Saint Seiya GS - Il Forum della Terza Casa


Autore Topic: Missione Saint 33 Livello D1 "Il calice di sangue"  (Letto 9901 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Anto di Gemini

  • *Anto di G...DR !!!*
  • Giudice degli inferi
  • *
  • Post: 10835
  • Cosmo: 1000
  • Sesso: Maschio
  • Il Cavaliere di LoN
    • Mostra profilo
    • Awards
Missione Saint 33 Livello D1 "Il calice di sangue"
« il: 01 Luglio, 2014, 12:09:41 pm »
Missione per 2 o tre saint

Master blood

La missione non comincia se i partecipanti non hanno la scheda revisionata
Lord of Nightmare a Hellmaster Phibrizio prima di distruggerlo
"Il mio potere è la mia volontà e la mia volontà e il mio potere"

Offline president

  • Silver Saint
  • *
  • Post: 257
  • Cosmo: 50
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Missione Saint 33 Livello D1 "Il calice di sangue"
« Risposta #1 il: 02 Luglio, 2014, 11:22:24 am »
eccomi.... scheda

Offline Blood Poisoning

  • Moderatore
  • *
  • Post: 2140
  • Cosmo: 450
  • Sesso: Maschio
  • Occhi colmi di passato
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Missione Saint 33 Livello D1 "Il calice di sangue"
« Risposta #2 il: 02 Luglio, 2014, 12:15:05 pm »
Il sole sorgeva, mentre il Corvo faceva ritorno da un turno di ronda presso i villaggi prossimi al Grande Tempio.
In quel periodo pareva esser tutto quieto nelle immediate vicinanze del quartier generale dei cavalieri di Atena, ma più in là molte erano le zone in subbuglio.
Craig era pensoso quella mattina... la sua mente lo riportava in Italia dove sapeva che c' era qualcosa di lasciato in sospeso...

§ Che sia un incarico troppo difficoltoso per una recluta?... no... non c' è altra scelta , sarà una prova di forza per vedere fino a che punto la sua costellazione brillana nel suo corpo..§

Il silver saint era turbato, qualcosa lo inquietava ma egli non riusciva ad identificarne l' identità.
Rassegnandosi a quel fatto, chiamò a sè un messaggero e gli diede una missiva chiusa da un timbro in ceralacca:


Recluta, so che ti sei appena vestito della gloria di Atena,
 ma l' urgenza mi obbliga ad assegnarti nell' immediato un incarico.
Una volta ricevuto il messaggio indossa la tua cloth e recati all' arena dei duelli.
Che Atena ti protegga,

        Craig del Corvo.


Il messaggero annuì ed ubbidendo si diresse nel luogo nel quale si trovava il novizio

Spoiler
Ecco l' inizio della missione. President, la missione sarà in solitario, a meno che nel breve termine non si aggiunga qualcuno .
Per dubbi e quant' altro sono disponibile 
[close]
:ok:
« Ultima modifica: 04 Luglio, 2014, 20:51:20 pm da Blood Poisoning »

Offline president

  • Silver Saint
  • *
  • Post: 257
  • Cosmo: 50
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Missione Saint 33 Livello D1 "Il calice di sangue"
« Risposta #3 il: 07 Luglio, 2014, 12:53:21 pm »
Un messaggero raggiunse Kyros  con una missiva dal grande tempio. Il neocavaliere non perse tempo e la aprì leggendone attentamente il contenuto. Al termine della lettura la strinse nel suo pugno fino a farla bruciare con il suo cosmo, da giorni infatti Kyros cercava di controllare al meglio la potenza delle stelle racchiusa dentro di lui. Dopo aver congedato il messaggero si recò nella sua stanza dove teneva custodito lo scrigno dell'armatura di Andromeda. Tirando la maniglia in un lampo fu rivestito dell'armatura.

