appuntiti" della Cloth di Cancer :boh:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: siegfried1 - 24 Luglio, 2019, 13:38:39 pm
Ah, sì, avevo capito quello.
Pensavo anche io a Death, il coprispalla puntuto sembra esserci.
Poi boh, magari hanno cambiato qualcosa bel design.
Non avrebbe senso ma magari lo hanno fatto
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 24 Luglio, 2019, 13:59:05 pm
rimane ancora Scorpio e Fish da verificare.
A me Milo pare chiaramente un uomo, poi opinioni.
(https://i.postimg.cc/XYh0qMZv/IMG-20190724-205441.jpg)

Da dove è stato preso lo screenshot? Sigla iniziale o finale? :uhm:
Dall'immagine finale dell'episodio 3 o 4, non ricordo esattamente.
(https://i.postimg.cc/nMbHC6S7/Screenshot-20190722-123051.png)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 24 Luglio, 2019, 14:26:35 pm
Grazie, scarlet ^^
Allora si direi che palesemente il "saint donna" è Shaka, Aphrodite è il sesto da sinistra nella lina in alto :sisi:
Line-up Gold Saint:
Aldebaran - Saga(?) - Aiolos (?) - Deathmask (?) - Shura - Aphrodite
Shaka - Milo - Camus - Aiolia (?) - Mu

Più che altro ora mi incuriosisce il line-up della parte affiliata ad Atena.
Ne conto 12, ma tra quelli in ombra Hyoga è assente... quindi siamo a 13.
Da quello che posso vedere direi che ci sono:

June - Ichi - Geki - ??? - Marin(?) - ???
Shaun - Nachi - Shiryu - Shaina (?) - Jabu - Seiya
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 24 Luglio, 2019, 14:46:16 pm
Grazie, scarlet ^^
Allora si direi che palesemente il "saint donna" è Shaka, Aphrodite è il sesto da sinistra nella lina in alto :sisi:
Line-up Gold Saint:
Aldebaran - Saga(?) - Aiolos (?) - Deathmask (?) - Shura - Aphrodite
Shaka - Milo - Camus - Aiolia (?) - Mu

Più che altro ora mi incuriosisce il line-up della parte affiliata ad Atena.
Ne conto 12, ma tra quelli in ombra Hyoga è assente... quindi siamo a 13.
Da quello che posso vedere direi che ci sono:

June - Ichi - Geki - ??? - Marin(?) - ???
Shaun - Nachi - Shiryu - Shaina (?) - Jabu - Seiya
Niente, figurati! :cheesy:

Tra i Gold Saint io vedo Aldebaran -  Dohko - Saga - Deathmask - Shura - Aphrodite
Shaka - Milo - Camus - Aiolia - Aiolos (o Mu?)

Ma non credo Shaka sia donna, solo che sia sottile in confronto ad altri più massicci. Anche perché credo che dato che la produzione è americana, se avessero dato una doppiatrice lì, anche in Italia avremmo avuto una doppiatrice, invece abbiamo sempre Invernici. Poi non lo so.

Dalla parte di Athena non capisco nulla a parte che forse l'ultimo è Seiya. E proprio come te, Hyoga non lo vedo nemmeno. RIP me stessa e il mio grande spirito d'osservazione. ::oo)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 24 Luglio, 2019, 14:51:00 pm
Per fortuna Shaka appare per un breve momento ed è UOMO (almeno dal doppiaggio) come stranamente non hanno convertito un Eris della lucertola. ma non canterei vittoria troppo presto, rimane ancora Scorpio e Fish da verificare. E a questo punto mi spavento per eventuali altri nomi messi a caso (tipo Niro anziché Ikki)

Si, tenderei a dire di si, ma sai come sono i troll. Per esempio, Shaka l'abbiamo sentito con la voce maschile, tuttavia non la sua sagoma è rimasta in ombra, perché? La cosa più probabile è per creare suspence, hype, al tenerlo nascosto. Però può anche esserci il caso che con proiezioni o simili (nel classico era in carne e ossa lì, ma qui è difficile dirlo), simuli la voce, e poi in realtà sia seriamente una donna.

Finora possiamo solo confermare Aiolia, Aiolos, Mu e Dohko, anche se le sagome nelle sigle sembrerebbero rassicurare per altri.

Dall'immagine finale dell'episodio 3 o 4, non ricordo esattamente.
(https://i.postimg.cc/nMbHC6S7/Screenshot-20190722-123051.png)

La cosa curiosa è che dal lato "Arles" ci sono 11 gold. Che ci fanno Mu, Dohko e, soprattutto, Aiolos là? :ya:

Grazie, scarlet ^^
Allora si direi che palesemente il "saint donna" è Shaka, Aphrodite è il sesto da sinistra nella lina in alto :sisi:
Line-up Gold Saint:
Aldebaran - Saga(?) - Aiolos (?) - Deathmask (?) - Shura - Aphrodite
Shaka - Milo - Camus - Aiolia (?) - Mu

Più che altro ora mi incuriosisce il line-up della parte affiliata ad Atena.
Ne conto 12, ma tra quelli in ombra Hyoga è assente... quindi siamo a 13.
Da quello che posso vedere direi che ci sono:

June - Ichi - Geki - ??? - Marin(?) - ???
Shaun - Nachi - Shiryu - Shaina (?) - Jabu - Seiya

Confermo l'ordine dei gold, eccetto per "Saga". Ha le spalle troppo tonde rispetto alla cloth di Gemini, quello è Dohko.

D'alto, 12 guerrieri di là, tra cui assenti Hyoga (ovviamente è quello che sta facendo il pensiero al centro, dunque non si include) e Ikki (perché non poteva saperlo vivo, e dei loro soprattutto). Dunque i conti non tornano... Seiya, Shiryu e Shaun son 3, più gli altri bronzi secondari delle GW (Jabu, Ichi, Geki, Nachi, Ban) farebbero 8, volendo Marin e Shaina saremmo a 10... gli ultimi 2 chi sono? June? E chi altri?
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: pallinium - 24 Luglio, 2019, 15:46:19 pm
in tutto questo avrei una domanda.....son rimasti altri 6 episodi è giusto?!?!?
niente niente nei prossimi 6 episodi vogliono farci entrare pure la scalata? O.o
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 24 Luglio, 2019, 16:05:34 pm
D'alto, 12 guerrieri di là, tra cui assenti Hyoga (ovviamente è quello che sta facendo il pensiero al centro, dunque non si include) e Ikki (perché non poteva saperlo vivo, e dei loro soprattutto). Dunque i conti non tornano... Seiya, Shiryu e Shaun son 3, più gli altri bronzi secondari delle GW (Jabu, Ichi, Geki, Nachi, Ban) farebbero 8, volendo Marin e Shaina saremmo a 10... gli ultimi 2 chi sono? June? E chi altri?

Io la butto lì, anche se ne dubito un po'...
Nell'intro delle puntate, quando si parla della profezia contro Atena, si vede quella che è abbastanza palesemente la Cloth di Crateris.
E se l'ultimo alleato fosse proprio il Silver della Coppa? Magari (plausibilmente) la profezia è inventata per mettere il Santuario contro Atena e lasciarlo nelle mani del "Sacerdote", e quindi il Silver di Crateris sarebbe un elemento pericoloso per il Sacerdote - dato che conoscerebbe la vera profezia scaturita dalla Cloth

in tutto questo avrei una domanda.....son rimasti altri 6 episodi è giusto?!?!?
niente niente nei prossimi 6 episodi vogliono farci entrare pure la scalata? O.o

Nah, ne dubito... credo che le prossime sei copriranno semplicemente la saga dei Silver.
Sono curioso comunque di vedere come intendono continuare a integrare Vander Graad nella serie, e soprattutto se e come spiegheranno Ikki come è finito a lavorarci insieme
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 24 Luglio, 2019, 17:12:54 pm
in tutto questo avrei una domanda.....son rimasti altri 6 episodi è giusto?!?!?
niente niente nei prossimi 6 episodi vogliono farci entrare pure la scalata? O.o

No, ne dubito (ne uscirebbe uno schifo peggiore di LoS), dissero chiaramente di voler coprire fino all'arco dei silver saint, con questi primi 12 episodi.

