Saint Seiya GS - Il Forum della Terza Casa


Autore Topic: Missione Saint 67 Livello D1 "Nuova luce, nuova oscurità"  (Letto 4742 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Chris0311

  • Moderatore
  • *
  • Post: 1843
  • Cosmo: 300
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
    • Awards
Missione Saint 67 Livello D1 "Nuova luce, nuova oscurità"
« il: 10 Novembre, 2017, 13:30:20 pm »
Missione per Bronze Saint

Master: Maurocirx123x

Postate qui sotto la vostra adesione


Offline Melone

  • Silver Saint
  • *
  • Post: 179
  • Cosmo: 160
    • Mostra profilo
    • La Terza Casa
    • Awards
Re: Missione Saint 67 Livello D1 "Nuova luce, nuova oscurità"
« Risposta #1 il: 10 Novembre, 2017, 19:52:18 pm »
Aurelius di Pegasus pronto per la sua prima missione :yea:

Scheda di Aurelius


Offline maurocirx123x

  • God Saint
  • *
  • Post: 1257
  • Cosmo: 200
  • Sesso: Maschio
  • La Miglior Difesa e' un ATTACCO PERFETTO!
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Missione Saint 67 Livello D1 "Nuova luce, nuova oscurità"
« Risposta #2 il: 11 Novembre, 2017, 06:44:08 am »

OBIETTIVI DI GIOCO

Spoiler
- nessun giocatore viene sconfitto in missione
- la missione si conclude senza lunghe pause prima dei termini di regolamento
[close]


OBIETTIVI SULLE STATISTICHE
Spoiler
2-non scendere al di sotto di 5 punti stm e csm

Here are your sets:

    Set 1: 1
    Set 2: 6
    Set 3: 2
    Set 4: 3
    Set 5: 2
    Set 6: 3
    Set 7: 4
    Set 8: 1
    Set 9: 2
    Set 10: 5
    Set 11: 2
    Set 12: 2
    Set 13: 4
    Set 14: 2
    Set 15: 3

Timestamp: 2017-11-19 17:04:16 UTC
[close]

LIMITAZIONI SULLE TECNICHE

Spoiler
6 -in missione le tecniche speciali si possono usare un turno si e uno no


Here are your sets:

    Set 1: 3
    Set 2: 1
    Set 3: 4
    Set 4: 6
    Set 5: 6
    Set 6: 2
    Set 7: 6
    Set 8: 5
    Set 9: 6
    Set 10: 5
    Set 11: 6
    Set 12: 6
    Set 13: 4
    Set 14: 5
    Set 15: 2

Timestamp: 2017-11-19 17:03:28 UTC
[close]





*Era passato piu' di un mese da quando Aurelius ebbe ricevuto
l investitura a Cavaliere di Bronzo del Pegaso, ma egli aveva
trascorso tutto quel tempo ad allenarsi da solo, senza neanche
mai indossare la sua Armatura, allenarsi incessantemente, sino
a quando raggiunse il suo obiettivo: trovare uno stile tutto suo,
che si addattasse alle sua capacita' ed al suo fisico, per poter
difendere i piu' deboli, per poter essere un "Cane da Pastore"
in prima linea, al fianco di chi aveva bisogno. Dopo aver
svliluppato al meglio il suo nuovo stile di combattimento, basato
su colpi potenti e forti, una sorta di Pancrazio , insegnatoli dal
suo maestro Set-Luta, ma potenziato dal suo Cosmo, non
fatto rilasciare all esterno del corpo, ma bensi' trattenuto
all interno, in modo da causare impatti assai piu' violenti
con i suoi attacchi, in modo da sopperire cosi' alla sua
non esplosiva coproratura e forza fisica. Egli spacco' innumerevoli
rocce e pietroni, corse ogni giorno a perdifiato, si alleno' assai
duramente, sino a raggiugner el obbiettivo prefissatosi.
Quando si senti' sicuro indosso', per la prima volta dal
combattiemento contro Orso Rosso, l' Armatura di Pegasus
e si diresse verso il coritle ove tutti erano soliti ad allenarsi,
i novizi, i Cavalieri, i cadetti ed i Soldati del Tempio, era sicuro
di trovar li il suo Maestro. Ma cosi' non fu, si guardo' in giro,
ma tra le molte persone intente ad allenarsi, non vide  il
Cavaliere della Coppa, e considerata la stazza dell uomo,
se non svettava tra gli altri, voleva solamente dire che non era
in quel luogo. Mentre si stava gurdando introno alla ricerca
del Maestro, udi' una voce che lo chiamava*


-Cavaliere di Bronzo del Pegaso! Ehi, tu,
ragazzino!  Sei l allievo di quello scavezzacollo di Set-Luta
vero? Aspetta...Aurelius di Pegasus! Corretto?-


*Aurelius si volto', incuriosito dalal voce, forte e ferma,
ma dal tono amichevole e calma. L'uomo che gli parlo'
indossava anche egli un' Armatura ,piu' completa della
sua, gli parve un' Armatura d'Argento , simile a quella
del suo maestro, alto quasi un metro e novanta e dotato
 di corporatura scattante e muscolosa, ma non corpulento.
L'uomo , all apparenza di un eta' attorno a i trentacinque
anni si rivolse con un leggero sorriso ed un espressione
severa, al giovane Cavaliere di Bronzo.*



-Il tuo Maestro mi ha parlato di te, elogiandoti,
ma mi ha raccontato che ultimamente non ti si vedeva in giro,
da dopo la tua investitura! Sappi che non dovresti sparire cosi',
ora lui e' in Missione per conto del Gran Sacerdote e quindi...
sei ai miei ordini ora, come tutti i giovani qui al Grande Tempio!
Mi permetto di presentarmi, io sono Augustus dell Auriga,
puoi considerarmi una sorta di "Sergente Maggiore". Mi
occupo di addestrare le nuove reclute, i giovani Cavalieri dello
Zodiaco come te, cosi' come le Guardie Del Grande Tempio
i soldati del Santuario. Oh guarda, chi si sta avvicinando,
penso che sia una tua vecchia conoscenza!  Che esce dai ranghi
dell allenamento per venire penso prorpio ad incontrare te-


*Un giovane sui diciotto anni, alto, biondo, di bell aspetto,
magro e dal fisico muscoloso si stava infatti avvicinando ad
Aurelius e Augustus, gurdando negli occhi il giovane
Cavaliere di Bronzo, tendendo la mano per poter stringere
la mano di Aurelius. Il ragazzo che Aurelius ebbe di fronte
non fu altro che Maximillian, colui che sconfisse nella finale
con in palio l'Armatura di Pegasus. Maximillian sorrise ,
diede la mano allo stupito Aurelius e si congratulo' con lui*


-Aurelius di Pegausus, mi compiaccio nel
vedere che l Armatura di Pegaus ti sta a pennello! Ha vinto
il migliore, cioe' tu, ed ora cerca di onorare quell' Armatura!
Io, invece ho trovato la mia strada tra le  Guardie del Grande
Tempio e mi sto allenando per essere una Guardia provetta
sotto la diligente guida del valoroso Augustus! Ora ti lascio
perche' devo tornare agli allenamenti, prima che il
Cavaliere dell Auriga mi faccia la ramanzina!-


*Con un sorriso sincero, il giovane si volto' e torno'
di buona lena ad allenarsi, lasciando a bocca a perta il
Cavaliere di Bronzo. Augustus  abbozzo' un sorriso
e poi si rivolse nuovamente al Cavaliere di Pegasus*


-pare che le perosne possono cambiare,
mettere la testa a posto, vero Cavaliere? Quel giovane
diverra' un abilissimo soldato del Santuario, e' dotato
di un agilita' invidiabile per quelli della sua eta'! Con
un poco di disciplina e sale in zucca sara' un ottimo
elemento per le Guardie del Grande Tempio! E tu,
ora, dovresti andare ad allenarti! Non pensare che io
sia piu' gentile del tuo Maestro, ANZI! Su ora vai....
oh....che cosa?? Oh...no...che vuole ora??-


*Augustus parlo' al giovane Aurelius, dicendogli
di iniziare ad allenarsi con gli altri, ma non ebbe
ancora finito di pronucniare tali parole, che si interruppe,
lanciando un esclamazione contrariata, fissando il
cielo. Anche il giovane Aurelius, incuriosito, fisso'
il cielo nella stessa direzione e seguendo lo sguardo
del Cavaliere d; Argento, noto' un puntino nero,
che si avvicino' a loro , dieventandio man mano piu'
grande, sino a diventare riconoscibile, un uccello
dal piumaggio nero, probabilmente un corvo, scese
dal cielo , in picchiata, sino a fermarsi sul braccio
destro del Cavaliere dell Auriga, che estrasse un
piccolo rotolo di carta legato alla zampina destra
del volatile e, sbuffando, lo lesse rapidamente.
Quindi Augustus scosse la testa, fisso' un attimo
il foglio con lo sguardo come perso nel vuoto, come
se stesse pensando a qualcosa, poi ri riprese,
abbozzo' un sorriso e si rivolse al giovane Aurelius*