§ Bella come sempre §  Pensò ammirando il parabraccio e la catena ciondolante

§ Sono pronto! andiamo §

Kyros si recò all'arena dei duelli come indicato nel messaggio, mentre varcava la soglia cercava di pensare quale potesse essere il motivo della convocazione, ma nulla, non riusciva a trovare una valida risposta; ogni dubbio ormai sarebbe stato svelato da lì a poco. Una volta dentro iniziò a guardarsi intorno in cerca di qualcuno


Offline Blood Poisoning

  • Moderatore
  • *
  • Post: 2140
  • Cosmo: 450
  • Sesso: Maschio
  • Occhi colmi di passato
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Missione Saint 33 Livello D1 "Il calice di sangue"
« Risposta #4 il: 07 Luglio, 2014, 14:04:27 pm »
Il silver saint vide fare ingresso nell' arena un giovane rivestito dell' armatura di Andromeda.
Il giovane ragazzo si guardava attorno in attesa di incontrare qualcuno, ma non stava guardando in alto... Infatti con estrema leggerezza, il Corvo piombò proprio davanti a lui effettuando un salto dalla cima dell' arcata.
L' uomo snello e dai capelli neri , aveva uno sguardo furbo ed intelligente che posò sul giovane esaminandolo dalla testa ai piedi.


-Benvenuto giovane Kyros, mi presento: sono Craig del corvo
Tirò il fiato qualche istante, forse perchè amava fare scena e questo era un modo per dare enfasi alle sue parole.
Poi continuò a parlare


-Ti starai chiedendo giovane Andromeda per quale motivo tu sia qui ora... ebbene so che non è trascorso molto tempo dalla tua investitura a cavaliere di Atena, ma il Grande Tempio è un luogo sempre in fermento perchè sulla Terra vi sono sempre persone che necessitano del nostro aiuto e della benevolenza della dea.
Qualche tempo fa due cavalieri sono stati inviati in Italia presso Noto, in tal feudo siculo si manifestarono strani avvenimenti che scaturirono tutti dalla fame di potere che spinse un vecchio alleato del Grande Tempio a lasciare la via del bene. Utilizzando per le sue trame uomini dalle armature oscure, Riccardo- il nostro ex alleato- accennò ad una fonte di questo potere oscuro...
In loco sono state portate avanti delle ricerche e ci è stata da poco comunicata la scoperta di alcuni indizi che potrebbero portare alla scoperta di tal luogo.
Il tuo compito è quindi quello di imbarcarti e partire per Noto, là chiedi di Isotta vedova Della Scaletta che spiegherà le cose più nel dettaglio.
 

Assicurandosi che tutto fosse chiaro, Craig prima di congedarsi, si voltò di nuovo.

-Una nave ti attende in porto qui al Grande tempio, mostra questa piuma ed il capitano saprà dove condurti. Che la benedizione di Atena ti accompagni.

Kyros si ritrovò così solo, con la piuma nera fra le dita e la testa colma di pensieri

OBIETTIVI DELLA MISSIONE
molto bene, comincia il tuo viaggio. Scrivi di cosa accade fino al tuo arrivo in Sicilia .
Ecco di seguito indicati gli Obiettivi di gioco:


OBIETTIVI DI GIOCO

- nessun giocatore viene sconfitto in missione
- la missione si conclude senza lunghe pause prima dei termini di regolamento


LIMITAZIONI DA RISPETTARE PER OTTENERE IL COMPLETO SUCCESSO
1-non consumare più dei 3/4 della stm posseduta
3-non utilizzare tecniche di altre specializzazioni ( gli specializzati in illusione non possono avere questo obiettivo )
[close]

ESTRAZIONI FATTE
per correttezza ecco illustrate le estrazioni fatte per ottenere le limitazioni :

LIMITAZIONE STATISTICHE
Set 1: 3
Set 2: 1
Set 3: 3
Set 4: 1
Set 5: 3
Set 6: 2
Set 7: 1
Set 8: 1
Set 9: 3
Set 10: 4
Set 11: 2
Set 12: 1
Set 13: 4
Set 14: 1
Set 15: 4
Timestamp: 2014-07-07 12:01:56 UTC

LIMITAZIONI TECNICHE
Set 1: 4
Set 2: 1
Set 3: 3
Set 4: 3
Set 5: 2
Set 6: 2
Set 7: 2
Set 8: 3
Set 9: 1
Set 10: 3
Set 11: 2
Set 12: 2
Set 13: 3
Set 14: 1
Set 15: 3
Timestamp: 2014-07-07 12:03:25 UTC
[close]

Offline president

  • Silver Saint
  • *
  • Post: 257
  • Cosmo: 50
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Missione Saint 33 Livello D1 "Il calice di sangue"
« Risposta #5 il: 08 Luglio, 2014, 15:51:00 pm »
Dall'alto il cavaliere del Corvo fece la sua comparsa, entrambi volevano capire chi avevano di fronte e con uno scambio di sguardi ognuno scrutava le vestigia dell'altro finchè il Corvo non aprì le presentazioni. Kyros chinando leggermente il capo e portandosi  il braccio orizzontalmente al petto con il pugno chiuso si presentò a sua volta. Nonostante fosse un novizio sapeva della gerarchia che vi era tra i cavalieri di Atena.

