Saint Seiya GS - Il Forum della Terza Casa


Autore Topic: Abydos, i sotterranei della città  (Letto 1959 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Anto di Gemini

  • *Anto di G...DR !!!*
  • Giudice degli inferi
  • *
  • Post: 10833
  • Cosmo: 1000
  • Sesso: Maschio
  • Il Cavaliere di LoN
    • Mostra profilo
    • Awards
Abydos, i sotterranei della città
« il: 05 Maggio, 2016, 23:00:17 pm »
Sotto la città di Abydos vi è una fitta rete di tunnel che percorrono l'intera città. Ma in questa zona vi sono due grandi arie spaziose che si trovano rispettivamente, al disotto del palazzo reale e del tempio degli obelischi. Da queste particolari arie sembra provenire una potente energie cosmiche.
« Ultima modifica: 11 Novembre, 2016, 22:10:10 pm da genesis »
Lord of Nightmare a Hellmaster Phibrizio prima di distruggerlo
"Il mio potere è la mia volontà e la mia volontà e il mio potere"

Offline Chris0311

  • Moderatore
  • *
  • Post: 1843
  • Cosmo: 300
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
    • Awards
Re: Abydos, i sotterranei della città
« Risposta #1 il: 06 Maggio, 2016, 02:09:28 am »
*Aveva appena imboccato il passaggio apertogli da Heru per condurlo nei sotterranei della città.
Il Saint del Delfino aveva fin troppe volte avuto a che fare con passaggi stretti e cunicoli: quel luogo ne era pieno.
Vi era poca luce quindi illuminava la caverna intorno a se con il proprio cosmo, era sempre sull'attenti ma il percorso sembrava essere privo di rischi.

Camminò per quello che gli sembrava tantissimo tempo, ogni tanto doveva cambiare strada in quanto si trovava di fronte a dei vicoli ciechi.
Nel frattempo man mano che scendeva all'interno del sotterraneo sentiva sempre più forti delle emanazioni cosmiche, provenivano da due lati ben distinti, Deryck ne era certo.
Potevano significare solamente una cosa.. altri combattimenti stavano avendo luogo..*


§ Devo fare in fretta ad uscire di qui.. devo raggiungere il maestro Atticus... Chissà se questo manufatto è realmente ciò che appare.. sarà meglio discuterne con gli altri.. §

*Ancora immerso nei suoi pensieri il canadese continuava ad avanzare, prima o poi avrebbe trovato l'uscita..*


Offline Anto di Gemini

  • *Anto di G...DR !!!*
  • Giudice degli inferi
  • *
  • Post: 10833
  • Cosmo: 1000
  • Sesso: Maschio
  • Il Cavaliere di LoN
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Abydos, i sotterranei della città
« Risposta #2 il: 06 Maggio, 2016, 20:11:41 pm »
Il saint del delfino, percorreva i corridoi sei sotterranei poco illuminati. Dopo qualche minuto inizio ad avvertire dei potenti cosmi provenire da una zona imprecisata davanti a lui, quindi inizio ad affrettare ancora di più il passo. Dopo qualche minuto Deryck si ritrovo in una sala ampia con il soffitto danneggiato, da quale provenivano dei potenti cosmi di spectre e quelli dei guerrieri Egiziani, a quanto pare sopra di lui infuriava una battaglia, ma guardando meglio vie che ai lati della sala vi erano due corridoi, uno alla destra della sala e un'altro a sinistra della sala e da entrambi i corridoi provenivano potenti energie cosmiche.

Spoiler
che fai?? va dagli spectre? percorri il corridoio di destra??? O quello di sinistra?
[close]
Lord of Nightmare a Hellmaster Phibrizio prima di distruggerlo
"Il mio potere è la mia volontà e la mia volontà e il mio potere"

Offline Chris0311

  • Moderatore
  • *
  • Post: 1843
  • Cosmo: 300
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
    • Awards
Re: Abydos, i sotterranei della città
« Risposta #3 il: 07 Maggio, 2016, 10:50:01 am »
*Man mano che Deryck si addentrava all'interno dei sotterranei, riusciva ad avvertire potentissime emanazioni cosmiche.