E beh, l'arco dei silver, almeno nel manga, non è particolarmente corposo (dalle GW ai black saints nel manga sono i primi 19 capitoli, mentre l'arco dei silver saint ne dura solo 9, dal capitolo 29 iniziano le 12 case), quindi dovrebbero starci senza problemi, più larghi che i primi due archi.

Il punto è che faranno altri cambi, e forse vorranno risolvere la cosa dell'esercito in questa fase (perché altrimenti dovremmo portarci i militari nella saga delle 12 case, cosa che sarebbe meglio evitare, a meno che Saga e sto tizio non siano in qualche modo alleati).

Io la butto lì, anche se ne dubito un po'...
Nell'intro delle puntate, quando si parla della profezia contro Atena, si vede quella che è abbastanza palesemente la Cloth di Crateris.
E se l'ultimo alleato fosse proprio il Silver della Coppa? Magari (plausibilmente) la profezia è inventata per mettere il Santuario contro Atena e lasciarlo nelle mani del "Sacerdote", e quindi il Silver di Crateris sarebbe un elemento pericoloso per il Sacerdote - dato che conoscerebbe la vera profezia scaturita dalla Cloth

La cosa della Coppa fa strano pure a me, però a che pro il silver saint di Crateris schierato di là? Mi spiego, se la profezia è falsa, credo che "Arles", che non è stupido, si sarebbe già curato di farlo sparire, oppure di confiscare le vesti d'argento. Poi oh, può essere anche come dici, ma mi farebbe strano l'assenteismo e 13 anni (?) con una profezia falsa che non ha mai smentito. Sarebbe come se Aiolos si fosse salvato, e fosse rimasto in disparte per tutto quel tempo, senza informare nessuno della verità, quanto meno tentare, o agire direttamente.

Infine, come direbbe @LU RE (che pare scomparso) se il saint della COPPA dovesse poi esserci e rivelarsi una donna, avendo quindi una seconda coppa (ma anche una sesta), diventerebbe il saint delle POPPE! :yea:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 24 Luglio, 2019, 17:21:44 pm
La cosa curiosa è che dal lato "Arles" ci sono 11 gold. Che ci fanno Mu, Dohko e, soprattutto, Aiolos là? :ya:
Attirano l'attenzione dei fan e gli fanno fare teorie finché poi non arriva il momento in cui propongono la serie e la gente vuole vedere per capire il contesto dei Gold Saint anche se la prospettiva più ovvia è che tutti siamo pessimisti e critichiamo ma guardiamo perché quegli omini li amiamo e non vediamo l'ora che ce li mostrino anche solo per insultarli con la verità. :sisi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 24 Luglio, 2019, 18:19:51 pm
Secondo me dal lato del Santuario ci sono 11 personaggi (e non sappiamo se sono davvero 11 gold, anche perché Dohko è ancora sotto mesopethamenos, quindi nanerottolo...e comunque Saga non può esserci, visto che appare come sacerdote ) ma sono figure vaghe, come era capitato anche nel manga e nell'anime in cui c'erano personaggi in ombra che poi magari nemmeno somigliavano a come comparivano in forma definitiva.

Vedasi ad esempio Dohko all'epoca di Asgard che combatteva contro il nonno di Alberich/Megrez.

Riguardo Shaka in questa immagine, potremmo anche ipotizzare che l'idea di dividere in due la pubblicazione degli episodi sia stata una scelta posticcia, magari per correggere proprio una idea iniziale in cui il saint della Vergine era appunto donna. Dopo lo scandalo con Shaun, potrebbero averci ripensato e quindi scelto di posticipare 6 episodi per allungare il brodo ed avere più tempo per rifare i rendering ed il doppiaggio, ripristinando Shaka maschio.

In ogni caso la sua comparsa davanti a Niro è un non-sense : nel manga gli appare molto in chiaro e avrebbe avuto senso vederlo in ombra se non si fosse saputo dei gold prima, ma dal momento che abbiamo visto Ioria, in armatura, fin dall'inizio...boh..

Riguardo i pro-Athena, davvero non li identifico : quel coso enorme in alto al centro non mi sembra Ban, non vedo Aspides, non vedo Geki e quella in basso a sinistra non mi sembra Shaun.

Quindi o avremo belle sorprese, magari con silver pescati dalle storie parallele, vedi Crateris, appunto o che ne so, Orfeo, o Altare o Idra Maschio, oppure anche in questo caso si tratta di sagome vaghe senza un riferimento ad un personaggio specifico.

Devo dire che la prima ipotesi mi affascina.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Manuela - 24 Luglio, 2019, 20:11:47 pm
Si, tenderei a dire di si, ma sai come sono i troll. Per esempio, Shaka l'abbiamo sentito con la voce maschile, tuttavia non la sua sagoma è rimasta in ombra, perché? La cosa più probabile è per creare suspence, hype, al tenerlo nascosto. Però può anche esserci il caso che con proiezioni o simili (nel classico era in carne e ossa lì, ma qui è difficile dirlo), simuli la voce, e poi in realtà sia seriamente una donna.
Ho Netflix, Shaka in originale ha una voce molto maschile, non può essere donna  :XD:

in tutto questo avrei una domanda.....son rimasti altri 6 episodi è giusto?!?!?
niente niente nei prossimi 6 episodi vogliono farci entrare pure la scalata? O.o
Io ricordo che la serie di 12 episodi avrebbe raccontato fino ai silver saint
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 24 Luglio, 2019, 23:27:39 pm
Ho Netflix, Shaka in originale ha una voce molto maschile, non può essere donna  :XD:
Guarda, non dubito sia uomo. Perché a parte la voce, con quanto è amato e osannato dal fandom, se lo fanno donna qui succede un casino. :nono:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sagitter - 25 Luglio, 2019, 12:31:56 pm
Cmq raga sta teoria che abbiano scelto sta grafica e sta storia ridicola per avvicinarsi al pubblico americano secondo me ha poco senso. O gli americani sono abituati a guardare merda oppure è l'ennesimo tentativo ma riuscito di cercare di fare qualche guadagno spendendo il minimo possibile. Se non ci sono riusciti 30 anni fa con un prodotto che ha dato successo ad un manga che non è poi così complesso, non ci riusciranno con questa ciofeca.
Io tendo sempre a confrontare una serie con quelle che hanno avuto più successo nel mondo, One Piece, Naruto, Dragon Ball e altre. Cosa hanno queste serie oltre ad avere una storia bella lunga? C'è una crescita graduale dei persoanggi, nemici sempre più forti e di conseguenza nuove tecniche per batterli, allenamenti e tattica negli scontri.
Cosa abbiamo in saint seiya? I personaggi che usano sempre lo stesso colpo dal primo avversario fino alla fine. Seiya usa il "fulmine di pegasus" sia per battere Cassioss che per battere Hades eh, l'unica cosa che fanno è aumentare il cosmo grazie anche a tante paraculaggini e miracoli vari e utilizzare la solita tecnica per battere il nemico successivo. Basta anche contare ad esempio quante volte Seiya usa altre tecniche: ali di pegasus 1 o 2? spirale di pegasus 2 o3? Cometa lucente quante al massimo 5 in totale? Se contiamo gli altri hanno anche meno tecniche.
Quindi quello che dovevano fare era allungare la storia, usare alcuni filler come la serie di Asgard che non è affatto male, colmare i vari buchi di trama, modernizzare l'anime, creare nuove tecniche e far crescere sti cazzo di 14enni.


ah cmq nell'immagine con i gold saint quello che manca è proprio Saga, non c'è la sua aramtura fra le ombre e oltre a Shaka anche Milo sembra femmina.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Deuteros - 25 Luglio, 2019, 12:45:38 pm
visti i primi sei episodi
odio il 3d, non ne vedo l'utilità e non la capirò mai
trama nel complesso non male quando si segue il manga, mentre quando ce ne si discosta sono dolori (il righel dei poveri, il tombino parlante, i video con lo smartphone, i pandora box che diventano piastrine)
doppiaggio positivo a livello di adattamento, nè troppo aulico nè troppo terra terra
forse quello che mi è piaciuto di più è proprio de palma, seguito da balzarotti e rosa, persino corbetta mi ha convinto di più su doko rispetto la serie di hades
un po' sottotono le voci storiche femminili, sia la libretti che la laurenti che, ancora, la stessa cericola, mi danno l'idea di aver doppiato di fretta
carina la voce di ikki ma per me la fenice è solo tony fuochi, peccato non averlo potuto avere nella nuova serie
voci di contorno abbastanza anonime
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 25 Luglio, 2019, 13:03:50 pm
Cmq raga sta teoria che abbiano scelto sta grafica e sta storia ridicola per avvicinarsi al pubblico americano secondo me ha poco senso. O gli americani sono abituati a guardare merda oppure è l'ennesimo tentativo ma riuscito di cercare di fare qualche guadagno spendendo il minimo possibile. Se non ci sono riusciti 30 anni fa con un prodotto che ha dato successo ad un manga che non è poi così complesso, non ci riusciranno con questa ciofeca.