-Questo, mio caro Aurelius, e' uno dei mille
neri occhi volanti del Santuario! Questo corvo, come molti
altri, appartiene a Lucius Craig, Cavaliere d'Argento del
Corvo, messaggero e sentinella del Grande Tempio. Grazie
a questi suoi amici pennuti, Lucius Craig riesce a vedere
e sentire tutto cio' che accade nel Grande Tempio e dintorni,
per poi mandare messaggi grazie ad essi. In questo
messaggio, a me diretto, Lucius mi chiede se vi e' disponibilita'
di Cavalieri dello Zodiaco ora al Santuario o se sono tutti
imepgnati in missioni ord altro...e guarda un po'...eccoti qui,
bello nullafacente! Direi che ora, coem mio primo ordine, recati
SUBITO da Lucius Craig! Solitamente si trova nella radura circondata
da alberi subito al confine Est del Grande Tempio! Vai da lui,
digli che sei stato da me scelto  e che sei si un novizio, ma pari
adatto alla missione! Vai su, ti dira' lui tutti i dettagli! VELOCE!-


*Con un leggero sorriso ed un saluto marziale , Augustus dell
Auriga congedo' il giovane Cavaliere di Bronzo, spronandolo a recarsi
al cospetto del Cavaliere d'Argento del Corvo, che gli avrebbe assegnato
la sua prima missione. *



Spoiler

Ciao Melone

Come stai?

Ecco l inizio della tua missione, ora fai post di ruolaggio
sull accaduto, e sulla tua convocazione da Lucius Craig
del Corvo, giungerai alla radura e lo troverai seduto
su un ramo di uno deglia alberi attorno alla radura.
Quindi io postero' i dettagli della missione e tu partirai!

A presto

Mauro
[close]
« Ultima modifica: 19 Novembre, 2017, 18:07:01 pm da maurocirx123x »
Set-Lúta/Orso Rosso, Cavaliere d'Argento della COPPA

Scheda di Set-Lúta/Orso Rosso, Cavaliere d'Argento della COPPA:
http://saintseiyags.altervista.org/index.php/topic,10431.msg634621.html#msg634621

Offline Melone

  • Silver Saint
  • *
  • Post: 179
  • Cosmo: 160
    • Mostra profilo
    • La Terza Casa
    • Awards
Re: Missione Saint 67 Livello D1 "Nuova luce, nuova oscurità"
« Risposta #3 il: 11 Novembre, 2017, 10:48:20 am »
*Era passato piu' di un mese da quando Aurelius ebbe ricevuto
l investitura a Cavaliere di Bronzo del Pegaso, ma egli aveva
trascorso tutto quel tempo ad allenarsi da solo, senza neanche
mai indossare la sua Armatura, allenarsi incessantemente, sino
a quando raggiunse il suo obiettivo: trovare uno stile tutto suo,
che si addattasse alle sua capacita' ed al suo fisico, per poter
difendere i piu' deboli, per poter essere un "Cane da Pastore"
in prima linea, al fianco di chi aveva bisogno. Dopo aver
svliluppato al meglio il suo nuovo stile di combattimento, basato
su colpi potenti e forti, una sorta di Pancrazio , insegnatoli dal
suo maestro Set-Luta, ma potenziato dal suo Cosmo, non
fatto rilasciare all esterno del corpo, ma bensi' trattenuto
all interno, in modo da causare impatti assai piu' violenti
con i suoi attacchi, in modo da sopperire cosi' alla sua
non esplosiva coproratura e forza fisica. Egli spacco' innumerevoli
rocce e pietroni, corse ogni giorno a perdifiato, si alleno' assai
duramente, sino a raggiugner el obbiettivo prefissatosi.
Quando si senti' sicuro indosso', per la prima volta dal
combattiemento contro Orso Rosso, l' Armatura di Pegasus
e si diresse verso il coritle ove tutti erano soliti ad allenarsi,
i novizi, i Cavalieri, i cadetti ed i Soldati del Tempio, era sicuro
di trovar li il suo Maestro. Ma cosi' non fu, si guardo' in giro,
ma tra le molte persone intente ad allenarsi, non vide  il
Cavaliere della Coppa, e considerata la stazza dell uomo,
se non svettava tra gli altri, voleva solamente dire che non era
in quel luogo. Mentre si stava gurdando introno alla ricerca
del Maestro, udi' una voce che lo chiamava*

-Cavaliere di Bronzo del Pegaso! Ehi, tu,
ragazzino!  Sei l allievo di quello scavezzacollo di Set-Luta
vero? Aspetta...Aurelius di Pegasus! Corretto?-


-Si si sono Aurelius di Pegasus...-

*Aurelius si volto', incuriosito dalal voce, forte e ferma,
ma dal tono amichevole e calma. L'uomo che gli parlo'
indossava anche egli un' Armatura ,piu' completa della
sua, gli parve un' Armatura d'Argento , simile a quella
del suo maestro, alto quasi un metro e novanta e dotato
 di corporatura scattante e muscolosa, ma non corpulento.
L'uomo , all apparenza di un eta' attorno a i trentacinque
anni si rivolse con un leggero sorriso ed un espressione
severa, al giovane Cavaliere di Bronzo.*


§Augustus dell'Auriga..il silver a capo delle guardie del grande tempio...§

-Il tuo Maestro mi ha parlato di te, elogiandoti,
ma mi ha raccontato che ultimamente non ti si vedeva in giro,
da dopo la tua investitura! Sappi che non dovresti sparire cosi',
ora lui e' in Missione per conto del Gran Sacerdote e quindi...
sei ai miei ordini ora, come tutti i giovani qui al Grande Tempio!
Mi permetto di presentarmi, io sono Augustus dell Auriga,
puoi considerarmi una sorta di "Sergente Maggiore". Mi
occupo di addestrare le nuove reclute, i giovani Cavalieri dello
Zodiaco come te, cosi' come le Guardie Del Grande Tempio
i soldati del Santuario.-


§Il mio maestro è in missione? peccato non vedevo l'ora di mostrargli i miei progressi...§

*con fare rispettoso e molto educato chinando leggermente il capo,  Aurelius rispose:*

-Sono nelle sue mani signore!-

-Oh guarda, chi si sta avvicinando
penso che sia una tua vecchia conoscenza!  Che esce dai ranghi
dell allenamento per venire penso prorpio ad incontrare te-


§Uhm...Maximilian! Uff...speriamo che non cerchi rogne...sigh...§

*Un giovane sui diciotto anni, alto, biondo, di bell aspetto,
magro e dal fisico muscoloso si stava infatti avvicinando ad
Aurelius e Augustus, gurdando negli occhi il giovane
Cavaliere di Bronzo, tendendo la mano per poter stringere
la mano di Aurelius. Il ragazzo che Aurelius ebbe di fronte
non fu altro che Maximillian, colui che sconfisse nella finale
con in palio l'Armatura di Pegasus. Maximillian sorrise ,
diede la mano allo stupito Aurelius e si congratulo' con lui*


*Aurelius ricambiò la stretta di mano con un atteggiamento che andava dal perplesso allo scioccato...*

-Aurelius di Pegausus, mi compiaccio nel
vedere che l Armatura di Pegaus ti sta a pennello! Ha vinto
il migliore, cioe' tu, ed ora cerca di onorare quell' Armatura!
Io, invece ho trovato la mia strada tra le  Guardie del Grande
Tempio e mi sto allenando per essere una Guardia provetta
sotto la diligente guida del valoroso Augustus! Ora ti lascio
perche' devo tornare agli allenamenti, prima che il
Cavaliere dell Auriga mi faccia la ramanzina!-


§Mah...L'ultimo colpo avrà agito sul suo sistema nervoso?Be tanto meglio per le nuove reclute del grande tempio..§

*Aurelius con la miglior faccia di bronzo che riuscisse a mostrare:*

-Grazie...uhm...be con le tue capacità sicuramente ci riuscirai..bene in bocca al lupo per tutto!-

§uhm...uno stronzo in meno e un bravo ragazzo in più...bravo Aurelius! chi l'avrebbe detto che il miei pugni avrebbero portato a questo risultato..§

*Con un sorriso sincero, il giovane si volto' e torno'
di buona lena ad allenarsi, lasciando a bocca a perta il
Cavaliere di Bronzo. Augustus  abbozzo' un sorriso
e poi si rivolse nuovamente al Cavaliere di Pegasus*


-pare che le perosne possono cambiare,
mettere la testa a posto, vero Cavaliere? Quel giovane
diverra' un abilissimo soldato del Santuario, e' dotato
di un agilita' invidiabile per quelli della sua eta'! Con
un poco di disciplina e sale in zucca sara' un ottimo
elemento per le Guardie del Grande Tempio! E tu,
ora, dovresti andare ad allenarti! Non pensare che io
sia piu' gentile del tuo Maestro, ANZI! Su ora vai....
oh....che cosa?? Oh...no...che vuole ora??-