Decise di affrettare il passo, era molto importante poter dare il proprio contributo agli altri cavalieri dopo la sua sconfitta, e si ritrovò in una grande sala.
Notò che il soffitto sembrava stesse per cedere, quindi era chiaro che la battaglia stava infervorando proprio sopra la sua testa, ma non vedeva una sola via di uscita, ma ben due porte.
Una verso destra e una verso sinistra.
Non sapeva cosa scegliere, quindi imboccò il percorso di sinistra sperando che lo avrebbe condotto dal Gold Saint del Leone..*


§ Speriamo di aver fatto la scelta giusta, devo trovare il maestro Atticus a tutti i costi.. §


Offline Anto di Gemini

  • *Anto di G...DR !!!*
  • Giudice degli inferi
  • *
  • Post: 10833
  • Cosmo: 1000
  • Sesso: Maschio
  • Il Cavaliere di LoN
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Abydos, i sotterranei della città
« Risposta #4 il: 09 Maggio, 2016, 16:50:31 pm »
Il saint del Delfino percorse il corridoio si sinistra. Il corridoio il pietra, era illuminato da torce che sembravano molto usurate. Evidentemente qui passaggi erano stati usati spesso di recente, in più vi era uno scavo della larghezza di venti centimetri che percorreva tutto il corridoio in tutta la sua lunghezza, ma la cosa strane è che non sembrava essere stato fatto di recente. Dopo alcuni minuti che percorreva il corridoio Deryck venne improvvisamente sbalzato all'indietro, come se davanti a lui ci fosse un muro invisibile che lo aveva respinto, evidentemente li vi era una barriera che gli impediva di procedere.

Spoiler
Che fai? Torni indietro e percorri l'altro corridoio o provi a sfondare la barriera???
[close]
Lord of Nightmare a Hellmaster Phibrizio prima di distruggerlo
"Il mio potere è la mia volontà e la mia volontà e il mio potere"

Offline Chris0311

  • Moderatore
  • *
  • Post: 1843
  • Cosmo: 300
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
    • Awards
Re: Abydos, i sotterranei della città
« Risposta #5 il: 10 Maggio, 2016, 14:40:52 pm »
*Deryck intraprese il corridoio di sinistra.
Le luci delle torce erano piuttosto fioche, il che indicava che probabilmente erano state utilizzante di recente: poteva essere un segno importante.
Durante il cammino il cavaliere vide un ulteriore corridoio che sembrava essere antichissimo, ma non sembrava ci fosse il modo per passarlo..*


§ E' troppo stretto per me... non vale la pena provare a distruggerlo, potrebbe crollarmi tutto addosso.. meglio proseguire §

*Continuò spedito lungo il corridoio, ma dopo alcuni minuti andò a sbattere contro quello che sembrava un muro invisibile.
Tentò nuovamente di passare, e fu ancora respinto. Deryck provò con solo una mano e senti' una potenza incredibile respingerlo.. evidentemente era un'altra barriera come quella che precedentemente i suoi compagni avevano dovuto superare..*


-Come posso superare questa barriera..beh potrei provare il con manufatto..

*Il Saint decise di provare ad utilizzare l'occhio di Ra, quindi lo prese e provò ad appoggiarlo sulla barriera, in questo modo sperava di riuscire a spezzare il sigillo e in qualche modo poter proseguire..*


Offline Anto di Gemini

  • *Anto di G...DR !!!*
  • Giudice degli inferi
  • *
  • Post: 10833
  • Cosmo: 1000
  • Sesso: Maschio
  • Il Cavaliere di LoN
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Abydos, i sotterranei della città
« Risposta #6 il: 11 Maggio, 2016, 09:59:13 am »
La barriera gli impediva il passaggio, e il saint penso di utilizzare la reliquia che Heru gli aveva dato per proseguire. Quindi appoggio la reliquia alla barriera sperando che accadesse qualcosa, e attese alcuni secondi, ma purtroppo non accadde nulla. La reliquia rimase inerte, e la barriera continuava a sbarrare il passo al bronze saint .