Entrambe le cose?

Citazione
Io tendo sempre a confrontare una serie con quelle che hanno avuto più successo nel mondo, One Piece, Naruto, Dragon Ball e altre. Cosa hanno queste serie oltre ad avere una storia bella lunga? C'è una crescita graduale dei persoanggi, nemici sempre più forti e di conseguenza nuove tecniche per batterli, allenamenti e tattica negli scontri.

Ehm...nuove tecniche? Goku usa sempre e solo Kamehameha e Genkidama da 30 anni....cambia il suo livello di potenza da Sayan a SS2...SS3...SSG...eccetera...non mi sembra molto diverso.

Citazione
Cosa abbiamo in saint seiya? I personaggi che usano sempre lo stesso colpo dal primo avversario fino alla fine. Seiya usa il "fulmine di pegasus" sia per battere Cassioss che per battere Hades eh, l'unica cosa che fanno è aumentare il cosmo grazie anche a tante paraculaggini e miracoli vari e utilizzare la solita tecnica per battere il nemico successivo. Basta anche contare ad esempio quante volte Seiya usa altre tecniche: ali di pegasus 1 o 2? spirale di pegasus 2 o3? Cometa lucente quante al massimo 5 in totale? Se contiamo gli altri hanno anche meno tecniche.

Ali di pegasus che cavolo è???  :shock:

Il rolling crash lo usa spesso, comunque.


Citazione
ah cmq nell'immagine con i gold saint quello che manca è proprio Saga, non c'è la sua aramtura fra le ombre e oltre a Shaka anche Milo sembra femmina.

Eh ma Saga è in abito da sacerdote...  ::oo)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 25 Luglio, 2019, 14:10:12 pm
anche Milo sembra femmina.
Qua ti sembra femmina?
(https://i.postimg.cc/XYh0qMZv/IMG-20190724-205441.jpg)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sagitter - 25 Luglio, 2019, 14:42:53 pm
Citazione
Ehm...nuove tecniche? Goku usa sempre e solo Kamehameha e Genkidama da 30 anni....cambia il suo livello di potenza da Sayan a SS2...SS3...SSG...eccetera...non mi sembra molto diverso.
Dragon Ball lo schifo pure io però è un anime di successo, ok la Kamehameha è sempre quella però appunto ci sono i vari livelli di Super saiyan che arrivendo sempre dopo intensi allenamenti non dopo miracoli o paraculate.
Cmq se proprio non lo vuoi considerare prendi Naruto e One pice come esempi.
Citazione
Ali di pegasus che cavolo è???  :shock:
Il rolling crash lo usa spesso, comunque.
Si è il rolling crash l'ho detto all'italiana  :XD:
Spesso quanto 3 volte in tutta la serie?
Quello che manca è l'allenamento dei personaggi o una graduale evoluzione, sconfiggi dei nemici e il giorno dopo stai punto e da capo, solo che hai le armature più forti e quel poco di esperienza in più che cmq senza i miracoli non ti fa notare la differenza.
Citazione
Eh ma Saga è in abito da sacerdote...
Si lo so solo che ho visto che molti lo hanno icluso nell'elenco dei presenti nella fila in alto, ma il secondo da sinistra è Dhoko e il secondo da destra è Shura. ;)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 25 Luglio, 2019, 14:46:52 pm
@Sagitter Questo ti sembra il corpo di una donna?

(https://i.postimg.cc/XYh0qMZv/IMG-20190724-205441.jpg)
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sagitter - 25 Luglio, 2019, 14:53:26 pm
No la no, nell'immagine dove sono tutti oscurati sembra avere tratti femminili.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 25 Luglio, 2019, 14:58:21 pm
Dragon Ball lo schifo pure io però è un anime di successo, ok la Kamehameha è sempre quella però appunto ci sono i vari livelli di Super saiyan che arrivendo sempre dopo intensi allenamenti non dopo miracoli o paraculate.
Cmq se proprio non lo vuoi considerare prendi Naruto e One pice come esempi.

Mai digeriti Naruto e One Piece.

Riguardo il powerup dei saints, è proprio la storia. Loro si potenziano quando mettono in gioco tutta la propria vita, non mi sembra un concetto così diverso.

Anzi è molto più inverosimile che sottoponendosi ad allenamenti infiniti si possa diventare sempre più potenti...

Citazione
Si è il rolling crash l'ho detto all'italiana  :XD:
Spesso quanto 3 volte in tutta la serie?

Il Rolling Crash adattato è "Spirale di Pegasus" anche se come sempre non c'entra una sega, in quanto il volo che fa fare Seiya al nemico è una parabola, non una spirale.

Magari si riferisce all'energia cosmica che gira vorticosamente intorno ai due durante la parabola...boh... :D

Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sagitter - 25 Luglio, 2019, 15:15:32 pm
Citazione
Il Rolling Crash adattato è "Spirale di Pegasus" anche se come sempre non c'entra una sega, in quanto il volo che fa fare Seiya al nemico è una parabola, non una spirale.
Ah no allora mi stai facendo confondere le ali di pegasus è la tecnica che usa per battere Moses.  :P

Citazione
Riguardo il powerup dei saints, è proprio la storia. Loro si potenziano quando mettono in gioco tutta la propria vita, non mi sembra un concetto così diverso.

Anzi è molto più inverosimile che sottoponendosi ad allenamenti infiniti si possa diventare sempre più potenti...
Ma come molto più inverosimile un allenamento?!?
Cioè passare anni ad allenarsi per migliorare il proprio potere e le proprie tecniche è più inverosimile di battere un nemico usando la forza "dell'ammmoooore" che ti da un power up un giorno si e l'altro pure?  :XD:
Non è solo una questione di cosmo o di livello di potenza ma anche una questione di tecniche e tattiche, ad esempio Naruto impara a mettere nei sui colpi la forza degli elementi oppure Luffy impara nuove possibilità di utilizzare i suoi poteri.
In Saint Seiya push up e Ryuseiken a tutta forza ogni volta. Forse è questo che non attira gli americani no eh?
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 25 Luglio, 2019, 17:05:46 pm
Ah no allora mi stai facendo confondere le ali di pegasus è la tecnica che usa per battere Moses.  :P

Veramente ti confondi già bene da solo... :D

In ogni caso, quella non era una vera e propria "tecnica" ma una sorta di abilità di Seiya per bruciare il proprio cosmo e riuscire quasi a volare per poi attaccare Moses con un calcio.

Se non ricordo male, poi usa un normale Suiseiken.


Citazione
Ma come molto più inverosimile un allenamento?!?
Cioè passare anni ad allenarsi per migliorare il proprio potere e le proprie tecniche è più inverosimile di battere un nemico usando la forza "dell'ammmoooore" che ti da un power up un giorno si e l'altro pure?  :XD:
Non è solo una questione di cosmo o di livello di potenza ma anche una questione di tecniche e tattiche, ad esempio Naruto impara a mettere nei sui colpi la forza degli elementi oppure Luffy impara nuove possibilità di utilizzare i suoi poteri.
In Saint Seiya push up e Ryuseiken a tutta forza ogni volta. Forse è questo che non attira gli americani no eh?