*Augustus parlo' al giovane Aurelius, dicendogli
di iniziare ad allenarsi con gli altri, ma non ebbe
ancora finito di pronucniare tali parole, che si interruppe,
lanciando un esclamazione contrariata, fissando il
cielo. Anche il giovane Aurelius, incuriosito, fisso'
il cielo nella stessa direzione e seguendo lo sguardo
del Cavaliere d; Argento, noto' un puntino nero,
che si avvicino' a loro , dieventandio man mano piu'
grande, sino a diventare riconoscibile, un uccello
dal piumaggio nero, probabilmente un corvo, scese
dal cielo , in picchiata, sino a fermarsi sul braccio
destro del Cavaliere dell Auriga, che estrasse un
piccolo rotolo di carta legato alla zampina destra
del volatile e, sbuffando, lo lesse rapidamente.
Quindi Augustus scosse la testa, fisso' un attimo
il foglio con lo sguardo come perso nel vuoto, come
se stesse pensando a qualcosa, poi ri riprese,
abbozzo' un sorriso e si rivolse al giovane Aurelius*


§uhm..sbaglio o quello è il corvo più brutto che abbia mai visto? perché mi fissa così? è inquietante..§

-Questo, mio caro Aurelius, e' uno dei mille
neri occhi volanti del Santuario! Questo corvo, come molti
altri, appartiene a Lucius Craig, Cavaliere d'Argento del
Corvo, messaggero e sentinella del Grande Tempio. Grazie
a questi suoi amici pennuti, Lucius Craig riesce a vedere
e sentire tutto cio' che accade nel Grande Tempio e dintorni,
per poi mandare messaggi grazie ad essi. In questo
messaggio, a me diretto, Lucius mi chiede se vi e' disponibilita'
di Cavalieri dello Zodiaco ora al Santuario o se sono tutti
imepgnati in missioni ord altro...e guarda un po'...eccoti qui,
bello nullafacente! Direi che ora, coem mio primo ordine, recati
SUBITO da Lucius Craig! Solitamente si trova nella radura circondata
da alberi subito al confine Est del Grande Tempio! Vai da lui,
digli che sei stato da me scelto  e che sei si un novizio, ma pari
adatto alla missione! Vai su, ti dira' lui tutti i dettagli! VELOCE!-


§ Lucius Craig! radura circondata da alberi subito al confine Est del Grande Tempio, Capito!§

-Grazie signore per la fiducia! non la deluderò!-

*Con un leggero sorriso ed un saluto marziale , Augustus dell
Auriga congedo' il giovane Cavaliere di Bronzo, spronandolo a recarsi
al cospetto del Cavaliere d'Argento del Corvo, che gli avrebbe assegnato
la sua prima missione. *


*Aurelius appena concedato il silver scattò verso la radura che conosceva perfettamente. Il giovane cavaliere con le sue corse giornaliere era diventato un esperto dei dintorni del Grande tempio. Nel mentre si apprestava a raggiungere il luogo dell'incontro:*

§  Non posso deludere mio maestro..ci vado di corsa così mi sgranchisco un po... tanto so perfettamente dov'è... è importante fare bella figura in queste situazioni...poi non voglio che si dica che l'allievo di Set-Luta è un buono a nulla..non se lo merita il maestro dopo tutto quello che ha fatto per me..FORZA AURELIUS CORRI!§

*Arrivato al luogo d'incontro inizialmente Aurelius guardandosi intorno non notò alcun cavaliere nei dintorni, poi aguzzando la vista vide appollaiato su un albero un cavaliere con fare sornione che lo guardava e sulla sua spalla sempre quel bruttissimo corvo che lo fissava*

§Sarà il corvo di prima o un'altro? Mah...§

*Avvicinandosi al cavaliere e cercando di non guardare il corvo che lo metteva a disagio, Aurelius disse*

-Aurelius di Pegasus a rapporto SIGNORE!-


Offline maurocirx123x

  • God Saint
  • *
  • Post: 1257
  • Cosmo: 200
  • Sesso: Maschio
  • La Miglior Difesa e' un ATTACCO PERFETTO!
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Missione Saint 67 Livello D1 "Nuova luce, nuova oscurità"
« Risposta #4 il: 11 Novembre, 2017, 14:14:22 pm »
*Dopo essersi congedado dal Cavaliere d'Argento, Aurelius si
avvio' di corsa alla radura descrittoagli da Augustus, li giunto
si gaurdo' un poco in giro cercando Lucius Craig del Corvo e ,dopo
qualche istante, noto' che si trovava appoiallato su un ramo in compagnia
di un corvo nero come la notte. Leggermente un poco a disagio a causa
del corvo, il giovane Cavaliere di Bronzo avanzo' tutibante, poi prese
il coraggio a due mani e si presento' con voce ferma e chiara*


-Aurelius di Pegasus a rapporto SIGNORE!-

*Il Cavaliere d'Argento del Corvo, che pareva star discutendo
con il volatile, mosse lentamente il volto verso il basso, per fissare
il ragazzino. Quindi con un balzo si porto' sul terreno. Quando atterro'
dalle fronde dell albero fuoriuscirono svolazzando piu' di una ventina,
fors euna trentina, di corvi dalle piume nere e lucide, per un istante
oscurarono quasi il sole, svolazzarono attorno, poi gracchiando si
riportarono sui rami , nascosti alla vista dalle fitte fronde. Il Cavaliere
del Corvo, alto un metro e ottanta, corporatura media, con radi capelli
neri e naso aquilino , forse sulla quarantina, non pareva per nulla  un uomo
 di bell'aspetto,anzi si poteva cosniderare abbastanza brutto e con espressione 
quasi infastidita fisso' il giovane Pegaso. Quindi gli rivolse la parola con
 voce quasi gracchiante*


-Aurelius di Pegasus? Aurelius...Aurelius...OH! Devi essere l allievo
di quel bestione del Cavaliere della Coppa dico bene? Be mi aspettavo un omaccione!
invece, sei poco piu' di un ragazzino...che e' il periodo degli infanti? Prima quella
ragazzina impertinente con l Armatura della Fenice...vero che in brevissimo tempo
ha ottenuto l Armatura d Argento del Centauro...un talento davvero...poi il suo allievo
a cui ha affidato l Armatura della Fenice...Dako se non erro..un tredicenne..e poi tu.
be almeno la nuova generazione di Saint avra' "fiato" da vendere, dico bene? hihihi!
Ma bando alle ciance...-


*Con una strana espressione, come se fosse uno piu' a suo agio a parlare con
animali che con esseri umani, Lucius Craig guardo' Aurelius diritto negli occhi,
poi continuo'*


-...se Augustus ti ha mandato a me, mi fido del suo giudizio. Allora
ragazzino, e' questa la tua prima missione? Penso di si...quindi...vedi bene di
non farti ammazzare! La vita di noi Cavalieri e' preziosa! Perche' grazie alle
nostre imprese siamo in grado di salvare moltissime vite! Ricordatelo! Poi se
tornerai concludendo con successo questa missione..quindi VIVO, magari potresti
eseguire la tua prossima missione al fianco di quell altro...Dako della Fenice...sempre
che anche lui torni vivo dalla sua prima missione...speriamo ... in fondo parete bravi
ragazzi!-


*Il Cavaliere del Corvo prese una pausa, soppeso'le parole poi continuo'*

-Allora ragazzo, devi sapere che grazie ai miei diletti corvi, che spesso
mando in giro in perlustrazione, facendoli volare liberi nel cialo, ma sempre
con lo acopo di controllare cio' che succede nei paraggi, sono venuto a conoscenza
del fatto che ad Egina, la cittadina piu' grande dell Isola Aegina ,a sud di Atene, stanno
accadendo fatti , a mio parere, assai gravi. Vi sono stati decessi, apparentemente
per cuase naturali, una dozzina di abitanti trovati morti nelle loro abitazioni
per attacchi cardiaci...ed inoltre , ad ora, tre morti violente....tutte e tre per...
decapitazione! Con i corpi ritrovati nascosti fuori dalla cittadina, in luoghi diversi
dalle...rispettive teste! Quando il Capo della Citta' ha notato uno dei miei
corvi da ricognizione, ri conoscendoli, lo ha fatto avvicinare, nutrito, e consegnato
un messaggio di richiesta formale d'aiuto al Grande Tempio! Chiedono qualcuno
che possa andare ad investigare sui decapitamenti, i cittadini sono preoccupati,
non pensano inoltre che le morti per attacco cardiaco siano collegate...ma a me
 puzza! Quindi il tuo obiettivo e' recarti la, investigare e risolvere il problema...
catturando o sconfiggendo l assassino!Fai i preparativi necessari al viaggio,quindi
recati al porto, al Pireo, imbarcati nel primo traghetto o prima barca per l'isola di Aegina,
ve ne sono molte  e recati ad Egina. Sei stato convocato, quindi puoi andare in veste ufficiale,
ma al contempo se darai nell occhio potresti impensierire l assassino..o GLI assassini.
Fai attenzione e torna dopo aver risolto questa faccenda...mi son spiegato?-


*Lucius parlo' nel suo solito modo di fare, cercando di dar epoca impoertanza
all interlocutore umano, ma le sue parole lasciarono traspirare una lieve preoccupazione
nei confronti del giovanissimo neo-Cavaliere di Bronzo. Dopo aver concluso il
suo discorso, attese che Aurelius partisse, poi sarebbe balzato nuovamente sull albero
a controllare i suoi corvi*


Spoiler

Ciao Melone

Come va?