Spoiler
 La reliquia non funzione

che fai? torni indietro oppure tenti lo sfondamento???
[close]
Lord of Nightmare a Hellmaster Phibrizio prima di distruggerlo
"Il mio potere è la mia volontà e la mia volontà e il mio potere"

Offline Chris0311

  • Moderatore
  • *
  • Post: 1843
  • Cosmo: 300
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
    • Awards
Re: Abydos, i sotterranei della città
« Risposta #7 il: 11 Maggio, 2016, 12:53:06 pm »
*Deryck aveva tentato di utilizzare l'artefatto di Ra, senza però ottenere risultati.
Gli erano rimaste solamente due scelte: provare a tornare indietro oppure tentare di sfondare la barriera..*


§ Mi sa che questa non verrà giù con degli attacchi.. gli altri l'avrebbero distrutta sicuramente, c'era anche il maestro Atticus con loro e lui è un Gold Saint..quindi mi sa che mi tocca rifare il giro.. §

*Decise quindi di prendere la strada che aveva appena compiuto e tornare indietro.
Nella sua mente pensava sempre al poter riabbracciare i suoi compagni, e accellerò il passo per cercare di sbrigarsi: il tempo stringeva inesorabile..*


Offline Anto di Gemini

  • *Anto di G...DR !!!*
  • Giudice degli inferi
  • *
  • Post: 10833
  • Cosmo: 1000
  • Sesso: Maschio
  • Il Cavaliere di LoN
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Abydos, i sotterranei della città
« Risposta #8 il: 13 Maggio, 2016, 18:59:31 pm »
Il saint del delfino era tornato sui suoi passi, e una volta giunto al bivio aveva preso il passaggio di destra. Percorrendo per qualche minuto il corridoio di pietra, inizio a percepire delle strani emanazioni cosmiche, che non aveva percepito prima. Erano un misto di un dolce calore, e una furia infuocata distruttrice questa strana discrepanza, incuriosì il saint che accelero il passo. Dopo qualche minuto, il saint inizio a vedere la fine del corridoi, quindi rallento e si avvicino lentamente in modo a non destare sospetti. Giunto all'uscita del corridoio Deryck controllo cosa ci fosse, davanti a lui, e quello che vide lo stupì enormemente. Si trovava i una ampia sala, dal perimetro pari a quello di un intero palazzo reale. a centro della sala vi era un gigantesca sfera di cosmo dai colori vermigli, ed essa era la fonte dell'emanazione cosmica che il saint del delfino aveva percepito nel corridoio. Poco distante dalla sfera vi era un portale dimensionale aperto, da li provenivano essenze mortifere.

Guardando meglio Deryck vide che vicino a Portale vi erano tre guerrieri egiziani, che stavano utilizzando il loro cosmo, per inviare nel portale l'energia cosmica della sfera. Qual'era il loro scopo??... MA ora non era il momento di scoprirlo. continuando a guardare il saint del delfino vide che al centro del lato sinistro della sala vi era una scala che conduceva verso l'alto. Quello forse era il passaggio che cercava per riunirsi ai suoi compagni, ma doveva stare attento avventurasi coi allo scoperto, avrebbe attirato l'attenzione dei tre guerrieri su di lui... e di certo uno scontro contro tre avversari non era una proposta allettante....


Spoiler
Post puramente ruolistico, nel quale puoi utilizzare le tecniche della tua scheda senza costi, per poter attraversare la sala  (che è completamente vuota a parte la sfera e il portale) per giungere alle scale
[close]
Lord of Nightmare a Hellmaster Phibrizio prima di distruggerlo
"Il mio potere è la mia volontà e la mia volontà e il mio potere"

Offline Chris0311

  • Moderatore
  • *
  • Post: 1843
  • Cosmo: 300
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
    • Awards
Re: Abydos, i sotterranei della città
« Risposta #9 il: 14 Maggio, 2016, 02:03:59 am »
*Deryck dovette cambiare direzione, cosi' si diresse al bivio e prese la strada di destra.
Inizialmente il cunicolo era esattamente identico al precedente, delle lanterne sembravano essere state usate di recente.
La pietra del corridoio era molto lucida e dopo che aveva avanzato di alcuni metri notò delle emanazioni cosmiche che provenivano da poco distante.