Di un allenamento.......INFINITO? Cioè non esiste un limite? Ok, parliamo dei Sayan che essendo una razza aliena, permettono all'autore di poter inventare infinite evoluzioni del personaggio, con diversi colori di capelli, ma allenarsi dovrebbe comunque essere qualcosa che porta ad un punto determinato dai limiti della prestanza fisica e del ki, mica una roba in una costante crescita esponenziale.

Cosa arriveremo a vedere? Goku che fa sollevamento pesi con due pianeti?

Per fortuna il cambio in SSG avviene facendo giro girotondo e non con gli allenamenti... :ya:

In SS esiste una forza superiore, quella dell'ammmmore, della giustizia, della benevolenza a regolare tutto, così come ad esempio in Samurai Troopers, nel cui caso, addirittura, l'adattamento nostrano scambiò il kanji in testa a Ryo appunto da benevolenza a giustizia, togliendolo a Shu Lai che diventò un "determinazione" che non esisteva nell'opera originale.

Ma mi sembra davvero limitante pensare a questo aspetto come ciò che allontana il fandom USA dal franchise.

Magari...semplicemente, gli americanozzi chiedono storie più semplici e meno collegate alla mitologia greca? Si è visto infatti cosa hanno combinato con Dragonball Evolution, per adattarlo ai loro gusti...
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 25 Luglio, 2019, 17:25:33 pm
Secondo me dal lato del Santuario ci sono 11 personaggi (e non sappiamo se sono davvero 11 gold, anche perché Dohko è ancora sotto mesopethamenos, quindi nanerottolo...e comunque Saga non può esserci, visto che appare come sacerdote ) ma sono figure vaghe, come era capitato anche nel manga e nell'anime in cui c'erano personaggi in ombra che poi magari nemmeno somigliavano a come comparivano in forma definitiva.

Si, esatto, manca Saga tra le sagome dei gold, sebbene sia una scelta abbastanza priva di senso. Cioé, è ovviamente una scena vaga, che non ritroverà riscontro effettivo, tipo questa...

(http://snk-seiya.net/guiasaintseiya/(manga)%20Pope%20y%20dorados.JPG)

Mu e Dohko non saranno schierati di là, e Aiolos è morto, eppure sono inclusi tra le ombre del Santuario, in quanto appunto è una scene indefinita. Ma se appunto indefinita è, perchè 11 GOLD SAINT!? Cioè, non ha senso metterne 11 ed escludere Gemini, perché sebbene noi tutti sappiamo che in realtà è il sacerdote impostore, in ottica generale, per quello che Hyoga sembra saperne (visto che mette Ariete e Libra, e pure il defunto), non ha senso non appaia.

Spero di essermi fatto capire. Mentre nella scena originale del manga, seppur sia tagliata, nelle ombre apparivano tutti e 12, più il sacerdote.

In ogni caso la sua comparsa davanti a Niro è un non-sense : nel manga gli appare molto in chiaro e avrebbe avuto senso vederlo in ombra se non si fosse saputo dei gold prima, ma dal momento che abbiamo visto Ioria, in armatura, fin dall'inizio...boh..

Si, esatto. Mentre nell'anime storico non venivano menzionati gli ori, al punto che supponevano che ci fosse solo l'armatura del sagittario dorata, o gli davano un'importanza smisurata, nel manga, così come qui (Aiolia dorato appare subito), che ci siano 12 cavalieri d'oro è noto da subito. Quindi non vedo il senso di oscurare Shaka, ma amen.

Riguardo i pro-Athena, davvero non li identifico : quel coso enorme in alto al centro non mi sembra Ban, non vedo Aspides, non vedo Geki e quella in basso a sinistra non mi sembra Shaun.

Per me la lista detta da Gilga è più o meno corretta, al punto è che mancano nelle 12 ombre Ikki e Hyoga (essendo pensatore), quindi anche includendo Marin e Shaina di là, si arriva a 10 sagome come massimo...

Cmq raga sta teoria che abbiano scelto sta grafica e sta storia ridicola per avvicinarsi al pubblico americano secondo me ha poco senso. O gli americani sono abituati a guardare merda oppure è l'ennesimo tentativo ma riuscito di cercare di fare qualche guadagno spendendo il minimo possibile. Se non ci sono riusciti 30 anni fa con un prodotto che ha dato successo ad un manga che non è poi così complesso, non ci riusciranno con questa ciofeca.

E fin lì :ya:

Io tendo sempre a confrontare una serie con quelle che hanno avuto più successo nel mondo, One Piece, Naruto, Dragon Ball e altre. Cosa hanno queste serie oltre ad avere una storia bella lunga? C'è una crescita graduale dei persoanggi, nemici sempre più forti e di conseguenza nuove tecniche per batterli, allenamenti e tattica negli scontri.
Cosa abbiamo in saint seiya? I personaggi che usano sempre lo stesso colpo dal primo avversario fino alla fine. Seiya usa il "fulmine di pegasus" sia per battere Cassioss che per battere Hades eh, l'unica cosa che fanno è aumentare il cosmo grazie anche a tante paraculaggini e miracoli vari e utilizzare la solita tecnica per battere il nemico successivo. Basta anche contare ad esempio quante volte Seiya usa altre tecniche: ali di pegasus 1 o 2? spirale di pegasus 2 o3? Cometa lucente quante al massimo 5 in totale? Se contiamo gli altri hanno anche meno tecniche.
Quindi quello che dovevano fare era allungare la storia, usare alcuni filler come la serie di Asgard che non è affatto male, colmare i vari buchi di trama, modernizzare l'anime, creare nuove tecniche e far crescere sti cazzo di 14enni.

Non mi trovi del tutto d'accordo.

Il sistema dei poteri di Saint Seiya non funziona come quello di DB, i personaggi si rafforzano, ma è una situazione momentanea. Mentre i cavalieri d'oro si sono allenati sin da bambini per dominare appieno il settimo senso, e quindi sono potenzialmente sempre al settimo senso quando combattono, i bronzi paraculano per raggiungerlo, e tale livello non è costante e dura poco, perché non puoi pretendere che in poche settimane riescano già a dominarlo come i veterani, è impensabile. Specie nel manga, dove lo raggiungono alle 12 case (tranne Shun che pareva già averlo), poi passano 1 mese in coma, e appena si svegliano, già devono combattere contro Poseidone, e 1-2 settimane dopo contro Hades, tempo materiale non ne hanno avuto. Poi si, raggiunto una volta, dall'arco di Poseidone riescono a toccarlo più facilmente, ma devono sempre trovarsi in situazioni critiche e bruciare il cosmo al limite per "dorare".

Non è come, per citare, Naruto, Luffy, Ichigo o Meliodas, che anche senza trasformarsi in demoni o che altro, aumentano consistevolmente di livello man mano, perché certo, nel loro caso passano molti mesi o anni nel mezzo della storia, molti di allenamento, oltre che non mancanti paraculate o PU in certi frangenti, per arrivare a quei livelli, cosa che appunto per i cavalieri dopo le 12 case non accade, giàcché il tutto si chiude in un paio di mesi.


Non fraintendere, sono d'accordissimo che i bronzini campino di miracoli, che siano PU o paraculate del momento, e la cosa non mi piace, ma così l'ha impostato Kuru il cosmo. Ma se parliamo di paraculate e power-up a caso, nei puoi benissimo ritrovare una sfilza in tutti gli shonen più famosi. Goku sblocca il SSJ perché "si incazza", potere emotivo o will-power, insomma è un PU a casaccio, sebbene inizialmente venga spacciato come predestinazione (ma poi il SSJ lo sbloccano cani e porci), mentre le forme 2 e 3 le ottiene allenandosi; già meglio Vegeta che evita tali paraculi assurdi. Per il God altro che allenamento, fanno il cerchio dell'amicizia per sbloccarlo (e sembra sia l'unico modo, ma Vegeta lo sbloccherà non si sa come, o nell'anime passerà direttamente al Blue). Il Blue si, allenamento, ma l'Ultra Istinto è n'altra paraculata terribile per il protagonista, almeno nell'anime. Potrei citare anche Naruto, OP, NNT, quella me**a assurda di FT, e quant'altro... potranno anche esserci allenamenti e resto, ma non mancano tiri a caso.