Allora ora puoi postare sull accaduto e poi su cosa farai.
Psta il tuo viaggio sino al porto, troverai sicuramente
una barca e posta l inizio del tuo viaggio in mare.
se vuoi puoi fare domande a Lucius, oppure no. Inoltre
ricordati, puoi andare in giro con l armatura indosso,
oppure messa dentro il suo Scrigno di Pandora, per dare
meni nell occchio. Indossare l Armatura e' un attimo, devi
pero' ricordati di dichiararla come azione. Se combatti
SENZA ARMATURA, potrai usuare comuqneu TUTTE le
tue tecniche/attivazionie ecc...tutto...pero' dovrai togliere
alle tue stats le statistiche date dalla tua Armatura=
-35 Def
-5   Atk

Tocca a te postare

A presto

Mauro
-5   Csm
[close]
Set-Lúta/Orso Rosso, Cavaliere d'Argento della COPPA

Scheda di Set-Lúta/Orso Rosso, Cavaliere d'Argento della COPPA:
http://saintseiyags.altervista.org/index.php/topic,10431.msg634621.html#msg634621

Offline Melone

  • Silver Saint
  • *
  • Post: 179
  • Cosmo: 160
    • Mostra profilo
    • La Terza Casa
    • Awards
Re: Missione Saint 67 Livello D1 "Nuova luce, nuova oscurità"
« Risposta #5 il: 11 Novembre, 2017, 19:46:02 pm »
*Dopo essersi congedado dal Cavaliere d'Argento, Aurelius si
avvio' di corsa alla radura descrittoagli da Augustus, li giunto
si gaurdo' un poco in giro cercando Lucius Craig del Corvo e ,dopo
qualche istante, noto' che si trovava appoiallato su un ramo in compagnia
di un corvo nero come la notte. Leggermente un poco a disagio a causa
del corvo, il giovane Cavaliere di Bronzo avanzo' tutibante, poi prese
il coraggio a due mani e si presento' con voce ferma e chiara*

-Aurelius di Pegasus a rapporto SIGNORE!-

*Il Cavaliere d'Argento del Corvo, che pareva star discutendo
con il volatile, mosse lentamente il volto verso il basso, per fissare
il ragazzino. Quindi con un balzo si porto' sul terreno. Quando atterro'
dalle fronde dell albero fuoriuscirono svolazzando piu' di una ventina,
fors euna trentina, di corvi dalle piume nere e lucide, per un istante
oscurarono quasi il sole, svolazzarono attorno, poi gracchiando si
riportarono sui rami , nascosti alla vista dalle fitte fronde. Il Cavaliere
del Corvo, alto un metro e ottanta, corporatura media, con radi capelli
neri e naso aquilino , forse sulla quarantina, non pareva per nulla  un uomo
 di bell'aspetto,anzi si poteva cosniderare abbastanza brutto e con espressione 
quasi infastidita fisso' il giovane Pegaso. Quindi gli rivolse la parola con
 voce quasi gracchiante*


-Aurelius di Pegasus? Aurelius...Aurelius...OH! Devi essere l allievo
di quel bestione del Cavaliere della Coppa dico bene? Be mi aspettavo un omaccione!
invece, sei poco piu' di un ragazzino...che e' il periodo degli infanti? Prima quella
ragazzina impertinente con l Armatura della Fenice...vero che in brevissimo tempo
ha ottenuto l Armatura d Argento del Centauro...un talento davvero...poi il suo allievo
a cui ha affidato l Armatura della Fenice...Dako se non erro..un tredicenne..e poi tu.
be almeno la nuova generazione di Saint avra' "fiato" da vendere, dico bene? hihihi!
Ma bando alle ciance...-


-Spero di non deludere le aspettative di tutti coloro che hanno creduto in me in questi anni, SIGNORE!-

*Con una strana espressione, come se fosse uno piu' a suo agio a parlare con
animali che con esseri umani, Lucius Craig guardo' Aurelius diritto negli occhi,
poi continuo'*


-...se Augustus ti ha mandato a me, mi fido del suo giudizio. Allora
ragazzino, e' questa la tua prima missione? Penso di si...quindi...vedi bene di
non farti ammazzare! La vita di noi Cavalieri e' preziosa! Perche' grazie alle
nostre imprese siamo in grado di salvare moltissime vite! Ricordatelo! Poi se
tornerai concludendo con successo questa missione..quindi VIVO, magari potresti
eseguire la tua prossima missione al fianco di quell altro...Dako della Fenice...sempre
che anche lui torni vivo dalla sua prima missione...speriamo ... in fondo parete bravi
ragazzi!-


§Ci siamo la mia vita è in gioco per la salvezza di molti così come quella di altri cavalieri...13 anni?! e pensare che a quell'età ero ancora ad un anno di addestramento...be essendo l'allievo di un saint considerato un "piccolo mostro" no c'è da meravigliarsi...§

*Il Cavaliere del Corvo prese una pausa, soppeso'le parole poi continuo'*

-Allora ragazzo, devi sapere che grazie ai miei diletti corvi, che spesso
mando in giro in perlustrazione, facendoli volare liberi nel cialo, ma sempre
con lo acopo di controllare cio' che succede nei paraggi, sono venuto a conoscenza
del fatto che ad Egina, la cittadina piu' grande dell Isola Aegina ,a sud di Atene, stanno
accadendo fatti , a mio parere, assai gravi. Vi sono stati decessi, apparentemente
per cuase naturali, una dozzina di abitanti trovati morti nelle loro abitazioni
per attacchi cardiaci...ed inoltre , ad ora, tre morti violente....tutte e tre per...
decapitazione! Con i corpi ritrovati nascosti fuori dalla cittadina, in luoghi diversi
dalle...rispettive teste! Quando il Capo della Citta' ha notato uno dei miei
corvi da ricognizione, ri conoscendoli, lo ha fatto avvicinare, nutrito, e consegnato
un messaggio di richiesta formale d'aiuto al Grande Tempio! Chiedono qualcuno
che possa andare ad investigare sui decapitamenti, i cittadini sono preoccupati,
non pensano inoltre che le morti per attacco cardiaco siano collegate...ma a me
 puzza! Quindi il tuo obiettivo e' recarti la, investigare e risolvere il problema...
catturando o sconfiggendo l assassino!Fai i preparativi necessari al viaggio,quindi
recati al porto, al Pireo, imbarcati nel primo traghetto o prima barca per l'isola di Aegina,
ve ne sono molte  e recati ad Egina. Sei stato convocato, quindi puoi andare in veste ufficiale,
ma al contempo se darai nell occhio potresti impensierire l assassino..o GLI assassini.
Fai attenzione e torna dopo aver risolto questa faccenda...mi son spiegato?-



-uhm...Signore posso chiederle se il capo della città nella sua missiva ha fornito maggiori informazioni o se lei è a conoscenza di altri dettagli? Non so ,se c'è qualche collegamento tra le vittime? o perlomeno se si tratta di figure importanti della città? Non so, ad esempio le teste sono state appese da qualche parte a mo d esempio, come accade per le condanne a morte? Vi sono, insomma, scontri tra fazioni a livello sociale politico in città? Oppure vi sono dei sospetti su qualche organizzazione criminale in particolare?Infine, da quanto ne sa lei il capo della città è un contatto affidabile? C'è qualcuno  in quella città che senza alcun dubbio possa considerarsi fedele ad Atena o devo partire dal presupposto che non devo aspettarmi una sincera collaborazione da parte di nessuno?-

*Dopo che Lucius ebbe risposto alle sue domande Aurelius salutò con  rispetto il silver e si diresse immediatamente al porto. Il giovane decise di togliersi l'armatura e portarla sulle spalle coperta da un telo e mostrarsi come Saint di Atena solo al momento opportuno..non era il caso arrivare ad Egina in pompa magna, dato che le info in suo possesso di quello che stava accadendo in quella città erano risicate. Giunto al porto, Aurelius viaggiò con la mente alla sua città, erano anni che non lasciava il grande tempio, e si chiese quando avrebbe preso una nave diretta verso la penisola italica.  Comunque appena trovata la nave e identificatosi come Saint d'atena solo al comandante e mettendo in chiaro che non avrebbe gradito che la sua identità  fosse rivelata  all'equipaggio e agli altri passeggeri, trovò un posto per persone di umili origini e si accucciò sul ponte della nave godendosi la brezza marina e la bella giornata, confidando che il suo essere un ragazzo "qualunque" per una volta nella vita giocasse a suo favore.*