Erano delle emanazioni strane, intense, come se vi fosse un dualismo: da un lato vi era un calore dolce, avvolgente, che richiamava a se. Dall'altro un calore rombante, forte, deciso e battagliero che incuriosi' non poco il Saint.*


§ Che strano.. avverto come delle diverse sensazioni.. alcune emanazioni sembrano cosi' belle e meravigliose.. ed altre sembrano cosi' asfissianti e dure.. §

*Deryck accellerò il passo, e si trovò in una strana stanza. Era immensa, grande come poteva esserlo forse tutto il Grande Tempio, ed era quasi completamente vuota.
Al centro presentava una sfera, circondata da auree di diversi sgargianti colori, e un portale dove potevano vedersi 3 guerrieri egizi. Evidentemente erano quelli gli oggetti che fecero sentire a Deryck quelle strane sensazioni cosmiche.

Il Saint notò inoltre che nella parte più estrema, sulla sinistra della sala, vi era una scala che portava ad un piano superiore.
Forse poteva essere una buona occasione per trovare i suoi compagni cavalieri..ma doveva stare attento, altrimenti i guerrieri avrebbero potuto notare la sua presenza..*


§ Sarà meglio che faccia molto piano, dovrò essere veloce in modo da non essere scoperto. §

Spoiler
Attivazione-Agilità marina
Stm 1 cosmo 1
#L'agilità che conferisce il cloth del delfino al possessore lo rende più svelto e veloce.
[close]

*Attraversò rapidamente la prima parte della sala, poi decise che forse sarebbe stato meglio procedere in un'altra maniera quindi fece ricorso ai propri poteri mentali..*

Spoiler
Difesa Personale- Immagine Residua
Stm 2 cosmo 4 def: +30
#Con un movimento fulmineo ci si sposta di qualche metro lasciando al proprio posto un immagine olografica in grado di ingannare il nemico.#Se specializzato e se la difesa avrà successo si ottiene un bonus nella prossima tecnica a distanza di +3 att
[close]

*Con l'utilizzo delle arti psicocinetiche il canadese si mosse con la velocità di un fulmine tanto che sembrava lasciare dietro di se degli ologrammi della propria persona, e in men che non si dica si trovò dall'altra parte di quel singolare luogo e si accinse a salire le scale, restando sempre all'erta, non si poteva mai sapere cosa gli avrebbe riservato il destino..*


Offline Anto di Gemini

  • *Anto di G...DR !!!*
  • Giudice degli inferi
  • *
  • Post: 10833
  • Cosmo: 1000
  • Sesso: Maschio
  • Il Cavaliere di LoN
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Abydos, i sotterranei della città
« Risposta #10 il: 23 Maggio, 2016, 19:30:17 pm »
Il saint del delfino grazie alle sue tecniche psicocinetiche, riusci ad attraversare la sala senza farsi notare dai tre guerrieri egiziani, riuscendo a raggiungere la scalinata. Senza perdere tempo Deryck sali le scale, cercando di fare attenzione ad non essere scoperto. Dopo qualche minuto il saint del delfino avverti un cosmo a lui familiare che stava aumentando, e insieme a lui vi erano altri due cosmo, uno nero dall'essenza mortifera, e l'altro caldo e bruciante. Cosi il giovane saint accelerò il passo e i pochi secondo arrivo a quella che sembrava la fine della scalinata. Una volta giunto in cima, si ritrovo in una sala, e davanti a lui vi era una statua alta tre metri, di spalle con la testa mozzata. Sporgendosi da dietro la statua Deryck viche il saint del leone che stava attaccando un guerriero egiziano, e subito dopo, vide un'altro guerriero che dalla surplice doveva essere uno spectre che attaccava anche lui il guerriero egiziano

CONTINUA QUI

Spoiler
Dopo il post di fish puoi fare il tuo post al palazzo
[close]
Lord of Nightmare a Hellmaster Phibrizio prima di distruggerlo
"Il mio potere è la mia volontà e la mia volontà e il mio potere"