Una cosa che invece apprezzerei, o avrei apprezzato, anch'io, è l'utilizzo di più strategia in battaglia, cosa che è più o meno presente agli inizi e fino alle 12 case, ma poi da lì si va perdendo abbastanza, fino a svanire. Perché appunto, se il nemico è troppo forte, hai le esigenze della trama ad assisterti, oppure visto che Kurumada è furbo, ma un cretino, si è inventato "la stessa tecnica non funziona mai due volte contro un santo", quindi il protagonista può usare 100 volte lo stesso colpo, prima o poi andrà a segno, mentre i nemici possono farlo 1, massimo 2, volte, poi non avrà più effetto. Il che è nuovamente una paraculata, perché valesse almeno la stessa cosa anche per i nemici, la accetterei anche.


Detto ciò, se l'evoluzione in termini di poteri è opinabile, non sono tanto d'accordo per quella emotiva dei personaggi, semmai l'avessi criticata. Perché in SS avviene, così come se vogliamo in Naruto e Bleach, ma in altre serie come Dragon Ball e One Piece la crescita avviene fino ad un certo punto, poi comincia proprio una regressione tremenda per certi pg.

Anche sulle nuove tecniche, direi ni. Cioè per gli shonen moderni, o nuovo millennio diciamo, proporre una nuova mossa dopo tot è ormai prassi. In OP inventano nuovi colpi, più ci sono i vari stadi dell'haki, il risveglio se sei fruttato, etc. In Naruto più o meno uguale, nuove mosse o abilità, oltre a PU randomici verso il finale. In Bleach generalmente hai shikai e bankai, ma ci sono varianti e altri stili (tipo il kido). Per SS e DB, non direi che siano poveri in ambito tecnico, quanto meno i protagonisti hanno almeno 2-3 tecniche a cui ricorrere ciascuno, il problema è che ce n'è una predominante, abusata se si vuole. Se per Seiya è il ryuseiken (fulmine di pegasus) per Goku è la kamehameha (onda energetica), bene o male ricorrono sempre a quella, più volte, ciò che varia lì in maniera più esplicita è lo stadio di potere (sesto, settimo, ottavo, nono, decimo... ssj1, 2, 3, 4, rosso, blu, rosa, verde, grigio, marrone cacca,...).


Tutte queste parole per dire che se ti aspetti qualcosa di logico e coerente, coi battle shonen hai proprio sbagliato target, perché il senso e la coerenza negli scontri e livelli vanno a farsi... man mano che le storie progrediscono, e man mano che strapompano sempre più i nemici, rendendoli sempre più impossibili da sconfiggere senza fare cagate pazzesche. Ovviamente mi riferisco al più ai battle shonen più famosi e di cadenza settimanale. i mensili sono generalmente meno espansionistici, e più sensati nei passaggi.

JoJo e Hunter x Hunter tutta la vita :sisi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sauzer - 25 Luglio, 2019, 18:45:58 pm
Piccola News Figure Oh ha dedicato uno speciale a Knights of the Zodiac Saint Seiya, sul numero di questo mese.
Per chi non lo sapesse Figure Oh è la rivista di modellismo e collezionismo che riporta sempre news sui myth di Saint Seiya ( e anche modellini di altri anime). L'ipotesi che circola su Fb è che la Bandai voglia provare a fare qualche nuovo myth pure di queste nuove armature. :ya: :ya:
Immagini dalle pagine Fb Saint Seiya Friends e Saint Seiya Myth Cloth News

Spoiler
(https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/67191836_2361142530635772_1445525858272935936_n.jpg?_nc_cat=110&_nc_oc=AQnMtRhgplcVK_jaPVQnXSLj9b6-BKlS_4kRvp1oqJjDCjGCA6jzVccp5rwdWOdny7vPck4G4vtr4B13dXTPrxoi&_nc_ht=scontent-mxp1-1.xx&oh=47b5dd2328d4590177279bd1e634aaa6&oe=5DEC630E)
[close]
Spoiler
(https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/67781820_2361142383969120_2687167222413000704_n.jpg?_nc_cat=101&_nc_oc=AQm2KfBZEYKA3tV4IQXOXfNu1SGEWQxVhhC_BEwNyIickrSLgrz_idt-eoqGLgQ7mzswXIteHKAL1f4QVC1ZHbtI&_nc_ht=scontent-mxp1-1.xx&oh=9a48c7b0d51e9d98280171b32733b732&oe=5DE5C12F)
[close]
Spoiler
(https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/67487636_2361142360635789_3353226936745721856_n.jpg?_nc_cat=104&_nc_oc=AQlGZ5eF-ktm82uystakd7o7VouXHqgiO10xMC8MZkzDj0mXAJi3V6YbQwU1w2GSh4M_if6nlp6eSrdyDatyjy0o&_nc_ht=scontent-mxp1-1.xx&oh=33c6742781689d4ab6ab88fe7bc421ca&oe=5DB2B4AA)
[close]
Spoiler
(https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/67342708_2361142350635790_3151279507223085056_n.jpg?_nc_cat=110&_nc_oc=AQl65BEMScKbk0GoyN75xVOQBC7H_8Ly3kHgUvAq5_hwMm4vdlRrA2hFy5CtTscPXbLUZHc2WkfqnAomVqPOWflg&_nc_ht=scontent-mxp1-1.xx&oh=ea3e5084e02916c57e02249b61a854be&oe=5DE64C6F)
[close]
Spoiler
(https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/67139179_2361142510635774_1570037965206323200_n.jpg?_nc_cat=111&_nc_oc=AQl-Pe_Ql7C4e990FF2Mimsk18IYpkvAMssjcIhz3ALD1aYrFWq-ZLhym4BCx3AU0QCyIKIDCFydxETXH9-CyWr8&_nc_ht=scontent-mxp1-1.xx&oh=33123d76c2c3e4fa63b560b137982b3c&oe=5DA66AD3)
[close]
Spoiler
(https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/67280836_2361142533969105_18159216216768512_n.jpg?_nc_cat=104&_nc_oc=AQlbY3oPbH7heL-dRMFQLLxTmpYVtBsU8EFnyn2qL3Tg8o2L9HqA3EcJ-mO5LamsL9lF2jQLG79YmcT00Wvn1nke&_nc_ht=scontent-mxp1-1.xx&oh=1140c336f110e8ae4f9845c9d900e820&oe=5DA7444B)
[close]
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 25 Luglio, 2019, 19:23:41 pm
Ehm...però c'è scritto SHUN.... :ehm:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 25 Luglio, 2019, 19:47:48 pm
Tralasciando che è una poverata pazzesca come idea, i personaggi stessi sembrano modellini di plastica, per cui tanto non ci vuole  :ya:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 25 Luglio, 2019, 22:02:40 pm
Jabu si comprerà la cagna e chi ha soldi da buttare tutto il resto. :sisi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 26 Luglio, 2019, 00:26:22 am
Per cronaca : ho fatto vedere 5 episodi ai miei figli di 11 e 7 anni.

Quello di 11 aveva già visto e sentito video di youtuber vari che lo recensivano ed ha passato tutto il tempo a criticare e a ridere di tombini, doppiaggio e soldati improbabili. Al 4o episodio s'è stufato e se n'è andato.

Quello di 7 non ha mai amato SS ma ha giocato a Soldier Soul. Si è appassionato alla serie, ha adorato il tombino e si è annoiato mollando il 5o episodio a metà.

Ma ok era anche ora tarda, quindi immagino se avessimo visto tutti di fila, come fossero un unico film di due ore, non avrebbero avuto problemi.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 26 Luglio, 2019, 02:02:37 am
Per cronaca : ho fatto vedere 5 episodi ai miei figli di 11 e 7 anni.

Quello di 11 aveva già visto e sentito video di youtuber vari che lo recensivano ed ha passato tutto il tempo a criticare e a ridere di tombini, doppiaggio e soldati improbabili. Al 4o episodio s'è stufato e se n'è andato.

Quello di 7 non ha mai amato SS ma ha giocato a Soldier Soul. Si è appassionato alla serie, ha adorato il tombino e si è annoiato mollando il 5o episodio a metà.