- Kyros di Andromeda è qui per servire il volere di Atena.

Kyros poi ascoltò attentamente quanto il silver saint aveva da dire, memorizzando tutte le informazioni utili per la missione al termine fece un cenno del capo per indicare che era tutto chiaro. Craig allora stava per congedarsi quando voltandosi diede le ultime indicazioni al cavaliere per poi andare via così, con leggerezza, come era arrivato. Kyros si ritrovo con una meta, il porto del Grande Tempio ed una piuma nera in mano da mostrare al capitano.

§ E' giunto il mio momento, dimostrerò di essere all'altezza del compito §

Kyros uscendo a passo sostenuto dall'arena si recò verso il porto di Atene, era la prima volta che si recava in quel posto da cavaliere ma aveva visitato quei moli con il padre alla ricerca di qualche carpentiere navale per sistemare piccoli problemi alle loro imbarcazioni.

§Se la memoria non mi inganna le navi per l'italia partivano dal terzo molo§

Districandosi tra mercanti improvvisati, bambini, barili di vino greco e casse di merci il cavaliere giunse finalmente alla banchina. Lì un veliero era ormeggiato in attesa di levare le ancore, Kyros salì la passerella fino ad arrivare sul ponte. Con area per nulla spaesata il cavaliere si guardava intorno, la nave era molto robusta e sicura. Una figura dava le spalle al ponte mentre scrutava il mare sul ponte di comando appoggiato alla paratia, il cavaliere salì i gradini che portavano al ponte di comando e così potì vedere meglio quello che aveva l'aria di essere il capitano. Un piumato cappello in testa, una lunga giacca con dei bottoni dorati e al fianco una lunga sciabola con l'elsa molto decorata. Kyros affiancò l'uomo guardando verso il mare e poggiando la piuma nera sul bordo della paratia, proprio davanti l'uomo, disse:

- Bella imbarcazione capitano, scommetto che può arrivare in Sicilia in meno di due giorni.



Offline Blood Poisoning

  • Moderatore
  • *
  • Post: 2140
  • Cosmo: 450
  • Sesso: Maschio
  • Occhi colmi di passato
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Missione Saint 33 Livello D1 "Il calice di sangue"
« Risposta #6 il: 08 Luglio, 2014, 20:41:43 pm »
Il capitano Bron saggiava il vento, quella stagione estiva si stava rivelando particolarmente bizzosa poichè dall' Africa e da ovest giungevano correnti fredde e calde che generavano perturbazioni occasionali.
Quella mattina il vento era fresco ed assieme al tempo assolata creava il clima ideale per un viaggio in mare.
Mentre passava le dita callose sul legno levigato che formava la paratia, il capitano entrò in contatto con qualcosa ed abbassando lo sguardo vide una piume nera.
Solo allora si accorse che al suo fianco stava eretto sui piedi un giovane rivestito di un' armatura di Atena scintillante alla luce del primo sole. Con un sorriso di assenso si presentò:


-Vedo che il caro Craig non cambia le sue abitudini, ahahah quei dannati pennuti!
Comunque buongiorno cavaliere! io sono Bron capitano di questo vascello che da tanto tempo mi accompagna affidabile nei viaggi più lunghi.
Sono lieto di averti qui a bordo e poi hai intuito ragazzo! due giorni è proprio il tempo che impiegheremo a raggiungere Noto , inoltre i venti sono favorevoli ed i preparativi sono al termine.


Ancora una decina di caotico fermento e poi l' ordine del capitano: -Levate l' ancora!
La pesante catena venne issata a bordo da un paio di uomini nerboruti ed il veliero spiegò le vele cominciando immediatamente il suo viaggio verso la meta italica.