Offline Anto di Gemini

  • *Anto di G...DR !!!*
  • Giudice degli inferi
  • *
  • Post: 10833
  • Cosmo: 1000
  • Sesso: Maschio
  • Il Cavaliere di LoN
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Abydos, i sotterranei della città
« Risposta #11 il: 09 Luglio, 2016, 15:24:25 pm »
Gli spectre sotto le indicazioni del giudice di mefistofele erano giunti nei sotterranei. Una volta li percepirono una energia mortifera a loro famiglia, quindi percorsero il corridoi in cerca della sua origine. Dopo qualche minuto di cammino, si ritrovavano in una ampia sala, dal perimetro pari a quello di un intero palazzo reale. Al centro della sala vi era un gigantesca sfera di cosmo dai colori vermigli, Poco distante dalla sfera vi era un portale dimensionale aperto, da li provenivano essenze mortifere, famigliari agli spectre quelle che prevenivano dagli inferi, Avevano trovato quello che lord Rhal gli aveva chiesto di cercare. Il loro obbiettivo era davanti a loro, ora dovevano solo distruggere il portale, ma per loro sfortuna in quella salla vi erano anche 5 guerrieri egizi che non avevano notato ancora la loro presenza


Spoiler
un post ruolistico poi inizia il combattimento
[close]
Lord of Nightmare a Hellmaster Phibrizio prima di distruggerlo
"Il mio potere è la mia volontà e la mia volontà e il mio potere"

Offline ShinAnslasax

  • Giudice degli inferi
  • *
  • Post: 1402
  • Cosmo: 150
  • Sesso: Maschio
  • Il cavaliere delle tenebre
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Abydos, i sotterranei della città
« Risposta #12 il: 09 Luglio, 2016, 21:55:47 pm »
*Le due squadre d'assalto appartenenti alla fazione del divino Hades erano state infine composte. Non vi erano state discussioni o lamentele da parte dei nessuno dei chiamati in causa, eccezion fatta per qualche raccomandazione del caso, pertanto non restava altro da fare che raggiungere velocemente le rispettive posizioni e abbattere gli ultimi guerrieri egizi. Nefas era pronto a scattare in avanti, ma l'improvviso sopraggiungere del giudice di Mefistofele, lo lasciò per un momento stordito sul posto. Come mai si era palesato soltanto ora nella città di Abydoss? Che volesse partecipare alla spedizione o ... ?
L'albino ascoltò con grande attenzione quanto aveva da riferire loro Lord Rhal. In buona sostanza, l'enigmatica figura provvide a riconfermare la divisione in due delle forze specter, citando quali membri avrebbero preso parte alla missione nei sotterranei e quali sarebbero andati insieme ai saint per ritrovare Atticus. La situazione negli inferi stava peggiorando di momento in momento, pertanto il giudice consigliò alla squadra di Nefas di imboccare il passaggio che si era aperto dopo la distruzione della fontana, poiché li avrebbe condotti ancor più rapidamente fino al loro prossimo obiettivo.
Dopo essersi congedati da Lord Rhal, i guerrieri infernali che si erano offerti volontari per chiudere il passaggio dimensionale sul lato della città di Abydoss, discesero nelle profondità della terra pronti a tutto pur di ottenere il successo. Il cunicolo sotterraneo trasudava di una certa energia oscura molto familiare. Il luogotenente infernale del Basilisco decise di seguire quella pista, cercando la sorgente di cosmo. Era sempre meglio che girare a vuoto in un luogo sconosciuto. Passarono diversi interminabili minuti di cammino prima di riuscire a scorgere la fine di quel lungo viaggio nelle tenebre.
Un enorme salone si apriva ora dinnanzi alla squadra del norvegese, un'opera di architettura davvero pregevole. Le dimensioni di quello spiazzo sotterraneo erano simili a quelle di un grande castello. Nel bel mezzo della sala, si trovava una vermiglia sfera di cosmo dall'aria molto poco rassicurante. Quali proprietà possedeva il bizzarro oggetto? Al di la della sfera, c'era il fantomatico portale dimensionale che i piani alti dell'esercito infernale avevano ordinato di distruggere prima che fosse troppo tardi. Al suo diretto presidio, si trovavano ben cinque guerrieri egizi armati di tutto punto. Non sarebbe stato una facile impresa superarli in battaglia.
Non essendo ancora stati notati dagli antagonisti di turno, lo scandinavo pensò bene di prendersi un attimo di pausa per consultarsi con il resto dei suoi compagni. Ovviamente cercava di tenere tutti ben nascosti alla vista dei nemici, raccomandandogli di parlare a bassissima voce o, meglio ancora, per mezzo di semplici segni delle mani.*