Ma ok era anche ora tarda, quindi immagino se avessimo visto tutti di fila, come fossero un unico film di due ore, non avrebbero avuto problemi.
Il tombino almeno piace ai tuoi figli, non è affatto una brutta notizia dato che quanto meno ne abbiamo scoperto l'utilità, Mars onii-san! :sisi:

E, per curiosità, che ne hanno pensato di Marin? Hanno subito ricollegato a Seika?
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sagitter - 26 Luglio, 2019, 09:04:55 am
@theHeroNeverDies forse mi hai frainteso, anche io ho detto che Saint Seniya in merito a crescita dei personaggi non è come altri anime del tipo Dragon Ball, One Piece o Naruto. Poprio per questo ho detto che invece di accorciare la storia e renderla ridicola, per attrarre il pubblico americano dovevano allungarla, colmare i buchi di trama e casomai fargli fare degli allenamenti speciali per potenziarsi e migliorarsi in modo da far passare più tempo tra una battaglia e un altra e far crescere i personaggi in modo da migliorare gli scontri, creare nuove tecniche e mettere più tattica nei duelli, questo per me sarebbe stato un tocco innovativo alla serie, non mettere i cellulari in mano ai protagonisti e  far parlare un tombino.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 26 Luglio, 2019, 10:16:22 am
Il tombino almeno piace ai tuoi figli, non è affatto una brutta notizia dato che quanto meno ne abbiamo scoperto l'utilità, Mars onii-san! :sisi:

E, per curiosità, che ne hanno pensato di Marin? Hanno subito ricollegato a Seika?

Il grande avendo visto le recensioni ( tipo questa https://www.youtube.com/watch?v=iFq0B9l50bk  (https://www.youtube.com/watch?v=iFq0B9l50bk), aveva già capito tutto e non si è posto il problema.

Il piccolo nemmeno, ma perché, appunto, a livello di sceneggiatura lo scopo di Seiya non è così chiaro e sentito dal personaggio, quindi passa del tutto in secondo piano.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 26 Luglio, 2019, 10:40:56 am
@theHeroNeverDies forse mi hai frainteso, anche io ho detto che Saint Seniya in merito a crescita dei personaggi non è come altri anime del tipo Dragon Ball, One Piece o Naruto. Proprio per questo ho detto che invece di accorciare la storia e renderla ridicola, per attrarre il pubblico americano dovevano allungarla, colmare i buchi di trama e casomai fargli fare degli allenamenti speciali per potenziarsi e migliorarsi in modo da far passare più tempo tra una battaglia e un altra e far crescere i personaggi in modo da migliorare gli scontri, creare nuove tecniche e mettere più tattica nei duelli, questo per me sarebbe stato un tocco innovativo alla serie, non mettere i cellulari in mano ai protagonisti e  far parlare un tombino.

Okay, si, su quel punto avevo frainteso, pardon.


Per l'altro concordo, ma non è praticabile. Premesso che non so a quanto gliene freghi agli americani del senso logico dietro le cose (visto che come altri stravedono per Dragon Ball, e anche nei film che producono loro, di trashate o robe illogiche che strapopolano, non mancano), è il solito problema. Saint Seiya non tira più, e da decenni ormai, non è Dragon Ball, dove Toei ha potuto permettersi col Super di "osare" nel fare una serie lunga, 130 episodi, fillerando e allungano pure le parti che coprivano i film. Okay, Toei si è permessa di fare Omega anni fa, quasi 100 episodi, con risultati così così, ma dopo un periodo in cui con l'animazione di Hades, sperava di aver avviato un rilancio. Poi però col film CG, con SoG e soprattutto con Sho anime, si è andati tagliando di molto le tempistiche, al risparmio, serie brevi. Ora appunto, Netflix tanti soldi sembra non ce li abbia investiti, e negli USA non ha mai funzionato, quindi se già l'anime classico coi filler arrivava ai 40 episodi fino ai silver, quindi potevano permettersi di farne... che so, 24, allungando come dici tu le scene, inserendo allenamenti e altra roba, con un prodotto al risparmio e che non sanno se avrà effetto, specie dopo le cazzate colossali per politicaly correct e gli insulti sui media? (ma anche prima di ciò, i 12 episodi li avevano già stabiliti per budget)

E poi appunto, come detto, il cosmo Kurumada l'ha impostato così, a miracoli. Certo, i bronzi potrebbero spendere ulteriore tempo ad allenarsi, ma non essendo prodigi nati come i gold saint (che almeno nel manga erano già investiti di carica all'età di 7-8 anni, ma di media a 10 avevano finito di addestrarsi), gli ci vorrebbero anni di allenamento supplementari per raggiungere tali livelli, o forse neanche farcela. Per dire, Seiya qui ci ha messo 6 anni solo per apprendere il dominio del microcosmo, sesto senso, per il settimo quanti ne servirebbero? Altrettanti o più. E non è una cosa da Netflix, perché bene o male anche nel manga e anime venivano spediti ad allenarsi da bambini, e tornavano (quelli che tornavano) formati da adolescenti, quindi anche lì 6-8 anni di allenamento per la base dei saint.

Saori "dai ragazzi, una grave minaccia incombe sulla Terra, il Santuario è governato dal male, inviano sicari ad uccidermi, e a breve si risveglieranno pure Poseidone e Hades, dobbiamo agire subito!" Seiya "scusa ciccia, ma abbiamo solo il sesto senso, dobbiamo allenarci, ne riparliamo tra 6-7 anni" *err

Non si può fare, e in SS non c'è la stanza dello spirito e del tempo. Senza contare che non avrebbero neanche un mentore sul settimo senso, se non forzando con il solitario Mu.

Per quanto assurdo sia da dire, ha più senso che lo sblocchino velocemente mettendo la propria vita in pericolo, rischiando la morte, perdendo l'uso di tutti gli altri sensi, che a tirare fuori allenamenti fatti da chissà chi, ristretti e iperveloci per motivi di trama, quando i protagonisti non sono prodigi innati (a parte Shun) e ci hanno messo molto tempo solo per la base.


Mentre sul piano tattico, e sull'evitare cagate pazzesche solo per far gag patetiche, sono d'accordo, ma è inutile pretenderlo dagli americani.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 26 Luglio, 2019, 10:54:50 am
Gente a me sembra che si stia girando intorno all'argomento, senza affrontarlo.

Se vogliamo fare paragoni...beh, Dragonball piaccia o meno, viene portato avanti con buone idee, ritmo e buon senso, mentre Saint Seiya no, tutto qui.

Non piace il SS blue? Gusti personali...ma di fatto è una buona idea, visivamente, riguardo il contesto della storia e con idee giuste per avvicinarlo al SS berserk tipo Broly o al SS4.

Tutte scelte ponderate e azzeccate.

Saint Seiya vede ogni nuovo tentativo stravolgere completamente le idee originali, puntare su storie fiacche e insensate e senza spunti per un prosieguo efficace a partire da ciò che sta facendo l'autore stesso che, diciamolo, da il consenso a qualsiasi cosa sul franchise, che poi risulta migliore di ciò che fa lui stesso e di gran lunga.

Sho è meglio di ND? Si.
LC è meglio di ND? Si.
SoG se fosse stato sviluppato a dovere sarebbe stato meglio di ND? Si.

L'attacco della pesca, non si può sentire, ed è un emblema di come stanno andando avanti le cose e perché.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: pallinium - 26 Luglio, 2019, 11:12:00 am
il "problema" di ss è che per come è stato pensato e strutturato da Kurumada non è assolutamente un prodotto dal quale puoi tirare fuori qualcosa di buono con serie da pochi episodi

in SS la storia va strutturata bene, gli scontri vanno costruiti bene (penso a shiryu vs deathmask ad esempio almeno nell'anime), vanno curati nel dettaglio se fai tutto ciò arrivi allo scontro col pathos giusto e così anche le pecche della serie passano in secondo piano

secondo me è il prodotto, tra i vari citati, che meno si presta a serie di pochi episodi perchè gioco forza non costruisci la storia come si deve e questo gioco forza ti sputtana i combattimenti perchè senza la storia dietro il combattimento si riduce a uno scambio dei due colpi un paio di volte e ciao
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 26 Luglio, 2019, 13:40:39 pm
Gente a me sembra che si stia girando intorno all'argomento, senza affrontarlo.