Offline maurocirx123x

  • God Saint
  • *
  • Post: 1257
  • Cosmo: 200
  • Sesso: Maschio
  • La Miglior Difesa e' un ATTACCO PERFETTO!
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Missione Saint 67 Livello D1 "Nuova luce, nuova oscurità"
« Risposta #6 il: 13 Novembre, 2017, 09:18:42 am »
*Prima di congedarsi dal cavaliere del Corvo, Aurelius
decise di porgli alcune domande per poi partire per la sua
prima missione. Lucius Craig ascolto' le parole del ragazzo
poi rispose*


-Allora, giovane Aurelius, l isola di Aegina e'
molto vicina ad Atene, ed in ogni villaggio dell isola, come
ad Egina stessa, la citta' piu' popolosa dell isola, vi sono
moltissimi abitanti fedeli alla Citta' di Atene, cosi' come
il Capo della Citta' di Egina, che ho inoltre conosciuto
personalmente anni addietro. E' un uomo giusto ed affabile,
in buone relazioni con Atene e seguace degli Antichi Riti,
molti luoghi sono cosi' in Grecia, nonostante il Dominio
Ottomano! Fazioni in guerra? Be vi sono sempre dissapori
tra i dominatori Ottomani ed i locali, ma Egina e' sempre
stato un luogo tranquillo. Io sono sicuro che troverai molti
abitanti disposti a darti sincera collaborazione, Xialapolus,
il Capo della Citta', in primis.Il fatto di muoverti indossando
l Armatura da Cavaliere di Atene non dovrebbe preoccparti
riguardando la popolazione locale comune, ma e' piu un
problema durant eil tuo investigare. Mi spiego, se vi e'
un qualche assassino, farabutto , che sta uccidendo in
modo seriale gli abitanti, se viene a conoscenza che vi e'
un Cavaliere dello Zodiaco in citta', si muovera' con maggior
cautela, immagidando che tu sia stato chiamato proprio
per catturarlo! E se avesse complici o se fosse un gruppo, allora
potrebbero avvistarti e fuggire, o attaccarti di sorpresa o
chiamare rinforzi. A mio parere ti conviene girare in "incognito"
ma senza avre timore di rivelare la tua identita' alle autorita'
od alla gente per bene, quando sei in privato.Ora vai pure
e che Atena Vegli su di Te!-


*Con un occhiata furbina il Cavaliere del Corvo saluto'
il giovane Aurelius , balzando poi su un ramo dell albero
da qui era sceso, e sedendosi su di esso e , appogiatosi al
tronco, si mise a fischiettare. Quindi il Cavaliere di Pegasus
si diresse al Pireo, il Porto di Atene, e dopo una breve ricerca
trovo' una piccola nave che stava salpando diretta all Isola
di Aegina, vi erano in effetti amnche altre imbarcazioni
che sarebbero partite a breve verso quell isola che,
essendo molto vicina ad Atene, era in effetti una destinazione
frequente per i marinai della zona. Aurelius si identifico' come
Cavaliere di Atena tena solo al capitano della nave, e mettendo
in chiaro che non avrebbe gradito che la sua identità  fosse rivelata 
all'equipaggio e agli altri passeggeri. Il comandante dell imparcazione
annui e srinse la mano al giovane, che quindi si reco' sul
ponte e trovò un posto per persone di umili origini e si accucciò
sul ponte della nave godendosi la brezza marina e la bella giornata,
 confidando che il suo essere un ragazzo "qualunque" per una
 volta nella vita giocasse a suo favore. In effetti il viaggio trascorse
sereno e senza intoppi, con nessuno che distrubo' molto il ragazzino,
se non qualche domanda innoqua di presentazioen tra passeggeri
popolanio. Dopo una tranquilla navigazione, sotto un bel sole e
rinfrescata dalla brezza marina, la piccola nave giunse all Isola
di Aegina, la circumnavigo' in direzione Ovest sino a quando fu
avvistata la cittadnina di Egina. La nave costeggio' la citta'
passando di fronte all enorme pilastro posto su un promontorio,
ove nell antichita' sorgeva il Tempio di Apollo, quindi giunse
al porto, ove svettava unamoschea riccamente decorata ed attracco'.
Il porto, luogo solitamente affollato e fremente di vita, era alquanto
spoglio , con i marinai che tendevano a rimanere sulle navi attraccate,
invece che scendere a riva. I moli erano quasi deserti, cosi' come
le belle strade della citta' soleggiata. Ben pochi passeggeri scesero
a terra, mentr egli altri rimasero sulla barca in attesa che ripartisse
per la sucessiva destinazione. Aurelius scese a riva anche lui, poggiado
i piedi sul bel molo di legno che lo condusse al porto. Solo pochi
venditori e marinai si muovevano tra le strade semi deserte e tutti
parvero nn guardare le agente in faccia, camminando mogi mogi
a volto in giu'. Aurelius di Pegasus dovette quindi decidere come
comportarsi. Con lo Scrigno di Pandora del Pegaso in spalla, coperto
da un drappo, il ragazzo si gurado' attorno , not' auqalche insegna
stradale, comn indicazioni per due taverne, per il Municipio , per il
Pilastro Sacro ad Apollo , per il Quartiere del Mercato , per
il Teatro Anfiteatro all aperto , per il Museo Storico  e per il
Monastero di San Cristoforo , che svettava sulla collina appena
fuori la citta'. Proprio accanto al porto Aurelius vide anche la
bella costruzione della Moschea avvistata mentre la nave
si stava avvicinando al porto. *


Spoiler

Ciao Melone

Come stai?

Decidi cosa fare, se parlare con qualcuno, andare
da qualche parte, a tua discrezione!

a presto

Mauro
[close]
Set-Lúta/Orso Rosso, Cavaliere d'Argento della COPPA

Scheda di Set-Lúta/Orso Rosso, Cavaliere d'Argento della COPPA:
http://saintseiyags.altervista.org/index.php/topic,10431.msg634621.html#msg634621

Offline Melone

  • Silver Saint
  • *
  • Post: 179
  • Cosmo: 160
    • Mostra profilo
    • La Terza Casa
    • Awards
Re: Missione Saint 67 Livello D1 "Nuova luce, nuova oscurità"
« Risposta #7 il: 13 Novembre, 2017, 09:50:51 am »
*il Cavaliere di Pegasus
si diresse al Pireo, il Porto di Atene, e dopo una breve ricerca
trovo' una piccola nave che stava salpando diretta all Isola
di Aegina, vi erano in effetti amnche altre imbarcazioni
che sarebbero partite a breve verso quell isola che,
essendo molto vicina ad Atene, era in effetti una destinazione
frequente per i marinai della zona. Aurelius si identifico' come
Cavaliere di Atena tena solo al capitano della nave, e mettendo
in chiaro che non avrebbe gradito che la sua identità  fosse rivelata 
all'equipaggio e agli altri passeggeri. Il comandante dell imparcazione
annui e srinse la mano al giovane, che quindi si reco' sul
ponte e trovò un posto per persone di umili origini e si accucciò
sul ponte della nave godendosi la brezza marina e la bella giornata,
 confidando che il suo essere un ragazzo "qualunque" per una
 volta nella vita giocasse a suo favore. In effetti il viaggio trascorse
sereno e senza intoppi, con nessuno che distrubo' molto il ragazzino,
se non qualche domanda innoqua di presentazioen tra passeggeri
popolanio. Dopo una tranquilla navigazione, sotto un bel sole e
rinfrescata dalla brezza marina, la piccola nave giunse all Isola
di Aegina, la circumnavigo' in direzione Ovest sino a quando fu
avvistata la cittadnina di Egina. La nave costeggio' la citta'
passando di fronte all enorme pilastro posto su un promontorio,
ove nell antichita' sorgeva il Tempio di Apollo, quindi giunse
al porto, ove svettava unamoschea riccamente decorata ed attracco'.
Il porto, luogo solitamente affollato e fremente di vita, era alquanto
spoglio , con i marinai che tendevano a rimanere sulle navi attraccate,
invece che scendere a riva. I moli erano quasi deserti, cosi' come
le belle strade della citta' soleggiata. Ben pochi passeggeri scesero
a terra, mentr egli altri rimasero sulla barca in attesa che ripartisse
per la sucessiva destinazione. Aurelius scese a riva anche lui, poggiado
i piedi sul bel molo di legno che lo condusse al porto. Solo pochi
venditori e marinai si muovevano tra le strade semi deserte e tutti
parvero nn guardare le agente in faccia, camminando mogi mogi
a volto in giu'. Aurelius di Pegasus dovette quindi decidere come
comportarsi. Con lo Scrigno di Pandora del Pegaso in spalla, coperto
da un drappo, il ragazzo si gurado' attorno , not' auqalche insegna
stradale, comn indicazioni per due taverne, per il Municipio , per il
Pilastro Sacro ad Apollo , per il Quartiere del Mercato , per
il Teatro Anfiteatro all aperto , per il Museo Storico  e per il
Monastero di San Cristoforo , che svettava sulla collina appena
fuori la citta'. Proprio accanto al porto Aurelius vide anche la
bella costruzione della Moschea avvistata mentre la nave
si stava avvicinando al porto. *