Il tempo scorreva e verso sera venne avvistato un gruppo di nubi all' orizzonte, sarebbe stata tempesta.
Nella sistemazione del tendaggio e nell' assestamento degli alberi vennero impiegate le energie di tutti gli uomini a bordo, compreso Kyros.
Quando un fulmine nella tempesta colpì l' albero secondario del veliero, l' equipaggio impiegò le energie nell' estinguere l' incendio e Kyros utilizzò le sue catene per legarle ai secchi ed arrivare ad immergere in mare, in questo modo in una manciata di minuti l' incendio venne sedato

Spoiler
A causa dello sforzo effettuato per spegnere l' incendio e sollevare i secchi, Kyros perde 2 punti stm.  Da indicare nuove statistiche in uno spoiler
[close]

Il secondo giorno di viaggio fu invece più tranquillo, al pomeriggio la ciurma raggiunse il molo privato di Noto e Kyros dovette procedere da solo, ma il capitano gli diede le ultime indicazioni.
Ragazzo è stato bello averti fra la ciurma! che Atena ti protegga! dovrai raggiungere la residenza Della Scaletta, segui il sentiero di sasso che si dirama per quella scogliera e chiedi della vedova Della Scaletta.

La ciurma continuava il suo laborioso operato, scaricando barili su barili di provviste e alimenti da scambio. I mercati della zona erano piuttosto riforniti di alimenti che in Grecia erano difficili da trovare.

Offline president

  • Silver Saint
  • *
  • Post: 257
  • Cosmo: 50
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Missione Saint 33 Livello D1 "Il calice di sangue"
« Risposta #7 il: 09 Luglio, 2014, 16:10:42 pm »
Spoiler
stm 95-2=93
[close]

Il capitano Bron, era questo il nome con cui si era presentato accolse Kyros sulla nave. Il viaggio non fu dei migliori i due giorni di navigazione furono  inframezzati da una tempesta che travolse la nave. L'aiuto di tutti fu necessario mentre le onde facevano oscillare la nave a destra e sinistra rivoltando qualche barile. I marinai sembravano però pronti ad ogni evenienza, i robusti e fidati uomini al comandi Bron sapevano quale era il loro posto, chi legava i tendaggi, chi ammainava le vele e intanto alcuni fissavano qualsiasi cosa poteva muoversi sul ponte. Anche Kyros dovette darsi da fare quando un fulmine centrò un albero della nave, sfruttava la lunghezza delle sue catene per pescare acqua con dei secchi e aiutare gli uomini a domare le fiamme. Finalmente la tempesta passò e con essa la notte, la calma era finalmente giunta e le onde che prima erano nemiche cullarono la nave fino al porto di Noto. Uno sguardo al paese mentre si terminavano le operazioni di attracco, Kyros andò poi a salutare il comandante:

- Ragazzo è stato bello averti fra la ciurma! che Atena ti protegga! dovrai raggiungere la residenza Della Scaletta, segui il sentiero di sasso che si dirama per quella scogliera e chiedi della vedova Della Scaletta.

- Anche per me è stato un piacere solcare i mari con te Capitano Bron. Spero di terminare il mio compito qui in fretta e di rivedervi tutti al porto del Grande Tempio. Che Atena guidi il vostro ritorno lontano da tempeste.

Concluse sorridendo e salutando con un gesto anche gli altri membri dell'equipaggio con cui aveva condiviso la notte burrascosa.

§Eccoci a noi Noto. Andiamo a vedere cosa si nasconde in questa scogliera §

La brezza leggera soffiava dal mare mentre Kyros si avvicinava alla sentiero che portava su alla scogliera, una vecchia strada fatta di ciottoli e sassi che la salsedine aveva corroso fino a renderli quasi del tutto lisci. Un respiro profondo e l'odore di mare riempiva i polmoni del cavaliere facendolo quasi sentire a casa nella sua isoletta. Non c'era tempo però per i sentimentalismi e per la nostalgia. Per quanto ne sapeva Kyros era entrato in territorio nemico dal momento stesso in cui era sbarcato a Noto e infatti spesso guardava se la punta della sua catena indicasse qualche pericolo. La scogliera si alzava ormai parecchi metri sopra il livello del mare ed ormai il cavaliere aveva raggiunto praticamente il punto più alto dove il sentiero si diramava, da un lato ritornava in discesa verso una spiaggia mentre dall'altra invece conduceva verso un casolare.

§La residenza della vedova. §

Il giovane cavaliere con passo sicuro arrivò fino all'uscio per poi bussare con garbo alla porta, continuando però a tenere d'occhio la catena di tanto in tanto.

-C'è nessuno di casa? Signora Della Scaletta? Vengo dalla Grecia con un messaggio.