Jane che ne dici di lanciare un'illusione di campo e abbassare al massimo le loro difese? Anche il prode Dimitar potrebbe contribuire in questo modo alla nostra causa. Maestro Gorgarr potresti attaccare per terzo con una tecnica ad ampio raggio per seminare il panico e infliggergli i primi danni. Io e Lyfia potremmo focalizzarci nel colpire i bersagli in apparenza più deboli della loro formazione. Non mi va l'idea di concedergli l'iniziativa, non sappiamo quanto possano rivelarsi minacciosi questi combattenti se lasciati liberi di agire.

*Nefas restò dunque in attesa delle risposte degli altri cavalieri infernali.*

Spoiler
Se ad Anto non crea problemi, magari facciamo un primo giro di mera consultazione.
[close]
La verità assoluta sulla saga di Asgard

H: La saga di Asgard non esiste nel manga. Lei ha partecipato effettivamente alla creazione di questa storia e dei suoi personaggi?
K: Per niente; ho dato un'occhiata agli script, ma non ho partecipato. Trovo un peccato, tuttavia, il fatto che questa saga sia molto lunga e che abbia costretto ad accorciare il capitolo di Poseidon.


Mime > Saga = Kanon > Mime (l'equazione che non esiste perchè non ha alcun senso logico)

Lode a te Siegfried, il valente guerriero del nord messo in ginocchio da uno Shiryu esausto alla faccia della sua invulnerabilità e potenza cosmica senza uguali.

Offline genesis

  • *L'infermierina del Forum*
  • Moderatore
  • *
  • Post: 18647
  • Cosmo: 1652
  • Sesso: Femmina
    • MSN Messenger - insiememai@yahoo.it
    • Mostra profilo
    • Awards
Re: Abydos, i sotterranei della città
« Risposta #13 il: 15 Luglio, 2016, 11:18:38 am »
Dovevano fare un piano preciso di fronte a quesgli avversari, erano dei... anche se il primo scontro per lei si era concluso abbastanza bene aveva visto le condizioni in cui erano i suoi compagni e quindi sapeva che poteva non essere così fortunata la prossima volta. E non aveva quel tipo di potere che la rendeva imbattibile in difesa o in attacco.. lei doveva affidarsi ai suopi compagni se voleva riuscire a vincere quella battaglia.

Ascoltò il piano del Basilisco... la sua illusione per prima e quella del suo allievo... non era una cattiva idea... ma trascinare le loro reclute dentro questa lotta poteva essere controproducente... un solo colpo e sarebbe stata la fine per loro


Neanche a me va di lasciargli l'iniziativa, ma lyfia e Dimitar non è bene portarli subito nella mischia... riusciremo a difenderli dai loro attacchi? Io so per certo che non mi è possibile difendere null'altro che me stessa

Guardava i due giovani, uno il suo allievo e l'altra quella di shin... sapeva di non poterli difendere.. sapeva anche che erano forti insieme, ma dovevano trovare una giusta armonia nei loro colpi ed ancora questo mancava. Se solo c'era un modo per capire quali guerrieri erano indicati per i due giovani spectre...
"tu colui che catturò una stella cadente
oh uomo senz'anima
il tuo cuore è una mia proprietà"

Ogni istante che si ripete è eterno. Questa è la libertà!
La via ti si può aprire solo se credi in te stesso. Saranno le esperienze fatte a dirti qual era la scelta giusta.
Trattenni il respiro vedendo quei capelli neri danzare, mentre la neve scendeva illuminata dalla Luna. Era come un ciliegio che sboccia fuori stagione

>:D sempre Lode alla Sorellanza Stregonesca >:D

W per Vendetta
Citazione
L' umanità de tutte le creature soccomberanno davanti agli indicibili poteri della leggendaria e mutevole Mystic Force degli occhi sbirulini