§uhm sono arrivato!uhm un porto così poco rumoroso...Bene inutile tergiversare sarà meglio andare direttamente dal capo della città per avere maggiori delucidazioni a Xialapolus, dovrebbe trovarsi al municipio§

*Aurelius aveva notato le indicazioni ma comunque incuriosito dall'atteggiamento remissivo che avevano marinai e venditori colse l'occasione per chieder a uno di loro dove si trovasse il famoso pilastro di Apollo e il museo storico e una taverna per alloggiare, cercando di mostrarsi come un giovane qualsiasi in viaggio*
« Ultima modifica: 13 Novembre, 2017, 09:57:42 am da Melone »

Offline maurocirx123x

  • God Saint
  • *
  • Post: 1257
  • Cosmo: 200
  • Sesso: Maschio
  • La Miglior Difesa e' un ATTACCO PERFETTO!
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Missione Saint 67 Livello D1 "Nuova luce, nuova oscurità"
« Risposta #8 il: 13 Novembre, 2017, 10:25:58 am »
*Il giovane Aurelius, chiese alcune indicazioni ai pochi passanti
su alcuni luoghi d interresse. Un uomo gli ripose semplicemente
indicando i cartelli con le indicazioni posti nelle strade, mentre una
signora amcihevole gli suggeri' quale taverna fosse la migliore per
mangiare e pernottare.*


-Giovanotto, ascolta, le due taverne del porto, il
Narvalo e il Gallo Strozzato, non sono posto raccomandabili,
ti consiglio di dirigerti al Cavallo Alato, nel centro della citta',
si trova vicino alla Piazza Principale, la piazza ove sorge il
Municipio! E' pulita, ordinata, costosa si, ma almeno non rischi
qualche brutto incotnro come qua al porto....certo che di questi
tempi...non fa poi cosi' tanta differenza! Ti consiglio di trovare
il posto migliore per riposarti e chiuderti dentro alla tua stanza!
ora vado che sono di fretta..devo comorare limoni e arance e
correre a casa! Si , si , SI!-


*L'anziana donna se ne ando' verso una bancarella di un
venditore di frutta, mentre a quel punto, Aurelius si diresse
verso la Piazza Principale, ove avrebbe trovato sia il Municipio,
che la taverna indicatagli dallagentile signora. Con passo
rapido si avvio' e giunse in breve tempo alla sua meta,
la piazza e si incammino' verso le porte del Municipio, ove
notoi' due Gurdie alla sua entrata. Fra le strade, Melone
continuo'ad incontrare edincrociare, assai pochi abitanti *


Spoiler
Ciao Melone

coe va?

Sei alla Piazza Principale, ove di fronte a te vi e' il
municipio, gaurdato da guardie, ti rechi li? oppure
vai prima alla Taverna? O fai altro?

Un saluto

Mauro
[close]
Set-Lúta/Orso Rosso, Cavaliere d'Argento della COPPA

Scheda di Set-Lúta/Orso Rosso, Cavaliere d'Argento della COPPA:
http://saintseiyags.altervista.org/index.php/topic,10431.msg634621.html#msg634621

Offline Melone

  • Silver Saint
  • *
  • Post: 179
  • Cosmo: 160
    • Mostra profilo
    • La Terza Casa
    • Awards
Re: Missione Saint 67 Livello D1 "Nuova luce, nuova oscurità"
« Risposta #9 il: 13 Novembre, 2017, 11:41:25 am »
*Il giovane Aurelius, chiese alcune indicazioni ai pochi passanti
su alcuni luoghi d interresse. Un uomo gli ripose semplicemente
indicando i cartelli con le indicazioni posti nelle strade, mentre una
signora amcihevole gli suggeri' quale taverna fosse la migliore per
mangiare e pernottare.*


-Giovanotto, ascolta, le due taverne del porto, il
Narvalo e il Gallo Strozzato, non sono posto raccomandabili,
ti consiglio di dirigerti al Cavallo Alato, nel centro della citta',
si trova vicino alla Piazza Principale, la piazza ove sorge il
Municipio! E' pulita, ordinata, costosa si, ma almeno non rischi
qualche brutto incotnro come qua al porto....certo che di questi
tempi...non fa poi cosi' tanta differenza! Ti consiglio di trovare
il posto migliore per riposarti e chiuderti dentro alla tua stanza!
ora vado che sono di fretta..devo comorare limoni e arance e
correre a casa! Si , si , SI!-


*L'anziana donna se ne ando' verso una bancarella di un
venditore di frutta, mentre a quel punto, Aurelius si diresse
verso la Piazza Principale, ove avrebbe trovato sia il Municipio,
che la taverna indicatagli dallagentile signora. Con passo
rapido si avvio' e giunse in breve tempo alla sua meta,
la piazza e si incammino' verso le porte del Municipio, ove
notoi' due Gurdie alla sua entrata. Fra le strade, Melone
continuo'ad incontrare edincrociare, assai pochi abitanti *


*Aurelius notando le guardie e l'atmosfera di certo non caotica in un centro città come Egina decise di andare alla taverna, solo dopo aver gironzolato per la piazza e facendo finta di essere particolarmente interessato all'architettura, non mancando di farsi notare dalle guardie. Dopo aver fatto una perlustrazione del centro fingendosi in tutto e per tutto un turista entusiasta, Aurelius si diresse al Cavallo Alato.

§Cavallo Alato..chissà che porti fortuna..vediamo un po cosa si dice in giro..e vediamo in che modo un tipo qualunque possa incontrare il capo della città§

Offline maurocirx123x

  • God Saint
  • *
  • Post: 1257
  • Cosmo: 200
  • Sesso: Maschio
  • La Miglior Difesa e' un ATTACCO PERFETTO!
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Missione Saint 67 Livello D1 "Nuova luce, nuova oscurità"
« Risposta #10 il: 13 Novembre, 2017, 13:40:51 pm »
*Aurelius si diresse verso la Piazza Principale, ove di fronte
sorgeva il Palazzo Municiplae, un bel palazzo antico, ben struturato
e non troppo sfarzoso, ed ove nelle vicinanze si doveva trovare
la taverna del Cavallo Alato suggeritogli dall anziana passante.
Il giovane Cavaliere di Bronzo fece passar eun po il tempo,
gironzolando qua e la, osservando l architettura degli edifici,
soffermandosi a guardare qualche scorcio tra le vie, in modo
che le guardie della citta' lo identificassero come un semplice
turista. Dopo un po di tempo, ormai pomeriggio, decise di
recarsi alla Taverna, per rifocillarsi ed anche per pensare ad
un modo di come farsi accogliere da Capo della Citta'. Il
giovane entro' nella Taverna, un bel locale, pulito e ben
illuminato, sicuramente non una bettola da porto, anzi, gli
parve prorpio un bel posticino. La locandiera un po' attempata,
ma dal sorriso assai amichevole, gli diede il benvenuto non appena
fece qualche passo all interno del locale*


-Benvenuto al Cavallo Alato, ragazzo! Come possiamo
aiutarti? Vuoi bere qualcosa? O mangiare? Se hai denaro a sufficienza
abbiamo dei buoni manicaretti! Se ti puoi sedere ad un tavolo, per
favore, non al bancone, perche tra poco arrivera' ,come ogni giorno,
il nostro amato Xialapolus per farsi il suo bicchiere di vino giornaliero!
Anzi guarda li che roba! HEI VOI DUE! Sfaccendati, date una pulita al
bancone! Lo sapete che e' ormai ora che il Signor Xialapolus arrivi!
Non vorremo mica fargli trovare briciole ed unto nel suo posto
preferito? SU ! AL LAVORO PELANDRONI PUUULIIIREEE!!! -


*La locandiera, sgrido i due camerieri , appoggiati al muro intenti
a riposarsi, gridando con veeemnza, ma semrpe con un tono amichevole
e bonari, accompagnato da un gran sorriso, inoltre chiese ad il giovane
Aurelius cosa volesse ordinare e lo aveva pregato di sedersi ad un
tavolo e non al bancone, che pareva essere riservato prorpio a
Xialapolus, il Capo della Citta'. Il Cavaliere di Bronzo dooveva quindi
decidere come comportarsi e rispondere alla buona donna, che stava
attendendo una sua risposta*



Spoiler

Ciao Melone

Come va?