Offline Blood Poisoning

  • Moderatore
  • *
  • Post: 2140
  • Cosmo: 450
  • Sesso: Maschio
  • Occhi colmi di passato
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Missione Saint 33 Livello D1 "Il calice di sangue"
« Risposta #8 il: 09 Luglio, 2014, 20:43:01 pm »
Qualcuno bussava alla porta mentre Isotta era intenta a tessere uno splendido abito di sete provenienti dall' Asia.
Poggiando l' abito sul tavolo da cucito, la graziosa donna mora aprì il battente sentendo citare la grecia.
Quando vide dinnanzi a sè il giovane Kyros, si fece da parte invitandolo ad entrare con un cenno e parole di benvenuto.


-Voi cavalieri siete sempre i benvenuti in casa mia.  Quindi sei tu colui che è stato mandato da Craig per risolvere il nostro problema?  Oh...! che sgarbata! piacere sono Isotta della scaletta vedova da quell' episodio... spiacevole...  Sa mio marito era stato sempre un uomo buono... sono convinta del fatto che qualcosa lo abbia costretto a commettere quell' immondo peccato: votare il suo sangue a... dio solo sa cosa!
Chiedo perdono per questo sfogo..

Imbarazzata, la signora Isotta offrì al cavaliere un seggio e del caffè preparato secondo la tradizione italica.

Spoiler
Puoi chiedere alla vedova informazioni su qualsiasi cosa.
[close]

Offline president

  • Silver Saint
  • *
  • Post: 257
  • Cosmo: 50
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Missione Saint 33 Livello D1 "Il calice di sangue"
« Risposta #9 il: 11 Luglio, 2014, 10:29:56 am »
Kyros fu accolto da una gentile vecchietta. Con modi affabili e gentili il cavaliere fu invitato a sedersi e sorseggiare del te. Con molto piacere Kyros colse l'invito e si sedette al tavolo con la vedova. La donna iniziò a parlare facendo un breve escursus sul marito.

§ Cosa è successo a quell'uomo, che sia collegato con il problema della signora?§

Il mio nome è Kyros, sono stato mandato da Craig per indagare su quanto accade in questa zona dell'isola e per risolvere il problema definitivamente, la prego intanto di informarmi di ogni notizia in suo possesso. Poi bevve un rapido sorso per continuare dicendo. Tuttavia... non posso fare a meno di notare che quanto accaduto a suo marito la turba particolarmente, la prego se posso fare qualcosa a riguardo durante la mia permanenza qui non esiti a chiedere.

Il puro spirito del cavaliere di Andromeda non poteva rimanere indifferente, nel profondo il cavaliere sentiva di dover aiutare la povera Isotta in ogni modo inoltre per un istante nella sua mente balenò l'idea che il problema di cui la donna parlava, le forze oscure di cui parlava Craig  e il marito di Isotta potevano essere legati da un unico filo conduttore.

Offline Blood Poisoning

  • Moderatore
  • *
  • Post: 2140
  • Cosmo: 450
  • Sesso: Maschio
  • Occhi colmi di passato
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Missione Saint 33 Livello D1 "Il calice di sangue"
« Risposta #10 il: 11 Luglio, 2014, 19:02:37 pm »
All' udir le parole del giovane Kyros la vedova, che già era segnata dall' età con ciocche di capelli ingrigite, s' irrigidì ma poi acconsentì con un cenno mentre sorseggiavano entrambi il caffè.
-Mio marito commise un grave errore, si spinse troppo in là alla ricerca del potere assoluto su queste terre. Questa ricerca di potere lo portò a recarsi periodicamente in un posto sulle montagne... non so dove si trovi di preciso, ma  sentivo dalle sue scorte che spesso faceva ritorno in ritardo poichè doveva recarsi dinnanzi ad una reliquia... A quel tempo non mi preoccuparono queste parole, ma dopo l' accaduto e la sua morte, compresi che si trattava di un dettaglio rilevante.

La donna riprese fiato sorseggiando ancora un po' del caffè fino a finirlo. Poi aggiunse altri dettagli.

Il monte in questione non so quale sia, ma so di per certo che si trova nella piccola catena dei monti Iblei. Inoltre mi è giunta voce di altre stranezze nei dintorni del paesino di Rigolizia...una contadina del posto appartenente alla famiglia Cerchi ha raccontato qualcosa sull' acqua... ma non so a cosa si riferisse.
Vorrei che tu trovassi questa misteriosa reliquia.... e se dovesse trattarsi di qualcosa di malvagio ti prego di distruggerla.