Siamo noi ad aprire le porte del nostro destino e a proteggere quello che amiamo

Offline Gorgarr

  • Giudice degli inferi
  • *
  • Post: 1763
  • Cosmo: 155
  • Ira Tenax
    • Mostra profilo
    • E-mail
    • Awards
Re: Abydos, i sotterranei della città
« Risposta #14 il: 18 Luglio, 2016, 00:50:08 am »
Gorgarr accolse la venuta di lord Rahl con un misto di sufficienza e sollievo...sino a quel momento, il giovane non aveva potuto fare a meno di chiedersi dove si fosse rintanato il secondo dei giudici che gli inferi fiammeggianti attualmente contava...tuttavia, egli stesso dovette ammettere quanto meno fra sè che saperlo attivo sul campo di battaglia, sia pure sul fronte degli inferi stessi, era un pensiero che lo rassicurava...in ogni caso, il cammino era segnato. Il giudice di Mefistofele non fece altro che ribadire quale fosse il compito grave et delicato che ristava sulle spalle del suo gruppo, e stava loro dimostrarsene all'altezza...le profondità, come aveva già detto, attendevano fameliche...

...la visione offerta dalla discesa nei visceri della città era imponente...una volta maestosa dalle dimensioni di un intero palazzo, ed al suo interno, una sfera di cosmo dall'aria minacciosa che era senz'altro fautrice degli eventi che si consumavano dietro il portale che essa nascondeva...neanche a dirlo, un gruppo di guerrieri era all'erta sorvegliando il posto, ma le stesse dimensioni della struttura giocavano a sfavore di qualunque sorvegliante, giacchè non v'era modo di vincere tutte le ombre che si annidavano nei meandri di una stanza tanto grande...adunque, chi erano costoro? Erano forse degli dei...? Difficile dirlo, giacchè la stessa presenza della sfera di cosmo ostacolava le percezioni di ogni astante...Nefas, tuttavia, da perfetto militare, sapeva bene come approfittare delle opportunità offerte dal campo di battaglia, ed il suo piano d'assalto fu presto svelato, seguito dalle perplessità di Jane...fu dunque la volta dell'avatar dell'ira di dar voce all'animo suo, ed egli con un fil di voce proferì...


Comprendo il tuo modo di sentire, Jane...tuttavia, è proprio perchè non sappiamo di cosa costoro siano capaci che dobbiamo agire come un sol uomo...non possiamo permetterci di risparmiar le forze dei vostri allievi nel primo assalto, sia pure nel tentativo di proteggerli...il loro apporto potrebbe anche fare la differenza, dopotutto. Sottrarli alla mischia significherebbe conferire un inutile vantaggio a coloro che, nelle file nemiche, dovessero rivelarsi del loro stesso rango. No, non possiamo permetterlo...abbiate fede in loro, o miei pupilli, sì come io ne ebbi in voi al tempo delle prime battaglie che sosteneste al mio fianco dopo la vostra investitura...il loro cuore è saldo, ed il loro cosmo è poderoso. Non vi deluderanno...

Il signore di Dite, con le sue parole, tentò di infondere coraggio e sicurezza nel cuore degli spectre, giacchè ben sapeva che i suoi allievi ed ora pari grado non ne necessitavano affatto...tuttavia, l'impresa che si apprestava poteva anche andare ad occupare pagine del tomo del mito, e cotanta circostanza avrebbe potuto far vacillare anche il più indomito dei guerrieri. In cuor suo, il giovane si ripromise che nessuno dei suoi compagni sarebbe stato lasciato sul campo di battaglia...che si trattasse dei suoi nobili allievi o dei loro pupilli...non finchè egli avesse avuto vita...
"Flegïàs, Flegïàs, tu gridi a vuoto, disse lo mio segnore, a questa volta più non ci avrai che sol passando il loto"



...togliti dalla mia strada...

Saint Seiya GS - Il Forum della Terza Casa

Re: Abydos, i sotterranei della città
« Risposta #14 il: 18 Luglio, 2016, 00:50:08 am »