Cosa decidi di fare? ordini qualcosa? Ti siedi?
Poi pensa a come comprotarti quando
Xialapolus verra' alla taverna

A presto

Mauro
[close]
Set-Lúta/Orso Rosso, Cavaliere d'Argento della COPPA

Scheda di Set-Lúta/Orso Rosso, Cavaliere d'Argento della COPPA:
http://saintseiyags.altervista.org/index.php/topic,10431.msg634621.html#msg634621

Offline Melone

  • Silver Saint
  • *
  • Post: 179
  • Cosmo: 160
    • Mostra profilo
    • La Terza Casa
    • Awards
Re: Missione Saint 67 Livello D1 "Nuova luce, nuova oscurità"
« Risposta #11 il: 13 Novembre, 2017, 17:27:30 pm »
*Aurelius si diresse verso la Piazza Principale, ove di fronte
sorgeva il Palazzo Municiplae, un bel palazzo antico, ben struturato
e non troppo sfarzoso, ed ove nelle vicinanze si doveva trovare
la taverna del Cavallo Alato suggeritogli dall anziana passante.
Il giovane Cavaliere di Bronzo fece passar eun po il tempo,
gironzolando qua e la, osservando l architettura degli edifici,
soffermandosi a guardare qualche scorcio tra le vie, in modo
che le guardie della citta' lo identificassero come un semplice
turista. Dopo un po di tempo, ormai pomeriggio, decise di
recarsi alla Taverna, per rifocillarsi ed anche per pensare ad
un modo di come farsi accogliere da Capo della Citta'. Il
giovane entro' nella Taverna, un bel locale, pulito e ben
illuminato, sicuramente non una bettola da porto, anzi, gli
parve prorpio un bel posticino. La locandiera un po' attempata,
ma dal sorriso assai amichevole, gli diede il benvenuto non appena
fece qualche passo all interno del locale*


-Benvenuto al Cavallo Alato, ragazzo! Come possiamo
aiutarti? Vuoi bere qualcosa? O mangiare? Se hai denaro a sufficienza
abbiamo dei buoni manicaretti! Se ti puoi sedere ad un tavolo, per
favore, non al bancone, perche tra poco arrivera' ,come ogni giorno,
il nostro amato Xialapolus per farsi il suo bicchiere di vino giornaliero!
Anzi guarda li che roba! HEI VOI DUE! Sfaccendati, date una pulita al
bancone! Lo sapete che e' ormai ora che il Signor Xialapolus arrivi!
Non vorremo mica fargli trovare briciole ed unto nel suo posto
preferito? SU ! AL LAVORO PELANDRONI PUUULIIIREEE!!! -


-Salve signora! mi permetta di presentarmi mi chiamo Maximilian e mi scusi ma sono appena arrivato in città per visitare i suoi splendidi monumenti, sa fa parte del mio cursus studiorum, e devo dire che da quello che vedo sono entusiasta. Xialapolus ha detto? ah che fortuna, certamente mi siedo ad un tavolo non vorrei mai crearle dei problemi, ma le potrei chiedere un favore? Si da il caso che la vostra città ha la fortuna di avere un capo che è famoso anche perché è uno studioso molto conosciuto e per me studente in visita sarebbe un onore spendere due chiacchiere con lui e illuminarmi della sua saggezza, ovviamente non voglio metterla in una situazione sconveniente, ma solamente avere la possibilità di offrirgli io il suo bicchierino e se quando glie lo offre può riferirle che è da parte mia, che sarò seduto a quel tavolo. Sperando che abbia il tempo e la pazienza di dedicarmi qualche minuto del suo tempo, immagino che per uno sconosciuto come me questa sia un'occasione più unica che rara poterlo incontrare, quindi per far bella impressione sarei lieto se riferisse che ho appena finito di leggere il suo ultimo studio sul comportamento animale "Sulla migrazione dei corvi tra Egina e Atene". Io mi siedo intanto a quel tavolo, intanto nell'attesa sgranocchierei qualcosa molto volentieri, grazie ancora signora.-

*La locandiera, sgrido i due camerieri , appoggiati al muro intenti
a riposarsi, gridando con veeemnza, ma semrpe con un tono amichevole
e bonari, accompagnato da un gran sorriso, inoltre chiese ad il giovane
Aurelius cosa volesse ordinare e lo aveva pregato di sedersi ad un
tavolo e non al bancone, che pareva essere riservato prorpio a
Xialapolus, il Capo della Citta'. Il Cavaliere di Bronzo dooveva quindi
decidere come comportarsi e rispondere alla buona donna, che stava
attendendo una sua risposta*

Offline maurocirx123x

  • God Saint
  • *
  • Post: 1257
  • Cosmo: 200
  • Sesso: Maschio
  • La Miglior Difesa e' un ATTACCO PERFETTO!
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Missione Saint 67 Livello D1 "Nuova luce, nuova oscurità"
« Risposta #12 il: 14 Novembre, 2017, 11:00:29 am »
*Aurelius rispose alla Locanderia, una risposta un poco criptica
che lascio' un poco perplessa la gentile signora, ma che dopo un
istante scosse la testa e sorrise nuovamente, rispondendo al giovane*


-Ma certo, ma certo, Maximillian, non sei di queste parti ,
vero? Siediti pure, ti faccio subito preparare una porzione di stufato!
Vuoi anche qualcosa da bere? Hai sentito quindi parlare del nostro
Capocitta'? Non sapevo fosse cosi' famoso al di fuori dell Isola!
Hihihihihihi! Non ti preoccupare, appena si sara' rilassato e bevuto
il suo bicchiere quitidiano, gli riferiro' il tuo messaggio e credo
sara' ben felice di parlare con te! SU PELANDRONI FINITE DI PULIRE!
VOI IN CUCINA! UNO STUFATO, SUBITO! oh, giovanotto, cosa vorresti
quindi da bere?-


*La donna fece sedere Aurelius, che aveva dato un nome fasullo,
usando quello del suo vecchio rivale, e diede ordini di preapare
qualcosa per lui da mangiare e gli chiese cosa volesse da bere, aggiungendo
anche che avrebbe riferito al Capo della Citta' cosae il giovane le avva
chiesto di dirgli. Il giovane si sedette di buon umore al tavolo, mentre
i preparativi per il suo piatto e per l arrivo del Capo della Citta'.
Il giovane Aurelius si sedette al tavolo, appoggio il suo Scrigno di
Pandora coperto dal drappo al suo fianco, sul pavimento ed attese.
Dopo quasi una ventian di minuti il suo stufato gli venne portato
al tavolo e lo inizio' a mangiare con gusto, in effetti quel piatto
era veramente ottimo. Il tempo' passo' ed il giovane Cavaliere
dello Zodiaco fu quasi alla fine del suo pasto, quando entro' un uomo
non molto alto, abbastanza robusto, con i capelli brizzolati e
stempiati, sulla cinquantina, vestito con abiti eleganti ma sobri.
L'uomo venne accolto con saluti e salamelecchi dai cameireri
e i pochi avventori della locanda si tolsero il cappello in segno
di saluto. L'es[ressione dell uomo era tesa e pensierosa, ma
lascio' trasparire un sorriso di saluto, quindi si illumino' vedendo
la locandiera porre un bel calice di vino rosso sul bancone.
L'espressione dell uomo muto' , come rilassandosi, sorrise alla
donna e si sedette al bancone, ginrgaziando la taverniera saluto'
con la mano un po in giro, quindi sospiro' e si mise ad annusare
il calice. Quindi fece roteare leggermente il vino contenuto
nel calice, per dargli aria, e poi ne bevve un piccolo sorso.
Il tempo passo', era ora di cena ma vi erano assai pochi clienti
nella locanda, lentamente, con calma, Xialapolus fini' di bere
il suo bicchiere, assaporando ogni sorso, rilassandosi e godendosi
quel momento di riposo , a quanto pare assai anelato. Quando
ebbe finito il contenuto del calice, sospiro', sorrise e guardo' dietro
il bancone, ove vi erano altre bottiglie negli scaffali. In quel momento
la donna gli ando' vicino, mormorandogli qualcosa all orecchio ed
indicando in direzione di Aurelius. L'uomo trasali', fece un espressione
 stupita, quindi si giro' di scatto, fissando il ragazzino. L'uomo
da lontano abbozzo' un sorriso diretto ad Aurelius, quindi scese
dalla sua sedia e si diresse al tavolo ove era seduto il Cavaliere
di Atena. L'uomo si avvicino' ad Aurelius e gli tese la mano in
segno di saluto, quando si fero' nei pressi del tavolo , e con l altra
mano punto' una delle sedie attorno al tavolo del Cavaliere*