Ora se voi attendere un secondo... avrei una cosa per te.


Allontanandosi la signora Isotta andò a rovistare in uno stanzino, poii fece ritorno con una cartina in mano e la porse al cavaliere:
-Questa dovrebbe aiutarti nel tuo viaggio giusto per non avanzare a tentoni...

cartina geografica
Monti Iblei


Rigolizia (quadrettino rosso)
[close]

Spoiler
ora hai tutto ciò che ti serve per raggiungere la destinazione, scegli tu come viaggiare ( a piedi, a cavallo, in carrozza...)  e pianifica la strada da percorrere ( costeggiare i monti lungo la zona collinare, viaggiare per le pianure, attraversare le montagne) la tua prima meta è Rigolizia.

Ogni tua scelta influenza il corso della missione (difficoltà e nemici ) quindi rifletti sui pro ed i contro di ogni mezzo a tua disposizione. Questo è un consiglio per ogni missione perchè più salgono di livello, più le decisioni saranno determinanti 
[close]
  :ok:

Offline president

  • Silver Saint
  • *
  • Post: 257
  • Cosmo: 50
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Missione Saint 33 Livello D1 "Il calice di sangue"
« Risposta #11 il: 16 Luglio, 2014, 18:45:51 pm »
L'anziana vedova si sciolse alle parole Kyros e davanti a quel caffè si tolse un peso che forse portava ormai da troppo tempo. Raccontò al ragazzo di suo marito e di una misteriosa reliquia che era in qualche modo strettamente collegata alla triste sorte del marito. La donna disse tutto quello che sapeva al ragazzo, gli parlò anche di un legame tra l'oggetto e l'acqua di cui però non sapeva dire molto e alla fine strappò a Kyros una promessa.

... e se dovesse trattarsi di qualcosa di malvagio ti prego di distruggerla.

Può contare su di me, troverò quell'oggetto e farò in modo che esso non potrà più nuocere a nessuno!

Disse Kyros stringendo i pugni. La donna infine consegnò al cavaliere la mappa dell'isola in modo che esso potesse orientarsi lungo il cammino. Kyros srotolò la cartina sul tavolo, utilizzando una delle tazze di caffè ormai vuote per tenerne un angolo, e si mise a cercare i possibili percorsi parlottando tra se e se sottovoce mentre il suo dito scorreva lungo la cartina.

I monti Iblei si estendono lungo il versante Sude-Est.... qui c'è Rigolizia... qua è dove mi trovo ora... mhmhm...

La decisione non era semplice per il giovane Kyros, il cavaliere non conosceva quelle terre e non sapeva in cosa poteva imbattersi, batteva le dita della mano nervosamente sul tavolo alla ricerca della soluzione migliore.

La via più breve passa per le montagne, da qui credo che ci impiegherei meno tempo tuttavia non sembra vi sia un sentiero battuto...  Ci impiegherò lo stesso tempo prendendo un cavallo e andando per la la strada che collega i due paesi.

Presa la decisione il Cavaliere arrotolò la mappa e la infilò nell'avambraccio della sua armatura  per custodirla poi si congedò con la vedova e ripercorse la strada a ritroso fino a Noto.

Ci vedremo presto con buone notizie, attenda il mio ritorno.

Un volta tornato al paese portuale non fu difficile trovare un mezzo di trasporto, fuori dalle porte della città vi era una stalla per viaggiatori, con una piccola somma di denaro Kyros si fece dare un cavallo lasciato lì da un qualche marinaio imbarcato per chissà dove. In groppa al destrierò Kyors percorse un dissestato sentiero pieno di sassi e buche costeggiando i monti. In un piccolo abbeveratoio riempito da un piccolo ruscello fece dissetare il suo cavallo prima di riprendere il cammino e giungere definitivamente a Rigolizia. Kyors smontò per entrare in paese,  il cavaliere, a piedi, camminava lungo il corso principale tenendo l'animale per le redini di fianco a lui, giunto alla piazza centrale dove vi era un pò di gente intenta nelle proprie faccende quotidiane Kyros iniziò a a domandare un pò a casaccio se qualcuno conosceva la famiglia Cerchi. Il cavaliere cerca una risposta o almeno un segno, un gesto, un indirizzo un qualcosa da cui partire.