Non è che giriamo attorno al problema, anzi credo che tutti lo riconosciamo, che sul piano anime negli ultimi 10 anni, ma fai anche 20, è stato un susseguirsi di fallimenti, o male produzioni, o che non hanno portato il successo o rilancio della franchigia sperato. Poi si potrebbe fare un discorso singolarmente, ma qui stiamo andando troppo OT, quindi vi chiederei di sportarci in questo topic: Ammettiamolo: saint seiya è finito già tanto tempo fà. (https://saintseiyags.altervista.org/index.php/topic,8270.0.html) dove vado a rispondervi.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Music - 26 Luglio, 2019, 14:32:31 pm
il "problema" di ss è che per come è stato pensato e strutturato da Kurumada non è assolutamente un prodotto dal quale puoi tirare fuori qualcosa di buono con serie da pochi episodi

in SS la storia va strutturata bene, gli scontri vanno costruiti bene (penso a shiryu vs deathmask ad esempio almeno nell'anime), vanno curati nel dettaglio se fai tutto ciò arrivi allo scontro col pathos giusto e così anche le pecche della serie passano in secondo piano

secondo me è il prodotto, tra i vari citati, che meno si presta a serie di pochi episodi perchè gioco forza non costruisci la storia come si deve e questo gioco forza ti sputtana i combattimenti perchè senza la storia dietro il combattimento si riduce a uno scambio dei due colpi un paio di volte e ciao
concordo  :sisi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 26 Luglio, 2019, 15:03:54 pm
Il punto è che con DB le storie vanno avanti.

Lo fanno a fatica, è vero, in quanto ogni finale di arco narrativo sembra che Goku sia diventato il più forte dell'universo, poi si riparte e non è così atrocemente forte, anzi è solo un pelino meglio di prima.

Però ci sta....tanto che se ci pensate, all'epoca di Majin Bu, Freezer a confronto sembrava una nullità, invece ora si ha la sensazione che sia un pelo al di sotto del coso rosa (in quanto a potenza) ma guadagni in esperienza, astuzia e tecnica, tanto che si inveenta pure una nuova trasformazione.

In Saint Seiya invece si ruota sempre attorno alla stessa storia : la saga principale è quella dal Santuario a Hades ed il resto accade in parallelo, ad Asgard come in SoG, nei dintorni del Santuario come in Sho, in un riciclo fatto male come in Omega ed in un riciclo fatto malissimo come ND . I due reboot sono a conti fatti peggiori della prima versione, ci hanno mostrato medagliette, scenari alla Final Fantasy, statue di Anubi che si animano senza motivo, tombini parlanti e Seiya che si trasforma fisicamente in centauro.

Ma non si esce dalle 12 case, mai o comunque troppo poco.

Non sarebbe stato meglio proseguire, come in DB? Cioè...invece di riciclare le 12 case in tutte le salse, magari una storia di guerra con divinità Indù, Egizie o dello zodiaco Cinese?

Invece di avere decine di versioni di Seiya per fare pupazzi, magari avremmo semplicemente più pupazzi da collezionare...
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Gilgamesh - 26 Luglio, 2019, 16:16:23 pm
Non sarebbe stato meglio proseguire, come in DB? Cioè...invece di riciclare le 12 case in tutte le salse, magari una storia di guerra con divinità Indù, Egizie o dello zodiaco Cinese?

Qui ci sarebbe da fare un discorsone enorme :ya:
La mia risposta onestamente è: no.
Non mi piace l'idea di tirare in mezzo altre mitologie nel contesto di Saint Seiya (nonostante, tra le tante, Asgard non mi sia dispiaciuto), per il semplice fatto che non è facile farle convivere...
Il motivo è semplice: per la stragrande maggioranza dei casi, ovviamente, ogni mitologia ha una divinità che corrisponde ad un determinato aspetto... nel senso, ad esempio, ogni mitologia ha una divinità che rappresenta la morte, o comunque che regna sugli inferi.
Quindi, una volta che abbiamo tirato in mezzo - prendendo l'esempio che hai fatto tu - anche le divinità Egizie... chi è che governa gli inferi? Ade? Osiride? Hel?
Oppure c'è una "gerarchia", dove le divinità greche sono al di sopra delle altre (un po' come in Asgard sembrava che Poseidone fosse gerarchicamente superiore ad Odino, nonostante questi sia il re degli déi norreni)?
Nel primo caso ci sono vari inferi? Come si definisce chi finisce in quale mondo dei morti? Per fede? Non ha senso, perché a quel punto Ade non avrebbe avuto così tanta gente alla bocca dello Yomotsu. Per vicinanza geografica?
Nel secondo caso, che senso avrebbe farli scontrare con divinità "minori" (se gli altri pantheon fossero gerarchicamente inferiori a quello greco) dopo che già i Saint hanno abbattuto due delle divinità olimpiche maggiori?

Onestamente, io credo molto semplicemente che Saint Seiya dovrebbe... finire qui. Al limite vedere la stramaledettissima saga dei cieli ed eventualmente due "spin-off / prequel" sulle prime guerre, quella contro Ares, la creazione delle cloth e la successiva contro Poseidone come descritto nella Taizen. Fine.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: siegfried1 - 26 Luglio, 2019, 16:51:50 pm
Beh, oddio, se ci pensiamo bene ogni pantheon, teoricamente, può fare riferimento a chi "crede" in queste divinità.
Ed è possibile, sfrondando un po', identificarli in aree geografiche.
Considerando una visione di ampio respiro - che non c'è stata dall'inizio, va detto - è una cosa strategicamente interessante
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 26 Luglio, 2019, 17:08:36 pm
In Asgard infatti semplicemente si fanno discorsi tipo che nelle terre del nord governa Odino, in quelle di Grecia governa Athena.

Sarebbe bastato un semplice concetto di scontro tra personaggi affini, come già appunto avviene per i singoli guerrieri. Hagen con energie fredde, si batte contro Hyoga...allo stesso modo Ra potrebbe battersi contro Apollo o il saint cinese del bue contro Aldebaran e così via.

Certo la mia è una ipotesi per cui sarebbe necessario fare uno studio ed avere buone idee per incastrare le varie mitologie come fosse un unico universo narrativo ma non mi sembra così impossibile, d'altronde anche negli universi narrativi Marvel e DC questo succede tranquillamente, no?

E comunque sarebbe certo meglio che veder riciclata la stessa storia della corsa attraverso le 12 case ogni volta...

L'alternativa sarebbe quella di proseguire, appunto, con gli scontri tra ddivinità dello stesso Olimpo, quindi dopo Eris, Poseidone, Hades, Hypnos, Thanatos, Abel/Apollo e la comparsa di Artemide, si poteva continuare con Eolo, Ermete fino a Zeus come finale ma sarebbe stato un po' ridicolo pensare ad Athena unica divinità buona contro una mandria di dèi stronzi che vogliono distruggere l'uomo, tutti in coro.

La piega presa in Hades, secondo me, era giusta : Poseidone inizia ad affiancarsi ad Athena e questo poteva dare luogo a meravigliose battaglie tra due schieramenti, magari con Artemide alleata della sorella e Ares dall'altra parte con Eris, Persefone e che ne so, pure Efesto....

Insomma, di idee se ne potevano tirar fuori a bizzeffe per un prosieguo della storia in linea con l'idea principale ma, dopo tutti questi tentativi senza senso, ho paura che non ci sia più modo di riportare la saga verso una direzione solida e ben amalgamata, fino a quando non ci sarà modo di fare un ulteriore reboot, perciò...tra magari 20 anni.