-Buona sera ragazzo, io sono Xialapolus !E sono
stato eletto Capo della Citta'! Mi e' stato detto che volevi parlare
con me! Non ho afferrato...."benissimo"
cio' di cui tu mi vorresti parlare, posso sedermi qui? E' libero?
E potrei sapere il tuo nome, giovanotto?-


*Xialapolus rimase in piedi al fianco del tavolo, con
la mano tesa in attesa che Aurelius gliela stringesse e gli
rispondesse*
Set-Lúta/Orso Rosso, Cavaliere d'Argento della COPPA

Scheda di Set-Lúta/Orso Rosso, Cavaliere d'Argento della COPPA:
http://saintseiyags.altervista.org/index.php/topic,10431.msg634621.html#msg634621

Offline Melone

  • Silver Saint
  • *
  • Post: 179
  • Cosmo: 160
    • Mostra profilo
    • La Terza Casa
    • Awards
Re: Missione Saint 67 Livello D1 "Nuova luce, nuova oscurità"
« Risposta #13 il: 14 Novembre, 2017, 16:39:28 pm »
*Aurelius rispose alla Locanderia, una risposta un poco criptica
che lascio' un poco perplessa la gentile signora, ma che dopo un
istante scosse la testa e sorrise nuovamente, rispondendo al giovane*


-Ma certo, ma certo, Maximillian, non sei di queste parti ,
vero? Siediti pure, ti faccio subito preparare una porzione di stufato!
Vuoi anche qualcosa da bere? Hai sentito quindi parlare del nostro
Capocitta'? Non sapevo fosse cosi' famoso al di fuori dell Isola!
Hihihihihihi! Non ti preoccupare, appena si sara' rilassato e bevuto
il suo bicchiere quitidiano, gli riferiro' il tuo messaggio e credo
sara' ben felice di parlare con te! SU PELANDRONI FINITE DI PULIRE!
VOI IN CUCINA! UNO STUFATO, SUBITO! oh, giovanotto, cosa vorresti
quindi da bere?-


*La donna fece sedere Aurelius, che aveva dato un nome fasullo,
usando quello del suo vecchio rivale, e diede ordini di preapare
qualcosa per lui da mangiare e gli chiese cosa volesse da bere, aggiungendo
anche che avrebbe riferito al Capo della Citta' cosae il giovane le avva
chiesto di dirgli. Il giovane si sedette di buon umore al tavolo, mentre
i preparativi per il suo piatto e per l arrivo del Capo della Citta'.
Il giovane Aurelius si sedette al tavolo, appoggio il suo Scrigno di
Pandora coperto dal drappo al suo fianco, sul pavimento ed attese.
Dopo quasi una ventian di minuti il suo stufato gli venne portato
al tavolo e lo inizio' a mangiare con gusto, in effetti quel piatto
era veramente ottimo. Il tempo' passo' ed il giovane Cavaliere
dello Zodiaco fu quasi alla fine del suo pasto, quando entro' un uomo
non molto alto, abbastanza robusto, con i capelli brizzolati e
stempiati, sulla cinquantina, vestito con abiti eleganti ma sobri.
L'uomo venne accolto con saluti e salamelecchi dai cameireri
e i pochi avventori della locanda si tolsero il cappello in segno
di saluto. L'es[ressione dell uomo era tesa e pensierosa, ma
lascio' trasparire un sorriso di saluto, quindi si illumino' vedendo
la locandiera porre un bel calice di vino rosso sul bancone.
L'espressione dell uomo muto' , come rilassandosi, sorrise alla
donna e si sedette al bancone, ginrgaziando la taverniera saluto'
con la mano un po in giro, quindi sospiro' e si mise ad annusare
il calice. Quindi fece roteare leggermente il vino contenuto
nel calice, per dargli aria, e poi ne bevve un piccolo sorso.
Il tempo passo', era ora di cena ma vi erano assai pochi clienti
nella locanda, lentamente, con calma, Xialapolus fini' di bere
il suo bicchiere, assaporando ogni sorso, rilassandosi e godendosi
quel momento di riposo , a quanto pare assai anelato. Quando
ebbe finito il contenuto del calice, sospiro', sorrise e guardo' dietro
il bancone, ove vi erano altre bottiglie negli scaffali. In quel momento
la donna gli ando' vicino, mormorandogli qualcosa all orecchio ed
indicando in direzione di Aurelius. L'uomo trasali', fece un espressione
 stupita, quindi si giro' di scatto, fissando il ragazzino. L'uomo
da lontano abbozzo' un sorriso diretto ad Aurelius, quindi scese
dalla sua sedia e si diresse al tavolo ove era seduto il Cavaliere
di Atena. L'uomo si avvicino' ad Aurelius e gli tese la mano in
segno di saluto, quando si fero' nei pressi del tavolo , e con l altra
mano punto' una delle sedie attorno al tavolo del Cavaliere*


-Buona sera ragazzo, io sono Xialapolus !E sono
stato eletto Capo della Citta'! Mi e' stato detto che volevi parlare
con me! Non ho afferrato...."benissimo"
cio' di cui tu mi vorresti parlare, posso sedermi qui? E' libero?
E potrei sapere il tuo nome, giovanotto?-


*Xialapolus rimase in piedi al fianco del tavolo, con
la mano tesa in attesa che Aurelius gliela stringesse e gli
rispondesse*


*Aurelius si alzò e strinse la mano e a Xilapolus e con un sorriso gli disse :*

- Certo si accomodi, prego, è un onore per me conoscerla, signore! (ad alta voce e mostrandosi particolarmente entusiasta). Il corvo è giunto a destinazione e sono qui per occuparmi del problema, ovviamente non ho ritenuto il caso mostrarmi come saint di Atena a mezza città. Allora, può aggiornarmi su quanto accaduto? (con voce bassa)-

Offline maurocirx123x

  • God Saint
  • *
  • Post: 1257
  • Cosmo: 200
  • Sesso: Maschio
  • La Miglior Difesa e' un ATTACCO PERFETTO!
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Missione Saint 67 Livello D1 "Nuova luce, nuova oscurità"
« Risposta #14 il: 15 Novembre, 2017, 11:31:45 am »
*Aurelius fece accomodare con gentilezza il Capo della Citta',
speigandogli a voce bassa il motive dellas au venuta ad Egina.
L'uomo fisso il giovane, quindi il suo sguardo cadde sul drappo
che coprva lo Scrigno di Pandora, poi ritorno' a guardare Aurelius
negli occhi. Con un sospiro Xilapolus parlo', anch'egli a voce
contenuta*


-Molto giovane per essere un emissario del Grande
Tempio...Spero che il buon Lucius non abbia preso sottogamba
la questione! Forse e' meglio che ci rechiamo in un luogo piu'
discreto, seguimi pure...posso sapere il tuo nome, ragazzino?-


*Xilapolus si volto' verso la locandiera e con un gran sorriso
fece una richiesta alla donna*


-Mia diletta! E' libera la saletta privata? Vorremmo
discutere degli studi di questo giovanotto evitando ogni possibile
disturbo e distrazione!-


*La donna sorrise ed annui', poi accompagno' i due alla sala
sul retro, una bella stanza , decorata elegantemente, con un
gran tavolo apparecchiato per otto persone. I due si sedettero
e Xilapolus ordino' anche egli qualcosa da mettere sotto i denti
e la taverniera usci' dalla stanza lasciando i due da soli, l uomo
fisso nuovamenteil giovane*


-Posso quindi sapere il tuo nome, giovanotto? Sai
quindi che conosco Lucius Craig ed il Santuario, ma io non conosco
te! Immagino che li dentro ci sia la tua Armatura, se quindi gia'
un cavaliere? Come tu sei giustamente prudente, forse lo dovrei
essere anche io, che dici? Non dovrebbe semplicemente parlar
di corvi per avere la mia fiducia, o sbaglio? Puoi darmi una prova
del tuo Status di Cavaliere di Atena? Dopodiche' ti illustrero' la
situazione-


*Il Capo della Cittta', attese quindi impaziente di ricevere un
segno di riconoscimente sicuro da parte del giovanotto seduto
al tavolo con lui*



Spoiler

Ciao Melone

Come va?

Cosa fai per farti riconoscere come vero
Cavaliere dello Zodiaco?

Fai post sull accaduto, posta la tua
risposta e la tua reazione ed anche domande
eventuali se ne hai

Un saluto

Mauro
[close]

Set-Lúta/Orso Rosso, Cavaliere d'Argento della COPPA

Scheda di Set-Lúta/Orso Rosso, Cavaliere d'Argento della COPPA:
http://saintseiyags.altervista.org/index.php/topic,10431.msg634621.html#msg634621

Saint Seiya GS - Il Forum della Terza Casa

Re: Missione Saint 67 Livello D1 "Nuova luce, nuova oscurità"
« Risposta #14 il: 15 Novembre, 2017, 11:31:45 am »