Offline Blood Poisoning

  • Moderatore
  • *
  • Post: 2140
  • Cosmo: 450
  • Sesso: Maschio
  • Occhi colmi di passato
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Missione Saint 33 Livello D1 "Il calice di sangue"
« Risposta #12 il: 16 Luglio, 2014, 21:30:12 pm »
Spoiler
ottimo, l' aver scelto un mezzo di trasporto ti ha risparmiato un ulteriore spesa sulla stamina.
Unica cosa da precisare: fai attenzione a fin dove spingerti nella storia, questa volta ti è andata bene perchè hai costeggiato le montagne e quindi non erano previsti intoppi, ma se tu avessi fatto una scelta diversa non avresti certo potuto scrivere di essere arrivato sano e salvo a Rigolizia
[close]

Kyros non attese altro e dopo aver studiato il suo piano di viaggio, utilizzò un cavallo per raggiungere la cittadina di Rigolizia.
Rigolizia era meravigliosa nella sua piccola semplicità. Le casupole erano piccole ma solide e costruite in sasso, la natura collinare e pedemontana la accerchiava creando uno scenario mozzafiato.
Al suo arrivo nella cittadina stava però calando la sera, così poche erano le persone che circolavano fra le viuzze.

Lo scalpiccio degli zoccoli del suo destriero sul pavimento lastricato della piazza riecheggiavano nel silenzio serale.
Una donna stava chiudendo i battenti della sua casa ed incrociando lo sguardo col giovane si affrettò in quel compito casalingo sprangandosi in casa.

Da un vicolo oscuro che sfociava nella piazza, giunsero due uomini che parlavano fra loro ridendo. Questi notarono Kyros e gli si avvicinarono.
Uno dei due era piuttosto sovrappeso e si rivolse al giovane cavaliere col suo fetido alito


-Ragazzetto quanta confusione che fai ... io so dove abitano i Cerchi, ma ogni sua informazione ha un prezzo... L' uomo diede di gomito al suo compare. Hai proprio un bel cavallo... che ne diresti di vendercelo per questa informazione?

Spoiler
cosa fai cedi il cavallo o ti opponi?
[close]

Offline president

  • Silver Saint
  • *
  • Post: 257
  • Cosmo: 50
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Missione Saint 33 Livello D1 "Il calice di sangue"
« Risposta #13 il: 25 Luglio, 2014, 09:25:18 am »
Due uomini del tutto poco raccomandabili si avvicinarono a Kyros, i due brutti ceffi sbucarono da un vicolo parlottando e confabulando qualcosa. § Questi due non mi piacciono proprio, meglio stare attenti § Il più grasso dei due propose a Kyros un accordo, il cavallo in cambio di informazioni, il cavaliere non aveva però la minima intenzione di fidarsi di gente del genere. In altre circostanze il prudente saint avrebbe certamente preferito trovare un accordo che ricorrere alla forza, ma non era quello il caso. Con voce decisa si rivolse ai due dicendo.

Se sapete qualcosa oramai è meglio che la dite senza troppe storie.

Dicendo questo fece scivolare la catena di attacco lungo il braccio e poi ancora più giù quasi a toccare il suolo, pronto ad attaccare quei due piantagrane al minimo movimento sospetto. Intanto nella piazza le finestre andavano serrandosi una dietro l'altra e le persone andavano defilandosi tra le varie vie cercando di non farsi notare.

Offline Blood Poisoning

  • Moderatore
  • *
  • Post: 2140
  • Cosmo: 450
  • Sesso: Maschio
  • Occhi colmi di passato
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Missione Saint 33 Livello D1 "Il calice di sangue"
« Risposta #14 il: 26 Luglio, 2014, 13:17:19 pm »
Il cavaliere di Andromeda si mise in allerta facendo dondolare le sue catene dal braccio.
Ma la sua risposta data ai due uomini non era stata delle più prudenti , così i due di comune accordo sfoderarono pugnali dalle loro cinte.
Il primo, ovvero colui che aveva parlato , si fece avanti, mentre l' altro era rimasto nelle retrovie per assistere alla lotta.


-cosa pensi di fare ragazzo con quella catena? nulla potrà contro il mio pugnale! dato che non vuoi darci il tuo cavallo, saremo noi a prendercelo!