Considerando che abbiamo in arrivo un film live action che sappiamo già essere una roba pacchiana all'americana ed una serie cinese di cui non si sa ancora nulla....non c'è molto da ben sperare...
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 26 Luglio, 2019, 19:04:44 pm
Ed io che ho fatto il discorsone di là per evitare l'OT, ignorato così :nuu:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 26 Luglio, 2019, 23:05:20 pm
Ed io che ho fatto il discorsone di là per evitare l'OT, ignorato così :nuu:
Gli sarà scappato il post, capita quando ci sono tante risposte! Non ti abbattere! :taptap:

@Mars  onii-san @siegfried1  Sieg-san, parliamone qua (https://saintseiyags.altervista.org/index.php/topic,8270.120.html) per favore, che siamo OT e Hero-kun ha risposto come aveva detto! :fiore:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 27 Luglio, 2019, 12:04:05 pm
Non me la prendo mica per certe cose, tranquilla. Però continuo a sorprendermi del fatto che LU RE non si sia ancora 'palesato, tra sta robaccia, black saint simil steel saint, e OT :O_O:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 27 Luglio, 2019, 12:14:28 pm
Il grande avendo visto le recensioni ( tipo questa https://www.youtube.com/watch?v=iFq0B9l50bk  (https://www.youtube.com/watch?v=iFq0B9l50bk), aveva già capito tutto e non si è posto il problema.

Il piccolo nemmeno, ma perché, appunto, a livello di sceneggiatura lo scopo di Seiya non è così chiaro e sentito dal personaggio, quindi passa del tutto in secondo piano.

Quindi ancora di più, uno si chiede che cavolo volevano ottenere creando una serie che non coinvolge nessuno... :zizi:

Non me la prendo mica per certe cose, tranquilla. Però continuo a sorprendermi del fatto che LU RE non si sia ancora 'palesato, tra sta robaccia, black saint simil steel saint, e OT :O_O:
Scusami, avevo frainteso che ci fossi rimasto male, meglio così!  :) Probabilmente LU RE è impegnato, in fondo siamo in piena estate e in molti non sono nemmeno a casa! :sisi:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 27 Luglio, 2019, 15:47:51 pm
Commento di un amico, ha iniziato a vederla oggi. Al secondo episodio ha mollato (non è arrivato al tombino, quindi).

L'ha trovata infantile, sbrigativa, animata male, sceneggiata peggio.

Il suo commento migliore è stato : "vedo come fanno le armature di Iron Man in CGI e poi vedo questo...."

Poi ha proseguito con i paragoni con Dragonball Super che già immaginate.
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: pallinium - 27 Luglio, 2019, 17:55:43 pm
Non me la prendo mica per certe cose, tranquilla. Però continuo a sorprendermi del fatto che LU RE non si sia ancora 'palesato, tra sta robaccia, black saint simil steel saint, e OT :O_O:

sarebbe la normalità dato che ha una moglie thailandese bellissima se non erro....infatti mi son sempre chiesto che ci facesse qua invece di godersi la moglie XD
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Scarlet - 27 Luglio, 2019, 18:11:01 pm
Commento di un amico, ha iniziato a vederla oggi. Al secondo episodio ha mollato (non è arrivato al tombino, quindi).

L'ha trovata infantile, sbrigativa, animata male, sceneggiata peggio.

Il suo commento migliore è stato : "vedo come fanno le armature di Iron Man in CGI e poi vedo questo...."

Poi ha proseguito con i paragoni con Dragonball Super che già immaginate.
Ossia niente di nuovo sotto il sole. :nono: Ma poi questa roba la venderanno in DVD e Blu-ray? Perché non so chi se la potrebbe comprare... *err
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: theHeroNeverDies - 27 Luglio, 2019, 18:11:05 pm
Commento di un amico, ha iniziato a vederla oggi. Al secondo episodio ha mollato (non è arrivato al tombino, quindi).

L'ha trovata infantile, sbrigativa, animata male, sceneggiata peggio.

Il suo commento migliore è stato : "vedo come fanno le armature di Iron Man in CGI e poi vedo questo...."

Poi ha proseguito con i paragoni con Dragonball Super che già immaginate.

Paragonare le armature ad Iron Man, anche a Final Fantasy, o allo stesso Legend of Sanctuary, è cattiveria pura :ya: Qua al massimo puoi fare il paragone con Toystory :ya:

Poi non mi spiego come si faccia a raffrontare sto lavoro a cose come DBS. Nel senso, sto remake non è un anime, non avrà 100 e passa episodi, non è un sequel o prequel diretto, non è canonico in nessun mondo, e va beh, non punta neanche sugli scontri, la violenza e altre cose che (un tempo) caratterizzavano SS. Insomma, per quanto Super per me sia un prodotto mediocre ma che commercialmente ha funzionato, forte soprattutto del fattore CANONICO (e ho già scritto tutto ciò che penso nell'altro topic), non capisco proprio dove, ma soprattutto in che senso, si possa anche pensare di paragonarlo a sto remake al risparmio di netflix con boiate americane di soli 12 episodi con storia ristretta. Anche perché, oltre alla differenza di investimento e scelte cagate, Super è stato fatto con l'intenzione di far fanservice, di soddisfare i fan storici di DB soprattutto, mentre Netflix di quella fascia se n'è fregata, visto che non punta a loro.

sarebbe la normalità dato che ha una moglie thailandese bellissima se non erro....infatti mi son sempre chiesto che ci facesse qua invece di godersi la moglie XD

Okay, questo spiega tutto :XD:
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Sagitter - 29 Luglio, 2019, 09:04:23 am
Citazione
Commento di un amico, ha iniziato a vederla oggi. Al secondo episodio ha mollato (non è arrivato al tombino, quindi).
Un mio amico si è fermato al trailer, ha detto che non voleva rovinarsi il ricodo di 30 anni fa  :ya:

Cmq se si vuole proseguire in maniera decente sia il manga che un possibile anime basterebbe estromettere Kurumada. Tanto non ha ne idee ne voglia di fare niente, l'unica cosa che gli interessa è fare un po' di soldi riproponendo in varie salse la serie classica. Gli è andata bene 30 anni fa con l'anime che ha portato al successo il suo manga e crede facendo qualche modifica qua e la ogni 5/10 anni può proporre un film, un anime, un oav sempre sulle stesse cose.
Basta guardare ND, un manga quasi fotocopia della serie classica che esce al ritmo di un capitolo ogni anno o più.
Avete detto bene l'unica cosa decente da fare sarebbe creare nuove storie come la saga dei cieli, creare nuovi nemici, nuovi scenari, ma se aspettiamo Kuru non li vedremo mai.
I personaggi non li cambia nemmeno fra un manga e l'altro!
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: pallinium - 29 Luglio, 2019, 09:10:23 am
Citazione
Commento di un amico, ha iniziato a vederla oggi. Al secondo episodio ha mollato (non è arrivato al tombino, quindi).
Un mio amico si è fermato al trailer, ha detto che non voleva rovinarsi il ricodo di 30 anni fa  :ya:

Cmq se si vuole proseguire in maniera decente sia il manga che un possibile anime basterebbe estromettere Kurumada. Tanto non ha ne idee ne voglia di fare niente, l'unica cosa che gli interessa è fare un po' di soldi riproponendo in varie salse la serie classica. Gli è andata bene 30 anni fa con l'anime che ha portato al successo il suo manga e crede facendo qualche modifica qua e la ogni 5/10 anni può proporre un film, un anime, un oav sempre sulle stesse cose.
Basta guardare ND, un manga quasi fotocopia della serie classica che esce al ritmo di un capitolo ogni anno o più.
Avete detto bene l'unica cosa decente da fare sarebbe creare nuove storie come la saga dei cieli, creare nuovi nemici, nuovi scenari, ma se aspettiamo Kuru non li vedremo mai.
I personaggi non li cambia nemmeno fra un manga e l'altro!

non è un caso che ora tutto ristagni o partano schifezze in serie......di positivo c'è una cosa, peggio non si può fare dopo l'ennesimo fallimento di netflix due sono le possibilità 1) ss muore a tutti i livelli e questo strazio finisce 2) riportano le cose non dico a  buoni livelli ma quantomeno decenti come in omega che certo non mi faceva sognare ma nemmeno mi sembrava di vedere i superpigiamini porca troia
Titolo: Re: Anime Saint Seiya in CG su Netflix: Remake della serie dei Cavalieri!
Inserito da: Mars - 29 Luglio, 2019, 10:26:16 am