Il grosso uomo cominciò sferrando un pugno rivolto al cavaliere. Intanto le catene di Andromeda fremevano e si dimenavano, chiaro segnale di pericolo

scheda dell' uomo di mal affare
atk 50
def 45
csm 100
stm  105

specializzazione: forza


Attacco ravvicinato- Carica
Stm 3 atk: +20
#Ci si lancia contro il nemico con tutta la propria forza con una carica devastante.#
 
Attacco ravvicinato- Pugno
Stm 2 atk: +18
#Un potente pugno diretto al viso dell'avversario.#
 
Attacco ravvicinato- Calcio
Stm 1 atk: +15
#Un abile calcio diretto contro avversario.#

Attacco ravvicinato- Presa al braccio
Stm 5 cosmo 3 atk: +38
#Afferrando il braccio dell'avversario lo si solleva da terra per poi schiacciarlo violentemente al suolo.Utilizzabile solo da chi è specializzato in forza.#
 

Attacco ravvicinato- Doppio pugno
Stm 4 cosmo 3 atk: +35
#L'avversario subisce un doppio pugno in pieno costato dalla potenza devastante. Utilizzabile solo da chi è specializzato in forza.La prima volta che questa tecnica colpisce l'avversario causando un danno in stm essa infligge 3 danni stm aggiuntivi.#


Attacco ravvicinato- Testata
Stm 4 cosmo 3 atk: +32
#Con un attacco a sorpresa si colpisce l'avverario con una testata fragorosa.#

Attacco ravvicinato- Hangry stomp
Stm 4 cosmo 2 atk: +28
#Ci si lancia verso l'avversario fintando di colpirlo con un pungo mentre in realtà l'obbiettivo sono gli stinchi dell'avversario che vengono colpiti con attacchi ripetuti. Se specializzati, l'attacco di questa tecnica aumenta di 2 punti per ogni volta che va a segno#

Attacco a Distanza- Rock Slam
Stm 4 cosmo 2 atk: +25
#Fendendo il terreno con un calcio si prende il più grande ammasso di detriti e lo si lancia contro l'avversario con forza inaudita.Se specializzati e se la tecnica va a segno per due volte di fila l'avversario avrà un malus di -3 alla difesa nel suo prossimo turno#


Difesa personale- Difesa a due braccia
Stm 4 cosmo 2 def: +25
#Con una potenza fisica dominante ci si può difendere con entrambe le braccia con risultati ben superiori alla norma.# Se l'utilizzatore è uno specializzato in forza ava una riduzione dei danni subiti di 3 punti
 

Attivazione Base- Spezzafiato
Cosmo 2 costo per mantenerla: 1 Csm per turno
#Ogni combattente specializzato nel combattimento sa dove colpire per infliggere il peggior danno al nemico.Finchè questa attivazione viene mantenuta qualsiasi attacco concluso con successo dall'utilizzatore da un danno ulteriore di 3 stm all'avversario oltre ai danni già previsti dalla differenza tra attacco e difesa. Utilizzabile solo da chi è specializzato in forza. Per poter usufruire di questa attivazione dal turno successivo a quello della sua attivazione basterà pagare all'inizio di ogni turno successivo a quello di utilizzo 1 csm.#

[close]

fase offensiva vs Kyros
Attacco ravvicinato- Presa al braccio
Stm 5 cosmo 3 atk: +38
#Afferrando il braccio dell'avversario lo si solleva da terra per poi schiacciarlo violentemente al suolo.Utilizzabile solo da chi è specializzato in forza.#
 
Attivazione Base- Spezzafiato
Cosmo 2 costo per mantenerla: 1 Csm per turno
#Ogni combattente specializzato nel combattimento sa dove colpire per infliggere il peggior danno al nemico.Finchè questa attivazione viene mantenuta qualsiasi attacco concluso con successo dall'utilizzatore da un danno ulteriore di 3 stm all'avversario oltre ai danni già previsti dalla differenza tra attacco e difesa. Utilizzabile solo da chi è specializzato in forza. Per poter usufruire di questa attivazione dal turno successivo a quello della sua attivazione basterà pagare all'inizio di ogni turno successivo a quello di utilizzo 1 csm.#

atk:50+38+5= 93+3 danni se colpisce con successo
csm:100-2-3=95
stm:105-5=100
[close]

Il poderoso braccio del delinquente cercava di avvinghiarsi al saint di andromeda per sbalzarlo a terra.

Saint Seiya GS - Il Forum della Terza Casa

Re: Missione Saint 33 Livello D1 "Il calice di sangue"
« Risposta #14 il: 26 Luglio, 2014, 13:17:19 pm »